Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

palestre

Inserisci quello che vuoi cercare
palestre - nei post

Protezione Civile pronta per il piano vaccinazioni - 1 Aprile 2021 - 08:01

l sistema di Protezione Civile della nostra Provincia è pronto a fare la sua parte in previsione dell’accelerazione della campagna vaccinale.

VCO in Movimento risponde su manifestazione a Pallanza - 26 Marzo 2021 - 09:34

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di VCO in Movimento riguardante la manifestazione da loro organizzata domenica scorsa a Pallanza.

Verbania in Azione su manifestazione a Pallanza - 25 Marzo 2021 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Verbania in Azione e VCO in Azione, critico nei confromti della manifestazione svoltasi domenica sul lungolago di Pallanza.

"10 euro per far stare bene chi ci fa stare bene" - 22 Marzo 2021 - 18:06

È partita ufficialmente e proseguirà fino al prossimo 20 marzo “Mens sana in corpore sano”, l’iniziativa promossa da AKB a sostegno della Paffoni Fulgor Basket e delle palestre e dei centri fitness di Omegna chiusi ormai da mesi.

Emergenza Covid: Piemonte in zona Gialla da lunedì - 31 Gennaio 2021 - 08:01

Da lunedi 1 febbraio 2021, Regione Piemonte entra in Zona Gialla per quanto riguarda le regole per l'emergenza Covd-19.

Piemonte torna Zona Arancione: le regole - 16 Gennaio 2021 - 08:01

Il presidente della Regione Cirio: “So che è un nuovo sacrificio per tutti ed è la ragione per cui ho chiesto al Governo che i ristori siano certi e immediati”.

Zona Gialla le regole - 12 Dicembre 2020 - 11:04

Il Piemonte zona gialla dal 13 dicembre, riportiamo le regole di questa fascia di contenimento dell'epidemia.

Edilizia Scolastica: Lincio scrive ai sindaci - 11 Dicembre 2020 - 10:03

Si riporta di seguito il testo della nota inviata dal Presidente della Provincia in data 9 dicembre 2020 ai Sindaci dei Comuni di Verbania, Omegna e Domodossola per verificare la loro disponibilità a ragionare insieme su un progetto rivoluzionario e innovativo in tema di edilizia scolastica.

Al via Arcademia Online - 4 Dicembre 2020 - 08:01

La nuova stagione dei corsi di formazione artistica di Arcademia ha avuto un breve cammino, bruscamente interrotto il 26 ottobre con la chiusura imposta da un apposito DPCM .

Zona Arancione le regole - 28 Novembre 2020 - 16:06

In tutto il Piemonte si devono osservare le disposizioni che riportiamo all'interno del post.

Cristina su scuole e attività colpite da DPCM - 30 Ottobre 2020 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'on. Mirella Cristina, su scuole superiori VCO e attività colpite dall'ultimo DPCM.

Presidente Rosaltiora sul difficile momento per lo sport - 27 Ottobre 2020 - 09:16

Riportiamo di seguito una lettera aperta del presidente di Asd Rosaltiora Carlo Zanoli inerente al periodo di incertezze che pervade lo sport dilettantistico ed in particolare quello della pallavolo.

Altiora "torna a casa" - 26 Ottobre 2020 - 15:03

Dopo lunghe trattative è stato concesso l’uso delle palestre verbanesi alle società sportive, in particolare , per Altiora, delle palestre Ranzoni e Quasimodo. Pallavolo Altiora, che in questo periodo ha continuato ad allenarsi in altre sedi, torna così nel cuore della città , e nei luoghi sportivi che le appartengono per tradizione e storia.

Nuovo Dpcm 24 ottobre 2020 - VIDEO - 25 Ottobre 2020 - 15:59

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha tenuto a Palazzo Chigi una conferenza stampa per illustrare le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19.

Altiora non si ferma - 28 Settembre 2020 - 08:01

Malgrado il grave ritardo delle istituzioni scolastiche e comunali nell’assegnazione delle palestre , Altiora ricomincia a lavorare in previsione del prossimo anno sportivo.

Rosaltiora pronta a ripartire - 2 Luglio 2020 - 18:06

E’ tempo di pensare alla prossima annata sportiva, anche per Asd Rosaltiora.

Lo sport in Piemonte dal 25 maggio - 24 Maggio 2020 - 10:03

Da lunedì 25 maggio lo sport piemontese riparte in sicurezza. Da questa data, infatti, sono consentite le attività sportive di base e l’attività motoria in palestre, piscine, centri sportivi, circoli sportivi sia pubblici che privati. Condizione essenziale per la ripartenza, ovviamente, sarà di garantire il distanziamento sociale e mantenere il divieto di assembramento.

Piemonte: l'ordinanza di cauta ripartenza - 17 Maggio 2020 - 20:44

Il presidente della Regione, Alberto Cirio, ha firmato pochi istanti fa l’ordinanza per le riaperture in Piemonte, che sarà pubblicata a breve sul sito della Regione e sarà valida fino al 24 maggio 2020 .

Insieme per Verbania: emergenza, fatti non parole - 8 Maggio 2020 - 16:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consigliare Insieme per Verbania: "Emergenza covid-19: Il sindaco privilegia autosufficienza, annunci e visibilità alla collaborazione e al merito dei problemi! Ma chi fa impresa distingue i fatti dalle parole!".

Verbania Civica chiede test sierologici di massa - 30 Aprile 2020 - 09:33

Verbania Civica chiede test sierologici di massa per una ripartenza sicura. "I test sierologici per la ricerca degli anticorpi contro il SARS -CoV-2 marchiati CE permettono di rintracciare gli asintomatici, coloro che sono in fase iniziale della malattia e gli immunizzati".
palestre - nei commenti

Covid-19: Video Messaggio di Marchionini - 11 Novembre 2020 - 09:46

Condivido
tenendo presente che la Val Aosta ha delle caratteristiche simile alle nostre, che , anche da noi il trekking è più sano farlo in aeree arieggiate che al contrario in città, e alcuni sport le palestre naturali le trovi solo in territori montani (al di sotto dei 2000 mt., , considerando che nel primo lockdown si è concesso ad abitanti di altri comuni, vedi Cossogno, a sconfinare in Verbania, non vedo perchè una simile delibera non possano pretenderla anche gli amministratori locali di questa provincia, distogliendoli dal suonare sempre le solite campane e suonare una sola campana utile alla popolazione del VCO .

"Monterosso, idee, progetti" - 11 Marzo 2019 - 15:47

Monte Rosso?
Non siamo capaci di: tenere pulite le aiuole, le viuzze del centro, i marciapiedi, i parchi gioco, le pancine del lungo lago, far rispettare i divieti di sosta, puliti i monumenti, ornate a dovere le fioriere, pulitii tombini e canali delle acque piovane, puliti gli argini dei due torrenti, chiusi al traffico corso Garibaldi (solo al sabato) e/o il lungo lago di Pallanza (solo i fine settimana), far si che le auto in uscita dalla LIDL svoltino dalla parte giusta, non riusciamo a far rispettare i 30 Kmh sulla via Troubezkoy/Castelli/Tonolli, non riusciamo a sistemare ciò che sta a contorno del "Maggiore", abbiamo i serramenti del municipio di Pallanza che stanno cadendo a pezzi con vetro da 2mm, abbiamo palestre sporche luride dove manca la manutenzione spicciola (imbiancatura, pulizia, arredi,....), spiagge sporche e inospitali, ............ E lor signori a cosa pensano? Monte Rosso: progetti per la valorizzazione della città???????????????????????? L'unico progetto di valorizzazione della città è un progetto di costante manutenzione della CITTA e di tutto quello che ogni giorno cittadini e turisti osservano/utilizzano per la loro giornata....non il Monte Rosso. Sarebbe stato certamente più utile un incontro dal titolo: idee e progetti manutentivi per una città che non ne vede da 50'anni. Il Monte Rosso può aspettare...... alegar

Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 13 Settembre 2016 - 07:31

lo sport
Sarebbe bello se le infrastrutture per fare sport fossero come in Svizzera.... prati verdi palestre moderne piscine fantastiche ma tant'è..... A pulcinobig dico se tutte le associazioni che si occupano di sport pensassero che avere in gestione delle strutture comunali (e per ciò di tutti) significhi solamente appropriarsene per i propri scopi senza in alcun modo pensare di doversi far carico delle relative spese o senza tener conto degli impegni presi. Questo si che è utilizzare le strutture pubbliche come fossero di proprietà....

"Parcheggio ospedale semi-interrato: una proposta" - 23 Febbraio 2016 - 10:44

Ciao lady Oscar
Penso che la deriva dirigistica presa dal Comune a causa delle continue sollecitazioni da parte della minoranza a "governare" meglio il patrimonio pubblico portino necessariamente alla rivisitazione di tutti gli utilizzi di strutture pubbliche. Come avrai notato tutti parlano di sperpero di denaro pubblico, quindi non vedo perchè tutte e dico tutte le strutture del demanio non debbano essere oggetto di regolamentazione. Dal canile in poi.... tutto dovrà essere gestito in modo trasparente e attraverso "gare" pubbliche. I campi di calcio così come tutte le palestre pubbliche; i parcheggi come la piscina; le strutture associative come i servizi cimiteriali. Tutto dovrà essere improntato alla massima trasparenza ed economicità. Per quanto sopra penso sia giusto che se vi può essere un ritorno economico relativamente ad un investimento pubblico, dovrà essere perseguito. Nello specifico mi sembra chiaro che i posteggi interrati nelle ore notturne potranno essere una risorsa per il Comune e non solo una spesa.

Visita all'Ex CEM: quali impressioni? - 10 Novembre 2015 - 10:55

Caro Hans Axel Von Fersen...
Caro Hans Axel Von Fersen, qui non si discute la paternità (Zanotti OK, Zacchera KO o viceversa), ma la funzionalità! Ci costa 15/17/20 (boh) milioni di euro per avere uno spazio più piccoli del precedente, senza contare che è stato tolto uno spazio a lago in città (non è un caso che d'estate i ragazzi siano tutti a Suna, con le relative polemiche, ricordate?) Non tirate ora in ballo il fatto che che i soldi arrivano dal PISU, con quei soldi si poteva fare un sacco di altre cose utili per la nostra città. Si potevano recuperare spazi che sarebbero diventate molto più fruibili da giovani e turisti, strutture sportive, abbiamo una carenza cronica di palestre e impianti, con piscine e quant'altro. Bastava fare un giro nella vicina Svizzera, non tanto lontano, non più in la di Tenero, e le idee non sarebbero mancate. Purtroppo oggi ce lo abbiamo, speriamo che funzioni, ma è stata una grande occasione persa! Saluti Maurilio

Comunità.vb: la nostra proposta per il campo di Fondotoce - 21 Agosto 2014 - 10:10

campo sportivo fondo toce
Comune Li metta a Norma facendo altri spogliatoi nuovi palestre per I giovani

Il Cobianchi è la prima scuola salva-vita - 18 Luglio 2014 - 23:47

scherzi?
Milleseicento ragazzi sono un' enormità . Ben venga il defibrillatore. Arresti cardiaci si sono già verificati nelle scuole. Dovrebbero essere obbligatori ovunque. Non solo sui campi di calcio e nelle palestre. Secondo me.

Porto turistico. Tre mesi dopo. - 16 Gennaio 2014 - 20:57

provare
cara Lina altri parchi in Italia e nelle nazioni vicine a noi hanno fatto del loro biotopo una fonte di reddito organizzando safari fotografici con guide, battute di pesca guidate nei torrenti, percorsi di rafting in sicurezza, palestre di roccia, realizzando, col recupero di vecchie baite punti di ristoro con possibilità di pernottamento, ristrutturando stabili per vacanze minimali definite come "vacanze Robinson"( ...Crusoe, sottinteso) da affittarsi a turisti amanti della natura: perchè non provarci almeno' Mi pare poi che una norma regionale preveda che l'ente pubblico che si prende a carico personale delle ex Comunità Montane venga aiutato con contributi regionali relativi agli oneri retributivi del personale per i prossimi 5 anni. Proviamoci: magari non funzionerà ma almeno ci avremo provato.

Michael Immovilli sul Liceo Sportivo - 27 Ottobre 2013 - 13:27

?
Tralasciando quali possano essere i contenuti dell'insegnamento ecc. Mi stupisce il fatto che Immovili, sostenga che in città, (paesotto), ci siano strutture e requisiti adatti alle attività sportive... Dove vive? Abbiamo campi da calcio che sembrano campi di patate, una piscina comunale in completo degrado, palestre che cadono a pezzi, una pista di atletica adiacente all'incenerimento cadaveri, al depuratore, ad un azienda chimica, ad un demolitore ed alla sede di mezzi di trasporto pubblico , mi domando se ha mai visto i centri sportivi delle altre città. A Verbania, se si vogliono preparare i cittadini al futuro per farli rimanere in loco, bisognerebbe fargli studiare per prima cosa la cultura italiana, la storia del territorio, tecniche turistiche avanzate e oltre all'inglese,il russo, il tedesco , il cinese , l'arabo e il portoghese. Saranno le persone che parlano quelle lingue i potenziali turisti , acquirenti di immobili, e aziende della nostra povera Italia, tanto bella e dotata dal punto di vista paesaggistico culturale ma tanto mal amministrata. Forse così riusciremo a salvare le nostre tradizioni e a farle comprendere agli altri, altrimenti ci adatteremo alle loro , oppure migreremo noi.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti