Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

pulizia

Inserisci quello che vuoi cercare
pulizia - nei post

Coronavirus: VCO zona Rossa - 8 Marzo 2020 - 09:18

Il decreto del Governo. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato nella notte un nuovo decreto contenente le misure urgenti per contenere il contagio da Coronavirus in Lombardia e in altre 14 province, tra cui Asti, Alessandria, Vercelli, Novara e Verbano-Cusio-Ossola.

Messa in sicurezza del versante della statale 34 del lago Maggiore - 29 Febbraio 2020 - 10:03

In questi giorni la regione Piemonte ha approvato, con atto di Giunta il 21 febbraio, la Convenzione che formalizza gli impegni del Ministero delle Infrastrutture, per il finanziamento di 25 milioni di euro per la messa in sicurezza della statale 34 del lago Maggiore.

Case Popolari Sassonia: i residenti chiedono manutenzione - 7 Gennaio 2020 - 18:06

Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta con la raccolta firme dei residenti delle Case Popolari del rione Sassonia, che lamentano una situazione di incuria e mancata manutenzione,

Statale 34 apre in entrata domani - 10 Novembre 2019 - 19:41

Riaperta in serata a senso unico in entrata a Verbania, da Fondotoce a Pallanza, con presenza Vigili per far defluire traffico, e richiusa per motivi di sicurezza alle 1930.

Statale 34 lavori sui pendii - 5 Novembre 2019 - 11:05

Accordo fra i sindaci: da Ghiffa si parte con le opere preparatorie, per 25 milioni di euro, che saranno seguite dalla vera e propria messa in sicurezza dopo la frana del 2017.

Nuova passeggiata già primi problemi? - 14 Ottobre 2019 - 15:03

Riceviamo una mail di un lettore del blog, che rimarca alcune problematiche sulla passeggiata realizata pochi anni fa lungo il torrente San Bernardino.

Terra e lago: giornate per la raccolta dei rifiuti dispersi. - 11 Ottobre 2019 - 10:11

Nell’ottica di partecipare fattivamente alla lotta all’inquinamento derivante dall'abbandono di rifiuti, a partire da quelli di plastica, il Comune di Verbania – Assessorato all’Ambiente, in collaborazione con Legambiente Circolo Il brutto anatroccolo e l'Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore ha organizzato l’iniziativa “Terra e lago”.

Lavori di messa in sicurezza idraulica sul Rio Iselle a Possaccio - 21 Settembre 2019 - 15:03

Sono in corso alcuni interventi di regimazione idraulica, decisi dall'Amministrazione Comunale di Verbania, lungo il rio Iselle (detto anche rio del Piaggio), in zona Possaccio a Verbania.

Puliamo il Mondo a Verbania - 20 Settembre 2019 - 09:33

Da venerdì 20 a domenica 22 settembre appuntamenti in tutto il Piemonte, organizzati da Legambiente, per liberare il territorio dai rifiuti abbandonati e abbattere i pregiudizi che inquinano il Paese.

Lago Maggiore Zipline Trail 2019 - 14 Settembre 2019 - 10:03

Domenica 15 settembre si terrà la quarta edizione di Lago Maggiore Zipline Trail, l’evento organizzato da AVIS Marathon Verbania coadiuvata dall’associazione TERRE ALTE LAGHI.

Autonomia Piemonte: Cirio scrive al Ministro - 11 Settembre 2019 - 12:05

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha inviato al neo ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, la documentazione sulla richiesta di maggiore autonomia differenziata approvata il 9 agosto scorso dalla Giunta ed attualmente all’esame del Consiglio regionale.

Cossogno: volontari puliscono le strade - 7 Agosto 2019 - 09:16

Prosegue l’iniziativa intrapresa dall’Amministrazione Comunale che prevede il coinvolgimento di volontari nel supporto alle attività di sfalcio sulle principali strade del Comune di Cossogno. Di seguito la nota e le foto.

25 volontari ripuliscono la strada provinciale delle Quarne - 29 Luglio 2019 - 12:05

Nella mattinata di sabato 27 luglio circa 25 volontari di Quarna Sotto, Quarna Sopra e simpatizzanti e amici delle Quarne, si sono dati appuntamento per ripulire la Strada Provinciale 51 che sale verso le località che si affacciano sul lago d’Orta.

La Goletta dei Laghi sbarca sul Lago Maggiore - 7 Luglio 2019 - 09:33

La Goletta dei Laghi sbarca sul Lago Maggiore dal 7 all'11 luglio. Numerose le iniziative in diverse località del Verbano, Ceresio e Lago d'Orta.

Aggiornamenti frana a Mergozzo - 21 Giugno 2019 - 14:23

Riportiamo un aggiornamento sull'evoluzione dei lavori alla frana in località Bettola di Mergozzo, che blocca la strada provinciale 54.

Sciopero raccolta rifiuti in molti Comuni - 30 Maggio 2019 - 08:01

ConSer VCO SpA informa che le Organizzazioni Sindacali nazionali FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL e UILTRASPORTI UIL hanno proclamato per l'intera giornata di venerdì 31 maggio 2019 uno sciopero unitario per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale Multiservizi.

Cannero Riviera 15 anni di Bandiera Blu - 6 Maggio 2019 - 10:03

Venerdì 3 maggio, a Roma, si è tenuta la cerimonia di consegna delle Bandiere Blu 2019, attribuite dalla FEE ai Comuni costieri che si distinguono per qualità delle acque e dei servizi offerti.

Km Verticale di Cossogno - Classifica - 2 Maggio 2019 - 16:07

Si è svolto ieri, organizzato da Avis Marathon Verbania con il Comune di Cossogno, la Sportiva Cossognese, il circolo di Cossogno e l’associazione alpe Rugno, il tradizionale Km Verticale di Cossogno giunto ormai alla 13° edizione.

DiversamenteLago: Crociera gratuita per disabili - 1 Maggio 2019 - 18:06

Il Rotary Club Borgomanero Arona in veste di capofila, affiancato da numerosi rotariani di altri club italiani e dai “Mariners” dell’IYFR (International Yachting Fellowship of Rotarians), da tempo si è impegnato a rendere possibile la navigazione sui laghi ai disabili di ogni età, tramite l'installazione di sollevatori per agevolare l'imbarco e lo sbarco in sicurezza nei porti.

Zorzit risponde su San Bernardino - 1 Aprile 2019 - 17:04

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Marcella Zorzit, in risposta alla recente nota del Coordinamento Forza Italia sul San Bernardino.
pulizia - nei commenti

“Giorno del Ricordo” - 10 Febbraio 2020 - 16:10

Foibe !
Ricordiamo le vittime , ma senza sventolare il nostro tricolore come se la bandiera in quell'epoca abbia qualcosa da andare fiera ! Io mi vergogno di come è stata umiliata e sporcata dai nazifascisti e dalle loro stragi senza pietà nemmeno coi bambini . Nessuno deve negare le foibe , deve negare il trattamento inferto agli italiani tornati in Italia , Troppa sofferenza che ha creato odio e vendette , ma non dimenticare chi per primo ha seminato sangue sul suolo sovrano Iugoslavo . Gli ebrei con le foibe non c'entrano niente visto che erano in quel momento perseguitati e ne erano già morti tanti in campi di concentramento . Non sono stati sterminati per vendetta ,come è successo con le foibe , ,ma la loro unica colpa era di essere nati , facevano parte di un delirio di pulizia etnica .

Conferenza sulle Foibe - 10 Febbraio 2020 - 13:25

memoria e verità storica
E' chiaro che la memoria di certi fatti in Italia, ancora oggi, è strumentalizzata (da entrambe le parti). Ed è chiaro che la memoria, e le sue giornate, hanno una valenza troppo spesso politica e propagandistica, permettendo ai promotori di turno di nascondere (in questo caso), dietro alle orribili sevizie sofferte da una ragazzetta, le indicibili atrocità promosse dal padre della stessa e dal governo dittatoriale che rappresentava con entusiasmo. La storia è un'altra cosa, e la storia ci dice chiramente che ad una occupazione feroce e ignorantissima, che è arrivata a creare un clima assurdo anti-italiano in zone come la dalmazia dove la classe borghese veneta conviveva da secoli senza problemi di sorta con il proletariato slavo, una occupazione dove più volte le SS (non la caritas) denunciavano con dispacci interni l'inutile e controproducente violenza dei fascisti italiani verso la popolazione (cose simili successero pure in Grecia, Libia e Albania, altro che "bravo soldato italiano"... a questa occupazione è seguita prima una lotta di resistenza, che accomunava resistenti (principalmente comunisti) italiani e slavi, e poi, con la formazione dell'esercito titino, di una repressione mirata, quasi una pulizia etnica, verso tutti gli italiani, ma anche, con forme anche più feroci, verso gli stalinisti yugoslavi. Questi sono fatti, e crecare di darne un colore politico, scegliendo "à la carte" quello che più piace, come ha sempre fatto il Menia, fa male alla memoria, non alla storia, perchè la storia resta quella. E parlare di "unica colpa" fa un po tristezza... la colpa, il dolo, lo decide il vincitore, di certo c'erano all'epoca, ragioni storiche (chiarissime) che portarono a quei fatti. Forse la vera colpa, se così si può dire, di tutti gli italiani (e delle altre nazioni che avrebbero pututo farlo), fu quella di non fermare per tempo l'avvento del fascismo in Italia... discorso paragonabile all'esatta incapacità di fermare l'avvento di Hitler o di capire (e fermare) la piega che aveva preso la Rivoluzione d'Ottobre, già pochi mesi dopo la presa dei palazzi. Celebrare come martire questa ragazza, plasmata al fascismo da una famiglia convintissima e pienamente addentro al regime ed ai vantaggi che questo portava, ci può pure stare, ma sicuramente non ha storicamente senso la sua strumentalizzazione: questa era una dei milioni di ragazzi europei ai quali dei regimi totalitari assassini hanno prima rubato la giovinezza e poi la vita, nel silenzio delle grandi democrazie. Ragazzi ammazzati non una ma dieci volte... altro che unica colpa... e minchiate varie... Saluti,

Conferenza sulle Foibe - 8 Febbraio 2020 - 13:38

Il giorno del ricordo selettivo
IMHO più che unica colpa essere italiani, è stata u nica colpa aver avuto un governo fascisa che per un ventennio ha attuato politiche di pulizia etnica nei confronti delle minoranze serbo, croate nei territori italiani e che ha invaso la jugoslavia insieme al fido alleato tedesco durante la seconda guerra mondiale.. Quelle attuate nei confronti dei civili italiani a fine guera sono state vere porcate, ma sono statet in risposta ad altrettante porcate del governo fascista. La storia cerchiamo di ricordarla per intero, non selettivamente come piace a certe persone.

Cristina su danni da maltempo - 14 Agosto 2019 - 16:31

Occorre
Occorre un a severa pulizia di piante di alto fusto lasciate crescere senza giudizio, spero che i proprietari di queste piante siano loro a pagare i danni alla collettività.

Verde infestante sui marciapiedi - 24 Luglio 2019 - 15:54

pulizia piazza.
Bisogna innanzitutto capire se colonnato e piazza sono pubblicio privati. Non si può andare a pulire a casa d altri (che poi non ti lasciano comunque usare lo spazio). Se fosse pubblico i permessi si ottengono in in attimo e la squadra si fa (c e un gruppo fb, oltretutto). Serve solo una persona con spirito di iniziativa che si prenda a cuore la causa. Puoi essere tu, Annes, perché no? Io vengo.

Verde infestante sui marciapiedi - 24 Luglio 2019 - 10:30

Re: Re: Re: Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
Bene sig. Colombo, La aspettiamo sotto il colonnato per iniziare i lavori. Porti idropulitrice e ramazze......anche il portafoglio. Perchè dopo poco che avrà iniziato arriverà la polizia municipale a farle la multa. Come successo a Intra allorché qualcuno, vista l'inerzia dell'ufficio preposto, ha pensato di fare da solo e sistemo il porfido, sulla pubblica via, davanti al suo locale. Per quanto riguarda le parole: tolleranza, rispetto.....bla....bla...bla.....sono solo belle parole. Come quelle che ha scritto subito dopo. Se riesce ad organizzare una squadra di pulizia piazze e strade con volontari, autorizzata dal comune, me lo faccia sapere. SARÒ IN PRIMA FILA CON LEI.....ANCHE DOMANI. ALEGHER

Verde infestante sui marciapiedi - 23 Luglio 2019 - 15:16

Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
Ciao "Cervello (poco)" in fuga per me sono dubbi che confondono e fuorviano dal "focus". Tutte le amministrazioni sono state poco attente ai particolari che, in una città a definizione "turistica" come si vorrebbe la nostra, fanno la differenza. Poco importa se il colonnato è privato o pubblico. Sta di fatto che è impresentabile. Se fosse privato la P.A. faccia un'ordinanza di pulizia immediata…......se fosse pubblico faccia pulizia lei stessa. Incentivare la fruizione di un luogo sporco e poco accogliente (eufemismo) non è facile…….visto e considerato che non ci sono cancelli ed è accessibile a tutti rendiamolo fruibile mettendo panchine e riattivando la fontana…...in inverno potrebbe essere posto un gazebo che ne consenta l'utilizzo anche con le brutte giornate….è di fronte ad una scuola e mai ho visto bimbi giocarci….. Ribadisco…..se fossimo in un altro contesto culturale (non menziono alcun paese perché nelle precedenti mi hanno criticato) uno spazio simile ce lo invidierebbero…. Alegher

Verde infestante sui marciapiedi - 18 Luglio 2019 - 11:35

PUNTI di VISTA temporali
Ciao SINISTRO Lunedì sera ero a cena proprio sul quel tratto e di macchine ne sono passate ben quattro, più tre moto (in transito non residenti). Mi sono fermato per circa un'ora e mezza dalle 20.45. Certo. Poteva essere un caso isolato (4 auto + 3 moto non lo sono) ma così non funziona. Il tratto deve essere chiuso in maniera tale che NESSUNO possa passare. Certo. Se fossimo in Danimarca alla sola visone del cartello di strada a fondo chiuso (posto all'altezza del portico comunale) le auto tornerebbe indietro. Invece da noi si prosegue e alla visione della transenna (di 70 cm in plastica del peso di 4 Kg) con il cartello di divieto di transito si va oltre e si scorrazza in quegli 80 metri di "isola della tristezza". Dall'altra parte della strada, proprio sul pezzo di recente rifacimento c'erano famiglie con bimbi piccoli che forse avevano scelto il luogo proprio per quel motivo (isola pedonale). A queste condizioni sono d'accordo con te…….era meglio lasciare il parcheggio….almeno così la gente manco si illudeva. Poi hai ragione pochi posti auto……..troppo lontano il parcheggio dell'ospedale che, dopo le 18, è praticamente vuoto. Caro Sinistro…...quella della mancanza di parcheggi è solo una scusa. Direi, più che altro, che c'è la mancanza di voglia di far due passi (ma proprio due…..) e, parimenti, la mancanza di scelte coraggiose da parte della P.A. Ma questa è un'altra storia…..lasciamo perdere. Riguardo al resto……..direi che se i verbanesi non riescono ad essere educati…..esistono due possibilità: 1. continuare come sempre a far finta di niente…..fischiettando. 2. applicare i regolamenti comunali e le norme che già esistono e sanzionare da chi butta la sigaretta per terra a chi non raccoglie le deiezioni del proprio cane, passando anche da chi esercisce un locale pubblico con plateatico e non si occupa della pulizia intorno ad esso a chi ha un cantiere edile aperto da 11 anni e non si decide a finirlo/smontarlo. Da chi non taglia la propria siepe a chi buca la via sotto casa per le forniture energetiche e sanitarie e poi ripristina in qualche modo lasciando agli ammortizzatori delle auto fare il resto. E' tutta questione di indirizzo politico ed capacità organizzativa. Il potere politico non deve sensibilizzare le autorità di P.M: ma indirizzare chiaramente senza compromessi al rispetto dei regolamenti e del vivere civile e democratico dove, innanzi a tutto, stanno gli interessi generali della comunità. Alegar

Cristina su Olimpiadi a Milano - Cortina - 27 Giugno 2019 - 11:27

Re: Re: Re: Re: Inutile illudersi!
Ciao Giovanni, ben detto. Parlare dei massimi sistemi quando non si riesce a gestire nemmeno la pulizia delle strade o chiudere al traffico un lungo lago è pura follia. Abbiamo bisogno di un periodo di rivoluzione mentale e culturale prima di poter affrontare l'arrivo di orde barbariche di turisti che cercano Bellezze Italiane ma con standard di accoglienza internazionali.

Cristina su Olimpiadi a Milano - Cortina - 27 Giugno 2019 - 11:20

Re: opportunita' per Verbania
Ciao Vincenzo Colombo e come biglietto da visita mandiamo questo……(vedi foto). Non siamo capaci a chiudere un lungo lago…..a fare pulizia delle erbacce…..a far rispettare limiti di velocità e parcheggi…..MA CHE OPPORTUNITA'. Se passate da Torino andatevi a vedere le ex palazzine olimpiche come stanno messe e chiedetevi di chi sono i soldi con cui sono state fatte.

Provincia VCO in arrivo 14 milioni - 25 Marzo 2019 - 10:43

Re: che combinazione
Io farei ogni anno così, la pulizia elettorale delle sponde del San Bernardino, sarebbe eseguita ogni inizio primavera.

"Monterosso, idee, progetti" - 11 Marzo 2019 - 15:47

Monte Rosso?
Non siamo capaci di: tenere pulite le aiuole, le viuzze del centro, i marciapiedi, i parchi gioco, le pancine del lungo lago, far rispettare i divieti di sosta, puliti i monumenti, ornate a dovere le fioriere, pulitii tombini e canali delle acque piovane, puliti gli argini dei due torrenti, chiusi al traffico corso Garibaldi (solo al sabato) e/o il lungo lago di Pallanza (solo i fine settimana), far si che le auto in uscita dalla LIDL svoltino dalla parte giusta, non riusciamo a far rispettare i 30 Kmh sulla via Troubezkoy/Castelli/Tonolli, non riusciamo a sistemare ciò che sta a contorno del "Maggiore", abbiamo i serramenti del municipio di Pallanza che stanno cadendo a pezzi con vetro da 2mm, abbiamo palestre sporche luride dove manca la manutenzione spicciola (imbiancatura, pulizia, arredi,....), spiagge sporche e inospitali, ............ E lor signori a cosa pensano? Monte Rosso: progetti per la valorizzazione della città???????????????????????? L'unico progetto di valorizzazione della città è un progetto di costante manutenzione della CITTA e di tutto quello che ogni giorno cittadini e turisti osservano/utilizzano per la loro giornata....non il Monte Rosso. Sarebbe stato certamente più utile un incontro dal titolo: idee e progetti manutentivi per una città che non ne vede da 50'anni. Il Monte Rosso può aspettare...... alegar

Forza Italia su stazione di Verbania - 11 Marzo 2019 - 14:00

Re: Stazione di Verbania
Signor Mario, Le segnalo: http://www.verbaniamilleventi.org/volontari-allopera-per-pulire-la-citta-2/ Nell'unirmi ai ringraziamenti ai cittadini volontari, non si capisce bene di chi sia la competenza di pulizia su quel tratto di strada: se fosse di ConserVCO, di sicuro l'amministrazione avrebbe preteso un intervento in scopo di fornitura. Evidentemente così non è: di certo c'è solo la maleducazione dell'uomo del terzo millennio nei confronti della cosa comune. Saluti AleB

"I civili istriani. tra lotta di liberazione ed esodo" - 22 Febbraio 2019 - 17:55

Per me è chiaro
Iniziative lodevoli. Ma per me è chiaro. I comunisti titini hanno massacrato civili italiani e deportato centinaia di migliaia di persone per fare pulizia etnica. Questo è quanto.

Forza Italia: "operazione verità" - 15 Febbraio 2019 - 11:27

Re: Le colpe
Dite che il Sindaco di Varallo era "un pò sceriffo" ed è quel che dicevo poco sopra: pulizia e polizia vanno di pari passo. Probabilmente conserVCO non brilla di efficienza (non è l'amministrazione di VB che fa le pulizie, sia chiaro!) ma lato polizia latitiamo parecchio. Però poi i verbanesi sono gli stessi che lamentano le multe: delle due l'una. Gli specchi vanno puliti con l'alcool e questo, brucia! AleB

Forza Italia: "operazione verità" - 14 Febbraio 2019 - 19:45

Re: Re: Re: Re: Le colpe
Ciao SINISTRO Era un pochino matto. Un po' sceriffo ma mi hanno detto che se lo chiamavano alle tre di notte schizzava e veniva a darti una mano. Legge e ordine ma prendeva tipo l'80 per cento dei consensi. Si. Mi manca. Ma non perché di destra. A me piace anche il mitico De Luca (i video con lui sono esilaranti) che è del PD. Alla gente normale piacciono ordine pulizia e tranquillita'. Chi difende centri sociali violenti rossi o neri che siano o chi da soldi a chi non lo merita o chi lascia buche e non cura la città gente lo schifa e pochi lo votano. E se lo hanno votato poi lo mollano. Si ricercano la normalità e il buon senso. E dici poco????

Forza Italia: "operazione verità" - 14 Febbraio 2019 - 09:10

Re: Re: Le colpe
Ciao paolino diciamo che le colpe sono sempre a metà.... Per es.: se ci sono gli appositi contenitori per raccogliere le deiezioni canine, e alcuni proprietari risolvono il problema utilizzando aiuole e asfalto o, addirittura con un colpo da maestro, raccogliendo il tutto con gli appositi sacchetti per poi gettarli a terra, secondo te non è inciviltà? Altro esempio: in molti punti della nostra città non mettono più gli appositi cestini perché molti li utilizzano come raccoglitori dell'immondizia domestica, buttandovi dentro intere buste! Anche queste sono verità, ma per comodità non lo si dice. ecco perché le parole polizia e pulizia hanno una radice comune, e per questo dovrebbero procedere di pari passo....

Forza Italia: "operazione verità" - 13 Febbraio 2019 - 19:12

Re: Le colpe
Ciao AleB Quindi i verbanesi sono incivili. Per carità, può pure essere. Ma secondo questa stravagante teoria le città pulite lo sono solo per merito dello smisurato senso civico dei suoi abitanti,e non per un efficiente servizio di nettezza urbana. Un esempio che conosco bene, Varallo Sesia è uno specchio,e posso assicurarti che gli abitanti sono normalissime persone come i verbanesi. Solo che lì la macchina comunale funziona come un orologio svizzero,e la pulizia è tale e tanta che non fa in tempo a diventare sporco. Sì può fare, basta essere capaci.

Forza Italia: "operazione verità" - 13 Febbraio 2019 - 17:11

Le colpe
Quindi, riassumento, la colpa di una città sporca non è degli incivili, ma di chi non pulisce. Non fa una piega come ragionamento. Ad esempio, esiste una bella legge contro l'abbandono a terra del mozzicone di sigaretta: qualcosa come 300€ di sanzione. Nell'indifferenza generale, buona parte dei fumatori continua a lasciarli sul selciato. E' un problema culturale dal quale non possiamo uscirne solo con azioni di pulizia...ci vogliono anche quelle di pOlizia. Saluti AleB

Tuffo nel Lago di Mergozzo - 3 Febbraio 2019 - 11:57

Per Alessandro
Ciao Alessandro io sono nato a Mergozzo in via Frattini Emilio e da sempre mi batto per il mio lago che viene solo e puntualmente usato e vandalizzato da chiunque, grazie ai ribelli e incasellabili come me oggi tutti potete godere e fare il bagno in un lago senza motoscafi, dato che sono uno di quelli che si è battuto per abolirli ed a sempre poi pagato sulla propria pelle le scelte fatte. Sono stato in pro loco per anni e di cose ne ho fatte dalla pulizia del lago alle varie sagre ,a concorsi per le scuole etc etc quindi la mia parte l'ho fatta, se poi critico una manifestazione che a mio avviso non serve a nulla e viene svolta dove è vietata la balneazione mi sembra legittimo, dimenticavo ho anche il brevetto di assistente bagnanti quindi so di cosa si sta parlando.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti