Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

CAI Pallanza festeggia i 75 anni

Il CAI Pallanza festeggia i 75 anni di attività con un anno ricco di iniziative. È stato appena rinnovato il consiglio: il nuovo presidente è Carlo Ruga Riva.

Verbania
CAI Pallanza festeggia i 75 anni
Con l’Assemblea svoltasi pochi giorni fa è ufficialmente iniziato il 75^ anno di attività del CAI Pallanza, fondato appunto nel 1945. Nel corso della serata sono state confermate tutte le cariche già in essere, con una sola importante eccezione; è stato infatti eletto come nuovo presidente Carlo Ruga Riva, avvocato, 50 anni. Ruga Riva succede a uno dei presidenti “storici” del CAI Pallanza, Fabio Dellamora, in carica dal 2006 al 2009 e dal 2016 al 2019.

Quello appena iniziato è un anno come detto importante per il CAI Pallanza, giunto al 75^ anno di attività e forte di ben 381 soci (nel 2019); nato nel maggio del 1945, per iniziativa di alcuni appassionati di montagna capeggiati dall’avvocato Augusto Ottolini il CAI Pallanza si costituì in sottosezione del CAI Verbano per poi diventare autonomo alla fine dello stesso anno.

Negli anni il CAI Pallanza si è distinto, oltre che per l’apertura del Rifugio Fantoli all’Alpe Ompio, inaugurato nel 1948, e per l’organizzazione di escursioni di diversa tipologia e genere, anche per una più ampia opera di diffusione della cultura della montagna, che ha portato anche a iniziative di grande successo come La Traccia Bianca, nata all’interno del CAI Pallanza e attualmente organizzata dall’ASD LTB, oppure le uscite che si stanno svolgendo con alcune scuole del territorio per conoscere più da vicino la montagna, o ancora le iniziative legate al Family CAI; da ricordare anche il fondamentale ruolo nella gestione della sentieristica, con il monitoraggio dei tracciati di competenza, la rilevazione e la
collaborazione con la struttura SOSEC centrale, nonché le serate informative sugli strumenti di ultima generazione (in particolare quelli relativi al web) inerenti a questo argomento.

Forte è anche la collaborazione con le diverse scuole intersezionali, cui il CAI Pallanza fornisce diversi istruttori.

CAI Pallanza ha saputo anche arrivare ai vertici nazionali del CAI: uno dei Vice Presidenti del CAI nazionale, per il secondo mandato consecutivo, è Antonio Montani, già presidente della sezione pallanzese. E proprio Montani, non potendo essere presente all’Assemblea, ha scritto un messaggio per manifestare la sua vicinanza e dare ulteriore stimolo alla sezione di cui ancora fa parte; un segnale importante è arrivato anche dal CAI Verbano che, attraverso il suo presidente Marco Canetta, ha voluto manifestare una sempre più forte unione di intenti con la Sezione di Pallanza, una collaborazione che non può che fare bene al territorio.

Nel corso dell’Assemblea è stato presentato anche il nuovo gagliardetto che celebra il 75^ anno di attività; la ricorrenza sarà inoltre ricordata più volte nel corso dell’anno e che sarà celebrata il 17 maggio con la salita a Cima Corte Lorenzo.
Una menzione particolare merita chi, da ben 70 anni, è legato al CAI Pallanza: si tratta di Angelo Sibiglia, che è stato premiato, insieme a Giuliana Galli Carminati e Mario Lambrini, iscritti da “soli” 60 anni, nel corso della cena sociale svoltasi a fine 2019.

Info ulteriori su: www.cai-pallanza.it

Immagine 1 Da sinistra: Carlo Ruga Riva, Antonio Montani, Fabio_Dellamora.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti