Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Bella zia

BellaZIa: Le Frittelle di Mele

Un grande classico, un cuore morbido e succoso avvolto in una pastella croccante esteriormente che racchiude tutta la morbidezza del frutto e della pastella. L'ideale per un dessert accompagnate a dello zabaione o come una sfiziosa merenda.

Verbania
BellaZIa: Le Frittelle di Mele
Ingredienti:

3 mele
1 cucchiaio di zucchero semolato
cannella in polvere
succo di 1/2 limone
200 gr di farina ’00
2 uova
2 cucchiai di zucchero
100 gr di latte
buccia grattugiata di 1 limone
1/2 bustina di lievito per dolci


Preparazione:

Per prima cosa sbucciate le mele e privatele del torsolo.
Affettatele ad uno spessore di almeno 8 mm, irroratele con il succo di limone, una spolverata di cannella generosa e un cucchiaio di zucchero, mescolate bene in modo da insaporire tutte le mele.
In una ciotola mescolate le uova con lo zucchero e la buccia di limone grattugiate con una forchetta, aggiungete farina e latte sempre mescolando con la forchetta, infine il lievito setacciato.
La pastella deve essere morbida e priva di grumi.
Mettetela a riposare mezz'oretta in frigorifero.
Immergete le fette di mela nella pastella, giratele più volte.
Scaldate in un pentolino a bordi alti abbondante olio per fritture o di arachidi, quando immergendo uno stecchino si riempie di bollicine la temperatura è ok.
Immergete 2 frittelle alla volta, ben piene di pastella, non devono bruciarsi, ma dorarsi, basteranno pochi secondi per lato e saranno pronte da scolare su carta assorbente.
Ripassatele subito nello zucchero semolato da entrambi i lati o spolverate di zucchero a velo.

In alternativa se non volete friggerle, potrete cuocerle al forno servendovi di una teglia foderata di carta da forno, disponete le frittelle appena immerse nella pastella sul foglio.
Cuocete in forno caldo a 180° nella parte bassa e lasciate cuocere 25 minuti circa.
Toglietele dal forno, spruzzate la superficie con un po' di acqua e rotolate nello zucchero semolato da entrambi i lati.




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti