Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Concerto dei Xilo Ensemble

In Verbania Intra, Sabato 27 gennaio 2018 alle ore17.30, in occasione del Giorno della Memoria, avrà luogo il primo concerto promosso da Atelier Mazzola presso la sede della S.O.M.S. (Società Operaia Mutuo Soccorso) nello storico Palazzo Peretti.

Verbania
Concerto dei Xilo Ensemble
Durante il concerto, a cura dello Xilo Ensemble (Stefano Corradi- clarinetto, Gianpietro Marazza - fisarmonica, Luca Garlaschelli – contrabbasso), verranno eseguiti i brani del loro ultimo album di musiche originali “Klezmer a Paris”.

Sarà un viaggio dal klezmer al tango argentino, dai balcani al folk nostrano, con inspirazioni musicali alimentate dal jazz e dalla voglia di scoprire sempre nuove sonorità. Una musica da ascoltare, che può far ballare e far gustare all’ascoltatore i suoni del mondo.

Il trio sarà in totale interazione con il pubblico e avrà come scenografia alcune opere pittoriche appartenenti alla collezione “eterno presente” della pittrice/architetto Anna Mazzola. L’Atelier ha scelto come luogo ideale, per questa prima rassegna, le sale settecentesche di Palazzo Peretti, oramai unici due spazi rimasti integri e fortunatamente, grazie all’impegno e passione di Alfonso Senatore, ancora utilizzabili nel prestigioso edificio storico.

Sono locali completamente affrescati e molto suggestivi, cornici ideali e pittoresche, sia per la coinvolgente musica Klezmer, sia per la breve narrazione su Tamara De Lempicka (baronessa ed interessante pittrice di origine ebrea, vissuta a Parigi della quale si farà conoscenza in piccola dose), sia per il momento finale di convivialità che merita un luogo accogliente ed emotivamente stimolante.

Immediatamente dopo il concerto ci saranno alcune azioni che sorprenderanno il pubblico e uno degli spettatori certamente non tornerà a casa a mani vuote. Ma di questo argomento è necessario lasciare un velo di mistero.

Non verrà chiesto il pagamento di un biglietto d’ingresso, ma il valore dell’evento lo farà solo ogni singolo spettatore in base al suo personale grado di soddisfazione ed alla sua disponibilità economica nel momento del congedo. Ideazione, produzione, organizzazione e regia sono a cura dell’Atelier Mazzola che affianca a sé, durante tutto il percorso della rassegna, “La GrandeJatte”, un’associazione culturale nata per promuovere l’Arte come strumento educativo/didattico e di riflessione su tematiche umane e sociali. La sua principale opera,

Pierino e il Bruco, è la poetica e splendida favola musicale che, dopo un grande concerto del 2013 con Claudio Bisio come narratore, oggi viene proposta come audiolibro con brani originali del concerto e con utili strumenti didattici e di animazione alla portata di tutti. Questa favola, oltre ad ispirare la creazione degli eventi della rassegna CONCERTO con la sua morale, sarà l’oggetto ed il tema del secondo spettacolo della rassegna stessa che si terrà probabilmente il 24 febbraio 2018, sempre alla S.OM.S. (data da confermare).

Tre sono gli sponsor di Klezmer a Paris: il Colorificio Verbanese, Alessandro Accessori Moda e La Tecnica. Ad essi si sono aggiunte persone che hanno manifestato la loro generosità e disponibilità in diversi modi, quali, per il momento la dinamica Daniela Lazzarotto, la giornalista Marianna Morandi, i brillanti coniugi Maica e Furio Teruggi. Certamente altri pionieri si aggiungeranno a favore di questo progetto di condivisione.

Al concerto parteciperà il sindaco Silvia Marchionini e sono stati invitati anche i suoi assossori nella speranza che possano presenziare e contribuire con la loro esperienza e conoscenza a far evolvere e rafforzare questa azione di recupero del patrimonio culturale ed umano. Un invito particolare sarà fatto a tutti quei personaggi che potrebbero attivarsi in futuro per “salvare” Palazzo Peretti e l’ARTE.

La manifestazione è stata pensata per un pubblico misto, infatti può essere apprezzata sia dai bambini e giovani desiderosi di sperimentare e conoscere realtà nuove, sia dagli adulti ed anziani bisognosi di approfondire o di distrarsi un po’.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti