Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Un appello dalla Squadra Nautica di Verbania

La Squadra Nautica di Salvamento di Verbania, si fa promotrice di un’iniziativa di prevenzione e sicurezza.

Verbania
Un appello dalla Squadra Nautica di Verbania
La Squadra Nautica di Salvamento, è in attività a Verbania dal 1987, e garantisce il servizio di soccorso emergenza-urgenza sul territorio di Verbania e dei Comuni limitrofi, operando 24h/24h e 7 giorni su 7 e oggi ha bisogno di dispositivi di protezione individuali per proteggere il lavoro prezioso di personale volontario e dipendente. Fin dai primi momenti dell'emergenza "Coronavirus" si è trovata in prima linea e per evitare che i suoi operatori possano diventare vettori di contagio o possano essere loro stessi contagiati è diventato fondamentale dotarli di DPI idonei.

Facciamo un appello quindi a tutti coloro che hanno disponibili tute impermeabili monouso, camici, guanti, mascherine FFP2/3, mascherine chirurgiche, calzari, cuffie, occhialini e visiere o materiale per la disinfezione e che a causa della chiusura o riduzione momentanea delle loro attività (dentisti, estetisti, ditte edili...) non ne necessitino nel breve periodo.

Al fine di creare una rete di raccolta e distribuzione la Squadra Nautica di Salvamento farà da punto di smistamento per questo materiale per le consociate ANPAS che nel territorio del VCO operano e che hanno difficoltà nel reperimento di questi dispositivi essenziali per la tutela dei propri volontari e dipendenti.

Chi dispone di questo materiale può contattare il numero 349 1139936 oppure inviare una mail asnsverbania@libero.it

Chi vuole contribuire all’acquisto può farlo tramite la raccolta fondi #FacciamoSquadraControCOVID19attivata sulla piattaforma www.retedeldono.it

Perchè la protezione OGGI degli operatori è fondamentale per garantire DOMANI la continuità di questo servizio essenziale per la comunità.

La Squadra Nautica di Salvamento, fa parte delle pubbliche assistenze ANPAS piemontesi, dispone di cinque ambulanze, tra cui una attrezzata a “Centro Mobile di Rianimazione”, un autodisabili e due automediche, inoltre – unica sul Lago Maggiore – di due idroambulanze. Opera all’interno del servizio del 118 con 8 dipendenti e 160 volontari – nel 2019 ha svolto 2.025 interventi di emergenza-urgenza e 1.315 servizi di trasporto ordinario.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti