Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

con silvia per verbania

Inserisci quello che vuoi cercare
con silvia per verbania - nei post

Festa dei Floricoltori Piemontesi - 22 Febbraio 2020 - 08:01

ASPROFLOR, l’associazione di produttori florovivaisti, insieme al MIF (mercato ingrosso fiori Torino), ASSOCIAZIONE VIVAI BIELLESI, ORTICOLA VERBANESE, festeggia, premia e ricorda i soci che hanno fatto la storia del florovivaismo.

Sanità: incontro in regione, una nota di Marchionini - 21 Febbraio 2020 - 12:45

In merito all’incontro di mercoledì 19 febbraio a Torino con il Presidente della regione Piemonte Alberto Cirio, il Capogruppo della Lega Preioni, e alcuni Sindaci e Amministratori del territorio, in seguito ad alcune dichiarazioni apparse sui mass media locali ritengo opportuno fare alcune precisazioni. Di seguito la nota ufficiale del Sindaco Marchionini.

Pioggia di medaglie per la Ginnastica Ritmica - 11 Febbraio 2020 - 15:03

Si torna a parlare delle furierossine che lo scorso week end 7 /8 di febbraio hanno portato a termine tre campionati con ben 26 atlete.

Comitato Stop 5G incontra Marchionini - 10 Febbraio 2020 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Stop 5G del VCO, a margine di un incontro con il sindaco silvia Marchionini.

In corso la Raccolta Nazionale del Farmaco - 7 Febbraio 2020 - 08:01

Come ogni anno, in tutta Italia, è in corso la Raccolta Nazionale del Farmaco in cui migliaia di volontari del Banco Farmaceutico saranno presenti nelle migliaia di farmacie aderenti, per invitare i cittadini a donare farmaci per gli Enti assistenziali.

C.A.I. programma di febbraio 2020 - 30 Gennaio 2020 - 08:01

Appuntamenti del mese di febbraio 2020 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-intra.

Palazzo Cioja, richiesta finanziamento al Ministero degli Interni - 15 Gennaio 2020 - 18:06

Il Comune di verbania persiste nell’obiettivo di ottenere risorse per il recupero e la ristrutturazione del bellissimo palazzo Cioja a Suna.

Divertilandia ottimo risultato - 7 Gennaio 2020 - 11:04

Lunedì 30 dicembre 2019 si è conclusa con successo la quinta edizione di Divertilandia, organizzata da APEVCO No Profit con il patrocinio del Comune di verbania, che ha visto visitatori provenienti da tutto il Piemonte, ma anche dalla vicina Lombardia e in particolare dalle aree di Milano, Varese, Como e Monza Brianza.

Bilancio di previsione 2020 - 21 Dicembre 2019 - 13:01

Bilancio di previsione 2020 del Comune di verbania riportiamo la bozza di relazione del Sindaco silvia Marchionini illustrata al consiglio Comunale del 19 dicembre 2019.

Sanità VCO: inviate 12mila firme alla Regione - 21 Dicembre 2019 - 11:04

La lettera inviata al Presidente della regione Piemonte Cirio e all'assessore Icardi dal sindaco Marchionini e dal Presdente del consiglio Albertella. consegnate le 12.148 firme e le delibere dei consigli comunali del Verbano che chiedono la realizzazione di un nuovo ospedale baricentrico e il ritiro della proposta avanzata dalla Regione Piemonte in merito alla riorganizzazione sanitaria del VCO lo scorso 25 ottobre.

Parco della Val Grande: approvata proposta di ampliamento - 20 Dicembre 2019 - 12:04

A poco più di venticinque anni dalla sua istituzione, e vent’anni dal suo primo ampliamento, gli organi del parco venerdì 13 dicembre hanno approvato una nuova proposta di ampliamento del Parco Nazionale Val Grande.

Abbattimento barriere architettoniche - 19 Dicembre 2019 - 18:06

Il comune di verbania nei giorni scorsi, con una determina, ha assegna un incarico relativo alla redazione di progetto di fattibilità tecnico - economica finalizzato all’eliminazione delle barriere architettoniche nel territorio della città di verbania, a partire dal Quartiere di Sant’Anna.

consolidamento del lungolago a Pallanza - 14 Dicembre 2019 - 15:03

Dopo gli interventi già realizzati per il consolidamento di una parte del lungolago di Pallanza con la sua riqualificazione, proseguono i lavori con le opere di consolidamento a lago mancanti.

Inaugurata "Divertilandia verbania" - 8 Dicembre 2019 - 15:03

E' partita sabato 7 dicembre a Villa Giulia "Divertilandia verbania" per la gioia di tutti i bambini, organizzata da APEVCO NO PROFIT, con il patrocinio e il sostegno del Comune di verbania, e giunta con successo alla quinta edizione e che vede quest’anno interessanti innovazioni.

Statale 34, Colonia Motta, aggiornamento lavori. - 26 Novembre 2019 - 15:03

In merito ai lavori di messa in sicurezza del versante della Statale 34 all’altezza della Colonia Motta (a seguito dei massi caduti lo scorso 9 novembre), si segnala il programma dei lavori previsti come da indicazioni del Dott. Geol. Giovanni Capulli, responsabile della Direzione Lavori.

consegnata la Borsa di Studio in memoria di Giacomo - 13 Novembre 2019 - 09:33

con una breve ma partecipata cerimonia, svoltasi martedì 12 nella sede di verbania di Vco Formazione, è stata consegnata allo studente più meritevole dello scorso anno, la borsa di studio alla memoria di Giacomo Bellora, il diciassettenne di Cambiasca scomparso nel 2018 a causa di un incidente in montagna.

Incontro con l’europarlamentare Irene Tinagli - 8 Novembre 2019 - 11:14

contrastare i cambiamenti climatici è la sfida chiave del nostro tempo. Facciamola diventare una grande occasione di sviluppo e di crescita economica e sociale.

"Difendere il diritto alla Salute" - 31 Ottobre 2019 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei consiglieri Attalla Farah, Katiuscia Zucco, Mattia Tacchini e Michael Immovilli, inerente il futuro della sanità VCO

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 28 Ottobre 2019 - 19:41

Sanità Vco, Preioni (Lega Salvini): "Marchionini irragionevole, firmò per la chiusura del Castelli e ora che annunciamo il suo mantenimento e potenziamento lei ci attacca.". DI seguito la nota ufficiale.

Lavori alla rotonda di Fondotoce - 27 Ottobre 2019 - 09:16

Il comune di verbania ha deciso di intervenire sulla strada provinciale 33, per un intervento di asfaltatura nella zona della rotonda di Fondotoce, vista la situazione del manto stradale, da tempo in pessime condizioni.
con silvia per verbania - nei commenti

Nasce "Alleanza civica del Nord" - 27 Gennaio 2019 - 19:05

Re: Re: Re: Re: Re: Civismo cittadino
Ciao con silvia per verbania Non sono in disaccordo a parte il "barbaro" Bossi. Ed in effetti è la prima idea leghista prima della assurda seccessione. Mi compiaccio che il prof Miglio da nemico giurato della sinistra sia ora così stimato. Ma ricordatevi che il federalismo prevede pesi e contrappesi. Forte stato federale e forti stati o macro regioni federati. Altrimenti è un papocchio. Purtroppo credo che il treno federalista sia già passato e fuori moda. Le grandi questioni come l'immigrazione e l'economia basata sulla finanza hanno esasperato tutti perché gestite malissimo. Ma io fondamentalmente sono federalista.

Nasce "Alleanza civica del Nord" - 26 Gennaio 2019 - 22:11

perché tutto questo?
Ciao con silvia per verbania ecco appunto. Quando parlate dei programmi concreti che avete o volete realizzare a livello locale, attuate una buona pratica politica caratteristica delle liste civiche. Quando invece uscite dalla vostra dimensione, parlando di Europa dei popoli e dei territori e qui di di fuffa, uscite fuori dalla vostra dimensione e nessuno riesce a seguirci. perché tutto questo? La risposta è semplice. con la crisi del Pd e del centrosinistra, molti politici che detengono cariche importanti a livello locale vogliono prenotarsi una "cadrega" su dimensione nazionale o europea. Ecco che ora si sono inventati "l'italia dei sindaci" o le varie "alleanze civiche". La cittadinanza è stanca di discorsi astratti.

Nasce "Alleanza civica del Nord" - 23 Gennaio 2019 - 17:22

Re: Civismo cittadino
Ciao con silvia per verbania Quella dell'europa dei popoli e non degli stati sono anni che la sento. Ma è pura utopia. I popoli per definizione sono diversi forse più degli stati sovrani che possono avere più popoli al loro interno vedasi Belgio con fiamminghi e valloni o Spagna con catalani e baschi insieme agli spagnoli. con i conflitti che conosciamo tutti. L'Europa dei popoli può essere tutto o niente. E rischia di creare ancora maggiore conflittualità. Ogni popolo vuole essere diverso dagli altri e alla fine necessita di confini ed inevitabilmente diventa stato. Allora siamo peggio di prima. Se parliamo di federalismo Usa allora mi va bene. Se parliamo utopicamente di popoli che per una magica sintonia vanno tutti d'accordo in una Europa unita e pacifica beh...direi non è possibile. Il problema per voi è che ora sono i sovranisti ad aver recuperato il concetto di popolo. I macroterritori cosa sono se non stati? Cosa significa macroterritorio? Chi lo governa? Volete il federalismo? Allora serve uno stato federale forte e stati federati forti. Altrimenti è modello URSS! E chi difende i confini? contemplate esercito e polizia o una sorta di villaggio pacifico stile Shangri la? Signori. Basta utopie suicide. Realpolitik e buon senso ci vogliono!

Nasce "Alleanza civica del Nord" - 23 Gennaio 2019 - 15:46

Re: Civismo cittadino
Ciao con silvia per verbania in una fase che, come fosse antani prevede congiunture parallele di livelle storico-altolocate e permatura una sofferta condizione di stress post traumatico, considerando anche la fase congiuturale dell'affezione probiotica benché asintomatica, ci sembra corretto valutarne un volturno aperto. In sostanza si sostiene che la temperatura dell'acqua dipende dall'ideologia di chi ha perso orizzonte e partito ma vuole contare. stika! :-D

Zanoia risponde a Con Silvia per Verbania - 16 Gennaio 2019 - 18:05

ci stanno provando...ma non mi sembra un gran che.
con silvia per verbania Precisazione In merito a quanto apparso oggi sugli organi di stampa a firma del consigliere Comunale Paola Zanoia in riferimento al nostro comunicato di ieri, precisiamo che le nostre valutazioni sull’operato del consigliere si riferissero non certamente all'ambito dell'operato professionale, che noi non intendevamo e non intendiamo commentare ne tanto meno valutare in quanto ambito della sfera del personale, ma a quello prettamente politico come consigliere comunale, stigmatizzando l'inopportunità del suo intervento lo scorso consiglio comunale sulla questione eredità: proprio perchè la signora, come ricorda lei stessa in una sua comunicazione di oggi, è stata legale dell’associazione in un ricorso al Tar risalente a poco tempo fa non ritenevamo e non riteniamo opportuno che intervenisse in una questione che, in qualche modo, risulti attinente ad un contenzioso tra Comune e Associazione animalista. Le sue affermazioni sulle bugie che l’amministrazione avrebbe detto sulla questione eredità possono essere state offensive, ma noi le riteniamo solo un po’eccessive anche per una dialettica politica piuttosto accesa. Il comunicato rispetta quindi limiti e regole della libera manifestazione di pensiero, lungi da noi la volontà di offendere. Infatti il comunicato non contiene ne offese ne riferimenti denigratori alla persona o al professionista che, come detto, non era certo il nostro obiettivo, bensì riferisce un fatto circostanziato ove sia omesso di precisare che la consigliera sia stata l’avvocato dell’Associazione. Nessuna offesa è stata resa e il risentimento dell' interessata è frutto di una valutazione personale.

Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!" - 23 Dicembre 2018 - 14:13

Re: Re: Leggete qui
Ciao con silvia per verbania Direi che il ragionamento non fa una grinza. Io sono un maggioritarista convinto. Chi vince ha carta bianca. Fino alle prossime elezioni. Anche se in parlamento dal Pd non ho visto questo atteggiamento. Ma questa è un'altra storia.

Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!" - 23 Dicembre 2018 - 13:40

Re: Re: Leggete qui
Ciao con silvia per verbania Decisioni legittime ma a mio parere sbagliate che portano persone come me che pur facendo sempre parte della vostra area politica non vi voterà più. Questa non è fuffa.

Forza Italia su Piazza Fratelli Bandiera - 21 Dicembre 2018 - 21:32

Re: Da che pulpito
Ciao con silvia per verbania Mi si perdoni... Ma la spesa per il teatro, indipendentemente dalla variazione cem, è stata fortemente voluta dalla giunta Zanotti che con atti si impegnava alla realizzazione vincolando di fatto la città e la giunta successiva. Il progetto Zacchera è costato 18 milioni (mi si perdoni se approssimo) e quello Zanotti invece sarebbe costato 12,8 milioni (o forse 13,8). Fortunatamente nonostante il cem sia costato di più in assoluto per le casse comunali contrariamente è costato di meno rispetto al progetto Zanotti grazie al fatto di aver usufruito di contributi europei, non previsti per il progetto Zanotti. Ecco, questa è la realtà che ogni tanto mi tocca rispolverare per rinfrescare la memoria a qualche furbetto - smemorato di Collegno

Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!" - 21 Dicembre 2018 - 13:43

Re: Re: eh no
Ciao con silvia per verbania per una mera e vuota formula ideologica "liberiamo le piazze dalle auto" ci si allontana dalle esigenze dei cittàdini. La realtà è invece che Intra ha la FORTUNA di avere quel grande area-parcheggio in prossimità del centro. È uno spazio che funge da propulsore all'economia intrese. I primi a ribellarsi dovrebbero essere i commercianti.

Area Acetati una nota degli ambientalisti - 11 Dicembre 2018 - 09:32

Re: Re: Re: Re: Re: Obiettivo bonifica del sito
Ciao con silvia per verbania, non rispondo in merito al forno perché s'è già ampiamente dibattuto all'epoca del referendum ma rimango sulla questione acetati. Ritenere che una città come la nostra possa campare solamente di turismo è utopia: Non siamo Venezia o Firenze ma siamo verbania che ha turismo un buon turismo 3 mesi l'anno. L'economia si sostiene con le industrie e la Svizzera e la l'Austria fa i ponti d'oro agli industriali italiani. conosco personalmente 2 imprenditori che hanno delocalizzato in Ticino. Far fallire Acetati? Non auguro il fallimento a nessuna società ma Acetati è già fallita di fatto perché esclusivamente con una speculazione edilizia, il Tribunale la terrebbe in vita. Ad ogni modo è più agevole trattare con un proprietario col quale si può "trattare" perché ne ha la possibilità economica e non ha la spada di Damocle del Tribunale sulla testa piuttosto che trattare con una società che può solamente agire in uno solo modo perché in alternativa deve portare i libri in Tribunale. Se devo barattare le patate preferisco barattarle con Giacomo che può offrirmi carote, lenticchie, pere e magari si offre anche di pelarmi le carote piuttosto che barattarle con Tommaso che ha solo mele di cui alcune bacate e non può agire diversamente. Chiunque rileverà tale area dovrà bonificarla e comunque non tutte le industrie sono inquinanti. La stessa italpet (o come ora si chiama) nonostante l'imponenza degli impianti, non mi risulta inquini. Il turista viene per il lago, per le gite col battello, per le isole, per le ville, per la Trinità, per la Val grande, per Santa Caterina non viene e non verrà perché c'è un area commerciale come la possono trovare vicino a casa loro, probabilmente più grande, più economica Saluti

Da VCO al corteo NO TAV - 10 Dicembre 2018 - 14:33

Infrastrutture, logistica e trasporto sostenibile
Proporremo in consiglio Comunale una Ordine del Giorno a favore della TAV, infrastruttura strategica per il Nord Italia e non solo. Come da noi sottolineato in occasione del convegno “Passaggio a Nord-Ovest” tenutosi a verbania lo scorso 27 ottobre 2018, da noi organizzato e promosso, Piemonte, Liguria e Lombardia hanno bisogno di corridoi di collegamento infrastrutturali con l'Europa, in primis la TAV, alta velocità ferroviaria per il trasporto sostenibile su rotaia, senza dimenticare il terzo Valico dei Giovi, altra priorità nell'ambito del collegamento con l'Europa centrale per il trasporto delle di merci che transitano giornalmente dal porto di Genova. Il traffico di merci va spostato il più possibile su ferro, per decongestionare dal traffico le grandi arterie stradali, ridurre l'impatto su di una rete stradale e autostradale in parte obsoleta e non più in grado di sopportarne il transito massiccio e diminuire drasticamente le emissioni nocive del trasporto su gomma. Come abbiamo sottolineato in più occasioni e in sede di convegno, se un tempo ci si poteva permettere di sacrificare l’ambiente in nome dello sviluppo oggi lo sviluppo deve tutelare i territori: deve necessariamente affermarsi il connubio Sviluppo-Ambiente. La TAV è frutto di accordi internazionali che vanno rispettati, pena il risarcimento milionario alle imprese vincitrici dell’appalto e la restituzione all’UE dei finanziamenti ottenuti*. La lista civica con silvia per verbania, in accordo con il coordinamento delle liste civiche del Nord Ovest, si schiera fortemente a favore della TAV ed esprime soddisfazione per l’esito della manifestazione tenutosi a Torino lo scorso 10 novembre, nella convinzione che questo tema non riguardi però solo la città di Torino ma sia il “core business” che tiene letteralmente in vita l’intero Nord, dal Friuli al Monviso, che ha fondato il suo sviluppo sulle esportazioni nazionali a tutta la Europa passando dal Nord Ovest Italia. Bisogna guardare al futuro, portare a termine le opere iniziate, salvaguardare i posti di lavoro di chi sta lavorando e condividere con tutte le forze politiche cittadine favorevoli una mozione in appoggio alla realizzazione della linea di alta velocità ferroviaria Torino Lione. *https://mobile.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-12-06/tav-l8217-europa-avverte-se-l8217-italia-ritarda-i-lavori-dovra-restituire-i-soldi-ricevuti/AEvSoHuG

Area Acetati una nota degli ambientalisti - 9 Dicembre 2018 - 21:06

Re: Re: Re: Obiettivo bonifica del sito
Ciao con silvia per verbania nessuno qui è fesso, per il forno il comune può procedere ad effettuare gli investimenti che avrebbe fatto il privato e conseguentemente beneficiare dei frutti di tali investimenti esattamente come avrebbe fatto il privato ma per tornare ad Acetati, se il privato Acetati vuole investire 2,5M in bonifica (che poi ricordiamo, tale costo è stato dichiarato da Acetati che aveva tutto l'interesse nello spararla grossa) è perché tale terreno vale di più di 2,5M e di conseguenza tale operazione immobiliare potrà essere eseguita da chiunque si aggiudicherà l'area tramite asta giudiziaria. Magari qualche industriale che continuerà la storia industriale oppure il comune che deciderà come dovrà essere destinata l'area e così potrà lottizzarla facendoci una barcata di soldi ma capisco che sia più semplice far fare affari ad un privato che alla comunità.

Area Acetati una nota degli ambientalisti - 9 Dicembre 2018 - 09:54

Re: Re: Re: Obiettivo bonifica del sito
Credo di essere in grado di comprendere le argomentazioni, nel mio caso ho semplicemente offerto delle idee sul nuovo utilizzo che se ne potrebbe fare di quell'area, dando ovviamente per scontato quello che Voi con silvia ritenete essere gli unici in grado di capire e fare: il discorso della bonifica è caro a tutti, non è e non deve essere il vostro cavallo di battaglia, perché la battaglia contro l'inquinamento non ha colori politici, perciò calate le arie e non cercate di passare come quelli che salveranno verbania. Fatta questa premessa, non avete idee, state pure con silvia, al prossimo giro di elezioni statele ancora più vicina. Avete in mente qualcosa di valido per il dopo Acetati? O solo centri culturali e/o congressi? O peggio ancora centri sociali? Inoltre, chi ha mai sostenuto che non bisogna tutelare territori e ambienti? E come dipenderanno produttività, competitività e turismo da quest'ultimi?

Area Acetati una nota degli ambientalisti - 8 Dicembre 2018 - 09:49

Re: Obiettivo bonifica del sito
Ciao con silvia per verbania Come al solito si vuol spacciare una banalissima speculazione edilizia a favore di interessi privati come un’opera filantropica a favore della città, come già avvenuto per l’affaire forno crematorio. Diciamola così: un privato che ha preferito delocalizzazione lo stabilimento in Cina, lasciando in braghe di tela molti verbanesi, ora vuole portare a termine una maxi speculazione edilizia decuplicando il valore dei terreni trasformandoli da industriali a commerciali e l’AC invece di cacciare il privato fuori dagli uffici comunali a calci nel sedere, gli sta stendendo il tappeto rosso.

Con Silvia per Verbania su erba sintetica - 14 Giugno 2018 - 09:22

Re: con silvia per verbania
Ciao Claudio Ramoni grazie per aver parafrasato un mio commento, a conferma che non sono l'unico ad aver compreso che alcune critiche servono solo a riempire la giornata, come un innocuo passatempo.

Con Silvia per Verbania su erba sintetica - 14 Giugno 2018 - 06:37

con silvia per verbania
Notiamo che, appena si vien punti sul vivo, la si butta in caciara, con tanto di discorsi da tifoseria, conditi, come al solito, con abbondanti dosi di arroganza e autorefenzialità, senza arrivare mai a proporre nulla di seriamente concreto e attuabile ma limitandosi a protestare e criticare, spesso a prescindere. Atteggiamento tipico di chi è a corto di argomentazioni di merito. Torniamo nostro malgrado ad intervenire per rispondere alle accuse rivolteci di asserire il falso per poi chiudere in modo da non alimentare ulteriori quanto inutili polemiche, unico terreno di confronto di certi soggetti. La richiesta da parte della scuola elementare Rodari di Torchiedo giunse all'attenzione della Circoscrizione verbania Est dopo quella della materna di Biganzolo ma non fu discussa nei successivi consigli di Quartiere, per cui non risulta verbalizzata, per il permanere dei dubbi sull'attribuzione delle competenze sull'argomento, rimandando lo stesso alle valutazioni dell'amministrazione comunale. Ma certi soggetti hanno l'incredibile arroganza e supponenza di volerne sapere sempre più di chi le cose le ha trattate in prima persona come membro della Circoscrizione verbania Est (Ramoni) in occasione delle riunioni che i membri della Circoscrizione stessa tengono regolarmente prima di incontrarsi in consiglio di Quartiere proprio per discutere i temi all'odg, riunioni ove certi soggetti non erano presenti e quindi NON POSSONO SAperE quali scuole fecero richiesta in merito al posizionamento dei prati sintetici. Quindi certi soggetti dovrebbero informarsi accuratamente prima di divulgare informazioni inesatte e accusare pesantemente di asserire il falso col fine molto basso di screditare chi, evidentemente, da fastidio nello svolgere il proprio ruolo politico e istituzionale. È poi evidente che al tempo della Commissoone LLPP citata il nostro gruppo consiliare non fosse al corrente delle richieste fatte dalle scuole alla Circoscrizione Est, oppure le stesse non erano state ancora avanzate, per cui il nostro gruppo non ebbe nulla da obiettare in merito a quanto stabilito sull'erba naturale: se avessimo saputo saremmo sicuramente intervenuti diversamente nel merito della questione. per finire nel parziale resoconto non viene fatto notare quanto la Commissione LLPP specificasse in meriro alla richiesta fatta alla Giunta ovvero "ove tecnicamente possibile" e nemmeno quanto specificato, e riportato nello stesso verbale del consiglio verbania Est, da insegnanti e genitori dei bambini dell'asilo di Biganzolo ovvero come nel parco in corrispondenza dell'albero storico non crescesse l'erba con tutti i problemi a ciò connessi, aspetto questo SQUISITAMENTE TECNICO. Alle richieste presentate dalle scuole del Quartiere verbania Est se ne aggiunsero poi molte altre arrivando ad individuare sei plessi su cui intervenire in base alle priorità, ove asilo di Biganzolo ed elementare di Torchiedo risultano al secondo e quinto posto. con silvia per verbania

Rabaini: "cena di gala con denaro pubblico" - 28 Maggio 2018 - 20:23

Ultimissime dal nazareno
Fonti qualificate informano che in un incontro tra il padre putativo ( Mister B.) ed il figlioccio (Renzie) quest'ultimo abbia appreso dell'assist offerto da Brignone a Mattarella. Pare che l' ex(????) segretario del PD, ansioso di analogo assit,soprattutto in un tempo in cui il PD è granitico nella sua composizione,, abbia telefonato alla sede verbanese del PD; qui, forse per un mancato aggiornamento della guida gli è stato fornito il numero telefonico di tal Tradigo, col quale Matteo Berlusconi non è però riuscito a cominuicare in quanto parlavano lingue incompresnibili tra loro. Richiamata la sede PD di Vb, gli sarebbe stato dato un numero telefonico rispondete ad una associazione denominata con silvia per verbania, con il quale Renzie si è inteso al volo; ma pare che la predetta associazione abbia sconsigliato il figlioccio di Berlu dal prendere contatti con tal Brignine, individuo sovversivo e rivoluzionario, ma soprattutto uso a dire pane al pane e vino al vino. Se altri utenti di VBNsono a conoscenza di ulteriori sviluppi sono pregati di farceli sapere.

Una Verbania Possibile risponde a Con Silvia per Verbania - 24 Maggio 2018 - 13:11

prendo atto delle correzioni nel testo :-)
ricapitolo la situazione in questo post allegato e prendo atto che almeno si sono presi la briga di correggere un testo assurdo che però ho "screenshottato" http://www.verbaniafocuson.it/n1276224-con-silvia-per-verbania-ripartiamo-dall-analisi-del-testo.htm . In pochi si prenderanno la briga di rileggere le assurdità scritte da "con silvia per verbania", ma al sottoscritto è sufficiente sapere che avete preso il solito "granchio" e vi accontenterete della vostra "claque di migliaia di persone" (MIGLIAIA per GLI ORGANIZZATORI, per LA QUESTURA DECINE... MA E' SEMPRE COSI' ) :-D

Una Verbania Possibile risponde a Con Silvia per Verbania - 24 Maggio 2018 - 12:51

con silvia per verbania
Noi comprendiamo, come le tante persone di verbania con cui abbiamo parlato in questo giorni dall’assoluzione dell’assessore che le hanno dimostrato grande solidarietà, che una cosa sono le accuse presentate da un’associazione che non ha ricevuto un patrocinio (ed è di questo che stiamo parlando da mesi rendediamocene conto), che un PM, e non i giudici che decidono, ha detto che c’è stata leggerezza e che l’azione cagionata non è stata particolarmente grave (non grave, si leggano le trascrizioni prima di dire falsità), ma che ha piegato il pubblico interesse per piccola vendetta, e altra cosa sono le decisioni prese dai giudici del tribunale di verbania che hanno sentenziato il non procedere per insussistenza scagionando in toto l’assessore dall’accusa di abuso d’ufficio perché il fatto non sussiste. Il fatto non sussiste, quindi la condotta e stata ineccepibile, corretta e onesta come sempre nel ruolo istituzionale da lei ricoperto nei confronti dell’associazione dei cittadini verbanesi. Questa é la verita, questo hanno stabilito i giudici. Questo è ciò che tutti hanno serenamente accettato tranne chi ha visto in questa assoluzione non la giusta conclusione di un’azione politica portata ai danni di una brava persona per colpirne molto evidentemente altre senza che importasse dei gravi risvolti personali che questa avrebbe causato loro bensì aver politicamente perso la faccia di fronte alla cittadinanza dimostrando, se mai ce ne fosse stato bisogno, la bassezza della loro azione politica, priva di contenuto nel merito al punto di arrivare a favorire e mettere in atto tali azioni inqualificabili. Noi siamo molto soddisfatti, lo e anche l'amministrazione e la maggioranza consiliare e, ne siamo certi, anche le tante migliaia di cittadini che da quattro anni sostengono questa amministrazione e la sua maggioranza politica; ad altri invece brucia, e molto, non aver raggiunto l'obiettivo sperato, cosa che come effetto collaterale ha causato certamente una indubbia perdita di credibilità politica, e non solo. Qui chiudiamo la polemica innescata, ci pare inutile proseguire a rispondere a puerili tentativi di autodifesa invece che fare mea culpa e fare le dovute scuse all’assessore. Ma si sa, chiedere scusa e per le persone intelligenti. E lasciamo l'ultima parola a chi non accetta aver gravemente sbagliato, a noi basta aver constatato che giustizia sia stata fatta.

Una Verbania Possibile risponde a Con Silvia per Verbania - 24 Maggio 2018 - 08:23

con silvia per verbania
Come da noi affermato fin dall’inizio e per prima cosa, piano giuridico e politico restano separati, ovviamente. É altrettanto ovvio però che se i giudici hanno sentenziato per una piena assoluzione dall’accusa di abuso d’ufficio, stabilendo così che non vi sia stata alcuna lesione dell’interesse pubblico per mera piccola vendetta personale, l’assessore Sau non può certo aver tenuto una condotta inopportuna, impropria ed immeritevole bensì corretta e onorevole, che con dedizione ha svolto e continuerà a svolgere il suo ruolo istituzionale. Ma questo può arrivare ad ammetterlo il politico intellettualmente e politicamente onesto, oltre che tanto intelligente da ammettere anche di aver sbagliato. Gruppo consiliare con silvia per verbania
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti