Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

corsa

Inserisci quello che vuoi cercare
corsa - nei commenti

StraVerbania 2015 - Fotogallery - 25 Maggio 2015 - 17:09

In effetti.....
In effetti debbo condividere con l'anonima commentatrice, anche se a me le belle donne piacciono !!!! E' veramente squallido dover ricorrere a manifestazioni esibizionistiche che non hanno nulla da spartire con una corsa che ha solo senso sportivo, e non erotico, che qui c'entra come la maionese col caffelatte. Lupus e Giovanni, eventualmente si può ricorrere al bromuro, che somministravano nella colazione mattutina a militare per calmare i bollori maschili dei soldati. Poi, ne manco non ci fossero già troppi deretani e seni femminili mostrati dalla TV e dai numwerosissimi quotidiani e settimanali !!!!!

Marchionini: piscine di Suna lavori in corso - 23 Maggio 2015 - 17:56

LAVORI DI corsa....
LE FOTOGRAFIE, RISPECCHIANO OGGETTIVAMENTE LO STATO DEI LUOGHI....ALMENO CHE CI SIA STATA UNA MANIPOLAZIONE DELLE STESSE.......... VEROSIMILMENTE SARANNO STATE SCATTATE DURANTE L'ULTIMA STAGIONE....ALMENO CHE LA MINORE SI SIA INTRODOTTA, RECENTEMENTE, IN MANIERA CLADESTINA ALL'INTERNO DELLE PISCINE.... ALLO STATO ATTUALE E' UN DEGRADO AUTORIZZATO...........E PREMIATO!!!! PER FORTUNA, A NOI VERBANESI E' STATA REGALATA LA TAPPA DEL GIRO D'ITALIA CHE PORTERA' TANTO TANTO TURISMO.....E TUTTI INSIEME CI TUFFEREMO NELLA BELLA PISCINA DI SUNA....

Kilometro Verticale - FOTOGALLERY - CLASSIFICHE - 1 Maggio 2015 - 23:17

grande invidia
Per questi super atleti. corsa in montagna.. Io ci metto un'ora x fare morasco bettelmatt 😌

Ingombranti: interpellanza del Fronte Nazionale - 27 Aprile 2015 - 21:16

Per esclusione............
Sì, anche perchè, per esclusione, se prima un sabato al mese il Conservco raccoglieva ingombranti anche coi cassoni nelle varie piazzole di Verbania, la conseguenza sarà un abbandono totale di rifiuti, oggetti, rottami, e purtroppo anche di compostabile umido, visto che molti lo gettano dai finestrini delle auto in corsa sui bordi delle nostre strade. Ad aggiungersi a questo, arriverà anche il senso di scontentezza per un cessato servizio, che in fondo noi pagheremo assieme al resto, senza più goderne.

Posate le fioriere al posto della roggia - FOTO - 13 Aprile 2015 - 23:59

giro d'Italia
Non sono in grado di affermare se l'investimento "Giro d'Italia" si ripagherà col maggior turismo generato, mi limito solamente alle seguenti considerazioni e informazioni: il ciclismo è il terzo sport più seguito al mondo, il tour de France è l'evento più seguito al mondo negli anni che non ci sono olimpiadi o campionato del mondo di calcio, il giro è la corsa a tappe più importante dopo il tour, il ciclismo è sport soprattutto amato nel nord Europa ma ancor di più in Olanda (dalla quale provengono una grandissima fetta dei turisti di Verbania), il giro è seguito anche in Australia, l'italiano medio non sceglie le sue vacanze in Italia guardando il giro perché conosce bene i posti da visitare, la tappa ripartirà da Gravellona non per scelta del comune di Verbania ma perché finanziata da "Gravellona".

Elisa Longo Borghini vince il Giro delle Fiandre - 10 Aprile 2015 - 01:19

come volevasi dimostrare
questa sera la longo Borghini era a radio corsa.....una ''consumata'' fruitrice di primi piani......speriamo che non si dimentichio di pedalare.......

Minore: "Diritto alla casa sancito ma non sempre garantito" - 14 Marzo 2015 - 17:47

GIRO D'ITALIA...VESTIAMOCI A FESTA!
VIVIAMO IN UNO STATO DI DIRITTO, CONTINUAMENTE MINACCIATO, ANCHE DA AFFERMAZIONI COME QUELLE RIPORTATE NEL COMMENTO DI Hans Axel Von Fersen............LO RIMANDO ALLA LETTURA DI QUALCHE BUON LIBRO SUL NOSTRO ORDINAMENTO.....FORSE COMPRENDE COSA SIGNIFICA REPUBBLICA ITALIANA! TRATTO DA UNA NOTA DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DEL 12 MARZO 2015 "IL Comitato Tappa, unito all’Amministrazione Comunale, invita i cittadini a partecipare a questa ‘vestizione in rosa’ della città ed in particolare delle vie interessate dal passaggio della corsa, soprattutto nel giorno della tappa, realizzando striscioni, addobbando balconi e lasciandosi andare a sane iniziative di colore. Un invito alla bella consigliera Minore, spero proprio si faccia promotrice di sane iniziative di colore, nel giorno della tappa..... un po diverse dal clima festoso che vorrebbe dipingere Verbania tutta rosa......!

Mercatone Uno: 60 posti a rischio - 19 Febbraio 2015 - 19:52

il mercato si regola da sè..
come balene spiaggiate in massa,le catene di ipermercati,ipernegozi,ipersalcacchio muoiono vittime di loro stesse,e della folle corsa alla riduzione infinita dei costi. prima hanno ammazzato i negozi ,poi si sono ammazzati tra iper,abbassando ulteriormente i prezzi e quindi i costi all'inverosimile,e poi quando non c'è più niente da tagliare,e i margini nel frattempo sono ridicoli (e la mancanza di clienti,senza una lira in tasca),si suicidano lasciando sul campo macerie e miserie. follia pura.

Il Comune assumerà 6 disoccupati per la cura del verde - 7 Febbraio 2015 - 12:43

PD-NCD- e montiani
Una vera ammucchiata ,una corsa alle poltrone , una distribuzione di cariche bancarie vergognose! Sono arrivati al punto di trasformare le Banche Popolari in Spa esclusivamente per salvare il Monte paschi Siena, Hanno fatto fallire la loro banca e tutti i giornali zitti , noi paghiamo la ruberie legalizzate. Hanno abbuonato 500 milioni a Sorgenia , ovvero a De Benedetti, tutto sotto silenzio e noi paghiamo . Italiani brava gente ,troppo brava e come dice un detto popolare ...... Questo è il PD , o meglio questo PD.

Dipendenti Navigazione: lavoratori al servizio di lavoratori - 12 Dicembre 2014 - 18:20

PERO' .......
Tutta la ns. comprensione al personale della navigazione, però ....c'è anche chi il traghetto lo prende tutto l'anno !!! chi ogni giorno si fa 20 minuti di traghetto (dopo ore di coda, vedi martedi o mercoledi mattina !!! dopo aver visto partire quello delle 7 magari su quello delle 7.30 riesce a traghettare) e km di strada per arrivare ogni giorno a Lugano o Mendrisio. e al ritorno dopo 12 ore , magari per qualche minuto perde quello delle 19,30 e deve aspettare quello delle 20,30 perchè l'orario invernale NON prevede la corsa delle 20,00.

Frana a Cannero: FOTO fatte dal lago - 26 Novembre 2014 - 13:27

Domande e precisazioni a Sergio
A quale titolo Lei sta dicendo che "i comuni stanno facendo la cresta" e "qualcuno ci vuole mangiare sopra"? Se ne ha le prove le porti di corsa in Procura, altrimenti è diffamazione pura e gratuita punita da Codice Penale. Se poi davvero è un capo cantiere, dovrebbe preoccuparsi anche e soprattutto della sicurezza del personale che lavora sotto una frana: se no che capo cantiere è? E per ultimo, a quanto mi risulta la ditta cje sta lovoranod allo sgonbero del materiale è una ditta locale. A sto punto sono io a dire: meno male che il capo cantiere non è Lei.

DDL regionale per il riconoscimento specificità montana - 25 Novembre 2014 - 18:02

D.d.L.R
I Comuni sono: Crevoladossola, Domodossola, Ornavasso, Villadossola e Ornavasso. Il perché sia stata portata avanti "solo" da 5 Comuni è chiaro: è più facile da scrivere. Comunque se avete letto il disegno di legge regionale capirete che gli altri Comuni si debbano attaccare a questo treno in corsa. Naturalmente è un prendere o lasciare, senza possibilità di modifiche (a mio avviso non necessarie).

Cristina su SS34 e aliscafo - 25 Novembre 2014 - 14:57

...ma come si fa...
Ma come si fa a contrapporre la realizzazione di un servizio, fondamentale in queste giornate e a soli costi variabili, se l'aliscafo parte si sostengono i costi altrimenti niente, con un'idea, quella dello scalo a Cannobio che oltre ad avere costi di gestione fissi elevati (personale, manutenzione,...) richiede investimenti non banali, soprattutto se misurati con il reale utilizzo. Trascuro che l'unica zona di Cannobio adatta allo scopo, è la zona del Lido, stupendo esempio di come utilizzare spazi a lago in prossimità della città (e noi abbiamo costruito il CEM!). Quindi io sono duro di comprendonio, verissimo, ma qualcun'altro non sa di cosa sta parlando! Sarebbe come proporre di costruire un'autostrada tra Gravellona e Locarno!! Può piacerci o meno, ma la SS 34 non è una strada ad alto traffico, e nessun grande investimento verrà mai fatto, tanto che anche gli svizzeri dopo la galleria di Ascone si sono fermati con gli investimenti. Già a inizi del novecento si propose di costruire una ferrovia tra Fondotoce e Locarno, le autostrade di allora, ma gli alti costi e il basso traffico previsto, per collegare la Svizzera del Nord con Genova, allora questo era l'interessa, era più corta passare da Sesto Calende Luino, e non se ne fece nulla. Sfruttare le vie d'acqua è costoso, ma non richiede investenti, solo costi variabili, dando una ragione in più di esistere alla Navigazione Lago Maggiore, giocattolo costosissimo, dove anche il traghetto Intra-Laveno, dal punto di vista economico, non ha più senso di esistere, ma deve, e sottolineo deve, per garantire un minimo di mobilità locale. Poi, che il servizio debba essere organizzato meglio, e a senso solo con 150 passeggeri per corsa, questo è un altro discorso! Saluti Maurilio

Orario della NLM con corse di emergenza Cannobio - Cannero - Verbania - 20 Novembre 2014 - 07:44

considerazione sotto-zero
forse la nostra sindachessa è piu' informata del servizio autobus cossogno-verbania !!!! sapete, ad esempio, che l'orario invernale della navigazione del Lago Maggiore prevede la soppressione del traghetto delle ore 20 e che, chi arriva da Lugano tutti i giorni, deve aspettare un ora per imbarcarsi !!!! Orario Estivo, per i turisti mantengono la corsa e per chi va a lavorare no !!!! Ma questo benedetto ponte... non era da farsi??? o, non è mai stato fatto per rispetto al personale della navigazione che se ne frega di noi ???

Cannero: frana, SS34 interrotta - 17 Novembre 2014 - 18:16

Le corse.......
Le corse. Decine di corse perché mica ci stanno tutti su un aliscafo solo ....... Una corsa sola al momento sarebbe del tutto insufficiente e quindi praticamente inutile.

Pochi a bordo dell'aliscafo - 11 Novembre 2014 - 07:22

frontalieri
Il risultato e' stato deludente? In Italia le novita' stentano sempre a decollare, sarei attendista....pensiamo invece ai frontalieri che quotidianamente percorrono la Centovalli, ben nota per essere - detto in senso ironico- tanto sicura e di agile percorribilita'. Abbiamo una Ferrovia "la Vigezzina" che mi risulta essere, per buona parte, finanziata dalla Regione/Stato, vale a dire dal solito "pantalone". La prima corsa mattutina parte alle 10,30. Ha senso tutto cio'? Abbiamo una struttura, che logisticamente ben strutturata,sgraverebbe notevolmente il carico di traffico su una via di frontiera geologicamente sempre a rischio, salvaguardando l'incolumita' dell'utente e con notevole rispetto paesaggio , ambiente qualita' dell'aria. Ma chi ci governa non ci ha mai pensato? E' piu' remunerativo cosruire nuove strutture,anzicche' sfruttare le gia' esistenti?9

Pochi a bordo dell'aliscafo - 10 Novembre 2014 - 21:27

x Claudio - dilettantismo
Se c'erano 70 aderenti, i 66 li facciamo cercare da "Chi l'ha visto?". Se 70 hanno aderito vuol dire che hanno pagato anche la mensilità oppure con adesioni si intendeva "sì interessa quella volta che non parte l'auto, quando nevica, quando ho l'auto dal meccanico, quando non ho voglia di guidare"? Allora siamo di fronte a pressapochisti dilettanti. Se hanno aderito, si doveva provvedere ad esigere le 250 euro. Altrimenti, l'adesione è carta straccia. Oppure le adesioni servivano solamente a giustificare il sicuro fallimento dell'iniziativa e i 40.000 euro che spariranno dal bilancio comunale? "Hanno aderito in 70 ma poi avranno cambiato idea..." E poi non dovevano essere almeno 150? L'appunto, quindi Claudio, va fatta a questa amministrazione di "dilettanti allo sbaraglio". Se hai un modulo, pubblicalo, sarà fonte certa di altra arrabbiatura. Che il car-pooling aumenti i rischi è una boiata pazzesca (ogni tanto cambio espressione). Innanzitutto, meno auto circolano, diminuisce il rischio di collisioni in generale ma soprattutto, se vi è un incidente ogni 100.000 km percorsi o ogni 10.000 h di guida (cifre a caso), questo dato non varia al variare degli occupanti. Infine il consumo, il consumo di Lord Byron l'aveva recuperato il buon Brignone, il conto l'avevo fatto io. 5,5 kg di NAFTA (nafta non gasolio) ogni km che vuol dire 154 m per ogni litro di NAFTA. Ipotizzando 2 andate e 2 ritorno il consumo è quello. Ora, tu dici che c'è stata una sola andata e un solo ritorno e qui la cosa diventa ancora più drammatica. Inizialmente era stato detto (oppure lo davo per scontato... (stupido io....)) che si poteva utilizzare l'aliscafo per questa tratta, perché in quella fascia oraria, non era utilizzato per altri servizi (quelli utili). Ora se l'aliscafo rimane fermo, vuol dire che dovrà sempre essere a disposizione un aliscafo per fare 1 sola corsa al giorno! Ma soprattutto, perché la navigazione ha un aliscafo in più rispetto alle necessità (fino a domenica scorsa)? Cioè, non è che gli aliscafi costino e necessitino di manutenzione come un'utilitaria....

Frontalieri con le ali: parte il 10 novembre - 10 Novembre 2014 - 10:02

Se fosse vero
Se fosse vera la notizia la sindachessa dovrebbe,oggi, sospendere la corsa serale di ritorno e andarli a prendere con un' un'auto comunale, revisionata e assicurata, farebbe risparmiare alle casse comunali 1000 euro.

Domani allerta arancione per rischio idrogeologico: SS34 a rischio? - 3 Novembre 2014 - 20:26

rischio idrogeologico
Non ho letto tutti i commenti perche' sono pigro a quest'ora;sono solo le 19,30,solitamente mi sveglio e scrivo dopo le 24.Dicevo non ho letto tutti i commenti ma mi sono arenato sul primo scoglio..quello di Kirlyenka che dice che è esage rato allarmarsi eccessivamente perche'con i suoi oltre 50 anni,a parte l'acqua del lago uscita a Pallanza non è il caso,.Io ne ho solo qualcuno piu'di lui,ma indipendentemente dall'eta'penso che il mondo è un tantino stanco delle incuria dell'u omo,e quello che non è successo mai in 500 anni,potrebbe,comune a Genova e altrove,succedere oggi. Quando avevo 12 anni e stavo spesso con i nonni paterni al sud,in provincia di Foggia,ogni 3 x 2,mentre giocavo con dell'acqua alla fontana,che era la stessa che si utilizzava per l'igiene personale e per cucinare e bere,improvvisamente vacillava e si sentivano rumori terribili,come ad esempio una mattina,la caduta del campanile dell'unica chiesetta medio evale ancora rimasta in piedi.Laggiu'non vorrei mai e poi mai avere degli immobili;infatti da anni vendemmo tutto il ven dibile.Laggiu' c'è solo l'imbarazzo della scelta di comune morire o perdere la casa,senza drammatizzare ma solo veder do e ricordando i disastri naturali passati di persona e nei tabù TG nazionali.Qui' al nord,ma in tutti i posti dove ci sono corsi fluviali,anche apparentemente piccoli e gioiosi,quando ci sono tempi particolarmente catastrofici, si ingrossa no e creano quello che vediamo tutti i giorni in tivù'.Che bella la casetta in riva al fiume quando ci sono belle giornate"! Ma purtroppo l'uomo in tutte le sue cose,vuoi per potere o per denaro che sono la stessa cosa,o per incuria volontaria o superficiale,o perché i verdi non vogliono che si tocchino i fiumi e altri li vorrebbero o dovrebbero pulire....insomma tutti parlano ma NESSUNO fa'niente e poi succedono i disastri con morti e gente che resta in mutande.A Verbania abbiamo il lago e non i terremoti.Il lago quando sale,soprattutto in zone in cui come a Feriolo di Baveno,entra direttamente nelle case e non è piacevole,ma se fosse un fiume sarebbe peggio,perché' nella sua corsa,oltre a fango e detriti porterebbe via tutto.Non abbiamo i terremoti,anche se il VCO è al terzo posto come zona sismica,forse perché'trovanbdoci in una zona sotto e accanto alle Alpi di piu' vecchia eta' geologica(ma dico forse) si hanno meno smottamenti interni come al contrario succede in tutta la spina dorsale italiana accanto o sopra agli Appennini di natura geologica piu' recente e basata su miliardi di conchiglie depositatesi in miliardi di anni(queste cose le studiai a scuola 50 anni fa,magari sono anche cambiate).In Campania ci sono vulcani subacquei che potrebbero esplodere da un momento all'altro e creare fenomeni sismici terribili.Poi c'è l'Etna e il Vesuvio,e la gente testarda che continua a costruire sui loro pendii.Poi ci sono le frane e gli smottamenti.Terribile da fine del mondo quelle immagini che vidi l TG 5 dell'anno scorso o due anni fa,inb cui una intera massa montagnosa si spostava con tutte le case sopra.Poi si da' la colpa all'incuria umana.Io non sorse è proprio così',pero'puo' darsi.Diamo una breve occhiata al Giappone;a parte il terribile terremoto con Tsunami che dist russe tutti e di più',per i terremoti mi fece abbastanza senso il vedere le immagini di precedenti fenomeni sismici in cui quel popolo,ripreso nelle sue case e nei suoi uffici,stava seduto tranquillo a suo posto mentre tutto andava a ramingo in balia delle scosse sismiche,conce quelli che vanno sul calcinculo.Questo perché',essendo abituati da sempre a quelle avventure naturali,e pur avendo un governo imperialista,sono stat seriamente abituati a convivere con quegli sconvolgimenti naturali,a usare tecniche per non sopperire e a costruire case e citta',idonee a quegli eventi.Quella gente non potrai mani dire"i nostri governi e noi stessi "non abbiamo mai fatto nulla per sopravvivere alle calamita' naturali. Quello che non è mai successo in1000 anni,incuria umana o no,prima o poi succede.E sta'succedendo.Dove non ci sono i fiumi

Bilancio: Assessore Vallone sulla copertura Giro d'Italia - 30 Settembre 2014 - 16:14

Emanuele Pedretti
Se l'assessore ha parlato di Gazzetta dello Sport ha sbagliato, capisco che è facile associare il quotidiano sportivo di RCS Mediagroup (in fin dei conti fu così per parecchi decenni) alla organizzazione della corsa . Poi non so se questo è un comunicato stampa o altro .
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti