Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

aggressione

Inserisci quello che vuoi cercare
aggressione - nei post

Nuova canzone e film di Michel Montecrossa - 15 Agosto 2022 - 09:44

‘SHOW YOUR LOVE - MOSTRATE IL VOSTRO AMORE!’, pubblicata dalla Mira Sound Germany su CD Audio, DVD e Download, è il titolo della canzone New Topical di Michel Montecrossa per la via d'uscita da sempre più aggressività, odio, divisione e distruzione.

aggressione a Pallanza - 2 Agosto 2022 - 19:11

Riceviamo e pubblichiamo, una nota dell'Associazione Non Solo Aiuto Odv, riguardante la notizia dell'aggressione subita da un venditore di rose a Pallanza.

Arresto per aggressione - 10 Giugno 2022 - 17:04

Nella nottata tra martedì e mercoledì scorsi, i militari della Stazione Carabinieri di Cannobio sono intervenuti sul Lungolago di Cannobio (VB), in via De Magistriis, traendo in arresto un uomo del posto, pregiudicato, poiché resosi responsabile dei reati di resistenza e minaccia ai danni di Pubblico Ufficiale e lesioni aggravate.

Comune Verbania: OdG Ucraina - 3 Marzo 2022 - 16:06

Ordine del Giorno del Comune di Verbania sulla guerra in Ucraina e sull'accoglienza dei profughi.

Minaccia l'autista con una spranga - 30 Gennaio 2022 - 10:03

Un minorenne è stato denunciato per aver minacciato, con un bastone di ferro, l'autista di un autobus della Linea VCO Trasporti e danneggiato il mezzo pubblico, rompendo uno degli specchietti retrovisori.

Settimana per l'Allattamento Materno - 1 Dicembre 2021 - 18:06

L'importanza del latte materno è nota: fornisce infatti non solo tutti i nutrienti di cui un bambino ha bisogno, ma protegge anche dalle malattie più comuni e favorisce lo sviluppo sensoriale e cognitivo dei bambini.

Picchia l'anziana madre: arrestato - 27 Ottobre 2021 - 15:03

Nel pomeriggio di lunedì scorso 25 ottobre, a Piedimulera, i Carabinieri della Stazione di Premosello-Chiovenda (VB) e della Sezione Radiomobile di Verbania hanno tratto in arresto un uomo, originario del posto, resosi responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia (art. 572 C.P.) nei confronti della propria madre 82enne.

Insulti a Mattarella: perquisizioni anche a Verbania - 11 Maggio 2021 - 15:07

aggressione via social al Presidente, Sergio Mattarella, perquisizioni anche a Verbania.

Arresti per furto e violenza - 22 Marzo 2021 - 12:05

Nel weekend i Carabinieri hanno effettuato un arresto per un furto in appartamento in presenza dei proprietari a Intra, e uno per violenza domestica a Premosello.

Aggrediti medico e infermiere - 17 Febbraio 2021 - 15:14

aggressione ad un medico e un infermiere presso l’Ospedale Castelli, riportiamo la nota del Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici-Chirurghi e Odontoiatri del Verbano Cusio Ossola.

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne - 25 Novembre 2020 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, una nota del Comitato 10 Febbraio Verbania, una dell'on. Mirella Cristina e una del Comune di Cossogno.

Cani randagi attaccano asino - 8 Settembre 2020 - 13:01

Militari del Reparto Carabinieri Parco Val Grande, sono stati attivati per effettuare verifiche relative ad una aggressione di un carnivoro a carico di un asino, presso l’Alpe Straolgio, a quota 1800 m slm, all’interno del Parco Nazionale Val Grande.

Lupi: è polemica - 3 Settembre 2020 - 12:05

In questi giorni sale la polemica sulla gestioni dei lupi in Val d'Ossola, dopo la richiesta del Consigliere Regionale Alberto Preioni di un piano di abbattimenti e le critiche di LegAmbiente.

Più controlli nelle ore notturne della Polizia Locale di Verbania - 17 Luglio 2020 - 08:01

Le misure per il distanziamento fisico per il Covid vanno rispettate. Interventi anche serali per il decoro urbano da Conser VCO. Il Comune intende costituirsi parte civile nel procedimento a carico dei responsabili dell’aggressione dei panettieri di Pallanza.

Insieme per Verbania su aggressione - 30 Giugno 2020 - 11:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Insieme per Verbania, riguardante l'aggressione avvenuta a Pallanza.

Giovani di Fratelli d’Italia su aggressione - 30 Giugno 2020 - 09:34

In un comunicato che riportiamo, il Gruppo Giovani di Fratelli d’Italia Verbania: "esprime la massima solidarietà possibile ai due panettieri coinvolti, lo scorso 18 giugno a Pallanza, in un’aggressione vile quanto ingiustificata e, al tempo stesso, condanniamo ogni atto di violenza e vandalismo".

Prima Verbania: preoccupazione per le aggressioni - 19 Giugno 2020 - 14:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo consiliare Prima Verbania, che esprime preoccupazione per le aggressioni avvenute in città nei giorni scorsi

aggressione di gruppo a Pallanza - 19 Giugno 2020 - 12:36

Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale di Verbania esprimono sconcerto e forte sdegno per il grave e insensato fatto, avvenuto ieri a Pallanza, con l’aggressione a danno di due cittadini che si sono permessi, giustamente, di rimproverare atteggiamenti incivili.

Arresto per aggressione - 17 Gennaio 2019 - 12:44

Il 17 gennaio 2019 in Piedimulera i militari della stazione Carabinieri di Premosello Chiovenda al comando del maresciallo capo Simone Martinelli, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un uomo classe 1983 residente a Ornavasso.

Controlli a tappeto dei Carabinieri - 29 Agosto 2018 - 07:02

Nell’ultimo fine settimana, il comando compagnia carabinieri di Verbania, con le stazioni dipendenti, ha organizzato dei servizi straordinari “ad alto impatto” finalizzati al controllo del territorio ed, in particolare, al contrasto dell’illegalità diffusa elaborando una serie di servizi preventivi e repressivi nell’ambito dei territori di Verbania, Stresa, Gravellona Toce, Omegna, Cannobio e Premeno.
aggressione - nei commenti

Arresto per violenza sessuale aggravata - 9 Agosto 2022 - 20:17

Altrove
Altrove si legge che il tizio era già stato arrestato per altri reati, pluripregiudicato quindi, ed è lo stesso personaggio resosi responsabile poche sere fa dell'aggressione al venditore di rose in piazza Pallanza. Una domanda: ma cosa deve fare uno per essere estromesso da un servizio pubblico? Certo, i garantisti mi risponderanno che nessuno è da rendersi ritenuto colpevole fino al terzo grado di giudizio, ma una sospensione cautelare senza stipendio , in attesa di questo benedetto terzo grado, a mio pare sarebbe oltremodo opportuna. E mi deprimo quando leggo che anzichè il sole a sbarre sta comodamente ai domiciliari nel suo domicilio. Speriamo che le cose cambino e chi si torni ad avere un po' più di polso a livello legislativo, dando un po' meno ascolto ai garantisti ed un po' più di rispetto alle vittime dei reati.

Coronavirus: obbligo vaccinale ed estensione uso green pass - 11 Gennaio 2022 - 12:48

Re: Dittatura
Ciao Filippo non è vero che si sa poco del coronavirus, posso invece affermare senza dubbio che siamo di fronte ai ceppi più studiati da sempre. Sappiamo poco (o meglio moltissimo, ma sempre poco) delle risposte dei singoli individui, delle persone, agli stimoli che subiscono. Questo perchè il corpo umano è estremamente complesso, e l'approccio al suo studio è limitato da questa complessità e da mille altri fattori concomitanti. Senza andare nel dettaglio, non puoi comparare i dati di due anni fa, dello scorso anno e di oggi, perchè ci troviamo di fronte a quelle che la stampa chiama varianti, che hanno provocato le diverse ondate epidemiche. Ed il ceppo di SARS originale (il Wuhan modificato EU) è un virus diverso dal SARS alfa, molto diverso dal SARS delta, ed estremamente diverso dal SARS omicron. Diverso sia per efficienza di replicazione e contagio, che sempre, anche di patogenicità. I vaccini che usiamo sono disegnati sul ceppo originale, contro il quale hanno una eccezionale efficienza, specialmente le misture a mRNA hanno percentuali di successo nell'evitare il contagio e di promozione di effetti collaterali migliori di praticamente tutti i vaccini classici mai prodotti. Questa efficienza per fortuna si mantiene buona con tutte le varianti, tranne con Omicron, che invece, grazie ad una evoluzione molto spinta, diventa poco riconoscibile ad alcuni gruppi di anticorpi. Queste mutazioni rendono Omicron anche molto più rapido nella replicazione, e quindi contagioso (5 volte più di Delta, 15 volte più del ceppo originario). Per fortuna nostra, alcune di queste modifiche lo rendono mone efficiente nell'aggressione alle cellule alveolari, specialmente in persone che grazie ad una vaccinazione recente hanno un buon numero di cellule in grado di limitarne lo sviluppo. Per queste ragioni non è possibile fare paragoni. Resta il fatto che con Omicron (e lo dico da microbiologo ecologo) siamo ormai ad un livello di contagiosità così alto che altre varianti che potrebbero soppiantarlo dovrebbero introdurre modifiche genetiche che quasi sicuramente ne ridurrebbero la patogenicità (costruire strutture per l'aggresione cellulare costa, in termini di acquisizione di molecole e di nutrienti, e riduce la performance). Poi magari ci va di sfiga ed arriva il superbug che ci stermina tutti. Ma non credo. Ad oggi i nostri problemi sono di abbattare (per l'Italia) la pressione sugli ospedali, e si fa sia vaccinando che investendo in sanità in modo serio (cosa che non si fa) e soprattutto di vaccinare nel mondo per abbattere quelle situazioni "culla" dove troppi individui suscettibili favoriscono lo spread virale... e questa cosa si fa levando i brevetti ed investendo in produzione e distribuzione... ma chi lo vuole davvero? PS: una cosa che a me fa arrabbiare è che il mondo occidentale ha totalmente lasciato la farmaceutica nelle mani dei privati, mentre si tiene "golden share" in aziende petrolifere, di trasporti, di telecomunicazioni... perchè ci siamo ridotti così?

Prima Verbania: preoccupazione per le aggressioni - 20 Giugno 2020 - 16:27

aggressione panettieri
Credo che questo è il fatto di educazione va ai Genitori,che lasciano fare ----tutto---ai loro figli, ragazzi / e, che nel fututo avranno ---molti---problemi. forse sarebbe meglio rimettere nelle scuole ----il senso civico---. o rimettere la ---Leva Militare..dove si insegnava il dovere, e il rispetto.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 7 Agosto 2019 - 20:37

Se fose vivo ......
Se fosse ancora vivo Almirante non avrei dubbi a stare con Lui: il fatto è che attualmente certe politiche che mi piacciono le sta attuando Salvini perchè è Lui che è al governo; ma capisco che ai fautori ed ammiratori di coloro che vorrbbero riempire la nostra nazione di altre etnie di cui non abbiamo alcun bisogno, il vedere che le azioni messe in atto dall'attuale Ministro degli Interni gli attirano ogni giorno di più simpatie e condivisioni, la cosa brucia parecchio. E adesso abbiamo l'ennesima nave che vuole sbarcarci un altro carico non richiesto: se questo paese ha davvero una marina militare dovrebbe fronteggiarla ponendosi davanti alla sua prua in modo da impedirle fisicamente l'ingresso in acque nostrer e qualora venisse speronata, trovandoci di fronte ad un palese atto di aggressione dovrebbe aprire il fuoco sulla linea di galleggiamento. Poi salvare quelli che davvero stavolta sarebbero dei naufraghi, ma almeno ci saremmo tolti dai piedi l'ennesimo taxi a chiamata.

Forza Italia critica sulla chiusura SS34 per lavori - 30 Luglio 2018 - 11:43

Re: Sig. Paolino
Ciao lucrezia borgia a proposito di grido di dolore:"Moncalieri, aggredita atleta italiana di origini africane La lanciatrice del peso azzurra è stata avvicinata e colpita duramente al volto da un gruppo di ragazzi mentre rientrava nella sua abitazione nella notte scorsa, "probabilmente" per motivi legati al razzismo. E' a rischio la sua partecipazione agli europei di Berlino. lunedì 30 luglio 2018 TORINO - È stata aggredita nella notte tra domenica 29 e lunedì 30 luglio mentre rientrava a casa. Daisy Osakue, 22 anni, lanciatrice del disco e membro della nazionale italiana di atletica leggera, ha vissuto attimi di terrore quando, avvicinata da un gruppo di ragazzi, ha subito un'aggressione fisica per motivi razziali. Daisy, nata a Torino nel 1996 da genitori arrivati dalla Nigeria, è stata colpita duramente al volto ed è ora a rischio la sua partecipazione agli europei di Berlino". Ora, d'accordo che il condizionale è d'obbligo (gli aggressori potrebbero essere di qualsiasi nazionalità), però, considerando l'aria che tira, e che purtroppo gli stolti sono prolifici....

Aggredito capotreno - 9 Maggio 2018 - 15:48

Re: Re: Re: Re: Re: Ennesimo caso di aggressione
Ciao info nemmeno uno sconto comitiva?

Aggredito capotreno - 9 Maggio 2018 - 14:41

Re: Re: Re: Re: Re: Ennesimo caso di aggressione
Ciao info ah certamente, c'è da fidarsi.... Soprattutto quando trattasi di autentica ossessione o passatempo! Potresti suggerire un premier per il prossimo governo di servizio? Per i distopici del genere.

Aggredito capotreno - 9 Maggio 2018 - 13:13

Re: Re: Re: Re: Ennesimo caso di aggressione
Le notizie si trovano molto facilmente su qualsiasi sito di notizie, da ANSA a Tgcom, io non faccio pubblicità ai siti perciò basta fare copia e incolla su Google e si scopre come funziona il web: ma la garanzia dell'autenticità delle notizie sta nel fatto che non sono di sinistra, balle io non le racconto! Comunque ultimo aggiornamento, questa volta da Vercelli, rione Concordia: un giovane nordafricano, seminudo ed armato di spranga, suonava campanelli alla ricerca (a suo dire) delle persone (suoi connazionali) che la sera prima lo aveva aggredito, terrorizzando tutto un condominio (la mia domanda è: non poteva fare la denuncia di aggressione, come facciamo tutti noi italiani quando subiamo un'aggressione e/o un furto?). E ancora: la lunghezza della spranga metallica era di 1 metro. L'uomo ha desistito solo dopo l'arrivo delle forze dell'ordine, dopo aver vinto le sue resistenze, E' più forte di me, vi tengo aggiornati, Per chi è duro a capire, non regalo abbonamenti, solo biglietti di andata (magari ora si capisce meglio):

Aggredito capotreno - 9 Maggio 2018 - 09:38

Re: Re: Ennesimo caso di aggressione
Ciao robi grazie per l'offerta generosa.

Aggredito capotreno - 9 Maggio 2018 - 09:37

Re: Re: Re: Ennesimo caso di aggressione
Ciao info oltre ad aspettare l'abbonamento, da te gentilmente offerto, sarebbe cosa buona e giusta postare i link delle notizie riportate, onde evitare si possa sospettare di fake news. In attesa, grazie.

Aggredito capotreno - 9 Maggio 2018 - 06:55

Re: Re: Ennesimo caso di aggressione
Ciao robi Anch'io, come te, sono un grandissimo malpensante ovviamente non di sinistra.. sono completamente d'accordo con te, la spazzatura va eliminata e in fretta. Ma sono una persona generosa solo con quelli di sinistra, per loro c'è il biglietto gratis..

Aggredito capotreno - 8 Maggio 2018 - 18:59

Re: Ennesimo caso di aggressione
Ciao info Io sono un malpensante di destra. .se vuoi i soldi li metto io..la spazzatura va buttata e non messa sotto lo zerbino.

Aggredito capotreno - 8 Maggio 2018 - 08:39

Ennesimo caso di aggressione
A Lecco, poliziotto picchiato su un treno da un gruppo di immigrati senza biglietto: l'agente era intervenuto per difendere il capotreno circondato da una banda di ragazzi di origine nigeriana. La mia offerta a tutti i benpensanti radical chic di sinistra è ancora validissima, biglietto di solo andata e la tratta viene scelta da me.. non ho avuto ancora adesioni, strano..

Aggredito capotreno - 13 Aprile 2018 - 12:54

Re: C'è intesa!
Ciao info il tuo discorso non fa una grinza, ciò che io contesto sono i pregiudizi, a prescindere, di qualsiasi genere: per es., un'aggressione fa notizia solo se perpetrata da un extracomunitario. Questo, secondo me, è sbagliato. Purtroppo la politica ci ha abituati, nostro malgrado, a compromessi d'ogni genere, quindi, spesso, anche chi all'opposizione era giustizialista, poi, una volta al potere, inaspettatamente, diventa garantista, e viceversa. Per ciò che concerne i loro Paesi d'origine, forse avrei parlato di mancanza di conflitti per quelli dell'Est Europa. Ad ogni modo, non mi sembra d'aver professato l'impunità ed il caos, solo una legge uguale per tutti, cioè che punisca tutti i reati, ed applicabile ad ogni reo.

Aggredisce carabinieri: arrestato - 5 Aprile 2018 - 21:50

Re: Re: Re: Lo sanno
Ciao robi alla lunga anche quelli non violenti portano all'esasperazione, considerato che spesso sono l'innesco del disagio sociale! Poi lo sappiamo che ci sono reati più e meno gravi. Nella fattispecie, l'aggressione va condannata in quanto tale, a prescindere da chi la subisce.

FdI commemora la Battaglia di Nikolajewka - 27 Gennaio 2018 - 19:30

Re: La guerra è guerra
Ciao Giovanni Mah. La russia di Stalin giocava a fare la vittima per poi spartirsi l'Europa con gli alleati. Prima però ha firmato il.famoso patto di non aggressione con il suo amico Hitler. La guerra è guerra. Certo. Ma gli italiani morti in Russia erano soldati. E meritano più rispetto dei tanto lodati partigiani che si sono imboscati in montagna ad aspettare gli yankee. E poi che la Russia fosse dalla parte giusta... loro che hanno usato gulag e campi di sterminio che facevano impallidire Auschwitz!

Lascia bimba in auto, denunciato - 9 Dicembre 2016 - 20:45

Re: poveri noi
Ma certo. Facciamoci tutti i fatti nostri. Non denunciano se vediamo un furto, una aggressione, un neonato abbandonar x un ora in macchina (meglio se sotto il sole). Sei penoso.

Illuminazione pubblica: 1877 lampade a led - 17 Novembre 2016 - 10:49

E i nuclei storici?
Spero che ENELSOLE si ricordi dei nuclei storici, illuminati ancora da "cappelli da prete" e da obsoletissime lampade a vapori di mercurio...la storia è preziosa ma vederla NON HA PREZZO! 😉 E magari anche il lungolago tra Pallanza e Suna sarebbe il caso di metterlo in "luce", prima che ci scappi qualche aggressione favorita dalle tenebre...😩

Comunicato stampa della Lega Nord sull'aggressione di Villadossola - 20 Agosto 2016 - 13:35

aggressione a donna di Villadossola
Non sono " PROFUGHI " ma emigranti, loro lasciano nel loro paese, mamma--padre--sorelle--fratello. ecc.....ma se scappano x le guerre, quindi profughi, per i loro famigliari e parenti NO? non vi sembra strano? Per loro tutto è dovuto e pretendano tutto.

Alberto Preioni sull'aggressione di Villadossola - 19 Agosto 2016 - 18:54

altra aggressione
pochi minuti fa ,dal canale web di un emittente locale.....''Un pugno violentissimo al volto: così un venticinquenne nigeriano, tra i richiedenti asilo ospiti del centro di Arizzano, ha reagito alla richiesta di un ambulante di lasciarlo lavorare in pace. E’ successo di fronte al supermercato Coop di Intra. L’ambulante, un marocchino che ha tutte le autorizzaxioni........''...............no comment
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti