Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Baveno : Cronaca

Dal Girotondo degli Amici di Alessandro 4 mila euro per UGI

Sabato mattina presso l'AcquaAdventure Park di Baveno si è svolta una piccola, informale ed emozionante cerimonia consegna del contributo di 4 mila euro che gli organizzatori del Girotondo degli Amici di Alessandro hanno destinato all'UGI (Unione Genitori Italiani contro il tumori dei bambini).

Baveno
Dal Girotondo degli Amici di Alessandro 4 mila euro per UGI
Si tratta del ricavato della giornata di festa e speranza che si è tenuta lo scorso 22 settembre con il patrocinio del Comune di Baveno e il coinvolgimento di diverse realtà e associazioni; Admo, La Chiave della Vita, Zacchera Hotels, Adventure Cafè, Sportway, Rto, Adventure Park, Arcademia e Pro Loco di Omegna.

UGI è nata nel 1980 a Torino presso l’Ospedale Infantile Regina Margherita per volere di un gruppo di genitori di bambini affetti da tumore che desideravano offrire ad altri genitori un sostegno nel percorso di cura e ai bambini attività di gioco e didattiche.

"In queste ultime settimane abbiamo vissuto un alternanza di emozioni che non sono facili da raccontare - ha spiegato Augusto Quaretta, referente della sezione Cusio-Verbano di Admo intitolata a Tiziano Beltrami - Fino a poco tempo fa sembrava che il percorso sulla via della guarigione di Alessandro fosse arrivato ad una felice conclusione ma... queste sfide sembrano non finire mai! Alessandro ha ancora bisogno di aiuto, così come molti altri bimbi e altre persone che lottano ogni giorno nella trincea della vita anzi...per la vita! Ce la metteremo tutta per ciascuno di loro.

Cercheremo di realizzare di desideri che Alessandro ha scritto in questi giorni nella sua lettera a Babbo Natale..."vorrei essere a casa la viglia di Natale per poterti aspettare; stavolta vorrei guarire definitavamente e vorrei un chiwawa..."
Per il chiwawa lasciamo che ci pensi Babbo Natale; per il resto ci penseremo anche noi con l'aiuto di tutti, continuando a sensibilizzare nei confronti della donazione del sangue midollare che continua a spaventare senza ragione..."

Tante le attività di Admo per raccogliere iscrizioni di potenziali donatori; le prossime occasioni per parlare di donazione saranno mercoledì 16 ottobre alle 21 presso la Biblioteca di Gravellona Toce e domenica 27 ottobre sempre a GravellonaToce nell'ambito dell'evento promosso dai Commercianti Ben Pensanti.
Durante questa giornata che Admo condividerà con AVIS, ci sarà modo di tipizzarsi e iscriversi per diventare donatori di speranza e di vita!

Immagine 1
Immagine 2
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti