Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ritrovo

Inserisci quello che vuoi cercare
ritrovo - nei post

Carnevale Cannobiese 2020 - 21 Febbraio 2020 - 08:01

Riportiamo il programma del Carnevale Cannobiese 2020.

Omegna: eventi e manifestazioni dal 20 al 25 febbraio - 19 Febbraio 2020 - 20:11

Eventi, e manifestazioni in programma a Omegna e dintorni dal 20 al 25 febbraio 2020.

Cimento invernale a Cannobio - 7 Febbraio 2020 - 15:03

Sabato 8 febbraio 2020 alle ore 11.00, si terrà a Cannobio il 17° Cimento invernale.

8° tuffo nel lago di Mergozzo - 1 Febbraio 2020 - 08:01

Domenica 2 Febbraio si svolgerà a Mergozzo, l`ottavo tuffo nel lago di Mergozzo.

Marcia dei Lanternit - 24 Gennaio 2020 - 09:16

Sabato 25 gennaio 2020, con ritrovo alle ore 17.00 si terrà la 53.ma Marcia dei Lanternit con gli Zabò.

"La Vigilia" di Natale al lungolago di Suna - 23 Dicembre 2019 - 08:01

Martedì 24 dicembre 2019, ritornano le iniziative de "la Vigilia" di Natale al lungo lago di Suna a Verbania.

62 Presepi sull'acqua a Crodo e frazioni: è record - 6 Dicembre 2019 - 18:21

Attesissimi, tornano gli allestimenti – mai così numerosi – per la 6a edizione di Presepi sull'acqua, tra antichi borghi, fontane e lavatoi della Valle Antigorio.

Cosa vuol dire Grotte? - 7 Novembre 2019 - 19:06

Cosa vuol dire Grotte? Impariamo a conoscere il mondo sotterraneo con il Gruppo Grotte del CAI di Novara.

Cannobio: Festa dell’Unità d’Italia e delle Forze Armate - 1 Novembre 2019 - 08:01

Si comunica che le celebrazione della Festa dell’unità d’Italia e delle Forze armate si terranno a Cannobio nella giornata di sabato 2 novembre 2019

Morissolo Vertikal - 19 Ottobre 2019 - 08:01

Domenica 20 ottobre si terrà la prima edizione di una nuova manifestazione che unisce il lago alla montagna. I partecipanti partiranno da Cannero e arriveranno in cima al Monte Morissolo, passando da Ronchè, Oggiogno e Ronno, per poi avviarsi sulla “direttissima” che porta dritto dritto fin sulla cima.

Escursione e Concerto archeologico - 18 Ottobre 2019 - 11:27

A corollario dei festeggiamenti per il cinquantennale il Gruppo Archeologico e il Mu.Me. Civico Museo Archeologico Mergozzo organizzano per Domenica 20 ottobre 2019 un itinerario guidato con particolare attenzione ad armi e strumenti della preistoria e protostoria della Bassa Ossola a cura degli archeologi ospiti del Convegno in occasione del cinquantennale del GAM, toccando i tre poli espositivi della Bassa Ossola a Mergozzo, Ornavasso e Gravellona Toce.

Cannero: Eventi e Manifestazioni dal 18 al 27 ottobre - 17 Ottobre 2019 - 13:01

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 18 al 27 ottobre 2019.

"Anello Geoturistico della Valle Loana" - 11 Ottobre 2019 - 14:33

Inaugurazione dell'itinerario "Anello Geoturistico della Valle Loana" in occasione della Settimana del Pianeta Terra

Terra e lago: giornate per la raccolta dei rifiuti dispersi. - 11 Ottobre 2019 - 10:11

Nell’ottica di partecipare fattivamente alla lotta all’inquinamento derivante dall'abbandono di rifiuti, a partire da quelli di plastica, il Comune di Verbania – Assessorato all’Ambiente, in collaborazione con Legambiente Circolo Il brutto anatroccolo e l'Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore ha organizzato l’iniziativa “Terra e lago”.

Nasce il Comitato Difesa Trasporti VCO - 6 Ottobre 2019 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota che annuncia la nascita del Comitato Difesa Trasporti VCO, al fine di affrontare le problematiche del servizio dei trasporti pubblici.

Festa e ritrovo Motoristico Popolare - 5 Ottobre 2019 - 18:06

Domenica 6 ottobre a Casale Corte Cerro (vb), presso la Ceru Car Service e il Restaurant Bar S.Anna, Open Motor Day speciale.. con un “moto tour dolce e salato”.

"Lo Pan Ner" torna la festa - 4 Ottobre 2019 - 17:26

Torna in Ossola, la festa de LO PAN NER: la festa comunitaria del pane che unisce le Alpi. I forni comunitari vengono accesi per rivivere l’antico rito della panificazione nel suo concetto più significativo della condivisione.

Pellegrinaggio al Santuario della Madonna di Re - 28 Settembre 2019 - 08:01

Domenica 29 settembre si rinnoverà per la trentasettesima volta l’appuntamento con il Pellegrinaggio a piedi al Santuario della Madonna di Re, organizzato dalle comunità di Comunione e Liberazione della Diocesi di Novara.

In cammino nei Parchi: "Sentieri e sapori" - 24 Settembre 2019 - 14:35

Camminata enogastronomica organizzata in collaborazione con la Proloco di Miazzina: da Cappella Fina (1100 m) al Pian Cavallone (1540 m), una facile escursione per tutti associata alla valorizzazione dei prodotti enogastronomici tipici del territorio proposti nel corso delle quattro tappe previste della salita.

Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 14 al 22 settembre - 13 Settembre 2019 - 17:42

Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 14 al 22 settembre 2019.
ritrovo - nei commenti

Montani: manutenzione, cittadini e turismo - 9 Gennaio 2020 - 19:44

Che turismo vogliamo a Verbania
Oltre a quanto evidenziato nell'articolo si dovrebbe fare una riflessione sugli orari di apertura notturna dei locali triangolo Piazze San Rocco, Aldo Moro e Mulino che, dopo le 23 sono ormai solo un punto di ritrovo di "soggetti" completamente mancanti del rispetto del normale vivere civile e che, in evidente stato di ebrezza a causa di eccessiva assunzione di alcoolici o di probabili altre sostanze, gridano, urlano, rilasciano sporcizia, mozziconi di sigarette, vomito, sputi, urina, vetri rotti di bottiglie e bicchieri, ecc... sul selciato, marciapiedi, scale adiacenti e cortili interni. Oltre all'evidente stato di disagio per i residenti NON è un attrattiva per il sano turismo che di sera vuole frequentare ristoranti, gelaterie o fare un giro in tranquillità a vedere le vetrine e magari il giorno dopo acquistano....

PD su ospedale unico - 17 Marzo 2019 - 11:00

Re: Per me è difficile. Ve lo assicuro!
Ciao Giovanni%, quanto calza a pennello questo titolo anche per la mia situazione. Sono stato "introdotto" alla politica con un comizio elettorale di Fini a Intra, una ventina di anni fa. Nato e cresciuto nel periodo berlusconiano, ho visto più volte infrangersi quell'idea di destra imprenditoriale, con la totale incapacità a produrre serie politiche economiche di sostentamento all'economia italica. Oggi mi ritrovo nel periodo della politica urlata, aggressiva, per forza "contro" a tutti e tutto. Oggi mi ritrovo a scegliere persone SERIE, che per mia sfortuna stanno sull'altro lato del mio pensiero politico. Quella SERIETA' che dovrebbe portare tutti a capire che su certi temi vincono i numeri e non le volontà del popolo. Oggi la destra cavalca il sentimento popolare - che storicamente non ha mai scelto per il bene economico del Paese ma piuttosto per quello del proprio conto, inviando messaggi di propaganda conditi dall'olio della verità: come direbbero gli amici grillini, "svegliaaaaa!!11!!!1", perchè nel messaggio della Lega in seno al progetto Ornavasso si nasconde l'obiettivo reale: rendere uno dei due nosocomi CENTRALE nella ASL14 (guarda caso quello di Domodossola) e gli altri due periferici, con un chiaro intento di ridimensionamento operativo (dice qualcosa il PS di Omegna?). La propaganda del NO all'ospedale UNICO nasconde la verità dell'impossibile sostentamento finanziario dell'attuale situazione: Preioni lo sa bene ed infatti, nel suo NO al progetto, indica la strada di cui sopra. Non cadete inoltre nel tranello della rimodulazione dei finanziamenti dedicati al nuovo nosocomio in favore degli ospedali oggi esistenti: si parla di una sessantina di milioni di finanziamento pubblico per Ornavasso e pochissimi di questi potranno essere "girati" per il riammodernamento di anche uno tra Domo e VB. Sono voci di spesa differenti e, qualora passasse questo ragionamento, tutti gli ospedali del Piemonte ne avrebbero diritto. La storia ci insegna che i treni passano poche volte: è passato per Piedimulera con la stessa propaganda politica che ne ha affossato le fondamenta, a parti politiche invertite. Sta passando quello di Ornavasso, sotto gli occhi di tutti. Non passerà più, fidatevi! Quando tra 5 anni ci si accorgerà che per governare un territorio servono i numeri, arriverà qualcuno da qualunque parte politica e, banalmente, farà tagli lineari di spesa. Con buona pace del vostro "contro" a tutto di oggigiorno. Saluti AleB

Forza Italia su urbanistica e lavori pubblici - 1 Marzo 2019 - 13:25

Re: Quando la matematica è un'opinione
All’avv. M.M., coordinatore cittadino FI – il quale critica gli utenti di questo blog che non si firmano ma si guarda bene da esporre il suo nome sotto i suoi comunicati e/o risposte, rispondo che: - Il mio nome e cognome l’ho già indicato diverse volte (il nickname è nel nome profilo, non lo cambio se è quello che intende) e se avesse avuto il coraggio di rispondermi pubblicamente su facebook alla domanda “che cosa avete fatto VOI per la stazione di Fondotoce?”, avrebbe potuto appurare per mezzo del mio profilo che non siedo in consiglio né sono politicamente esposto. Tra l’altro, la mia umile storia di elettore proviene e rimane all’interno della sua area politica ed oggi mi ritrovo a contestare/sollecitare quelli che dovrebbero rappresentare la mia idea perché perdono tempo nella spiccia demagogia piuttosto che creare nuova politica partendo da volti nuovi e proposte concrete. Invece rimaniamo con l’ombra di Zacchera senza avere alcuna idea pratica per far crescere la città – che nel frattempo cresce e si fa bella per merito di altri. - Essendo cittadino comune non ho idea dei documenti ufficialmente approvati dal consiglio, poiché non ho il tempo di seguire la vita amministrativa del mio paese. Se leggo su un sito istituzionale - come è quello del Comune, che un documento è emendato/aggiornato e la versione precedete SUPERATA, ritengo valido l’aggiornamento. Ma fa bene l’avvocato a cavillare, è il suo mestiere: al momento i numeri approvati contengono un refuso che anche i grillini hanno capito e “superato” ed ascoltiamo pure la demagogia fatta con i numeri. Poi, quando il DUP sarà finalmente approvato nella sua veste emendata, il coordinatore cittadino farà ammenda pubblica e dirà la verità ai suoi elettori. Punto 28 OdG: appuntamento il 7/3, h.21, giusto? - L’avv. dovrebbe anche sapere che il DUP è un documento flessibile all’interno della vita amministrativa e che i revisori contabili “considerano nel rispetto del principio di coordinamento e coerenza dei documenti di bilancio e di tutti gli altri documenti di programmazione, ivi compreso il documento di programmazione triennale delle opere pubbliche (nell’elenco DUP lettera a)).”. Il virgolettato non è a caso. Quindi, il documento di programmazione triennale delle opere è parte integrante del DUP e questo richiama gli importi esatti ed approvati per le opere programmate. E’ pertanto palese che, sulla questione di merito, vi sia un vizio formale facilmente superabile. FI ed il suo coordinatore, se vogliono continuare sulla strada del pressapochismo, ne hanno facoltà: gli elettori pure. Saluti AleB

Manifestazione contro le scelte inumane - 4 Febbraio 2019 - 17:21

SINISTRO
" carissimo " con me hai proprio sbagliato bersaglio! parlo dell'ascesa sul carro del vincitore, parli con una che a 12 anni guardava Tribuna Politica per ascoltare Giorgio Almirante, poi ho " provato " a seguire Fini anche se gia' la immaginavo deludente e, cosi' e' stato. Non avevo mai votato Lega, fino a che c'era Bossi ma, con Salvini da subito l'ho votato, Non sono io che ho cambiato Bandiera ma gli ideali che aveva una volta la destra e che erano e sono i miei oggi li ritrovo solo in Salvini

Celebrata la Virgo Fidelis - 23 Novembre 2018 - 16:50

Re: Una domanda
Ciao lupusinfabula tutte le Forze di Polizia e le Forze Armate hanno il loro Santo Patrono. Si fanno celebrazioni nelle strutture militari, all'interno delle apposite Cappelle, oppure anche al di fuori. Poi ognuno è libero di parteciparvi o meno. Un po' come per l'eterna discussione se mettere oppure no il crocifisso nei pubblici uffici: per me è indifferente, visto che siamo uno Stato laico e non confessionale. Ad ogni modo, non disdegno queste manifestazioni, che sono pur sempre un momento di pacifico ritrovo ed aggregazione.

Il Movimento 5 Stelle cerca candidati per Verbania - 10 Novembre 2018 - 11:38

2 domande 2
Due domande per Sportivamente: 1) Di chi e cosa dovei vergognarmi? 2) Quando dici "voi" intendi me e chi altri? Quanto alla faccia che mi ritrovo, seppur non da Adone, la mia è sicuramente sempre quella una ed una sola, non come altre che di facce ne hanno molteplici, semprepronti ad indossarne una a secondo delle situazioni; ricorsdi? -"Se perdo il referrendum mi dimetto e ritrio dalla politica". Infatti......

Provincia: si vota per il Presidente - 2 Novembre 2018 - 11:13

Il bisogno
Il bisogno di diventare lombardi è tuttora esistente indipendentemente dalla parte politica che guida la provincia del VCO: se Torino continuerà a disinteressarsi (...per non dire altro ) del VCO la provincia continuerà ad avere problemi indipendentemente da chi la guida. La mia osservazione voleva esprimere una piccola soddisfazione verso un' Italia, un' Europa e un mondo ( vedi Brasile) che sta sempre più svoltando a destra, destra nelle cui idee da sempre mi ritrovo.

Montani su passaggio VCO da Piemonte a Lombardia - 13 Maggio 2018 - 14:41

Siamo alle solite
ritrovo gli stessi errori fatti per il referendum, per cui proprio oggi, siamo chiamati alle urne. Con la differenza che nella fusione, ci sono almeno 10 anni di contributi corposi ( che non provengono da Marte, ma dalle nostre tasse, è riduzioni di servizi, come la sanità o della previdenza) mentre nella richiesta di annessione no. Prima di mettere a soqquadro un'intera provincia, da cittadino chiamato alle urne, pretenderei di vedere uno studio approfondito, dove si evidenziano i pro ed i contro, perché è impensabile, vi siano solo vantaggi. Vantaggi che al momento non vedo, come qualcuno ha già citato, per la sanità non cambierebbe nulla, aggiungerei anche per i trasporti, in quanto siamo già sotto ferrovie Nord. Al momento unica rivendicazione sono i canoni idrici non incassati, siamo certi che la Lombardia li riconoscerà a noi? O sarà il prezzo per l'annessione? Non crederete che la Lombardia non voglia il suo tornaconto? Un effetto lo ha causato, questo referendum, ha dato modo ai 5stelle in Regione di farsi carico di questa istanza, ed ottenere meno di quanto promesso, ma si è fatto un passo avanti. Vi rendete conto della mole di burocrazia e cambi di regole vi saranno ? Quali costi avranno sulla produttività delle aziende? A quali adempimenti diversi dal Piemonte, dovremo far fronte? Le aliquote di tassazione nei PIÙ disparati ambiti differiscono ? Se sì aumentano ? Ci sarebbero moltealtre domande, le cui risposte ci servirebbero per votare consapevolmente, ma forse questo non interessa, ha più importanza la risonanza mediatica, per quanto riguarda l'efficienza, chissenefrega, tanto paga pantalone.

Comitato Salute VCO su ospedale unico - 5 Aprile 2018 - 18:49

A chi interessa l'ospedale unico?
A proposito di ospedale unico, penso e mi ritrovo a fare un percorso a ritroso ricordando gli anni in cui la "necessità" della costruzione di un "ospedale unico provinciale" o di "eccellenza", -così veniva definito-, provocava discussioni abbastanza animate fra i cittadini, manifestazioni molto partecipate e per la politica locale era il cavallo di battaglia tanto a Domodossola quanto a Verbania, le due città che si contendevano il nuovo nosocomio. Erano gli anni 1999/2004 ed io ero coinvolto come tutti i cittadini personalmente e politicamente in quanto Consigliere comunale di maggioranza nelle fila del mio partito, Rifondazione Comunista, nella prima Giunta a guida Cattrini con DS -oggi PD-, Rif. Comunista e Margherita. Colti dal fervore della "necessità" di poter "ospitare" sul proprio territorio il nuovo "ospedale provinciale di eccellenza", il passo successivo era: l'individuazione dell'area destinata allo scopo, indicata in uno spazio tra Domodossola e Villadossola, la presentazione dell'O.d.G. al Consiglio comunale atto a ratificare tale scelta, con voto favorevole di tutta l'opposizione e della maggioranza, con voto contrario mio (Rif. Comunista) e del mio gruppo. Le motivazioni del voto contrario nel corso di quel consesso di una componente della maggioranza, (Rif. Com.) a tale proposta o progetto, furono ampiamente documentate con cognizione di causa, che oggi sono ancora più stringenti che andavano; da quella relativa alla mancanza di un piano Sanitario serio che riguardasse anche le numerose Valli ed il loro raggiungimento molto spesso difficoltoso con mezzi di soccorso o per il raggiungimento del San Biagio in determinati periodi dell'anno, oggi ancora più preoccupante per i recenti fatti in Val Vigezzo e le condizioni in cui versano tutte le strade della provincia e dell'ANAS. I giorni nostri vedono ripresentarsi la "necessità" dell'ospedale unico provinciale, con decisioni sull'ubicazione della struttura calate dall'alto, decisioni praticamente indolori sia per quanto riguarda quella "politica locale" agguerrita a tutti i livelli, -oggi prestata anche a Roma- passando per Torino Regione, Verbania e altri Comuni interessati anche di altra estrazione politica, ignorando la popolazione ed i suoi punti di vista. Si tratta della decisione della costruzione di un nuovo ospedale, attenzione, non di un bar o una discoteca, un ospedale che, a rigor di logica, tale struttura richiederebbe un ubicazione con facilità di raggiungimento e accessibilità a tutti evidentemente anche in zona baricentrica tenendo ben presente la situazione del territorio, e invece no, quale il sito prescelto, -secondo me- al di fuori di ogni logica? Ornavasso, oltretutto non in piano, ma in "collina bella vista" con tutto quello che ne consegue di spese, ambiente, consumo di territorio ecc.ecc.. Ma la domanda sorge spontanea: perchè proprio in collina? Chiudo ribadendo la nostra e non solo nostra contrarietà al nuovo ospedale per i motivi già menzionati aggiungendo che: non essendoci disponibilità economiche dovendo ripiegare su privati finanziatori, il SSN, cioè la SANITA' PUBBLICA SPARIREBBE a favore di quella PRIVATA dove chi HA I SOLDI SI CURA, ALTRI NO. Al San Biagio sono stati spesi fior di quattrini pubblici, di tutti noi, per poi donare il San Biagio eventualmente a privati in concorrenza con la struttura pubblica. Questo è il mal costume che sta distruggendo quello che di meglio avevamo, la SANITA' PUBBLICA. Sia chiaro, la Sanità come si presenta oggi non è certo il meglio, anzi, ma proprio per questo va rivista, riorganizzata, migliorata e specializzata mantenendo le strutture esistenti ma, ahinoi per tutto questo ci vogliono persone e POLITICI SERI, questa è solo una delle grosse preoccupazioni.

Lettera del Comitato difesa torrente San Bernardino - 20 Dicembre 2017 - 22:57

Re: x Robi
Ciao cesare Ma fino ad ora sto parco fluviale dove stava? Si potrebbe fare tutto. Anche le terme o un parco acquatico o un ritrovo per paperelle. Ma queste idee saltano fuori adesso? Io credo con brutale franchezza che sia solo un modo per rompere e per far casino. Senza motivo.

Sicurezza de Il Maggiore: la commissione dice OK - 4 Luglio 2017 - 11:04

Re: Al di la dei tifi e delle fazioni...
Ciao Maurilio Non sono d'accordo, è anche una questione politica Facciamo un esempio: Io committente (Comune) decido di costruire casa, mi affido ai tecnici per i permessi, i progetti e le varie pratiche da sbrigare, vengono individuate le varie ditte per l'esecuzione dei lavori, i quali vengono eseguiti dietro miei suggerimenti limitati dai vincoli progettuali e dalle disposizioni tecniche. I tecnici e le autorità competenti mi dicono che ci sono alcuni problemi di sicurezza, andrebbero fatti adeguamenti a mie spese, non preventivate. Arriveremmo spendendo parecchi soldini vicini agli obblighi di legge, ma non saremmo comunque perfettamente in regola, avremmo una sorta di deroga dovuta al fatto che ho una caserma dei pompieri nelle immediate vicinanze, non sappiamo se resterà sempre lì perchè i tagli dal governo sono sempre in agguato, se spostano la caserma dei Vigili del Fuoco, sono di nuovo fuori norma. Ovviamente mi ritrovo o dover spendere molti altri soldi per adeguarmi, senza considerare che nel malaugurato caso scoppiasse un incendio con vittime, le assicurazioni stipulate da me, ma anche dalle vittime, si rivarrebbero su di me, e questo bizzarro ping pong, del siamo in regola ma non proprio, la commissione dice di si ma.......ecc ecc potrebbe essere usato in tribunale. Ora io come Committente amministrazione comunale devo agire, con oculatezza e parsimonia o continuare a pagare? Voi lo fareste? Quindi se voglio agire, lo devo fare politicamente chiedendo conto a chi ha progettato, al responsabile del progetto e tutte le figure professionali ben retribuite da me, per fare il loro lavoro, ci sono stati degli errori? capita nessuno è infallibile, ma perchè deve sempre pagare Pantalone? nel mondo reale di chi ha una attività in proprio (vale anche per i dipendenti) se sbagli nessuno paga per te, e questo permette una selezione naturale, premiando competenza ed impegno, nel pubblico spesso questo non avviene, motivo per cui ci si ritrova spesso con cattive opere costose, e debiti a carico dei cittadini.

Tutto pronto per il 53° Rally Valli Ossolane - 9 Giugno 2017 - 12:30

Re: Re: Il politically correct
Ciao Maurilio, a parte la battuta credo che Salvini sia sottovalutato. Quandolo sento parlare non sento un politico rafinato ma un politico pragmatico e semplice nei ragionamenti. Se questo significa essere poco intelligente mi va bene votare uno così piuttosto che accozzaglie varie di pseudo politici colti e raffinati ma incapaci. Non mi freca nuente dello Ius soli e sono irritato dalla gestione del fisco e della sicurezza in Italia. Ho studiato scienze politiche con fior fiore di docenti spesso di sinistra come Salvati o Pasini e questo mi pone al riparo dall'ignoranza in campo politico. Oggi sono sovranista per necessità e mi ritrovo nelle idee e nei programmi di Lega e FDI. Financo di Sgarbi. La mia scelta è questa. Ciao!

VerbaniaBau: Il cane in casa: il cane anziano - 14 Marzo 2017 - 08:48

Credevo...
Credevo di trovare qualche suggerimento utile per la cura e la relazione con cani anziani e invece ritrovo le solite righe prive di significato.

Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 7 Marzo 2017 - 15:25

Re: Re: Donne velate
Ciao Maurilio non ho pregiudizi. Non sono contro gli immigrati ma non posso esimermi dall'affermare che a me quel velo fa orrore. Quella bella ragazza sta instillando grandissima confusione. Si parla di libera scelta. Quella ragazza non può assolutamente giocare questa carta. Lei ha potuto scegliere proprio perchè è in Italia. Nel mondo arabo queste scelte solo totalmente negate anche in presenza di genotori moderni e tolleranti. Takoua Ben Mohamed confonde molto le carte. Sono curiosa delle culture e i modi di conciperi la realtà di altri popoli ma nel velo e in tutto quello che rappresenta non ci ritrovo nulla che può in qualche modo arricchirmi, anzi è l'antitesi di tutte le conquisti della civiltà umana. Per cortesia non opponetemi il copricapi dei costumi tradizionali che assume un valore esclusivamente decorativo.

Casa della Resistenza: 10 febbraio Giorno del Ricordo - 10 Febbraio 2017 - 09:40

Re: Re: Re: Re: Robi commette il solito errore...
Ciao robi se rileggi gli interventi con senso tritico, noterai che TU sei andato in una sola direzione, senza nessun senso critico, io ha fatto un discorso più generale. Qui non si tratta di avere idee diverse, ma di approcci diversi, non mi ci ritrovo e quindi evito di andare oltre! Io non ho mai avuto nulla a che fare con l'anpi, ma avendo letto qualche libro di storia ho molto chiaro che la resistenza non fu solo un fenomeno rosso, anzi, le formazioni partigiane, iniziando dal nostro concittadino, generale Cadorna comandante militare del Corpo Volontari della Libertà, cioè i partigiani, erano in prevalenza di altra estrazione politica. Forse, il partito comunista fu più abile degli altri a prendersi meriti non completamente suoi, ma continuare a rileggere fatti di più di 70 anni fa con le appartenenze di oggi, è da ignoranti, cioè da gente che ignora la storia, o parte di essa! Per questo non mi interessano queste discussioni! Saluti Maurilio

Lega Nord su operazione antiterrorismo - 30 Aprile 2016 - 14:00

ai rappresentanti della Lega Nord
buongiorno, cosi' non puo' continuare e, se non fate qualcosa Voi, non so chi potrebbe! dovreste fare piu' informazione ai cittadini, piu' assemblee pubbliche ( possibilmente pubblicizzate ), raccolta firme e tutto cio' che serve, i vecchi banchetti nelle piazze, che fine hanno fatto?! possibile dover aspettare la raccolta firme dell'IDV ad esempio per la legittima difesa? e, queste recriminazioni non ve le sta facendo un'elettrice del Pd ma una che dopo aver votato AN per anni, a partire dal vecchio MSI, da diversi anni vota voi, non perche' ho cambiato partito ma perche' il mio vecchio partito non ha piu' gli ideali che ora, ritrovo in voi ma, per favore, datevi da fare, mi sembra urgente. grazie

Cicloturisti multati a Verbania, ne parla la tv elvetica - 16 Aprile 2016 - 08:57

Re: x Lupus,Gio% e tutti....
Ciao Kiryienka conosco la norma meglio di te. Al di là della norma, in quasi tutte le strade trafficate di Verbania mi sembra veramente inopportuno procedere appaiati. Me li ritrovo spesso procedere in questo modo sulla statale, lungo laghi, nuova Intra Premeno ecc. C'è il pericolo di ritrovarseli dietro una curva, per superali bisogna invadere la carreggiata opposta o creano una code di veicoli. Sarebbe opportuno limitare la possibilità di procedere appaiati con cambiamenti legislativi o strumenti amministrativi.

Testo integrale della lettera di dimissioni di Marco Bonzanini - 21 Marzo 2016 - 13:31

Stesso clima...
Non ho ben capito cosa sia successo e se ha sbagliato è giusto mettersi da parte. Ma ahimè ritrovo in questo periodo lo stesso clima di non troppi anni fa, quando in cattedra sedeva la destra dopo lustri di dominio sinistro. Stessa continua polemica infinita, attacchi per qualsiavoglia atto pubblico dell'amministrazione, qualcuno sul personale e magari anche velate minacce non meglio identificate. Il tutto sfociò come sappiamo: e le tasche dei cittadini durante i giorni del commissariamento dovrebbero ricordarlo bene. Triste per una città che non riesce mai a vivere la sua minuscola vità politica in maniera serena: spero solo di non dovermi ancora rammaricare per altri anni di commissariamento. Saluti AleB

L’associazione 21 Marzo risponde a De Magistris e Minore - 17 Febbraio 2016 - 15:47

sarà. ... ma 19.500 euro
Certo non sono pochi 19.500 euro annui.... per un ritrovo associativo (bar con possibilità di concerti) .... a spese di tutta la comunità!!

Saldi dal 5 gennaio - 4 Gennaio 2016 - 00:33

saldi e ricarichi/margini di utile
ci risiamo....saldi dal 50 al 70%.....cio' vuol dire che da 100 euro ,prezzo iniziale,lo ritrovo a 30/50 euro......e su questa cifra ,il negozio ci guadagna ancora almeno il 40%.........cio vuol dire che un capo venduto a 100,costava al negozio 18...................beh....nn era meglio venderlo subito a 50....tutti felici?......mah...........
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti