Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

monumento

Inserisci quello che vuoi cercare
monumento - nei post

Celebrazioni al monumento a Re Vittorio Emanuele II - 15 Ottobre 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato 10 Febbraio Verbania delle Guardie d'onore alle Reali tombe del Pantheon e ANVG VCO, che celebreranno celebrerà il 160° anniversario dell’Unità d’Italia presso il monumento dedicato a Re Vittorio Emanuele II sito sul Lungolago di Verbania Intra.

76esime Settimane Musicali di Ascona - 1 Settembre 2021 - 19:06

La 76esima edizione delle Settimane Musicali di Ascona, prenderà avvio con un concerto gratuito en plein air sul lungolago di Ascona il 2 settembre - ospite uno spettacolare ensemble di fiati berlinese

Vandali alla Casa della Resistenza - 31 Luglio 2021 - 11:37

Continuano gli atti di vandalismo in danno del patrimonio della Casa della Resistenza di Fondotoce.

Dai picchi della Val Grande alle guglie del Duomo - 28 Luglio 2021 - 15:03

Tornano a grandissima richiesta le escursioni alla cava di Candoglia e ai suoi laboratori in associazione con lo storico Ente La Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano.

Festa della Repubblica a Verbania - 1 Giugno 2021 - 11:37

Presso il monumento dei Caduti sul lungolago di Pallanza si terranno le celebrazioni per la Festa della repubblica.

"Il tuo Giro parte da Verbania" - 7 Maggio 2021 - 18:06

Sulle orme dei più grandi campioni di tutti i tempi per gli atleti più allenati o percorsi immersi nella natura per principianti e famiglie partendo dalla città “giardino sul lago” che ospita.

Celebrazione 25 Aprile 2021 - 24 Aprile 2021 - 14:33

76°Anniversario della Liberazione, domenica 25 Aprile 2021 alle ore 10.30 presso il monumento dei Caduti di Intra, Lungolago.

Giorno della memoria a Baveno - 26 Gennaio 2021 - 13:01

27 gennaio Giorno della Memoria. Baveno ricorda: momento Istituzionale di raccoglimento al monumento agli Ebrei sul lungolago e presentazione su Facebook del libro “L’allenatore ad Auschwitz. Arpad Weisz: dai campi di calcio italiani ai lager”.

4 dicembre accensione luminarie a Verbania - 3 Dicembre 2020 - 08:01

enerdì 4 dicembre accensione delle luminarie natalizie in città. Una piattaforma galleggiante a Pallanza.

Celebrazioni 4 Novembre - 5 Novembre 2020 - 18:06

Ieri pomeriggio alle ore 15 , presso il monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale ( Lungolago di Pallanza ) Il comitato 10 Febbraio Verbania con il Presidente Volpe Fabio , il Vice Presidente Sirtori Francesco e i membri del direttivo Luchetta Clelia e Zucco Katiuscia, hanno deposto un omaggio floreale per ricordare i martiri tutti..

"Piroscafo Milano", una critica - 25 Settembre 2020 - 12:11

Riceviamo e pubblichiamo, una nota a margine dell'Inaugurazione di un “monumento” dedicato al Piroscafo Milano, della Federazione Continuità Ideale del RNCR.RSI, e Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi della RSI.

Inaugurazione monumento Piroscafo Milano - 25 Settembre 2020 - 11:27

Sabato 26 Settembre 2020 alle ore 12:00 presso il Parco di Villa Giulia, Verbania, Comune di Verbania e Comitato 10 Febbraio Verbania inaugureranno il monumento dedicato al ricordo del Piroscafo Milano, affondato nelle acque del Lago Maggiore il 26 Settembre 1944.

Annullato Raduno dello Spazzacamino, Ma... - 3 Settembre 2020 - 08:01

La cancellazione del Raduno Internazionale dello Spazzacamino era già stata comunicata ad aprile, nel pieno dellockdown legato alla pandemia da Coronavirus: oggi l'Associazione Nazionale Spazzacamini, organizzatrice di uno dei più sentiti e partecipati eventi del Piemonte, conferma però alcuni momenti tradizionalmente legati all'evento e alla memoria di questo duro mestiere.

Escursione Commemorativa al Monte Spalavera - 25 Luglio 2020 - 15:03

ANPI Verbania e Alto Verbano, con la collaborazione della Cooperativa Valgrande, organizzano per domenica 26 luglio una giornata a ricordo dei Partigiani caduti all'Alpe Colle e sulla strada del Vadà.

Carabinieri festa della Fondazione e dati annuali - 4 Giugno 2020 - 15:03

Nel corso della mattinata del 5 giugno 2020, presso la sede del Comando Provinciale CC di Verbania avranno luogo le celebrazioni del 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

Immovilli su Benemerenza cittadina - 11 Maggio 2020 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del capogruppo della Lega Salvini in consiglio comunale a Verbania, Michael Immovilli, riguardante la benemerenza al reparto Infettivi dell'ospedale Castelli.

Il 25 Aprile a Cannobio - 25 Aprile 2020 - 14:25

Il sindaco di Cannobio, Gianmaria Minazzi, accompagnato dal vicesindaco, Ignazio Littera, e da due vigili ha deposto questa mattina le corone al monumento dei partigiani al parco Amore, a nome di tutta la cittadinanza.

Pescato luccio da 1 metro - 15 Dicembre 2019 - 17:42

Un giovane sedicenne di Verbania, nel pomeriggio di ieri ha effettuato una cattura di grandi dimensioni.

90° Anniversario Corpo Musicale di Bracchio - 22 Novembre 2019 - 19:22

Doppio appuntamento per i festeggiamenti del 90° Anniversario Corpo Musicale di Bracchio.

Ritorno alla Fantasia - 22 Novembre 2019 - 16:16

Sabato 23 novembre 2019 alle ore 21.00, presso la palestra delle scuole medie di Gravellona Toce, La Società dell'Allegria propone lo spettacolo "Ritorno alla Fantasia".
monumento - nei commenti

Tombe abbandonate - 13 Agosto 2021 - 12:00

Tombe abbandonate
Sono sempre più dell’idea che la cremazione sia la soluzione migliore, così come la dispersione delle ceneri nel lago o in montagna. Dopotutto i nostri cari vivono nei nostri ricordi, meglio nessun monumento che un monumento in degrado.

FdI chiede dimissioni di Brezza - 4 Giugno 2021 - 10:26

Grazie Brezza per avere dato visibilità al nulla!
Una non notizia che diventa un caso grazie a una assessore con smania di visibilità. Fratelli d'Italia dovrebbero fare un monumento a Brezza, che mai ha speso un minuto per rispondere a temi politici e amministrativi in cui era tirato in ballo, ma che vista la ghiotta occasione di fare il paladino dell'anti destra, la coglie e punta i riflettori su sta buffonata del libro della Meloni. Un genio!

Spiaggia sulla passeggiata? - 5 Settembre 2019 - 08:47

educazione
per una questione di buon senso credo che fare un pic nic sulle aiuole del lungo lago non sia il massimo,a me hanno sempre insegnato che le "aiuole non si calpestano",poi anch'io, 60 anni fa, facevo dei tuffi dall lungo lago,assieme alla "banda" e quasi sempre inseguito dal Vigile Sign Luigi ( la guardia grassa per i vecchi intresi..) ma lontano dal monumento ai Caduti perchè luogo sacro da rispettare...poi si sa il tempo cambia e certi valori si mettono sotto i piedi

Giornata Cadorna - 10 Aprile 2019 - 08:35

Cadorna
Ho scritto un precedente commento che non è stato mai pubblicato , non so come mai ,forse era troppo crudo ,come alle volte lo è la verità ! Per fortuna che un minimo di evoluzione ,fa ritenere oggi ,certi comportamenti avuti da Cadorna ,con i suoi soldati aberranti ! Non mi importa se è il passato , non li avrei approvati allora è non li approvo oggi e certamente non ho nessuna voglia di andarlo a festeggiare o peggio onorare . Chi desidera farlo è libero di andare anche tutti i giorni è un monumento bellissimo che meritano le migliaia di giovani caduti , che io prego è ricordo .

Giornata Cadorna - 7 Aprile 2019 - 10:21

Giornata Cadorna? Scandaloso
È giusto e doveroso mantenere viva la memoria e studiare quei tragici avvenimenti ma dal programma sembra che ci stia celebrando la figura di Cadorna una delle figure storiche più sinistra della nostra nazione. Non fu il solo, ma ebbe un potere enorme e non ammetteva alcuna contraddizione pena il superamento immediato. Quel mausoleo deve essere un monumento a ricordo di orrori e sacrifici posti in essere sotto il comando di una persona spietata. Ricordiamo solo i giovani morti di entrambi gli schieramenti spediti al fronte per combattere una guerra inutile.

Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 9 Giugno 2018 - 14:37

Pontini
Buongiorno. Vorrei specificare che le transenne sono necessarie in quanto i marciapiedi del ponte della SS 34 sono troppo stretti: in pratica le carrozzine dei disabili o i passeggini dei bambini non transitano agevolmente. Di conseguenza, sono state fatte mettere su insistenza di chi utilizza il ponte seicentesco adesso chiuso. Ne approfitto per ricordare a me stesso che i Pontini sono una zona degradata: il ponte seicentesco non è affatto tenuto nella debita considerazione, nonostante sia un monumento storico a due passi dal lago e da piazza Ranzoni. Noi residenti siamo rimasti di stucco quanto la manutenzione del verde non è stata fatta proprio nei pressi del ponte, dove ci sono alberi ventennali mai potati. Ricordo a me stesso che in un'ottica turistica i campi da tennis non sarebbero abbandonati e gli argini del fiume, già utilizzati dai turisti per prendere il sole, sono oggetto di cura solo da cittadini in maniera gratuita e volontaria (il titolare del market vicino all'edicola). Infine, rammento che tale zona è da valorizzare. Anche per questo è stato presentato il progetto di dare nuova vita all'edicola dei Pontini (bilancio partecipato) che è passato grazie ai cittadini che lo hanno votato.

Visita di Renzi e comunicazioni Istituzionali - 1 Dicembre 2017 - 12:36

Re: Re: Ancora chiasso
Ciao andrea marconi, tentativo di raccogliere facile consenso politico tra chi è contrario a Renzi e al PD. Chiasso! Renzi è l'ex Premier e volente o nolente essendo segretario del PD è la persone ora politicamente più influente a livello nazionale e "azionista di maggioranza" sul Governo ora in carica. Non è proprio nessuno. Questo influente personaggio politico doveva sostare un po' di tempo per una visita - poi annullata - a un monumento situato nel territorio comunale di Verbania. Credo che siano stato molto corretto avvisare gli esponenti politici che siedono in consiglio comunale del verificarsi di tale evento. Poteva essere un momento anche di critica e dibattito. Poi è stato tutto spostato a Vogogna. Sarebbe stato ridicolo andare solo ad accogliere Renzi in assenza di un dibattito pubblico.

Via XXIV Maggio: la risposta del Sindaco - 1 Agosto 2017 - 15:14

ma guarda un po'..
allora,qui con 65mila euro si riasfalta una via bella lunghina,si asfalta un parcheggio,si costruisce una pensilina,si posizionano dossi dissuasori e già che ci siamo,sistemiamo pure un monumento. bene,molto bene. e com'è allora che per asfaltare una via di 120 metri (via delle ginestre) Palmira voleva farci spendere 400mila euro?

Primarie PD gli eletti del VCO - 10 Maggio 2017 - 13:55

Quali meriti?
Città con i più alti standard in tema di ambiente,paesaggio .... . Sig. Ramoni mi deve spiegare quali sono i meriti di questa amministrazione, cosa ha fatto per migliorarli , Personalmente riscontro che la gestione del verde pubblico è notevolmente peggiorata , a Pallanza hanno dovuto fare una petizione pubblica x salvare il canforo e questo è già un fatto assurdo . A Intra hanno lavorato di motosega per togliere il verde attorno al monumento , hanno tagliato i 2 platani del porto , il viale che costeggia il porto e conduce all'imbarcadero è PENOSO , l'unico verde che si nota sono le erbacce infestanti che occupano gli scivoli del porto . Se questo è il miglior scenario per il rilancio turistico....saluti

Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 27 Aprile 2017 - 13:43

x Maurilio
Certamente il progetto originario non prevedeva siepi ma nei progetti successivi x il rifacimento del lungolago hanno inserito le siepi. Il problema vero è il metodo ,il modo di operare , come dice Livio, "motosega facile" ,Era così difficile operare con una potatura intelligente? Certo era un lavoro da studiare e da affidare a mani esperte . Ora ,senza i due cespugli ,sarà facile per i soliti cretini raggiungere il monumento ed imbrattarlo come hanno già fatto nella parte posteriore visibile dal lago.( mai rimosse)

Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 27 Aprile 2017 - 11:38

Sarebbe interessante...
Sarebbe interessante, prima di criticare, rivedere il progetto originario. Era prevista la siepe ai lati? Ho provato a vedere se l'Azzoni, nei suoi libri, dava qualche indicazione, ma non ho trovato nulla. Dalla foto scattata durante l'inaugurazione, avvenuta i 4 ottobre 1925, non c'era. Anche in una foto del 1964, una cartolina pubblicata sul gruppo FB “Verbania Antiche Immagini” (https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10203748447222603&set=oa.491705207601646&type=3&theater ma non so se la visione è pubblica) non c'è traccia di nessuna siepe. Nei, pochi, libri di storia locale che ho in casa, non ho trovato nessun'altra indicazione. Mi sono fatto l'idea che la siepe sia stata aggiunta in anni relativamente recenti, '60 o inizio '70, perchè hai lati, coperti dalle siepi tagliate, sono riportati nomi dei caduti. Se le cose stanno così, la mia opinione, per quel che vale, che riportare allo stato originario il monumento, sia la cosa giusta, magari estirpando completamente le radici. Qualcuno ha altre informazioni? Saluti Maurilio

Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 27 Aprile 2017 - 09:37

precisazione
Caro Giovanni% abbiamo capito che si tratta dei due cespugli, come li definisci tu, a fianco del monumento, quello che sostengo è che invece di tagliarli al piede forse era meglio ridimensionarli ad altezza d'uomo in modo che si possano leggere i nomi dei caduti e lasciare nel contempo un pò di verde.. Sulla ripiantumazione , che condivido,caro Cesare vedrò se per vie "traverse" riesco a raggiungere l'obiettivo..

Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 26 Aprile 2017 - 09:44

motosega
che questa amministrazione abbia la motosega facile è sotto gli occhi di tutti scampato il pericolo dela canfora a Pallanza grarzie ad una petizione ben riuscita sia per numero che per contributo,adesso ci si accanisce sulle povere piante del monumento che secondo me dovevano essere solo ridimensionate come era già stato proposto dalla allora Circoscrizione con tanto di recinzione bassa per evitare i pic nic sul prato,però in compenso non si tagliano rami pericolosi sporgenti sulle pubbliche vie e men che meno le piante e cespugli che soffocano le rive dei nostri due fiumi

Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 23 Aprile 2017 - 21:52

monumento ai caduti lungolago di Intra
Si poteva potare le due siepi abbassandole e scostandole dal mounmento senza arrivare ad estirparle anche perchè vi sono altri punti del lungolago che avrebbero bisogno un intervento sul verde. Pensate agli stranieri che arrivano a Intra e dall'auto possono ammirare le bellezze del nostro lago solo dove non vi sono le numerose file di alberi e siepi che nascondono alla vista lo specchio lacustre. Diciamo che dove è passata la tromba d'aria si riesce a vedere il lago ed a mio parere dovrebbe essere così per tutto il lungolago distribuendo il verde in altra maniera e non come ora dove in alcuni punti vi sono addirittura quattro filari diu alberi come nei pressi del porto vecchio e fino al vecchio imbarcadero.

Verbania aderisce alla campagna “verità per Giulio Regeni” - 29 Aprile 2016 - 12:11

Re: Re: Coerenza? Non so cosa voglia dire!
Ciao paolino Ah Paolì! Io indico la luna e tu guardi il dito! Certo che possono chiedere la verità ma poi va bene che una serie di persone vengano impiccate come largamente in uso in Egitto? Non vorrei che dopo che venga a galla la verità, e conseguentemente condannate a morte i colpevoli, l'Italia si riempia di striscioni "no alla pena di morte x ..." senza ricordarsi chi e, indirettamente, la causa di queste condanne. Sempre che poi finiscano con la corda al collo i veri responsabili visto che gli inquirenti egiziani hanno già incolpato dei poveri cristi di questo omicidio. Ricordo lo mobilitazione generale di qualche anno fa per salvare dalla pena di morte un gentiluomo che aveva ucciso 2 o 3 persone in episodi diversi e poi un altro quando era in carcere. Successivamente il comune di Palermo pagò il trasferimento della salma a Palermo nonché funerale e monumento. Trattamento nemmeno riservato al milite ignoto. Vuoi sapere se sei cornuto? Bene, ma poi molli tua moglie o ci rimani insieme facendo anche la figura del fessi? O preferisci vivere bene senza sapere? PS Non commento tutto...

Ospedale Unico: studio di fattibilità entro l'estate - 31 Marzo 2016 - 19:29

Andre
Rompevo les marones già in negli anni passati: Fui tra chi, ai tempi, si prodigò coi residenti a raccogliere le firme per non far costruire li. Qualcuno firmò per la non integrazione paesaggistica (il progetto prevedeva due costruzioni che facevano a pugni con le casette intorno) Altri -io- perché non volevano che si sacrificasse il monumento del calcio ⚽ sunese (il vecchio campo della parrocchia) (che comunque si allagava già a ogni acquazzone). Chi, come i vecchi, che vedendoci lontano pensava alla "acquetta", appunto.. Quindi se dico una roba so di cosa parlo. Ciao.

Comunità.vb: "Vendere altri immobili e salvare l’ex Pretorio di Intra" - 29 Dicembre 2015 - 11:19

Re: Non tiriamo in ballo l'Artigiana
Ciao Clerval. Mi associo completamente. Come NON E' PATRIMONIO STORICO??????? Che state a di'!!!! C'è Pallanza lì dentro. Centro culturale per decenni, punto di ritrovo x chi non andava alla casa del popolo. E infine discoteca (non x questo sminuente, sia chiaro). E poi e' stato il primo locale dance in cui lady ha messo piede e ci ha ballato il suo primo ballo... My sharona 😊 poi se c'è bisogno di venderlo per fare cassetta, parliamone, ok. Ma non sminuiamo quello che e' questo "monumento" pallanzese. Grazie.

Visita all'Ex CEM: quali impressioni? - 13 Novembre 2015 - 11:15

x Sibilla
Siamo quì per discutere serenamente spero, ed ho semplicemente espresso il mio pensiero, e la percezione che ho avuto nell'ascoltare e leggere commenti riguardo ai soldi spesi (e che continueremo a spendere)per il Cem. Detto questo non ho la presunzione di essere il portatore sano della spesa pubblica, ma non posso non fare un paragone su Ascona, Cittadina sul lago dove se ti aggiri in qualsiasi via od anfratto, trovi una cura degli edifici e degli arredi urbani, negozi e spazi dedicati all'arte,di grande pregio, non facciate stinte od orrori in centro come in piazza San Vittore zona ex edicola, edifici fatiscenti o dismessi vedi Restellini casa Simonetta ecc, quindi quando dico che sono stati spesi male intendevo questo, prima risani e rivaluti la città nel suo insieme, che di per se attirerebbe maggiormente il turismo, crea maggiore lavoro rispetto ad una singola opera, e poi se hai soldini da buttare e non sei sensibile all'impatto ambientale, ti fai il monumento alla memoria con ulteriore parcheggio ad incentivare l'uso delle auto, in prticolare alla premiata G(D)as Auto teutonica

Incidente di caccia - 9 Ottobre 2015 - 13:38

Regolamentazione
A quando una regolamentazione delle zone di caccia? Limitare le zone di caccia in spazi visibili e lontano dai centri abitati . Oggi nelle stesse zone convivono , cacciatori, cercatori di funghi e/o castagne e chi semplicemente cammina nel bosco . Nella medesima zona dell'incidente ,verso il monumento di Pala , mentre stavo camminando sul sentiero boschivo sono stato sfiorato dai pallini di piombo sparati da 3 cacciatori (folli) che per cattura una lepre hanno esploso i colpi dall'alto verso il basso dove passava il sentiero che stavo percorrendo . Ovviamente la mia reazione è stata verbalmente violenta e come risposta mi hanno urlato che è zona di caccia . Per l'incidente provo dolore per la vittima e per l'incauto cacciatore che ha sparato . Non riusciremo mai a sconfiggere i poteri forti che non vogliono vietare la caccia ,battiamo almeno per una limitazione e la sicurezza delle zone di caccia .

Zacchera: "Verbania: e il teatro?" - 28 Agosto 2015 - 07:41

Concordo
Il cavallo di battaglia della schiera di oppositori al teatro, da sempre, è stato che la struttura sarebbe stato un faraonico monumento con costi di gestioni altissimi e non sostenibili per la città. Come osserva il dr.Zacchera, però, se non si programma a dovere la stagione futura, verrà persa una stagione che, invece, avrebbe potuto portare molti incassi. Credo che ci sia bisogno di un teatro, di un teatro vero, nella nostra città, un teatro che ospiti una stagione di spettacoli esattamente come a Novara o anche come avviene a Milano. Quindi un programma ben definito e selezionato da un direttore artistico che possa contattare compagnie per mettere in scena commedie e concerti, eventi di sicuro successo come dimostrano i numerosi verbanesi che settimanalmente si recano in trasferta per assistere ai vari spettacoli offerti da altre città. Un teatro come quello che sta per nascere ( a proposito come vanno i lavori, a me sembrano un po' a rilento) attirerebbe spettatori anche dalla zona di Varese e dalla vicina Svizzera, e penso che si autofinanzierebbe alla grande... Se però ci si da una mossa.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti