Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

soc

Inserisci quello che vuoi cercare
soc - nei post

Caffè Alzheimer 3.0 - 18 Ottobre 2020 - 19:06

Da lunedì prossimo 19/10 e per altri due lunedì (16/11 e 14/12) dalle ore 16,30 alle ore 17,30 inizia un nuovo ciclo di incontri via web rivolto ai familiari per persone affette da demenza da titolo “Come fare se…?”.

Attività di chirurgia Oculistica al Castelli - 3 Ottobre 2020 - 12:05

E’ stata avviata in data 23 settembre 2020 all’Ospedale Castelli di Verbania l'attività di chirurgia ambulatoriale oculistica complessa, con un intervento di cataratta. Una seconda seduta è stata eseguita mercoledì 30 settembre.

ASL VCO sul Journal of Surgical Case Reports - 24 Settembre 2020 - 18:17

La soc di Chirurgia Generale dell’Ospedale Castelli Verbania con la collaborazione della soc di Pediatria e della SOS Dipartimentale Endoscopia Digestiva ha recentemente pubblicato sulla rivista internazionale “Journal of Surgical Case Reports” alcuni articoli scientifici.

(H)Open Week di Fondazione Onda - 12 Luglio 2020 - 10:03

Dal 13 al 18 luglio torna l’(H)Open Week di Fondazione Onda: servizi gratuiti dedicati alla salute della donna negli ospedali con i Bollini Rosa.

Tampone in unità mobile a Verbania - 22 Aprile 2020 - 17:45

Giovedì 23 aprile, dopo Omegna e Domodossola, sarà attivo il drive through a Verbania con l’unità mobile messa a disposizione dalla Protezione Civile nel piazzale antistante la sede territoriale del Distretto, a Sant’Anna, per effettuare tamponi per Covid-19 a cittadini convocati dalla soc Igiene Pubblica.

Weekend di Onda all’Ospedale di Verbania - 5 Marzo 2020 - 17:04

Dal 6 al 9 marzo in occasione della Festa della Donna l’Ospedale di Verbania aderisce all’open weekend di Onda offrendo gratuitamente alle donne servizi clinici, diagnostici e informativi sulle principali patologie femminili.

Due bollini rosa al Castelli - 18 Dicembre 2019 - 18:06

L’Ospedale Castelli di Verbania ha ricevuto ieri da FondazioneOnda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, 2 Bollini Rosa sulla base di una scala da uno a tre, per il biennio 2020-2021.

Giornata Mondiale della Menopausa - 17 Ottobre 2019 - 17:04

Il 18 ottobre Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza l’(H)-Open day con servizi clinico-diagnostici e informativi gratuiti su tutto il territorio nazionale dedicati alla menopausa. Visite gratuite all’Ospedale Castelli.

Settimana Internazionale sull'Allattamento al Seno - 4 Ottobre 2019 - 10:23

La settimana internazionale sull’allattamento al seno (1-7 ottobre 2019) sarà l’occasione per l’inizio della collaborazione tra ASL VCO e la “Banca del Latte Donato” sita presso la Pediatria di Vercelli.

ASL VCO: nuovo ambulatorio per l'endometriosi - 9 Settembre 2019 - 10:03

Attivazione ambulatorio per la diagnosi precoce dell’endometriosi e del dolore pelvico cronico all’Ospedale Castelli di Verbania.

Primi trapianti corneali all’Ospedale San Biagio - 5 Agosto 2019 - 11:04

Eseguiti dal Dott. Romolo Protti, Direttore della soc Oculistica, con il supporto del Direttore della soc Anestesia e Rianimazione Dott. Carlo Maestrone e degli operatori del blocco operatorio in questi giorni due trapianti corneali lamellari di endotelio su pazienti da cheratopatia bollosa.

Nominato nuovo Primario di Ortopedia Traumatologia - 26 Giugno 2019 - 15:03

Il Direttore Generale ha nominato il 19 giugno il Dott. Andrea Reggiori come nuovo Direttore della soc Ortopedia Traumatologia dell’Ospedale Castelli di Verbania.

Assunti 4 nuovi medici in ASL VCO - 26 Giugno 2019 - 11:04

Hanno firmato il contatto di lavoro martedì 25 giugno 2019 i quattro medici che entreranno a far parte dell’organico dell’ASL VCO.

Nominato nuovo Primario di Oculistica ASL VCO - 16 Maggio 2019 - 12:05

La Direzione Generale ha nominato giovedì 9 maggio il Dott. Romolo Protti come nuovo Direttore della soc Oculistica dell’Ospedale San Biagio di Domodossola.

Omegna: eventi e manifestazioni dal 16 al 20 maggio - 15 Maggio 2019 - 12:05

Eventi, e manifestazioni in programma a Omegna e dintorni dal 16 al 20 maggio 2019.

Urologia in Day Surgery - 14 Maggio 2019 - 13:01

Dal 9 maggio sono attivate le sedute operatorie di Urologia in Day Surgery in anestesia locale presso l’Ospedale Castelli di Verbania.

Giornata nazionale della salute della donna - 10 Aprile 2019 - 08:01

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, organizza la 4a edizione dell’(H)Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie femminili.

Omegna: eventi e manifestazioni dal 5 al 7 aprile - 4 Aprile 2019 - 08:01

Eventi, e manifestazioni in programma a Omegna e dintorni dal 5 al 7 aprile 2019.

Dall'ASLVCO in Mozambico - 27 Marzo 2019 - 10:23

La dott.ssa Federica Poletti, dirigente medico della SOS Malattie Infettive e Tropicali, e la dott.ssa Laura Grugni, dirigente medico della soc Anestesia e Rianimazione, domenica 23 marzo sono partite per il Mozambico con la Maxiemergenza 118 della Regione Piemonte.

Nuovo Primario del Servizio di Salute Mentale Territoriale del VCO - 18 Marzo 2019 - 13:01

La Direzione Generale dell'ASL ha nominato Primario della soc di Salute Mentale Territoriale il Dott. Roberto Bezzi.
soc - nei commenti

Canile: Laura Sau parla di cifre - 4 Ottobre 2014 - 18:33

Nessuna rivalsa, solo esigenza di legalità che in
Nessuna esigenza di rivalsa ma semplicemente richiesta di legalità che, pare, molto difettare a questa amministrazione. Vi è assoluta volontà di difendere l'indifendibile solo x spirito di partito, noncuranti degli interessi dei cittadini. I cani non c'entrano nulla, deve essere chiaro, l'Associazione ci ha sempre pensato e vi pensa ancora. Qui si tratta di far risparmiare la gente, evitando di ingrassare una soc.a fine di lucro, che vuole speculare sui cani e sui ovvero fessi cittadini. A qual pro il sindaco e la Sau vogliono a tutti i costi versare oltre 200.000 ad sdigest quando ai volontari il comune versava 95.000 euro? Che c'è sotto? Pensateci e traete voi le conclusioni !!

Bava e Brignone: due interpellanze e un odg - 19 Settembre 2014 - 12:19

A propositodi stazioni ecologiche interrate.......
il Comune di Firenze ha posizionato 30 stazioni ( sono previste circa 70 ) interrate per il ritiro di alcune frazioni dei rifiuri solidi urbani ,da esse sono esclusi gli ingombranti , cartoni, esercizzi commerciali per i quali sono previsti giorni dedicati al ritiro porta a porta. La manutenzione delle stesse è capillare,e puntuale ,la soc. " Quadrifoglio "che gestisce le piazzole le tratta in questo modo : " sono lavate e deodorate , il servizio viene svolto con l’ausilio di un prodotto detergente profumato ed un attivatore biologico batterico in grado di operare la biodegradazione delle sostanze organiche che danno luogo a cattivi odori." (estratto dal quotidiano la Nazione ) ovviamente periodicamente. Evidentemente il CONSER non è stato ( ad essere gentili) così attento e vigile nella gestione di quella di Pallanza e se non sono intervenuti nuovi eventi, alla pizzola di Intra succederanno gli stessi "inconvenienti" ovvero puzze,abbandono di materiali incongrui ecc. Queste installazioni possono funzionare , ne abbiamo viste più che decorose, nella vicina Svizzera e nei centri storici di Germania e Francia (anche in Croazia"!) non si capisce perchè solo a Vebania non possano funzionare, forse non si vogliono far funzionare. Queste aree non sono installate per i turisti , per questi dovrebbero bastare i " basket" però posati in dovuta quantità ed istallati nei siti possano essere utili. ( senza andare a"chì la visto" per trovarne uno!) Per le seconde residenze si risolve consegnando le dovute tessere magnetiche ai proprietari che possano utilizzarle senza aspettare il passaggio del ritiro settimanale, conferendo alla piazzola interrata loro rifiuti, così si evita l' abbandono sul il territorio. Il tutto con una "serrata" vigilanza e repressione per chi non utilizza le strutture in modo adeguato. Ma è così difficile far " funzionare" le cose da queste parti? Ugo Lupo

M5S: Requisiti? a Verbania sono un optional… - 29 Agosto 2014 - 19:25

canile di verbania: requisiti sempre un optional
Mi preme ancora tornare sull'argomento Canile di Verbania, in quanto, tanto per stare in tema, mi risulta che la soc. Adigest non avesse i requisiti e non li ha tuttora, per gestire il canile. Il dirigente, al momento della sottoscrizione della determina dirigenziale, anche in questo caso non aveva controllato? Attualmente la soc. in questione non ha stipulato alcun contratto con il comune e quindi, a mio avviso, la presenza all'interno della struttura può definirsi abusiva. A quale titolo i dipendenti Adigest svolgono attività in canile? So che è stato depositato un ricorso in autotutela e come mai lo stesso non ha ancora ricevuto riscontro da parte del dirigente? A queste domande dovrebbero rispondere gli amministratori, i quali hanno il diritto/dovere di vigilare e di tutelare gli interessi dei cittadini e degli animali. Mi pare di cogliere un crescente malcontento di questa amministrazione che, a parole pareva partita bene, ma che si sta arenando pesantemente sui fatti concreti.

Dura replica degli "Amici degli Animali" ad Adigest - 9 Luglio 2014 - 00:37

Precisazioni e considerazioni sul canile verbania
Per comprendere la serietà dell'associazione amici degli animali nella gestione del canile, siete tutti invitati nella struttura per prendere atto della situazione. Vi renderete conto che quanto divulgato dal nuovo gestore è pura diffamazione. I volontari dell'associazione hanno sempre pensato unicamente al benessere ed alla salute dei cani, senza altre finalità. Il comune di Verbania, grazie al contributo degli altri 31 comuni aderenti, ha elargito nel 2014 soltanto € 98.000 e nulla di più. Tale somma non è stata neppure sufficiente a coprire gli stipendi ed oneri accessori dei tre dipendenti. Tutte le altre spese (utenze, manutenzioni, mantenimento dei cani, medicinali etc) SONO STATE SOSTENUTE INTERAMENTE DALL'ASsocIAZIONE, grazie ai banchetti, feste, donazioni etc. Il Comune non ha mai pagato alcuna somma x il mantenimento dei cani, in aggiunta alla somma di cui sopra. Pertanto il numero dei cani non ha mai portato alcun onere al comune. Ora mi piacerebbe sapere come può una soc. a scopo di lucro gestire un canile con la somma di € 58.800 indicata nella delibera dirigenziale. È chiaro che il Comune non potrà versare somme in aggiunta perché,ove ciò succedesse, dovrebbe rendere conto alla città. Mi piacerebbe tanto vedere il contratto, che ad oggi non c'è ancora... Se un privato si permettesse di far entrare un'impresa in un cantiere senza contratto, pensate un po' cio' che accadrebbe... E qui? Nessuno controlla? A voi l'ardua risposta...

Nobili risponde a Trapani sull'ospedale unico - 20 Febbraio 2014 - 14:40

un bel tacer...
Massimo Nobili: Omegnese d'origine, ha iniziato la sua carriera politica come consigliere comunale dal 1980 al 1985 nel comune di Loreglia; è stato poi segretario provinciale di Forza Italia dal 2000 al 2005. Ha inoltre ricoperto le cariche di presidente della SAIA S.p.A. (società Aree Industriali e Artigianali) a Verbania, di presidente del Tecnoparco del Lago Maggiore S.p.A., di presidente della SPL (Servizi Pubblici Locali S.r.l) a Omegna, di responsabile delle relazioni esterne dell'ASL del Verbano Cusio Ossola (VCO) a Omegna, e di commissario della Fondazione Cariplo del VCO dal 2000 al 2007. Nel 2006 ha inoltre promosso la nascita della Fondazione Comunitaria del VCO, che opera per scopi di beneficenza. È stato eletto Presidente della Provincia nel turno elettorale del 2009 (elezioni del 6 e 7 giugno), raccogliendo il 57,5% dei voti in rappresentanza di una coalizione di centrodestra. È sostenuto, in consiglio provinciale, da una maggioranza costituita da: Popolo della Libertà Lega Nord lista Nuove Prospettive per Massimo Nobili lista Pensionati Il mandato amministrativo scade nel 2014. Ricopre inoltre i seguenti incarichi (da visura camerale) presidente dell'Unione Province Piemontesi consigliere della Fondazione delle Province del Nord Ovest, "Fondazione Minoprio Istituto Tecnico Superiore per le nuove tecnologie per la vita" - per brevita' "Fondazione Minoprio", Vertemate con Minoprio (CO); Consigliere dal 05/02/2009. Azienda Servizi Ambientali 3G - soc. cons. a r.l, Pieve Emanuele (MI) -- Presidente del Consiglio di Amministrazione dal 19/02/2010. Centro Ortopedico di Quadrante s.p.a. - societa' per azioni -- Omegna (vb) -- Consigliere dal 23/03/2011. Eurofidi societa' consortile di garanzia collettiva fidi s.c.p.a. - societa' consortile per azioni -- Torino -- Presidente dal 15 maggio 2012 (indennità 4o mila euro lorde annue) Eurocons, società di consulenza per le imprese, Presidente dal luglio 2012 Minoprio Analisi e Certificazioni s.r.l. - societa' a responsabilita' limitata - Vertemate con Minoprio (CO) -- consigliere dal 01/07/2009. Cesa spa - societa' per azioni -- Verbania -- Presidente del Consiglio di Amministrazione dal 29/04/2009 al luglio 2011, con indennità da 31 mila euro annue.

Emodinamica a Domo: Mossa elettorale? - 3 Novembre 2012 - 12:20

emodinamica
Mi presento , sono il Dott. Gabriele Iraghi Direttore della soc Cardiologia ASL VCO, e rappresento la Cardiologia di Domodossola e Verbania. Ho potuto leggere la sua news letter pubblicata sul sito dell’ANAO in data 31.10.12 e mi trovo completamente in disaccordo con quanto da lei affermato perché ritengo non solo utile ma necessaria un’ emodinamica nel nostro territorio. Il Verbano – Cusio – Ossola, consta di 165.000 abitanti ed è molto distante dal centro di riferimento dotato di Emodinamica che è quello di Novara. Basta pensare che la distanza Domodossola – Novara è di km 120 con un tempo di percorrenza di un’ ora e 20 min e quella tra Verbania – Novara è di 90 km con un tempo di percorrenza di un’ ora e 10 min. E’ pertanto facilmente verificabile che siamo gli unici in Piemonte ad essere così distanti dal centro di riferimento con Emodinamica interventistica coronarica e che in caso di infarto miocardico acuto tipo STEMI è impossibile effettuare l’angioplastica coronarica primaria nei tempi utili, scelta terapeutica, che come ben sa, risulta essere la migliore , in grado di ridurre la mortalità nell’infarto miocardico acuto , migliorare la prognosi rispetto alla trombolisi , che per ora risulta l’unica possibilità per i pazienti residenti nel nostro territorio. Allora mi domando ma chi vive nel VCO è un paziente di serie B rispetto a tutti gli altri pazienti Piemontesi ? La informo che il “fabbisogno” dei cittadini del VCO affetti da cardiopatia ischemica in tutte le sue forme , acuta e cronica, risulta per gli anni 2010 e 2011 essere di circa 800 esami coronarografici e circa 400 angioplastiche coronariche, e per fabbisogno intendo che ogni anno i pazienti affetti da malattia coronarica del nostro territorio eseguono queste procedure presso altri centri , prevalentemente a Novara ma anche in altre strutture in Piemonte ed in Lombardia visto il notevole sovraccarico di procedure che Noi induciamo al nostro centro di riferimento. Mi sembra che tali dati siamo in linea con le direttive Regionali e corrispondenti a quanto previsto dal sempre a Lei noto Documento GISE ( società Italiana di Cardiologia Invasiva ) pubblicato sul Giornale Italiano di Cardiologia, quindi per quanto riguarda l’appropriatezza e la sicurezza ci sentiamo tranquilli. Forse una documentata conoscenza del nostro territorio e della nostra attività avrebbero giovato alle sue considerazioni che suscitano in me un forte disappunto. Va inoltre tenuto conto che il documento GISE prevede la possibilità per i territori particolarmente disagiati dal punto di vista geografico, come il nostro , di derogare agli standard previsti; anche se le ripeto che il “fabbisogno” dei pazienti risulta in linea con quanto previsto dalla Regione Piemonte. Certo non saremo mai un Centro ad alto volume ma sicuramente con volume di attività pari a molte altre Emodinamiche Piemontesi. Allo scrivente non risulta essere di “buon senso” partire subito con un emodinamica H 24, ma solo dopo un adeguato e limitato periodo di attività programmata , al fine di verificare l’organizzazione di tutta l’equipe Medica ed Infermieristica per dare il miglior servizio possibile al paziente. Nostro intento è quello di arrivare con la giusta organizzazione , nel più breve tempo possibile, con le giuste risorse , all’attività H 24. La” scuola elementare” , sa, è un elemento fondamentale e basilare per la formazione non solo dei nostri figli. Siccome non siamo presuntuosi , ma cauti “professionisti”, i Cardiologi Emodinamisti che già lavorano presso la nostra struttura, stanno mantenendo la propria expertise presso il centro Emodinamico di Novara , con il quale abbiamo stabilito una convenzione per attivare, in stretta cooperazione, l’attività di Emodinamica presso la Cardiologia di Domodossola. E’ ormai da troppo tempo che il territorio del VCO e i suoi cittadini “ aspettano” questo servizio , mentre negli anni precedenti , senza nessuna programmazione e senza che Lei se ne accorgesse, sono prolifer
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti