Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Cristina su Rsa Covid 19 nell'ex ospedale di Premosello

"E’ importante in questo momento emergenziale che questo lodevole progetto, così come tanti altri avviati sul territorio, possa procedere speditamente e non trovi intoppi di tipo burocratico, in questa direzione lavorerò". Così l’onorevole azzurra Mirella Cristina informata del progetto dell’Amministrazione comunale di Premosello Chiovenda.

Verbania
Cristina su Rsa Covid 19 nell'ex ospedale di Premosello
Ovvero la disponibilità data ad ASL VCO e all'Unità di Crisi della Regione Piemonte per realizzare un nucleo Rsa Covid 19 con 20 posti letto al piano terra dell'ex Ospedale di Premosello. I tempi di realizzazione saranno di circa 3 settimane. Vi potranno accedere quelle persone dimesse dagli ospedali che devono restare in quarantena vigilata e che non è opportuno che vadano in Rsa senza precauzioni.

L'intervento verrà coordinato direttamente dal sindaco di Premosello Chiovenda e geometra Giuseppe Monti, con l'ausilio dei volontari della Protezione civile e di imprese qualificate che si sono subito rese disponibili. Ricevute donazioni per circa 230.000 euro.

Il primo cittadino riferisce che in attesa del via libera dell'Unità di crisi domani inizieranno i lavori di demolizione interna e rimozione vecchi infissi.

"Colgo l’occasione – continua l’on. Cristina – per ringraziare tutti gli operatori sanitari, le forze dell’ordine, tutte le persone che lavorano nei presidi ospedalieri, le associazioni di volontariato per lo straordinario lavoro che stanno facendo per far fronte a questa emergenza, in prima linea e spesso senza mezzi di protezione adeguati a causa della carenza nazionale. Voglio ricordare e ringraziare anche le aziende che hanno riconvertito parte delle loro produzioni proprio per la produzione di DPI, tanti professionisti che hanno messo a disposizione loro materiale e comunque tutte le persone che continuano a lavorare, in queste settimane difficili, perché impegnate in settori vitali per il nostro Paese. Invito gli altri, ancora una volta, a restare a casa, primo modo concreto – conclude la deputata di Forza Italia - per dare una mano a chi è in prima linea e per tornare al piu’ presto alla normalità",
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti