Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sesso

Inserisci quello che vuoi cercare
sesso - nei post

Metti una Sera al Cinema - L'appuntamento - 22 Gennaio 2024 - 08:01

Martedì 23 gennaio 2024 L'appuntamento" Regia di Teona Strugar Mitevksa. Presso Auditorium de IL CHIOSTRO.

"Spose • le nozze del secolo" - 17 Gennaio 2024 - 15:03

In scena sul palco del Centro Eventi Il Maggiore di Verbania (sala teatrale) giovedì 18 gennaio alle ore 21 lo spettacolo Spose • le nozze del secolo con Marianella Bargilli e Silvia Siravo.

“Esilio in Costa Azzurra” - 12 Gennaio 2024 - 10:03

Sabato 13 Gennaio 2024, ore 21,00 presso la Scuola di Musica Toscanini, P.le Flaim 14 Verbania Intra, per la Rassegna FerMenti Rock, Mauro Franco presenta: “Esilio in Costa Azzurra” (Edizioni Helicon 2023).

Metti una Sera al Cinema - Ninja Baby - 8 Gennaio 2024 - 10:03

Martedì 9 gennaio 2024 Ninja Baby Regia di Yngvild Sve Flikke . Genere Commedia, -Norvegia, 2021, durata 103 minuti. Presso Auditorium de IL CHIOSTRO.

Giornata per l’eliminazione del cancro della cervice uterina - 16 Novembre 2023 - 16:31

Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’ASL VCO in occasione della Giornata Mondiale per l’eliminazione del cancro della cervice uterina promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, rinnova il proprio impegno per la sensibilizzazione della popolazione sull’importanza della prevenzione del tumore alla cervice uterina tramite la vaccinazione e l’adesione ai programmi di screening.

Rassegna teatrale "Voci" - 10 Febbraio 2023 - 14:33

La Associazione Pro Cannero Riviera con il patrocinio e contributo delle Amministrazioni Comunali di CANNERO RIVIERA CANNOBIO E TRAREGO VIGGIONA propone per il mese di febbraio 2023 una nuova Rassegna teatrale invernale intercomunale a favore della Casa della Salute- Fondazione Comunità Attiva dal titolo VOCI.

1° Trofeo di Nuoto Città di Verbania - 5 Novembre 2022 - 08:30

Manifestazione natatoria organizzata da H20 prevista presso le piscine comunali di Verbania domenica 6 novembre 2022.

Settembre - 10 Ottobre 2022 - 17:43

Nuova proposta da METTI UNA SERA AL CINEMA presso Auditorium de IL CHIOSTRO

Festival LetterAltura 2022 - Programma 24 settembre - 23 Settembre 2022 - 09:11

Riportiamo gli appuntamenti della seconda giornata di LetterAltura 2022, sabato 24 settembre.

Al Cadorna - "sesso... Debole?" - 18 Agosto 2022 - 18:06

Venerdì 19 agosto alle ore 21.00 presso il cortile delle Scuole Medie Cadorna di Pallanza, per Cinema e Teatro sotto le stelle, in scena "sesso... Debole?".

Aprile è il mese della prevenzione alcologica - 12 Aprile 2022 - 18:06

Ad aprile riflettori puntati sui rischi ed i problemi di salute associati al consumo di bevande alcoliche, sulle strategie di sensibilizzazione e sui servizi di aiuto messi in campo dalle aziende sanitarie e dalle associazioni di volontariato.

Giornata Nazionale del “Fiocchetto Lilla” - 14 Marzo 2022 - 18:42

Il 15 marzo 2022 si celebra la XI^ Giornata del “Fiocchetto Lilla” per sensibilizzare l’opinione pubblica sui disturbi dell’Alimentazione e della Nutrizione.

Giornata Internazionale contro l’HPV - 5 Marzo 2022 - 15:03

La Regione Piemonte, in vista dell’obiettivo di eliminazione del tumore al collo dell’utero e di tutti i cancri da HPV entro il 2030 sancito dall’OMS e dall’Unione Europea, è da tempo impegnata sulla Prevenzione dei Cancri HPV-correlati, mettendo a disposizione gratuitamente la vaccinazione.

3° Cross del Maggiore - 26 Febbraio 2022 - 15:03

Il 27 febbraio 2022, presso l’area del teatro Maggiore e del parco di Villa Maioni a Verbania su Lago Maggiore si terrà a cura dell’A.S.D. Avis Marathon Verbania, il 3° CROSS DEL MAGGIORE.

Paolo Hendel a Cannobio - 4 Febbraio 2022 - 11:37

Riprende l’attività la stagione teatrale di Cannobio. Il 4 febbraio alle 21 al nuovo teatro sarà di scena l’attore PAOLO HENDEL con la Giovinezza è sopravvalutata.

Scoperta in Val Grande una falena che si finge vespa - 30 Agosto 2021 - 15:03

Lo scorso 12 agosto la ricercatrice polacca Marta Skowron Volponi è riuscita ad osservare per la prima volta Pennisetia hylaeiformis nel Parco Nazionale Val Grande.

Cinema sotto le stelle: Rifkin's Festival - 29 Agosto 2021 - 13:01

Una commedia 'aritmica' che ribadisce i fondamentali di Woody Allen fuori dal suo territorio. Lunedì 30 agosto 2021 Ore 21:15 Teatro Cadorna (cortile interno della Scuola Media Cadorna di Pallanza).

Allegro con Brio 2021 - 29 Luglio 2021 - 13:01

Torna la rassegna organizzata dalla Biblioteca Civica Ceretti e dal Comune di Verbania con la collaborazione dell’Associazione 21 Marzo, giunta alla sua nona edizione.

Resoconto 7° Meeting Liberazione - 27 Aprile 2021 - 08:01

Bellissima giornata di sport domenica alla pista di atletica del campo Verbathlon manifestazione perfettamente organizzata in modo congiunto dalle due Società Verbanesi di Atletica “Avis Marathon Verbania”del Presidente Maurizio Forella e “GAV Gruppo Atletica Verbania”del Presidente Mauro Gavinelli,

Giornata nazionale “Fiocchetto lilla” - 14 Marzo 2021 - 08:01

Il 15 marzo 2021 sarà celebrata la X Giornata Nazionale del “Fiocchetto Lilla” per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA).
sesso - nei commenti

Rubano e chiedono indicazioni stradali - 12 Novembre 2023 - 15:02

Non sempre....
Non sempre le scelte di questo governo mi soddisfano: ad esempio, molto di più mi sarei aspettato nella lotta all'immigrazione (...anche se l'ultima scelta, quella dell'Albania mi pare azzeccata, sperano in un effetto dissuasivo sugli aspiranti partenti) per risparmiare quanto l'Italia spende per questi non invitati , destinando il gettito risparmiato ai nostri connazionali. Speravo che si arrivasse prima e con più determinazione all'autonomia vera, soprattutto in campo fiscale affinchè il gettito di chi produce potesse rimanere ai cittadini di quelle regioni che con il loro sudore lo procurano. Idem non mi entusiasma l'idea del ponte sullo stretto di Messina, soldi che si sarebbe potuto spendere per migliorare e mettere in sicurezza strutture già esistenti. Così come non mi sembrano azzeccate le scelte di alcuni personaggi che lo rappresentano. Lo stesso dicasi sul capitolo pensioni: quota 100 mi sembrava già più che sufficiente. Quanto alla famiglia per me rimarrà sempre e comunque quella composta da un padre e da una madre: liberi gli altri di fare sesso tra loro e scambiarsi in tutte le varianti che il kamasutra prevede. Ma a mio modo di vedere è comunque il governo minore dei mali. Ad ogni modo chi non è soddisfatto alla prossima tornata elettorale potrà mandare a casa quelli di oggi ed insediarsi sulle loro poltrone....sempre che riescano a raccoglierne i voti! Fino ad allora mi sa che dovranno mandar giù ancora bocconi amari.

Rubavano rolex e gioielli - 22 Agosto 2021 - 14:01

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Arresti domiciliari
Ciao SINISTRO Si si... Io vivo benissimo. Tranquillo. Non sono ancora nelle tue tristi condizioni. Lavoro, mangio, bevo buon vino, faccio sport, sesso quando basta. Ogni tanto mi diletto a fare arrabbiare qualche pecora comunista da tastiera come te. Fa parte del divertimento!

Cristina su Olimpiadi a Milano - Cortina - 26 Giugno 2019 - 10:38

Discorsi sul sesso de angeli
Anche se le olimpiadi si fossero sciolte con la compartecipazione di Torino nessun evento era previsto a Verbania ma solo appunto a Torino e Sestriere. Vogliono farvi credere che le persone che verranno per le olimpiadi verranno poi a fare un giretto invernale nel Vco? Non sarà mica qui la "festa". Pensiamo a costruirci un nome e un'identità turistica conosciuta e apprezzata. Lavoro, marketing e iniziative.

“La famiglia è superata?” - 5 Maggio 2019 - 08:06

Convento / monastero
Quella di monaci o monache è una "convivenza" non una famiglia:allostesso modo quella tra due individui dello stesso sesso è una convivenza non una famiglia (...a meno che non si voglia modificare la natura!!)Ma capisco anche che dire certe cose in tempi di gay pride non è alla moda.Me ne farò una ragione.

“La famiglia è superata?” - 4 Maggio 2019 - 11:57

...secondo me...
Secondo me si da troppo importanza al sesso: "famiglia è composta da un maschi+una femmina ed eventualmente dai prodotti della loro unione" (uso per semplicità le parole di lupusinfabula ma non è una risposta al suo commento ma una considerazione generale!). Una famiglia è semplicemente due o più persone che decidono di vivere insieme (per esempio in un convento o in un monastero), indipendentemente dal genere e dal fatto che possano, o meno, fare sesso, di qualsiasi tipo, tra di loro.

“La famiglia è superata?” - 2 Maggio 2019 - 20:54

Quella tradizionale
Quella tradizionale no, non è superata: le altre non devono esistere, ognuno faccia sesso con chi vuole in tutte le forme e posizioni che vuole ( non sono certo un moralista!) ma parlare di "famiglia" non deve essere legalmente e legislativamente possibile.

Il Centro Destra sceglie Albertella - 11 Febbraio 2019 - 13:31

Re: Attendo il programma
... ACETATI – un altro ossimoro all’interno dello stesso concetto: non vogliono attività che tolgono reddito, ma che lo portano. E per fare ciò, puntano su quanto è già oggi esistente senza creare nulla di nuovo. Corso Economia 1…mah. Si continua comunque a fare i conti senza oste: l’area è privata e rimarrà privata a meno di espropri: in odore di fallimento, si vuole pilotare lo stesso senza avere idea di come farlo. Almeno con il master plan un’idea ce l’abbiamo, piaccia o non piaccia. Qui invece si parla del sesso degli angeli senza azzardare soluzioni. In ogni caso, il masterplan è un’indirizzo, non una presa di posizione definitiva: ne passerà di anni prima di vedere qualcosa di reale. PIANIFICAZIONE TERRITORIALE – le necessità nascono e muoiono con il tempo. Giusta la pianificazione, ma si deve sempre tenere conto della contingenza del momento. Altrimenti si rimane ingessati. CICLABILI – Sembra manco aver visto il I lotto né letto il progetto per il secondo: il marciapiede si snoda sin dove possibile e ci sono tratti “terrazzati e paesaggistici”, così come auspicato. Tra l’altro per buona parte su tutto il II lotto. C’è per caso qualche idea diversa per collegare i 3Ponti al semaforo? Perché alcuni della sua parte politica pontificavano con strutture a pelo d’acqua…da far venire la pelle d’oca agli economati comunali ed ai progettisti. …il resto mi sembra ancora molto fumoso. Speriamo che tutte queste indicazioni trovino uno sbocco concreto, soluzioni da mettere in pratica. Altrimenti si viaggia alto senza poi fare i conti con la realtà. Buon Lavoro!! Saluti AleB

Tavola rotonda sulla violenza di genere - 27 Giugno 2018 - 21:50

Non vorrei sembrare...
Riletto quanto ho scritto sopra, non vorrei sembrare un misogeno: ove lavoro io, la maggioranza è rappresentata da donne, alcune molto carine in verità, altre meno (.....ma hanno passato i 4o anni e no sono più appetibili) con le quali mi confronto ogni giorno, le stimo e mio stimano, ed abbiamo un ottimo rapporto Vorrei sapere da chi parla di femminicidio se, eventaualemnte, un omicidio commesso da una donna nei confrontidi una donna da parte di un'altra donna, lo ritengono meno gravedi un omicidio0 commesso da un uomo: sta tutto qui il nocciolo del problema. Per me, ripeto, esistono solo vittime e carnefici, indipendentemente dal sesso e dai ruoli.

Tavola rotonda sulla violenza di genere - 27 Giugno 2018 - 17:40

Di grazia
Di grazia qual è la differenza tra "femminicidio" e "omicidio di donne" ?Ma siccome oggi va per la maggiore parlare di "femminicidio" (...quasi che in Italia ci fosse una strage di femmine!) allora, per essere à la page, ecco che certi maschietti fanno i vezzosi e distinguono tra donne uccise e donne uccise. fate pure e dite ciò che volete: io non distinguo tra un assassinio ed un altro.: per me l'unica distinzione è tra chi uccide e chi è ucciso, indipendentemente dal sesso.

Tavola rotonda sulla violenza di genere - 27 Giugno 2018 - 17:40

Di grazia
Di grazia qual è la differenza tra "femminicidio" e "omicidio di donne" ?Ma siccome oggi va per la maggiore parlare di "femminicidio" (...quasi che in Italia ci fosse una strage di femmine!) allora, per essere à la page, ecco che certi maschietti fanno i vezzosi e distinguono tra donne uccise e donne uccise. fate pure e dite ciò che volete: io non distinguo tra un assassinio ed un altro.: per me l'unica distinzione è tra chi uccide e chi è ucciso, indipendentemente dal sesso.

Tavola rotonda sulla violenza di genere - 27 Giugno 2018 - 15:40

I valori in assoluto
Personalmente considero i valori in assoluto: quanti sono stati i maschi vittime di omicidio? Quante sono state le femmine vittime di omicidio?Per me una persona assassinata è una persona assassinata che sia maschio o che sia femmina. Ma come avviene sempre ognuno tira le statistiche dfalla parte che gli fa comodo. Se e quando mi dimostrerete che in Italia, il numero delle donne uccise supera di gran lunga quello degli uomini allora, e solo allora, avrete ragione. Ripeto trovo assurdo parlare di "femminicidio" come troverei assurdo parlare di "maschicidio": non distinguo le vittime per sesso, per me sono vittime e basta.

Tavola rotonda sulla violenza di genere - 27 Giugno 2018 - 12:53

Curiosa!
E' veramente curiosa questa distinzione tra violenza verso le donne e violenza verso gli uomini, quasi che una fosse più grave dell'altra. Ah questi intellettualoidi di sinistra cosa non farebbero e direbbero pur di ingraziarsi l'altro sesso!!!

Nodo Territoriale contro le discriminazioni - 7 Dicembre 2017 - 13:57

Che bella iniziativa!
Ma che bel "Protocollo d'Intesa", per di più finanziato dal Ministero dell’Interno con risorse del Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione della nostra amatissima Unione Europea! "Ha come obiettivo prevalente la promozione della parità di trattamento e la prevenzione delle discriminazioni nei confronti dei cittadini e delle cittadine dei Paesi Terzi".... wow, ma che bello, finalmente l'Italia sta diventando un Paese civile! Un Paese che, in nome di una inesistente ed impossibile integrazione, praticamente obbliga i propri concittadini a subire un'intollerabile presa di posizione della sinistra mondiale tirando in ballo, come fattori discriminatori, la nazionalità, il sesso, il colore della pelle, l'ascendenza od origine nazionale, etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o convinzioni personali, le opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, l'appartenenza ad una minoranza nazionale, il patrimonio, la nascita, la disabilità, l'età, l'orientamento sessuale e l'identità di genere ed ogni altra condizione personale o sociale": praticamente hanno messo dentro di tutto, non si può più dire niente altrimenti potrebbe essere considerato un atto discriminatorio. O la si pensa come loro o ti obbligano a farlo. Ma come si può essere d'accordo con tutto questo? Mi piacerebbe poter andare avanti nel tempo, nel futuro, e vedere cosa diranno i libri di storia di questo periodo di dittatura, sarei troppo curioso! A meno che... un attimo, mi è venuto un dubbio .. tutto ciò non sia stato fatto per noi italiani, cioè coloro i quali subiscono tutti questi atti discriminatori ..

Forza Italia: "Zona economica speciale" - 3 Dicembre 2017 - 13:38

Per "particolare"
Per " particolare" intendo che è ora che si cominci davvero a pensare ai problemi ed ai bisogni del popolo italiano, che la si smetta di voler fare le Dame della San Vincnezo con tutto il terzo mondo, che la si smetta di dare retta ad un' Europa nella quale dettano legge solo banchieri e lobbysti tutt'altro che interessati alle necessità della popolazione italiana, che si faciano , ed in fretta, quelle leggi che gli italiani si aspettano, altro che ius soli di cui al 90% degli italiani, e sottolineo italiani, non interessa un fico sesso. Che si guardi con maggior attenzione al nostro export, evitando di aderire a blocchi commerciali verso altre nazioni solo perchè queste sono in guerra con altre beccandoci le inevitabili ritorsioni che danneggiano il nostro export e di conseguenza creando ulteriore disoccupazione e povertà. Delle gurre, stermini e genocidi che avvengono altrove dobbiamo interessarci solo a titolo di cronaca giornalistica e nulla più. Prime l'Italia e gli Italiani (...quelli veri, non quelli a cui la nazionalità è stata regalata con i bollini del supermercato)

Ubriaco e armato: espulso - 21 Agosto 2017 - 09:18

Barzelletta o realtà?
Permettetimi di fare un copia/incolla di questa bellissima, attualissima e verissima barzelletta/realtà : "Caro Fratello, ti ho scritto l'anno scorso... e qui in Italia dopo il mio traghettamento dall'Africa con una ONG sembra di vivere in una terra magica. Se sei extracomunitario puoi fare quello che vuoi. Puoi prendere a cazzotti tutti quelli delle forze dell'ordine e nel caso farli sospendere.... E non ti fanno nulla .... puoi andare in bicicletta anche in autostrada.... puoi entrare anche nelle case e occuparle mentre la gente è in vacanza o a fare la spesa ... puoi fare veramente proprio tutto.... puoi anche stare tutto il giorno con le palle al sole... a chattare con i ns parenti in africa. Qui abbiamo anche wifi e buon cibo. Cercate di venire in Italia tutti quanti.... pensa che alcune donne sole ci accolgono in casa e per un po' di sesso ci pagano tutto.... ci danno anche da mangiare e ci vestono bene.... possiamo perfino rimanere impuniti e impunibili anche i caso di un piccolo furtarello o avance a qualche ragazzina...e non succede nulla... Spacchiamo quando siamo arrabbiati, non paghiamo i mezzi pubblici, al pronto soccorso basta gridare un po' e abbiamo assistenza gratis e veloce.... è un paese bellissimo. Qui non si lavora perché è vietato ai richiedenti asilo... hahahaha dove troviamo dei cog....i così !se sei bravo e amico di uno del PD o sindacalista fai pure un'autocertificazione e magari ottieni la pensione a casa tua, nel tuo paese... è uno spettacolo di vita, un vero e proprio paradiso. Pensa che non paghi bollette, affitto, niente tasse, credimi è molto, molto di più di ciò che ti scrivo... vi aspettiamo tutti qui... porta anche la nonna tanto non serve essere in guerra per traghettare ed entrare ci pensano le cooperative del governo. Un abbraccio.Mohamed" Qualcuno trova delle differenze dalla realtà?

Primarie PD gli eletti del VCO - 5 Maggio 2017 - 19:12

Le private 5 Stelle!!
Ora si spiega tutto! Avrei potuto arrivare a capire il "credo" politico di privataemail considerando i due pesi e le due misure da lui/lei utilizzate (non so il sesso, resta per me un'entità asessuata, un cherubino), tipico dei grillini. In quanto ad aiuti alle correnti politiche, diciamo solo che Grillo e il M5S hanno beneficiato a quattro mani, e forse appena il caso di ricordarlo, della Casaleggio Associati, ormai ben nota società di strategie di rete e marketing che gestisce il blog di Grillo, ne possiede i credits ed è anche la casa editrice dei suoi libri e video: nessun interesse personale, ne'!! Per finire Sinistro mancherà la sintesi ma c'è tutto il contenuto.

Carabinieri interventi per prostituzione e antidroga - 25 Febbraio 2017 - 15:18

La differenza
La differenza sta nel fatto che prostituirsi non è reato (reato è lo sfruttamento della prostituzione) mentre spacciare è reato; potrei aggiungere che di overdose di sesso solitamente non si muore mentre di overdose di droga sì.

Verbania Protagonista su sindaco e sondaggi - 11 Ottobre 2016 - 10:06

tecniche demoscopiche
Risposta meramente tecnica. Per fare un campione significativo su qualsiasi materia bisogna stabilire la % di affidamento richiesto e il numero delle domande. Se a un quesito c'è solo da risponde SI o NO poche decine di risposte sono sufficienti con un certo errore statistico che viene calcolato matematicamente, più diminuisce la soglia di errore richiesto più grande deve essere un campione, che va aumentato all'aumentare delle dpmande. Il campione - per esserlo seriamente - dovrebbe tener conto almeno di sesso, età, livello culturale ecc. e di solito in campo politico si prende SEMPRE un campione di circa 800 casi. Questo significa - per esempio - che se il 7% degli italiani sono laureati tra i maschi dovrò avere almeno 800:2 x 0,07 = 28 maschi laureati a rispondermi. Se non li trovo devo andare avanti con il sondaggio finchè ho completato la sottoclasse e servono (se si è seri) molte telefonate in più finchè appunto non l'ho riempita. 3916 è un numero plausibile per riempire 800 casi tenuto conto che molti non rispondono. Di solito queste statistiche sul "gradimento" sono su classi più ridotte (perché ci sono 100 città capoluogo da campionare e quindi ci sarebbero 390.000 telefonate da fare). Se si chiede di esprimere un "voto" (58,7 di gradimento significa un voto medio di 5,87 su dieci) vi più essere un errore statistico sulla FONTE del campione se il sondaggio non è fatto bene. Molti sondaggi sono infatti telefonici ma ormai c'è poca gente che ha il telefono fisso e tendenzialmente il voto è espresso da persone più anziane del campione statistico. Questi voti vanno quindi interpretati più come "tendenze" ma servono come rapporto ad altri soggetti campionati simili (esempio una valutazione TRA sindaci) come indici di gradimento. Per capire se un sindaco piace più o meno rispetto a un semestre o anno precedente sarebbe utile per un confronto agire sempre sullo stesso campione (ovvero fare le interviste alle stesse persone) per capire gusti,tendenze ecc. ma siccome è difficile recuperare il panel precedente solo un campione vasto o fisso dà risposte più sicure come avviene con l'Auditel, applicato sempre agli stessi apparecchi TV per monitorare le scelte. PS. Battuta solo per sorridere e senza riferimenti: occorre comunque prendere sempre tutto con le molle: quando ero sindaco io il più gettonato d'Italia era il collega di Reggio Calabria, poi però lo hanno arrestato...

Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 11 Luglio 2016 - 23:07

Re: Origine di "Teoria gender"
Rocco chiamala teoria della fluidità del sesso, chiamala teoria di genere, gira la frittata finché vuoi perder tempo, ma la sostanza è quella dettata dalle lobby, nel loro idioletto, e che di valore scientifico, al di là dell'ideologia, non ne esiste se non pilotato dalle lobby preposte e obbedienti, costrette ogni volta a smentire e smentire.

Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 9 Luglio 2016 - 21:17

La natura
La natura stessa prevede che per poter concepire un nuovo essere umano ci siano un maschio ed una femmina, di conseguenza la famiglia naturale è solo ed unicamente quella composta da un padre(maschio) e da una madre (femmina). Ciò detto rispetto le scelte di chi sceglie di fare sesso con uno del suo stesso genere: de gustibus non disputandum est!. Ma se tali scelte coinvolgoni bambini, cui queste scelte vengono imposte, allora mi oppongo ( ovviamente per quello che posso, cioè nulla!) Non discuto poi che anche nelle famiglie naturali ci siano genitori che non meritano questo nome e che non dovrebbero neppure essere messi in grado di procreare ( i tossici ad esempio). ciò detto non starò mai con Adinolfi.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti