Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

parroco

Inserisci quello che vuoi cercare
parroco - nei post

'Io vivo qui, i 7 campanili' - 28 Gennaio 2023 - 08:01

29 gennaio 2023, sui sentieri dell'Entroterra verbanese - sentiero "Io vivo qui" Suna - Cavandone - Bieno - Rovegro - Cossogno - Unchio - Suna. I Sette Campanili, la tradizione si rinnova.

Nuovo mezzo della Protezione Civile ANA - 15 Gennaio 2023 - 11:04

Un nuovo automezzo per essere ancora più presenti sul territorio e poter rendere un servizio sempre migliore alla comunità: è stato inaugurato ieri mattina a Verbania il nuovo pickup della Protezione Civilie ANA (Associazione Nazionale Alpini) Sezione Intra.

“Festa del Toc” 2022 - 28 Dicembre 2022 - 15:03

Come tutti gli anni, il 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, si rinnova a Cossogno la tradizione medioevale della “Festa del Toc”.

Il violinista - un film di Mirko Zullo - 3 Novembre 2022 - 16:54

Venerdì 4 novembre, alle ore 21.00 al Maggiore di Verbania Anteprima nazionale del film

Fiera Zootecnica Armeno rinviata al 16 ottobre - 15 Ottobre 2022 - 16:30

Le pessime previsioni meteo di domenica 9 ottobre avrebbero messo a rischio la partecipazione di espositori e pubblico. Il Comitato Organizzatore, riunitosi venerdì sera ha deciso il rinvio a domenica 16 ottobre ’22

Commemorazione soci GISM e inaugurazione della lapide - 19 Giugno 2022 - 18:46

Si è tenuta a Macugnaga, presso il cimitero di Chiesa Vecchia, la cerimonia in ricordo degli “Scrittori di Montagna”.

“La Val Grande di ieri” - 11 Giugno 2022 - 08:01

Escursione "Libri in Cammino", secondo appuntamento con Andrea Primatesta e il suo “La Val Grande di ieri” domenica 12 giugno.

Al via in Val Grande la XVII edizione di “Libri in cammino” - 21 Maggio 2022 - 11:05

Primo appuntamento domenica 22 maggio per scoprire “Cicogna, ultima Thule”.

"30 anni dalle stragi di Palermo" - 16 Maggio 2022 - 10:03

Martedi 17 Maggio, alle ore 21:00 presso lo Spazio di Incontro Sant'Anna a Verbania, nel solco delle iniziative del progetto “UPSIDE DOWN”, verrà ricordato il trentesimo anniversario delle stragi mafiose di Palermo del 1992.

All’Istituto Maggia collocazione della pietra d’inciampo - 26 Gennaio 2022 - 18:06

Il 27 gennaio cerimonia all’Istituto Maggia per la collocazione della pietra d’inciampo. Nel Giorno della Memoria viene ricordato l’Eccidio del Lago Maggiore.

Festa del Toc 2021 - 28 Dicembre 2021 - 17:04

Come tutti gli anni, il 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, si rinnova a Cossogno la tradizione medioevale della “Festa del Toc”.

Cossogno: celebrato San Brizio - 17 Novembre 2021 - 08:01

Nello scorso weekend, si è celebrata la festa di San Brizio, patrono del paese di Cossogno.

4 Novembre a Cossogno - 6 Novembre 2021 - 09:11

In occasione della giornata dell'unità nazionale e delle forze armate avvenuta il giorno 4 novembre (che, nel 1918 con l'armistizio di Villa Giusti, sancisce la fine della Prima guerra mondiale), l'amministrazione comunale di Cossogno ha ricordato i propri cari con eventi nel Capoluogo e nelle frazioni di Cicogna e Ungiasca.

Guardie d'Onore del VCO - 1 Novembre 2021 - 10:03

La sera di venerdì 29 ottobre 2021 a Mergozzo si sono radunate le Guardie d’Onore al Pantheon della Delegazione del Verbano Cusio Ossola. Motivo dell’incontro sono state le elezioni del nuovo Delegato Provinciale per il triennio fra il 1° gennaio 2022 e il 31 dicembre 2024.

Premosello si colora coi murales ispirati alla Val Grande - 30 Ottobre 2021 - 09:33

La via X Settembre a Premosello ha cambiato volto grazie a un'idea dell'Ing. Fausto Pella che ha coinvolto due giovani artisti liguri nella trasformazione della via attraverso colorati murales.

I vincitori del premio letterario “Testore –Martini” - 22 Settembre 2021 - 18:06

Sabato 18 settembre, a Toceno in Val Vigezzo, la giuria internazionale del premio letterario “Andrea Testore – Plinio Martini”, coordinata da Patrizia Testore, ha proclamato i vincitori della dodicesima edizione.

Saluto a Don Adriano e celebrazioni - 4 Settembre 2021 - 17:04

Il saluto a Don Adriano, nominato parroco di Romentino, che, domenica 5 settembre, celebrerà la sua ultima Messa a Cossogno. Nuovo parroco di Trobaso e Cossogno sarà don Marco Masoni.

Cossogno: una Festa del Toc speciale - 27 Dicembre 2020 - 12:05

Nelle giornate del 23 e 24 dicembre Babbo Natale del Comunedi Cossogno, in collaborazione con il Gruppo Sportivo ed il Circolo Operaio Cossognese, ha effettuato la consegna di piccoli doni Natalizi ai bambini del paese.

Dal Rotary Club Pallanza Stresa donazione di 10.000€ - 7 Dicembre 2020 - 10:03

Il Natale del Rotary Club Pallanza Stresa del Verbano Cusio Ossola: una donazione di 10.000 euro per un aiuto concreto.

Buon riscontro del Concerto Ensemble di Corni - 16 Settembre 2020 - 08:01

Si è tenuta nella Chiesa parrocchiale di S.Brizio, domenica 13 settembre il Concerto di Corni dell’associazione Horn Klan(g) presieduta dal Maestro Davide Citera e della moglie Francesca.Durante il concerto, che ha spaziato dalle musiche classiche alle più note colonne sonore,
parroco - nei commenti

Buon Anno!!! - 2 Gennaio 2019 - 14:04

Mattarella e predecessori
Mattarella è in ordine cronologico solo l'ultimo dei pronunciatori di discorsi presidenzialisti barbosi, noiosi, stucchevole e fiere delle ovvietà, quasi la predica del parroco del paesino sperduto: ottimi sonniferi per chi soffre d'insonnia. A quando un presidente con i....controcanti?

Don Fabrizio Corno lascia San Vittore - 26 Agosto 2016 - 19:28

Oh bella!
Oh bella, il don Fabrizio che conosco io che è parroco di Traffiume di cognome fa Mancin e non Corno......Forse A. Socchi ha le idee un po' confuse:Che abbia ragione l'anonomo che fa riferimento alla marija??

"Don Fabrizio resti a Traffiume" - 26 Luglio 2016 - 19:05

capisco
Capisco l amore che un parroco lascia dietro di se quando ha ben lavorato. Noi l abbiamo vissuto con don Simone prima e don Graziano ora. A malincuore bisogna che capire che vanno a far del bene altrove. Speriamo che chi arriva non rovini il lavoro fatto perché a perdere i ragazzi si fa in un attimo. Bon chance 🍀

ANCI Piemonte: Ballarè su Poste Italiane - 17 Luglio 2016 - 08:08

Marginalità sociale e istituzionale
Come ha opportunamente notato Verbania documenti in questo giornale, il problema dei piccoli comuni sta nel mantenimento delle relazioni sociali delle loro popolazioni. Niente negozi, niente trasporti (anche perché, quando ci sono, trasportano poche persone), niente scuole, circoli e case del popolo affidate alla gestione dei soci, uffici postali che chiudono o in riduzione di orario. Nella maggior parte dei paesi non risiede più nemmeno il parroco. I municipi, privi di finanze adeguate sono in crisi istituzionale. Non è un caso che le uniche istituzioni soppresse siano state le Comunità montane. Addio alla cura idrogeologica del territorio. Cresce la marginalizzazione di intere popolazioni che vivono intorno a noi dalla città. Questo è il problema in cui si inserisce anche quello specifico degli uffici postali.

Concerto in memoria di don Rino - 23 Agosto 2015 - 20:00

Non solo parroco......
Certo, non solo parroco, ma anche stimato insegnante di musica, eccellente voce nel canto e nella parola, esperto di arte, dotato anche di grandissima capacità organizzativa, e generoso. Cetamnete dimentico altre sue tracce, ma lui mi perdonerà da lassù......

Concerto in memoria di don Rino - 23 Agosto 2015 - 19:31

innovatore
Un po' più che solo parroco. Ciao don ♥

Concerto in memoria di don Rino - 23 Agosto 2015 - 11:15

E' stato un grande.
Don Rino è stato un grande parroco, molto colto, creativo e coinvolgente. Io lo considero ancora tra noi, severo ma buono, da non dimenticare mai.

Morto Don Rino Bricco - 27 Agosto 2014 - 13:43

Don Rino, uomo straordinario.
Apprendo con vero dolore che "don" ci abbia lasciati. Don Rino è stato mio insegnante di religione alle scuole medie, e quando, già adulto, ebbi bisogno di aiuto per le mie prime mostre di pittura, mi aiutò per le puubblicazioni ed i notiziari senza chiedere o accettare nulla in cambio. Ricordo quando cantava durante la messa, con la sua voce melodiosa e sicura, e si capiva che fosse molto preparato in campo musicale, tanto che conobbi poi don Cavagna di Maggiate Inf. che ricordava con gratitudine di essere stato suo allievo nelle ore di musica in seminario Era anche molto esperto d'arte, e quando parlava della chiesa di Madonna di Campagna, ti sapeva informare su tutta la plurisecolare storia di quel bell'edificio, che ha fatto rifiorire anno per anno con una passione infinita. Vorrei dire molte altre cose belle sulla figura di don Rino, ma so che lui non approverebbe, perchè era anche molto schivo e discreto. Credo che ognuno di noi vorrebbe essere ricordato in modo positivo, e certamente don Rino sarà sempre nella mia memoria come esempio di parroco e di uomo buono.

Gemellaggio Verbania - Spinazzola - 21 Agosto 2014 - 14:21

GEMELLAGGIO CON SPINAZZOLA-
esiste il gruppo facebook associazione le radici e un libro pubblicato nel 2007 da Guuido Origgi, storico del gemellaggio insieme al Cav. Bianchi che racconta delle iniziative svolte dal gemellaggio. per quanto riguarda Spinazzola, il rapporto con Verbania è cominciato prima che fosse ufficializzato il gemellaggio; nel 1989 un gruppo di spinazzolesi residenti a Verbania con il Collettivo Teatrale Spinazzolese e poi con la costituzione dell'associazione le radici, ha cominciato lo scambio portando anche a Spinazzola una compagnia teatrale di Verbania, nel 1993 una scolaresca è venuta in gita a Verbania alloggiando al chiostro e poi anche nel 2005 all'Ostello, nei giochi in occassione del gemellaggio del 2008 nel 2006 sono arrivati bue e macchine di Spinazzolesi anche il parroco di Spinazzola che ha concelebrato messa a Madonna di Campagna, Pulman di Spinazzolesi sono arrivati da Milano, Torino e città limitrofe in occassione del corso fiorito; ogni anno arrivano presso l'associazione per l'anniversari , per mercatini, gruppi di Spinazzolesi e poi si puo' chiedere agli albergatori, ristoratori ed esercenti se in occassione dei gemellaggi arrivano Spinazzolesi che in qualche modo fanno turismo, incrementando i fatturati. Ho citato solo alcuni esempi concordando incontro presso la sede ho tutto l'archivio delle iniziative svolte. Spero di essere stato esauriente e non polemico. Come diceva prima Bruno il gemellaggio non ha colore e serve per l'integrazione nord \ sud e per l'Europa unita.

Parroco di Carciano ai domiciliari - 3 Agosto 2014 - 14:27

parroco Carciano
hahahaha Bravo "io", che bella vita...drug-parties ed altro a Milano, Italia è veramente il cantato BEL PAESE.

Parroco di Carciano ai domiciliari - 3 Agosto 2014 - 09:10

parroco carciano
Sì commenta da se.......presto verrà spostato in altra parrocchia e pian piano non su dirà nulla di lui........vergogna. .......vergogna......

Zacchera: una riflessione sull'arresto di Don Stefano - 28 Luglio 2014 - 21:12

Alessandra, Alessandra.......
Ciao, Alessandra. Stento a credere alle parole come quelle che hai scritto in questa pagina di commenti sul gravissimo fatto di cronaca relativo a don Stefano. Invece di rimenre schifata da quello che ha commesso lui, ti senti schifata dalla cronaca di quei fatti vergognosi ? Senz acontare che aveva commesso altri reati già tempo fa. Evidentemente tu vivi con i piedi sollevati da terra, svolazzando con voli pindarici, e vedendo i santi, dove ci sono i diavoli !!!! Sicuramente non hai capito qual'è il dovere etico e morale di un parroco !!! Magari, se potesse tornare nella sua parrocchia, tu e gli altri parrocchiani che svolazzano pindaricamente assieme a te, andreste a dargli il bentornato !!!!! Allora prepara una torta con le candeline, assieme ad un Alleluhia per quell'occasione. Che delusione, Alessandra !!!!!! Penso che farò fatrica a salutarti, quando ti vedrò. Valter.

Parroco di Carciano arrestato - 19 Luglio 2014 - 08:49

X Hilde
Ci si è sicuramente allargati sui commenti, diciamo che è stato un po' un cappello per sottolineare che razza di mondo è la chiesa, niente a che vedere con Dio. Detto questo, il clamore della notizia è dovuta al fatto che si tratta di un parroco, pastore della sua comunità cristiana (Carciano), poi, il fatto che è stato ad una festa a base di coca certo non è una bella cosa al di la che fosse o no un prete. Non dimentichiamo comunque le parole di quel pentito di mafia che ha fatto arrestare una marea di gente: "tutto lo schifo gravitava attorno agli ambienti ecclesiastici"; per credere a sto personaggio è bastato leggere e sentire dai giornali e dalle tv i loschi intrighi che ci sono sempre stati dietro lo IOR. Per coerenza, nel mio testamento biologico, ho già lasciato scritto che alla mia dipartita, passerò dal tavolo di marmo direttamente all'inceneritore senza neanche passare nelle vicinanze di una chiesa. Tanti auguri.

Parroco di Carciano arrestato - 17 Luglio 2014 - 20:11

l albero che cresce non fa rumore
Tutti a scagliarsi contro il parroco arrestato e va bene. ma i sacerdoti sono migliaia. E sono pochi su migliaia che sbagliano. I preti degli oratori fanno un lavoro eccezionale con i ragazzi. Gli altri aiutano moralmente chi ha bisogno. Fanno del bene a chi ha bisogno di un aiuto anche solo spirituale. E nessuno li ringrazia mai. Prendiamocela con l uomo che sbaglia con la categoria. Un bacio grosso a don Simone & don graziano. E suor Adele.

Parroco di Carciano arrestato - 17 Luglio 2014 - 18:35

parroco arrestato
Cosa centra la RDT e/o la democrazia, sistema politico, ideato per la prima volta da Platone ed Aristotele, con l'uso e/o lo spaccio della cocaina di un prete? Noiosa Lei che non ha argomenti e depista la tematica...

Parroco di Carciano arrestato - 17 Luglio 2014 - 17:16

parroco arrestato
Complimenti Alberto condivido tutto, avevi dimenticato l'OPUS DEI, una delle ricche organizzazioni ecclesiastiche fondata dallo spagnolo Escrivà de Balaguier, si dice per la perfezione cristiana e l'apostolato nell'esercizio delle professioni sacerdotali. In verità svolge attività parallele a quelle delle grandi Massonerie, ha sede a New York dove occupa un'intero quartiere in palazzi di lusso, manipola capitali ed investimenti ed ospita nel loro Hotel di lusso alti prelati, ambasciatori ed personaggi politici di alto rango. Grazie al riformatore tedesco MARTIN LUTHER, iniziatore della riforma protestante, fu agostiniano, Dottore di Teologia, prof. di esegesi biblica e profondo studioso del Vangelo.Al ritorno da una sua visita a Roma alla corte del papa Leone X pubblicò a Wittenberg (Sassonia) le famose 95 tesi, in cui criticava la prassi della chiesa delle indulgenze, dei voti, dei pellegrinaggi, dei digiuni. Fu dichiarato eretico dal papa, rifiutò di ritirare le proprie posizioni negando il primato papale, sua infallibilità e proclamava la Sacra Scrittura come unica norma di fede.Fu scomunicato, doveva nascondersi perché rischiava il rogo come Bruno Giordano per eresia. A lui si deve la corretta traduzione del Nuovo Testamento, traduceva l'intera Bibbia in un tedesco corretto ed introduceva la lingua letteraria unitaria della Germania. Quella di M. Lutero è stato il grande scisma della chiesa con rinnovamenti come il matrimonio dei sacerdoti ed altro. Scusatemi per la lunghezza del commento, ma per far capire che è stato un tedesco a mostrare le p.... al grande potere papale del 16mo secolo, dove la santa inquisizione esercitava le sue Malefatte. Dostoevskij nei suoi FRATELLI KARAMAZOV lasciava dire uno dei protagonisti Dimitri (si scrive 1878-80): Se Gesù tornasse oggi sulle terra e mettesse piede nella Cattedrale di San Pietro a Roma, verrebbe crocifisso uns seconda volta...questo dice lunga.

Parroco di Carciano arrestato - 17 Luglio 2014 - 13:22

Arresto di un parroco
Condivido ogni vostro commento ed aggiungo: c'è una differenza tra un ecclesiastico ed un politico: il primo ha dato i voti richiesti dalla Chiesa, il secondo non è legato a nessun dogma e/o regolamento...decide il popolo sul suo operato.

Parroco di Carciano arrestato - 17 Luglio 2014 - 11:45

Arresto di un parroco
Giovanni, la rubrica "Commenti" di VERBANIA NOTIZIE è aperta a tutti noi iscritti, e siccome viviamo in uno Stato Democratico, credo di poter esprimere un mio pensiero senza offendere nessuno. Partecipare ad una Coca-Party non si addice ad un ecclesiastico, almeno io penso così. Buon giorno

Parroco di Carciano arrestato - 17 Luglio 2014 - 02:27

Arresto di un parroco
Un prete dovrebbe essere un esempio di moralità e correttezza per la comunità, ma in ogni tanto trasgredisce qualcuno di loro e fa notizia, soprattutto se si tratta di questioni illegali.

Sei di Verbania se .... - 7 Febbraio 2014 - 12:12

Tempo che fu.
E' vero, S.T., anch'io ricordo quando nel giardino di casa mia il materassaio veniva a cardare la lana con un attrezzo di legno dotato di tanti chiodi appuntiti, che spazzolava la lana tolta dall'imbottitura dei materassi. E l'arrotino che passando davanti alle case, gridava " Muleta, muleta.....!!!" e se lo chiamavi, si piazzava davanti a casa per affilare le lame di forbici e coltelli, pedalando continuamente per far girare il disco della mola. Ed il parroco di Cicogna che portava le uova al mercato di Intra. Poi la signora che portava i pani di burro dal Mottarone. Ed il lattaio Paganini che mi portava la bottiglia di latte ogni settimana. L'orto ed il pollaio di casa mia, che mia madre curava con passione. Come diceva Grazia Deledda in una sua poesia in dialetto sardo : Perchè non torni, dimmi, tempo passato ?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti