Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sasso

Inserisci quello che vuoi cercare
sasso - nei post

“Baceno in giallo” - 17 Maggio 2024 - 18:06

Tre appuntamenti per la prima edizione che vuole valorizzare la produzione di romanzi gialli degli autori locali: sul palco Maria Elisa Gualandris, Alessandro Chiello e Matteo Severgnini.

Stresa Festival 2024 - 13 Maggio 2024 - 15:03

Dal 16 al 28 luglio jazz e altre musiche e “isola young”, con Ludovico Einaudi, Egberto Gismonti, Simone Locarni, Jazzrausch Bigband, Luigi Grasso/Florian Weber, Le Nozze di Figaro.

Un viaggio (2X1) sui treni della Vigezzina - 2 Gennaio 2024 - 15:03

Dall'8 gennaio al 3 marzo torna la promozione: si viaggia in due a prezzo di uno

79° anniversario eccidio al sasso di Finero - 6 Ottobre 2023 - 10:23

Il prossimo 7 ottobre sarà celebrato in Valle Cannobina il 79° anniversario del sacrificio del Cap. Alfredo Di Dio e del Col. Attilio Moneta al sasso di Finero (Cursolo), uno degli eventi più tragici della storia della Valle Cannobina e delle vicende collegate alla breve ma esemplare vita della Repubblica dell’Ossola (10 settembre – 12 ottobre 1944) di cui la Cannobina ha fatto parte.

Sottocornola: "A Cesare quel che è di Cesare" - 2 Ottobre 2023 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Fabrizio Sottocornola (Grande Nord Verbania), riguardante la paternità del progetto della spiaggia attrezzata per disabili.

Domosofia 2023 - 14 Settembre 2023 - 08:01

Dal 15 al 17 settembre, DOMOSOFIA. Il festival delle idee e dei saperi organizzato dal Comune di Domodossola, torna in città per la sua 5^ edizione. Conferenze, incontri e conversazioni musicali a tema "CONNESSIONI".

All'eremo di Santa Caterina del sasso in barca - 7 Settembre 2023 - 10:03

Archeologistics propone in quattro giorni otto visite guidate per andare alla scoperta delle chiese e dell’antico monastero di Leggiuno (VA) che si affacciano a strapiombo sulle acque del lago. Il primo appuntamento l’8 settembre con partenza da Laveno Mombello.

Stresa Festival 2023 - Bach - Sonate e Partite - 22 Agosto 2023 - 12:05

Mercoledì 23 e giovedì 24 agosto, Eremo di Santa Caterina del sasso, ore 20.30, Bach - Sonate e Partite: una storia biblica?Stresa

Preioni: 4milioni€ per difesa suolo - 26 Luglio 2023 - 18:06

Preioni (Lega Salvini Piemonte): “Oltre 4 milioni di euro a 13 Comuni del Vco per sostenere difesa del suolo, infrastrutture e trasporti. Stanziamenti importanti anche per la promozione di attività culturali”.

Di Cambiasca il Campione Italiano di rimbalzello - 25 Luglio 2023 - 11:37

Vincere non è facile, confermarsi lo è ancora di più. Per questo il successo di Stefano Bonetta, 27 anni di Cambiasca, ha un sapore ancora più dolce.

Lakescapes . Elements – la notte dei poeti - 14 Luglio 2023 - 19:11

Lakescapes – Teatro diffuso del Lago, Sabato 15 luglio l’evento dell’estate lacustre all’Eremo di Santa Caterina del sasso: Elements – la notte dei poeti. Un pellegrinaggio in bilico tra parole e musica. Alle 19.30 e alle 21.00 con l’Accademia dei Folli.

MDS Fest - Minatori del suono - 15 Giugno 2023 - 16:06

È in arrivo Minatori del suono! – MDS Fest, festival diffuso a Madonna del sasso (VB), Comune che abbraccia, dall’alto, tutto il lago d’Orta, in Piemonte.

Apiario del Benessere - 4 Giugno 2023 - 15:03

Inaugurato a Baceno il primo Apiario del Benessere della Provincia del Vco: un luogo dove respirare il Benessere delle Api.

"Voci dal Bosco" - 3 Giugno 2023 - 12:05

L'Associazione Culture d'Insieme nel VCO, che da anni opera per contribuire alla valorizzazione del patrimonio culturale del territorio, organizza DOMENICA 4 GIUGNO 2023 “VOCI DAL BOSCO”, un itinerario d’arte, cultura e poesia in Valle Cannobina, da ORASSO a CURSOLO.

Festa del Dono del Pane - 13 Maggio 2023 - 14:33

Festa del Dono del Pane. Si perpetua la tradizione tra le Comunità di Arizzano, di Bèe/Albagnano e di Premeno, pane in cambio di usufrutto della montagna.

Verbania è Bandiera Blu 2023 - 12 Maggio 2023 - 15:03

“Verbania è Bandiera Blu 2023! Questo ambito riconoscimento che ci è stato consegnato questa mattina a Roma, presso la sede del CNR, dalla FEE la fondazione europea per l’educazione ambientale che assegna la Bandiera Blu, – dichiara il sindaco di Verbania Silvia Marchionini – è un ulteriore significativo e grande risultato dell’impegno di questa Amministrazione nell’ambito del rilancio del turismo e del miglioramento delle proprie politiche ambientali.

Nona Stagione di Lakescapes - Teatro diffuso del Lago - 6 Maggio 2023 - 15:03

12 appuntamenti in cinque comuni del Lago Maggiore. La stagione culturale itinerante nei comuni di Briga, Dormelletto Lesa, Meina e Oleggio Castello.

Biglietto unico per visitare il Lago Maggiore - 3 Maggio 2023 - 18:06

Maggiore Centro - il biglietto cumulativo frutto della cooperazione tra Consorzio Maggiore, Autolinee Varesine, Eremo di Santa Caterina, Funivie di Laveno, Giardini di Villa Taranto e Navigazione Lago Maggiore, riparte per la stagione 2023.

Un anno del Parco attrezzato per la Terza Età - 3 Maggio 2023 - 15:03

Nel mese di maggio 2022 veniva inaugurato il primo parco italiano dedicato alla Terza Eta’ situato presso il Centro Rosa Franzi ad Intra.

Stresa Festival 2023 - 13 Aprile 2023 - 18:06

"Immaginiamo Stresa Festival 2023 come un arcipelago sonoro. E immaginiamo di disegnare una nuova mappa del territorio in cui isole di musica si aggiungono alle isole e alle bellezze che il Lago Maggiore offre da sempre. "
sasso - nei commenti

Montani su lavori piazza Ranzoni - 6 Marzo 2024 - 13:56

Scrivere tanto per......
"Non è stata una brutta stagione e, dunque, non si comprende il perché di questo slittamento del cantiere"...... gli ultimi 10/15 giorni ha piovuto....." derivanti dalla difficoltà di trovare parcheggio"...... invito chi non trova parcheggio a spostarsi 150mt. da dove originariamente posteggiava la propria auto. Il nuovo parcheggio in prossimità del ristorante cinese...... sempre vuoto....... ogni volta che passo e percorro il ponte sul S. Bernardino e ci passo spesso, lo vedo sempre vuoto. Il mio è solo un consiglio. Mi rendo conto che siamo in piena campagna elettorale...... a proposito, ho visto il servizio delle iene, in streaming naturalmente, solo perchè citato, nella vita privata non perdo certo tempo per simili facezie.. Da come viene presentato da vari "concorrenti" (si chiama campagna elettorale, il problema è che se questi sono gli argomenti.....) sembrerebbe di importanza vitale per il futuro di Verbania. Lo trovo di basso profilo, certamente certe affermazioni hanno valenza penale, anche di chi le fà...... Aspettiamo di essere confortati dalla nostra Magistratura..... chissà..... potremmo rimanere di sasso........ intanto la macchina del fango è partita........ una macchina di basso profilo e chi vuol capire capisca.......

Val Grande: bocciate e-bike e statue - 23 Agosto 2023 - 14:25

Re: Caro Ugo Lupo
Ciao roberto p questa si che sarebbe un'ottima scelta. Chiuderla e farla osservare solo dai confini panoramici come il Pedum, la Cima sasso, la Laurasca o il Pizzo Ragno, creando postazioni ad hoc. Se posso permettermi......hai fatto degli esempi sbagliati. Nel North America come nelle altre nazioni richiamate le estensioni territoriali dei parchi sono talmente grandi che piccole installazioni come quella che si vorrebbe qui da noi sarebbero insignificanti. Nel ns piccolo, invece, potrebbero veramente essere eccessive al di la dei gusti e delle convinzioni artistiche. Alegar

Gnonto: debutto con assist in Nazionale - 5 Giugno 2022 - 15:06

Complimenti per la tempestività...
Ieri sono rimasto di sasso e ovviamente orgoglioso di questo ragazzo verbanese e di origini ivoriane di cui nulla di nulla si sapeva... La stampa dovrebbe fare il proprio dovere. Piccolo con esplosivita' fisica e tecnica ottima. Bene far giocare i giovani.

Green Pass - informazioni utili - 26 Luglio 2021 - 19:09

Che noia i soliti slogan !
Lupusinfabula ora è diventato , o diventata , stucchevole con i soliti slogan triti e ritriti . Quando si getta un sasso , non ci si deve lamentare se si muove l'acqua. Certo che più green pass sto pensando a ciò che sta succedendo in Sardegna, ai tanti animali uccisi dal fuoco , io sto sempre e comunque con i più deboli , italiani , animali e sofferenti di qualsiasi nazionalità.

Centro destra su futuro sanità VCO - 5 Luglio 2021 - 12:29

lo dico ora...
invece di perdere tempo in bla bla inutili, dato che siete al governo della Regione, potreste (almeno ora) fare quello che criminalmente non avete fatto la scorsa estate quando i vostri assessori si organizzavano matrimonio e viaggio di nozze ed i vostri assessori facevano serate spensierate in discoteca: 1) potenziare il sistema di tracciamento dei contatti dei positivi, che in Piemonte fa schifo e lo scorso settembre è saltato come se fosse un mortaretto a capodanno. DOVETE potenziare le centrali di tracciamento, aumentare il numero di tamponi molecolari e limitare quelli antigenici (il contrario di quello che state facendo). 2) potenziare (o meglio, istituire) un sistema di riconoscimento delle diverse varianti dei virus. Oggi il sistema di sequenziamento dei virus del Piemonte fa pietà, ma ci sono tutte le possibilità per potenziarlo di 20-50 volte in un mese (si parla di sequenziare un virus, minchia!). VA FATTO ORA! 3) organizzare il rientro nelle scuole a settembre, attraverso vaccinazioni dei grandicelli e scaglionamento dei più piccoli, con conseguente riorganizzazione degli spazi. Ad oggi non avete fatto NULLA. 4) organizzare il trasporto pubblico locale potenziando le tratte di maggior frquentazione al fine di ridurre gli assembramenti sui mezzi pubblici. Sono centinaia di piccoli interventi che VANNO FATTI prima dell'autunno! 5) implementare sistemi di aerazione controllata e sicura negli spazi pubblici, scuole uffici. l'evidenza scientifica dice che una corretta aerazione abbatte dell'80-90% la permanenza del virus in spazi limitati, lo stanno facendo in mezzo mondo, mentre da noi? NULLA! mi fermo qui, perchè queste sono cose così facili da fare e da capire che anche un sasso le capirebbe e le farebbe. Ora, invece di trescare, invece di cianciare, fate quello per cui siete pagati, e forse quest'anno eviterete di aggiungere qualche altro centinaio di cadaveri alle vostre coscienze. Ve lo chiedo, da cittadino, per favore. Lavorate un po, dai.

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 3 Novembre 2019 - 15:53

Re: Re: superman
Ciao robi anche il buon Songa confuta la tua teoria..... AH, QUESTO BARICENTRO ! Da quasi vent’anni si discute di nuovo ospedale e di baricentro della Provincia, eppure a giudicare da certe uscite di questi giorni sembra che il concetto non sia mai stato spiegato e che ognuno possa tirarlo a proprio piacimento. In particolare è la teoria del consigliere regionale Alberto Preioni (illustrata con l’immagine allegata e tesa naturalmente a dimostrare che Domodossola è l’esatto baricentro del territorio provinciale) a suscitare commenti e inevitabile ironia. Così Luigi Songa di Fratelli d’Italia reagisce goliardicamente e si dichiara disponibile a fare ripetizioni gratuite di geografia al consigliere regionale. Anzitutto – aggiunge – la provincia del Vco finisce a Madonna del sasso, parecchi chilometri a sud di Omegna e ciò va a modificare l’asse della cartina. In secondo luogo ci pare strano che non si consideri la ripartizione territoriale legata alla densità abitativa che certamente modifica ulteriormente la cartina preionesca… Infine neppure si tiene conto delle dinamiche economiche e turistiche territoriali che probabilmente il capogruppo della Lega non conosce ma che modificano e di parecchio la popolazione numerica nell’arco dell’anno e nelle diverse stagionalità il territorio. Altri elaborano la teoria del baricentro preionesco per osservare che in base ad essa un ospedale baricentrico in un Paese del Maghreb andrebbe realizzato nel bel mezzo del deserto del Sahara!

Lega Salvini Verbania su nuova Giunta - 19 Giugno 2019 - 15:05

2 cose
1) So benissimo che, come dice il sig. Rocco, talora "sforo", ma il mio è uno sforamento voluto, o perchè una discussione si sta avvitando su se stessa o per cercare di buttare un sasso nello stagno visto che i temi proposti sono molto da "giornalino parrocchiale" e quindi non stimolano alcuna discussione. 2) Per quanto riguarda le "quote" cui fa riferimento Sinistro a mio modo di vedere i paesi che le rifiutano fanno bene a farlo: non devono esistere "quote": semplicemente chi sta in certi paesi deve restarci e chi è venuto qui non invitato e con le carte non in regola, passando da una normale frontiera e mostrando un documento di identità valido e non farlocco, deve essere rispedito al mittente (paese d'origine), con le buone o se serve, anche con le cattive.Il paese Italia in particolare ha già un troppo elevato tasso di povertà e di problemi sociali (uno per tutti la questione rom e soci) e non ha alcun bisogno che vengano altri ad accrescere il nostro malessere.Se sono nati sfortunati può anche spiacermi, ma non capisco perchè per uno strano senso di solidarietà anche noi dovremmo ridurci come loro.

Una Verbania Possibile su relazione CEM - 5 Aprile 2019 - 12:40

Re: Re: La frase sembra chiara
La tristezza è non cogliere l’opportunità di sviluppo culturale che questo Teatro sta dando al territorio. Ma partiamo dalla notizia: curioso come quasi tutti i giornali online pubblichino il comunicato stampa di una forza politica senza invece citare la conferenza stessa. Si trova l’articolo qui: http://www.ossolanews.it/verbano-news/una-stagione-entusiasmante-per-il-maggiore-che-si-propone-sempre-di-piu-come-punto-di-riferimento-per-verbania-8436.html OssolaNews?? Vabbè. La conferenza stampa ha esposto l’andamento della stagione culturale al Maggiore ed i risultati sembrano essere buoni, se non ottimi alla luce delle criticità che sono emerse, dell’avversione che questa opera si porta dietro nella cittadinanza e del fatto che siamo in una fase di start-up. Non posso che sottolineare le parole della Presidente Nobile: “i numeri di utilizzo di questo centro sono in continua crescita tra convegni, presentazioni, teatro, teatro scuola; “Il Maggiore” è un punto di riferimento, e insieme a tutto il cda cerchiamo di rispondere alle esigente della città, perché “Il Maggiore” appartiene alla città tutta”. Abbiamo eventi di ogni genere, vogliamo per caso ricordare che nel foyer ci hanno fatto un incontro di boxe? Quella multifunzionalità è da mettere in atto, non è lontano dalle necessità del territorio. Sarebbe stato lontana una sala teatrale da 1000posti, quello sì che non avrebbe avuto senso. E’ assolutamente calata nelle esigenze della ns provincia e va portato avanti con determinazione lo sviluppo del CEM in ogni sua potenzialità. Sposo infine il commento di Robi: dove trova scritto Renato che nelle conferenza è stato detto qualcosa di diverso? Ed invece di fare i conti della serva, non ritiene Brignone un successo aver coperto i costi degli spettacoli con i biglietti in una realtà come la nostra disabituata da decenni ad acquistare cultura in loco? Tra l’altro, solo il fantomatico studio di gestione di zaccheriana memoria mandava a pareggio la struttura e peraltro nemmeno nei primi anni, salvo poi prevedere che la tassa di soggiorno, prevista proprio in quegli anni, sarebbe stata dedicata a coprire i costi della struttura. Tornando ai conti, facile aver sborsato extra costi in fase iniziale considerando la grana CPI e tutto l’equipaggiamento iniziale del teatro (o Renato crede che lo regalino!). Sarà comunque facile dover continuare a sborsare soldi per coprire i costi perché pochissime realtà come questa stanno in piedi da sole (stia tranquilla la lettrice Marta, nessun privato prenderà le redini del giochino se non con quote di minoranza): l’investimento in cultura non è una perdita finanziaria? Anche perché poi il risultato che ci ritroviamo sono i leoni da tastiera su facebook che “vomitano” improperi solo perché il gusto architettonico non sposa quello proprio. Si spera nelle prossime generazioni che cresceranno avendo un luogo dove si crea cultura: la nostra, di generazione, ormai è persa. “Crescere cittadini migliori e consapevoli e per rendere accessibile a tutti la cultura, come bene universale e primario”. Ho avuto l’occasione di ascoltare, in differita, la discussione sulle conclusioni dell’inchiesta sul CEM: a parte la volontà di alcuni di metterla in politica quando la stessa ha responsabilità di indirizzo e non certo tecnica, viene fuori che “qualche” controllore - dopo aver ignorato che il CEM avesse delle coperture a forma di sasso (lo sapevano anche…i sassi, ma non i VdF!) sta facendo il prezioso e dopo essersi bevuto le coperture (ndr: pare che nei documenti predisposti non fossero incluse..un minimo di proattività però ci vorrebbe nelle nostre istituzioni) ora contesta anche le vetrate: mi domando, si aspettava per caso una colata di cemento al posto delle finestre? La normativa antincendio lascia ampio spazio all’interpretazione (lo dice un tecnico ascoltato dalla commissione, non il sottoscritto anche se vagamente la conosce): bisognerebbe mettersi un limite, altrimenti anche la perfezione diventa perfettib

Millennials: come vedono il lavoro - 1 Febbraio 2019 - 13:27

Spiacente bis
Sarò evangelico: - Chi è senza peccato scagli la prima pietra- Sono in attesa di vedere il sasso lanciato da Sinistro.

Montani contrario al progetto ex Acetati - 22 Novembre 2018 - 22:28

Progetto interessante
Ho visto ora l'interessante progetto per la prima volta e, indipendentemente dalla sua fattibilità, sono contento che vi siano cervelli in funzione che possano proporre come utilizzare intelligentemente anche una piccola parte dell'area. Un'altro piccolo segno che il master plan NON è l'unica alternativa e mi dispiace per Laura e quelli come lei che vedono solo l'aspetto politico di difendere a spada tratta e con i paraocchi il progetto. PS Non so chi sia Montani che ha lanciato il sasso e non mi interessa a che partito appartenga ma mi interessa Verbania.

Utilizzo di droni all'interno del Parco - 1 Agosto 2018 - 13:52

per Livio...ancora
Una volta, quando eravamo bocia, ognuno di noi girava con in tasca il "tiretto", la fionda, con gli elastici fatti rigorosamente con le camere d'aria delle bici che scartavamo dopo l'ennesima pezza applicata con la "soluzione" e, se avevi una buona mira, il sasso fiondatao faceva il suo dell'effetto. rovaci anche con il drone: se hai ancora la mira che avevi allora, magari qualche risultato lo ottieni.

Utilizzo di droni all'interno del Parco - 1 Agosto 2018 - 13:52

per Livio...ancora
Una volta, quando eravamo bocia, ognuno di noi girava con in tasca il "tiretto", la fionda, con gli elastici fatti rigorosamente con le camere d'aria delle bici che scartavamo dopo l'ennesima pezza applicata con la "soluzione" e, se avevi una buona mira, il sasso fiondatao faceva il suo dell'effetto. rovaci anche con il drone: se hai ancora la mira che avevi allora, magari qualche risultato lo ottieni.

Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 3 Maggio 2018 - 18:45

Re: Due referendum diversi e due risultati diversi
Ciao Claudio Ramoni Questi argomenti richiedono un dialogo verbale, su questa piazza è complicato. Comunque sei tu che hai menzionato il referendum del forno, e le tue argomentazioni sono strumentali, nonchè errate, come spiegato dal commento precedente. Sull'argomento ne ho scritto in abbondanza nei miei commenti su verbanianotizie. Ma vorrei precisare che Primo: la cifra di 1,5 milioni è basata su di un financial project redatto da privati, la scelta poteva essere diversa, avevo scritto di un comune che rifatto un forno crematorio intorno agli 800 mila euro. Secondo: con un funzionamento ben gestito come avveniva direttamente dagli addetti, il saldo netto si avvicinato ai 400 mila euro, se non ricordo male nel 2014, ne consegue che al massimo in 3 anni si sarebbe rientrati della spesa. Terzo: l'assesore al bilancio ha saggiamente più volte ricordato, che per una gestione virtuosa del comune, bisogna avere entrate extratributarie, diversamente, continuiamo a vessare i Verbanesi, per coprire i servizi, con le tasse, ne consegue che il forno è una delle raririsime entrate extratributarie, Quarto: il confronto con l'unione Valsamoggia, in primo luogo non è corretto,noi avremo una fusione per incorporazione (ed a mio avviso le incorporazioni di norma sono più virtuose delle unioni) in quanto per la conformazione del territorio e per il numero degli abitanti, si parla di 110 mila abitanti. La popolazione dell'Unione all' 1/01/2016 Dati al 01/01/2016 Superficie Popolazione Densità Casalecchio di Reno 17,3 36.349 2.097,0 Monte San Pietro 74,7 11.011 147,4 sasso Marconi 96,5 14.732 152,7 Zola Predosa 37,7 18.828 498,8 Valsamoggia 178,1 30.611 171,8 Totale Ambito 2 404,4 111.531 275,8 Ripeto manca a priori uno studio di fattibilità ed una visione generale, con un arco temporale almeno ventennale. Questo è un esempio di studio,di ben 153 pagine, non la brochure presentata ai cittadini, quantomeno si è analizzato e programmato prima del referendum, un amminstrazione seria e sincera, dovrebbe spendere i soldi pubblici di un referendum e di una fusione consapevolmente, e rendere consapevoli i cittadini di un voto informato. Purtoppo non riesco a postare i dati completi, ma rende benissiomo l'idea Sommario 5Il procedimento di fusione 6Il regime giuridico del nuovo Comune: aspetti salienti 8Le misure statali di incentivazione diretta: il contributo straordinario decennale 10Le misure statali di incentivazione indiretta 12Le disposizioni derogatorie e di maggior favore per i Comuni nati da fusione 13Le misure regionali di incentivazione diretta 14Le misure regionali di incentivazione indiretta 15Il rapporto tra Unioni e fusioni di Comuni 15Unioni e fusioni nella legislazione regionale 19Il territorio 19La popolazione 24Il tessuto produttivo 28In sintesi: il territorio e il processo di fusione dei Comuni di 30Analisi dei bilanci 33Imposte e tasse 33Trasferimenti 35Entrate extratributarie 36Entrate da alienazioni e trasferimenti Titolo 4 38Entrate da prestiti 41Spesa di personale 41Altre spese correnti Analisi delle spese per servizi 43Prospetto delle spese di bilancio, programmi e macroaggregati (Spese correnti impegni) 46Previsione contributi straordinari regionali e statali 47Partecipate e Immobili comunali Obiettivi dell’analisi e note metodologiche 53Le strutture organizzative dei Comuni di 55Unione Terre di Pianura: i servizi delegati dai Comuni di 60Mappatura delle principali convenzioni comunali 62Area Affari Generali 63Area Servizi Finanziari e Tributi 82Area Servizi alla Persona 92Area Ufficio Tecnici Gli assetti della rappresentanza politica nel Nuovo Comune 131Tabelle di sintesi del confronto e impatti della fusione 137Considerazione sui margini di razionalizzazione economico finanziaria conseguibili nell’ipotesi del Nuovo Comune nel breve periodo L’architettura organizzativa del Nuovo Comune 146Modello divisionale 147Modello diffuso Il percorso progettuale per la creazione del Nuovo Comune Quando i consiglieri

Tronchi pericolanti sulla SS34 - 18 Marzo 2018 - 08:59

sempre i cittadini?
la domanda è: ma devono essere sempre semplici cittadini a denunciare certe situazioni? ma di lì non passa la Polizia, un'assessore, un sindaco ,un vigile,un consigliere? tuttii intenti a guardare il paesaggio? chi scrive ha denunciato più volte con tanto di foto la situazione della succitata strada e segnatamente il "piantone"che sovrasta la zona "il sasso" inutilmente......i rami che sporgono sulla statale o comunque su ogni strada, devono essere potati, e se vi guardate attorno ce ne sono a bizzeffe amen!

Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 1 Aprile 2017 - 09:13

Belle parole ma nebulose
Sportiva mente, il suo ragionamento riguardante la "proprietà" non fa una piega. Però mi sorge spontaneo aggiungere: "La legge è uguale per tutti". Ed allora mi spieghi come mai quando su un arteria stradale con terreni ai lati di proprietà Statale durante un temporale o evento meteorologico cade un albero su un mezzo in transito, o un sasso l'assicurazione dello sventurato non fa rivalsa allo Stato perchè "trattasi di evento non prevedibile e straordinario" e....come il caro Totò amava dire IO PAGO........(chiaramente il povero automobilista sempre che abbia ancora la salute per pagare).

Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 31 Marzo 2017 - 14:00

La cosa mi preoccupa....
Ho ereditato da mia madre alcuni terreni boschivi che mio nonno (suo padre) già lui aveva acquistato avuto in cambio "sulla carta" da persone che con lui avevano dei debiti, ma non ci ha mai messo piede; mia madre men che meno; io non sarei neppure più in grado di raggiungerli. E se da lì si stacca un sasso magari a sweguito di una scossa tellurica, io dovrei essere inquisito?? La ricerca del colpevole ad ogni costo sarà anche atto dovuto della magistratura ma ha ben poco a che fare col buonsenso.

Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 2 Settembre 2016 - 08:06

Re: arringa confusa
Ciao paolino Lei cita solo le situazioni che le fanno comodo, per avere chiarezza basta andarsi a leggere le determine. Nello specifico in quella da 5000 e rotti € una spiaggia "pubblica" è stata "privatizzata". In quella da 800 e rotti è stata riconsegnata a turisti e ai locali, a loro si dovrebbe chiedere di valutare non a chi fa della polemica lo scopo dell' alzarsi la mattina. Poi ripeto, le polemiche e le interpellanze in questo caso sono inutili, se si intravede un qualche tipo di reato, un cittadino ha il dovere e sottolineo il "dovere" di rivolgersi alla magistratura e a maggior ragione lo deve fare chi sta all' opposizione. Bisogna finirla col tirare il sasso e nascondere la mano.......

Ferragosto in piazza a Mergozzo - 16 Agosto 2016 - 10:37

Solite risposte
Lei sig. Maurilio dà le solite risposte di chi lancia il sasso e nasconde la mano, cioè inutili .

I furbetti del "conticino" - 15 Agosto 2016 - 11:49

Re: Strano
Ciao Simona76. Strano un cacchio. Con al solito una piccola percentuale di operatori disonesti fanno cattiva pubblicità a tutto il comparto e non e' giusto lanciare il sasso e nascondere la mano, come dice Egidio. Se avessi una attività in zona sarei molto incavolata col bar disonesto, ma anche col dottore di Pavia.

Zacchera: banche e domande - 5 Giugno 2016 - 10:08

che fare?
Tutte giuste osservazioni,ma in concreto adesso cosa si può fare? Zacchera almeno ha il pregio di "gettare il sasso nello stagno" qui non ne parla più nessuno,tutti a brontolare e fare i rivoluzionari al bar dopo due bianchini,ma i truffati cosa si possono aspettare? si può, anzi si deve ,fare azioni eclatanti per costringere" lorsignori" a restituire il maltolto, ed anche questo commento sfogo cadrà nel nulla
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti