Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

accoglienza profughi

Inserisci quello che vuoi cercare
accoglienza profughi - nei post
Inaugurazione mostra "Exodos" - 17 Aprile 2017 - 13:01
Martedì 18 aprile 2017 alle ore 17.00 presso la Biblioteca Civica “F. Camona” di Gravellona Toce si terrà l’inaugurazione della mostra “EXODOS – Rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione”. Sarà presente l’ Assessore Regionale Monica Cerutti (Cooperazione decentrata internazionale, Pari opportunità, Diritti civili, Immigrazione).
FdI-AN su centro accoglienza - 20 Marzo 2017 - 20:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di FdI-AN del VCO, riguardante la vista degli esponenti del Movimento cinque Stelle nel centro profughi di Arizzano.
A Verbania la mostra "EXODOS" - 20 Marzo 2017 - 16:43
A Verbania la mostra "EXODOS - Rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione". Inaugurazione martedì 21 marzo 2017, ore 16,30 villa Giulia a Pallanza.
Marchionini su Rete 4 a Verbania - VIDEO - 24 Novembre 2016 - 15:31
Riceviamo e pubblichiamo una nota del sindaco Silvia Marchioni, a commento del collegamento avvenuto da Verbania ieri sera con la trasmissione televisiva “Dalla vostra parte” su Rete 4.
PD sui fatti di Arizzano - 23 Novembre 2016 - 17:32
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Verbania, riguardante i recenti fatti al Centro di accoglienza di Arizzano.
FdI-AN sui fatti di Arizzano - 19 Novembre 2016 - 17:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale della Provincia del Verbano Cusio Ossola, riguardante i fatti avvenuti ieri al Centro di accoglienza.
Lega Nord sulla rivolta migranti - 19 Novembre 2016 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania e della Lega Nord VCO, riguardante i fatti avvenuti ieri al Centro di accoglienza.
Agenti feriti nella rivolta dei migranti - 18 Novembre 2016 - 19:13
Sette agenti feriti, in modo lieve, e quattro richiedenti asilo fermati, questo il bilancio della protesta scoppiata al centro di accoglienza di Arizzano.
"Mobilitazione Fdi-An" - 16 Settembre 2016 - 10:24
Anche in Piemonte Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale aderisce alla campagna “In nome del popolo sovrano”. Sabato 17 settembre gazebo in tutti i capoluoghi di Provincia dalle ore 15 alle ore 19. Di seguito la nota ufficiale.
Protesta di alcuni profughi - 2 Marzo 2016 - 14:33
Nella giornata di ieri una decina di profughi ospiti della struttura del Gruppo Abele, hanno occupato la sala d'attesa della struttura, la protestare, da quanto riportano i media locali, sarebbe stata rispetto alla dotazione economica da spendere in un supermercato convenzionato.
“La valigetta blu” l'esodo ossolano - 19 Febbraio 2016 - 11:20
Sabato 20 febbraio alle ore 18.00, presso la Libreria Alberti a Verbania Intra, si terrà la presentazione del libro: “La valigetta blu”, di Cleide Bartolotti.
"Primo Approdo" di Carla Bonecchi - 3 Dicembre 2015 - 17:51
L'iniziativa "Primo Approdo" di Carla Bonecchi, si terrà presso la Casa della Resistenza (via Turati 9, Verbania Fondotoce), venerdì 4 dicembre 2015 alle ore 17.00
Marcovicchio: "Terrorismo, sicurezza, immigrazione" - 18 Novembre 2015 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Matteo Marcovicchio, Consigliere Provinciale, dal titolo "Terrorismo, sicurezza, immigrazione".
Buon compleanno alla nuova Provincia - 13 Ottobre 2015 - 19:47
Riportiamo un amaro comunicato stampa di Matteo Marcovicchio rispetto al "compleanno" della provincia: "La Provincia oggi è un ente considerato inutile dai cittadini, snobbato dai sindaci che non partecipano nemmeno alle assemblee, ignorato e mortificato dal governo e dalla Regione"
"profughi a Verbania. Una risposta di Comunità" - 29 Agosto 2015 - 11:27
Riportiamo dal sito verbaniasettanta.it, dell'ex sindaco Claudio Zanotti, un intervento di Nico Scalfi dal titolo "profughi a Verbania. Una risposta di Comunità".
accoglienza profughi - nei commenti
Niente sussidio da in escandescenze - 9 Agosto 2017 - 13:20
Re: Re: Croazia....
Ciao SINISTRO, mi sembra che da noi vengano accompagnati dalle Ong e che vengano accolti in poche centinaia di metri di costa, o sbaglio? Ti ricordo che la ex Jugoslavia ha fatto una guerra per la propria identità, e guarda a caso, dove ci sono "loro" (chiamali come vuoi, migranti, finti profughi ma come comune denominatore. .. musulmani) c'è il caos. Dicono che la storia dovrebbe insegnare. .. che cosa e a chi? In Europa recentemente è stata fatta una guerra a due passi da noi, una guerra di civiltà, e cosa abbiamo imparato? Niente, proprio un bel niente, stiamo mettendo le basi per una futura e non così lontana guerra civile, immagina quando dovremo reimpatriare centinaia di migliaia di persone, che delle nostre leggi non hanno il minimo rispetto, che scaduti i termini del ricorso (fino a 4 anni) riceveranno il foglio di via (puoi immaginarti l'uso che ne faranno) senza obbligo di accompagnamento e che quindi non avranno più il diritto di soggiornare nelle strutture di accoglienza perché clandestini di fatto. Riesci ad immaginarlo? Perché i tuoi attuali politici, accecati dal business cooperativistico, non riescono a farlo mentre i Paesi come la Croazia (fresca della guerra dei Balcani) non hanno bisogno delle risorse boldriniane e comuniste in generale e rifiutano questo nuovo stile mediterraneo all'italiana della finta accoglienza. In gioco c'è il futuro di tutti noi e la nostra sicurezza.
Cercasi volontari per spazzamento neve - 24 Novembre 2016 - 17:59
profughi: risorsa per il territorio?
Cara amministrazione, potreste attingere manovalanza "volontaria" dai centri d'accoglienza, ottima opportunità per integrare gli ospiti!
Campagna non t'azzardare, a chi rivolgersi per un aiuto - 20 Agosto 2016 - 12:57
profughi e sale vlt slot machine
Ieri alle 17 circa,mi trovavo ,per lavoro, nei pressi della sala vlt sull'angolo, in piazza,ad Intra ...un paio di profughi,che vedo bighellonare per le nostre strade/piazze,sono entrati a giocare.Ovviamente nn ho potuto fotografarli,il gestore mi avrebbe impeditodi farlo,ma dall'esterno,si vedevano seduti a giocare,ed anche alla cassa a ,probabilmente,cambiare denaro.....ora....mi chiedo......xche' nn si effettuano controlli su questio''richiedenti asilo''?........perche' li lasciate stazionare fuori dai supermarket ad elemosinare denaro dei carrelli,che poi spendono in gioco ,se nn peggio?............che qualcuno delle coop varie mi dia una riusposta.....dalle telecamere della videosorveglianza interna ,si puo' facilmente risalire ai due refugee....nulla di illegale,ovvio,ma nn mi sembrano ''attivita' ''di soccorso internazionale,o di accoglienza.Assessore,,SI FACCIA SENTIRE......grazie
Case Cantoniere usate per Turismo: Verbania? - 5 Gennaio 2016 - 11:02
Insisto: vendere
Sono strutture che mal si prestano all'edilizia popolare, agevolata e per l'accoglienza di profughi. Non intravedo un utilizzo turistico strategico. Rappresenterebbero solo ulteriori costi. L'unica mossa giusta è quella di vendere a prezzo di mercato questi immobili e magare destinare il provento a qualche finalità preventivata.
Case Cantoniere usate per Turismo: Verbania? - 5 Gennaio 2016 - 10:51
case cantoniere
penso che sia più utile un loro utilizzo come edilizia agevolata, vista la carenza di possibilità per i giovani. Potrebbero anche essere utilizzate per spazi di accoglienza per i profughi, più consoni rispetto ad alcuni attualmente occupati. Abbiamo visto spesso che in nome del turismo si fanno scelte inutili, costose e che non comportano nessun miglioramento dell'offerta ed incremento delle presenze, ma solo problemi di gestione pratiche. In alcuni casi può essere interessante utilizzare le case quali punti di riferimento per percorsi ciclabili esistenti, ma non mi sembra vada incoraggiato il transito ciclabile lungo la SS 34!!
"Mi vergogno!" - 23 Aprile 2015 - 10:39
aurelio
Capisco la tua rabbia e lo sconforto, ma io in questa tragedia vedo anche altro. Vedo un' Italia meravigliosa che, nonostante i borbottii, non respinge nessuno. Vedo centri di accoglienza che esplodono, sporchi, inumani, ma aperti a tutti. Vedo tanta brava gente, noi italiani, che fa e da quel che può. In meridione la gente si e' portata in casa i profughi. Nel silenzio. Orgogliosa di quest Italia che e' stata lasciata sola. Mi sento fuori da tutto il resto: Europa, ONU. L America? Ci dicono "bravi" "che tragedia". Piangiamo i morti, e' giusto, ma senza vergogna perché sono altri che si devono vergognare.....
Mercatone Uno: 60 posti a rischio - 19 Febbraio 2015 - 16:33
ecco noi per esempio
il signor Donato non si lamenta dell'acquisto degli F35 per un costo di 14 miliardi di € o della tav in val di Susa (cosa inutile e dannosa) costo di 130 milioni di € al km , ma di soldi che sborsa il governo italiano per l'accoglienza dei profughi (soldi che provengono dall'Unione Europea)...
Torna "La Notte dei Ricercatori" - 24 Settembre 2014 - 17:29
europa europa
Invece che aiutarci a finanziare mare nostrum e Nell accoglienza di profughi si spende in cose interessantissime, ma, al momento, non prioritarie.
Arrivati tredici profughi Eritrei - 10 Luglio 2014 - 13:37
visti....
Visti tutti i buonisti (a parole) che intervengono su VbN pro accoglienza profughi non dovrebbe essere difficile distriburli almeno uno in ogni loro casa: si attendono manifestazioni di disponibilità.
Dieci migranti in città - 4 Luglio 2014 - 16:06
ora esagerate...
1-ho parlato di forme di "lavoro volontario" che rimborso spese vuoi dare per pulire i tombini (per esempio), ci sarà giusto un assicurazione per l'ente che potrebbe ospitare i lavoratori occasionali. 2-mi risulta che diversi italiani abbiano servizi gratuiti della natura citata, continuo a non capire cosa ci sia di difficile comprensione nella frase: "...27,5 vanno in servizi ai profughi (x cibo alloggio accoglienza), quindi vengono dati ad Italiani ..." davvero qualcuno non vorrebbe dare 27,5 euro ad italiani e sapere che in cambio extracomunitari muoiono?
Dieci migranti in città - 4 Luglio 2014 - 14:47
dati sbagliati
per i profughi ci sono 30 euro al giorno, di cui 27,5 vanno in servizi ai profughi (x cibo alloggio accoglienza), quindi vengono dati ad Italiani che si occupano di questo e sono soldi che non spendono gli enti locali ma arrivano dal governo Nazionale, e 2,5 euro vanno ai profughi per spese personali. Troppo? p.s. ora i servizi sociali stanno pensando a forme di lavoro volontario nella manutenzione del territorio, se organizzata bene questa pratica sarebbe davvero una cosa bella.
Cristina e Marchionini in visita ai profughi - 18 Aprile 2014 - 16:56
Propaganda di bassa lega
Squallida iniziativa delle due candidate sindaco. Senza nulla togliere al diritto dell'accoglienza nei confronti dei profughi, mi meraviglia la trita e ritrita propaganda delle due sopraddette che sa proprio di ingenuità e grossolanità. Ricordiamocene quando andremo a votare. Mi hanno dato un motivo in più per non votare nè l'una nè l'altra.
Arrivati i 50 profughi a Verbania  - 14 Aprile 2014 - 15:39
Rifugiati
Caro signor Massimo, tutto il suo discorso umanitario non fa una grinza, sopratutto che l'Italia e la Grecia sono conciate così non per colpa dei profughi o rifugiati, MI VA TUTTO BENE, la romanzata l'abbiamo capita!!! Però qualcuno sopra ha chiesto qualcos'altro di più importante: C H I LI MANTIENE I profughi?? visto che a questi "rifugiati", oltre al mantenimento giornaliero gli danno anche dei denari giornalieri! Lei dice che sono scappati per trovare lavoro, per farsi nuove vite; posso capire anche che sono più poveri di noi e non hanno tv o radio (forse), ma lei pensa che non conoscono prima della partenza che realtà troveranno qui da noi? e con che razza di crisi economica sta lottando il nostro paese? Stia tranquillo che sanno perfettamente che in Italia, o bene o male se magna tutti i giorni e si prendono anche i soldi. Provi a chiedere in uno dei centri di accoglienza italiani quante persone dipendono ancora da loro, e questo da anni! Ho fatto talmente tanta carità cristiana che ho persino la nausea, e sa perché? Perché dietro a gran parte del buonismo cristiano che molti invocano, ci sono fior fiore di organizzazioni che spolpano e magnano alle spalle di sti poveri cristi usando e spremendo anche i loro stessi volontari. Quindi, cerchiamo di stare coi piedi per terra, questa povera gente, qui da noi, non è che non può stare perché noi siamo razzisti, è perché qui da noi, grazie anche alla masnada di melma politica, siamo messi molto male economicamente!!! Posso già immaginare la sua risposta, ma loro sono scappati dai loro paesi perché c'erano le guerre e non avevano nulla e quindi cercano di farsi una nuova vita altrove; dimentica però un particolare, in molti di questi paesi c'è una ricchezza del territorio incalcolabile (petrolio, oro, argento, platino, uranio, diamanti), vuole che vado avanti? Ma se quelle altre melme dei loro governanti li tengono nell'ignoranza e in povertà per arricchirsi loro (più o meno come fanno i nostri, ma noi non siamo al loro livello e cerchiamo di combattere), cosa possono fare gli altri stati? Come lei ben sa, i soldi spesi per questa crociata sono una montagna, e li stiamo pagando tutti, non le sembra che sia giunta l'ora di incominciare a pensare alla casa e alle dispense del nostro popolo? non le sembra che sia giunta l'ora di sistemare per bene i nostri conti pubblici? invece di continuare a calare le braghe all'intera comunità europea che se ne sbatte di noi sfruttandoci!!
Arrivati i 50 profughi a Verbania  - 14 Aprile 2014 - 14:30
poveri e rifugiati
ogni paese europeo ha l'OBBLIGO di "assumersi l'onere" dell'accoglienza ed assistenza ai rifugiati in base alla convenzione di Ginevra . nel caso dell'italia è anche un obbligo costituzionale (articolo 10 comma 3.) italia e Grecia sono in crisi non certo per colpa dei rifugiati che sono ripeto meno di 100000, ma si cerca l'alibi dei rifugiati, non è forse ipocrisia? nel mio post ero stato chiaro: le carenze dell'italia non dipendono dalle difficoltà economiche ma da carenze strutturali ed organizzative. quanto ai poveri, i rifugiati sono accolti non in quanto "poveri" ma perchè dimostrano davanti ad una commissione che nel loro paese d' origine sono perseguitati per motivi politici, religiosi, razziali, sociali ecc, e chiedono quindi protezione presso un paese (in questo casa l'Italia), done vengano loro garantiti quei diritti, che non hanno nel loro paese d'origine. Per farti un esempio la siria è in piena guerra civile, la maggior parte dei profughi giunti in italia proviene da là. Ad Aleppo, città di 2 milioni di abitanti ci sono oggi meno di 40 medici, usano stracci al posto delle bende. prima della guerra era una città come le altre, forse più bella di domodossola, nè ricca nè povera. quindi questi ragazzi faranno domanda di asilo ed avranno circa il 50% di possibilità che venga accolta; se nella loro richiesta affermeranno che sono poveri, ma non dimostreranno motivi di persecuzione e negazione di diritti civili, non potranno ottenere una forma di protezione in Italia e nel resto d'europa. tanto difficile capire, oppure si vuole travisare e far finta di non capire???
Arrivati i 50 profughi a Verbania  - 13 Aprile 2014 - 19:01
l'orlo del baratro
Cara Signora Ramoni, come sempre, quando non si hanno argomenti, si parla a sproposito di buonismo, razzismo, e tutto l'armamentario possibile ed immaginabile. Se come dice conosce la situazione, dovrà prendere atto che sarebbe umanamente impossibile accogliere non i 50 di Verbania ma i milioni di profughi che stanno puntando l'Italia. Non so se si rende conto che in 20 anni sono arrivati 6 milioni di stranieri in Italia, tra cui un milione solo di romeni. Una mazzata che neppure paesi abituati ai flussi migratori avrebbero potuto attutire. L'Italia bene o male ha retto. Ma ora, con la crisi economica e sociale e con la oggettiva incidenza della criminalità straniera con il record di carcerati, omicidi, rapine in villa, stupri, la situazione sta esplodendo. Di chi la colpa? Per andare sul facile potrei dire di una sinistra che non ha mai compreso l'importanza del fenomeno ed ha confuso l'accoglienza indiscriminata, a brave persone e a criminali, senza distinguerli. Un caso solare. La grassa e civile Bologna ha il record dei crimini, peggio di Palermo o Napoli. Colpa dei bolognesi? Dubito. Ma più in generale paghiamo la scellerata politica della libera circolazione delle persone in Europa. mi ricordo come fosse ieri, quando nel giorno dell'omicidio Reggiani da parte di un "rom camminante" romeno, come direbbe Marino, il Ministro Ferrero disse che il problema non esisteva perchè i romeni erano nell'UE. Morta una donna? Amen. Peccato che la GB abbia bloccato per anni gli ingressi di bulgari e romeni, alla faccia della stupida Europa. Tutto questo per dire: attenzione! Ora siamo in questa situazione già grave. Se non vogliamo peggiorare e affondare definitivamente, ripeto non con 50 profughi, ma con milioni, cambiamo ora la politica sull'immigrazione, a costo di "strappare" con l'Europa. Bloccare gli sbarchi e ripristinare i controlli alle frontiere impedendo ai criminali di entrare è una soluzione molto probabile. Credo anche che L'UE così come strutturata oggi sarà demolita entro due o tre anni e si tornerà alla vecchia CEE occidentale. Tornerà ad essere un fortino, come prima della caduta del muro, e tutti i sogni di stati Uniti di Europa moriranno per colpa di governanti ottusi e poco lungimiranti, incapaci di prevedere e governare i cambiamenti, soprattutto il fenomeno dell'immigrazione. Se questa disanima può sembrare di un razzista ignorante me ne assumo la responsabilità. Se ha qualche fondamento di razionalità e un minimo di logica, allora possiamo riflettere e discuterne.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti