Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

bambini

Inserisci quello che vuoi cercare
bambini - nei post

A Baveno lo spirito del Natale si accende anche senza luminarie! - 6 Dicembre 2022 - 13:01

Nei giorni scorsi, l'Amministrazione Comunale ha deciso insieme ai comitati cittadini, di rinunciare alle luminarie natalizie a causa del caro energia. Questa situazione, riscontrabile a livello nazionale, ha avuto un impatto anche sulle scelte delle decorazioni che impreziosiranno Baveno durante il periodo natalizio alle quali non si è voluto comunque rinunciare pensando soprattutto ai più piccoli che attendono a lungo questo periodo dell'anno.

Accensione Albero di Natale a Bèe - 3 Dicembre 2022 - 10:03

Il 4 dicembre, a Bèe, si accendono le luci (a basso consumo energetico) del nuovo albero di Natale in legno riutilizzabile. Tutti i dettagli dell’evento inaugurativo. Data e ora: 4 dicembre, dalle ore 16:00 Piazza Barozzi, Bèe

Giornata mondiale di lotta all' Aids, nel VCO 6 nuovi casi - 2 Dicembre 2022 - 08:01

Il 1 dicembre 2022 ricorre il quarantunesimo anniversario della scoperta dell’AIDS. Nonostante i progressi scientifici, l’infezione Hiv rimane un grave problema di salute pubblica globale che colpisce milioni di persone in tutto il mondo.

Tre panchine rosse contro la violenza sulle donne - 30 Novembre 2022 - 15:03

Anche Santa Maria Maggiore ha voluto ricordare tutte le donne vittime di violenza e di discriminazione perpetrate nei loro confronti sia nel mondo del lavoro, sia in famiglia e nella vita quotidiana.

THE BRIGHT EARTH CHRISTMAS SONG - 28 Novembre 2022 - 23:45

"THE BRIGHT EARTH CHRISTMAS SONG", pubblicata dalla Mira Sound Germany su CD Audio, DVD e come Download, la sentita canzone di Natale di Michel Montecrossa, ricca di buoni pensieri e di amore che comprende.

Chiara Colombo: garante per i diritti dell’infanzia - 28 Novembre 2022 - 15:03

Chiara Colombo è il garante per i diritti dell’infanzia del Comune di Verbania: pedagogista e sociologa, mamma verbanese di tre bambini.

Natale in Fattoria - 27 Novembre 2022 - 08:01

Anche quest'anno, torna il Natale in Fattoria. Animali immersi nell'atmosfera del presepe vivente con molte attività per i bambini.

Laboratori dei creat(t)ivi e laboratori week end - 24 Novembre 2022 - 08:30

Laura Grassi, che ha iniziato questo percorso a Magognino, porterà i bambini a scoprire i Continenti con le loro tradizioni, i loro colori e le loro caratteristiche.

Concerto di Santa Cecilia - 18 Novembre 2022 - 14:46

A Crevoladossola il Concerto di Santa Cecilia al fianco di Parent Project. Una serata per combattere la distrofia muscolare di Duchenne e Becker.

Sul parco delle Meraviglie ennesima propaganda non utile alla città - 16 Novembre 2022 - 12:04

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Partito Democratico di Verbania

Partito democratico su Verbania futura - 16 Novembre 2022 - 09:17

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del partito democratico su Verbania Futura e Albertella

"Il parco giochi non si tocca" - 15 Novembre 2022 - 20:40

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa di FdI, Lega e FI

Eventi al Club Cavalieri in Aria - 12 Novembre 2022 - 12:03

Sabato e domenica all'insegna del divertimento

Corsi di guida sicura per scuolabus - 9 Novembre 2022 - 16:42

Il presidente Cirio e l’assessore Gabusi:«La prevenzione è fondamentale, ancor più per chi trasporta i nostri bambini e per i nostri giovani»

Kiwanis Club Verbania Passaggio campana e Kiwanis One Day - 4 Novembre 2022 - 14:43

Una seconda metà di Ottobre densa di novità per il Kiwanis Club Verbania: il 20 ottobre c’è stato il tradizionale “Passaggio della campana”, con l’investitura a Presidente del Club di Mattia Tacchini, mentre il 27 ottobre si è tenuta - presso le scuole Tomassetti - la celebrazione del Kiwanis One Day 2022.

Vaccino antinfluenzale - 1 Novembre 2022 - 10:00

Come l’anno scorso, per la stagione 2022/2023 a causa dell’emergenza COVID-19, al fine di facilitare la diagnosi differenziale nelle fasce d’età di maggiore rischio di malattia grave, la vaccinazione antinfluenzale può essere offerta gratuitamente ai soggetti al di sopra dei 60 anni d’età.

“Libri in Gioco Attorno al Lago” - 27 Ottobre 2022 - 10:03

“Libri in Gioco Attorno al Lago”, progetto che promuove la lettura sul Lago d’Orta, presenta lo spettacolo dei coniugi Marchetti.

Festeggiamenti di Halloween a Gravellona - 27 Ottobre 2022 - 08:01

Da giovedì a lunedì eventi per grandi e piccini.

BiancoLatte - 20 Ottobre 2022 - 16:51

Dal 21 al 23 ottobre in Valle Antigorio è tempo di BiancoLatte

Samhain - Evento sui Leponzi 29 Ottobre | Ecomuseo di Malesco - 19 Ottobre 2022 - 14:38

L’Ecomuseo regionale di Malesco, sabato 29 ottobre, è felice di proporre una giornata interamente dedicata ai Leponzi che storicamente vivevano nel territorio dell’Ossola e delle sue valli e nel vicino Canton Ticino, di cui le nostre Alpi Lepontine mantengono il ricordo.
bambini - nei commenti

Caro riscaldamento: Federconsumatori prezzi su anche del 99% - 4 Settembre 2022 - 13:56

Mi interrogo
Talora mi interrogo se sia opportuno e giusto chiedere tutti questi sacrifici agli italiani ed alle loro imprese per una guerra che, in fondo, non è la nostra: non mi risulta che Putin abbia dichiarato guerra all'Italia. Quindi massima accoglienza a donne, anziani e bambini in fuga dall'Ucraina,ok anche all'invio di generi di prima necessità alimentari e non, ok all'invio di armi ( anche se talora mi chiedo come mai per gli italiani soldi non ce ne sono mentre per mandare armi quelli il governo li trova sempre). In fondo si è visto che le sanzioni non hanno spostato la Russia di un millimetro verso la pace e, come prevedibile, se non importa materie prime dall'Italia e dall'UE li importa dalla Cina e da paesi satelliti e quindi sono un'arma spuntata che, anzi, si rivolta contro di noi. Non si può criticare Putin per la stretta sul gas: alla guerra come alla guerra dicono i francesi, e lui ci fa la guerra sul piano economico e non militare. Del resto fu un italiano a coniare il detto:- Voi suonate pure le vostre trombe che noi suoneremo le nostre campane!- E, in questo caso, i "suonati" sono gli italiani!

Marchionini risponde alla Lega su ospedale nuovo - 6 Agosto 2022 - 17:13

Re: per Robi
Ciao lupusinfabula Condivido. Le leggi le sue risposte.. Io oramai non le prendo seriamente... Risponde come se fosse una specie di gioco da bambini. Nessun discorso può continuare seriamente dopo un suo intervento. Non so se lo capisce.. E questo è preoccupante...

Codacons su lettera Trenord - 14 Marzo 2022 - 12:46

beh...
il vostro reuccio degli urali che fa arrestare e schedare chi manifesta, compresi anziani e bambini, non è da meno....

Codacons su lettera Trenord - 7 Marzo 2022 - 09:28

Re: Ribadisco
Ciao lupusinfabula guarda che nessuno dice il contrario, visto che anche dal continente africano arrivano donne, bambini, anziani, malati.... Ad ogni modo, non ha alcun senso fare distinzioni tra immigrazione di serie A e B, come se ciò servisse a risolvere il problema. La miseria, la disperazione, la povertà, la guerra sono sempre tali, da qualsiasi angolazione le si osservi!

Codacons su lettera Trenord - 4 Marzo 2022 - 15:50

Ribadisco
Ribadisco: a mio avviso l'adesione alla originaria EU di paesi ex blocco comunista non ci ha certo portato un arricchimento nè avrebbero potuto farlo in quanto paesi più poveri di quelli aderenti alla CEE: sarò egoista, ma certamente stavamo meglio prim a, noi di qua e loro di là. Quanto all'accoglienza di donne, bambini ed anziani ucraini, in questo momento è da accettarsi sicuramente, con permessi di soggiorno temporanei fino a che le cose non si sistemeranno e poi un rigoroso controllo sul loro rientro nella nazione d'origine. Per il resto gli uomini validi ucraini restano convintamente in patrai per difendere la loro nazione e molti che si trovavano all'estero stanno rientrando in patria proprio per prendere volontariamente le armi. Non mi risulta invece che in Tunisia, Marocco, Algeria, Egitto, Pakistan,Nigeria, Niger, ecc, vi siano guerre in corso, per cui a fronte di una situazione del tutto diversa, nessuna accoglienza. In ogni, caso se ci fossero guerre anche solo locali, coloro che provengono dal continente nero prendano esempio dagli ucraini: combattano anzichè scappare e rientrino in patria per difendere i loro ideali invece di fare a gomitate per venire a farsi mantenere dal popolo italiano.

Codacons su lettera Trenord - 4 Marzo 2022 - 09:30

Re: Immigrazione e immigrazione
Ciao lupusinfabula guarda che l'immigrazione dai paesi dell'est è un fenomeno che va avanti da decenni, da quando non c'era ancora nessuna guerra all'orizzonte, e tutti sanno che ci sono organizzazioni criminali a livello internazionale formate anche da loro esponenti. Sbaglio o eri tu a dire che l'adesione all'Ue di paesi dell'ex blocco comunista ci ha portato solo miseria e delinquenza? Riguardo al loro ritorno in patria, non ne sarei così sicuro: bisogna vedere se ci saranno ancora le condizioni per poterlo fare, quando sarà il momento, se avranno ancora una patria, beni e affetti, oppure rimarranno solo macerie, come la Siria. Per ciò che concerne il continente africano, sostanzialmente vale lo stesso discorso. Il problema è che nel mondo ci sono circa 24 conflitti e se ci siamo svegliati solo ora è perché ne abbiamo uno vicino casa. Dall'Ucraina stanno scappando donne, bambini, anziani e malati perché gli uomini tra i 18 e i 60 anni in buona salute devono rimanere là a combattere. Ad ogni modo, sarà una lunga agonia, dai risvolti ancora inaspettati. Siamo solo all'inizio e, come ha detto qualcuno che ne capisce più di noi 2, il peggio deve ancora venire.

Codacons su lettera Trenord - 3 Marzo 2022 - 15:54

Immigrazione e immigrazione
C'è immigrazione ed immigrazione: quella proveniente in questi giorni ( e non da anni e anni) dall'Ucraina è composta da persone che scappano da una guerra in corso; trattasi per lo più di donne e bambini e/o di persone anziane; sicuramente non appena la guerra avrà fine ( speriamo presto) vorranno tornare al loro paese ove conservano beni ed affetti e nel periodo di tempo che staranno in Italia difficilmente si metteranno a delinquere ed a spacciare droga; dal continente nero, da nazioni sicuramente non in guerra, invece arrivano per lo più baldi e sani giovanotti con la precisa idea di rimanere in Italia e con nessuna intenzione di tornare alle loro terre natie molti dei quali hanno fatto la scelta del nostro paese perchè sanno dell'impunità di cui godono anche coloro che delinquono donne incinte e minori che una volta sbarcati avranno buon gioco ( ed il sostegno dei soliti sinistri) a perorare la causa della riunione famigliare. Insomma quella degli ucraini è una migrazione sicuramente per la sicurezza e certamente limitata nel tempo. A differenza di quella generosamente scaricataci dai taxi del mare.

Coronavirus: aggiornamenti (11/01/2022 - ore 16.30) da Regione Piemonte - 15 Gennaio 2022 - 12:32

Re: Pericolo
Ciao lupusinfabula C'è uno studio scientifico che afferma che molti di sinistra soffrono di una sindrome che li colpevolizza rispetto agli immigrati. In tal caso non vedono la situazione con obiettività e considerano ininfluente la sicurezza. Ergo gli stupratori e i lanciatori di bambini dai balconi non hanno alcuna colpa. Le ragazze stuprate e la bambina uccisa si perché sono parte della società occidentale. Ecco la spiega.

Ampliamento videosorveglianza a Verbania - 12 Dicembre 2021 - 07:04

1984?
Per favore una descrizione di un veicolo sospetto: Forze dell’ordine che dunque sanno quale veicolo circola senza assicurazione ? Società della sorveglianza in marcia. bambini e nipoti, futuri adulti, abituati ad essere sorvegliati in continuazione. Sogno avverato di tanti dittatori.

Ex area Hillebrand: Albertella replica al sindaco - 26 Novembre 2021 - 05:39

Due bambini che litigano per la palla
E intanto la palla continua a rotolare e nessuno la ferma. Andrà a fiinire nel lago

Carabinieri fermano due presunti scassinatori - 16 Settembre 2021 - 17:44

Re: Esatto, doveva
Ciao lupusinfabula beh, saranno stati pure fricchettoni, ma non dimentichiamoci che c'erano anche dei bambini. Saggia decisione quindi esserci andati coi piedi di piombo: sarà stato anche e soprattutto per questo motivo che nessuno sia intervenuto nell'immediato....

Carabinieri fermano due presunti scassinatori - 16 Settembre 2021 - 14:52

Io credo
Io credo che se dal Mininterno fosse arrivato il messaggio"Disperdere quel rave con ogni mezzo ed a qualsiasi costo" (scelta politica) le forze dell'ordine avrebbero saputo benissimo quali mezzi e quali tecniche approntare ( scelta tecnico/operativa) : ciò che è mancato, evidentemente, è stata una scelta politica coraggiosa., tesa a mandare un chiaro messaggio per il futuro. (...e non ci si pari dietro il dito che c'erano anche dei bambini)

Piemonte: vaccino, somministrate 3.317.694 dosi - 23 Giugno 2021 - 12:38

A tutti?
Estendere l'obbligo vaccinale a tutti mi sembra eccessivo (.......anche se quando eravamo bambini noi le vaccinazioni ce le facevano senza tante storie e senza chiederci permesso e il segnetto sul braccio è ancora lì a testimoniarcelo): se uno fa l'eremita e sta per i fatti suoi non vedo perchè obbligarlo, ma estenderei l'obbligo a tutte quelle categorie che per lavoro o per sport o per qualsivoglia altro motivo, hanno un contatto fisico/diretto con il resto della popolazione

Verbania in Azione su manifestazione a Pallanza - 26 Marzo 2021 - 17:44

monotonia
Dovrebbero dire grazie ai manifestanti, diversamente non avrerebbero nulla da dire, l'unica cosa che potrei condividere e il significato della manifestazione, ma la sicurezza dei passanti ha dell'incredibile, a chi il prossimo, la sfilata è ancora aperta, per cambiare musica, avete visto in Tv quel tizio di varese che è riuscito ad arrivare alla sua seconda casa in sardegna? di questo passo arriveremo a prendercela con i bambini perchè non sono vacinati e quindi pericolosi come possibili soggetti ansintomatici, chissa quale sarà la proposta dai timorati dal virus. Attenzione io e mia moglie, tutti e due casi a rischio, siamo ancora in attesa del vacino, spero che qualcuno non ci indichi come possibili untori.

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 26 Marzo 2021 - 12:28

Re: Livio ha ragione
Ciao lupusinfabula forse te ne sfugge anche un secondo: a partire da quale età per i bambini è obbligatoria la mascherina?

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 26 Marzo 2021 - 11:40

Livio ha ragione
Livio hai ragione: è un aspetto che non avevvo considerato. L'intervento delle FF.OO, sarebbe stata una lezione di rispetto delle regole anche per i bambini. Giusto che le piante siano raddrizzate finchè sono giovani, farlo dopo è quasi sempre un insuccesso.

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 26 Marzo 2021 - 07:54

Re: rispetto delle regole
Ciao livio scusami, vogliamo incolpare i bambini delle negligenze dei genitori?

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 25 Marzo 2021 - 13:33

rispetto delle regole
sara' certamente autorizzata, a patto che si rispettino le vigenti disposizioni..distanziamento e maschierine.. se mai c'è da chiedersi come mai le presenti forze dell'ordine non siano intervenute per far rispettare le succitate elementari norme di sicurezza ..la presenza dei bambini cosa c'entra? mica si usano manganelli..anzi in caso di intervento delle forze dell'ordine sarebbe stata una lezione per i "pargoli"..lieta giornata

Montani: "Inammissibile la manifestazione a Pallanza" - 23 Marzo 2021 - 12:27

per Robi
Vedo almeno due livelli di responsabilità:1) chi ha autorizzato;2) chi non è intervenuto per far rispettare le norme; A meno che le FFOO non abbiano ritenuto opportuno non intervenire, vista anche la presenza di bambini, ma abbiano filmato tutto ed ora, con calma, andranno a prendere a casa uno per uno tutti coloro che hanno infranto la legge. Succede anche livello nazionale che certi individui vengano identificati e perseguiti a posteriori.

“La Pista ciclabile del lago Maggiore” - 1 Febbraio 2021 - 10:58

Allora...
...La pista ciclabile di Fondotoce non nasce per spostare i ciclisti amatoriali, "semi professionisti" dalla statale, i quali continueranno a percorrere la solita strada, ma sostanzialmente per questi motivi: la messa in sicurezza dei pedoni, la creazione di un percorso "ludico" per i residenti ovverosia per portare il cane a pascolare, per portare gli anziani sulla sedie a rotelle, per insegnare ai bambini ad andare in bicicletta, ecc e soprattutto come "attrazione turistica", La creazione di un percorso ciclopedonale da Fondotoce a Intra è sicuramente un'arma importante per attirare il turista tipo del lago: la famigliola tedesca con prole con al seguito le biciclette. La costruzione di tale struttura, ricade casualmente in questo periodo, dove, a livello europeo c'è un aumento del 40% delle vendite di biciclette e dell'ampia disponibilità di biciclette elettriche. Proprio quest'ultima tipologia di veicoli si sposa perfettamente con la seconda tipologia di turisti del lago: le tedesche "âge" con marito e BMW al seguito che troverebbero, nell'accoppiata bici elettrica e piste ciclabili, un interessante motivo per prenotare una vacanza sul lago. Chi è nel turismo, è perfettamente a conoscenza che le piste ciclabile sono un'attrattiva importante, la cui presenza è discriminante nella scelta del luogo di vacanza. Io stesso, stavo valutando una vacanza in Austria proprio perché vi sono molte strade ciclabili. E sempre chi è nel turismo, sa benissimo che, sul lago, sta sparendo una fetta di età di turisti, proprio coloro che trarrebbero più beneficio dalla ciclabile. Non siamo più negli anni '80 dove il mondo del turismo era ristretto; ora gli aeroporti sono dappertutto, le autostrade arrivano ovunque, le auto sono comodissime e quindi, il turista può fare spostamenti maggiori verso altre mete turistiche e per evitare di perdere turisti è indispensabile migliorare l'offerta turistica. Che ci siano altre priorità? Può darsi, ma si tratta di capitoli di spesa differenti. In pratica la pista ciclabile, almeno il secondo lotto, è finanziata con soldi che il governo ha stanziato per un certo scopo; le luci bruciate di Omegna rientrano di competenza del proprietario della galleria. Vogliamo riparare le luci e non fare la ciclabile, benissimo, avremmo gli omegnesi contenti e lavoratori nel comparto turistico scontenti. PS: non campo di turismo né io né la mia famiglia, mi crea disagio che la galleria della Verta sia chiusa, ma ritengo di primaria importanza gli investimenti a favore della nostra "industria" perché altrimenti non ci sarebbe bisogno di riparare le luci perché nessuno avrebbe motivo di prendere la galleria.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti