Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

valgrande

Inserisci quello che vuoi cercare
valgrande - nei post

Scoperto il Dragone Spettro in Val Grande - 15 Settembre 2021 - 16:06

Il dragone spettro osservato nel Parco Nazionale della Val Grande: è la prima segnalazione di questa elusiva libellula per il Parco e la provincia del VCO.

Musica in quota a Pian di Boit - 4 Settembre 2021 - 08:01

Domenica 5 settembre protagonisti saranno gli artisti del Quartetto D’O.C.: Marco Rainelli al flauto, Simone Margaroli al clarinetto, Elisa Giovangrandi al corno e Luca Barchi al fagotto.

Muttolina Festival - 2 Settembre 2021 - 14:33

Muttolina Festival - arte seminata è un festival di arte e sostenibilità che si terrà venerdì 03 e sabato 04 settembre 2021 al Parco di Villa Maioni a Verbania.

“Difendersi dall’alto” - 31 Luglio 2021 - 19:02

Da domenica 1° agosto fino al 29 agosto apre la mostra itinerante “Difendersi dall’alto”, una grande collettiva all’aperto che porta avanti il lavoro iniziato nell’estate 2020 con “Herbarium vagans”.

“Maria, nata per la libertà” - 22 Luglio 2021 - 08:01

Presentazione del romanzo di Amalia Frontali dedicato a Maria Peron, infermiera e medico di brigata della 85a “valgrande Martire (23-24-25 luglio: 3 incontri con l’autrice).

PD VCO su presidenza Parco valgrande - 17 Luglio 2021 - 09:11

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Partito Democratico VCO, riguardante la bocciatura della Commissione ambiente del Sentato di Spadone come Presidente Parco valgrande.

Montani su presidenza Parco valgrande - 14 Luglio 2021 - 08:30

Parco valgrande: Lega, voto contrario Pd-5s su Presidente smentisce indicazioni Governo.

Successo per valgrandeBellezzaFest - 13 Luglio 2021 - 18:06

Con l’esibizione degli allievi della scuola Cirque Toamême di Friburgo si è chiusa la prima edizione del valgrandeBellezzaFest, che si era aperta con quella dei Barlafus, giovane compagnia formata da 4 insegnanti della Piccola Scuola di Circo di Milano. In mezzo 2 compagnie di professionisti, Olivia Ferraris e Cristina Geninazzi in arte Miss Jenny Pavone.

valgrandeBellezzaFest al via - 7 Luglio 2021 - 10:23

Ai nastri di partenza la prima edizione del valgrandeBellezzaFest, un nuovo festival nato coraggiosamente durante i periodi di restrizioni per il contenimento della pandemia, che vuole essere un piccolo e modesto contributo alla ripresa degli spettacoli dal vivo, un sostegno agli artisti e ai lavoratori dello spettacolo, un’offerta di arte e cultura al pubblico.

Malescorto al via con un ricco programma tra luglio e agosto - 4 Luglio 2021 - 08:01

Dal 5 luglio gli eventi collaterali e d'anteprima. Il 26 luglio serata inaugurale del Festival dedicata all'arte e dal 27 al 30 luglio quattro serate per compiere un "corto" giro intorno al mondo.

valgrandeBellezzaFest - 27 Giugno 2021 - 18:06

"Abbiamo bisogno di fantasia e di arte, di sognare e di immaginare, di stupirci e di meravigliarci, e abbiamo bisogno di tornare a farlo insieme."

Musica in Quota al via da Pian d'Arla - ANNULLATA - 19 Giugno 2021 - 09:11

EVENTO ANNULLATO PER PREVISIONI METEO AVVERSE. L'evento inaugurale del festival, domenica 20 giugno alle ore 17, coincide con il primo appuntamento 2021 dell'Associazione Cori Piemontesi Naturali armonie è il titolo del concerto inaugurale di Musica in quota 2021, che torna quest'anno a collaborare con l'Associazione Cori Piemontesi in occasione del primo appuntamento delle due rassegne.

Iniziative alla scoperta della Val Grande - 14 Giugno 2021 - 18:06

Da giugno a novembre tornano le iniziative guidate alla scoperta dell’area selvaggia più vasta delle Alpi.

FdI su nomina Presidente Consiglio Comunale - 3 Giugno 2021 - 11:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Luca Gnecco, Segretario cittadino Fratelli d'Italia, riguardante la nomina del Presidente del Consiglio Comunale.

ARCI VCO su nomina Presidente del Parco Val Grande - 4 Maggio 2021 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Commissione ARCI VCO, riguardante la nomina del Presidente del Parco Val Grande.

Giallo Stresa 2021 - 17 Aprile 2021 - 19:06

L’assessorato alla Cultura e Turismo della Città di Stresa organizza in collaborazione con il Giallo Mondadori, con il patrocinio di Provincia del Verbano Cusio Ossola, Comunità di Lavoro Regio Insubrica, Distretto Turistico dei Laghi, Unione Industriale del Verbano Cusio Ossola, Associazione Gente di Lago e di Fiume, Terre Borromeo, Soroptimist International Club Verbano l'edizione 2021 del concorso letterario Giallo Stresa per racconti inediti di genere giallo ambientati in una località di lago ben identificata del Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana redatti in lingua italiana.

Conclusi i lavori della strada del Monte Camoscio - 15 Febbraio 2021 - 15:03

Sono praticamente terminati i lavori di ripristino della strada vicinale del Monte Camoscio a Baveno, iniziati nel novembre scorso.

Corsi di cesteria 2020 - 21 Gennaio 2021 - 18:06

La Cooperativa valgrande organizza da oltre 5 anni corsi di cesteria per tutti gli interessati ad imparare le antiche tecniche di raccolta, preparazione del materiale ed infine intreccio di salice, nocciolo e castagno per la preparazione di cesti.

Lavori di pulizia rovi sponda San Bernardino - 16 Dicembre 2020 - 12:05

Sono ripresi gli interventi per liberare dai rovi parte della sponda del torrente San Bernardino, nella zona vicina al comando della Polizia Locale in via Brigata valgrande Martiri, dopo una prima azione già effettuata nelle settimane scorse con gli operai comunali e le persone impiegate nei progetti di pubblica utilità (PPU).

Importante riconoscimento per COMUNITERRAE - 23 Novembre 2020 - 10:03

Il progetto Comuniterrae inserito nel catalogo delle buone pratiche europee 2020 sul patrimonio culturale.
valgrande - nei commenti

Marchionini: Bocci sia riconfermato al Parco Val Grande - 29 Aprile 2021 - 20:30

Non mi interessa
Non mi interessa difendere Bocci ( anche perchè un ricambio è giuto ci sia in qualunque ambito e posizione), ma il presidente del parco valgrande deve essere una persona del VCO, uno/a che conosca bene il territorio, ne faccia parte, qualunque sia la sua connotazione politica

Al via i lavori in via Franzosini e piazza Zavattaro - 11 Gennaio 2019 - 11:33

Re: Re: Re: Peggio
Ciao SINISTRO Dovrebbero dichiararlo però.... Se i miei ricordi di elementari non sono sbagliati nella frase seguente: "risagomatura di tutti gli alberi lungo Via Franzosini con rimozione delle strutture metalliche e delle targhette in corrispondenza degli alberi esistenti, pulitura e ricollocamento" il soggetto è "alberi" e quindi pulitura è da riferire ad alberi come ricollocamento sempre da riferire ad alberi (inteso come nuove sostituzione degli alberi compromessi). Nella seguente frase: "I lavori prevedono oltre alla sistemazione di via Franzosini anche la riorganizzazione della piazza Zavattaro, con il completamento del percorso pedonale sul lato sinistra della via Franzosini nei tratti compresi tra c.so Cairoli e viale San Giuseppe con lo stesso criterio adottato per la sistemazione già adottata tra via Brigata valgrande e vale San Giuseppe." Il soggetto è "i lavori" e se questi lavori utilizzeranno lo stesso criterio dei lavori già eseguiti allora le targhette andranno a farsi benedire come già fatto in precedenza

San Bernardino: una nota del Comitato salvaguardia - 10 Ottobre 2018 - 11:30

La porta della valgrande
alle menti semplici come la mia sfugge il senso dell'attuare uno scempio come la costruzione di una "centralina idroelettrica" per la produzione di pochi Kwatt rinunciando ad un bene ambientale e potenziale attrattiva turistica di altre dimensioni come l'accesso al nostro patrimonio naturale nascosto nello scrigno della piu grande area di wildness italiana, Se vogliamo risparmiare energia incentiviamo l'uso delle biciclette potenziando le piste ciclabili non aumentando la produzione in maniera irrilevante e destinata a veloce decadenza tecnologica quindi effimera.

Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 2 Maggio 2018 - 12:35

Re: Re: Il giardino del lago e la grande valle inc
Ciao Claudio Ramoni assolutamente nessun sarcasmo , scusate il fraintendimento. Ritengo davvero che un giardino sul lago come Verbania abbia nel Parco Nazionale della valgrande il suo naturale compendio e le due attrattive unite da un unica gestione possano portare un beneficio alla nostra zona ed una attrattiva turistica rilevante; forse e' un commento ingenuo, ma sincero. Se arriveranno le sovvenzioni questo dovrebbe essere il target per il quale investire

Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 27 Aprile 2017 - 02:54

chi di spada ferisce........
.....persino il Felice (Cavallotti) ha distolto lo sguardo da Dagnente ,per osservare cio' che stavano combinando............ma come dice il proverbio''chi di spada........??...alle prossime elezioni,mi sa che molti saranno ''estirpati'',come d'uso.........rob de matt......#unione #valgrande #natura #wilderness #mavadavia........cume i disan a Palanza.......(con una L...)

Lega Nord su aggregazione di Cossogno - 13 Febbraio 2017 - 12:44

giriamola così...
Io non sono per allargare Verbania, sono per allargare Cossogno :-D , scherzi a parte, è vero che non tutte le aggregazioni abbiano senso, ma questa assolutamente sì, lo dico da tempo e riporto di seguito le mie ragioni: Per quanto mi riguarda già nel 2012 scrissi questo post: http://www.verbaniafocuson.it/n40911-quando-la-politica-egrave-debole-le-idee-non-camminano.htm , tutte cose che pensavo da molto tempo prima di scriverlo. Il problema è che il livello politico locale è normalmente poco lungimirante, il tema dei confini, dei fondi ( € ) ai Comuni, viene sempre trattato partendo dal fondo, ovvero chiedendosi quanti soldi arriveranno. Fosse per me , anche non arrivassero incentivi economici, avrei da tempo avviato una strategia politica per ampliare i confini di Verbania, per diverse ragioni: Prima di tutto, essere una città che ha una parte di territorio nel Parco Nazionale della valgrande, ci consentirebbe un unicità assoluta. Bagnati da uno dei più bei laghi del mondo e inseriti in un parco wilderness tra i più famosi d'Europa... Solo in termini di buona comunicazione questa cosa potrebbe farci svoltare in termini turistici. Più pragmaticamente, la nostra storia è tra i monti, solo a metà ottocento circa, la popolazione del lago è divenuta maggiore di quella residente in montagna. Il progetto dell'Associazione Terre Alte Laghi, sta dimostrando che il connubio laghi montagna, in termini di turismo "slow" è vincente, e loro (terre alte intendo) si sono solo guardati in giro per capire (e lo dico in termini assolutamente positivi) questa ovvietà. La politica potrebbe fare di più, con un territorio più ampio e anche montano, potrebbe ragionare di progetti innovativi (per noi innovativi, in altri posti già ampiamente collaudati) come una gestione responsabile ed economica della filiera del legno, trattamento energetico delle biomasse, agricoltura di montagna (per nicchie interessantissime di mercato) , valorizzazione delle strutture rurali decadenti... Tutto ciò, con una Verbania sensibile e lungimirante non solo sarebbe fattibile (anche in termini di ricerca di fondi comunitari), ma sarebbe auspicabile. Per non parlare del fatto che la macchina amministrativa, tanto bistrattata da alcuni, ha bisogno di organico , e che attualmente le assunzioni sono difficili, quindi un inserimento dell'organico in forza a Cossogno nella struttura verbanese, potrebbe fare solo un gran bene. Se questo progetto riuscisse bene, potremmo davvero iniziare a scrivere una nuova e bella pagina politico/economica del territorio. L'unica cosa che mi lascia perplesso è il fatto che la proposta parta da Cossogno e non da Verbania, a significare che l'attuale Sindaco di Cossogno ha una aperture mentale e una visione decisamente più ampia di quella che dovrebbe avere il Sindaco del capoluogo di provincia , notoriamente più incline ad essere poco collaborativo... speriamo.

"Cossogno: con Verbania o nell'Unione dei Comuni?" - 9 Febbraio 2017 - 17:54

speriamo , sarebbe una grande occasione
Per quanto mi riguarda già nel 2012 scrissi questo post: http://www.verbaniafocuson.it/n40911-quando-la-politica-egrave-debole-le-idee-non-camminano.htm , tutte cose che pensavo da molto tempo prima di scriverlo. Il problema è che il livello politico locale è normalmente poco lungimirante, il tema dei confini, dei fondi ( € ) ai Comuni, viene sempre trattato partendo dal fondo, ovvero chiedendosi quanti soldi arriveranno. Fosse per me , anche non arrivassero incentivi economici, avrei da tempo avviato una strategia politica per ampliare i confini di Verbania, per diverse ragioni: Prima di tutto, essere una città che ha una parte di territorio nel Parco Nazionale della valgrande, ci consentirebbe un unicità assoluta. Bagnati da uno dei più bei laghi del mondo e inseriti in un parco wilderness tra i più famosi d'Europa... Solo in termini di buona comunicazione questa cosa potrebbe farci svoltare in termini turistici. Più pragmaticamente, la nostra storia è tra i monti, solo a metà ottocento circa, la popolazione del lago è divenuta maggiore di quella residente in montagna. Il progetto dell'Associazione Terre Alte Laghi, sta dimostrando che il connubio laghi montagna, in termini di turismo "slow" è vincente, e loro (terre alte intendo) si sono solo guardati in giro per capire (e lo dico in termini assolutamente positivi) questa ovvietà. La politica potrebbe fare di più, con un territorio più ampio e anche montano, potrebbe ragionare di progetti innovativi (per noi innovativi, in altri posti già ampiamente collaudati) come una gestione responsabile ed economica della filiera del legno, trattamento energetico delle biomasse, agricoltura di montagna (per nicchie interessantissime di mercato) , valorizzazione delle strutture rurali decadenti... Tutto ciò, con una Verbania sensibile e lungimirante non solo sarebbe fattibile (anche in termini di ricerca di fondi comunitari), ma sarebbe auspicabile. Per non parlare del fatto che la macchina amministrativa, tanto bistrattata da alcuni, ha bisogno di organico , e che attualmente le assunzioni sono difficili, quindi un inserimento dell'organico in forza a Cossogno nella struttura verbanese, potrebbe fare solo un gran bene. Se questo progetto riuscisse bene, potremmo davvero iniziare a scrivere una nuova e bella pagina politico/economica del territorio. L'unica cosa che mi lascia perplesso è il fatto che la proposta parta da Cossogno e non da Verbania, a significare che l'attuale Sindaco di Cossogno ha una aperture mentale e una visione decisamente più ampia di quella che dovrebbe avere il Sindaco del capoluogo di provincia , notoriamente più incline ad essere poco collaborativo... speriamo.

Ventennale Coro Val Grande - 4 Maggio 2016 - 10:01

auguri
LUNGA VITA AL CORO valgrande

Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 08:34

ancora impressioni e pochi dati
Letteraltura è un punto di partenza perfetto, è in errore chi pensa che il "nazional popolare" sia la risposta. basti guardare a che tipo di fruizione ha il parco Nazionale della valgrande... siamo noi di Verbania che misconosciamo le sue potenzialità. Le nicchie (plurale ) sono le risposte: Trekking, lago, funghi, sacrimonti, formaggi, teatro (cavandone ora CEM), ville, paesaggi (museo del paesaggio e circuiti dei musei che ci sono e sono di qualità)... non siamo il posto del festivalbar. Andare a Pogallo e scoprire che Verbania ha avuto la luce pubblica prima di Roma... Avremmo molto da offrire proprio a partire da letteraltura, ma di Verbania nel Parco quando si parla? In questo la Provincia dovrebbe "fare sistema", col Veglia il Devero, l'ossola ecc. Serve una visione che non è fatta di grandi opere ma di menti aperte e di nuova progettazione , partecipata!

Unione tra i Comuni di Cossogno e Verbania? - 25 Febbraio 2015 - 18:53

Forse non tutti sanno
Forse non tutti sanno che esiste l' Unione Montana valgrande composta dai comuni di AURANO, CAMBIASCA, CAPREZZO, INTRAGNA ed MIAZZINA che si sta trasformando in Unione Montana valgrande e del Lago di Mergozzo con 'adesione dei comuni di S. BERNARDINO VERBANO E MERGOZZO Iniziativa sostenuta anche dal vice presidente della regione, il quale, evidentemente, non è riuscito a convincere il sindaco di Verbania e di conseguenza il comune di Cossogno non ha aderito.

Unione tra i Comuni di Cossogno e Verbania? - 25 Febbraio 2015 - 14:15

sarebbe ora.
Ho trovato questo mio commento scritto nel 2012: "...Comunque sia chiaro che una vera azione politica vorrebbe che i comuni si accorpassero per ottenere servizi in rete e l’ingresso nel Parco Nazionale delle valgrande di Verbania. Ma fin che la politica (locale e nazionale) sarà poco più che autoreferenziale e personalistica, fatta da pochi (perché i più ne fuggono schifati o vengono marginalizzati dalle solite lobby di piccoli poteri) , proposte minimamente decenti verranno fatte passare come mirabolanti progetti di lungo periodo..." che i tempi siano maturi? speriamo, credo che alla base di tutto ci sia la credibilità dei politici, quindi consentitemi di essere poco fiducioso.

Argine San Bernardino a senso unico - 27 Luglio 2014 - 15:30

lavori via brigata valgrande
Si sapeva, ok, allora perchè non predisporre anche i lavori precedenti, tipo la rotonda che andra rifatta al termine della strada? Si sapeva, ma via quarto e la via soprastante sono state progettate per 2 tipi di traffico ben differente. Si sapeva da tempo, e allora perche far partire i lavori in pieno petiodo estivo amplificando cosi i disagi del traffico che questo periodo gia comporta? Io in tempi non sospetti inviai al ex sindaco una mail, in cui spiegavo come si sarebbe potuto utilizzare l interno del letto del torrente del fiume rimodernando gli argini dal ponte del plush fino alla foce e ricavando cosi parecchi ettari di terreno da utilizzare come parco, pista ciclabile, area sport, pista di corsa e probabilmente anche aeroporto, da quanto spazio si sarebbe creato. Evitando cosi anche la continua crescita di piante non curate, in attesa che un altra piena crei gli stessi danni ricreati nell agosto 2012. Una amministrazione un po lungimirante deve vedere oltre il proprio inutile naso, e tenere presente anche i futuri sviluppi della citta che ormai non è piu in crescita ma che invece potrebbe andare verso un lento declino se non ci saranno trasformazioni drastiche. Ci sono lavori invece che tutyi hanno sentito nominare piu volte e che invece non sono mai stati portati a termine, tipo l argine dell altro fiume cittadino. Finira anche qui in un opera interminata e quindi inutile o pensiamo di cambiare registro? Le domande sono molte, ma le risposte chi ce le darà?

Comitato Bava: preoccupazioni per Verbania nel Parco - 23 Marzo 2014 - 19:04

Quante divagazioni !
Richiamando l'attenzione sul tema originario dell'articolo vorrei fare la seguente precisazione: sappiamo benissimo quanta energia ha messo Silvia Marchionini per favorire l'allargamento del Parco. Peraltro la lista "cittadiniconVoi", di cui Carlo Bava è stato Consigliere Comunale, il 31 maggio 2012 e in tempi elettorali non sospetti, ha organizzato, unica forza politica in Verbania, un convegno sull'ingresso di Verbania nel Parco valgrande che magari ha contribuito a smuovere le acque. Il nostro stupore nell'apprendere che Cossogno non ha ancora deliberato l'allargamento territoriale del Parco è stato notevole, e solo dopo la verifica presso gli uffici di Cossogno è uscito il nostro comunicato. Dobbiamo anche riflettere sul fatto che Silvia Marchionini non potrà raccogliere i frutti quale sindaco di Cossogno, in quanto il completamento dell'iter burocratico si concluderà dopo le sue inevitabili dimissioni.

Parco Val Grande: Marchionini risponde a Parachini - 20 Marzo 2014 - 17:36

Parco valgrande
Mi sembra che certi interventi che le leggo su queste pagine, siano proprio a livello di "Bar Sport", come si usa dire, senza comunque volere offendere i frequentatori di questi gloriosi bar. Mi riferisco all'intervento del Sig.Ugo Lupo( è il suo nome vero o un nome d'arte?), che parla e sparla senza spiegare ai suoi possibili lettori la verità, che lui senz'altro conosce , sulla vicenda dell'allargamento verso il lago, del Parco Nazionale valgrande.

Porto turistico. Tre mesi dopo. - 16 Gennaio 2014 - 19:17

valgrande
sarebbe bello, anzi bellissimo, anzi un sogno. ma purtroppo le guide, i manutentori, gli addetti alle p.r, gestori ecc. da questo sogno devono ricavare almeno i soldi per vivere.e non vedo tanti turisti o locali pronti a pagare per questi servizi.

Porto turistico. Tre mesi dopo. - 16 Gennaio 2014 - 17:35

parco valgrande
Realizzare ciò che viene proposto sopra per il Parco valgrande vorrebbe anche dire creare nuovi posti di lavoro: guide, manutentori, addetti alle pubbliche relazioni,gestori di punti di ristoro, ecc: perchè non pensare anche al reimpiego personale delle comunità montane in via di scioglimento od a quelli di altri enti (provincia, ad esempio il personale della polizia provinciale che ha ottima esperienza in tema di controllo caccia e pesca) che ne hanno in esubero?

Porto turistico. Tre mesi dopo. - 16 Gennaio 2014 - 16:45

lo spero
Speriamo che queste nostre idee, seppur in alcuni punti divergenti, siano viste da chi di dovere...purtroppo ne dubito fortemente. Non metto il cognome xkè non serve secondo il mio punto vale molto più l'idea rispetto al nome di chi la tira fuori. Comunque Noi da "semplici cittadini" dobbiamo imoegnarci di più..soprattutto x quanto riguarda il turismo in valgrande. Numero 1 non sporcare e nel caso dovesimo vedere dello sporco cercar di pulire, N° 2 portare amici, conoscenti, chiunque voglia a visitare il Parco. L'anno prossimo compierà il 50esimo dalla Fondazione e spero che il nostro Comune entri a farne parte e se ne prenda carico...sarebbe bello unire i due tipi di turismo (anche i ricchi potrebbero esser interessati a sudare un po' se invogliati a farlo :))...

Tetti d'amianto nessuno interviene - 27 Settembre 2013 - 14:08

io vivo di fronte a queste tettoie riprese.
i tetti in questione sono in via dei pioppi a Intra, ( quello piccolo e danneggiato) e vicolo della fornace ( quello piu grande) in quale ricopre il gommista presso il lavaggio auto con ingresso in via brigata valgrande martire. dopo la tempesta dell agosto 2012 un pezzo della tettoia in via dei pioppi cadde e si sgretolo ( dovuta all usura) sull auto di un residente in abitazione antistante. Venne fatta dichiarazione al cumune e richiesta di controlli da parte delle autorità competenti, con annessa petizione da parte dei cittadini. Ma nulla, nessuno, nulla di nulla accadde se non una lettera dove si diceva che avrebbero mandato la asl.e poi nulla di nuovo. in quel palazzo abitano bambini anche e ormai la gente si sente sfiduciata e lasciata a se stessa nn sa neppure se dovrebbe inoltrare di nuovo richiesta

Cani senza guinzaglio - 30 Luglio 2013 - 11:10

inciviltà della norma......
Non credo che chi scrive ami i cani....... La norma è vero prevede tutto quanto scritto, ma è una norma creata più per i "leoni" che per la maggior parte dei nostri amici a quattro zampe..... chi ama i cani sa che a loro non basta il recinto delle micro aree di sgambamento, poi da noi tra parchi protetti: Trinità, Canneto di Fondotoce, Parco valgrande, etc.... non c'è più nemmeno un posto dove il cane può girare libero...... Io ho un labrador che non morsicherebbe neanche il peggiore dei delinquenti che lo sta torturando, credo che vada tutto a buon senso del proprietario, ma ci vuole anche un po' di buonsenso e sopratutto di tolleranza da parte di chi non ha cani!!!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti