Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Legge elettorale Comuni, una proposta di legge dell'On. Cristina

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'on. Mirella Cristina, Forza Italia, riguardante la proposta di legge elettorale dei Comuni.

Verbania
Legge elettorale Comuni, una proposta di legge dell'On. Cristina
Parte da Verbania la proposta di abolire il ballottaggio nelle elezioni comunali, o perlomeno di prevederlo solo in casi estremi. A presentarla la deputata di Forza Italia Mirella Cristina, componente della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati: «È un dato di fatto che la partecipazione in generale alle elezioni amministrative e in special modo al ballottaggio sia costantemente in calo. La conseguenza è che la rappresentatività di chi viene eletto è sempre inferiore, perciò all’interno del Comitato provinciale di Forza Italia del Verbano Cusio Ossola ci siamo chiesti se non fosse il caso di modificare il meccanismo del ballottaggio».

Di fatto si vorrebbe estendere a tutta Italia ciò che succede già dal 2016 nei centri con più di 15.000 abitanti in Sicilia, dove la Regione ha previsto che alle elezioni comunali venga eletto il candidato sindaco più votato che abbia conseguito almeno il 40% dei voti. La proposta di legge dell’on. Cristina prevede che il ballottaggio resti solamente se nessuno dei candidati raggiunga tale percentuale oppure – caso estremamente remoto ma pur sempre possibile – se due candidati ottengono lo stesso identico numero di voti.

«Nel 1993 – ricorda il coordinatore provinciale di Forza Italia Massimo Manzini – il legislatore aveva introdotto il ballottaggio per garantire al vincente una ampia rappresentatività. In questi 25 anni però si è sempre dimostrato che l’affluenza tra primo e secondo turno crolla, perciò quasi sempre il nuovo sindaco viene eletto con un numero di voti che è inferiore al 50% degli aventi diritto». Esempio pratico: un candidato che al ballottaggio vince con il 60% dei voti ma con appena il 40% di affluenza finisce per essere eletto con il consenso di neanche un quarto degli aventi diritto, appena il 24%.

«Riteniamo quindi che con questa nuova regola il candidato vincente abbia una rappresentatività maggiore – aggiunge Manzini –. Inoltre, crediamo che si eliminerebbe anche quella “proliferazione” di liste e candidati di disturbo, perché questo meccanismo favorirebbe coalizioni vaste e omogenee».

«Il crollo dell’affluenza al voto viene costantemente analizzato ma nessuno ha mai avuto il coraggio di intervenire con una proposta concreta per garantire maggiore rappresentatività politica ai sindaci – osserva in conclusione Mirella Cristina –. Credo che questa sia una questione di interesse nazionale, non solo locale, su cui ragionare».



8 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di SINISTRO 2MAH...
SINISTRO
30 Luglio 2019 - 14:25
 
se volete una maggiore rappresentatività, allora bisogna ricorrere al maggioritario puro, senza correttivi, errore madornale fatto proprio agli albori della famigerata seconda Repubblica…. Una domanda: avreste fatto la stessa proposta anche in caso di vittoria?
Vedi il profilo di robi 2Concordo
robi
30 Luglio 2019 - 17:42
 
Una proposta che condivido. Non ha senso il ballottaggio in un contesto comunale. Chi vince vince. È una spinta in più a convincere a livello locale di fare una legge elettorale maggioritaria a turno secco all'inglese.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: Concordo
Giovanni%
30 Luglio 2019 - 20:14
 
Ciao robi
Concordo anche io.
Vedi il profilo di laura 1Rido!
laura
31 Luglio 2019 - 08:45
 
Il crollo dell’affluenza alle urne è solo la palese conseguenza della consapevolezza, acquisita, che la politica stia diventando un teatrino imbarazzante, punto!
È il meccanismo di considerare il cittadino solo “voto” che deve cambiare, non le modalità di elezione!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Concordo
SINISTRO
31 Luglio 2019 - 09:03
 
Ciao robi

io la farei in generale, cioè per tutti i livelli di elezione.
Vedi il profilo di robi 1Re: Re: Concordo
robi
31 Luglio 2019 - 22:40
 
Ciao SINISTRO
Il ballottaggio c'è solo per i comuni sopra i 15000.. Non ci sono altri doppi turni in Italia.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Concordo
SINISTRO
1 Agosto 2019 - 08:37
 
Ciao robi

mi riferivo al sistema maggioritario, per tutte le elezioni, in alternativa a quello misto.
Vedi il profilo di robi 1Re: Re: Re: Re: Concordo
robi
1 Agosto 2019 - 13:52
 
Ciao SINISTRO Assolutamente d'accordo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti