Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Spazio Bimbi

Spazio Bimbi: Genitori in disaccordo sull’educazione dei figli

La coesione fra i genitori è un aspetto centrale all’interno del processo di sviluppo.

Verbania
Spazio Bimbi: Genitori in disaccordo sull’educazione dei figli
Qualche settimana fa abbiamo parlato di cogenitorialità, intesa come l’insieme dei comportamenti messi in atto dalla coppia per garantire il benessere fisico e psicologico dei propri figli. Questa settimana vogliamo approfondire questo argomento ulteriormente, parlando dell’importanza dell’accordo fra i due genitori della condivisione di alcuni principi che li guidino nell’educazione dei propri figli.

Il passaggio di valori educativi tra genitori e figli è uno dei ruoli fondamentali dell’essere genitore e contribuisce in modo decisivo nella formazione dell’adulto di domani. Quando mamma e papà però non condividono alcune modalità educative e ne discutono anche apertamente davanti al proprio bambino, lasciano uno spazio di incertezza in cui il bambino si può inserire per cercare di ottenere il permesso per fare ciò che vuole.

Crescendo, il figlio sarà più incline a schierarsi con il genitore maggiormente permissivo, creando un’alleanza con lui, a volte estromettendo da questo rapporto l’altro genitore. Ciò può portare al rischio di generare ancora maggiore conflittualità all’interno della famiglia e della coppia genitoriale. I genitori hanno una storia differente, e questo li porta ad avere una visione differente di come educare i propri figli; è corretto discutere e cercare di trovare una linea comune, cercando di negoziare le visioni di mamma e papà.

Questo spazio di discussione dovrebbe situarsi però lontano dai propri bambini e avvenire in modo preventivo, in modo da limitare le occasioni di discussione “sul campo”. Quando invece ci si trova in disaccordo davanti ai figli su una questione mai affrontata prima, meglio tenere sempre la stessa linea e riprendere l’argomento a porte chiuse.

Le regole della famiglia che vengono definite dovrebbero essere fatte rispettare in ugual misura da entrambi i genitori, anche in assenza dell’altro coniuge. Un bambino che vede i propri genitori in disaccordo potrebbe faticare a trovare dei punti di riferimento precisi e definiti, che lo aiuterebbero nella strutturazione della propria personalità di adulto. La coerenza infatti è un elemento fondamentale, che sostiene il bambino nel percepire una sicurezza e stabilità nel mondo in cui vive e lo aiuterà nel portare al di fuori di casa le regole che sono state poste all’interno delle mura domestiche.

Dott.ssa Francesca Calzaretta
Psicologa - La Girandola - Spazio Psicoeducativo
lagirandola.spe@outlook.it



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti