Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Al via le attività 2020 di LetterAltura

L'Associazione LetterAltura, dopo l'importante successo di pubblico del Festival 2019, inaugura, sabato 1° febbraio a Villa Giulia a Verbania, il programma delle proprie attività 2020.

Verbania
Al via le attività 2020 di LetterAltura
In primis con il conferimento dei premi ai vincitori del Piccolo Concorso di scrittura creativa, già annunciati nei giorni scorsi (www.associazioneletteraltura.com/vincitoriconcorsoscritturacreativa).

La giuria 2019, composta da: Michele Airoldi (presidente), insegnante e Presidente dell’Associazione LetterAltura; Beatrice Archesso, giornalista della redazione verbanese de La Stampa; Andrea Cassina, Direttore della Biblioteca Civica di Verbania; Bambi Lazzati, Direttrice del Premio Chiara e del Premio Chiara Giovani di narrativa; Gaetano Losa, Viceprefetto della Provincia del VCO e Presidente del Lions Club Verbania; Cinzia Mupo, insegnante e membro del Progetto Finis Terrae di arte e narrazione; Rita Nobile, Presidente della Fondazione Il Maggiore; Danila Tassinari, docente del Liceo Spezia di Domodossola ed Eloisa Zanoni, docente del Liceo Fermi di Arona, ha stabilito i seguenti dieci vincitori:
Francesca Carnevale (Verbania) con il testo "Papà ed io volavamo"
Fabio Castano (Gallarate) con il testo "Anche stando fermo"
Maria Laura Colmegna (Biella) con il testo "Collezionaria"
Martina Di Pietro (Villadossola) con il testo "Diario"
Emanuela Erra (Verbania) con il testo "Aria"
Annagiulia Mazzurri (Vogogna) con il testo "La ragazza che sognava di volare"
Maria Minoli (Domodossola) con il testo "Perdere quota"
Luisa Nobili (Cavaria) con il testo "Non è mai troppo tardi"
Davide Rabuffetti (Invorio) con il testo "Come l’aquilone"
Elisabetta Sogni (Gallarate) con il testo "Amicizia senza confini"

Gli autori dei racconti riceveranno in premio, grazie alla generosità dei partner, ingressi alle Terme di Premia e biglietti per la Lago Maggiore ZipLine di Aurano. I cinque racconti valutati come migliori, che verranno svelati durante il pomeriggio del 1° febbraio, saranno pubblicati sulle pagine dell’edizione verbanese de La Stampa. Il racconto valutato come migliore in assoluto riceverà un riconoscimento da parte del Lions Club Verbania.

L'incontro di sabato 1° febbraio sarà anche l'occasione per l'Associazione presieduta da Michele Airoldi per svelare il tema che caratterizzerà l'edizione numero 14 del Festival di letteratura di montagna, viaggio, avventura, che si terrà dal 24 al 27 settembre 2020.

Durante il pomeriggio sarà dato spazio anche al tesseramento dell'associazione per l'anno in corso mentre il gran finale sarà un'anticipazione del ciclo di eventi dedicati ad Antonio Dal Masetto, scrittore argentino nato a Intra, ma poco conosciuto nella sua città natale. "Mirando el fuego" proporrà le prime letture alla (ri)scoperta delle opere di Dal Masetto e sarà l'anteprima degli appuntamenti che l'associazione LetterAltura metterà in campo in primavera per convogliare l'attenzione su un autore, morto nel 2015, che, da migrante, ha trattato spesso il tema dell'immigrazione.

Per maggiori informazioni: web: www.associazioneletteraltura.com - FB: www.facebook.com/letteraltura



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti