Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

lidl

Inserisci quello che vuoi cercare
lidl - nei post
Lega Nord su controlli alla movida - 12 Luglio 2017 - 16:15
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord, riguardante le recenti politiche sociali dell'Amministrazione Comunale.
lidl: ricerca operatore commerciale negozio a Suna - 10 Luglio 2017 - 18:26
lidl: al via la ricerca dell'operatore commerciale per il negozio a Suna. Per il nuovo insediamento è possibile già inviare i curriculum per eventuali assunzione alla lidl.
Fronte Nazionale su via alle Ginestre - 15 Giugno 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare Fronte Nazionale, riguardante la vicenda dell'asfatatura di Via delle Ginestre.
Una Verbania Possibile su Commissioni - 15 Aprile 2017 - 11:28
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Una Verbania Possibile, riguardante le convocazioni delle Commissioni.
Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine - 26 Marzo 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di "Una Verbania Possibile" riguardante due determine su strumenti di segnalazione alla Polizia Locale e all'Amministrazione
"Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto - 18 Gennaio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei gruppi "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente", che tracciano un giudizio sull'operato dell'Amministrazione.
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 12 Gennaio 2017 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania contenente una serie di proposte per la città che sottopongono al sindaco e all'Amministrazione Comunale.
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 10 Gennaio 2017 - 15:00
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato sul bando delle periferie di “Cittadini con Voi” , “Sinistra & Ambiente”, “Sinistra Unita” , “Gruppo Misto”.
Socialisti favorevoli allo spostamento lidl - 24 Dicembre 2016 - 16:16
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Segretario P.S.I. di Verbania, che precisa, riguardo al comunicato del gruppo "Con Silvia per Verbania", la posizione favorevole alle recenti decisioni sullo spostamenti lidl.
Con Silvia per Verbania su spostamento lidl - 23 Dicembre 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della lista civica "Con Silvia per Verbania", riguardante lo spostamento del supermercato lidl
Forza Italia Berlusconi su spostamento lidl - 22 Dicembre 2016 - 17:22
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi riguardante lo spostamento della lidl approvato ieri sera in Consiglio Comunale.
Lega Nord su spostamento lidl - 22 Dicembre 2016 - 16:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, a margine del Consiglio Comunale di ieri sera in cui è stato approvato lo spostamento di lidl.
Fronte Nazionale su spostamento lidl - 22 Dicembre 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Fronte Nazionale Verbania, riguardante la convenzione approvata in Consiglio Comunale sullo spostamento lidl.
Lega Nord: "lidl, perché tanta fretta?" - 16 Dicembre 2016 - 16:20
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante La Commissione Urbanistica che discuterà del nuovo insediamento lidl.
Giornata Nazionale della Colletta Alimentare - 25 Novembre 2016 - 08:01
Sabato 26 novembre si terrà in tutta Italia la ventesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare.
lidl - nei commenti
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 14 Giugno 2017 - 19:16
A proposito di Via delle Ginestre
Non posso condividere i motivi di rammarico del Sindaco Marchionini per il voto contrario delle minoranze al mega progetto di via Delle Ginestre. Per quanto riguarda la posizione del Fronte Nazionale il parere negativo non è stato assolutamente dettato da calcoli politici ma da considerazioni di buon senso, ovviamente secondo il nostro modo di interpretare la politica amministrativa. E questo il sindaco lo sa troppo bene. Abbiamo appoggiato i progetti del Forno Crematorio e quello del lidl (sia pure con la garanzia in convenzione di far mantenere un punto vendita alimentare a SUNA) e molte altre iniziative della amministrazione. Per Via Delle Ginestre il progetto ed i costi ci sono apparsi spropositati rispetto ad una via secondaria a fondo cieco. Invece di una messa i sicurezza e una asfaltatura , che possono rientrare nella manutenzione straordinaria delle strade , si è cercato di imporre un progetto faraonico dai costi elevati (390.000 euro). Costi gonfiati secondo quanto è ammesso dalla stessa amministrazione che contava su un ribasso del 30% in gara d’asta . Ribadiamo che questo sistema di progettare e realizzare le le opere pubbliche è agli antitesi della nostra concezione politica- amministrativa. I problemi interni al PD e i giochi di potere non ci interessano. Sono problemi del Sindaco e della sua traballante maggioranza. A noi del Fronte dispiace solo per i cittadini di Via delle Ginestre che hanno diritto ad un accesso sicuro e confortevole alle loro abitazioni. Ma su questo vi è stata unanimità di opinioni. Se l ‘amministrazione vuole puo’ risolvere il problema in breve tempo accantonando improbabili progetti fuori misura. Giorgio Tigano , capogruppo Frontre Nazionale
Con Silvia per Verbania diserterà il Consiglio - 19 Maggio 2017 - 16:53
l'oggettivo è soggettivo
è oggettivo anche che le commissioni non fanno ciò che è loro compito fare , per questo i consiglieri utilizzano gli strumenti che hanno. Degli esempi? 6 mesi per convocare una commissione sui migranti (della quale la maggioranza si è già dimenticata il tema infatti ci sono 3 mozioni , di cui una della maggioranza, calendarizzate) ; 4 commissioni per parlare di lidl con il risultato che il Sindaco non ha tenuto conto di alcuna osservazione della commissione; sul CEM la commissione delibera all'unanimità e il sindaco "se ne frega" e mette a bando pure la discoteca... ; dopo 2 anni e mezzo oggi si parla di disagio giovanile, cosa che come presidente avevo tentato di fare io venendo però boicottato... ecc ecc... già, il problema sono proprio i tempi del dibattito delle minoranze
Con Silvia per Verbania diserterà il Consiglio - 17 Maggio 2017 - 18:33
la democrazia non è per tutti...
che roba triste… innanzi tutto vedremo se il Sindaco gli permetterà di stare a casa, con il rischio che non abbiano i numeri per “vincere sempre”. Detto questo, la lista civica (che tra l’altro aveva un presidente di commissione che è stato oggetto di argomentati attacchi per la sua mancanza di rispetto per le regole e per la sua inerzia), dovrebbe avere ormai compreso che se le Commissioni lavorano bene è tutto più facile… Invece no, le Commissioni lavorano sotto dettatura della Giunta e non riducono il lavoro del Consiglio (vedi questione lidl, tennis Trobaso, vi alle Ginestre … a titolo di esempio). Non stupisce che atteggiamenti tanto antidemocratici giungano dalla lista che ha espresso il Sindaco. Ci vediamo in Consiglio il 30 http://www.verbaniafocuson.it/n329499-ha-sbagliato-si-ha-chiesto-scusa-no-si-e-dimesso-no.htm
"Mobilità-Ambiente-Città" - 20 Aprile 2017 - 15:48
io ci andrò
Da tempo mi chiedo il senso di molte azioni politiche di una maggioranza che ha sempre votato acriticamente come la Giunta voleva. Sono state fatte proposte di variazioni di bilancio, richieste molte spiegazioni, ma il "NO" e il silenzio sono stati gli unici risultati ottenuti. Siamo arrivati all'assurdo che alcune domande/proposte sono diventate patrimonio della maggioranza senza che il Consiglio e le sue Commissioni nulla sapessero. A titolo di esempio mi piacerebbe sapere come si concilia il voto favorevole della maggioranza a spese MILIONARIE per parcheggi in centro città senza un "PIANO DEL TRAFFICO"? Perchè un voto favorevole alla nuova lidl senza la previsione di piste ciclabili nel perimetro di questa nuova importante opera? Perchè spendere 380 mila euro per una strada (via delle ginestre) a beneficio di pochissimi , con così tante urgenze viabilistiche? Si è provato a usare l'ironia visto che le domande dirette non funzionavano, eppure sempre nulla! Sarebbe bello sapere se in queste "pensate" fatte dal solo PD , rientra una visione strategica dell'area Acetati , da anni si chiede di aprire un tavolo di discussione ma anche su questo il silenzio più assoluto ... insomma, Sabato forse avrò qualche risposta? Ad ogni modo , io le occasioni non le spreco, quindi ci sarò, e confido che la città risponda in gran numero a questa occasione di confronto, perchè spero davvero sia un occasione di confronto e non la solita lezioncina dei saputelli che ci spiegano come si fanno le cose dopo che hanno già deciso tutto. Infondo non è un "laboratorio democratico?
Ispettorato del Lavoro VCO i dati 2016 - 12 Febbraio 2017 - 16:25
formaggi volanti......
ho visto un paio di dipendenti di un noto locale'' fascia alta '' verbanese,che si LANCIAVANO forme di castelmagno e stagionati,quindi di valore,come se stessero facendo una partita di rugby.....inutile dire che qualcuna cadeva ,prima di essere stivata nella ''cantina'' magazzino.........raccolte,neppure soffiate,e sistemate.........mi e' venuta voglia di riprendere i due addetti,ma ,ho paensato ''perche' devo prendermi un vaffa...gratuitamente?''.........difficilmente mi serviro' ancora in quella ''gioielleria del salume'',a questo punto i prezzi alti non sono piu' giustificati...tanto vale andare al lidl............
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 13 Gennaio 2017 - 18:48
Ciò che penso
Premetto che ciò di cui parlano alcuni si chiama "dittatura" e non "democrazia", mentre dalla prima non ci si aspetta nulla più del decisionismo nella seconda si "dovrebbe" dare valore e spazio a posizioni legittimamente differenti rispetto a chi amministra. Se si crede che un'opposizione non possa chiedere di partecipare per tempo all'elaborazione di progetti mi chiedo cosa ci facciate ancora in Italia. Tornando al bando mi stupisce che alcuni continuino a mescolare le carte in tavola, qui nessuno auspica che i soldi non arriveranno o era contrario alla partecipazione al bando per le periferie da parte di Verbania, semplicemente si vuole sottolineare l'arroganza di un sindaco che afferma ad ogni costo che va tutto bene ( senza fornire alcun dato concreto a suo sostegno). Il punto è che io credo che altri fondi saranno reperiti per finanziare i progetti ma, essendo arrivati 117°, per poter ricevere i soldi dovrà essere reperito circa un altro miliardo e mezzo ( il totale dei progetti è 2,1 miliardi mentre la somma degli ultimi tre è di 42 milioni) il che non mi fa essere tanto sicuro che arriveranno. Mi fa piacere che alcuni abbiano trovato l'articolo di edilportale, sottolineo solo che i miei riferimenti erano alla Gazzetta ufficiale ( per capirci, ciò che è scritto lì è ufficiale). Per quanto riguarda ciò che si sarebbe potuto fare, beh sicuramente coinvolgere i comuni limitrofi ( Verbania ha scelto di non farlo ma i primi in graduatoria hanno pensato anche ai comuni limitrofi), attraverso le commissioni spunti di riflessione arrivano sempre ( sul progetto lidl sono arrivate una marea di idee poi il tempo era poco e sono cadute nel vuoto ma idee c'erano), certo ci vuole la volontà ( direi anche un briciolo di umiltà) di aprire la discussione poi nulla vieta all'amministrazione di andare avanti per conto suo se non arrivano proposte. Ultima cosa, era stato chiesto all'amministrazione un piano di "salvaguardia" e cioè non mettere a bando il primo lotto del movicentro finché non si fosse sicuri ( in presenza quindi di un accordo) di ricevere i fondi per le periferie poiché con il primo lotto esauriamo tutto il capitale che abbiamo a disposizione per l'opera. In alternativa si chiedeva di ridimensionare il primo lotto in modo da avere fondi per "buttare giù" i pali e fare un parcheggio ( nel caso in cui non fossero arrivati i fondi per le periferie). Sembrano idee tanto campate in aria?
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 13 Gennaio 2017 - 13:18
Re: Re: proposte da 5 Stelle..
Ciao Giovanni% Saranno le solite proposte inutili e fissazioni, ma sembra che il 25/30 % degli italiani le condividono, fosse per me farei pagare la sopratassa comunale a tutte le bottiglie in plastica, incentivando il consumo della potabile. Siamo i più grandi consumatori di acqua in bottiglia del mondo, vi sembra normale? Quanta energia e petrolio si consuma per imbottigliato? Non vi sembra assurdo in una zona come la nostra comprare acqua in bottiglia? Mi lascia basito quando in un supermercato vedo bancali è bancali di bottiglie di plastica, quando la legge è molto più tollerante con i valori dannosi di acqua in bottiglia, rispetto alla potabile dell'acquedotto. Ecco per rispondere a qualcuno chi dovrebbe farsi carico dei costi dei totem, i supermercati! ! Alla lidl di pallanza obbligherei ad installarne una se vuole insediarsi, lo stesso farei con Coop e tigros e Carrefour, 4 macchine a carico di lucra ed inquina di più. Magari argomentiamo prima di bollare come cazzate fantasiose. Il presente è vostro; il futuro, per il quale sto realmente lavorando, è mio. (Nikola Tesla)
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 31 Dicembre 2016 - 00:05
Re: Re: Re: Indirizzato non è obbligato !
Ciao Maurilio, le anime dei soggetti citati si saranno già riunite per decidere le sorti del lidl. Come vola la chiacchiera e il chiasso di queste opposizioni. BENEDICO veramente il nostro sindaco che pragmaticamente decide e realizza.
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 30 Dicembre 2016 - 20:15
X Maurilio e robi
Anche in questo caso ho una mia lettura. Diciamo che scomodare certi personaggi per una lidl è provocatorio, ma rendeva l'idea, come a dire parliamone senza preconcetti ed ottusità. Gli stati uniti li ho sempre visti come ipocriti, con un potere economico militare enorme, capace di usarlo spesso contro tutto è tutti, il protagonista nel creare pseudo organi internazionali per dominare su tutti, protetto da un informazione mondiale che di fatto è sotto il suo stretto controllo. su KENNEDY non sono del tutto d'accordo a mio avviso e stato tra i meno peggio, in Vietnam a sbagliato e fu lui ad iniziare i soliti giochini sporchi in stile Mediorientale od Ucraino, con la scusa di contrastare il comunismo, attraverso finti oppositori addestrati per destabilizzare dall'interno gli stati. Ma fu JOHNSON il vero colpevole dell'inizio della guerra ufficiale, con la discesa in campo di un imponente forza militare, dopo aver creato il solito incidente a doc. Mentre a Cuba forse lo dobbiamo proprio a Kennedy se non è iniziata la guerra nucleare contro la Russia, accusato di esssere debole ed aver mandato 4 gatti con pochi mezzi per lo storico sbarco, debole come in Vietnam. Non dimentichiamo che il famoso telefono rosso in collegamento diretto con la Russia, fu opera sua. Inoltrate a me risulta che il vero protagonista in positivo, fu il secondo in comando di un sommergibile Russo che era pronto a sparare testate nucleari. E la crisi fu risolta tra Kennedy e Khrushchev.
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 30 Dicembre 2016 - 15:35
Re: Re: Indirizzato non è obbligato !
Ciao privataemail leggo sempre con interesse e curiosità i tuoi commenti, ma dai, JFK, Nietzsche e Olivetti per una semplice lidl, mi sembra un po' esagerato. I soggetti citati, si staranno rivoltando nella tomba! Saluti Maurilio
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 29 Dicembre 2016 - 13:52
Re: Deriva Neoliberista o Sviluppo Indirizzato
Guardi signor consigliere comunale ( come si firma)eletto grazie al fatto che si sono dìmessi 6/7 consiglieri prima di lei e che il PD ha preso il 36 % dei voti . . Il concetto di grandezza del supermerCato è relativo visto che sarebbe di 1700 mq ... un terzo dell Esselunga ... e poco più del doppio dell attuale sito lidl ... non so se omette il dato perche non lo conosce o altro ... non dice il vero quando scrive che il verde sarà negli interstizi del parcheggio .. e qui credo che avendo visto il progetto ... mi sorge il dubbio della sua malafede , ma di certo mi sbaglio ... il verde sara lungo tutto il cirso Nazioni Unite ..evita accuratamente di dire che i metri cubi di cemento diminuiranno rispetto agli attuali ... evita accuratamente di dire dei 18 posti di lavoro in più per i verbanesi ... ops quante cise evita ... evita di dire che comunque il target di chi va alla lidl è diverso da chi va all esselunga ... vuoi vedere che alla sua casa di vetro ha messo le tende ??? Ps non sapevo che sotto l Enel ci fosse acqua o altro per fare cure termali e fare concorrenza a Premia a Salsomaggiore o a Tabiano ..
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 28 Dicembre 2016 - 23:49
Re: Deriva Neoliberista o Sviluppo Indirizzato
Assurde sono queste considerazioni. È evidente che il signor Ferrari, il socialista a Verbania, non ha ben presente i luoghi in questioni e soprattutto le logiche della politica turistica. Il lidl non è un mega supermercato. Quel luogo non è deputato per ospitare le strutture indicate da Ferrari ma sembra indicato proprio per localizzare tali tipi di strutture. Forse non ha mai fatto un a passeggiata a piedi in quei luoghi. Il turismo ha bisogno di altro. Una struttura termale peraltro è un'ottima idea ( l'unica che ho letto) ma ci sono altri luoghi più indicati.
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 28 Dicembre 2016 - 22:37
Falce e carrello
Oggi la bandiera sarebbe rosa e magari con "falce e carrello" ( di caprottiana memoria) eeee un carrello rigorosamente tedesco (lidl naturalmente) 😊
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 26 Dicembre 2016 - 10:16
Infatti...
Il gestore alimentari vecchia lidl o si trova o è lidl, il problema resta su molti altri piani, visione urbanistica, traffico, incremento pericolosità rotonda, insomma su tutti quei piani che avrebbero potuto essere risolti se non avessero "nascosto " le info e poi fatto tutto in fretta ... Ma Aurelio e i suoi compari sono felici così . La politica e i buoni progetti sono altra cosa, ma sono tempi di novelli monarchi e sudditi, c'è poco da fare
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 25 Dicembre 2016 - 19:41
Che noia gli "yes man"
iniziamo subito col dire che sul punto lidl , la Giunta ha emendato se stessa. Quando ho fatto presente che l'Amministrazione non può emendare se stessa, ovvero può portare dei documenti che vengono valutati dalle Commissioni per essere discussi in Consiglio e dal Consiglio possono essere emendati (un "piccolo" passaggio che segna l'importanza dell'analisi), allora il PD ha emendato la giunta con una impercettibile variazione rispetto la proposta della Giunta stessa (che ha fatto comunque inalberare il Sindaco). I fatti: da più di 2 anni il Sindaco si è vantata di stare lavorando a questo progetto, l'ha chiamata la sua "regia sotterranea" o qualcosa del genere, non ricordo esattamente. Poi, al momento della verità, la domanda lidl, che da procedura ha 90 gg per essere evasa. 60 gg sono passati senza che nessuno sapesse nulla, poi in 30 gg Commissione e Consiglio devono fare tutto in fretta... il Sindaco ha fretta. In Commissione ne vengono fuori di tutti i colori, nessuno è d'accordo su modalità e tempi, ci sono osservazioni tecniche molto concrete che suggeriscono modifiche anche progettuali , osservazioni che in massima parte arrivano dalla maggioranza. Alcuni esempi: Una più approfondita analisi del traffico, su via crocetta immissione C.so Nazioni Unite già oggi difficoltosa, attenzione specifica all'uscita autoambulanze, assurdo scomputare gli oneri su via Crocetta che è opera che serve a lidl, pericoloso (lo dice la letteratura specifica) allargare la rotonda perchè si aumenta la velocità di accesso, ripensare l'abbattimento dell'ex Hotel, nessuna pista ciclabile, mancanza di visione del contesto complessivo ecc, ecc. A tutto ciò e a molto altro , non viene data alcuna risposta, ma siccome in 30 gg ci sono state 3 Commissioni , il tema si ritiene dibattuto a sufficienza. Nemmeno il PD è contento, basta leggere i verbali per capire che è così, ma non c'è tempo, i 90 gg scadono domani. Quindi si vota. Per tutta la durata del Consiglio in maggioranza sono in 16 (meno del numero legale), poco prima della votazione diventano 17. Comunque nessun problema , Forza Italia e Fronte Nazionale votano con la maggioranza. Ecco come nasce un "non luogo" , ecco come non si progetta la città, ecco come non si dovrebbe fare politica. Come dicevo ieri in Consiglio, su variazioni così importanti le considerazioni devono essere vere e non di facciata, i cambiamenti devono essere condivisi e non imposti, e questo può avvenire solo attraverso un confronto di merito e nei luoghi deputati. Ora, se qualcuno mi vuole convincere che trattare di nascosto con una società e ridurre da 90 a meno di 30 i gg per una decisione e un dibattito su una zona centrale che cambierà il volto di una delle "porte di Verbania", per poi non ascoltare nemmeno i propri tecnici, sia un modo corretto di amministrare, posso solo concludere che i più coraggiosi della maggioranza ieri sera sono stati gli assenti.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti