Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Caruso su manifestazione a Intra

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Paolo Caruso, già rappresentante de Comitato Stop 5G del VCO, riguardante la manifestazione del del 10 Aprile 2021 a Intra.

Verbania
Caruso su manifestazione a Intra
La manifestazione di sabato 10 aprile Organizzata dal gruppo R2020 RINASCITA VCO si è tenuta in modo civile e pacifico e ha visto una partecipazione senza precedenti (da 500 a 700 partecipanti). Hanno aderito ANCORA ITALIA, VCO IN MOVIMENTO, CARC VCO E STOP 5G VCO.

Aveva come obiettivo la DIFESA DELLA COSTITUZIONE E DELLA LIBERTA’. Non era una manifestazione NEGAZIONISTA brutto termine veicolato dai Media che in genere definisce chi nega l’OLOCAUSTO. Il gruppo Rinascita non NEGA NULLA tanto è vero che sta aiutando concretamente tante persone colpite dal Covid 19 mettendole in contatto con medici volontari che curano con efficacia la patologia.

Non è stata una manifestazione NO VAX altro termine coniato dalla grande Comunicazione per emarginare chi vuole la LIBERTA’ di Scelta come previsto dall’art. 32 della Costituzione, dalla Convenzione di Oviedo e dal Codice di Norimberga che afferma che un vaccino sperimentale come quelli anticovid non puo’ essere obbligatorio. Poi il Governo ha emanato un Decreto Legge per obbligare i Sanitari al vaccino. E se non fosse convertito in legge? Tanti vaccinati che avrebbero potuto scegliere hanno praticato un vaccino non obbligatorio.

Infatti la Costituzione prevede una legge ordinaria. Infine il Consiglio d’Europa ha approvato il 21 gennaio 2021 una risoluzione a favore del “NO” all’introduzione dell’obbligo vaccinale anticovid, nonché il proprio parere contrario ad eventuali patentini vaccinali. La risoluzione chiede che tutti i cittadini siano informati che la vaccinazione non è obbligatoria e che a nessun livello si debbano fare pressioni perché le persone si vaccinino se non lo scelgono autonomamente.

Nella manifestazione si è parlato con la Preside Solange anche della condizione di disagio psicologico dei bambini nella scuola, dell’aumento del consumo di psicofarmaci, di obesità infantile e diabete giovanile.

Il dottor Milani ha illustrato come ha curato e guarito a domicilio tutti i suoi pazienti con una terapia concordata con altri medici (con idrossiclorochina) e che ha dato ottimi risultati. La terapia dell’AIFA al contrario non ha dato risultati tanto è vero che la Regione Piemonte dopo un anno l’ha sostituita.

Si è parlato di Costituzione e Libertà, con l’avvocato Polacco, ricordando che l’art. 13 della CostituzIone afferma che la LIBERTA’ PERSONALE E’ INVIOLABILE. Lo ha ribadito alcune settimane fa il Tribunale di Reggio Emilia che ha affermato che i provvedimenti del governo che limitano le libertà personali sono incostituzionali.

L’On Sara Cunial da lunedi inizierà uno sciopero della fame contro qualsiasi tipo di obbligo vaccinale, tanto meno nei riguardi dei bambini.

Paolo Caruso



33 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Lorella Grazie Paolo!
Lorella
12 Aprile 2021 - 13:21
 
Non solo per il tuo prezioso contributo alla manifestazione e alla conseguente auspicata presa di coscienza della popolazione.
Grazie soprattutto perché sei sempre un lume di conoscenza e di impegno civile, veicolati col contegno e la gentilezza che ti contraddistinguono. #ad maiora
Vedi il profilo di SINISTRO 1ANCORA?
SINISTRO
12 Aprile 2021 - 14:21
 
dai, basta con questa storia che il virus è veicolato dal 5G....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Grazie Paolo!
SINISTRO
12 Aprile 2021 - 15:52
 
Ciao Lorella

anche il male invisibile sentitamente ringrazia....
Vedi il profilo di sogni510 Re: ANCORA?
sogni510
13 Aprile 2021 - 10:24
 
Ciao SINISTRO Scusa ma io non ho letto questa dichiarazione nel testo di Caruso. Il fatto che una persona appartenga a più gruppi, non significa che ci sia correlazione o interdipendenza fra gli argomenti trattati. La manifestazione era finalizzata alla DIFESA DELLA COSTITUZIONE E DELLE LIBERTÀ. Anche il Comitato Stop 5G, composto da liberi cittadini, persegue questi obbiettivi.
Vedi il profilo di Filippo 1Incongruenze
Filippo
13 Aprile 2021 - 11:35
 
Ma se questo gruppo mette in contatto alcuni contagiati con medici volontari questi ultimi non hanno detto che gli assembramenti sono un concreto potenziale focolaio di diffusione del virus? Infine bisogna ricordare che la libertà individuale finisce quando va a ledere gli altri individui in questo caso la salute di altre persone e questo vale per gli assembramenti e per le infezioni causate da personale medico non vaccinato.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: ANCORA?
SINISTRO
13 Aprile 2021 - 12:16
 
Ciao sogni510

basta vedere l’adunanza fatta di no-vax. no-mask, no-5g, per la serie: l’importante è dire NO! Sicuramente non bisogna essere sempre yes-men nella vita, però nemmeno si può essere comunque contrari ad oltranza e a prescindere….
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Incongruenze
SINISTRO
13 Aprile 2021 - 12:17
 
Ciao Filippo

purtroppo, tentando di giustificare l'ingiustificabile, si finisce col mettere una toppa molto più grossa del buco....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Incongruenze
SINISTRO
13 Aprile 2021 - 13:12
 
Ciao Filippo

un autentico paradosso: prima il veleno e poi l'antidoto.....!
Vedi il profilo di cergi57 2Considerazione
cergi57
13 Aprile 2021 - 16:38
 
Premesso che il Sig. Caruso è chiaramente libero di esprimere al propria opinione (anche se non la condivido) ma quello che mi sembra che gli splendidi che erano in piazza non hanno capito è che viene contestato non il contenuto della manifestazione ma le modalità con cui la stessa si è svolta alla faccia di chi ha rispettato le regole suo malgrado .o di quelle due persone anziane che passavano e che sono state prese in giro dal alcuni di questi fenomeni solo perchè indossavano le mascherine.
Ricordo che ci sono state delle attività che nei giorni scorsi sono state multate e costrette alla chiusura temporanea.
Vedi il profilo di sogni510 Re: Re: Re: ANCORA?
sogni510
13 Aprile 2021 - 17:42
 
Ciao SINISTRO

Ma a quale adunanza ti riferisci? Chi è no-vax, chi è no-mask? Noi dell'organizzazione avevamo tutti la mascherina, se qualche partecipante non l'ha voluta mettere, ne aveva diritto come forma di protesta e, comunque, ne risponde personalmente. Se invece qualcuno non voleva entrare in contatto con gli altri, lo poteva tranquillamente fare. La piazza è enorme, c'era spazio per tutti anche per chi preferiva tenersi in disparte. L'acustica era perfetta anche molto a distanza. Prova a rileggere quanto hai scritto. Ti torna che non hai fatto nessuna osservazione specifica in merito a questa manifestazione? Hai parlato di no vax, no Mask, no 5G, ti sei dimenticato dei negazionisti e dei complottisti e poi c'era la completa compilation delle etichette insensate che vengono attribuite così, tanto per trovare un appiglio per poter dire NO a queste manifestazioni. E qui sì che viene detto un NO a prescindere. Il no al 5G è frutto di studio, approfondimenti e tante ore di ricerca, ti assicuro e tanto vale anche per la situazione che stiamo affrontando. Tu eri presente alla manifestazione? Hai ascoltato i relatori, hai veramente letto il comunicato di Caruso? L'informazione personale è importantissima credo. Poi, ad ognuno la propria scelta! Buona vita.
Vedi il profilo di cergi57 1Re: Re: Re: Re: ANCORA?
cergi57
13 Aprile 2021 - 20:02
 
Ciao sogni510

A maggior ragione l'organizzazione si doveva impegnare a far rispettare le disposizioni di legge impedendo l'assembramento e obbligando l'uso delle mascherine.

Quello che dici sarebbe come fare entrare gli hooligans allo stadio e poi in caso di disordini dire: "Noi li abbiamo solo fatti entrare poi hanno fatto tuttoloro."
Vedi il profilo di sogni510 Re: Re: Re: Re: Re: ANCORA?
sogni510
14 Aprile 2021 - 01:36
 
Ciao cergi57 Cosa avrebbe dovuto fare l'organizzazione? Obbligare le persone che protestavano compostamente a mettere la mascherina? Noi lo abbiamo detto ma sicuramente non siamo abituati a obbligare nessuno, non rientra nella nostra formazione basata sul rispetto altrui. Se le forze dell'ordine presenti non hanno ritenuto di intervenire e, anzi, hanno dichiarato la loro soddisfazione per come si è svolta la manifestazione, perché mai avremmo dovuto farlo noi? Come diceva Filippo, la mia libertà finisce là dove inizia quella di un'altra persona. Io non mi permetto assolutamente di superare questo limite, tanto più visto che non ho alcun diritto per poterlo fare. Vorrei ricordare un signore che tanto tempo fa praticava la disobbedienza pacifica quale forma di protesta e, nonostante tutto ciò che ha dovuto subire con la sua "gente" non si è mai arreso finché è arrivato ad ottenere il risultato desiderato. Quell'uomo si chiamava Mahatma Gandhi. Vorrei ricordare che tutti lo prendono come esempio per sottolineare la sua determinazione nella ricerca della verità e nella difesa dei diritti umani. Peccato che poi, se incontrano un gruppo di persone che stanno agendo con stessa modalità, sono pronti a scagliarvisi contro! È la dicotomia dell'era Covid! Chiudo con un messaggio del grande Maestro: fermezza nella Verità, non violenza, Amore. 😊
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: ANCORA?
SINISTRO
14 Aprile 2021 - 09:15
 
Ciao sogni510 certo che leggo, senza pregiudizi ideologici. Un conto è parlare di diritti, ben altra cosa di mancanza di rispetto delle opinioni personali altrui. E la cosa è talmente evidente che anche persone di sinistra vi hanno criticato apertamente, visto che chi non indossava la mascherina si permetteva di prendere in giro quelli che invece lo facevano. Ragion per cui ribadisco il mio dissenso verso queste manifestazioni sbagliate nei concetti e nei contenuti, alle quali non aderirò mai. Dobbiamo raggiungere l'immunità di gregge, non la disinformazione di massa!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: Re: ANCORA?
SINISTRO
14 Aprile 2021 - 09:17
 
Ciao sogni510 semplice, sarebbe bastato semplicemente sciogliere la manifestazione! Cosa c'entra la non violenza con il caos e l'anarchia?
Vedi il profilo di sogni510 Anarchia?
sogni510
14 Aprile 2021 - 18:46
 
Noi siamo anarchici? Bella questa! Ma non fa rima con negazionisti, complottisti e terrapiattisti! Bravo, ne hai coniata una nuova. Scusa, ma sei sicuro che le persone che hanno criticato fossero di sinistra? Quelle di cui ho avuto notizia, non sanno neanche cosa sia la sinistra!! Comunque, probabilmente non sono in grado di comunicare in un Italiano corretto perché pongo delle questioni e mi vengono risposte cose che non c'entrano nulla. Vi saluto cordialmente e vado a occupare il mio tempo per recuperare i DIRITTI che ci spettano e che i nostri padri hanno conquistato a scapito della loro vita. Mi spiace per voi, quando vi sceglierete da questo "incantesimo" e vi accorgerete di ciò che avete fatto e detto, sarà molto dura!! Buona vita a tutti!! 🙏
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Anarchia?
SINISTRO
15 Aprile 2021 - 11:30
 
Ciao sogni510

hai dimenticato revisionisti vegani..... Certo che ne sono sicuro, visto che trattasi di un utente certificato, di una sinistra pragmatica, che fa ben altre battaglie, che ha anche un suo blog e col quale non sempre sono in sintonia! Poi si sa, non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere e peggior sordo di chi non vuol sentire. Se tutto ciò serve a fare delle uscite fuori porta nei fine settimana, allora la cosa non durerà a lungo. Se tutti noi stiamo vivendo un incubo di sicuro il problema non si risolve con trovate tanto esibizionistiche quanto surreali: la vita e i diritti non si tutelano con l'irresponsabilità, visto che libertà non significa fare solo e sempre ciò che si vuole!
Vedi il profilo di cergi57 1Re: Re: Anarchia?
cergi57
15 Aprile 2021 - 18:26
 
Ciao SINISTRO

pienamente d'accordo.
Quello che questi fenomeni non capiscono (o meglio non vogliono capire) è che non si contestano le motivazioni della manifestazione ma le modalità con la quale si è svolta ribadisco in barba alle disposizioni di legge e soprattutto a quelle attività che hanno e stanno subendo pesantemente la situazione.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Vergognatevi
Giovanni%
17 Aprile 2021 - 20:47
 
Mettete solo confusione in testa alla gente.
Vergognatevi.
Argomentate male l'aspetto legale.
La Costituzione non vieta l'obbligo vaccinale. Questo lo avete ammesso anche voi tra le righe.
La vostra propaganda su una presunta scelta personale è non solo antiscientifica ma vergognosamente irresponsabile.
Una campagna vaccinale si fonda proprio nell'adesione di massa che a causa di irresponsabili novax dovrà essere resa obbligatoria.
Che pensare poi dei sanitari che rifiutano di vaccinarsi?
VERGOGNATEVI

Nella vostra pseudomanifestazione ho visto gente accalcata senza mascherina
VERGOGNATEVI
Vedi il profilo di Paolo Caruso Manifestazione a Intra
Paolo Caruso
18 Aprile 2021 - 00:16
 
Mi pare che si vuole evitare la sostanza del problema. Obiettivo della Manifestazione era la difesa della Costituzione e della Libertà. I relatori hanno evidenziato che è stato ripetutamente violato l'articolo 13 della Costituzione che afferma che la Libertà personale e inviolabile. Lo ha affermato a febbraio anche il tribunale di Reggio Emilia che in una sentenza definitiva afferma che le norme approvate dagli ultimi governi sia con DPCM che con Decreti legge che violano la Libertà personale sono INCOSTITUZIONALI e ILLEGITTIME.. Nessuno ci può obbligare a stare in casa e neppure a indossare mascherine ne a farci misurare la febbre o a sottoporci ad altre vessazioni.. Per evitare qualsiasi polemica pretestuosa il nostro gruppo RINASCITA VCO ha predisposto un servizio d'ordine di 50 persone tutti con mascherine, per far si che fossero rispettate le regole in vigore. In sostanza comunque la manifestazione ha avuto una grande eccezionale partecipazione e si è svolta in modo pacifico e non violento. Io mi scandalizzerei ad esempio sui 65 milioni di mascherine sequestrate a Gorizia dalla Guardia di Finanza, ma i sequestri sono stati effettuati anche dalla protezione civile. Ma lo sapete che sono state distribuite mascherine pericolose in quanto non adeguatamente protettive e dannose in quanto creavano problemi alla respirazione a medici e a forze dell'ordine? E i milioni di euro di mediazioni che qualcuno ci ha guadagnato? Io mi sono scandalizzato per il fatto che il Covid19 da fine marzo veniva curato e guarito da medici come il dottor LUIGI Cavanna primario oncologo di Piacenza, o medici di famiglia come il dottor Andrea Mangiagalli di Pioltello. e altre centinaia di medici che hanno curato e guarito tutti i loro pazienti. Usavano l'idrossiclorochina, eparina, azitromicina, vitamine A, C, D ecc. Ne ha parlato diffusamente per molti martedi su rete4 Mario Giordano che ha invitato decine di medici compreso i rappresentanti dell'AIFA che finalmente si era accorta che la terapia governativa con TACHIPIRINA E VIGILE ATTESA era fallimentare. I medici avevano chiesto un anno fa di essere ricevuti dal ministro della salute. per esporre gli ottimi risultati della terapia domiciliare. Non hanno mai avuto risposta!
Vedi il profilo di Paolo Caruso Manifestazione a Intra
Paolo Caruso
18 Aprile 2021 - 01:40
 
Non credo nessuno si debba Vergognare della bella, civile, pacifica e partecipata manifestazione di sabato 10 aprile. Una Manifestazione per la COSTITUZIONE E PER LA LIBERTA'. Per quanto riguarda i vaccini siamo di fronte a vaccini o meglio a una terapia genica del tutto sperimentale.. a seconda i vaccini le sperimentazioni termineranno nel 2024. L'italia ha firmato trattati internazionali che vietano di rendere obbligatorio un vaccino sperimentale., Cosi afferma all'art. 1 il Codice di Norimberga. La Convenzione di Oviedo. vieta l'obbligo vaccinale e prevede il Consenso informato che puo' sempre essere revocato..La stessa Costituzione afferma all'articolo 32 che "...Nessuno puo' essere obbligato a un trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non puo' in ogni caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.". Il Governo Draghi ha imposto l'obbligo al personale sanitario con un Decreto Legge che non si sà se verra' trasformeto in Legge.. Inviterei chi grida alla vergogna a leggere il foglietto illustrativo dei vaccini e a porsi qualche domanda. Al momento non è noto se e per quanto tempo i vaccini immunizzino, non si sa se interagiscono e con quali conseguenze con altri farmaci, E non si puo' sapere visto che la sperimentazione è in corso. Si sa che se trattato tempestivamente a domicilio il COVID19 è curabile e guaribile. Dopo un anno di terapia anticovid sbagliata il Piemonte per primo ha abbracciato le terapie domiciliari. Allora perchè tutta questa fretta dei vaccini? Penso che abbiate capito che si è pure scatenata una guerra commerciale tra le società che producono vaccini. RINASCITA VCO si batte per la LIBERTA' DI SCELTA E CONTRO L'OBBLIGO VACCINALE. LOTTA PERCHE' si utilizzino per tutti i malati di covid le terapie più efficaci e vincenti!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Manifestazione a Intra
SINISTRO
19 Aprile 2021 - 09:12
 
Ciao Paolo Caruso

classico buco nell'acqua? Credo di sì....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Manifestazione a Intra
SINISTRO
19 Aprile 2021 - 09:18
 
Ciao Paolo Caruso

allora, se sostenete che ognuno è libero, perché volete imporre ad altri le vostre teorie? Non ti rendi conto che è un paradosso, che stai facendo esattamente ciò che asserisci di non volere? Oppure è solo una manovra elettorale, per pescare facili consensi in un futuro non tanto lontano? Io ho fatto la prima dose di Astrazeneca, senza aver riscontrato alcun problema, e farò anche la seconda, e comunque lo avrei fatto anche a pagamento! Una domanda: hai mai letto le controindicazioni dell'aspirina? Dai, non rovinate tutto con insulsa propaganda.....
Vedi il profilo di gianluca 1difesa dei diritti
gianluca
19 Aprile 2021 - 09:48
 
Strano che quando i diritti ad essere calpestati siano quelli degli altri, dei più deboli, di chi non ha voce a quasi nessuno importi nulla, e strano che se si fanno manifestazioni per questi diritti la polizia abbia il manganello facile... ma non è quello di cui voglio parlare, perchè scrivo e parlo solo di cose su cui posso dire qualcosa con cognizione, e sarebbe bello che anche gli altri lo facessero.
Il problema che vedo con queste manifestazioni, e con le persone che intervengono, qui o in altre parti, è che si semina disinformazione ed ignoranza su un tema scientifico e sanitario che può portare a brutte conseguenze per tutti. Inoltre, come scienziato, si delegittima senza vergogna il mio lavoro, e lo fanno persone che non hanno alcun titolo per farlo.
Faccio un esempio: i relatori "scientifici" che hanno parlato alla manifestazione di Verbania hanno affermato tante cose. Bene, questa gente sta alla ricerca come un difensore e una riserva del Gurro stanno al calcio mondiale. Certo possono affermare che loro due vincerebbero la champions league, che Messi e Ronaldo non sanno manco palleggiare e comunque sono corrotti dai soldi di Adidas, ma se voi doveste allenare una squadra nella finale di Champions, fareste giocare i due del gurro o Messi e Ronaldo?
Il livello è questo. Uno si vanta di aver da sempre curato benissimo i suoi pazienti, bene, perchè non ha raccolto in modo serio i dati e li ha pubblicati su una rivista seria? Non sa scrivere? Ha piacere a veder morire la gente? La scienza si fa così, e non venite a sparare cazzate sul fatto che queste persone siano ignorate perchè sul COVID s'è pubblicato tantissimo, e molti giornali seri hanno pure previsto corsie preferenziali (che accorciando le verifiche hanno poi permesso la pubblicazione pure di tante cose poco serie, naturalmente poi ritrattate quando gli errori venivano smascherati). Un'altro ha fatto una lista di medicinali che sono stati tutti valutati in decine e decine di studi indipendenti, e possiamo piure discuterne l'efficacia. Per esempio vogliamo parlare dell'azitromicina, che caso vuole casca proprio nella mia expertize? No, perchè non avrebbe senso in tre frasi introdurre almeno altri 5 concetti da spiegare da zero.
Queste persone che parlavano dal vostro palco non hanno mai prodotto nulla di scientificamente significativo nel settore, e quello che dicono è pura e semplice disinformazione, magari pure senza cattivi fini, ma pericolosissima se rivolta a persone non in grado di capirlo.
Per questo a me, come ricercatore serio, queste cose danno l'orticaria. Se poi non fossimo nella situazione attuale ci farei come sempre una risata sopra, ma oggi, purtroppo non si può, perchè i camion militari che portavano i morti di Bergamo ad essere cremati in altri impianti (tra cui Verbania) o le bare a San leonardo erano purtroppo pieni, anche se in queste manifestazione a volte qualche burlone con poca sensibilità tende a dire il contrario...
Saluti
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Manifestazione a Intra
SINISTRO
19 Aprile 2021 - 09:57
 
Ciao Paolo Caruso

ah, dimenticavo: per chi non vuole vaccinarsi, in caso di contagio pregasi il ricorso a cure domiciliari, lasciando l'assistenza ospedaliera a chi ne ha responsabilmente bisogno.... Grazie!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Manifestazione a Intra
SINISTRO
19 Aprile 2021 - 10:19
 
Ciao Paolo Caruso

se proprio vuoi citare i casi giudiziari, allora dici le cose come stanno: che quelli rinviati a giudizio avevano dichiarato il falso. Che poi siano stati assolti, questo è un altro discorso, come possiamo benissimo criticare le norme che consentono gli spostamenti solo verso le proprietà senza una reale necessità, oppure che all'estero si può andare. ecc. Ma evitiamo di strumentalizzare, per favore: di bolosonaro, trump e compagnia bella ne abbiamo abbastanza!
Vedi il profilo di sogni510 Re: difesa dei diritti
sogni510
19 Aprile 2021 - 10:22
 
Ciao gianluca

Mi farebbe molto piacere conoscerla, per approfondire l'argomento. Sarebbe anche segno di coerenza un confronto con questi medici. Purtroppo non abbiamo MAI avuto modo di assistere ad un serio dibattito fra opinioni diverse sui mass media. Per fare informazione questo è indispensabile! È disposto ad accettare l'incontro? Grazie. 🙏
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: difesa dei diritti
SINISTRO
19 Aprile 2021 - 11:19
 
Ciao sogni510

premesso che di dibattiti da un anno a questa parte ce ne sono già troppi, se non vi dispiace vorrei partecipare anch'io, pur non essendo medico, purché il tutto non si riduca ad una caciara tra internauti da tastiera.....
Vedi il profilo di gianluca 1Re: Re: difesa dei diritti
gianluca
19 Aprile 2021 - 14:20
 
Ciao sogni510

vederci per discutere di queste problematiche tra noi non è un problema, lavoro qui al CNR, non sono un medico ma un microbiologo (non un virologo, i miei pet sono i batteri), e con il mio gruppo ci occupiamo, tra l'altro del grave problema dell'antibiotico resistenza, trovarmi è facilissimo. Non dico andiamo a prenderci una birra perchè di questi tempi è poco conveniente...
Pur non essendo un divulgatore non mi nego mai ad incontri di formazione e di disseminazione, altra cosa è legittimare con la mia presenza discussioni che non lo sono. Quindi se non ho nessun problema a discutere con lei (e con Sinistro, ci mancherebbe! :-)) non c'è il presupposto per far chiacchiere da bar con i medici di cui sopra. Come ho detto, la scienza si fa e si discute secondo regole chiare. Pubblichino le loro ricerche su riviste serie (quindi non giornali MDPI e spazzatura simile), peer reviewed, e una volta disponibili sono a piena disposizione per discutere di dati e numeri, di ipotesi e di validazione. Non per fare il figo o altro, ma perchè se non si fa così si fa solo caciara, e come hanno già scritto, di caciara ce n'è purtroppo già troppissima...

Saluti e grazie
Vedi il profilo di Paolo Caruso Manifestazione a Intra
Paolo Caruso
19 Aprile 2021 - 22:52
 
Gentile Gianluca,

Mi pare che i relatori che hanno partecipato alla nostra Manifestazione in difesa della Costituzione e della Libertà, abbiano offerto spunti importanti di riflessione. In particolare i due medici: il dottor Domenico Mastrangelo e il dottor Fabio Milani Il dott. Mastrangelo ha rilevato la scarsa attendibilità dei Tamponi (affermata anche da sentenze dei Tribunali di Vienna e Lisbona), e che il 98% dei positivi o non hanno avuto alcun sintomo o sono guariti. Ha dimostrato come l'obbligo vaccinale sia illegale per il mancato rispetto degli articoli 2, 13, 32 della Costituzione, del Codice di Norimberga, della Convenzione di OVIEDO, della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite, della Carta dei Diritti fondamentali dell'Unione Europea ecc. Il Medico ha pure affermato, citando un libro di Peter Gotche "Medicine Letali e Crimine Organizzato" i discutibili comportamenti delle case farmaceutiche più attente al profitto che alla salute dei cittadini.
Il dottor Fabio Milani è un medico di Famiglia di Bologna che ha curato a domicilio tutti i suoi pazienti di Covid e i pazienti di altri colleghi (il 90% del totale), guarendoli tutti non utilizzando "Tachipirina e vigile attesa" indicata dall'ente governativo AIFA ma terapie ben note e conosciute da anni a base di Idrossiclorochina, cortisone, eparina, antibiotici e vitamine A, C, D ecc.
Perchè nessuno si scandalizza per il divieto di fare autopsie per capire le cause di tanti decessi? Perchè per un anno è stato consigliato un protocollo di cure oggi ritenuto sbagliato? Perchè nessuno ha ricevuto al Ministero della Salute i medici che guarivano a domicilio tuttii loro pazienti anche ultraottantenni?

Di seguito il profilo del dott. Domenico Mastrangelo uno dei relatori.

Il dottor Domenico Mastrangelo nasce a Foligno (PG) il 7 genna- io del 1955. Il 26 ottobre del 1979 si laurea in Medicina e Chirurgia, presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti, con il massimo dei voti (110/110) e lode. Consegue la specializzazione il Ematologia presso la stessa università, e succescon quello utilizzato dasivamente si specializza in Oncologia presso l’Università degli Studi di Modena. Frequenta 4 corsi in Farmacologia Clinica, a Londra, e lavora l come responsabile delle sperimentazioni cliniche, presso la ditta Sclavo S.p.A. di Siena.
Nel 1991, lascia la Sclavo, per frequentare il Ludwig Institute for Can- cer Research, Montreal Branch, a Montreal e il Johns Hopkins Institute di Baltimora. Trascorre un intero anno al Wills Eye Hospital e alla Thomas Jefferson University di Philadelphia dove apprende le tecniche di biologia e genetica molecolare, applicate alla diagnosi dei tumori dell’occhio, con particolare riferimento al retinoblastoma e al melanoma uveale. Rientrato in Italia, crea un laboratorio per la diagnosi molecolare e la cura dei tumori dell’occhio ed entra in ruolo nel Dipartimentvanoo di Scienze Oftalmologiche. Nel frattempo partecipa a congressi nazionali ed internazionali e pubblica numerosi articoli scientifici e capitoli di libri in lingua italiana ed inglese
Nel 2003 consegue il diploma di omeopata, presso la scuola “G. Garlasco di Firenze”, e nel2010 consegue la specializzazione in Oftal- mologia, presso l’Università degli Studi di Siena
Attualmente, è “senior scientist”, nel Dipartimento di Scienze Me- diche, Chirurgiche e Neuroscienze dell’Università di Siena. Ha al suo attivo oltre 120 pubblicazioni scientifiche e si occupa è ello studio degli effetti della Vitamina C ad alte dosi, per via envovenosa, nel trattamento del cancro e di altre condizioni patologiche.
Ha pubblicato i seguenti libri: Il tradimento di Ippocrate (Edizioni Salus Infirmorum), Le falsità sull’AIDS (Edizioni Salus Infirmorum), Esami pre-e post vaccinali, per la valutazione della sicurezza.,Vaccinopoli..
Vedi il profilo di lupusinfabula Io credo
lupusinfabula
20 Aprile 2021 - 07:56
 
Io credo che la questione vaccino si/ vaccino non non avrà soluzione: chiè per il si si vaccinerà, chi per il non non si vaccinerà e nessuna delle due tesi prevarrà sull'altra. Come già ebbi occasione di dire è che, qualora i no vax si ammalasseri di covid, sarebbe giusto si assumessero a loro carico ogn i spesa sanitaria/ospedaliera derivante. Mi pare inoltre che la maggior parte delle critiche era rivolta a come si era svolta la manifestazione: assembramento e mancanza di mascherine. Ora, non è giusto che vi sia chi per la mancanza di mascherina o per assembramento è stato sanzionato mentre costoro pretendono di non rispetare gli obblighi di legge restando impuniti.Tutto qui.
Vedi il profilo di gianluca 1dati
gianluca
20 Aprile 2021 - 09:27
 
Gentile Paolo,

grazie per la sua chiara risposta. Cercherò di essere chiaro nella mia, anche se so che spesso è difficile e non credo di essere molto bravo in questo. Con ordine: tamponi (antigenici rapidi credo, non penso stiamo parlando di molecolari). Di tamponi rapidi ne esistono ormai in commercio di vario tipo, che si differenziano per meccanismo di detection, per sito molecolare target (o multitarget), per grado di qualità dei componenti, e per sito di raccolta del campione. Le performances dei vari tamponi variano molto sia in termini di sensibilità che di efficienza. A differenza delle analisi molecolari pure sono fatti principlamente su individui asintomatici, e rispetto alle prime hanno un delay di 24-48 o anche 72 ore nel determinare un positivo sulla base della cosiddetta carica virale. Io uso unicamente il kit classico di Roche, che ha performances impressionanti rispetto agli altri in circolazioni (Abbott, cinesi vari). E' naturale che visto il campione target di popolazione si abbiano pochi positivi sul totale, e che si tragettino principalmente individui asintomatici o comunque paucisint. perchè se sono un buon medico e presumo che uno possa stare su una brutta strada gli faccio il "molecolare" e anzi comincio subito la terapia. Tutto quello che ho detto è un riassunto rapido di dati dal ECDC e dall'EMA, non è una mia opinione. Facendo il ricercatore mi limito a discutere questo, le sentenze di tribunali o le interpretazioni della Costituzione le lascio a chi ha competenza nel settore.

Il profilo del relatore che mi ha postato va bene per pavoneggiarsi davanti a chi non è del settore, ma non è un CV scientifico. Mi sono ricercato le pubblicazioni vere (sono stato bravo e ho usato Pubmed che per i medici scheda ogni refolo scritto, non WoS o Scopus che sono più seri e limitanti), che sono meno di settanta dal 1979 (il dato vero è inferiore perchè non avendolo pulito contiene anche lavori di omonimi di cognome), e nessuno di questi è nei settori di virologia, epidemiologia, microbiologia o infettivologia. Inoltre l'ultimo lavoro risale a 3 anni fa e negli ultimi 5 anni ha pubblicato 3 lavori. Cosa non sorprendente dato che il suo ruolo è quello di tecnico di laboratorio e non di ricercatore. Non vado avanti perchè non vorrei sembrare superbo, e anche perchè in un passato remoto era stato parte di famosi gruppi di ricerca, che avevano pubblicato eccellenti lavori in un settore complesso come quello dell'approccio molecolare ai tumori infantili.

Se il secondo relatore ha fatto quanto afferma (e anche qui, mi consenta, ho un conato appena leggo antibiotici, ed avendo sottomano i dati di sviluppo di resistenze in ambiente ai macrolidi nel 2020, mi girano come eliche...) mi chiedo perchè non ha mai pubblicato nulla, perchè non ha partecipato alle tante surveys disponibili per raccogliere i dati (e qui la regione Emilia Romagna, anche grazie alla bravura dei colleghi del Sant'Orsola, ha davvero dato mille opportunità per farsi aiutare a raccogliere dati e a pubblicarli, anche quando in aperta contraddizione con quello che all'epoca era vulnus scientifico). Non si possono accampare scuse in questo senso (ho sentito da alcuni blaterare in tv di ricerche non pubblicate perchè "nemiche"), ecco ogni scienziato sa che è una cavolata tremenda: mai come quest'anno, mai come con il COVID s'è pubblicato di tutto, quando non passava serie revisioni perchè di basso livello o assurdo finiva su riviste pay-per-print che pubblicherebbero per 300 euro pure la bibliografia di mia nonna come articolo scientifico... oppure usando i repositories non validati come MedRxix o BioRxiv, tanto per finire sui media o sui social va bene tutto... Quindi non mi chieda di commentare cose che non ho alcuna possibilità di valutare, nella scienza il metodo è più importante del merito, se così non fosse non avrebbe senso farla, potremmo fare talk show dove ognuno dice quello che gli passa per la testa e ogni opinione vale l'altra.

Ultima cosa, non ho simpatia per gli enti di controllo, ma posso capire e sem
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Manifestazione a Intra
SINISTRO
20 Aprile 2021 - 09:30
 
Ciao Paolo Caruso

non è mica una novità che i tamponi non sono attendibili come i test sierologici e che il 95% dei contagiati è asintomatico.... Lo ha detto anche il Prof. Palù, per esempio. Un consiglio: perché non invitate anche Panzironi?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Io credo
SINISTRO
20 Aprile 2021 - 09:30
 
Ciao lupusinfabula

parole sante.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti