Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

yes

Inserisci quello che vuoi cercare
yes - nei post

Concorso yes Youth&Elderly Solidarity – Corpo Europeo di Solidarietà - 6 Settembre 2020 - 15:03

Il Premio è istituito nell’ambito del progetto “yes Youth&elderly solidarity”, l’iniziativasostenuta da Agenzia Nazionale per i Giovani con risorse da Corpo Europeo di solidarietà, che attiva i giovani come agenti di cambiamento verso un maggior dialogo e solidarietà tra le diverse generazioni di giovani e anziani della Provincia del Vco.

yes volunteering” un sondaggio volontariato e occupazione - 22 Giugno 2020 - 15:03

Un’esperienza di volontariato nel curriculum migliora le possibilità nella ricerca di lavoro? Un sondaggio europeo avviato in Italia tra VCO e Novara.

Si è concluso “yes volunteering” - 13 Aprile 2020 - 11:04

Si è concluso nei primi giorni di aprile il meeting annunciato tra i rappresentanti dei paesi partner del progetto Erasmus + Partenariato strategico “yes volunteering”.

yes Volunteering” - 23 Dicembre 2019 - 15:03

Si è chiuso a Verbania venerdì 20 dicembre il primo incontro di “yes Volunteering” un progetto dedicato al confronto e allo scambio di buone pratiche nel mondo del volontariato formativo.

Turismo: il Piemonte supera i 15milioni - 27 Marzo 2019 - 17:04

Nel 2018 il turismo in Piemonte ha superato per la prima volta i 15 milioni di presenze (+1,35%).

Borse di studio per l'estero - 13 Marzo 2018 - 18:06

Studiare o completare la propria preparazione teorica o professionale all'estero è un'esperienza preziosa per la formazione personale e può essere determinante per la futura carriera, consentendo di ampliare i propri orizzonti culturali e di entrare in contatto con realtà internazionali.

Work4You: Reactivate, bando per disoccupati over 35. - 31 Maggio 2016 - 08:01

Dalla Commissione Europea – DG Occupazione, Affari sociali, Inclusione, arriva un’opportunità per gli over 35 in cerca di lavoro.

Forza Italia: Lega, Immovilli e Brezza - 10 Marzo 2015 - 17:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato stampa della conferenza stampa di questa mattina tenuta dai rappresentanti di Forza Italia e Lega Nord.

Inaugurazione Sede C.A.I. Gravellona Toce - 21 Maggio 2014 - 18:00

Sabato 7 Giugno ore 15 inaugurazione nuova sede in via Pedolazzi 37.

Crazy News: fa causa all'Italia per la crocifissione di Gesù Cristo - 14 Agosto 2013 - 08:30

L'avvocato kenyota, Dola Indidis, ha deciso di riaprire il caso della crocifissione di Gesù.
yes - nei commenti

PD su referendum Lombardia - 3 Ottobre 2018 - 15:14

Re: Re: Re: Nessun dato. Solo demagogia
Ciao SINISTRO yes. Vero. Comunque andassi solo per un giro a torino ci metterei 4 orette. ..

Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 25 Dicembre 2016 - 19:41

Che noia gli "yes man"
iniziamo subito col dire che sul punto Lidl , la Giunta ha emendato se stessa. Quando ho fatto presente che l'Amministrazione non può emendare se stessa, ovvero può portare dei documenti che vengono valutati dalle Commissioni per essere discussi in Consiglio e dal Consiglio possono essere emendati (un "piccolo" passaggio che segna l'importanza dell'analisi), allora il PD ha emendato la giunta con una impercettibile variazione rispetto la proposta della Giunta stessa (che ha fatto comunque inalberare il Sindaco). I fatti: da più di 2 anni il Sindaco si è vantata di stare lavorando a questo progetto, l'ha chiamata la sua "regia sotterranea" o qualcosa del genere, non ricordo esattamente. Poi, al momento della verità, la domanda Lidl, che da procedura ha 90 gg per essere evasa. 60 gg sono passati senza che nessuno sapesse nulla, poi in 30 gg Commissione e Consiglio devono fare tutto in fretta... il Sindaco ha fretta. In Commissione ne vengono fuori di tutti i colori, nessuno è d'accordo su modalità e tempi, ci sono osservazioni tecniche molto concrete che suggeriscono modifiche anche progettuali , osservazioni che in massima parte arrivano dalla maggioranza. Alcuni esempi: Una più approfondita analisi del traffico, su via crocetta immissione C.so Nazioni Unite già oggi difficoltosa, attenzione specifica all'uscita autoambulanze, assurdo scomputare gli oneri su via Crocetta che è opera che serve a Lidl, pericoloso (lo dice la letteratura specifica) allargare la rotonda perchè si aumenta la velocità di accesso, ripensare l'abbattimento dell'ex Hotel, nessuna pista ciclabile, mancanza di visione del contesto complessivo ecc, ecc. A tutto ciò e a molto altro , non viene data alcuna risposta, ma siccome in 30 gg ci sono state 3 Commissioni , il tema si ritiene dibattuto a sufficienza. Nemmeno il PD è contento, basta leggere i verbali per capire che è così, ma non c'è tempo, i 90 gg scadono domani. Quindi si vota. Per tutta la durata del Consiglio in maggioranza sono in 16 (meno del numero legale), poco prima della votazione diventano 17. Comunque nessun problema , Forza Italia e Fronte Nazionale votano con la maggioranza. Ecco come nasce un "non luogo" , ecco come non si progetta la città, ecco come non si dovrebbe fare politica. Come dicevo ieri in Consiglio, su variazioni così importanti le considerazioni devono essere vere e non di facciata, i cambiamenti devono essere condivisi e non imposti, e questo può avvenire solo attraverso un confronto di merito e nei luoghi deputati. Ora, se qualcuno mi vuole convincere che trattare di nascosto con una società e ridurre da 90 a meno di 30 i gg per una decisione e un dibattito su una zona centrale che cambierà il volto di una delle "porte di Verbania", per poi non ascoltare nemmeno i propri tecnici, sia un modo corretto di amministrare, posso solo concludere che i più coraggiosi della maggioranza ieri sera sono stati gli assenti.

Provincia: 31 ottobre uffici chiusi - 31 Ottobre 2016 - 23:06

Il Gattopardismo
Nel Gattopardo c'è ancora una verità italiana: se tutto cambia esteriormente, tutto rimane com'è; se tutto rimane com'è, tutto può cambiare interiormente. Credo che siano varemente in pochi, ad aver compreso la fantomatica ABOLIZIONE DELLE PROVINCE E non credo di essere tra gli eletti, ad averne compreso compiutamente le modifiche. Di una cosa sono certo, chi detiene il potere (teoricamente dovrebbe essere il popolo, ma appunto in teoria) non lo cede senza essere costretto, che questa classe politica lo faccia per il bene comune lo trovo alquanto improbabile. Dopo questa lunga premessa provo a dare una mia lettura. Con il no a tutti gli emendamenti proposti, Montecitorio ha approvato con 260 voti favorevoli, 158 voti contrari, 7 astenuti e 204 assenti,la famosa legge Delrio. Probabilmente ci sarà stata qualche partita di calcio, per motivare l'assenza di 204 parlamentari, forse si poteva pensare anche a dimezzare la camera dei deputati,dimezzandone i costi, tanto le leggi passano ugualmente con gli yes Man. Comunque tornando alla legge si modificano competenze che devono gestire questioni, come bloccare il traffico di un viadotto pericolante che crolla causando lutti e feriti come appena successo in Lombardia, ad esempio. Secondo quanto previsto dal disegno di legge approvato, infatti, le Province non spariranno, ma vedranno ridefiniti molti dei suoi compiti e, soprattutto, cesseranno di essere organi elettivi. A fare parte delle nuove giunte provinciali e dei nuovi consigli, infatti, i sindaci, gli assessori o i consiglieri eletti dei Comuni che appartengono al territorio sotto cui la giurisdizione della provincia rimane. Così nascono le Città metropolitane e gli Enti di Area Vasta, che hanno lo scopo di svuotare le competenze delle attuali Province in attesa della riforma della costituzione. Quindi in sostanza credo che non abbiano torto, ma nenche ragione sia Paolino che Giovanni%. Sempre se vince il SI con la riforma del titoloV. Le province saranno abolite sulla carta come dice Giovanni% ma nei fatti vi saranno ancora. Non cambia nulla come dice Paolino? Non proprio, sono circa 20.000 i lavoratori da ricollocare entro il 2019, e chi non lo sarà verrà di fatto licenziato. Le competenze provinciali vengono trasferite alle Regioni e ai Comuni. Si fa eccezione per le competenze di edilizia scolastica, della pianificazione dei trasporti, della tutela dell’ambiente: funzioni che rimarranno alle Province (fino a quando queste non verranno completamente abolite con la riforma del Titolo V). Ma non per le Città Metropolitane, le quali avranno le seguenti funzioni fondamentali proprie: a) piano strategico del territorio metropolitano; b) pianificazione territoriale generale; c) organizzazione dei servizi pubblici di interesse generale di ambito metropolitano; d) mobilità e viabilità; e) promozione e coordinamento dello sviluppo economico e sociale; f) sistemi di informatizzazione e di digitalizzazione in ambito metropolitano. Ulteriori funzioni possono essere attribuite alle città metropolitane dallo Stato o dalle regioni, quali? Sia Regioni che Comuni ricevono sempre meno risorse da Roma, e si troveranno ad avere maggiori costi per le ulteriri funzioni. Chi mastica un pò di politica attiva, conosce quanto sia grande l'impegno mentale, fisico ed in termini di tempo da dedicare al prorio rulolo, che sia un Sindaco od un consigliere, se vuol fare seriamente il proprio lavoro, quindi aggiungere ulteriori impegni, (nel caso delle città Metropolitane il Sindaco della città capoluogo coincide con il Presidente, doppio ruolo) non farà altro che aumentare l'inefficienza e la superficialità della politica, e della macchina amministrativa, ad affrontare questioni complesse e delicate. La stessa cosa dicasi per il Senato Segue......

Relazione Presidente uscente - Fondazione Comunità Attiva Cannobio - 2 Settembre 2016 - 21:12

Kiry e il puro
Certo, trovarew un "puro" può essere difficile, ma non impossibile; conosco tanti giovani "figli di nessuno" che hanno voglia di fare e che avrebbero anche le capacità; sull'esperto e datato ho delle remore perchè conosco certi volponi che hanno navigato e navigano in qualunque mare, disposti a tutto pur di stare a galla. L'importante sarebbe una persona che non sia il solito yes men di cui alcuni amministratori locali amano circondarsi perchè la loro stella deve riflettere sempre e comunque a costo di imporsi con l'arroganza ed il tono della voce sempre più alto e nessun rispetto degli altri.

Fondazione Comunità Attiva acque agitate - 4 Agosto 2016 - 20:47

ottica
Nell'ottica degli insegnamenti della scuola del pluripregiudicato morto latitante ad Hammamet, la cosa è finita è finita a tarallucci e vino: mi spiace che il dr. Lillo abbia perso l'occasione per dimostrare che Lui è diverso da coloro che , per scopi ancora non conclamati ma che presto ( al più tardi in occasione dell prossime elezioni amministrative dove pare che il " delfino rigorosamente yes men "sia già stato individuato) verranno a galla, lo hanno attaccato per minarne la credibilità di fronte alla gente.

Marco Tartari nuovo Capogruppo PD in Consiglio Comunale - 31 Gennaio 2016 - 09:17

Re: Re: come il papa
Ciao Andrè. Intendevo che continuerà l linea del predecessore. Mi scuso se qualcuno ha preso la parola yes Man come un insulto.

Marco Tartari nuovo Capogruppo PD in Consiglio Comunale - 30 Gennaio 2016 - 17:48

Re: come il papa
Ciao maffy Conosco altri yes man che pero si nascondono dietro dei nick qui dentro

Marco Tartari nuovo Capogruppo PD in Consiglio Comunale - 30 Gennaio 2016 - 11:00

come il papa
Dimissioni indolori... Morto un papa se ne fa sempre un altro (ultimamente non c'è stato neanche bisogno che morisse.). Un altro yes man.

Le spese pazze dell'Abate anche a Verbania - 16 Novembre 2015 - 18:14

yes !!!
Ricondivido ciò che ha scritto Luisella = stiamo dando da tempo esempi di dissolutezza, di religiosità intiepidita sino ad essere ormai inesistente, e ciò ci rende sempre meno capaci di agire per il bene della nostra società. Per nostra società intendo la patria, la famiglia, e la difesa della nostra stessa religione, per la quale ormai non abbiamo più attenzione = masochismo collettivo in crescita.

Zacchera: "VCO: Provincia Addio" - 27 Settembre 2015 - 07:30

Amarezza...
Più che amarezza è veramente disgustoso assistere alla lenta agonia di Verbania, in balia di politicanti incapaci di difendere la città. Se toglieranno prefettura, questura, comando carabinieri, guardia di finanza etc questa povera città perderà anche la sua dignità. Non si pensa poi ai dipendenti, certo loro on sono yes men che vanno collocati o tutelati. Sembra che l'unico problema di questo periodo sia la collocazione dei migranti, ma ai cittadini italiani chi ci pensa?? Per non parlare della sanità, altro grave punto dolente del VCO. Certo è, lasciatemelo dire, che Verbania ed il VCO non è stato mai cosi male amministrato. Lo pensano migliaia e migliaia di persone, che mal sopportano la politica e quegli amministratori che, senza un minimo di apporto critico, si limitano ad ubbidire ai diktat del sindaco!

Carabinieri: denunce per furti - 21 Agosto 2015 - 16:31

Oh, yes !!!!
Già, già. Lupus, l'esopianeta dei cainisti.......Magari anche quell'alieno vuole conoscere i nomi dei ladroni !!!!! Secondo me fa finta di non voler sapere, ma è lì che frigge nell'ansia di conoscere chi sono i furfanti.....Solo che poi li assolverebbe subito !!!!!

Forza Italia sulla nomina di Alba - 8 Novembre 2014 - 20:32

Ritorno a cossogno?
Ma neanche x sogno! Neppure i cossognosi la vogliono! Circondarsi di yes man non è certo una caratteristica di persone capaci. è evidente che la sindaca non lo è, visto e considerato che avrebbe avuto la possibilità di avvalersi della collaborazione di un ex sindaco capace e non ha voluto. Avrebbe potuto elevare il livello dell'attuale giunta, Trattati alla stregua di scolaretti che devono ubbidire alla maestrina. Forse perché temeva il confronto? Qui non si tratta di decisionismo, che in un certo frangente, potrebbe essere positivo, ma si tratta di dispotismo, arroganza ed intolleranza. Anche il suo gruppo l'ha notato ed alla fine resterà sola con i suoi pochi, anzi pochissimi sudditi. Speriamo che a primavera si possa scegliere un nuovo sindaco, che rappresenti davvero verbania e la sua gente!

Comunità.vb: "Canile, il dibattito che non sarà" - 1 Novembre 2014 - 19:53

Eh va beh .......
Abbiamo ormai capito che il sindaco scantona ogni volta che si intravede la possibilità di confrontarsi con qualcuno che non sia del gruppo degli "yes men" ,..... Certo che ci sarebbe piaciuto vedere la Incerto cosi partecipe sulle vicende cittadine anche durante la scorsa tornata amministrativa dove invece ha brillato solo per un certo grado di assenteismo. Diciamo tra lei e il sindaco che fanno match pari ......

Mirella Cristina sulle dimissioni dell'assessore Tradigo - 28 Ottobre 2014 - 23:57

Sempre più basito!
Spero che l'ex assessore rimanga fermo nella sua decisione e non ritorni a fare lo yes man x questo sindaco, che oramai sta perdendo pezzi e consensi giorno x giorno. Verbania ci aveva creduto e l'aveva votata, sia pure nel ballottaggio, confidando nella volontà di dare una svolta alla città. Una svolta è stata data, ma decisamente in NEGATIVO. Non si è mai visto un comune così disastrato! Più si accertano "magagne" a carico del super dirigente, e più riceve promozioni da parte del sindaco. Mi sembra che tutto vada al rovescio...chissà se qualcuno riuscirà a spiegarmi questo arcano?

Aggiornamenti sul PISU e sul Cem - 11 Ottobre 2014 - 13:52

Simona, hai capito tante cose....o forse no
Quando dico che mi piace Emma cosa avresti capito? Ce tu fai parte dell'intellighenzia di sinistra e che io sono una bestia ignorante fascistoide che si nutre di cultura da fasrt food? Esprimi giudizi senza conoscere? Allora ne paghi le conseguenze. Se ti dicesso che i miei gusti musicali vanno dal barocco di Corelli a Battiato, dagli yes ai Pink Floyd, da Chris Rea ai Genesis te ne importerebbe qualcosa? Se ti dicessi che la mia cultura cinematografica spazia da Fritz Lang a Stanley Kubrick, o va da Orson Welles ai fratelli Coen te ne importerebbe quialcosa? Lo dico per vantarmi o per farti capire che è scorretto dare giudizi a prescindere? Mi piace Emma e mi piace Nancy Sinatra, e allora? Sono insolente? Meglio insolente che spocchioso e snob. Parla quanto vuoi, ma almeno scendi dal piedistallo della tua supponenza. Faccenda chiusa.

Il nuovo Segretario Comunale è Agata Papiri - 1 Settembre 2014 - 17:29

segretario
sono sempre più perplessa di fronte a certe iniziative. Spero e mi auguro che il Segretario voglia prendere in mano le redini della città e decidere in via autonoma, senza interferenze altrui. Spero e mi auguro non sia un yes man o meglio yes woman

M5S: Requisiti? a Verbania sono un optional… - 28 Agosto 2014 - 19:44

essendo nel pubblico.....
Essendo nel pubblico sicuramente troppi yes men: ma è così che fai carriera nel pubblico impiego, non certo se hai la schiena dritta e fai valere le tue prerogative sulle lune ed i dsiderata del politicante di turno!

M5S: Requisiti? a Verbania sono un optional… - 28 Agosto 2014 - 19:04

Forse giova rileggere...
"Durante la lettura delle carte, oltre a ritrovare le varie diverse incongruenze segnalate dal comitato firmatario della petizione, abbiamo fatto un’infelice scoperta: l’assegnatario pare non avesse i requisiti necessari. Il dubbio è sorto quando, richiesta la visura camerale in C.C.I.A., abbiamo riscontrato che la ditta individuale aveva provveduto all’inizio dell’attività solo sette giorni prima che scadessero i termini di partecipazione. La domanda è sorta spontanea: “come avrebbe potuto avere almeno due imbarcazioni già omologate?” Così abbiamo tempestivamente controllato il Registro unità da diporto adibite a noleggio e abbiamo appreso che la pratica è stata inoltrata il 30 luglio 2013, ossia un mese e mezzo dopo la scadenza del bando di gara (17 giugno 2013). Ad oggi, la pratica non è ancora completata, poiché come si evince dai documenti acquisiti, il richiedente deve ancora consegnare le targhe omologate, inoltre si è limitato a svolgere l’iter per la sola attività di locazione escludendo quella di noleggio, espressamente richiesta nel bando. Oltretutto i natanti da diporto per i quali si è richiesta iscrizione sono solo tre e non sei, come indicato nel frettoloso contratto siglato il 31 luglio scorso, ma questa è solo un’inezia a fronte del fatto che in principio sembra mancassero i requisiti fondamentali, e che per l’ennesima volta chi ha seguito la procedura di assegnazione non abbia controllato!" In estrema sintesi: chi doveva controllare non ha controllato, chi poteva partecipare non lo ha partecipato, chi doveva astenersi non si è astenuto, chi doveva emettere ordinanze non ha emesso...troppi NO in questa faccenda!! O troppi yes MEN?!?!

La Questura trasloca - 6 Giugno 2014 - 10:13

yes
oltre al verde naturale antistante, c'è il verde finto della pavimentazione pedonale/ciclabile che si stà sbriciolando.

Scelta Civica: Tares "saccheggio legalizzato" - 9 Dicembre 2013 - 13:22

ridicolo
Che certi commenti arrivino da gente che stava o ancora sta con Monti, il principe delle gabelle e lo yes men della Merkel, delle banche e dell'Europa che si suol dire Unita, sa quasi di presa per il c..o!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti