Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

auto d

Inserisci quello che vuoi cercare
auto d - nei post

Musica in Quota al Rifugio Andolla - 30 Luglio 2022 - 08:01

Il Festival punta ad una delle sue sedi più ad alta quota, il Rifugio Andolla, in Valle Antrona. Ad esibirsi domenica 31 luglio alle ore 11.30 il Trio d'ànce formato da Simone Margaroli e Giacomo Arfacchia al clarinetto e Luca Barchi al fagotto.

Musica in Quota fa tappa in Valle Strona - 23 Luglio 2022 - 08:01

A Musica in Quota domenica 24 luglio arriva il Quintetto a Plettro “Giuseppe Anedda” per un concerto all'Alpe Pero.

Un successo "Ruote Classiche" - 6 Luglio 2022 - 15:03

"Una bellissima giornata all’insegna della passione per le auto di classe e dell’amore per un territorio fantastico come il Vco". Così il Presidente dell'automobile Club VCO Beppe Zagami, commenta l'ottima riuscita di "Ruote nella Storia", la manifestazione organizzata da ACI VCO.

Baveno: eventi e manifestazioni dal 3 al 10 luglio - 2 Luglio 2022 - 20:07

Eventi a Baveno e dintorni dal 3 al 10 luglio 2022.

Ruote nella Storia 2022 - 2 Luglio 2022 - 15:34

Il sette volte vincitore del Rally delle Valli dell’Ossola, davide Caffoni, sarà testimonial di Ruote nella Storia 2022, il tour dedicato alle auto d’epoca organizzato dall'automobile Club Verbano Cusio Ossola, in programma il prossimo 3 luglio.

Eventi Luglio a domobianca - 29 Giugno 2022 - 18:06

Non si ferma l’estate nella stazione turistica di domodossola. Luglio promette una ricca scelta di manifestazioni pensati per far divertire appassionati della montagna, famiglie e per chi vuole prendersi un break dalla calura delle città.

Libri in cammino: con Paolo Crosa Lenz - 25 Giugno 2022 - 10:23

Proseguono con “Libri in cammino” le escursioni letterarie in Val Grande. Terzo appuntamento domenica 26 giugno con Paolo Crosa Lenz e il suo ultimo lavoro “Alpeggi delle Alpi”.

Festa d'apertura alle spiagge dei Tre Ponti - 18 Giugno 2022 - 17:04

Parte domenica 19 giugno la gestione delle due nuove spiagge ai Tre Ponti, affidata all'Ostello di Verbania. Festa dalle ore 17.00. Istituito servizio navetta VCO Trasporti che si aggiunge al normale servizio di linea.

7^ edizione della corsa in montagna “La Sfadiàa” - 11 Giugno 2022 - 11:37

Presentata presso l’Unione Montana della Valle Vigezzo la 7^ edizione della corsa in montagna “La Sfadiàa” – Trofeo Graziano Bonzani. domenica 12 giugno 2022, Craveggia (VB).

"Addio ultimo polmone parcheggi gratuiti" - 27 Maggio 2022 - 16:31

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Civico Verbania Futura, riguardante il progetto di riqualificazione di Piazza Fratelli Bandiera a Intra.

Al via in Val Grande la XVII edizione di “Libri in cammino” - 21 Maggio 2022 - 11:05

Primo appuntamento domenica 22 maggio per scoprire “Cicogna, ultima Thule”.

‘Karting in Piazza’ - 9 Maggio 2022 - 08:01

L’automobile Club d’Italia ha assegnato all’automobile Club Verbano Cusio Ossola una tappa della prestigiosa manifestazione ‘Karting in Piazza’ 2022 che ogni anno prevede solo 9 tappe sul territorio nazionale”.

Presentazione volumi delitti di lago - 6 Maggio 2022 - 16:42

Sabato 7 maggio 2022, alle ore 16.30, presso il Chiosco di Villa Fedora, si terrà la presentazione dei volumi delitti di lago 4 e 5, e del racconto vincitore Giallostresa 2021.

Regolarità Storica delle Valli dell’Ossola - 4 Maggio 2022 - 15:03

La Prima Regolarità Storica delle Valli dell’Ossola, gara turistica e classica aperta alle auto immatricolate fino all'anno 1990 è in programma nei giorni 4 e 5 giugno 2022.

Assunzione presso Squadra Nautica - 19 Aprile 2022 - 11:04

Riportiamo un comunicato relativo al bando di assunzione per n.1 Pilota-Autista Soccorritore a tempo pieno e determinato per 12 mesi presso la Squadra Nautica di Salvamento.

Nasce "Verbania Futura" - 15 Aprile 2022 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota che illustra le motivazioni, gli indirizzi e gli obiettivi del nuovo Gruppo Civico VERBANIA FUTURA nato dalla fusione di Insieme per Verbania e Prima Verbania.

Aprile è il mese della prevenzione alcologica - 12 Aprile 2022 - 18:06

Ad aprile riflettori puntati sui rischi ed i problemi di salute associati al consumo di bevande alcoliche, sulle strategie di sensibilizzazione e sui servizi di aiuto messi in campo dalle aziende sanitarie e dalle associazioni di volontariato.

Terminati i marciapiedi viale S. Giuseppe - 29 Marzo 2022 - 15:03

Terminati i principali interventi per i nuovi marciapiedi su viale San Giuseppe a Verbania Intra

Mostra della Camelia 2022 - 25 Marzo 2022 - 13:01

54esima edizione della Mostra della Camelia 26 e 27 marzo 2022. durante la manifestazione, a Villa Giulia, saranno esposte centinaia di varietà di camelie e i visitatori potranno acquistare piante coltivate sul territorio.

Al via 2° lotto in viale san Giuseppe - 2 Febbraio 2022 - 08:01

Posizionato il cantiere per l’avvio dei lavori del II° lotto di interventi su viale San Giuseppe dal costo di 60 mila euro.
auto d - nei commenti

Coronavirus: aggiornamenti (11/01/2022 - ore 16.30) da Regione Piemonte - 13 Gennaio 2022 - 09:41

Un po' di comprensione
Caro Biriosa, io capisco il tuo stato d'animo per la situazione che stai vivendo, ma un po' di comprensione dovresti averla per questi ministeriali che sono tutti presi ad individuare ed assegnare porti sicuri, ma sempre italiani, a tutto il navigliume che ci arriva illegalmente dal nord Africa, a soccorrere barche, barchini, barchette e barconi provenienti dalla stessa zona: mica possono pensare anche agli italiani che legittimamente vogliono rientrare nella loro nazione e nelle loro case!!! la prossima volta anzichè sbarcare legalmente in un aeroporto italiano, sbarca in uno straniero ma vicino ai nostri confini, magari svizzero, poi ti vengo a prendere io in auto e non succederà nulla per come sono ben controllate le nostre frontiere terrestri.

PD Verbania su progetto futuro di Intra e di Verbania - 29 Giugno 2021 - 09:36

Re: Il nulla
Ciao renato brignone il tuo senso di smarrimento è a un punto talmente critico che ora i tuoi problemi politici son gli auto-like.... d'altronde bisogna pur leccarsi le ferite in qualche modo! dai, che la soglia del 2% può esser superata ;-)

Montani: "Rimettere in moto economia del Mottarone" - 17 Giugno 2021 - 14:30

Pedaggio Borromeo da eliminare
Sono assolutamente d'accordo per la rimozione di quel vergognoso balzello di 10 euro ad auto da pagare ai signorotti Borromeo per salire al Mottarone da Stresa. Il Medioevo è finito da secoli, ma certe servitù resistono e vessano ancora i cittadini. Il pedaggio del Mottarone è sempre stato scandaloso e la tragedia della funivia ha messo in luce questa rapina legalizzata. E non si venga a parlare di soldi necessari per la manutenzione della strada visto che le uniche riasfaltature vengono pagate coi soldi del Giro d'Italia che ciclicamente passa dal Mottarone e di conseguenza offre asfalto e manutenzione ai Borromeo. È ora di finirla

Sicurezza CEM, centrodestra rilancia - 16 Giugno 2021 - 08:04

Perfettamente d'accordo
A meno che in questo disgraziato mondo regnato da gente politically corrected, meetoo, terzomondisti in tunica bianca e nuovi schiavisti delle omg nonché i soliti antifa di possa ancora dire qualcosina senza essere schifati... La politica nell'accezione di policy è soluzione dei problemi. Le guerricciole non ci interessano. Almeno alle persone serie. Grazie. Posso mettermi un auto like anch'io?????

Attivate 4 colonnine per auto elettriche a Verbania - 14 Maggio 2021 - 13:11

Svolta green
Il Consigliere Laura Sau e il gruppo Verbania Civica, che la sostiene, hanno appreso con interesse e soddisfazione dell’attivazione di cinque colonnine di ricarica per auto elettriche sul territorio verbanese, cui ne seguiranno presto altre, della realizzazione di un servizio di biciclette elettriche a noleggio, dell’entrata in servizio di una barca elettrica per visite guidate alla Riserva di Fondotoce e della costruzione di un pontile d’attracco per barche elettriche a Intra. Tutte queste iniziative rientrano in una importante e necessaria “svolta green” di Verbania iniziata già nel 2016 quando proprio il Consigliere Sau, allora Assessore all’Ambiente, Trasporti ed Innovazione Tecnologica, con un lavoro durato tre anni gettò le basi per consentire al Comune di Verbania di entrare a far parte del progetto Interreg Italia-Svizzera denominato Mobster, teso allo sviluppo di una mobilità e di un turismo sostenibili nel nostro territorio. Il progetto, con soddisfazione dell’amministrazione e della cittadinanza, vide la luce nel marzo del 2019, pochi mesi prima delle vittoriose elezioni del 2019, in cui il riconfermato sindaco Marchionini ribadiva il proprio impegno nell’ambito della tutela e della sostenibilità dell’ambiente. Il precedente mandato, grazie all’importante lavoro dell’uscente Assessore Sau su questo e altri progetti di sostenibilità ambientale, aveva visto la definizione del Patto dei Sindaci su energia sostenibile e clima (già avviato nel 2014), il PAES (Piano di azione per l’energia sostenibile) e altri quali l’interesse fattivo sulle tratte ferroviarie di RFI Milano-domodossola e Novara-domodossola, la digitalizzazione dei servizi pubblici (che nel 2019 risultava essere tra le più alte ed efficienti tra i comuni italiani), la realizzazione dell’Agenda digitale (collaborazione tra cittadini ed istituzioni per lo sviluppo tecnologico del territorio), ecc. Il Consigliere Sau e Verbania Civica salutano pertanto con entusiasmo la finalizzazione dei summenzionati progetti da parte del nuovo assessorato, segno di un importante ed evidente (per quanto implicito) riconoscimento della qualità del lavoro svolto negli anni scorsi. Ci si chiede però quali siano in dettaglio i nuovi progetti in questo ambito che verranno proposti dal Sindaco e dall’Assessore, una volta portati a compimento tutte le attività avviate con esperienza e competenza dai precedenti amministratori.

Atti vandalici al Parco "La Gera" - 5 Maggio 2021 - 14:17

Re: Re: Ma nemmeno lascerei le cose come stanno...
Ciao SINISTRO forse non hai letto bene quello che ho scritto. dove leggi quello che hai scritto? Come al solito si butta in cagnara per non dire quello che ci vorrebbe veramente. Cosa significa "abbaiare alla luna"? Certo....se continui a guardare il dito.....la luna non la vedi. I fatti sono abbastanza chiari: - c'è un parco pubblico - non si è auto-costruito ma è stato creato e affettuosamente curato da un'Associazione. (ma vale per tutte le opere pubbliche devastate da questi cretini) - sono stati rotti volontariamente dei manufatti che hanno richiesto impegno e soldi. E' importante che ora, chi ha fatto questo, paghi per le sue azioni. Come? non spetta a noi stabilirlo ma lo si faccia senza nascondersi dietro le solite parole perbeniste (da filo d'erba). Non ho la sfera magica per sapere se da grande saranno rapinatori o elettricisti ma ora gli serve una lezione......di fisica.....ad ogni azione (anche piccola) corrisponde sempre una reazione. Spero che la reazione sia: rapida, inflessibile e significativa. Alegar

Montani: su emendamento targhe estere per il VCO - 21 Aprile 2021 - 09:20

a me è successo
quando vivevo a zurigo, amici miei svizzeri hanno guidato la mia auto con targa italiana più volte, se fermati dalla polizia (e succedeva con regolarità) dichiaravano semplicemente di lavorare in università e che l'auto era di un loro collega italiano, mai nessuno ha avuto problemi. tanto per non farmi mancare nulla, dopo un anno, tempo massimo, per legge, per cambiare le targhe e prenderle svizzere, sono andato al comune del paesino sul lago di Zurigo dove vivevo, ed alla mia domanda di cambiare le targhe l'impiegato m'ha guardato sorpreso e poi m'ha sussurrato in un divertente italiano: ma dai, cambiare le targhe costa un sacco, se non pensi di vivere qui tutta la vita non serve! tanto hai la carta d'identità e la patente italiana, se ti fermano fai vedere quelle! nessuno andrà mai a controllare... sei italiano, possibile che queste cose debba spiegartele io? giuro! non credevo alle mie orecchie! ciao!

DPCM: le regole anti-Covid sino al 15 gennaio - 10 Gennaio 2021 - 16:25

Re: Sbaglio?
Ciao lupusinfabula, sì da Ghiffa non puoi andare a Verbania ma da Ghiffa puoi andare a Cannobio, più semplice del previsto, parlando di spostamenti se ti sposti in auto valgono i km della strada, la strada che tu hai scelto calcolata dal confine del tuo comune al confine dell'altro comune. In pratica da cartello a cartello. La strada che tu scegli deve essere, in linea di massima, quella più breve per evitare inutili allungamenti. se ti sposti in elicottero valgono i km in linea d'aria

Prima Verbania su mancato ripristino raccolta rifiuti ingombranti nelle frazioni - 14 Ottobre 2020 - 10:14

non capisco
Perché chi abita a Intra deve caricarsi l'ingombrante in auto e portarlo al Plusc (o pagare chi lo fa per lui) mentre chi abitava ad Antoliva poteva scaricarlo in questi punti raccolta privi di alcun controllo. Non penso che 5 minuti d'auto in più potesse giustificare tali punti di raccolta.

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 26 Aprile 2020 - 17:14

Re: anche se non vi piace
Ciao damiano Guerra Citazione del professor Nicola Pasquino tratta dal video: “..fermo restando che gli effetti unici accertati sono quelli termici..” Nello studio che ho riportato nel precedente post si dice che per la frequenza sino a 30 Ghz: “Sfortunatamente, ci sono solo due pubblicazioni in questo gruppo... ...Uno studio condotto su batteri e funghi ha mostrato un aumento della crescita cellulare… L'altro studio in vitro è stato condotto su fibroblasti (25 GHz, 0,80 mW/cm2 , 20 min), con effetti genotossici osservati a livelli SAR elevati (20 W / kg) [ 24 ]….” Prendo da wikipedia il significato di genotossicità: “In genetica per genotossicità si intende la capacità di alcuni agenti chimici di danneggiare l'informazione genetica all'interno di una cellula causando mutazioni ed inducendo modificazioni all'interno della sequenza nucleotidica o della struttura a doppia elica del dNA di un organismo vivente”. Vero che la ricerca si riferisce ai 25 Ghz ma si può ben capire che siamo prossimi ai 26,5-27,5 Ghz del 5G, dato che la frequenza di quest’ultimo è superiore, in linea teorica l’effetto si può ipotizzare che non sia inferiore. Tutto ciò per dire che le affermazioni tranchant del prof. Pasquino (tralascio il tenore dell’intervista) paiono avventate perché si può avere il ragionevole dubbio che quel che avviene a 25 Ghz e 0,80 mw/m2 possa essere simile a quel che avviene a 1 Ghz e mezzo sopra. (e non ho letto altri possibili effetti delle 2 ricerche che vengono citate all’interno dello studio al link che avevo indicato, forse varrebbe la pena andare a cercarle). Ma al di là di ciò, non si capisce il motivo per cui ci si deve fissare in prese di posizione che parteggino per l’una o l’altra posizione. Come si può vedere più sotto ho una mia idea su questo tema e lo sviluppo in un ragionamento più ampio, resta comunque inteso che non avrei alcuna obiezione da fare nel momento in cui si giungesse ad avere ragionevoli certezze della innocuità di tale tecnologia sull'uomo e sulla natura. Per me la questione è semplice. Si prende del denaro, lo si destina a chi fa ricerche, in vitro, in vivo, epidemiologiche, nel momento i cui si stabilisce che non ci sono problemi di salute si prosegue con il progetto. È forse un concetto astruso? Obsoleto? C’è un piccolo particolare che si dimentica, siamo esseri umani e non pietre insensibili, la nostra complessità biologica è stupefacente; pretendo troppo se affermo che gradirei rispetto per l’essere umano ma pure per gli animali? (Per la verità mi piacerebbe pure includere anche il regno vegetale ma probabilmente potrei venire linciato). Il problema purtroppo è quello che avevo già detto qualche tempo fa: si intende la sola possibilità tecnica di realizzazione come implicita necessità di metterla in atto. Ciò si chiama in altre parole, a seconda dei casi, follia o istupidimento o ignoranza, ecc, forse si potrebbe compendiare come alienazione dalla natura e da se stessi. Ne abbiamo molte dimostrazioni in molti ambiti, a mo' d'esempio nell'edilizia, basta porsi di fronte ad una casa costruita nel primo ‘900 e ad una edificata anche solo pochissimi decenni dopo, la prima anche se scelta fra le più misere conserva ed esprime un minimo di armonia, la seconda spesso esprime artificiosità, estraneità dalla natura, freddezza (anche se è vero che negli ultimi anni si vede il tentativo di ritrovare l’armonia coniugandola alla tecnologia moderna). Noi umani non abbiamo bisogno di più velocità ma di più lentezza e tempo, per potere vivere degnamente; personalmente non desidero agire a distanza su accessori domestici, e nemmeno rincoglionirmi con oggetti tecnologici quando sono all'aria aperta (chi vuole già ora può farlo tranquillamente), la realtà aumentata potrebbe essere sviluppata, volendo, ugualmente senza 5G, la telemedicina idem, le auto con guida automatica pure, ma al di là dei miei pensieri che magari possono apparire eccentrici, ci si è mai chiesti se quanto viene pr

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 12 Aprile 2020 - 03:38

Comitato stop 5G VCO
Gentile Annes, La ringrazio per il modo corretto e intelligente con cui si pone. Nelle alte frequenze effettivamente si considera l'unità di misura del campo elettrico, anche se il campo elettrico e quello elettromagnetico interagiscono; .però ho notizie certe che le compagnie telefoniche abbiano chiesto di elevare il limite a 61 V/m. So benissimo che i campi elettromagnetici dei ripetitori della radio vaticana sono diversi da quelli del 5G. Io volevo semplicemente fare un esempio per rappresentare la pericolosità dei campi elettromagnetici. Sul tema del 5G esiste un appello alle Nazioni Unite e a tutti gli Stati del Mondo di 215 scienziati di 40 paesi europei guidati da Martin Blank della Colunbia University, Joel M. Moskowitz, Henry Lai , Elizabeth Kelley che chiedono la protezione dalla esposizione ai campi elettromagnetici non ionizzanti. Essi affermano che numerose pubblicazioni scientifiche hanno mostrato gli effetti dei cem sugli organismi viventi. Infatti gli studi affermano che i cem incrementano la produzione di radicali liberi, creano danni genetici, cambiamenti funzionali e strutturali del sistema riproduttivo, causano deficit di apprendimento e memoria , disordini neurologici e negativo impatto sul benessere umano. Quindi già esistono studi e ricerche. Ma si possono avviare ulteriori studi .indipendenti per verificare la pericolosità o meno del 5G. dobbiamo avere certezze sulla sua innoquita' altrimenti non si devono implementare le milioni di nuove antenne cellulari. Il 5G o internet delle cose, porterà a cambiamenti epocali. auto e bus che vanno da soli, antenne in casa su tutti gli elettrodomestici, produzione robotizzata . Siamo d'accordo con questi cambiamenti? Grazie dei suoi graditi contributi. Paolo

Parcheggio "libero" - 22 Agosto 2019 - 13:54

Scusate ma...
Non penso che i vigili più solerti d’Italia consentano una zona anarchica del parcheggio. Quando c’erano auto parcheggiate in malo modo, entro mezz’ora dalla mia segnalazione, erano multate. da allora quelle macchine sono sempre parcheggiate correttamente

Verde infestante sui marciapiedi - 18 Luglio 2019 - 11:35

PUNTI di VISTA temporali
Ciao SINISTRO Lunedì sera ero a cena proprio sul quel tratto e di macchine ne sono passate ben quattro, più tre moto (in transito non residenti). Mi sono fermato per circa un'ora e mezza dalle 20.45. Certo. Poteva essere un caso isolato (4 auto + 3 moto non lo sono) ma così non funziona. Il tratto deve essere chiuso in maniera tale che NESSUNO possa passare. Certo. Se fossimo in danimarca alla sola visone del cartello di strada a fondo chiuso (posto all'altezza del portico comunale) le auto tornerebbe indietro. Invece da noi si prosegue e alla visione della transenna (di 70 cm in plastica del peso di 4 Kg) con il cartello di divieto di transito si va oltre e si scorrazza in quegli 80 metri di "isola della tristezza". dall'altra parte della strada, proprio sul pezzo di recente rifacimento c'erano famiglie con bimbi piccoli che forse avevano scelto il luogo proprio per quel motivo (isola pedonale). A queste condizioni sono d'accordo con te…….era meglio lasciare il parcheggio….almeno così la gente manco si illudeva. Poi hai ragione pochi posti auto……..troppo lontano il parcheggio dell'ospedale che, dopo le 18, è praticamente vuoto. Caro Sinistro…...quella della mancanza di parcheggi è solo una scusa. direi, più che altro, che c'è la mancanza di voglia di far due passi (ma proprio due…..) e, parimenti, la mancanza di scelte coraggiose da parte della P.A. Ma questa è un'altra storia…..lasciamo perdere. Riguardo al resto……..direi che se i verbanesi non riescono ad essere educati…..esistono due possibilità: 1. continuare come sempre a far finta di niente…..fischiettando. 2. applicare i regolamenti comunali e le norme che già esistono e sanzionare da chi butta la sigaretta per terra a chi non raccoglie le deiezioni del proprio cane, passando anche da chi esercisce un locale pubblico con plateatico e non si occupa della pulizia intorno ad esso a chi ha un cantiere edile aperto da 11 anni e non si decide a finirlo/smontarlo. da chi non taglia la propria siepe a chi buca la via sotto casa per le forniture energetiche e sanitarie e poi ripristina in qualche modo lasciando agli ammortizzatori delle auto fare il resto. E' tutta questione di indirizzo politico ed capacità organizzativa. Il potere politico non deve sensibilizzare le autorità di P.M: ma indirizzare chiaramente senza compromessi al rispetto dei regolamenti e del vivere civile e democratico dove, innanzi a tutto, stanno gli interessi generali della comunità. Alegar

Verde infestante sui marciapiedi - 18 Luglio 2019 - 10:40

Re: Non per essere sempre a parlare di quste cose
Ciao annes non per contraddirti, ieri sera ho percorso la strada nel tratto di isola pedonale, che per me va bene così, visto che sarebbe inutile estenderla ai parcheggi, considerato che già non sono tanti: c'erano solo tavolini sul marciapiede, niente auto o moto, nemmeno in transito. Erano le 21:30. d'accordo sul fatto che il potere politico dovrebbe sensibilizzare maggiormente le autorità di Polizia Locale, soprattutto in merito alla sporcizia e all'incuria, spesso dovuta all'inciviltà di noi cittadini: le erbacce non sono addebitabili a nostra responsabilità, ma le decorazioni organiche, beh, quelle sì!

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 2 Giugno 2019 - 22:24

Re: quadretto
Ciao paolino Caro Paolino, chiediti come mai l'italiano s'è ridotto a votare un "ex ultrà, comunista padano, leoncavallino, orgogliosamente "nullafacente" (non che la concorrenza politica abbia i calli sulle mani...), mangiapreti", forte della sua esperienza professionale da friggitore di patatine fritte da Burghy? Probabilmente perché quelle 4 cose che dice, le dice giuste. Perché nessuno crede più che l'immigrazione sia ricchezza ma anzi ha portato povertà nelle classi meno istruite trovandosi una frotta di concorrenti che lavorano per 4 soldi anzi 4 euro/l'ora. Perché nessuno spera che "la loro cultura presto sarà la nostra" (che poi se la loro cultura li ha portati ad avere un paese da cui devi scappare per la guerra o per la povertà non sarebbe proprio un modello da importare...) perché, così per dire, in alcune parti dell'Africa, stuprare non è nemmeno una colpa anzi sì, la colpa è della donna. Proprio 5 minuti fa, articolo su repubblica.it parlava di uno stupro a Roma, ti lascio immaginare la provenienza dell'autore. Perché ora la lega prende i voti anche dagli immigrati integrati come Bossi prendeva i voti dai meridionali perché parole della collega calabrese di mia moglie "Bossi ha stramaledettamente ragione". Perché la sicurezza è la base di ogni società civile. Perché fino a 20 anni fa, nell'astigiano, pochissimi avevano le sbarre alle finestre, ora non c'è casa senza. Perché nel mio piccolo, una cinese m'ha rifilato 100 euro falso (unico 100 euro incassato nella giornata e quindi nessun dubbio), m'hanno rubato le grondaie di rame a Verbania ed infine m'han sgraffignato l'auto in un posto non noto per tali furti e dopo 1 anno titolo dei giornali: "Sgominata organizzazione albanese dedita al furto d'auto per pezzi di ricambio". Perché nessuno crede che si possa accogliere mezza Africa. E poi cadi nel ridicolo quando rimproveri Salvini di non riuscire ad espellere i clandestini che i governi precedenti hanno accolto indiscriminatamente. In pratica il ladro che sfotte il gioielliere che non è riuscito ad evitare la rapina. Renzi s'era presentato come rottamatore ma l'unica cosa che ha rottamato sono stati i soldi dei risparmiatore delle banche gestite dal Pd, dopo aver dichiarato pomposamente "abbiamo risanato il Monte dei Paschi di Siena" nonché i guai dei propri familiari accusati d'aver rubato i soldi destinati ai bambini, roba da far rivalutare coloro che truffano le vecchiette spacciandosi per addetti dell'Enel, così per dire. dimenticavo... Obama ha giurato in nome di dio, tenendo la mano destra sulla Bibbia, per diventare presidente,non dello Yemen.

Poste Italiane cerca portalettere nel VCO - 24 Maggio 2019 - 20:52

i "motomezzi" del giorno d'oggi
Le candidature.......sono aperte a diplomati con votazione minima di 70/100 e laureati (anche laurea triennale) con un punteggio di almeno 102/110. Certamente, chi non è a conoscenza delle incapacità, nell'utilizzo di motorini ed auto, nonché della totale inettitudine nel far firmare i destinatari, di coloro che hanno ottenuto solo la licenza di scuola media? Io li vedo ogni giorno, li riconosco al volo, sono tutti quelli che provocano incidenti stradali, viceversa mai ho conosciuto diplomati e laureati che non utilizzano le frecce, parlano al telefonino, superano i limiti di velocità, sorpassano su mezzerie continue, stanno pervicacemente adiacenti al retrotreno. Non parliamo poi dei nomi delle vie, e dei numeri civici, dei nomi e cognomi, della distinzione fra pacco e lettera, di cosa va fatto firmare, tutte cose che ovviamente non possono essere alla portata di un intelletto che non può dirsi sviluppato se non ha partecipato all'istruzione somministrata, perché risulta ovvio che l'auto-apprendimento è impossibile

SS34 rifiutato lo stato d'emergenza - 14 Maggio 2019 - 23:32

Re: Strano davvero
Ciao lupusinfabula Cambi discorso,non sai cosa dire. La verità è che vi ha preso in giro,vi ha riempito di promesse assurde che ovviamente non mantiene,ma da tifosi fingete di non capire. Ha detto che avrebbe abolito le accise, ovviamente non l'ha fatto e la benzina ha toccato prezzi mai visti. Vi ha ripetuto a sfinimento che avrebbe espulso 600mila clandestini,poi siccome non espelle nessuno ha detto che ce ne sono solo 90mila, dimostrando che o racconta balle oppure non ha idea di quel che dice. In questi primi mesi ha presenziato a 211 eventi NON istituzionali,che in parole povere significa che si è fatto i cavoli suoi a spese nostre. Il colpo di genio di voler chiudere i negozi di cannabis LEGALE per contrastare lo spaccio è una barzelletta di cui il mondo sta ridendo da giorni,un po' come voler chiudere le concessionarie per stroncare i furti d'auto... Potrei continuare,ma è sufficiente per capire che pensavate di aver a che fare con un supereroe,e invece vi ritrovate un nullafacente che oltre a gozzovigliare e stare sui social combina veramente poco. Senza contare la penosa deriva autoritaria degli ultimi giorni,con la polizia ridotta a entrare nelle case per rimuovere gli striscioni...che squallore. Vi ha preso in giro, fattene una ragione.

Forza Italia: "Niente bike sharing per Pasqua?" - 21 Aprile 2019 - 12:15

Primo bilancio campagna elettorale comunale
C'è una sfida sostanzialmente giocata da due candidati. C'è il sindaco uscente sorretto dal Pd e liste civiche: Pro: decisionismo e pragmatismo di alcune scelte amministrative. Contro: molti obiettivi controversi come: - progetto dell'ospedale di Ornavasso e manvata difesa dell'ospedale esistente; - progetto del nuo prcheggio di piazza mercato che a conti fatti risulta costoso, diminuisce i posti auto, riduce le aree utili per eventi, problemi nella gestione delle cisterne cittadine. - qualcuno denuncia una mancaza di dialogo con il tessuto economico-sociale cittadino. E' vero ma per onesta bisogna anche dire che quest'ultimo non ha mai mostrato interessi, disponibilità e collaborazione quando è stata interpellata, Candidato del centrodestra. Pro: non lo conosco ma molti ne decandano ottime capacità amministrative. Cannobio per molti è un modello. Contro: la pessima performance amministrativa dimostrata da chi lo appoggia. Personalmente non voterò al primo turno nessuno dei due maggiori candidati. Ma gli altri? Con grande amarezza credo che ci poteva essere un terzo candidato in gioco. Un candidato che poteva nascere da una alleanza delle ottime "Una Verbania Possibile" e "Movimento 5 Stelle" e parte di quel mondo progressista, distaccati del Pd che non si riconoscono il trend politico cittadino dell'attuale maggioranza. Hanno deciso di giocare in solitaria. Eppure nei filmanti del consiglio comunale facevano spesso fronte comune ed erano visibilmente d'accordo. Potevate concretizzare un qualcosa di politicamente prezioso. Avete perso un'occasione.

Mercatini artigianali a Mergozzo - 20 Aprile 2019 - 17:05

Avremo
Avremo solo tanto caos e probabilmente nessun vigile che possa aiutare e regolamentare il traffico ,assisteremo al solito parcheggio selvaggio di moto e auto ovunque, Già sabato si è avuto un assaggio di quello che accaddi domenica, io sono d'accordo con queste manifestazioni ma vanno seriamente seguite.

Regione Piemonte abolisce tiket sui farmaci - 25 Febbraio 2019 - 10:36

Re: Chrysler
Ciao paolino appunto, ha messo insieme due aziende decotte e le ha risollevate, portando in FIAT tecnologia Chrysler. auto come la Panda, la 500 e la Tipo, per non parlare di Alfa & Maserati, pur essendo indirizzare a segmenti totalmente diversi, hanno fatto passi da gigante, soprattutto sull'elettronica, facendo lievitare anche le vendite, rispetto ai risultati disastrosi, e più che dimezzati, del recente passato. Cosa che fino a 20 anni addietro era del tutto impensabile. Per questo si è ritornati a vedere la luce dal 2007. E ti sembra poco? d'altronde, di fronte ad una catastrofe socio-economica, visto come aveva trovato l'azienda, cosa avrebbe potuto fare, se non anche licenziare, e comunque mai ai livelli di suoi predecessori, che hanno fatto solo questo per ridurre le passività, senza risanare nulla (Romiti & de Benedetti). Peccato che di uomini così ce ne siano sempre di meno, e spesso se ne vanno troppo presto.....
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti