Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

stupefacenti

Inserisci quello che vuoi cercare
stupefacenti - nei post

“WeFree – Il mondo che vorrei dipende da noi” - 8 Marzo 2021 - 11:04

A partire dall'8 marzo, oltre 250 studenti del verbano prenderanno parte alla campagna di prevenzione “WeFree – Il mondo che vorrei dipende da noi” del Progetto Diderot della Fondazione CRT.

Sei arresti per spaccio - Video - 1 Marzo 2021 - 18:55

Alle prime luci di questa mattina, i militari del Comando Compagnia Carabinieri di Verbania hanno eseguito un’ordinanza applicativa di custodia cautelare agli arresti domiciliari – emessa dal GIP del Tribunale di Verbania, su richiesta della locale Procura della Repubblica – nei confronti di 6 persone, ritenute responsabili a vario titolo di detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Cinque arresti per spaccio - 15 Gennaio 2021 - 08:01

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Verbania e della Stazione di Stresa, nella giornata di mercoledì, hanno inflitto un duro colpo alla criminalità locale dedita allo spaccio di stupefacenti.

Carabinieri: Furto d'alcoolici e incidente - 5 Gennaio 2021 - 16:06

In una nota i Carabinieri della Compagnia di Verbania, rendono noti alcuni interventi fatti ieri, 4 gennaio, tra i quali un furto di alcoolici, incidente e inosservanza regole Covid-19

Festeggia Capodanno a martellate, arrestato - 1 Gennaio 2021 - 13:04

Nel corso della notte, un uomo ha deciso di festeggiare il capodanno in maniera originale, armato di martello è uscito di casa e ha incominciato a danneggiare le telecamere dell’impianto esterno di videosorveglianza di un’abitazione ubicata a poca distanza dalla sua.

Natale impegnativo per i Carabinieri - 26 Dicembre 2020 - 12:05

La giornata di Natale appena trascorsa ha visto i Carabinieri del Comando Provinciale di Verbania impegnati in numerosi controlli su tutto il territorio della provincia, in particolare al fine di verificare il rispetto delle norme anti - Covid.

Carabinieri un fermo per spaccio - 28 Agosto 2020 - 08:01

I Carabinieri di Verbania hanno intensificato, in questo periodo di vacanze estive, i controlli sulle strade del territorio, anche per la prevenzione e repressione dei reati inerenti gli stupefacenti.

Fondi per la sicurezza scolastica - 14 Agosto 2020 - 15:03

Dal Ministero dell’Interno risorse al Comune di Verbania per azioni di sorveglianza e altre attività dedicate alla sicurezza nelle scuole.

Arresti per danneggiamento baite - 4 Agosto 2020 - 16:22

In data 29 luglio 2020 Militari del Reparto Carabinieri Parco Val Grande, delle stazioni Carabinieri Parco San Bernardino Verbano e Premosello, coadiuvati dai militari del Nucleo radiomobile di Verbania, hanno provveduto al fermo giudiziario di due cittadini, uno di nazionalità dominicana senza permesso di soggiorno e il secondo di nazionalità italiana originario dello Yemen.

Interventi dei Carabinieri - 23 Luglio 2020 - 08:01

I carabinieri della stazione di Gravellona Toce nel pomeriggio del 21 luglio, hanno proceduto a segnalare alla prefettura di Verbania un giovane, per violazione della normativa sulle sostanze stupefacenti.

Trovata altra coltivazione casalinga di Marijuana - 9 Giugno 2020 - 16:16

Nel corso della mattina di oggi, i Carabinieri delle Stazioni di Gravellona Toce e Premosello Chiovenda, della Compagnia di Verbania, durante il servizio perlustrativo volto al controllo del territorio e alla prevenzione dei reati predatori e di spaccio agli stupefacenti, hanno proceduto al controllo di una persona in Piedimulera, un 26enne italiano del posto.

Coltivazione casalinga di Marijuana - 8 Giugno 2020 - 15:03

Nel corso della serata di ieri 7 giugno, i Carabinieri della Stazione di Stresa della Compagnia di Verbania durante il servizio perlustrativo volto al controllo del territorio e alla prevenzione dei reati predatori e di spaccio agli stupefacenti, hanno notato una persona nel centro di Verbania che alla vista dei militari tentava di nascondersi.

Carabinieri: i dati di un anno di attività - 5 Giugno 2020 - 15:03

Ricorre oggi il 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che quest’anno assume un significato ancora più profondo in quanto coincide con il centenario della concessione della prima Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Bandiera di Guerra dell’Istituzione, per il valore dimostrato e il sangue versato durante il primo conflitto mondiale.

Carabinieri festa della Fondazione e dati annuali - 4 Giugno 2020 - 15:03

Nel corso della mattinata del 5 giugno 2020, presso la sede del Comando Provinciale CC di Verbania avranno luogo le celebrazioni del 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

Arresti per spaccio e maltrattamento animali - 21 Maggio 2020 - 11:04

Il 10 maggio ultimo scorso i Carabinieri del N.O.R. della Compagnia di Verbania, nell’ambito di un’attività mirata antidroga, avevano avuto notizia di un ingente quantità di sostanze stupefacenti che si sarebbero trovate nella disponibilità di un soggetto italiano residente a Luino.

Ancora un arresto per spaccio - 18 Maggio 2020 - 12:05

Nel pomeriggio di sabato scorso in Verbania, frazione di Trobaso, la pattuglia dei carabinieri della stazione di Stresa della Compagnia di Verbania, durante un servizio mirato antidroga, ha individuato e fermato un soggetto.

Arresto per spaccio - 15 Maggio 2020 - 20:54

Nella mattinata odierna, in piazza Barozzi a Beè, la pattuglia dei carabinieri della stazione di Premeno della Compagnia di Verbania, durante il servizio perlustrativo, ha notato due cittadini nigeriani, di cui uno già conosciuto all’Arma del posto, in atteggiamenti sospetti.

Sequestrato ingente quantitativo di droga - 11 Maggio 2020 - 14:03

Nel corso del fine settimana i Carabinieri della Sezione Operativa del N.O.R. della Compagnia di Verbania, durante un’attività mirata antidroga, hanno avuto notizia di un ingente quantità di sostanze stupefacenti che si sarebbero trovate nella disponibilità di un soggetto italiano residente a Luino, noto ai Carabinieri della Compagnia di Luino per essere, a volte, il grossista della zona.

Carabinieri un fermo per spaccio - 9 Aprile 2020 - 09:34

I Carabinieri della Compagnia di Verbania – Stazione di Stresa, durante un servizio perlustrativo finalizzato al controllo e rispetto di quanto previsto dall’ultimo DPCM, finalizzato al contenimento del contagio Covid-19, hanno fermato, a Gignese, una ragazza del posto alla guida della propria auto.

Un arresto per spaccio - 23 Marzo 2020 - 08:01

Nella giornata disabato i Carabinieri della Compagnia di Verbania, in particolare la sezione operativa, nel corso dei quotidiani controlli che in questi giorni si stanno svolgendo anche in questo capoluogo, e che sono volti a far rispettare gli ultimi decreti mirati al contenimento del contagio Covid 19, hanno arrestato un Verbanese.
stupefacenti - nei commenti

Arresto per spaccio - 19 Maggio 2020 - 14:46

Re: Risalire
Ciao lupusinfabula magari, ma non sempre: Ancora un arresto per spaccio Nel pomeriggio di sabato scorso in Verbania, frazione di Trobaso, la pattuglia dei carabinieri della stazione di Stresa della Compagnia di Verbania, durante un servizio mirato antidroga, ha individuato e fermato un soggetto. Redazione 18 Maggio 2020 - 12:05 Verbania Ancora un arresto per spaccio Si tratta di un italiano già conosciuto all’Arma per precedenti specifici inerenti il traffico di sostanze stupefacenti. La perquisizione personale e domiciliare effettuata ha infatti permesso di rinvenire e sequestrare 1 grammo di cocaina e 12 grammi di eroina già divisa in dosi e pronta allo spaccio, nonché il materiale per la pesatura e il confezionamento. Il soggetto è quindi stato portato in Caserma per gli atti di rito e quindi poi tradotto presso la sua abitazione in regime degli arresti domiciliari.

Week End di patenti ritirate - 8 Luglio 2019 - 17:29

Ri-bene
Ri-bene, caro Sinistro, immagino che i tuoi 2 amici abbiano imparato a sufficenza la lezione anche perchè, in genere, il doversi sobbarcare le spese legali di difesa ( se l'alcolimetro ha segnato un valore superiore a 0,8) è un' ulteriore salasso.Aggiungerei che in questi casi non dovrebbe essere possibile il recupero punti/patente persi come avviene per le altre violazioni, così che avremmo un'ulteriore deterrente. Per chi invece viene sorpeso alla guida sotto l'effetto di stupefacenti, a mio vedere, la patente andrebbe tolta da subito ed immediatamente e per sempre.

Week End di patenti ritirate - 5 Luglio 2019 - 10:26

Sì, ma ......
NO,no, allora liberalizziamo tutto, così andiamo a fondo completamente. Se non ci fossero superalcoolici disponibili a gogo, non succederebbe quello che sta succedendo. Idem per gli stupefacenti, idem per le sigarette, Poi, fatta la legge, scoperto l'inganno.

Niente sussidio da in escandescenze - 3 Agosto 2017 - 18:18

Re: Re: Come volevasi dimostrare!
Ciao SINISTRO, stai confondendoti, nessuno ha sostenuto che tu sia a favore delle droghe o relativa legalizzazione. Stavo parlando degli arresti domiciliari in seguito a problemi con sostanze stupefacenti, presumibilmente spaccio (si parla di reati concernenti sostanze stupefacenti), pena dal mio punto vista troppo soft. Come scrivi tu, spacciatore e consumatore si sovrappongono ma, se eliminiamo il primo problema, il secondo non può nemmeno nascere. Il fatto è che se non fai capire la gravità del reato ma, anzi, lo Stato depenalizza in nome di un falso ideale in cui viene fatto credere che non è così grave..il problema persistera' e, sempre come scrivi tu e Ghini di Tacco, essendo gli spacciatori seminatori di morte lo spaccio deve essere considerato come reato molto grave da scontare fino all'ultimo minuto.

Niente sussidio da in escandescenze - 3 Agosto 2017 - 09:06

Come volevasi dimostrare!
Questa è l'ennesima dimostrazione che la linea morbida, della comprensione nei confronti di coloro che non rispettano le leggi (vedi reati concernenti gli stupefacenti), considerati reati minori o inesistenti dai maledetti radical chic (per forza, ne fanno uso a volontà e gli fa comodo avere gli spacciatori che li riforniscono), non funziona e non potrà mai funzionare. Se sono previsti gli arresti domiciliari per chi commette questo tipo di reato, come si può pensare che tale pena serva a qualcosa? È come dare il castigo al bambino che si è comportato male e per qualche giorno non lo si porta al parco giochi! Davvero, l'Italia è gestita e comandata da incapaci che, però, sono capacissimi a creare caos nella società non punendo coloro i quali commettano qualsiasi tipo di reato (siamo anche quasi arrivati al punto che se ti ammazzano...è colpa tua, non dovevi farti ammazzare!).

Recupero punti patente: impossibile nel VCO? - 8 Dicembre 2015 - 08:33

Occhio per occhio...
Se tutti ragionassero come l'utente Roberta, cioè con il principio vendicativo che chi fa un errore deve essere "castigato" per sempre, temo che per strada ci sarebbe ben poca gente! Al di là delle battute, credo che la segnalazione di chi ha inserito il post sia doppiamente corretta: in primo luogo per il discorso della mancanza di corsi di recupero, in secondo per una sorta di accanimento da parte dei vigili urbani in certe situazioni, tenuto conto del peso specifico delle sanzioni, mi riferisco al raddoppio della perdita di punti, in relazione alla gravità delle infrazioni. Il vero scandalo è permettere ai recidivi di guida in stato di ebbrezza o imbottiti di sostanze stupefacenti di guidare ancora, magari causando la morte propria e di altri, piuttosto che fare le pulci al diciottenne che si slaccia la cintura. Ma che parlo a fare, è uno dei mali dell'Italia , dove si è forti con i deboli e remissivi con i veri cattivi. Comunque a me risulta che fino ad un anno fa a Verbania i corsi per il recupero punti si facevano (non cito i nomi delle scuole per non fare pubblicità).

"La Dama delle Camelie" - 5 Dicembre 2015 - 22:46

sono...........
meravigliosi e stupefacenti, veri artisti!

PsicoNews: Questione di rispetto - 14 Ottobre 2015 - 13:27

e va beh
non fidarti mai di me domani non ci sarò più sono uno che crede di volare e finisce per scappare per non strisciare o stare al passo del mondo non fidarti siamo uomini sbagliati noi confondiamo la fantasia e la menzogna e sognamo solo fuori dalle lenzuola abbiamo una strada che ci chiama sempre e un cuore che non sa aspettare mai fuoco nei polmoni e alcol nelle ferite che portiamo come vestiti di gala e non sai mai quanto sono vere e quanto romanzate non fidarti non ti amerò per sempre e finchè lo farò sarà peggio per entrambi e qualcuno pagherà il biglietto per vederti così bella da lontano come il mare da bambino persa in fondo alla mia voce alle mie poche note incerte alla nostra illusione suicida che non sia tradire tradire a carte scoperte non fidarti mai di me tieniti gli scherzi con la neve le risate fuori scuola i disegni sulla schiena i sogni sopra la soglia di povertà due nuvole a forma di dogana un viaggio affanculo e uno a lisbona una lettera a un grillo, una a una sirena una telefonata senza il coraggio di andarsene una favola sotto stupefacenti, l'amore per gli ultimi in fila una pausa al posto di una rima un errore al posto di una certezza uno schiaffo ai ventanni, una carezza i miei danni, la tenerezza di chi non si sa trovare mai ma perdersi tra speranza e vendetta fuoco, carta e cenere con in mano solo una canzone per ogni scusa non mi cambierai non provarci e non fidarti ti farò solo del male più di quanto faccia a me scoprire così tardi di essere molto peggio di tutto quello che ho da lasciare

Carabinieri: fermato autore di furto - 7 Maggio 2015 - 20:17

Dai, Paolino !!!!!
Paolino, come fai a difendere sempre e comunque il fiume di delinquenti che ci sta invadendo ogni giorno di più ?.Il tuo ragionare sembrerebbe una inquaribile forma di fondamentalismo garantista !!!!!!! Qui da noi la stragrande maggioranza di reati, dallo spaccio di stupefacenti al furto e rapina, è perpetrata da stranieri (mod)!!!!! Ti consiglio una maggior e più razionale attenzione, lasciando da parte il buonismo cronico.

Carabinieri: scoperto il centro dello spaccio di Stresa - 10 Febbraio 2015 - 13:33

Ma come si fa dire ?
Gigi, ma come fai a dire " era ed è un bravo ragazzo " ? L'hanno scoperto mentre trafficava ed aveva una specie di laboratorio per preparare le dosi di stupefacenti, e tu te ne esci fuori con queste battute masochiste ? Se è bravo quello, anche quelli dell'ISIS sono bravi !!!! Invece di spacciare droga, si doveva cercare un lavoro qualunque, o doveva inventarsene uno onesto come fanno tanti. Non ci sono giustificazioni per fatti così. In galera, e ai lavori coatti, giusto per guadagnarsi le spese varie del carcere.

2,5 grammi di cocaina e 4 grammi di marijuana - 29 Novembre 2014 - 15:41

lo so, lo so.
Certo, la penso anch'io così. I suoi parenti sono brave persone, ed in questo caso direi " Esageratamente brave ". E lui ne ha sempre approfittato. Quello non è un violento, è semplicemente uno squallido coglione, che vivacchia truffando, imbastendo raggiri anche a persone anziane, non pagando più i debiti ed i prestiti, trascorrendo la propria esistenza a cazzeggiare, ed il passo da queste cose al traffico di stupefacenti ed altro, è breve. Eppure ne uscirà fuori ancora una volta, cazzeggiando liberamente, proprio per l'eccessivo buonismo degli altri.

Zacchera: una riflessione sull'arresto di Don Stefano - 29 Luglio 2014 - 13:46

Positivo e negativo.
In pratica il "don" in questione sta per ricevere una forma assolutoria, perchè aveva fatto anche cose buone.!!!!! Stiamo per toccare il fondo. Visto che c'è la " remissionem peccatorum ", domani vado anch'io a fare traffico di stupefacenti e mi travesto da donna, in compagnia di trans, e magari commetto anche qualche truffa a danno dei miei coparrocchiani, giusto per arrotondare e poter continuare gli evidenti e confessati traffici illeciti. Complimenti ai commentatori pro"don" !!!! Povera Italia !!!

Zacchera: una riflessione sull'arresto di Don Stefano - 28 Luglio 2014 - 09:32

Uso di stupefacenti
È vero, è molto facile giudicare le persone, soprattutto quando sono note e "i peccati" riguardano la sfera sessuale. Uniamoci il fatto che la persona in questione sia un prete e il gioco è fatto. Quel che fa nella propria intimità ognuno di noi, credo debba essere soltanto un fatto privato, ma l'uso di una droga, però, fa cambiare la situazione. A me, come mamma, che mio figlio o figlia frequentasse una persona che facesse uso di cocaina, proprio non lo accetterei. Ma perché mai i preti non possono sposarsi? È innaturale che un uomo (o una donna) viva solo/a e in castità: ci sono persone che sopportano e riescono a subliminare i propri istinti, e altre che invece poi cadono nel peccato con sensi di colpa e grande sofferenza. La Chiesa vuol cominciare a capire che è anche da questo che si deve riformare? Che c'è proprio moltissima sofferenza proprio tra i suoi rappresentanti? Che un prete sia gay o eterosessuale non credo abbia molta importanza, ma che poi la sua difficoltà a reprimere i propri istinti faccia nascere devianze come la pedofilia, sì. Scusate ho allargato il discorso non volendolo. Umanamente credo che si debba essere vicini a don Stefano per il suo diritto a vivere la propria sessualità e a non violare la sua privacy ma, se i fatti fossero confermati, è assolutamente da condannare l'uso di stupefacenti.

Parco giochi: ringhiera pericolosa - 21 Luglio 2014 - 15:28

gestione parchi pubblici
Ringrazio l'utente "Robi" per la domanda alla quale rispondo con considerazioni personali e l'impegno di discutere nelle sedi preposte dei Consigli di Quartiere ed in tutte le sedi competenti. I parchi pubblici per stessa natura sono luoghi di incontro fruibili da tutti i cittadini e risentono delle stesse problematiche: vandalismo, danneggiamento ed incuria dell'arredo urbano, disturbo alla quiete pubblica ma anche purtroppo spaccio di stupefacenti ed altre attività criminali. Ciò non deve però portare in secondo piano finalità ed importanza sociale che ricoprono questi luoghi nell'incontro tra cittadini, generazioni, culture diverse che devono trovare mediazione ed equilibrio, così come in tutti gli spazi pubblici. Equilibrio che non si raggiunge con imposizione di complicate regole o repressione ma con una attività di coinvolgimento e partecipazione di tutti i cittadini. Credo quindi che il Comune debba garantire sicurezza, controllo, valutazione e valorizzazione delle aree nel rispetto delle istanze di tutti coloro che legittimamente vivono questi spazi, attraverso il coinvolgimento nei processi decisionali di gestione e manutenzione. Ecco quindi alcune proposte: - recintare un parco giochi consente di offrire sicurezza ai cittadini anche più piccoli (per esempio evitando anche gravi incidenti stradali per rincorrere un pallone) ma non deve essere uno strumento per limitarne l'accesso; - illuminare le aree permette banalmente di controllare meglio il territorio e ben più di complessi sistemi di video-sorveglianza, che è possibile comunque prevedere; - coinvolgere i cittadini residenti nella gestione delle aree, nominando uno o più referenti, responsabili della verifica e segnalazione dei problemi, dediti alla valorizzazione, pulizia, e controllo delle aree (penso ad un servizio simile al "nonno-vigile" rivolto però ai parchi); - effettuare verifiche periodiche ordinarie (e su richiesta) da parte dei tecnici comunali per la verifica della manutenzione, pulizia e del verde pubblico, elemento fondamentale per la qualità degli spazi. A queste sono certo se ne potranno aggiungere altre di cittadini e residenti. Strumenti e spazi (anch'essi pubblici) di discussione certo non mancano: a partire dai Consigli di Quartiere, dalle Commissioni Consiliari che presto saranno rinnovati ed alle quali invito fin da subito i cittadini a partecipare in prima persona. Contribuire al miglioramento della società è un diritto ma anche un dovere di Cittadinanza. Marco Tartari Consigliere Comunale Verbania gruppo Partito Democratico

Carabinieri: 4 patenti ritirate e due denuncie - 25 Giugno 2014 - 11:45

Cosa pretendi ?
James, allora ti chiedo : cosa vuoi che facciano le forze dell'ordine ? Il loro dovere è mantenere l'ordine, giusto ? Per mantenere l'ordine debbono fare più controlli possibili. Se non li facessero, tu poi ti lamenteresti che non fanno quello a cui sono stati preposti. Se lo fanno non va bene lo stesso, perchè li paghiamo noi !!!! Insomma, non sei mai contento.....Meno male che carabinieri e polizia debbono inetrvenire poco sul nostro territorio !!!! Come ha appena scritto Marco, se a Verbania sono pochissimi i casi di infrazione del codice stradale e di comportamento, lo si deve anche e soprattutto alle forze dell'ordine. Ricordati dei casi di autisti pirata che ieri e l'altro ieri in altre città italiane hanno investito ed ucciso due bimbi sulle strisce pedonali, e sempre perchè quei bastardi erano al volante dopo l'assunzione di bevande alcoliche o di sostanze stupefacenti. Spero tu abbia capito.

Carabineri arrestano donna per spaccio - 18 Maggio 2014 - 10:25

legalizzare
Pare duqnue che anche l'assassino di Santhià che ha ucciso nonno, nonna e zia per soldi, abbia agito sotto l'effetto di droghe, forse cocaina; è c'è ancora chi parla di legalizzare, distribuire in modo controllato ed altre amenità del genere; che dire? Con che coraggio proporre simili scelte? Si abbia invece il coraggio di dire che il commettere commette reati, anche quelli bagatellari, sotto l'influsso di stupefacenti, sia considerata un'aggravante che da titolo a nessuno sconto di pena e che, anzi, le pene previste vengano triplicate.

Carabineri arrestano donna per spaccio - 22 Aprile 2014 - 09:13

Legalizzare? No, grazie
Si parla di legalizzazione di droghe che, usate in ambito ludico o ricreativo (definizioni che stanno molto a cuore a chi ne fa uso), producono soltanto danni irreversibili. Comprese le cosiddette droghe leggere che da più parti si cerca di sdoganare come innocue quando in realtà è l'esatto opposto. La vera sfida non è legalizzare il mercato degli stupefacenti ma far capire al mondo intero che le droghe sono soltanto un illusorio paradiso, un fatuo rifugio, un tunnel senza uscita che porta inesorabilmente al degrado dell'essere umano. Deve affermarsi il concetto che drogarsi non fa tendenza, non è cool, è semplicemente un comportamento idiota dal quale non si trae alcun giovamento ma soltanto abbruttimento e progressiva perdita della propria dignità. Quando si riuscirà a far passare questo messaggio, il problema droga diverrà marginale.

Carabinieri: al volante sotto effetto di droghe - 18 Marzo 2014 - 16:03

Guida e stupefacenti
Guida sotto l'effetto di stupefacenti? 1^ sanzione la revoca " a vita" della patente.

Nel solo gennaio, la Finanza scopre quasi 100.000 euro di contanti non dichiarati - 2 Febbraio 2014 - 06:08

sequestro di droga !!!!!
ma stiamo scherzando !!!!???? Annunciate il sequestro di 94,6 grammi di sostanze stupefacenti leggere come qualcosa di importante???? Diviso tra le 25 persone sono meno di 4gr a testa!!!! Guardia di Finanza x favore usate il vs tempo e i ns soldi per i reati veri...GRAZIE!!!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti