Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

monitoraggio

Inserisci quello che vuoi cercare
monitoraggio - nei post

Regione Piemonte: nuova Ordinanza sul territorio - 7 Aprile 2020 - 10:23

L'Ordinanza numero 39 del 6 aprile sostituisce integralmente la numero 36 del 3 aprile scorso e stabilisce che, con decorrenza immediata fino a lunedì 13 aprile.

Coronavirus: aggiornamenti (31/3/2020 - ore 19.00) da Regione Piemonte - 31 Marzo 2020 - 19:37

Questo pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, è salito a 127 (+39 rispetto a ieri).

Coronavirus: aggiornamenti (30/3/2020 - ore 19.00) da Regione Piemonte - 30 Marzo 2020 - 19:38

Questo pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, è salito a 88 (+13 rispetto a ieri),

Fondo Emergenza: raccolti 341mila€ - 24 Marzo 2020 - 08:01

Grazie alla straordinaria solidarietà dimostrata dal territorio del VCO, il Fondo Emergenza ha già raccolto donazioni per 341.560 euro!

ASL VCO: Emergenza Covid – aggiornamento - 23 Marzo 2020 - 20:03

In questi giorni le attività di assistenza e cura ai pazienti affetti da sintomatologia respiratoria da Covid 19 è cresciuta in modo esponenziale sia a livello ospedaliero, sia a livello territoriale.

ASL VCO: chiude Casa della Salute - 14 Marzo 2020 - 12:05

Emergenza Covid-19 – sospensione attività Casa della Salute di Verbania - Lettera del Direttore Generale agli operatori ASL VCO

La direttiva dei controlli nelle “aree a contenimento rafforzato” - 9 Marzo 2020 - 08:01

Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha adottato la direttiva ai Prefetti per l’attuazione dei controlli nelle “aree a contenimento rafforzato”.

Coronavirus: VCO zona Rossa - 8 Marzo 2020 - 09:18

Il decreto del Governo. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato nella notte un nuovo decreto contenente le misure urgenti per contenere il contagio da Coronavirus in Lombardia e in altre 14 province, tra cui Asti, Alessandria, Vercelli, Novara e Verbano-Cusio-Ossola.

CAI Pallanza festeggia i 75 anni - 3 Marzo 2020 - 18:06

Il CAI Pallanza festeggia i 75 anni di attività con un anno ricco di iniziative. È stato appena rinnovato il consiglio: il nuovo presidente è Carlo Ruga Riva.

Al via la nuova call di Hangar Point - 26 Febbraio 2020 - 12:05

È aperta fino al 28 febbraio la nuova call di Hangar Point, il servizio di affiancamento per i progetti culturali realizzato dalla Fondazione Piemonte dal Vivo.

Polizia Provinciale report anno 2019 - 15 Febbraio 2020 - 15:03

Nove agenti, due ufficiali, un istruttore amministrativo quotidianamente intervengono nelle molteplici competenze in materia faunistico ambientale e unitamente ad altre forze di polizia presenti sul territorio provinciale contribuiscono al mantenimento di un elevato valore naturalistico per la nostra Provincia.

Carabinieri Parco Nazionale Val Grande: i dati del 2019 - 15 Febbraio 2020 - 11:05

La attività operativa del Reparto Carabinieri Parco Nazionale Val Grande per l’anno 2019 ha confermato il trend positivo in termini di controlli, attività di polizia e monitoraggio delle componenti ambientali.

I lupi presenti nel VCO non sono ibridi - 15 Gennaio 2020 - 11:04

I lupi presenti nel Verbano Cusio Ossola non sono ibridi. Più volte, a partire dalla comparsa della coppia di lupi nella bassa Ossola nel gennaio 2018, sono state riprese dai media alcune dichiarazioni che insinuavano l’ipotesi che questi lupi fossero in realtà degli ibridi con cani.

Lupo ucciso: esami in corso - 1 Gennaio 2020 - 12:05

Nella giornata di sabato 28 dicembre un esemplare di lupo è stato rinvenuto morto sulle alture di Ornavasso. Di seguito una nota del gruppo network LUPO VCO.

Songa presidente di ATC Piemonte Nord - 1 Gennaio 2020 - 08:01

Luigi Songa, Emilio Bolla e Paolo Caviglia sono i nuovi presidenti delle tre Agenzie territoriali per la casa (Atc Nord, Centrale e Sud) del Piemonte. Le nomine sono state rese note ieri pomeriggio, in chiusura di seduta della Giunta regionale.

Incontro presenza lupi - 11 Dicembre 2019 - 12:05

Si è tenuta presso la sede del comune di Macugnaga un incontro tra i rappresentanti comunali e le forze di polizia, Carabinieri Forestali, polizia Provinciale e il personale tecnico delle Aree Protette dell’Ossola, in merito alla presenza di un branco di lupi nella zona.

Avvistati 5 Lupi - 5 Dicembre 2019 - 20:03

Cinque lupi sono stati avvistati questa mattina nei pressi di Isella in Valle Anzasca. Gli animali si trovavano alle 7.30 di questa mattina intorno ad una preda quasi completamente consumata, identificata poi come capriolo.

Lupi nel VCO - 25 Novembre 2019 - 12:05

Nel corso dell’inverno 2018-2019 la situazione del lupo nel VCO è stata monitorata dal personale formato nell’ambito del progetto LIFE WolfAlps.

VCO premiato per "La Cura è di Casa" - 23 Novembre 2019 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo la comunicazione dalla Presidenza della Provincia VCO relativa al 2^ Premio di Piemonte Innovazione assegnato al Progetto "La Cura è di Casa" di cui la Provincia stessa è capofila.

Tecnologia e innovazione per i laghi dell’area insubrica - 21 Novembre 2019 - 13:01

Si terrà il giorno 4 dicembre 2019 dalle ore 9:00 alle ore 13:00, presso l’Aula Tonolli del CNR IRSA Sede di Verbania, Largo Tonolli 50 – Verbania Pallanza, l'evento “Il Progetto SIMILE - Tecnologia e innovazione per i laghi dell’area insubrica”.
monitoraggio - nei commenti

Una Verbania Possibile: bilanci di fine ciclo - 4 Gennaio 2019 - 19:34

luoghi comuni
Mancano nell'ordine: - non ci sono più le stagioni di una volta - piove, governo ladro - si stava meglio quando si stava peggio. Qualcosa di più concreto no eh? Ad esempio, Renato vuoi dirci cosa intendi per Visione di Insieme? Qual è la tua proposta di "insieme" per la città e quale il percorso economico da perseguire per completarla? In 5 anni di opposizione, non si è capito. Magari, con una spiegazione più concreta, riuscirai a convincerne un altro paio al prossimo giro di giostra. Palazzo Pretorio era in vendita (anzi, venduto perchè alla Cosa Comunale non serve a nulla uno spazio "commerciale" nel centro della città): apriti o cielo!!, mancava scomodare il Presidente della Repubblica. Hanno dovuto "inventarsi" uno scopo pubblico per accontentare chi, anche all'interno della maggioranza, vede obiettivi strategici sul nulla (cioè, l'utilità di quei due locali affacciati sulla piazza principale!). Ho percorso di persona, con passeggino appresso, il lungolago di Pallanza nel nuovo tratto contestato: nessuna differenza con il budello di Intra. Tiriamo su anche quello allora, dove però non giungono lamentele: la piazza diffusa funziona d'estate con i dehor dei pub affacciati sul lungolago. Quella strada può tranquillamente diventare a senso unico: i pulman turistici possono permettersi un giro molto largo, le auto passano da sopra. Non vedo quale sia la necessità impellente di avere il doppio senso. Se poi l'autista pigro (gli stessi che vogliono parcheggiare in centro perchè fa male fare 4 passi), decide poi di parcheggiare dove non si può, va da sè che la sanzione sia sacrosanta. CEM: una tale attenzione ad un (ex) CPI non si è mai vista. Quando ci si siede sulle poltrone del teatro ci si sente un pò troppo osservati: VVF ovunque, insegne luminose di esodo sempre accese (fastidiose direi durante uno spettacolo), un monitoraggio continuo tecnologico manco fosse una centrale atomica. Eppure, in giro per l'Italia, ci sono teatri di 100/200 anni fa quando le nozioni di ancendio erano ancora nella testa di chi non era ancora nato. Altro che REI. Ma pur di far cagnara, si vaneggia che il nostro teatro sia una bomba ad orologeria, Quando poi questo documento verrà approvato, allora staranno tutti sereni e tranquilli, viaggiando magari su una nuovissima auto con batterie al litio. A proposito, mai stati a visionare qualche CPI ormai scaduto delle scuole cittadine? Lo sai Renato che in alcuni casi andrebbero chiuse? Vi siete poi dimenticati di criticare la Rapetti, la Fondazione, il giardino, il bar, l'architetto e l'ingegnere e perchè no, anche la location. O stiamo assistendo ad un nuovo modo di fare politica? il comunicato in serie... Attendiamo la terza puntata quindi? Rinnovo la domanda alla quale non mi hai risposto: ci sei mai stato? Conti di andarci qualche volta? così, giusto per magari cambiare idea non tanto sull'involucro ma sui contenuti rispetto alla condizione del passato. Infine, ancora una volta si mistificano le intenzioni: nessun centro commerciale - inteso in senso lato, nell'area ex Acetati ma alcuni (forse) nuovi esercizi commerciali delle dimensioni delle GDO già presenti in loco e recupero dell'area da raggiungere in una decina di anni (quando certamente la Marchionini non avrà più alcun potere). Poveri commercianti intresi: hanno certamente bisogno che qualcuno dell'amministrazione dia loro "protezione". Dai Renato, fai outing: sei un berlusconiano convinto, quello a cui sta a cuore l'interesse dei "pochi imprenditori" in confronto all'interesse della comunità. Sei però arrivato tardi: si reitera la stessa cantilena del poverissimo commerciante intrese (poverisssssssimo!) perchè, alla fine e di concreto, altre differenze con gli altri non se ne vedono. Saluti AleB

Regione Piemonte approva odg per autonomia differenziata - 19 Luglio 2018 - 20:17

lombardia mafiosa
visto che nessuno ci mostra documenti interessanti,mi permetto di farlo io. è un documento molto interessante,uno studio pagato da regione lombardia che certifica come tutte le provincie lombarde siano infestate pesantemente dalla mafia,che controlla affari,politica e financo l'amministrazione. per chi avesse voglia di leggere,il link è questo. http://www.consiglio.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/f17c53ff-334a-4002-85ac-d8e2563a521d/Sintesi+monitoraggio+Lombardia.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=f17c53ff-334a-4002-85ac-d8e2563a521d qualcuno probabilmente si trova bene in questi contesti,io personalmente no. ergo,il piemonte avrà tanti limiti,ma questo ancora no. è un primato che lasciamo volentieri ai lombardi.

Sanità piemontese seconda in Italia - 23 Ottobre 2017 - 17:06

Re: boh
Ciao Danilo Quaranta in effetti il monitoraggio risale a 2 anni fa....

PsicoNews: ADHD in età adulta - 5 Luglio 2017 - 10:26

Bei disturbi
“La percentuale di persistenza del disturbo, superati i 18 anni d’età, oscilla intorno al 60%” Quindi vista la percentuale è la normalità, non si tratta di un “disturbo”, si direbbe che la maggior parte delle persone stia reagendo al sistema delirante imperante, c’è da auspicare che tale normalità si propaghi anche nella minoranza. “…..con una accentuazione nelle difficoltà di attenzione che portano a: non rispettare le scadenze, difficoltà nella gestione e organizzazione di appuntamenti, difficoltà nello svolgere più compiti ecc., l’adulto tende ad annoiarsi, e a manifestarlo. Nel corso di test neuropsicologici, gli adulti affetti da DDAI spesso presentano difficoltà nell’impegnarsi in modo costante, di pianificazione, organizzazione, monitoraggio visivo e di ascolto attento….” Ma perbacco, questi soldatini non vogliono più rispettare appuntamenti scadenze compiti impegni pianificazioni organizzazioni, come osano! E’ dunque: “necessario invece rivolgersi a medici specializzati,…è quindi necessario un intervento specialistico per attuare la diagnosi più corretta (anche differenziale) e indicare i percorsi di cura più adeguati. …inoltre, solo recentemente sono stati sviluppati strumenti diagnostici e linee guida per gli adulti.” Voi pissicologhe – mi capita ogni tanto di leggere anche le altre fanciulle il cui articolo viene pubblicato mi pare la domenica - non desiderate analizzare le cause ma volete “attuare diagnosi” e “indicare percorsi di cura” con “linee guida”, si da per scontato che questo 60% di persone abbia in sé l’origine del nuovo “disturbo” dato da “patrimonio genetico e esperienze di vita”; la ragione è semplice, arrancando come buona parte dei compatrioti, dovete aprirvi strade per applicare la vostra professione per cui seguite la strada meno complicata facendo per così dire pressione sulle persone potenziali pazienti ed evitando di analizzare più in profondità: spesso avete a che fare con istituzioni pubbliche ed è prudente non uscire da percorsi sclerotizzati. C’è però anche una seconda ragione che da ignorante che ha seguito gli studi solo fino a 14 anni mi stupisce ma nemmeno troppo: il pensiero personale pare non sia contemplato nelle scuole, vengono somministrate quintalate di nozioni e mire prestabilite, da lì la maggior parte di quelli che furono studenti ed ora posseggono un titolo pare non siano in grado di uscire, una sorta di lobotomia indotta e accettata. Magari dopo ciò che ho detto più sopra potrò sorprendere, pure io credo che la maggior parte degli esseri umani sia malata, ma in modo che probabilmente non verrebbe capito anche se lo spiegassi, per cui glisso, aggiungo solo che se la percentuale riportata ha un qualche fondamento, io contrariamente alla dottoressa me ne rallegro.

Sicurezza de Il Maggiore: la commissione dice OK - 2 Luglio 2017 - 19:29

monitoraggio
Diciamo che la sicurezza c'è ma che deve essere monitorato il tutto ed eventualmente eseguiti alcuni accorgimenti. Nulla di grave. I catastrofisti devono aspettare.

Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 1 Aprile 2017 - 14:07

proprietario strada paga anche danni da privato
A dirlo è una sentenza della Cassazione: n. 17095/14 del 28.07.2014; L’ente proprietario della strada ha l’obbligo di garantire una sicura circolazione agli automobilisti; questi deve adottare tutti i provvedimenti necessari a tal fine, senza che rilevi su chi debba gravare la spesa delle opere di bonifica e manutenzione (come la costruzione di muri di contenimento). In altre parole, è inutile giocare a “scarica barile” con i soggetti titolari di terreni vicini: in ogni caso il proprietario della strada resta sempre responsabile. L’inerzia del titolare del fondo che dovrebbe bonificare i luoghi non esonera dal risarcimento chi gestisce l’infrastruttura, che deve garantire la sicurezza dei veicoli e, nel caso, sospendere la circolazione. La conseguenza è che l’ente proprietario non può consentire la circolazione su un tratto di strada di cui ha la custodia senza aver prima eliminato tutti i possibili fattori di rischio conosciuti e conoscibili, con un attento e doveroso monitoraggio del territorio. Egli, infatti, è tenuto a risarcire i danni anche quando provocati dalla mancata manutenzione delle aree limitrofe di proprietà di privati.

Spiagge: deocoro e pulizia - 28 Luglio 2016 - 14:13

Re: eccomi beato Giovannino
Ciao info vado giù duro! Se non esistesse certa gente, non ci sarebbe bisogno dell'operatore ecologico, che sicuramente preferirebbe una spiaggia pulita la mattina! Ribadisco, dove c'è gente c'è confusione, dove c'è confusione c'è sporco e, purtroppo, maleducazione. Possiamo farci poco, se non rendere sistematico la pulizia, il monitoraggio e il controllo dell'area. Tutte le altre discussioni sono inutili! Saluti Maurilio

Incontro per salvare la canfora di Pallanza - 14 Ottobre 2015 - 13:00

accanimento terapeutico
Quanto potrà tirare avanti?5 anni?10 anni?e poi?andrebbe comunque sostituita,le piante non vivono in eterno. Con gli stessi soldi o anche qualcosa in più considerando comunque che si dovrebbero spendere altri soldi per il monitoraggio,non si potrebbe sostituire con una nuova canfora già di discrete dimensioni? Ci si porterebbe avanti col lavoro e tra 10 anni avremmo una bella pianta

Un premio internazionale al CNR ISE per le ricerche sui laghi - 29 Agosto 2015 - 16:29

complimenti
Complimenti al dott. Guilizzoni per questo riconoscimento e al Cnr per continuare, pur nelle enormi difficoltà' economiche, a mantenere alto il livello del monitoraggio ambientale e della ricerca su laghi e corsi d'acqua nei ns territori.

Statale SS34 nuovamente interrotta in località Campagna - 15 Gennaio 2015 - 13:50

Messa in sicurezzza....
Accidenti, questa strada è pericolosissima necessita quindi di un monitoraggio a 360°per garantire l'incolumità dei transitandi ,la fretta di riaprirla non coincide.appunto, con la tranquillità di chi la percorre giornalmente o occasionalmente e per fortuna. fin'ora,non ci sono state vittfime

M5S: "Spiagge, cani e porti: un trio impossibile?" - 6 Gennaio 2015 - 11:30

cinque stelle
State facendo un buon lavoro di monitoraggio e informazione. Grazie

Orari ufficiali di chiusura della SS34 per il 17-18 e 19 ottobre - 17 Ottobre 2014 - 22:01

x lupus
Ho posto il quesito a una persona "che sa" e m'ha detto che probabilmente di giorno c'è un monitoraggio a vista e quindi possono intervenire prontamente, di notte questo monitoraggio è impossibile e quindi non è possibile tenere la strada aperta

Monitoraggio del lago Maggiore in diretta online - 29 Luglio 2014 - 15:59

DNS dinamico
Da alcuni controlli effettuati, il link indicato nel post si baserebbe su un DNS dinamico, probabilmente perchè il tutto si svolge in diretta dalla barca che monitora il lago, e invia dati tramite un cellulare. Questo renderebbe il servizio, che oltretutto è stato appena lanciato, non sempre disponibile, quindi è consigliabile provare a connettersi in tempi e giorni diversi. A questo link http://www.walterzerlaproject.com/ potete vedere il progetto da cui nasce il monitoraggio. Grazie a tutti!

Monitoraggio del lago Maggiore in diretta online - 29 Luglio 2014 - 13:59

monitoraggio
Confermo, chiede una pass word. Come si accede allora? Perchè fare questa cosa se poi non è possibile seguirla?

Deleghe dirigenziali: Assessore Franzetti risponde a Comunità.vb - 20 Luglio 2014 - 18:01

Mah ....
Buon monitoraggio e intanto peggio per tutti.

Zanotti, ex sindaco di Verbania, commenta le votazioni di ieri - 1 Giugno 2014 - 12:36

paraocchi ideologico
Prima cosa conosco e "vivo" Millano. A Milano la cosa peggiore è la sicurezza. Che se ne fa della cultura se alla sera non può neppure uscire di casa per paura di essere stuprata o rapinata o peggio? Per quanto riguarda il tentativo di ribattere alle mie affermazioni su Verbania mi pare miseramente fallito. Mezzo pubblico invece che parcheggio vicino....ospedale unico di eccellenza senza senso......monitoraggio dei pannolini... Certo che quando si ha il paraocchi ideologico anche la luna diventa una formaggia... Contenta Lei.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti