Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

lavoro giovani

Inserisci quello che vuoi cercare
lavoro giovani - nei post

Altiora sconfitta in trasferta - 9 Dicembre 2019 - 17:19

In un turno che pareva favorevole le squadre di Casas Brizzi e Matessich escono sconfitte rispettivamente da Val Chisone e Biella.

Apertura invernale Ecomuseo - 5 Dicembre 2019 - 13:01

Apertura invernale dell'Ecomuseo del Parco Nazionale Val Grande Ed Leuzerie e di Scherpelit di Malesco.

Cleonice Tomassetti “partigiana nell’animo” - 5 Dicembre 2019 - 10:23

Un filo rosso unisce la provincia di Rieti e quella di Verbania, in Piemonte, rappresentato dalla memoria di una giovane donna, Cleonice Tomassetti, fucilata a 33 anni a Fondotoce di Verbania, assieme a quarantadue partigiani, sulle sponde del Lago Maggiore, il 20 giugno del 1944, proprio quando la sua terra nativa, il Cicolano, tornava libera.

Dati S. Barbara 2019 - 5 Dicembre 2019 - 08:01

Riportiamo il discorso tenuto ieri dal Comandante Provincial dei VVF, Felice Iracà, nel corso della cerimonia di S. Barbara: con i dati più significativi dell'attività di soccorso, di prevenzione incendi, di formazione antincendio e dei servizi di vigilanza antincendio, e l'elenco dei premiati con le croci di anzianità e i diplomi di lodevole servizio.

“Al di là del muro. Scatti oltre la cortina di ferro” - 29 Novembre 2019 - 10:03

Venerdì 30 Novembre 2019 alle ore 18.00 inaugura la mostra “Al di là del muro. Scatti oltre la cortina di ferro” a cura di Alessandro Cini e Stefano Menegon - presso Casa Elide Ceretti (Via Roma 42 -Verbania Intra).

Vega Occhiali Rosaltiora vittoria interna - 17 Novembre 2019 - 15:03

Ecco una bella vittoria in casa per Vega Occhiali Rosaltiora che contro la giovane formazione di categoria della Igor Volley Trecate, con in campo peraltro la ‘ex’ Linda Cabassa.

Società Filosofica Italiana: "Donne che corrono coi lupi" - 9 Novembre 2019 - 17:34

La società filosofica Italiana sez VCO, propone martedì 10 novembre alle ore 21.00, presso la Biblioteca Civica del Comune di Baveno, Letture filosofiche: Donne che corrono coi lupi. di Clarissa Pinkola Estès.

Paffoni Fulgor Basket ospita Alba - 25 Ottobre 2019 - 18:37

Di nuovo al PalaBattisti, per il terzo derby piemontese consecutivo. La Paffoni domani sera riceve la Witt San Bernardo Alba, appaiata ad Arrigoni e compagni al secondo posto in classifica.

Vega Occhiali Rosaltiora: riparte la Serie C - 18 Ottobre 2019 - 10:23

Dopo la Coppa Piemonte chiusa in prima fase all’ottavo posato su 54 partecipanti è tempo di ricominciare l’avventura in campionato, quella Serie C conquistata alla grande due stagioni or sono e mantenuta con sicurezza nella scorsa annata.

I Venerdì della Comunità - 17 Ottobre 2019 - 11:04

Proseguono a Verbania I Venerdì della Comunità, organizzati dalla rete di enti ed istituzioni pubbliche e private del VCO de La Cura è di Casa.

CROSS Award 2019 Ecco i vincitori - 16 Ottobre 2019 - 11:27

Con oltre 260 candidature provenienti da oltre 30 Paesi europei e extraeuropei CROSS Award 5a edizione si conferma un appuntamento di grande interesse per artisti e performers internazionali.

Festival Corto e Fieno 2019 - 3 Ottobre 2019 - 19:06

Corto e Fieno è un festival del cinema. Ma un festival che guarda a un particolare tipo di cinema, quello rurale, che racconta il mondo contadino e la vita in campagna.

Vega Occhiali Rosaltiora torna in Coppa - 27 Settembre 2019 - 19:06

Dopo l’esordio positivo dello scorso sabato e dopo che questa sera, Venerdì, si effettuerà un secondo allenamento congiunto con le ragazze di SAG Gordola Volley, questa volta in terra elvetica, è tempo del secondo triangolare di Coppa Piemonte per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora.

LetterAltura 2019 al via - 25 Settembre 2019 - 10:03

"Librarsi in aria, volare lontano". Sarà questo il titolo – e il tema – dell'edizione 2019 del Festival LetterAltura, in programma dal 26 al 29 settembre a Verbania.

Ottime notizie per le giovani Rosaltiora - 24 Settembre 2019 - 18:06

Ufficializzata dal Comitato Territoriale Ticino Sesia Tanaro della Fipav una notizia che era nell’aria da tempo e che soddisfa appieno tutto il mondo che ruota attorno a Vega Occhiali Rosaltiora ed in particolare al mondo della formazioni giovanili.

Montagna: incontro Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta - 17 Settembre 2019 - 10:03

Si sono incontrati il 10 settembre a Torino l’assessore alla Montagna del Piemonte, Fabio Carosso, quello allo Sviluppo economico della Liguria, Andrea Benveduti, e quello agli Affari europei della Valle d’Aosta, Luigi Giovanni Bertschy, in vista della predisposizione del programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia ALCOTRA 2021-2027.

LetterAltura torna a Verbania dal 26 al 29 settembre - 10 Settembre 2019 - 12:05

Tra gli ospiti più attesi del Festival 2019 l'attore Neri Marcorè, l'astronauta Umberto Guidoni e gli scrittori Marco Malvaldi e Giuseppe Festa.

Il caso del “signor imperatore” – di Miguel Benasayag - 6 Settembre 2019 - 14:03

Dal 6 all’8 settembre si svolgerà a Omegna la rassegna culturale Agorà – cultura per la vita quotidiana, la tematica trattata quest’anno sarà “L’umano tra ragione e sentimento”.

Il Paese dei Narratori 2019 - 30 Agosto 2019 - 08:01

Il Paese dei Narratori a Cavandone torna conla 27^ edizione, sabato 31 agosto 2019 alle ore 21.00.

6 milioni per il lavoro degli over 58 - 26 Agosto 2019 - 08:01

Dalla Regione più di 6 milioni di euro per i cantieri di lavoro per gli «over 58». Via libera al bando per gli Enti pubblici, che potranno assumere il personale. Per il VCO 830mila euro.
lavoro giovani - nei commenti

Presidio settore Lapideo - 16 Luglio 2019 - 17:53

Settore
E' un settore abbandonato da anni soprattutto dagli stessi imprenditori del settore che non hanno mai reso appetibile questo lavoro ai giovani ,dato che da sempre è un lavoro duro e pericoloso e mal pagato.

Offerte di lavoro del 04/06/2019 - 4 Giugno 2019 - 14:23

Re: Disoccupazione giovanile??
Ciao lupusinfabula sarà anche che di giovani ce ne sono sempre meno, ad ogni modo la disoccupazione oramai è diffusa in tutte le fasce d'età e sempre di più coloro che sono, allo stesso tempo, troppo vecchi per lavorare e troppo giovani per andare in pensione. Mi riferisco a molti compresi nella fascia 50/55, che hanno perso il lavoro.

Una Verbania Possibile chiude il progetto politico - 4 Giugno 2019 - 13:00

Un mio libero pensiero
Il gruppo di cittadini che ha partecipato al progetto di Una Verbania Possibile l’ha fatto con animo civico e fuori da logiche partitiche, non ha inseguito poltrone né tornaconti personali, ha solo lavorato come impegno civico, credendo nell'importanza di alcuni temi, quale immaginare un diverso futuro economico per la nostra città, la tutela dell’ambiente e del paesaggio, lo spazio per i giovani ecc. Il pessimo clima di “lavoro” in consiglio comunale è noto a tutti, additare la responsabilità di questo alla tempra dell’consigliere Brignone è ovviamente ingiusto, occorre sempre approfondire chi realmente provoca e chi reagisce, oltre che ovviamente entrare nel merito delle questioni: spesso la mancanza di un approfondimento costruttivo, una perfettibile terzietà del presidente del Consiglio o le logiche della contrapposizione politica hanno inciso pesantemente, soprattutto nei confronti delle rappresentanze di minoranza consigliare, nessuna esclusa. Certo è che l’azione propositiva del gruppo c’è stata, soprattutto negli spazi concessi nelle commissioni comunali, dove il clima più collaborativo ha permesso un confronto costruttivo, con i giusti approfondimenti, nel rispetto della pluralità del pensiero degli intervenuti, che spesso hanno convenuto anche sulle nostre (tante) proposte. Queste elezioni (non solo a Verbania) hanno di fatto comportato la polarizzazione della politica, con l’effetto di coagulare i voti nei due schieramenti Marchionini e Albertella, oscurando per reazione le liste civiche non allineate (di qualsiasi orientamento politico). Credo che così però la politica nel suo insieme, o meglio la città, abbia perso qualcosa, in quanto alla fine si assiste a un difetto di pluralità di pensiero, ovvero di democrazia e rappresentanza, il mondo non sarà mai possibile descriverlo solo col bianco o col nero, ma per dare profondità alla sua immagine ha sempre bisogno di tutte le sfumature del grigio, o meglio... di colore. Anche se ho creduto e collaborato al progetto civico di Una Verbania Possibile, quanto sopra rappresenta solo il mio libero pensiero, a chi poi amministrerà in futuro la nostra amata città rivolgo l’ augurio "ad maiora", facendo presente che il lavoro del gruppo resterà a disposizione comune nel nostro sito per chiunque vorrà trovarne spunti. Cordiali saluti Marzio Cabassa

Spazio Bimbi:Troppi compiti? - 26 Novembre 2018 - 12:03

e il lavoro
""Inoltre è da segnalare che secondo alcune ricerche neuropsicologiche dopo le 4 ore di studio settimanali il rendimento inizierebbe a calare"" Idem per quella roba osannata - per mantenerti incarcerato a vita senza permetterti di vivere degnamente e con un minimo di felicità - denominata lavoro, Sicuramente esistono ricerche equivalenti a quella citata ma per quel che concerne il lavoro (ne ho trovata una al volo ora) ma risulta evidente che non c'è alcun interesse nell'affrontare queto argomento https://www.repubblica.it/economia/2016/04/18/news/i_quarantenni_rendono_al_meglio_lavorando_solo_tre_giorni_alla_settimana-137899431/ La santificazione di questa maledizione è fra le cose peggiori che l'essere umano abbia mai concepito, e bisogna analizzarne le cause. E' una malattia mentale care psicologhe e in quanto tale voi che siete giovani non abbiate paura di parlarne, non accodatevi al pensiero comune, vostro dovere è svergognarlo.

“Referendum, amministrazioni locali, i lavori che servono” - 17 Ottobre 2018 - 10:56

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Al limite della decenza...
Ciao SINISTRO Ernesto "Che" Guevara era un argentino che ha combattuto a Cuba, Algeria, Congo e Bolivia dove viene ucciso(si potrebbe chiamare marcenario o come si dice adesso foreign fighter) e non un pacifista come cercano di farci credere o come sono convinti i giovani che nelle marce per la pace sfoggiano la sua immagine. Esiste un bel libro che ne enumera le doti(ideatore di campi di lavoro forzato nel 1960 ecc) e si chiama il libro nero del comunismo. Diciamo che era più affine al fascismo che non al socialismo.

Forza Italia: "Giro Rosa, disorganizzazione totale" - 8 Luglio 2018 - 10:20

Re: Per marco
Ciao Alessandro, il lavoro aiuta i giovani non certo lo sport. che è vomitevole, come i compensi milionari per quei cretini in mutande che rincorrono una palla…. ma li va tutto bene perché la gente è beota

Montani: Province, si torni al sistema elettivo - 25 Maggio 2018 - 08:23

Re: Sentire
Ciao lupusinfabula insolito che chi ha votato per il centro destra parli di "tintinnar di manette"! Ah già, dimenticavo, non siamo più nel 1994, quando un loro ex alleato, per la seconda volta vittima di defezione da parte di ex "giovani comunisti padani", parlava di toghe rosse, 1 milione di posti di lavoro..... D'altronde sognar non costa nulla. Anzi no! Il libro dei sogni, scritto a 2, dovrebbe costare circa 110 miliardi di euro in 5 anni, vale a dire una manovra finanziaria annua di 22 miliardi. Beh, non male come cambiamento, anche se mi rendo conto che è fin troppo facile, soprattutto per i sognatori, salire sul carro dei vincitori. Per fortuna che non esiste più il reato di abuso della credulità popolare del codice Rocco.

Cristina commenta il voto - 17 Marzo 2018 - 11:15

Re: Re: Re: Penosa
Ciao robi, naturalmente ti rispondo con il pieno rispetto di chi vuole dialogare pur avendo posizioni molto diverse. Proprio i diritti dei lavoratori, in questo momento storico, in Italia sono stati calpestati e oltraggiati. Il diritto allo sciopero è ormai PURTROPPO uno strumento di lotta inutile per gran parte del mondo del lavoro. Rimane efficace solo in determinati settori come quello dei trasporti (con i limiti dettati dalla legge per i servizi pubblici essenziali,). Ormai in un'industria i lavoratori difficilmente sciopereranno per non vedersi non rinnovato il contratto o ritrovare la catena produttiva trasferita in uno dei paesi posti a oriente. Altro che impostazione sovietica. Qui in Italia i giovani stanno entrando in un mondo del lavoro senza diritti con una situazione di precariato a vita in una nazione priva di opportunità. Non mi interessano i riferimenti antistorici al comunismo e ai fascisti che rappresentano meno dell'1% della popolazione. Abbiamo un po' sforato nella tematica dell'articolo...

Chifu e Immovilli su futuro piana del Toce - 15 Gennaio 2018 - 15:40

perchè criticare ogni iniziativa?
Buongiorno, ecco ci risiamo con la solita storia, subito pronti a criticare o cercare di bloccare nuovi progetti, perché non volete che cresca Verbania? forse non avete dei figli senza lavoro. Io ho la moglie senza lavoro proprio perché l'azienda dove lavorava dopo ennesimi ricorsi per ogni stupidata hanno chiuso lasciando sulla piazza senza lavoro tanta gente, quindi basta è ora di finirla, a chi non sta bene il progresso, se ne vada a vivere in montagna o in collina, ma per favore, che si smetta di criticare ogni iniziativa, lasciamo crescere la nostra bellissima città, creando nuovi posti di lavoro e di svago, non facendo scappar via i nostri ragazzi. Verbania deve crescere con i giovani e non con gli anziani. Chi critica vuol dire che se la passa bene economicamente e se ne frega degli altri.. quindi viva il progresso nel rispetto di tutti e basta con le critiche.

Regione: ospedale unico VCO trovati i fondi - 17 Dicembre 2017 - 16:21

Assunzioni stato
Giusto e doveroso che lo stato assuma dove è necessario, e con "dove" intendo i settori e le posizioni geografiche: troppe assunzioni clientelari al sud e carenza di personale al nord. Non si può pretendere che a risolvere il problema della disoccupazione giovanile siano solo i privati: anche gli enti pubblici devono fare la loro parte dove serve. Abbiamo dipendenti pubblici sempre più vecchi e stanchi e domotivati e una moltitudine di giovani capaci e bravi e volonterosi ma senza opportunità di lavoro. Non per nulla cercano, se possono, di emigrare. La sanità (come la sicurezza e la scuola) è uno di quei settori ove, a mio modo di vedere,non bisogna avere per forza i bilanci in pareggio: sono servizi al cittadino e non delle SpA che alla fine dell'annno devono fare i dividendi per gli azionisti.

Regione: ospedale unico VCO trovati i fondi - 15 Dicembre 2017 - 14:02

Perle di saggezza
Ho letto altrove che con il nuovo immaginifico ospedale unico hanno fatto i conti di risparmiare 5 milioni di euro per una riduzione del personale: andiamo bene! Pensano, al solito, di guadagnare sulla pelle dei lavoratori ed in più, stante la grave crisi occupazionale che ha colpito anche il VCO pensano a diminuire i posti di lavoro.Non c'è che dire: tutto a fvore del popolo. E poi si meravigiano se i giovani disoccupati gaurdano con simpatia a Casa Pound.....E si professano di sinistra! La Fornero a paragone loro è una dama di carità!

FDI AN: "Tra miseria e nobiltà" - 2 Novembre 2017 - 13:11

edifici
Riguardando la nuova Lidl,non è poi così male ,nel parco cè una bella fontana,delle piante,dei fiori,delle panchine ove ho visto diverse persone sostare a leggere o a riposarsi,il traffico si è ridimensionato,dobbiamo abituarci e farci l'occhio,se ha dato lavoro ai giovani è un bene,e poi è il negozio dei nostri turisti,per cui pensiamo positivo .9703

Campari: interrogazione in Provincia - 8 Ottobre 2017 - 18:09

"Ma non avete capito"
Mi sembra a volte che le persone e le istituzioni non si rendano conto che nel mondo ha vinto il capitale economico e non la buona volontà dei lavoratori, purtroppo a breve ci ritroveremo a combattere come nei primi anni del 900 per riaffermare la centralità del lavoro e dell'essere umano che lavora per vivere e non vive per lavorare e far arricchire i pochi stramiliardari di questo pianeta. Cosa volete che faccia e conti un sig. Costa, farà finta di poter fare chi sa cosa poi alla fine dirà che non vi è nulla da fare lo stabilimento è dei proprietari che fanno quello che vogliono. Il tema se mai è perché non vi sono i famosi giovani rampolli ed imprenditori italiani a comperare le industrie nazionali??? Tra parentesi il sig. Costa non riesce nemmeno a far disegnare le strisce sulle strade di sua competenza.

Incontro in Prefettura sulla Movida - 5 Ottobre 2017 - 08:14

Movida verbanese
L'attenzione alla sicurezza dei giovani e meno giovani, cos' come per l' ambiente anche urbano, è sempre lodevole per qualsiasi Amministrazione- Il bisogno del divertimento e la sua liberalizzazione non devono sconfinare nella privazione del diritto di riposo e tranquillità dei residenti più anziani o semplicemente provati da giornate di lavoro. La stessa cosa l'Amministrazione deve però poterla assicurare anche nelle lunghe serate estive di proprie manifestazioni, che in special modo nella zona lago di di Pallanza sono a volte un pò esorbitanti! Ambiti più appartati, come l'area Maggiore, sarebbero più indicati per kermesse varie,più cheil lungolago di piazza Garibaldi!

Ubriaco e armato: espulso - 22 Agosto 2017 - 20:52

Re: Una sola spiegazione "Vizi Capitali"
Ciao privataemail, vedo che la maggior parte delle informazioni le raccogli praticamente da un unico editore, casualmente di sinistra, anche se tu magari non lo sei. Io cerco le informazioni e ascolto tutte le ideologie ma se c'è ne è una che distrugge i valori morali della società è proprio quella della sinistra, quella che annulla le capacità dell'individuo rendendolo "omogeneo" agli altri; quella che vuole combattere la xenofobia ed il razzismo e poi fa entrare illegalmente nel nostro Paese utilizzando le cooperative (parlo di dati di fatto e non di mie invenzioni) centinaia di migliaia di persone, dapprima sostenendo che fossero profughi di guerra ma che poi, di fronte all'evidenza della presenza di soli giovani adulti olimpionici, cambia idea sostenendo che nel nostro Paese abbiamo bisogno di manodopera per i lavori "che i nostri non vogliono far più", sapendo benissimo che invece si tratta di una nuova forma di schiavitù, trattandoli economicamente come ben sappiamo (e qui si amplia la distanza con gli uomini più ricchi del mondo!). Offrono a tutti costoro benefici che i nostri poveri neanche se lo immaginano, difesi a spada tratta per qualsiasi tipologia di crimine commettano, ecc.. ecc.. è facile immaginare le conseguenze sulla società occidentale: la domanda che mi pongo (ma penso che tutti se la pongano) è perché io che lavoro, fatico, pago le tasse, rispetto le leggi, mi adeguo a tutto ciò che mi viene imposto, e vedo che la gente ospite nel nostro Paese fa tutto l'opposto di me ha i miei stessi benefici? E' questo il punto, è qui che si perdono i valori, di fronte a queste ingiustizie (oltre a quelle che giornalmente subiamo dai nostri concittadini): tirate le somme, uno potrebbe domandarsi il perché dovrebbe a continuare a credere a quei valori morali che ci hanno insegnato fin da bambino quando vince sempre il più furbo? Se aggiungi che poi ci stirano con i camion, con le macchine, ci fanno esplodere e ci accoltellano a tradimento, ecc.. e lo Stato è praticamente impotente... Se a tutto questo scenario sommiamo le ingiustizie made in Italy, dei valori morali ne possiamo fare a meno. Non è una questione di ricchezza in termini di soldi, uno ricco se è colto, se è capace, se è rispettoso (certo, è innegabile, i dindini aiutano). A proposito, quando aumentano le spese militari non è mai un buon segnale, c'è aria di guerra ... Ti pongo una domanda: ma perché non si organizzano e lavorano nei loro Paesi? E' così difficile? I nostri nonni hanno fatto la guerra per liberarsi dai dittatori e ricostruire il Paese, non ci hanno mica aiutato loro. O è più facile andare nei Paesi dove la pappa è già pronta? Non facciamo del vittimismo, mentre siamo qui a discutere la Cina sta costruendo megalopoli in tutta l'Africa abbandonata e non considerata dai nostri capi, potrebbero approfittarne e cominciare una nuova vita nel loro continente: le alternative all'Europa le hanno eccome! E sono pronto a scommettere (lo vedremo in primavera) che gli italiani non hanno capito niente e con le prossime elezioni faranno vincere, ahimè, la sinistra!

Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile - 30 Maggio 2017 - 05:40

x Lupus + altri
La persona che ti fa le pulizie ha delle competente e poi è un lavoro faticoso. Qui non vengono chieste competenze e nemmeno è un lavoro faticoso. Comunque alternative a questo volontariato per il futuro di questi giovani migliori di questi 3 euro scarsi l'ora?

Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile - 29 Maggio 2017 - 21:46

Re: 2 conti
Concordo pienamente con il buon lupus. Puro sfruttamento. Si ruba tempo in una fase che ai giovani e preziosissimo per studiare e imparare una professione o mestiere e anche per cercare quel benedetto lavoro. La storiella del volontariato e dell'esperienza di vita non regge.

Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile - 29 Maggio 2017 - 11:07

Interessante Ma !!!!!!!
Sicuramente può essere un'esperienza interessante, ma rimane il fatto che ormai in Italia tutto è a numero chiuso. Dall'università a questo servizio civile, allora cosa ci dicono di fare figli se poi non avranno un lavoro e non potranno andare all'università???? Interessante sarebbe sapere quanti sono i giovani nel VCO in quella fascia di età tra i 18 e 28 anni e quanti interessati a questo lavoro da 400 euro al mese.

PAES: un comunicato dell'Amministrazione - 3 Maggio 2017 - 11:58

Roma per toma
Non stupisce la chiave di lettura dell'Assessore che chiude dicendo: "...tenda a mettere in cattiva luce questo gruppo di giovani professionisti ", quando in realtà il mio gruppo non ha votato per il PAES perchè arbitrariamente escluso dall'Assessore dal tavolo di lavoro, di cui avendo solo potuto valutare la banalità dei risultati e gli alti costi , oggi è solo titolato a fare domande volte a chiarire svariate questioni. Non stupisce che un Assessore così poco preparato e così irrispettoso delle istituzioni (non invita le minoranze ai tavoli tecnici, risponde a mezzo stampa e non a chi pone le questioni e considera evidentemente secondario il Consiglio Comunale), sposti il tema dalla pochezza del progetto a un supposto "attacco ai giovani professionisti". Siamo abituati ad aspettarci pochino dall'Assessore "competente", così non restiamo delusi quando quel "pochino" arriva, magari in versione ridotta ...

M5S visita 4 centri accoglienza - 20 Marzo 2017 - 17:10

Triste realtà
La triste realtà è che non possiamo accogliere nessuno perché non abbiamo lavoro da fargli fare dato che manca già agli italiani, mi sembra una cosa semplice da capire e le persone senza un lavoro non si inseriranno mai, allontaniamo dall'italia (minuscolo ormai questo siamo) ogni anno più di 100.000 giovani formati e importiamo solo manovalanza che non lavorerà mai e che non capisce la destra dalla sinistra nel senso dello spazio. Continuiamo così e stiamo già sbattendo contro un muro ma lo faremo in maniera ancora più dura.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti