Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

natale

Inserisci quello che vuoi cercare
natale - nei post

Aprono le bellezze delle Isole Borromee - 30 Aprile 2021 - 11:04

Dopo la recente riapertura della Rocca di Angera e di Parco Pallavicino, Terre Borromeo dà il via alla stagione 2021 delle Isole Borromee. Dal weekend dell’1 e del 2 maggio i visitatori potranno ammirare le fioriture dei giardini, nel massimo del loro splendore, e riscoprire i preziosi tesori storici e artistici nei palazzi dell’Isola Bella e dell’Isola Madre.

Giallo Stresa 2021 - 17 Aprile 2021 - 19:06

L’assessorato alla Cultura e Turismo della Città di Stresa organizza in collaborazione con il Giallo Mondadori, con il patrocinio di Provincia del Verbano Cusio Ossola, Comunità di Lavoro Regio Insubrica, Distretto Turistico dei Laghi, Unione Industriale del Verbano Cusio Ossola, Associazione Gente di Lago e di Fiume, Terre Borromeo, Soroptimist International Club Verbano l'edizione 2021 del concorso letterario Giallo Stresa per racconti inediti di genere giallo ambientati in una località di lago ben identificata del Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana redatti in lingua italiana.

“Verbania Center” relazione del 2020 - 25 Gennaio 2021 - 18:06

Sono trascorsi 39 anni da quando – era il natale del 1981 – nacque il “Verbania Center” prima una associazione tra amici e ora anche come specifico e autonomo Fondo inserito all’ interno della “Fondazione Comunitaria del VCO”. La nota completa tratta dalla newsletter di Marco Zacchera.

Covid, over 65 con patologie: test rapidi gratuiti - 12 Gennaio 2021 - 15:03

Prorogata la campagna “natale sicuro” fino al 14 febbraio. voluta dalla Regione per quella fascia di popolazione maggiormente esposta a complicazioni in caso di contagio. L’assessore Marnati: “Una proroga utile anche alla luce dell’andamento dell’epidemia”.

Progetto “Favole al telefono” - 11 Gennaio 2021 - 18:06

La SOC Geriatria dell’ASL VCO insieme all’Istituto Comprensivo Filippo Maria Beltrami di Omegna, ha promosso un progetto realizzato dagli allievi della scuola media classe II B con le loro insegnanti dedicato ai nonni dei ragazzi e alle persone anziane ricoverate nei reparti COVID o ospiti delle RSA del nostro territorio.

A Quarna successo della tombola online - 3 Gennaio 2021 - 08:01

La Tombola di natale di Quarna via social è stata un piccolo-grande successo per le comunità di Quarna Sotto e Quarna Sopra.

"Babbo natale cerca casa" - 29 Dicembre 2020 - 17:11

E' questo il titolo dell'ultima iniziativa solidale realizzata dal Kiwanis Club Verbania.

Cossogno: una Festa del Toc speciale - 27 Dicembre 2020 - 12:05

Nelle giornate del 23 e 24 dicembre Babbo natale del Comunedi Cossogno, in collaborazione con il Gruppo Sportivo ed il Circolo Operaio Cossognese, ha effettuato la consegna di piccoli doni Natalizi ai bambini del paese.

natale impegnativo per i Carabinieri - 26 Dicembre 2020 - 12:05

La giornata di natale appena trascorsa ha visto i Carabinieri del Comando Provinciale di Verbania impegnati in numerosi controlli su tutto il territorio della provincia, in particolare al fine di verificare il rispetto delle norme anti - Covid.

Buon natale! - 25 Dicembre 2020 - 08:01

Auguri di un sereno natale da tutto lo staff di VerbaniaNotizie.it

Il natale e il Capodanno solidale dei Lions - 24 Dicembre 2020 - 12:05

"Un piccolo gesto di solidarietà perché nessuno resti indietro e non viva da solo le difficoltà in un periodo che dovrebbe essere di festa e serenità". È con questo spirito che il Lions club di Verbania ha approntato un service natalizio destinato alle persone in emergenza economica, acquistando quaranta pasti.

Decreto natale: Le Regole - 20 Dicembre 2020 - 10:03

Italia Zona rossa nei giorni prefestivi e festivi dal 24 dicembre al 6 gennaio. Stanziamento di 645 milioni di euro da destinare al ristoro immediato delle attività di somministrazione di alimenti e bevande. Le schede del Governo con le misure.

"Insieme per un natale di solidarietà" - 19 Dicembre 2020 - 12:04

VOCE LIBERA del VCO e FORZA VCO SOLIDALE hanno presentato oggi la propria iniziativa congiunta di solidarietà a sostegno delle famiglie in difficoltà.

CSSV: "Un natale difficile, ma speciale" - 17 Dicembre 2020 - 15:03

"Sarà un natale difficile, ma sappiamo che a maggior ragione dovremo guardare alle cose essenziali. Sarà un natale dedicato alle persone anziane, che vogliamo riportare al centro della nostra attenzione professionale e umana."

"Scatola di natale" raccolte 2000 a Verbania - 17 Dicembre 2020 - 12:04

Dopo il grandissimo successo ottenuto a Milano, anche Verbania ha aderito al progetto solidale “La Scatola di natale”, raccogliendo in pochi giorni più di 2000 scatole, uno dei numeri più alti registrati finora.

A Baveno fondi luminarie all'emergenza - 9 Dicembre 2020 - 08:01

A Baveno saranno i presepi e l’albero in piazza IV Novembre a colorare il natale. I soldi delle luminarie dirottate in gran parte ai fondi per chi ne ha necessità.

"Aiutiamo il commercio locale non solo a natale" - 8 Dicembre 2020 - 08:30

Aiutiamo il commercio locale non solo a natale. Campagna di sensibilizzazione ai consumi. Il Comune di Baveno partner e vetrina per tutti gli imprenditori che desiderano pubblicizzare i loro prodotti e servizi attraverso l'uso di buoni spesa - voucher.

Dal Rotary Club Pallanza Stresa donazione di 10.000€ - 7 Dicembre 2020 - 10:03

Il natale del Rotary Club Pallanza Stresa del Verbano Cusio Ossola: una donazione di 10.000 euro per un aiuto concreto.

L'accensione dell'albero di natale? Online, a Santa Maria Maggiore - 7 Dicembre 2020 - 08:01

Santa Maria Maggiore lancia il suo #SantanataleEventi online, pillole virtuali e video emozionali per un natale “a distanza”.

Comitato Salute VCO: "Svuotamento Ospedale Castelli" - 6 Dicembre 2020 - 09:33

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Salute VCO, riguardante la sanità locale e l"o svuotamento di dell'Ospedale Castelli".
natale - nei commenti

Panza su interruzione alcuni treni Italia-Svizzera - 9 Dicembre 2020 - 11:25

BENE...
ma sarebbe interessante conoscere anche un Suo parere autorevole in merito a questo: LEGA DEI TICINESI: I FRONTALIERI IMPESTANO IL NOSTRO CANTONE - Il transito transfrontaliero pone un problema sanitario: in marzo il Ticino si è impestato a causa dei confini spalancati con l’Italia, nella seconda ondata i contagi sono partiti dalla Romania a causa della libera circolazione con la Francia: allora bisogna intervenire con della restrizioni anche sui 70.000 e passa frontalieri, e sulle svariate migliaia di padroncini. Invece, la Svizzera non ha posto alcun limite all’accesso dei frontalieri. E ancora: Se nel loro Paese sotto natale gli italiani non possono spostarsi nemmeno da un comune all’altro se non per lavoro o per emergenze sanitarie, i frontalieri entrano tutti i giorni in Ticino come se niente fosse. Non ci vuole molta fantasia immaginare quale sarà lo scenario futuro. Ticinesi come indiani nella riserva grazie alla partitocrazia spalancatrice di frontiere. Il nuovo durissimo attacco ai frontalieri, additati come untori della Svizzera, è riportato oggi dalla stampa del Canton Ticino e giunge da Lorenzo Quadri, consigliere nazionale della Lega dei Ticinesi. Una analisi che si qualifica da sola: e non dimentichiamo che qualcuno dalle nostre parti diceva che per gestire la pandemia bisogna prendere esempio dal vicino Cantone elvetico …. - Ora, alla luce di tutto ciò, mi chiedo: cosa ne pensano i leghisti nostrani che, stranamente, di fronte a queste sortite sono silenti?

Vigili del Fuoco salvano cucciolo nel dirupo - 7 Dicembre 2020 - 16:25

BRAVI!
Tanti complimenti ai vigili del fuoco, un bellissimo gesto, auguri al cucciolo, Buon natale a tutti!

Voce Libera VCO su comparto sciistico - 26 Novembre 2020 - 14:43

sempre la solita nennia....
Con questa frase si riassume tutto: "Riteniamo, che in condizioni di massima sicurezza, agevolate tra l’altro dalle caratteristiche dello sci come tipico sport individuale, vi siano tutti i presupposti perché impianti sciistici e rifugi possano aprire". Banalità una dietro l'altra e bi-partisan, come se fossero obbligati a dire qualcosa...per forza. Siamo tutti consapevoli che il blocco porterà a meno incassi e non pare necessario che i politici ci ricordino queste ovvietà. Il problema, come diceva Filippo, è che i protocolli servono se ci sono le persone che controllano e viste le loro considerazioni, mandiamo loro (i politici, ndr) a controllare che la fila all'impianto di risalita sia rispettata con almeno 1 metro tra gli utilizzatori o che, sulla seggiovia a due posti (che da noi è ancora molto di moda), salgano solo componenti della stessa famiglia e non estranei (carta di identità alla mano), mentre imperversa una bufera o con -10 alla partenza della seggiovia di Pecetto. Qui sono tutti buoni a parlare e dire ovvietà ma nessun riesce a ragionare e pensare che i protocolli sono solo specchietti per le allodole. In Italia, dove si ha poco rispetto delle regole, il protocollo è spesso disatteso come abbiamo potuto verificare questa estate......e il virus va a spasso....pronto a donarci una primavera a singhiozzo dove sentiremo ancora i politici dire le stesse cose. Scienza e politica non sono mai andate a braccetto.....ma se devo credere.......scienza tutta la vita.. L'unica soluzione, con i dovuti ristori (che pare saranno validi per tutte le stazioni sciistiche delle Alpi), è quella di aprire solo a festività finite (10 gennaio) quando la curva epidemica sarà in discesa, inizieranno ad effettuare i primi vaccini e non ci sarà l'affollamento che SEMPRE c'è nelle vacanze di natale, quando tutti si sentono Tomba e gli ospedali, visto che già non lo sono, sono ingolfati di gente con le ossa rotte. Si perderà il 50% del fatturato in quei 20 giorni? E' certamente vero. Ma molti nonni potranno trascorrere il natale con i nipoti e le spese sanitarie, nel giro di breve tempo, diminuiranno del doppio degli incassi degli impianti a fune. Pensate sempre che un ricoverato in rianimazione costa alla comunità......1300€ al giorno.....il costo di una settimana bianca compreso di skipass settimanale. Alegher

Arresti per danneggiamento baite - 10 Agosto 2020 - 13:27

Pena certa?
Pena certa in Italia? Si, e a natale arriva Babbo natale con i doni e i bambini li porta la cicogna. Ma se con la scusa del covid hanno lasciato uscire fior fior di gente che ha alle spalle anche più ergastoli? Mai, dico mai, visto qualcuno condannato a 10 anni che abbia scontato 365 X 10. Già, si parano ditero la favoletta della rieducazione del reo....cosa che funziona si e no per lo 0,0000.....dei condannati e che dovrebbe esistere solo per reati bagatellari! Poi ogni anno di detenzione gli scontano tot giorni: mica però che a chi lavora onestamente dicono che ogni hanno gli computano tot giorni di abbuono verso la pensione! Certe cose mi fanno proprio imbestialire. E pensare che basterebbe adottare il sistema carcerario americano!

Immovilli: decrescita fa riflettere - 11 Gennaio 2020 - 19:54

Re: benone
Ciao marco In Africa più si ha figli, più si conta ma soprattutto si ha più sicurezza di essere mantenuti. In Italia il discorso è diverso. La gente è mediamente più sveglia di 100 anni fa e soprattutto sa cosa vuol dire il benessere. E di conseguenza sa che i figli devo vivere nel benessere e non come 100 che i figli erano tutti “straccioni” come lo erano quelli dei propri fratelli e quelli dei propri vicini. Oggi un figlio costa 100 volte di più di uno di 100 anni fa e 10 volte di più di uno di 50 anni fa. Ho presente la casa natale di mia nonna (classe 1905) e in 7 vivevano in una casa che oggi definiremmo un rudere. Oggi con tali condizioni verrebbero i servizi sociali dopo il primo figlio. La gente vorrebbe fare i figli ma vorrebbe anche le certezze per poterli mantenere. Tradotto, come ha detto Lupus, stipendio decente e certo

AstroNews: Una cometa per Natale - 23 Dicembre 2019 - 10:01

Una cometa è come una (quella unica) donna
Ma siamo ben lontani dalla cometa che sul finire degli anni 90 era visibile ad occhio nudo (forse era Hale Bopp, che leggo aveva raggiunto la magnitudine di -1,2). Un tempo avevo un piccolo telescopio di qualità bassa che anche per causa delle luci stradali non potevo sfruttare quel tanto che poteva permettere di prolugare le vertigini osservando quel batuffolo di Andromeda, mille miliardi di stelle, 220000 anni luce di estensione, parlarne non ha alcun senso, ciò che si percepisce, anche se per alcuni brevi sitanti, è impossibile da descrivere con la ragione, credo si avvicini molto allo stato beato della prima - ed in parte della seconda - infanzia. Pochi giorni fa ho ascoltato un ricercatore che lavora in antartide che diceva come nella lunghissima notte polare si può scorgere la propria ombra proiettata dalla luce delle stelle. Il natale, tra i vari significati che può avere, a mio parere ne ha uno che almeno per quanto mi concerne fa più presa anche se col passare degli anni con maggiore difficoltà, la sospensione del tempo - quello a cui diamo troppo credito e ci fagocita - per porci in un altro stato di consapevolezza, e pure qui le parole a nulla servono. Saluto il mio amore apparentemente perduto.

Buco sul ponte - 15 Dicembre 2019 - 10:02

MANUTENZIONE PONIT
Devo porre l'attenzione anche sul ponte del Plusc a Pallanza, che ha le stesse gravose caratteristiche di degrado dell'altro ponte. Trafficatissimo anche questo nelle ore di punta. Bellissime le luminarie di natale sul nuovo ponte, ma è facile abbellire una cosa nuova. Che si faccia qualche cosa x METTERE IN SICUREZZA i vecchi pontI, poi ci penseremo alle luminarie!!! Grazie!

AstroNews: La cometa di Natale 2018 - 29 Dicembre 2018 - 08:32

cometa di natale 2018
Grazie per questa bella narrazione e documentazione fotografica, che consente, a chi come me non ha la costanza o il tempo di inseguire questi fenomeni celesti, di poterli conoscere ed ammirare.

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 26 Dicembre 2018 - 22:00

Re: Re: Re: Re: Re: Re: La barzelletta di natale..
Ciao SINISTRO Credi di essere tanto sagace con le tue battutine che io non sono così intelligente capire. Mah. Che ca...c'entrano il codice Rocco e Giorgetti. Boh. Mi sembri l'amico del grande lebowski. .quello spanato sai....Vabbè. sinceramente non ho più voglia di comunicare con te. In nessuna circostanza.

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 26 Dicembre 2018 - 18:18

Re: Re: Re: Re: Re: La barzelletta di natale...
Ciao robi Giorgetti docet.....

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 26 Dicembre 2018 - 18:12

Re: Re: Re: Re: Re: La barzelletta di natale...
Ciao robi ogni tanto un bel ripasso non guasta. Per evitare confusione ad arte....

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 26 Dicembre 2018 - 17:15

Re: Re: Re: Re: La barzelletta di natale...
Ciao SINISTRO Wowwww. Un bel copia e incolla mi mancava. Grazie. In effetti mi mancava la ripetizione del prof. SINISTRO dopo quelle dei miei docenti universitari di diritto costituzionale e la lettura del c.p.p. per i concorsi pubblici. Detto questo hai ragione. Certe parti della Costituzione, che tu ovviamente avrai letto per intero, non mi sono gradite. Bravo il nostro piddino!

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 26 Dicembre 2018 - 11:10

Re: Re: Re: La barzelletta di natale...
Ciao robi "L'esercizio dell'azione penale da parte del pubblico ministero è obbligatorio ai sensi dell'art. 112 della Costituzione, come recepito negli artt. 50 e 405 c.p.p.. Il Pubblico Ministero decide la priorità dei procedimenti per i quali deve avviare l'azione penale. Laddove il P.M. ritenga di aver raccolto durante le indagini preliminari elementi idonei a sostenere l'accusa in giudizio deve (per obbligo costituzionale v. art. 112 Cost.) esercitare l'azione penale." Capisco che la Costituzione non sia di tuo gradimento, però.....

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 25 Dicembre 2018 - 20:54

Re: Re: La barzelletta di natale...
Ciao SINISTRO Ahahaaaha ahaha! I magistrati che rinunciano all'azione penale obbligatoria...ahah ahha!

Fratelli d'Italia: numero legale e bilancio - 25 Dicembre 2018 - 17:03

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: indegna
Ciao SINISTRO ah ok,quindi secondo il tuo ragionamento per essere imparziali non si dovrebbe votare per nessuno!! mi sa che hai esagerato coi brindisi di natale!!!!

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 25 Dicembre 2018 - 11:08

Re: La barzelletta di natale...
Ciao robi se la legge è fatta così.... Piuttosto provveda il Legislatore a modificarla.

Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 25 Dicembre 2018 - 07:50

La barzelletta di natale...
Omicidio colposo d in uno dei pochi amministratori che si è sbattuto per quella maledetta strada. Atto dovuto esiste solo nel paese di pulcinella. .

Area Acetati, manifesti del PCI - 23 Dicembre 2018 - 05:17

Bravi bravi..
A parte che mi fa specie sentire di "manifesti comunisti" quando sappiamo cosa è stato il comunismo, mentre basta un accendino del Duce a far scattare gli "antifa" d'Italia. ...e Vabbè. Ma sentire che l'ambiente viene prima del lavoro da un partito che si rifà ad un passato in cui in nome delle fabbriche e del progresso socialista reale si inquinava il mondo intero con le ciminiere e proprio troppo! Va bene che è natale ma al peggio dovrebbe esserci un fine...o no?

Una Verbania Possibile: Interpellanze sul CEM - 22 Giugno 2018 - 10:46

Francamente...
... se il Coccia ha pagato spese nostre, chissenefrega, anzi meglio così. Gli manderemo gli auguri per natale

Montani su chiusura sportelli bancari nel Vco - 24 Maggio 2018 - 15:47

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Quando?
Ciao paolino 20 anni fa a natale per tradizione c'era la mitica agenda della banca, a volte accompagnata da un bel libro o una bottiglia di vino, 10 anni fa se andavi in banca dopo il 20 dicembre ti dicevano che le agende erano finite perché ne avevano mandate poche, qualche anno fa l'ho chiesta in cassa e mi è stato detto che dovevo richiederla al direttore (nota che il costo tipografico di un'agenda sarà intorno ai 3 euro) e da allora ho smesso di chiederla per evitare una triste figura a me e a loro. Ecco se fanno risparmi di 200 euro per le agende all'anno a filiale, risparmiare anche solo 10.000 euro l'anno grazie alla chiusura di una filiale improduttiva sono soldi importanti. Fossero solo 100 euro l'anno, li metti tu?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti