Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

riconoscimento

Inserisci quello che vuoi cercare
riconoscimento - nei post

Canoni idrici: molte reazioni - 30 Luglio 2020 - 09:34

A seguito dell'assegnazione dei canoni idrici della Regione Piemonte, molte reazioni delle forze politiche, che riportiamo all'interno.

Forza Italia su finanze Provincia VCO - 22 Luglio 2020 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia VCO, riguardante l'approvazione del rendiconto consuntivo 2019 della Provincia VCO.

PD VCO: proposta di legge su Canoni Idrici - 22 Luglio 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del PD VCO con una proposta di Legge del PD per il Verbano Cusio Ossola e la montagna piemontese sui canoni idrici.

Premio Ferrini a Cristian Greco direttore museo egizio - 13 Luglio 2020 - 08:01

Il Premio Beato Contardo Ferrini 2020 verrà consegnato al direttore del Museo Egizio Professore Christian Greco. Il Premio da riconoscimento letterario è tornato in veste nuova ed è ai meriti della persona.

Il formaggio Ossolano DOP - 11 Luglio 2020 - 19:06

La qualifica di Denominazione di Origine Protetta (DOP) rappresenta il massimo riconoscimento comunitario per le produzioni agroalimentari, e viene concessa solo a quei prodotti le cui qualità sono dovute essenzialmente a un particolare ambiente geografico ed ai suoi intrinseci fattori naturali e umani, le cui fasi di produzione si svolgono esclusivamente nella zona geografica delimitata.

La Goletta dei Laghi in Piemonte - 8 Luglio 2020 - 15:03

La Goletta dei Laghi di Legambiente il 9 luglio in Piemonte sui laghi Maggiore, d’Orta, Viverone e Avigliana.

Cambio ai vertici del Rotary Club Pallanza Stresa - 4 Luglio 2020 - 08:01

Si è tenuto nella serata di lunedì 29 giugno un Conviviale a numero ristretto (a causa delle normative per il contenimento del Covid-19) per ufficializzare il passaggio di consegne ai vertici del Rotary Club Pallanza Stresa del Verbano-Cusio-Ossola, e non solo.

Carabinieri Forestali indagano su furto e macellazione - 1 Luglio 2020 - 18:06

Militari del Reparto Carabinieri Parco Val grande hanno provveduto ad effettuare un sopralluogo di verifica su una carcassa di capra, presso l’alpe Vadà, all’interno del territorio del Parco Nazionale, di loro competenza.

Piemonte: il punto sulle RSA - 17 Giugno 2020 - 12:05

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, con gli assessori Luigi Genesio Icardi e Chiara Caucino hanno incontrato ieri una delegazione di CGIL CISL e UIL, in merito alle rivendicazioni oggetto della manifestazione del 29 di maggio, sulla situazione delle Rsa in Piemonte.

CROSS Festival 2020 rinviato - 3 Giugno 2020 - 18:06

CROSS Festival 2020, il progetto internazionale dedicato alle Arti Performative organizzato da LIS LAB a Verbania, Lago Maggiore, diretto da Antonella Cirigliano, posticipa le attività al periodo autunnale.

Giornata Mondiale sui Disturbi del Comportamento Alimentare - 1 Giugno 2020 - 10:03

Il 2 giugno 2020 si celebra la Giornata Mondiale sui Disturbi del Comportamento Alimentare, promossa dall’Academy of Eating Disorders, un’associazione professionale che aiuta medici, psichiatri, psicologi, nutrizionisti, ricercatori accademici, studenti ed esperti a connettersi e collaborare, tenendosi aggiornati sui recenti sviluppi nella ricerca di tali disturbi.

Provincia VCO: specificità montana e canoni idrici - 20 Maggio 2020 - 17:04

Presidente, capogruppo di maggioranza e di minoranza a nome dell’intero consiglio provinciale del VCO chiedono al consiglio regionale del Piemonte di approvare urgentemente la pdl n. 59 “riconoscimento della specificità montana della Provincia del VCO e trasferimento dei proventi dei canoni idrici per l’utilizzo del demanio idrico”.

Bandiera Blu a Cannero e Cannobio - 16 Maggio 2020 - 10:03

Anche per l’anno 2020 il Comune di Cannero Riviera e quello di Cannobio hanno ottenuto l’assegnazione della Bandiera Blu.

Coronavirus: aggiornamenti (12/5/2020 - ore 18.00) da Regione Piemonte - 12 Maggio 2020 - 19:06

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 9.003 (+272 rispetto a ieri).

Riunita la cabina di regia Provinciale - 23 Aprile 2020 - 10:03

Riceviamo e pubblichiamo, una comunicazione della Presidenza della Provincia VCO contenente la sintesi della 2^ riunione della Cabina di Regia.

CSSV: "Non dividiamoci ora" - 21 Aprile 2020 - 08:01

Una lettera-appello dai Servizi Territoriali e dalle RSA del Verbano Cusio Ossola.

“Medaglia d’oro a chi lavora in prima linea” - 18 Aprile 2020 - 11:04

Il presidente del Consiglio piemontese, Stefano Allasia, chiede al Presidente Mattarella il conferimento della Medaglia d'Oro al valor civile. ai sanitari, farmacisti e ai volontari italiani, che stanno combattendo in prima linea l’emergenza Covid-19.

Regione Piemonte: nuova Ordinanza sul territorio - 7 Aprile 2020 - 10:23

L'Ordinanza numero 39 del 6 aprile sostituisce integralmente la numero 36 del 3 aprile scorso e stabilisce che, con decorrenza immediata fino a lunedì 13 aprile.

Anpas vicina a sospendere il servizio - 25 Marzo 2020 - 18:33

Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte lancia l’allarme di imminente sospensione dei servizi sul territorio piemontese perché mancano dispositivi di protezione individuale.

Il Comune di Verbania segnala i nuovi orari - 23 Marzo 2020 - 17:06

A seguito all'entrata in vigore dell'Ordinanza del Ministro della Salute 20 marzo 2020, dell'Ordinanza del 22 marzo 2020 adottata congiuntamente dal Ministro della Salute e dal Ministro dell'Interno e del Dpcm 22 marzo 2020, nonché del Decreto Regione Piemonte n. 34 del 21 marzo 2020, a decorrere dal 23/03/2020 e fino al 03/04/2020, gli uffici osserveranno le seguenti modalità operative.
riconoscimento - nei commenti

Marchionini: "Bandiera Nera un abbaglio" - 22 Luglio 2020 - 14:23

questo lo scrive ITALIA NOSTRA
Pur debolmente pubblicizzata, la notizia della bandiera nera che sventola sul pennone del Palazzo della città di Verbania, ha comunque provocato la replica del Sindaco in carica che, non potendo gioire per il riconoscimento, l'ha bollata come una cosa non seria. Il premio assegnato da Legambiente, quindi da un'associazione che non potrebbe essere accusata di essere di parte (avversa), ha voluto riconoscere l'impegno profuso dalla città nella valorizzazione e nella conservazione del Piano Grande di Fondotoce, dove seppur lentamente, continua il tentativo di occupazione in atto da parte della Società () che, ultimo capitolo, in un ambito dedicato alla realizzazione di un parco fluviale, con particolare attenzione per l'incremento delle caratteristiche naturali proprie dell'area del canale di Fondotoce, vi installa un impianto ludico/sportivo per la pratica della disciplina delle bmx, con tanto di parcheggio a suo servizio per circa 250 auto. Molti si mostrano scandalizzati per l'attività di contrasto posta in atto da parte di questa Associazione, ritenendo la biclicletta un mezzo di spostamento assolutamente green. Può darsi, ma il problema è un tantino diverso e forse sarebbe stato meglio che il Sindaco fornisse ulteriori dettagli, così da rafforzare l'opinione pubblica a noi avversa. Se non lo ha fatto, probabilmente ne è sprovvista, ma tempo pochissimi giorni potremo leggere la memoria difensiva che il Comune di Verbania produrrà davanto al Tar per la Camera di Consiglio del 29 prossimo dove si deciderà sulla richiesta, precauzionale, di sospensione dei lavori, in attesa poi della decisione definitiva del Tribunale. Vi terremo informati. Per ora si è costituita in giudizio la Soprintendenza, difendendo, male, il proprio operato. Diciamo male, perchè si è palesemente contraddetta, scrivendo di aver fatto una cosa e dimostrando invece, con tanto di documento a nostre mani, di aver fatto esattamente il contrario. Il diavolo fa le pentole, ma molte volte dimentica i coperchi. Dal nostro punto di vista, speriamo che anche Verbania dimentichi i coperchi, così che questa vicenda si chiuda bene, per noi, e presto. Ce lo auguriamo vivamente, non avendo intenzione di perdere anni ad inseguire lo sfuggente Comune che, dobbiamo dirlo, ad oggi ha dimenticato di rispondere alla richiesta che le Associazioni firmatarie avevano formulato riguardo un'audizione sui problemi della Cascina Grande dove, come noto, è depositata una proposta di utilizzo assolutamente non in linea con gli intendimenti della () , ma che dovrebbe invece vedere il riconoscimento della città di Verbania, condizione questa per ammainare la bandiera nera, diversamente credo che bisognerà alzare il gran pavese, tutto in nero: naturalmente.

“Medaglia d’oro a chi lavora in prima linea” - 19 Aprile 2020 - 13:59

Orgoglioso dei sanitari....
....ma dare le medaglie d'oro a sanitari, farmacisti e volontari sarebbe come sminuire il valore della M.O. Lodevole il loro lavoro, senza ogni dubbio, ma la scelta di operare nell'ambito sanitario è stata volontaria. Favorevole ad un riconoscimento economico. E poi regalando le M.O. sicuramente ci cascherebbero dentro quei personaggi o che si sono aggregati all'ultimo secondo o che con scusanti giustificate o meno se la sono svignata.

Processo contributi Ordine di Malta - 18 Dicembre 2018 - 09:56

Re: Esempio
Ciao lupusinfabula il tuo pensiero mi ha ricordato un inedito siparietto: Vittorio Feltri: "Premio Stalin" a mio figlio Mattia, mi tocca gioire per un riconoscimento comunista - I fatti incresciosi accadono anche nelle buone famiglie, figuriamoci nella mia. In effetti mi è giunta notizia che a mio figlio, Mattia, è stato attribuito il premio "È giornalismo" (organizzato da Giancarlo Aneri), che viene assegnato ogni anno a un presunto principe della penna. Tale premio, che in passato ho soprannominato "Stalin", poiché veniva dato sempre a colleghi di sinistra, personalmente - e modestamente - io non l' ho ricevuto.

Processo contributi Ordine di Malta - 18 Dicembre 2018 - 09:39

Esempio
A mio modo di vedere Sgarbi ( con tutto il rispetto quando parla di arte, ma solo di quello) non ha mai tenuto un comportamento di vita esemplare, quindi io non sarei onorato di ricevere un riconoscimento da qualcuno che disistimo profondomante e se ciò avvenisse lo rifiuterei per rispettodi me stesso. ma come al solito, Sinistro cerca sempre e immancabilmente di deviare il discorso.

Processo contributi Ordine di Malta - 17 Dicembre 2018 - 12:56

Cittadinanza onoraria
Ma ricevere un riconoscimento da Sgarbi è un' onore?

“Piccola storia partigiana della banda di Pian Cavallone” - 22 Novembre 2018 - 10:17

Re: Re: Re: Re: Ignoranza!!!
Ciao robi forse sei tu in "malafede"....continui a citarmi casi "singoli", che dimostrano solo la follia della guerra e non la "bontà" di un'idea, mentre io guardo la storia nel suo complesso....si, mi dispiace per molti "ignoranti", ma la resistenza e l'antifascismo, quello di 70/80 anni fa, non quello di "schieramento" di oggi, è un fatto storico inattaccabile, nel bene o nel male! O peggio mi parli di chi oggi usa da sx la resistenza come simbolo di un'antifascismo di facciata...oggi dobbiamo aver paura di molte cose, ma non del fascismo, che non esiste e non potrebbe esistere più! Mi dispiace ricordare a chi continua a mettere in dubbio il ruolo della resistenza e dell'antifascismo in generale, che fu un movimento ampio e vivo, anche se è vero che gli antifascisti e i partigiani raddoppiarono nella notte tra il 24 e 25 aprile, e che in questo schieramento, ci fossero presenti aree che oggi definiremmo di destra (monarchici, democristiani, liberali,...) Ultimo aneddoto, anche se banale agli occhi di oggi, meno se vista con quelli di allora, è bene ricordare che nel 1948, l'Italia fu invitata alle Olimpiadi di Londra, cosa che non avvenne per Germania e Giappone, proprio in virtù del riconoscimento di quello che successe dal 3 settembre 1943, in poi (pur con tutti gli errori che furono commessi). Questi sono fatti inconfutabili, non idee!

Patto sicurezza Prefettura per videosorveglianza - 23 Giugno 2018 - 21:00

Satanismo tutti
Verbania è notoriamente pericolosissima! Si potranno inquadrare con riconoscimento facciale i seguenti pericolosi soggetti: 1) chi osa organizzare qualcosa di festoso soprattutto a Pallanza. 2) il terribile e minacciosissimo pianista bar che osa suonare una nota dopo le 12,00. 3) chi mette fuori il bidone della rumenta nel giorno sbagliato. 4) ricordo ancora i felicissimo giocatori di pallone e truffatori nel lago segnalati dal solito Info.

Sciopero dei Vigili del Fuoco - 10 Dicembre 2017 - 08:44

Re: Per bibi
Ciao mirko non C'è ignoranza e conosco la materia.Ho diversi parenti e amici in divisa e qualcuno è andato pochi mesi fa in pensione a poco più di 50 anni. Hanno le cosiddette finestre. Se sei un militare sai che è così. Tu che sei appartieni alle generazioni più giovani andrai in pensione per ora a 62 anni. Sei sempre un privileggiato rispetto a un muratore o operaio che farà i turni per martellare e sbullonare anche al freddo e al caldo fino a 67 anni. Gli toglieranno due o tre mesetto per i lavori usuranti e questo sarà tutto il riconoscimento per una vita di fatica. Un muratore poi non potrà mai essere messo in un ufficio e adibito a compiti sedentari. Chi sono i privileggiati?

Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 17 Luglio 2017 - 07:18

soccorso vvf
Con questo escamotage hanno la possibilità di andare a ciuciare ulteriori soldi dalle realtà locali (Comuni e Regioni), come se non bastassero i soldi che i cittadini già pagano abbondantemente; queste sono doppie risorse economiche, oltre a quelle che già percepiscono dallo Stato, per fare un'attività che gli permette di girare in barca per il lago, come comuni diportisti, a controllare quello che già fanno le uniche figure istituzionalmente riconosciute, abilitate e appositamente istruite a svolgere questo delicato compito, gli assistenti bagnanti che stazionano sulle spiagge. C'è anche da dire che questo tipo di attività è già pagata e svolta da altri Corpi dello Stato (Guardia Costiera, Polizia, Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizie Locali, oltre ai Coordinamenti Territoriali di Protezione Civile, ecc. ecc.), loro sarebbero più che un doppione, anche in senso economico. Se tutto questo non bastasse, aggiungiamo alla catena un altro anello, i gruppi OPSA della Croce Rossa, anche loro stanno andando da un Comune all'altro per cercare di firmare convenzioni onerose per fare quello che vorrebbero fare i vvf e tutti gli altri, ma il paradosso è che questi sventolando al mondo un certificato/brevetto che è riconosciuto SOLO al loro interno, ma che in ambito istituzionale non vale niente; un esempio, è come dire che una guardia giurata possa fare e abbia lo stesso riconoscimento di un agente della Polizia di Stato. In tutto questo marasma per l'accaparramento di ulteriore denaro e del semplice apparire sulla scena, è giusto fare un po di chiarezza: di tutte le specialità interne e di brevetti messi sul tavolo da questi salvatori improvvisati, buona parte non sono regolari per questo genere di attività; gli unici e soli brevetti di salvataggio previsti per legge, anche per il personale dei Corpi dello Stato che viene imbarcato sui mezzi di soccorso; sono quelli che vengono rilasciati: dalla F.I.N., dalla S.N.S. e dalla F.I.S.A.; questo vale anche i vvf e gli opsa.

Slitta la Carta d’Identità Elettronica - 7 Maggio 2017 - 10:27

Re: CI
Ciao livio, non un cittadino italiano non è obbligato ad avere la cara d'identità sempre con sé. La legge prescrive che l'autorità di pubblica sicurezza può obbligare solo le persone pericolose o sospette di munirsi di carta di identità ed esibirla a ogni richiesta. Il resto della cittadinanza è obbligata a fornire le proprie generalità corrette su richiesta di un pubblico ufficiale. Detto questo bisogna anche dire che la vita e gli affari correnti impongono il possesso della carta di identità o altro documento di riconoscimento. Facciamo correntemente operazioni bancarie o postali, produciamo autocertificazioni, voliamo su aerei oppure le stesse autorità di pubblica sicurezza possono rendere i controlli molto più lunghi facendoci magari perdere mezza giornata.

FdI-AN sui fatti di Arizzano - 19 Novembre 2016 - 20:22

Situazione esplosiva
La situazione esplosiva non l'ha certo creata il popolo italiano ed in fin dei conti neanche i cossiddetti migranti: la situazione esplosiva l'ha creata ( almeno in Itlia) la sinistra che ci governa che non ha saputo bloccare fin da subito i primi flussi scoraggiando la venuta di quelli successivi: ma per chi li ha sempre considerati una "risorsa" evidentemente non poteva rinuciare ad averla ed averne sempre in maggior numero e quantitativo. Comunque,anche quella di non conoscere la loro nazionalità è una pecca e grosssissma del nostro sistema di accoglienza: provate a cercare di entrare in Libia, in Egitto, in Gambia o in qualsiasi altro paese dell'Africa senza un documento di riconoscimento e vediamo se vi fanno entrare. Già ma noi siamo quelli deputati ad accoglierli tutti ed a salvare il mondo....

Marchionini risponde a Zacchera su Il Maggiore - 9 Ottobre 2016 - 19:12

che duello..
i due peggiori sindaci della storia che si sfidano a colpi di comunicati surreali per aggiudicarsi il titolo di "peggiore di sempre",che spettacolo! gara nella quale Palmira partiva svantaggiatissima,ma che in nemmeno tre anni di grande impegno l'ha vista recuperare tutto lo svantaggio fino a combattere testa a testa per la conquista del prestigioso riconoscimento. a occhio e croce Zacchera non ha scampo,la sindaca ormai ha preso slancio e un disastro via l'altro è avviata a grandi passi verso il trionfo.

Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 10 Luglio 2016 - 15:30

Re: situazioni sbagliate
Ciao Rocco Pier Luigi Il signor Marameo ha ragione. Per quello che so io, e a quanto dovrebbe risultare anche a lei, le associazioni di psicologi non sono entità nello spazio che si autodeterminano, ma "dipendono" da altri organi, dal punto di vista del riconoscimento, quindi dal punto di vista ontologico stesso. Provi a pensare cosa accadrebbe se le associazioni di psicologi non rispettassero il diktat che viene dagli organi superiori, a partire dall'ONU, in fatto di gender, nuova educazione sulla fluidità dei sessi ecc. Quindi il riferimento che lei porta, in questo contesto, è molto relativo. Esiste già una nutrita bibliografia a riguardo.

Bava, Brignone e l'Associazione - 27 Maggio 2016 - 13:13

Delle due l'una
1. vi iscrivete ai commenti con nome/cognome, N.carta d'identità, riconoscimento della persona e via dicendo in modo che la redazione sia totalmente scaricata da responsabilità oggettive e non; 2. lasciate che persone che fanno di questo blog una passione e non un lavoro si proteggano per quel che possono da commenti che facilmente potrebbero assumere le vesti di diffamazione a mezzo stampa. Con la seconda opzione, la barca sta a galla, con la prima...già lo sapete come andrebbe a finire! Saluti AleB

Verbania documenti: "Dal CEM al Maggiore" - 15 Aprile 2016 - 10:06

Aspettiamo
Quando venne costruita, nel 1921, venne denominata la Cà brutta perché non rispondeva all'estetica dominante di quegli anni. Ora una mostra, ,in via Turati, ne celebra il riconoscimento tra gli edifici simbolo di Milano, anche con foto di Gabriele Basilico, ben noto per aver operato nella nostra città. Non c'è che attendere, speriamo, qualche anno di meno.

Varini nuovo Presidente del Consiglio Comunale - 31 Marzo 2016 - 21:48

La cosa Giusta
Pier Giorgio Varini Vivo in questo mondo da tanto tempo per poter affermare che è raro, nella vita, nella politica, che succeda la cosa giusta. Ieri sera quale primo atto da Consigliere Comunale della Città di Verbania ho avuto l'onore di contribuire a far accadere la cosa giusta : l'elezione di Pier Giorgio Varini a Presidente del Consiglio Comunale della nostra Città. La cosa è giusta poiché è il meritato riconoscimento alla persona al suo percorso politico, il coronamento di un lungo impegno. La cosa è giusta poiché io credo egli abbia quella autorevolezza, quel senso delle istituzioni, quella ragionevolezza necessarie per portare equilibrio in relazioni politiche oggi deteriorate. Buon Lavoro Presidente. Giordano Andrea Ferrari - Socialista a Verbania

"Sveglia Italia – è ora di essere civili" - 22 Gennaio 2016 - 23:50

Re: AH,AH,AH,AH,AH...........!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Vermeer vorrei sapere che male fa a te e alla società una coppia avente lo stesso sesso con un minimo di riconoscimento nel sentirsi coppia. Non fa assolutamente alcun male a nessuno. Nella vostra battaglia al contrario intravedo solo odio, volontà di reprimere persone considerate diverse e... cattiveria per essere chiari.

Consulta Laica VCO istituisce “Penne Libere” - 9 Gennaio 2016 - 07:53

comunque sia
Che ci piaccia o no, lo stato italiano e' laico. Questo vuol dire che non esiste una religione di stato. Strano considerando che nessuna nazione come la nostra e' influenzata da diktat (piu o meno espliciti) religiosi - vedasi riconoscimento dei matrimoni gay o l' eutanasia. Detto ciò dico SI ai simboli religiosi convinta che esporli (non solo la croce) sia di conforto negli ospedali, ad esempio. E credo che Gesù e Maometto non avrebbero niente da ridire a stare vicini davanti al letto di un malato. Saluto.

Shopping in Bus a Verbania - 7 Gennaio 2016 - 00:26

Meriti
Credo che il punto non debba essere quello della ricerca dei meriti a ogni costo, chi si è impegnato o solo ha suggerito proposte dovrebbe essere soddisfatto di vederle attuate senza pretenderne sempre il riscontro, l'importante penso sia essersi prodigati per il raggiungimento degli obiettivi, il riconoscimento poi arriverà. Detto ciò probabilmente l'intento non credo sia tanto ridurre traffico e l'inquinamento in senso stretto (visto che fortunatamente viviamo in una città tra le migliori quanto a qualità di vita ecologicamente parlando), quanto quello di tornare a introdurre per tutti i verbanesi l'uso gratuito dell'autobus, iniziando con una sperimentazione limitata a d un giorno e agli acquirenti, per poter poi verificare se esistono le condizioni (in base anche al riscontro ottenuto) per poterlo poi estendere a tutta la popolazione.

Stato d'agitazione dipendenti Sanità Pubblica - 5 Dicembre 2015 - 12:22

Sanità Pubblica
Medici e Personale Paramedico con orari di lavoro intollerabili senza un riconoscimento retributivo che potrebbe ripercuotersi sul malato per troppa stanchezza o ridotto organico degli infermieri e/o medici. Il quadro si presenta molto triste a scapito dei pazienti ricoverati.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti