Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

giovani

Inserisci quello che vuoi cercare
giovani - nei post

CROSS Award 2019 Ecco i vincitori - 16 Ottobre 2019 - 11:27

Con oltre 260 candidature provenienti da oltre 30 Paesi europei e extraeuropei CROSS Award 5a edizione si conferma un appuntamento di grande interesse per artisti e performers internazionali.

A teatro per solidarietà - 14 Ottobre 2019 - 18:06

Martedì 15 ottobre, alle ore 21, presso il Teatro Sociale, i quattro gatti compagnia teatrale di Verbania mette in scena Camera con Svista per sostenere le iniziative solidali dell’Associazione Kenzio Bellotti.

Fiera Agricola dell'Alto Verbano - 12 Ottobre 2019 - 09:16

Torna a Premeno per la 2° edizione la Fiera Agricola dell'Alto Verbano. Appuntamento domenica 13 ottobre, dalle ore 10.00.

Al Muller feste di inizio autunno - 8 Ottobre 2019 - 18:06

La fine dell’estate e l’arrivo del primo freddo porta solitamente note di malinconia nell’aria, non in via Rosa Franzi a Intra: la Casa di Riposo Muller ha, infatti, salutato l’arrivo dell’autunno con due occasioni di festa e di scambio.

Corsi Benessere a Suna - 8 Ottobre 2019 - 11:28

Parte anche a Suna il corso dell'Università del Benessere, occasione per far fare movimento ma anche socializzare i meno giovani.

BiblioCommunity: i nuovi corsi nelle biblioteche del VCO - 7 Ottobre 2019 - 15:03

Presentati sabato 5 ottobre a Villa Maioni i nuovi corsi promossi dal Sistema Bibliotecario del Verbano Cusio Ossola, in collaborazione con l’Associazione ‘Sherazade’ di Omegna.

Vega Occhiali Rosaltiora avanza in Coppa Piemonte - 7 Ottobre 2019 - 12:05

Ottavo posto finale nel classificone avulso con 54 squadre e secondo turno di Coppa Piemonte arpionato per Vega Occhiali Rosaltiora che ha vinto entrambe le partite dell’ultimo triangolare giocato al PalaManzini,

Nasce il Comitato Difesa Trasporti VCO - 6 Ottobre 2019 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota che annuncia la nascita del Comitato Difesa Trasporti VCO, al fine di affrontare le problematiche del servizio dei trasporti pubblici.

Gente di Lago e di Fiume 2^ edizione - 5 Ottobre 2019 - 09:16

Il 6-7 ottobre sull’Isola dei Pescatori torna la manifestazione dedicata al mondo delle acque interne. Ricette stellate, conferenze, letture e concerti itineranti, performance artistiche e una grande caccia al tesoro coinvolgeranno il pubblico alla scoperta del patrimonio culturale, culinario e scientifico custodito sui fondali di fiumi e laghi.

La mela di AISM 2019 - 4 Ottobre 2019 - 08:01

Torna la Campagna Nazionale, “La mela di AISM”, l’appuntamento autunnale di raccolta Fondi promosso dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla per finanziare i servizi che la sezione provinciale offre gratuitamente alle persone con SM del territorio - trasporti, sostegno psicologico, fisioterapia e AFA (attività fisica adattata) -, e per sostenere la ricerca scientifica.

Festival Corto e Fieno 2019 - 3 Ottobre 2019 - 19:06

Corto e Fieno è un festival del cinema. Ma un festival che guarda a un particolare tipo di cinema, quello rurale, che racconta il mondo contadino e la vita in campagna.

Vega Occhiali Rosaltiora torna in Coppa - 27 Settembre 2019 - 19:06

Dopo l’esordio positivo dello scorso sabato e dopo che questa sera, Venerdì, si effettuerà un secondo allenamento congiunto con le ragazze di SAG Gordola Volley, questa volta in terra elvetica, è tempo del secondo triangolare di Coppa Piemonte per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora.

Minivolley al via i corsi - 27 Settembre 2019 - 08:01

E’ prossima all’inizio la stagione del minivolley targato Vega Occhiali Rosaltiora in grande collaborazione con gli amici di Pallavolo Altiora, il lato maschile della pallavolo verbanese.

“Intrecci. Passato e presente delle Terre di Mezzo” - 25 Settembre 2019 - 19:06

La mostra itinerante “Intrecci. Passato e presente delle Terre di Mezzo” arriva a Domodossola: dal 26 settembre al 19 ottobre presso il Collegio Rosmini.

LetterAltura 2019 al via - 25 Settembre 2019 - 10:03

"Librarsi in aria, volare lontano". Sarà questo il titolo – e il tema – dell'edizione 2019 del Festival LetterAltura, in programma dal 26 al 29 settembre a Verbania.

Ottime notizie per le giovani Rosaltiora - 24 Settembre 2019 - 18:06

Ufficializzata dal Comitato Territoriale Ticino Sesia Tanaro della Fipav una notizia che era nell’aria da tempo e che soddisfa appieno tutto il mondo che ruota attorno a Vega Occhiali Rosaltiora ed in particolare al mondo della formazioni giovanili.

Silicon Valley Study Tour VCO - 24 Settembre 2019 - 10:03

Nove studenti del Verbano Cusio Ossola sono da poco tornati dal Silicon Valley Study Tour VCO in California realizzato dal 24 al 31 agosto scorso.

Il “Progetto Cernobyl” di Legambiente nel VCO - 23 Settembre 2019 - 10:03

Gli anni passano, ma le conseguenze della catastrofe di Cernobyl del 1986 purtroppo no. Prosegue quindi anche nel 2019 l’impegno di Legambiente circolo Il brutto anatroccolo in favore della popolazione della zona di Cernobyl russa (un angolo dell’immensa Federazione russa, nella regione di Brjansk) con alcuni progetti di cooperazione, solidarietà e scambio.

Vega Occhiali Rosaltiora due vittorie in Coppa - 22 Settembre 2019 - 15:03

Buono l’esordio in Coppa Piemonte per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora, la truppa di Andrea Cova ha battuto entrambe le formazioni avversarie di giornata con un doppio 2-1.

Vega Occhiali Rosaltiora al via la Coppa - 20 Settembre 2019 - 17:32

Via alla stagione della prima squadra, primo incrocio di Coppa Piemonte sabato a San Maurizio, avversari Cusio Sud Ovest e Team Volley Lessona.
giovani - nei commenti

Sciopero ASL VCO - 11 Settembre 2019 - 09:02

Fratelli d' Italia
Fratelli, d'Italia, appunto, non di tutto il mondo. Ma ai nostri giovani oggi insegnano Bella Ciao e non l'inno nazionale come invece avveniva con noi fin dalle elementari.

Spiaggia sulla passeggiata? - 5 Settembre 2019 - 11:54

Passeggiata a lago
Quest'estate per accedere a piedi alla Cannottieri ho percorso quasi giornalmente la passeggiata ed ho trovato in tutto solo qualche episodio di picnic all'ombra che non mi ha disturbato per niente. Chiaro che se il fenomeno diventa abituale e di massa si devono prendere provvedimenti. Per quanto riguarda i tuffi siamo stati tutti giovani ed abbiamo fatto tante cose che non pensavamo essere pericolose.... Il problema della passeggiata è la mancata sostituzione degli alberi venuti a mancare nel tempo ed il pessimo stato con buchi dei marciapiedi sul ponte con spazio ridotto causa vasi fiori per cui si deve camminare sulla strada, pericoloso come i tuffi.

Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 6 Agosto 2019 - 09:45

la verità forse sta nel mezzo.....come sempre
D'altronde non si può nemmeno pensare di lasciare fare quello che si vuole. Si diceva di fare cambiare mentalità ai residenti che si lamentano (e chi non lo farebbe?); perché allora non pensiamo di far cambiare la mentalità ai nostri "giovani" dicendo loro che la sera potrebbe iniziare prima e di conseguenza far finire prima la serata/nottata? Certamente una parte di responsabilità è della P.A. che non ha saputo prevedere e quindi programmare un PRG in grado di isolare alcuni punti della città in maniera tale che si potesse conciliare la presenza di locali serali/notturni. Ancora oggi ci sono situazioni in cui sopra il locale abitano le persone. Immaginatevi cosa vuole dire abitare sopra un locale che ha clienti fino alle due o alle tre…...chi di voi, che scrive, vorrebbe fare cambio con la sua tranquilla casetta? Bisogna quindi cercare di conciliare le due presenze con intelligenza ma anche con intransigenza. Le regole ci sono e devo essere rispettate (per altro regole comunali - regionali e nazionali). Gli esempi sono tanti e ognuno può dire la sua. Io sono stata recentemente in Francia, in una città poco più grossa di VB. I locali nel centro storico sono quasi esclusivamente ristoranti silenziosi che non servono più dopo le 22.. I pub e Music Cafè sono tutti nella parte dove sorgono i palazzi degli uffici e dove la sera, tranne in qualche raro caso, non sono presenti residenti, Al punto tale che arrivando nel centro (piazza della municipio) pensavo ci fosse qualche sciopero…….completamente deserto. Ho poi chiesto e mi sono ritrovata in mezzo a strade e stradine (che alla sera diventano pedonali) affollate all'inverosimile. Il modello potrebbe adattarsi anche a Verbania o a qualunque altro posto ma deve esserci un'adeguata volontà di realizzarlo, specie ora che si dovrebbe aprire la questione degli spazi lasciati dall'Acetati.. Alegar

Presidio settore Lapideo - 16 Luglio 2019 - 17:53

Settore
E' un settore abbandonato da anni soprattutto dagli stessi imprenditori del settore che non hanno mai reso appetibile questo lavoro ai giovani ,dato che da sempre è un lavoro duro e pericoloso e mal pagato.

Grande Nord su Acetati Immobiliare - 21 Giugno 2019 - 09:47

Re: Quindi???
Ciao "Cervello (poco)" in fuga Vero: la stessa Marchionini replica: Non mi sembra che sia il sindaco di Verbania a dichiarare i fallimenti. Mi risulta che la società farà ricorso entro i 15 giorni alla Corte di appello di Torino. Se sarà fallimento i costi della bonifica saranno a carico della collettività, indubbio problema per la città. Il Comune intanto ha avviato concorso Europan 15 per ridisegnare l’area. Ricordiamo che Europan è il più grande concorso internazionale per giovani professionisti che si svolge ogni due anni nell’ambito dell’architettura, dell’urbanistica, del paesaggio e dell’ambiente e Verbania è presente proprio con il progetto legato al futuro per delineare il percorso che si avvia con la riqualificazione dell’area Acetati.

Marchionini confermata sindaco di Verbania - 10 Giugno 2019 - 16:14

Cervello
Cervello poco in fuga, complimenti per l'analisi:sia sui vecchi che sui giovani di destra a Verbania, e ciò ci consola, che fra 5 anni si spera caso mai in una nuova generazione d'intelligenza e progresso, e non certo a Destra! Siamo cittadina europea, tedeschi,olandesi, francesi ecc. e non certo i compatrioti di Orban sono i nostri tradizionali ospiti!

Marchionini confermata sindaco di Verbania - 10 Giugno 2019 - 14:44

Quello che le percentuali non dicono
Quello che le percentuali non dicono, ma i numeri sì! Se ci limitiamo a guardare le percentuali, 49.38% per Albertella contro 50.62% per Marchionini, potrebbe sembrare che Albertella abbia perso di poco! In realtà, Albertella ha ricevuto 669 voti in meno rispetto al primo torno, contro una Marchionini che invece ha ricevuto 402 voti in più (compresi gli ipotetici 596 voti di Rabaini). Ecco, è su questi numeri che vanno fatte delle valutazioni. Che fine hanno fatto quei 669 voti? La mia personalissima opinione è che, purtroppo, le "destre" locali non hanno "appeal", sono "vuoti", "inconcludenti", "succubi" delle "destre" ossolane e cusiane (vedi la storia dell'ospedale unico) e che non hanno saputo ricostruirsi dopo il flop dell'Amministrazione Zacchera. E' probabile che i 669 voti mancanti siano i voti dei "tifosi", che hanno votato destra, ma soprattutto Lega, in virtù della "moda" del momento, un anno fa avrebbero votato M5S! Quindi, la verità è che Albertella non ha perso il ballottaggio ma non aveva vinto il primo turno, si era solo trovato un gruzzoletto di voti di protesta. A dimostrazione di questa semplice tesi, ricordo che a livello nazionale Lega, FdI e FI nelle ultime europee hanno avuto il 49,58%, a livello regionale il 49,86% a Verbania "solo" il 46,15% (incluso il voto delle liste di sostegno ad Albertella). Quindi, "amici" di destra, alle recenti elezioni, i cittadini di Verbania non vi hanno votato, o comunque vi hanno votato meno che nel resto del Piemonte e d'Italia!!! Per le prossime elezioni, sarà bene che vi affrettiate ad trovare una "Marchionini" di destra, giovane, autonoma rispetto ai vari Zacchera e Montani, che dica cose interessanti e non frasi fatte, come quasi tutti i "giovani" di destra attuali, vedi i vari Songa, Colombo,... Ovviamente, sarà bene cercare fin da subito una nuova "Marchionini" anche a sinistra, altrimenti, alle prossime elezioni, come dice il grande Lino Banfi, saranno "uccelli per diabetici"

Una Verbania Possibile chiude il progetto politico - 6 Giugno 2019 - 12:27

Ma dai !!!!
Renato, fai come i vessilli, che sventolano a seconda del vento ? Come già detto, hai puntato solo sui giovani, dimenticando i meno giovani e gli anziani. Ed ora voterai a destra ? E poi il kantiere, la tua creatura senza evidenti controlli, come ieri sera.

Offerte di lavoro del 04/06/2019 - 4 Giugno 2019 - 14:23

Re: Disoccupazione giovanile??
Ciao lupusinfabula sarà anche che di giovani ce ne sono sempre meno, ad ogni modo la disoccupazione oramai è diffusa in tutte le fasce d'età e sempre di più coloro che sono, allo stesso tempo, troppo vecchi per lavorare e troppo giovani per andare in pensione. Mi riferisco a molti compresi nella fascia 50/55, che hanno perso il lavoro.

Una Verbania Possibile chiude il progetto politico - 4 Giugno 2019 - 13:00

Un mio libero pensiero
Il gruppo di cittadini che ha partecipato al progetto di Una Verbania Possibile l’ha fatto con animo civico e fuori da logiche partitiche, non ha inseguito poltrone né tornaconti personali, ha solo lavorato come impegno civico, credendo nell'importanza di alcuni temi, quale immaginare un diverso futuro economico per la nostra città, la tutela dell’ambiente e del paesaggio, lo spazio per i giovani ecc. Il pessimo clima di “lavoro” in consiglio comunale è noto a tutti, additare la responsabilità di questo alla tempra dell’consigliere Brignone è ovviamente ingiusto, occorre sempre approfondire chi realmente provoca e chi reagisce, oltre che ovviamente entrare nel merito delle questioni: spesso la mancanza di un approfondimento costruttivo, una perfettibile terzietà del presidente del Consiglio o le logiche della contrapposizione politica hanno inciso pesantemente, soprattutto nei confronti delle rappresentanze di minoranza consigliare, nessuna esclusa. Certo è che l’azione propositiva del gruppo c’è stata, soprattutto negli spazi concessi nelle commissioni comunali, dove il clima più collaborativo ha permesso un confronto costruttivo, con i giusti approfondimenti, nel rispetto della pluralità del pensiero degli intervenuti, che spesso hanno convenuto anche sulle nostre (tante) proposte. Queste elezioni (non solo a Verbania) hanno di fatto comportato la polarizzazione della politica, con l’effetto di coagulare i voti nei due schieramenti Marchionini e Albertella, oscurando per reazione le liste civiche non allineate (di qualsiasi orientamento politico). Credo che così però la politica nel suo insieme, o meglio la città, abbia perso qualcosa, in quanto alla fine si assiste a un difetto di pluralità di pensiero, ovvero di democrazia e rappresentanza, il mondo non sarà mai possibile descriverlo solo col bianco o col nero, ma per dare profondità alla sua immagine ha sempre bisogno di tutte le sfumature del grigio, o meglio... di colore. Anche se ho creduto e collaborato al progetto civico di Una Verbania Possibile, quanto sopra rappresenta solo il mio libero pensiero, a chi poi amministrerà in futuro la nostra amata città rivolgo l’ augurio "ad maiora", facendo presente che il lavoro del gruppo resterà a disposizione comune nel nostro sito per chiunque vorrà trovarne spunti. Cordiali saluti Marzio Cabassa

Una Verbania Possibile chiude il progetto politico - 1 Giugno 2019 - 16:02

una verbania possibile chiude il progetto politico
Secondo me uno dei motivi per cui avete ottenuto pochi voti, è stato quello di fare proposte per i giovani, quasi che gli altri elettori meno giovani e vecchi siano da dimenticare. Ricordatevi che i giovani sono sempre meni numerosi, ed i vecchi sempre più numerosi..

Poste Italiane cerca portalettere nel VCO - 25 Maggio 2019 - 15:45

Molto umani!
I soliti contratti di qualche mese che non rinnovano mai. Ora pretendono pure giovani diplomati e laureati con voti non bassi. Un po' di decenza!

Giornata Cadorna - 10 Aprile 2019 - 08:35

Cadorna
Ho scritto un precedente commento che non è stato mai pubblicato , non so come mai ,forse era troppo crudo ,come alle volte lo è la verità ! Per fortuna che un minimo di evoluzione ,fa ritenere oggi ,certi comportamenti avuti da Cadorna ,con i suoi soldati aberranti ! Non mi importa se è il passato , non li avrei approvati allora è non li approvo oggi e certamente non ho nessuna voglia di andarlo a festeggiare o peggio onorare . Chi desidera farlo è libero di andare anche tutti i giorni è un monumento bellissimo che meritano le migliaia di giovani caduti , che io prego è ricordo .

Giornata Cadorna - Foto - 9 Aprile 2019 - 22:20

Almeno
Almeno i nostalgici di questo personaggio si sono dovute bagnare le scarpe ,i giovani al fronte sono stati mandati al macello dal generale che non merita nemmeno di essere nominato. Io penso che l'innominato generale sia stato solo una cattiva persona che rintrodusse la decimazione per i soldati che non avevano nessuna colpa, come è stato possibile dedicare una giornata a questa persona. Ho cercato di usare parole pacate ma avrei voluto dire le cose più duramente, ma mi avrebbero censurato.

Giornata Cadorna - 7 Aprile 2019 - 10:21

Giornata Cadorna? Scandaloso
È giusto e doveroso mantenere viva la memoria e studiare quei tragici avvenimenti ma dal programma sembra che ci stia celebrando la figura di Cadorna una delle figure storiche più sinistra della nostra nazione. Non fu il solo, ma ebbe un potere enorme e non ammetteva alcuna contraddizione pena il superamento immediato. Quel mausoleo deve essere un monumento a ricordo di orrori e sacrifici posti in essere sotto il comando di una persona spietata. Ricordiamo solo i giovani morti di entrambi gli schieramenti spediti al fronte per combattere una guerra inutile.

Giornata Cadorna - 7 Aprile 2019 - 08:06

Cadorna
Difatti prima di giudicare sapere ! Non mi sento di festeggiare o ricordare Cadorna , dire che era inflessibile è ancora un complimento ! Io ricordo con infinito affetto tutti i giovani morti per ordine suo , tutti quelli morti causa condizioni di vita disumane . Onore e amore a loro !

Giornata Cadorna - 6 Aprile 2019 - 17:43

Scusate
Scusate vorrei solo saper se quello che so su cadorna è vero o falso, stiamo parlando del cadorna che riportò la decimazione verso i soldati che non avevano nessuna colpa????? Fin quando non conoscerò bene la cosa il sig. cadorna che portò alla morte centinaia di giovani italiani rimarrà scritto in piccolo.

Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 18:36

Carissimo ...in fuga....
Non sono banalità quelle che dici. Tutto vero. C'è però una grossa differenza tra come si gestiscono le cose da loro e da noi. Infatti, a livello urbanistico, loro sono molto più avanti di noi. Mai si sognerebbero di mettere un bar/Pub sotto un'abitazione. Da noi è una normalità. Nel centro di Locarno, dove si fa il festival (per altro evento ben definito nel tempo e non diffuso a tutto l'anno) sono pochissime le abitazioni residenziali. Quasi tutti uffici e/o terziario che alle 19 chiudono i battenti. Stesso discorso per Ascona dove il festival dura 9 giorni.....dopo di che la cittadina ritorna ad essere (che meraviglia) un isola pedonale di tutta la famiglia. Tranquilla, assolata e sicura. L'ora dell'aperitivo NON sono le due di mattina in piazza San Rocco…..se sei stato all'esterno saprai benissimo che i giovani escono prima e si ritirano prima di quanto si fa qui in Italia. Non sto dicendo che vanno a dormire ma spariscono dalle vie. Berlino…..2018.....ore 21.00......un macello increbdile…..ore 23.00 più nessuno. Tranne qualche sbandato. tutti nei locali…...insonorizzati.

Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 16:54

Re: Il turismo.....questo sconosciuto
Tutta questa tiritera non è altro che la solita lagna contro i rumori dei locali pubblici, il divertimento dei giovani ecc. ecc. Ecco l'esempio e la dimostrazione di uno dei motivi che frenano il turismo. La mentalità insofferente a tutto e molto chiusa di buona parte della cittadinanza.

Amministrative 2019: incontro del Centro Destra - 9 Febbraio 2019 - 18:34

Re: Re: Re: Bene!
Ciao Paolino, la mia ovviamente era una facile battuta sulla base di un paio di dati incontrovertibili: uno anagrafico ed uno politico. Sul primo, annoto solamente che, dopo il confronto tra due giovani donne di 5 anni fa, oggi il centrodestra deve riparare sugli ultimi pezzi da novanta rimasti nelle sue cartucce (almeno nella squadra locale). Sul secondo, ovvero lo sponsor diretto ed esplicito dell’ex Sindaco, ex Onorevole, ex centroavanti della destra di qualche tempo fa, l’analisi è impietosamente scontata: i verbanesi si ricorderanno di Zacchera per due soli motivi. Il Commissario ed il CEM. E ciascuno tiri le sue somme. Tra l’altro, visto che mi servi l’assist sull’impresentabilità, ti dico come la penso: no, non è impresentabile né per l’età anagrafica né per i partner politici. Non lo è nemmeno da un punto di vista squisitamente giuridico. Lo sarebbe, per così dire per coerenza e coscienza, alla luce di un fatto molto preciso e circostanziato: un avviso di garanzia, per la frana sulla SS34, ricevuto per omessa vigilanza e negligenza in qualità di Amministratore pubblico. Mica per non aver rilasciato un patrocinio, s’intenda. Ma per una mancanza specifica sulle prerogative delle sue funzioni (in qualità di Sindaco in primis). Onestamente, ma non ve lo vedete il Brignone incatenato a Palazzo Flaim se, anche per molto meno (chessò, per un mancato patrocinio?), la Marchionini fosse stata “avvisata” dalla Procura e si fosse ripresentata per le prossime elezioni? Devo per forza ricordare che un paio di consiglieri di minoranza da ormai un anno e mezzo minacciano a mezzo stampa e mezzo social la fine anticipata dell’era Marchionini a causa dell’intervento della Magistratura, con conseguente commissariamento dell’amministrazione comunale? Sono gli stessi che oggi appoggiano Albertella, promesso ed indagato Sindaco di VB. Per quanto mi riguarda, auguro a lui piena assoluzione e davvero spero ne esca pulito così come tanti suoi amici e concittadini, ma anche colleghi delle sue pubbliche funzioni, sono convinti che sarà. Tuttavia pende, sul prossimo ed eventuale Sindaco della ns città, una bella spada di Damocle: che ne sarebbe nella malaugurata ipotesi di una condanna? E non veniamo fuori con la storia della magistratura ad orologeria: è un fatto che risale a due anni or sono e le indagini le hanno concluse l’anno scorso. Tra l’altro quando le fazioni politiche cominciavano a parlare della candidatura, senza che egli l’avesse accolta pubblicamente (cosa che ha fatto solo ieri sera). Come dicevo poco più sopra, la mia voleva essere una veloce battuta: ma se mi chiedi un’analisi politica, te la servo volentieri. Il centro DX ha scelto l’unico candidato possibile, così come lo fu Zacchera qualche tempo addietro. Non c’è dietro alcun progetto, ma solo il nome forte, il centroavanti che è stato rimesso sul mercato per incandidabilità a Cannobio sul terzo mandato. Tanto è vero che la corte ad Albertella è iniziata mesi e mesi fa da parte di tutta la compagine di opposizione: senza di lui, è il vuoto pneumatico. Lo stesso vuoto che oggi viene contestato alla Marchionini, mal supportata e sopportata dalla propria squadra politica. Questo film, “Verbania Riparte”, è la riedizione dell’era Zacchera che portò, come noto a tutti, al primo commissariamento della storia a causa di intrighi e litigi politici che, ricordiamocelo, arrivavano dalla stessa squadra, la stessa che oggi fa finta di ripresentarsi come nuova. Questo è il mio primo pensiero sul nome: tuttavia sono convinto che questo candidato sia comunque persona competente e preparata e, se Marchionini non dovesse superare l’onda politica del momento (dalla sua Albertella parte con un gap favorevole con una bella spinta nazionale), cadremmo certamente in piedi sperando che Zacchera&C. si mantengano alla larga dalla questione locale. Avrò certamente modo anche di entrare nei contenuti di questa presentazione che, come quelli di Brignone, mi sembrano già partire con auliche promesse senza toccare null
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti