Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

associazione comunit

Inserisci quello che vuoi cercare
associazione comunit - nei post

Scuola Cadorna: Interrogazione parlamentare - 7 Febbraio 2024 - 15:03

Riportiamo la nota del deputato di Fratelli d’Italia Silvio Giovine, in cui annuncia un Interrogazione Parlamentare sulla proposta di cambio nome alla scuola Cadorna di Verbania.

Donazione alla Casa di Riposo Muller - 1 Febbraio 2024 - 08:01

Ancora una volta la comunità si stringe intorno alla Casa di Riposo Muller, facendo sentire la propria vicinanza agli Ospiti e al Personale della struttura.

Sono nati "I custodi del Grand Tour del Lago d'Orta" - 29 Gennaio 2024 - 15:03

Venerdì 19 gennaio nel corso del partecipatissimo incontro “I custodi del Lago d'Orta” presso la sede del Cai di Omegna sono stati presentati “I custodi del Grand Tour del Lago d'Orta”, il gruppo di volontari promosso dall'associazione Sportway ETS per il monitoraggio del cammino Grand Tour del Lago d'Orta, il nuovo percorso escursionistico inaugurato nell'ottobre del 2022 da Sportway ed Ecomuseo intorno alle acque del Lago d'Orta.

“Giorno della Memoria” 2024 a Baveno - 27 Gennaio 2024 - 15:03

L’Amministrazione comunale di Baveno organizza due iniziative in occasione del “Giorno della Memoria” 2024, ricordando come sul Lago Maggiore nel settembre 1943 si è consumata la prima strage di ebrei in Italia e che a Baveno 14 sono state le vittime.

Verbania si è unità alle Città ad Impatto Positivo - 25 Gennaio 2024 - 12:05

Auser ha ricevuto un veicolo attrezzato e dotato di pedana elettrica fruibile da persone con fragilità e ridotta mobilità.

“I custodi del Lago d'Orta" - 18 Gennaio 2024 - 18:06

Venerdì 19 gennaio alle ore 21 presso la Sezione Cai di Omegna si terrà l'incontro pubblico “I custodi del Lago d'Orta. Il Grand Tour del Lago d'Orta e la tutela del territorio”.

Rassegna teatrale "Voci" - 18 Gennaio 2024 - 12:05

La associazione Pro Cannero Riviera propone dal 19 gennaio al 4 febbraio la seconda edizione della Rassegna teatrale invernale intercomunale VOCI a favore quest’anno del CENTRO ANTIVIOLENZA DEL VCO grazie al sostegno delle Amministrazioni comunali di Cannero Riviera, Cannobio, Oggebbio e Trarego Viggiona.

Università della terza età 2024 - 4 Gennaio 2024 - 16:06

Al via a gennaio nuovi otto corsi dell'Università della terza età del Comune di Verbania. Aperte le iscrizioni.

Rotary Pallanza Stresa, per la Croce Verde - 23 Dicembre 2023 - 13:01

Il Rotary Pallanza - Stresa ha effettuato una donazione alla Croce Verde di Gravellona Toce.

Fiaccolata letteraria sulle vie dei Sacri Monti - 15 Dicembre 2023 - 16:06

Sabato 16 dicembre dalle ore 17 alle 20 a Orta San Giulio, Fiaccolata sulle Vie dei Sacri Monti, Cammino di luce e reading letterario, fra le cappelle del Sacro Monte con aperitivo finale.

"comunità Futura" - 10 Dicembre 2023 - 08:01

Le comunità Parrocchiali di Baveno, Oltrefiume e Feriolo, nel cammino di preparazione al Natale, invitano tutti i cittadini ad un incontro pubblico dedicato alla presentazione del progetto "comunità Futura".

Con.certo Senza Fine - 17 Novembre 2023 - 17:36

Il Teatro dei Ricordi nasce all'interno del Mercatino dell'Usato di Suna come spazio emozionale nell'area che era prima destinata a magazzino.

Donazione alla Casa di Riposo Muller - 15 Novembre 2023 - 15:03

Ancora una volta la comunità si stringe intorno alla Casa di Riposo Muller, facendo sentire la propria vicinanza agli Ospiti e al Personale della struttura.

Incontro sulle comunità Energetica Rinnovabile - 29 Ottobre 2023 - 18:06

La sera del 30 ottobre alle ore 18.30 online si terrà il secondo incontro sulla creazione di una comunità energetiche.

"Donna: Arte, Gusto e Armonia" - 26 Ottobre 2023 - 19:06

L’Ecomuseo della Pietra Ollare e degli Scalpellini di Malesco è felice di prendere parte alla seconda edizione del progetto “Palcoscenico Naturale”, promosso da Piemonte dal Vivo in sinergia con la Regione Piemonte, la Rete Ecomusei Piemonte e da Abbonamenti Musei.

Al via la stagione di eventi culturali a Baveno - 25 Ottobre 2023 - 18:06

Nei giorni scorsi l’assessore alla cultura Emanuele Vitale ed il sindaco Alessandro Monti, hanno presentato la stagione culturale autunno inverno 2023/2024, con la pubblicazione (e la distribuzione nelle case) dell’opuscolo “Baveno da Vivere” che raccoglie le numerose iniziative previste nei prossimi mesi.

Festa "Lo Pan Ner" - 22 Ottobre 2023 - 10:03

Festa "Lo Pan Ner" a Premosello, Vogogna, Aurano e Intragna - ottava edizione della Festa transfrontaliera Lo pan ner.

FestivalPOST LetterAltura prossimi appuntamenti - 17 Ottobre 2023 - 08:01

Tre appuntamenti mercoledì 18, giovedì 19 e sabato 21 con FestivalPOST LetterAltura.

Nuova tappa per la mostra dedicata agli Ossolani geniali - 12 Ottobre 2023 - 19:39

Attraverso Il genio degli Ossolani nel mondo, una grande mostra e un inedito volume, la Val d'Ossola sta celebrando ormai da diversi mesi gli Ossolani illustri che hanno lasciato tracce indelebili in Italia, in Europa e nel mondo.

Percorsi della Memoria - 12 Ottobre 2023 - 13:34

Percorsi della Memoria a 80 anni dalla prima strage di ebrei in Italia. Inaugurazione totem informativi e convegno alla Casa della Resistenza.
associazione comunit - nei commenti

Minore su campi da tennis Pallanza - 2 Febbraio 2017 - 12:31

Può darsi, che...
Può darsi, non lo so ma nel mio ragionamento non mi interessa, che da un punto di vista formale, la signora Minore abbia ragione, quindi complimenti per il buon lavoro di controllo fatto... ...però, in questo modo, non si tiene minimamente conto dell'impegno e dei risultati raggiunti da una ASD (associazione sportiva dilettantistica, cioè SENZA SCOPO DI LUCRO!) attraverso il lavoro dei suoi volontari. Se seguo il ragionamento sottinteso, ma avrò sicuramente capito male, si vorrebbe che una ASD, che lavora e si impegna per sei anni, cresce, mantiene al meglio la struttura, non ha lasciato debiti o strascichi giudiziari vari (non tutti, nel partito della signora Minore potrebbero dire lo stesso!) possa essere "buttata fuori" dalla struttura che ha gestito, per essere soppiantato da qualcuno, buttando al vento il lavoro di anni? Voglio fare un ragionamento generale, uscendo da questo caso, che lo conosco per quello che si è scritto sui giornali e per quello che si dice al bar. Non sarebbe stato meglio che, invece di tirare in ballo la storia di Possaccio (chissa chi erano le parti in causa?), la signira Minore, si fosse fatta promotrice di un cambiamento del regolamento comunale, in modo da prevedere un rinnovo automatico per quelle strutture non finalizzate al "business", appunto delle ASD, che si impegnano per il sociale. Ovviamente, individuando anche i criteri per cui premiare, o meno, le diverse ASD! Invito quindi, tutte i gruppi consigliari a muoversi su questa fronte...perchè questo mi aspetto da un politico o amministratore locale, mi aspetto che proponga come migliorare e che aiuti chi, tra mille difficoltà, cerca di fare del bene per la comunità, senza fine di lucro! Saluti Maurilio P.S. Ammetto di non conoscere nel dettaglio il regolamento comunale, se quello che propongo c'è già, mi scuso per il commento! Nel caso, non capirei il comunicato delle signora Minore

Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 12 Giugno 2016 - 08:06

Profughi
Su questo tema spinoso non esiste uno schieramento dietro l'una o l'altra parte politica, bisogna solo ragionare da italiani uniti nel difendere l'incolumità, la sicurezza e gli interessi della nostra comunità e del nostro Paese. Ogni volta che vedo questo 80% di clandestini trattati con corsie preferenziali rispetto a nostri connazionali che a volte non arrivano a mettere un piatto di pasta sul tavolo, mi imbufalisco; e lo dico da volontario, che con la propria associazione volontaria, sono anni che dona detratte alimentari a persone e famiglie italiane in gravi difficoltà economiche. Ma secondo voi come si deve sentire una persona normale e riflessiva quando vede queste assurdità: gruppi di giovani clandestini che girano per le città con fior di cellulari e/o apparati tablet a fare un tubo tutto il giorno, serviti e riveriti mantenuti di sana pianta; gruppi di giovani clandestini che importunano donne e ragazze, azzardando a volte anche qualche toccacciamento; gruppi di giovani clandestini che trovano clienti disponibili a passare qualche oretta con loro donne connazionali; gruppi di giovani clandestini che spesso e volentieri rubano; una marea di giovani clandestini che fanno rivolte perchè vogliono avere trattamenti da hotel a 4 stelle e più soldi da spendere alle slot o per altri vizi che nel frattempo hanno preso loro la mano, d'altronde l'ozio è il padre del vizio!! la cosa però più grave ed indecente, che oltraggia tutto il popolo italiano e chiunque abbia un bricciolo di buon senso, è che dei giovani clandestini, che scappano da fame e guerre, GETTANO IL CIBO PERCHE' VOGLIONO CIBI ETNICI E LA PIZZA DI PIZZERIA. Ritengo che questi comportamenti si commentino da soli; c'è però una cosa sulla quale TUTTI dobbiamo attentamente riflettere: come possiamo pensare di mantenere ad oltranza tutta questa marea di gente f.........a, quando abbiamo i nostri figli senza un lavoro e una fraccata di gente sotto la soglia della povertà che, con composta dignità, farebbe i salti di gioia se potesse ricevere quel cibo che questi giovani clandestini gettano per strada.

L’associazione 21 Marzo risponde a De Magistris e Minore - 17 Febbraio 2016 - 16:21

Re: sarà. ... ma 19.500 euro
Ciao menestrello libero 19500 al mese - 4000 utenze comune vb - 14400 due operatori a 600 mensile lordi indovina un po' quanto fa? ora moltiplica questa SPESA PER LA comunitÀ per tutti i servizi offerti: musica, arte, cultura, sala studio, internet l, integrazione con altre entità del territorio e non (disabili, stranieri, enti). tutto gratis, a disposizione di tutti ed in un contesto slacciato dalle ottiche commerciali. essendo un'associazione eventuali proventi bar vanno reinvestiti, quindi non provare a mettere il volontariato sullo stesso piano di un locale, magari facendolo passare come un modo per non pagarci sopra le tasse (ci sono già rodatissimo circoli ARCI per quello) vacaghér va, ti e guyfagwkes

Accogliere la diversità: AGAPO risponde ad ARCIGAY e AGEDO - 5 Giugno 2013 - 18:20

opinione
Il fatto è che l'omosessualità non è una malattia e neanche un disagio o il frutto di una ferita infantile come piacerebbe a chi sostiene "terapie" sconfessate da tutta la comunità scientifica (anche nel nostro paese) L'omosessualità è un normale e naturale orientamento sessuale al pari dell'eterosessualità (non una pulsione erotica). Giocare sul detto non detto, sul creare equivoci al fine di sostenere posizioni ideologiche di stampo confessionale (e basta visitare il sito dell'associazione agapo per rendersene conto) è quanto mai scorretto. Si cerca di negare l'evidenza dell'omofobia ancora così presente nella società solamente al fine di oscurare la vera causa del disagio di coloro (pochi) che provano disagio verso la propria natura omosessuale ossia l'omofobia interiorizzata. Allo stesso modo citare a sproposito il codice F66.1 del DSMIV non so quanto convenga....vero?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti