Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

discoteca verbania

Inserisci quello che vuoi cercare
discoteca verbania - nei post
Una verbania Possibile: Interpellanze sul CEM - 22 Giugno 2018 - 10:11
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di due Interpellanze presentate da Una verbania Possibile, riguardanti gestione Teatro il Maggiore.
Metti una sera al cinema: al via la 29^ stagione - 8 Ottobre 2017 - 09:33
Tutto il il programma della 29^ edizione della Rassegna Cinematografica Metti una sera al cinema, che prenderà il via martedì 24 ottobre 2017.
Boxe e discoteca al Maggiore con l'olimpionico Cammarelle - 8 Settembre 2017 - 08:01
La grande boxe trova casa in riva al lago. È uno scenario inedito e unico quello che si presenta per la prima edizione del trofeo memorial Matteo Del Grosso in programma sabato 9 settembre a verbania.
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 24 Luglio 2017 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Francesca Accetta, componente delle Commissioni Servizi al Cittadino e Sicurezza Comune di verbania, riguardante la sicurezza in città.
Forza Italia Berlusconi torna su sicurezza de Il Maggiore - 26 Giugno 2017 - 20:10
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi, che torna sul problema delle certificazioni di sicurezza del teatro Il Maggiore.
Interpellanza su Villa Giulia - 22 Maggio 2017 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza del Consigliere comunale di Sinistra Unita, Vladimiro Di Gregorio, riguardante Villa Giulia.
Lega Nord: "Agevoliamo recupero ex discoteca Tam Tam" - 27 Aprile 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord verbania, riguardante il bando per l'assegnazione dello stabile ex Tam Tam, in cui chiedono di rivedere le richieste economiche.
La Serata Talent ApeVco - 10 Marzo 2017 - 07:03
La serata Talent che, come ormai tradizione, si svolge la sera precedente il Gran Debutto ha avuto luogo presso la discoteca Gilda di Castelletto T. venerdì 3 marzo u.s. in collaborazione con AP Servizi e Simone Melfi, titolare del noto locale.
I Nomadi festeggiano i 19 anni Cantante della Solidarietà - 1 Marzo 2017 - 18:06
Venerdì 3 marzo 2017 ,i Nomadi, storica band con più di 53 anni di attività, farà tappa a Domodossola con il Concerto presso la discoteca Trocaedo per festeggiare i 19 anni di storia del Cantante della solidarietà
Chiude “Vaccari musica” - 17 Ottobre 2016 - 11:27
Dopo 17 anni d'attività chiude i battenti “Vaccari”, storico negozio di strumenti musicali sul lungolago di Intra. A darne notizia è il titolare Giancarlo “Carlitos” Vaccari.
Picchiarono un giovane sul Bus: identificati - 8 Settembre 2016 - 15:03
Picchiarono un ragazzo e poi si recarono a ballare in discoteca. La Polizia di Omegna ha denunciato tre bulli per un'aggressione avvenuta nel maggio scorso su un autobus di linea, in servizio tra Omegna e verbania.
Movimento Giovani Padani su ex Tam Tam - 2 Aprile 2016 - 10:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Movimento Giovani Padani, riguardante il futuro dello stabile della discoteca Andomeda o ex Tam Tam.
LOST 2.0 in corso d'opera - 16 Febbraio 2016 - 13:01
Dopo il successo e l'interesse riscontrato con la prima stagione di documentazione video, il progetto LOST di Mirko Zullo non si ferma. Sono infatti in corso le registrazioni delle puntate dell'edizione LOST 2.0.
Giro d'Italia: esposto alla Corte dei Conti - 25 Novembre 2015 - 09:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della consigliera Stefania Minore, riguardante un esposto alla corte dei conti, sulle spese relative al Giro d'Italia.
Documenti falsi per entrare in discoteca - 22 Settembre 2015 - 20:01
Otto arresti, 123 denunce e 131 perquisizioni, le cifre dell'operazione condotta dai carabinieri di Arona, coordinata dalla procura di verbania, che ha portato a scoprire una sorta di anagrafe clandestina.
LOST #6 - discoteca Sandokan - VIDEO - 24 Aprile 2015 - 08:01
In questa sesta puntata di LOST, Mirko Zullo ci accompagna alla scoperta di una famosa discoteca dismessa della provincia di verbania. Il "Sandokan", poi divenuto "Glam Club", prima di chiudere i battenti per sempre. Oggi l'area è completamente abbandonata.
Progetto Lost: alla scoperta dei luoghi storici del VCO - VIDEO - 16 Febbraio 2015 - 10:23
Intervista a Mirko Zullo, che ci racconta il suo progetto per la riscoperta dei luoghi storici del VCO. Molte strutture abbandonate, che raccontano quello che, solo pochi anni fa, era verbania
CSI organizza "2 Day Sport" - 25 Giugno 2014 - 19:04
2DAY SPORT sostituisce dopo 10 anni SPORT BY NIGHT mantenendo però inalterato lo spirito che ha sempre contraddistinto questa manifestazione.
Presentato Sport in Tour - 31 Maggio 2014 - 11:26
Il 1° giugno ‘Sport Day a Omegna’, dal 13 al 15 giugno la seconda edizione di ‘Sport24’ al Centro S. Francesco di verbania, il 5-6 Luglio ‘2DAY SPORT’ a Domodossola.
Restelli: Turismo - 20 Maggio 2014 - 07:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Giorgio Restelli candidato sindaco a verbania, riguardante il programma sul turismo.
discoteca verbania - nei commenti
Comitato Salute VCO su ospedale unico - 5 Aprile 2018 - 18:49
A chi interessa l'ospedale unico?
A proposito di ospedale unico, penso e mi ritrovo a fare un percorso a ritroso ricordando gli anni in cui la "necessità" della costruzione di un "ospedale unico provinciale" o di "eccellenza", -così veniva definito-, provocava discussioni abbastanza animate fra i cittadini, manifestazioni molto partecipate e per la politica locale era il cavallo di battaglia tanto a Domodossola quanto a verbania, le due città che si contendevano il nuovo nosocomio. Erano gli anni 1999/2004 ed io ero coinvolto come tutti i cittadini personalmente e politicamente in quanto Consigliere comunale di maggioranza nelle fila del mio partito, Rifondazione Comunista, nella prima Giunta a guida Cattrini con DS -oggi PD-, Rif. Comunista e Margherita. Colti dal fervore della "necessità" di poter "ospitare" sul proprio territorio il nuovo "ospedale provinciale di eccellenza", il passo successivo era: l'individuazione dell'area destinata allo scopo, indicata in uno spazio tra Domodossola e Villadossola, la presentazione dell'O.d.G. al Consiglio comunale atto a ratificare tale scelta, con voto favorevole di tutta l'opposizione e della maggioranza, con voto contrario mio (Rif. Comunista) e del mio gruppo. Le motivazioni del voto contrario nel corso di quel consesso di una componente della maggioranza, (Rif. Com.) a tale proposta o progetto, furono ampiamente documentate con cognizione di causa, che oggi sono ancora più stringenti che andavano; da quella relativa alla mancanza di un piano Sanitario serio che riguardasse anche le numerose Valli ed il loro raggiungimento molto spesso difficoltoso con mezzi di soccorso o per il raggiungimento del San Biagio in determinati periodi dell'anno, oggi ancora più preoccupante per i recenti fatti in Val Vigezzo e le condizioni in cui versano tutte le strade della provincia e dell'ANAS. I giorni nostri vedono ripresentarsi la "necessità" dell'ospedale unico provinciale, con decisioni sull'ubicazione della struttura calate dall'alto, decisioni praticamente indolori sia per quanto riguarda quella "politica locale" agguerrita a tutti i livelli, -oggi prestata anche a Roma- passando per Torino Regione, verbania e altri Comuni interessati anche di altra estrazione politica, ignorando la popolazione ed i suoi punti di vista. Si tratta della decisione della costruzione di un nuovo ospedale, attenzione, non di un bar o una discoteca, un ospedale che, a rigor di logica, tale struttura richiederebbe un ubicazione con facilità di raggiungimento e accessibilità a tutti evidentemente anche in zona baricentrica tenendo ben presente la situazione del territorio, e invece no, quale il sito prescelto, -secondo me- al di fuori di ogni logica? Ornavasso, oltretutto non in piano, ma in "collina bella vista" con tutto quello che ne consegue di spese, ambiente, consumo di territorio ecc.ecc.. Ma la domanda sorge spontanea: perchè proprio in collina? Chiudo ribadendo la nostra e non solo nostra contrarietà al nuovo ospedale per i motivi già menzionati aggiungendo che: non essendoci disponibilità economiche dovendo ripiegare su privati finanziatori, il SSN, cioè la SANITA' PUBBLICA SPARIREBBE a favore di quella PRIVATA dove chi HA I SOLDI SI CURA, ALTRI NO. Al San Biagio sono stati spesi fior di quattrini pubblici, di tutti noi, per poi donare il San Biagio eventualmente a privati in concorrenza con la struttura pubblica. Questo è il mal costume che sta distruggendo quello che di meglio avevamo, la SANITA' PUBBLICA. Sia chiaro, la Sanità come si presenta oggi non è certo il meglio, anzi, ma proprio per questo va rivista, riorganizzata, migliorata e specializzata mantenendo le strutture esistenti ma, ahinoi per tutto questo ci vogliono persone e POLITICI SERI, questa è solo una delle grosse preoccupazioni.
Chifu e Immovilli su futuro piana del Toce - 15 Gennaio 2018 - 10:30
giusto ci vuole buon senso
sul Garda e nel Trentino si investe cercando di offrire sempre qualche cosa di nuovo e non mi sembra di trovare grandi scempi. Qui noi critichiamo e bocciamo a priori sempre tutto, senza neppure avere visto il progetto, non al collegamento Devero-Veglia, no al centro sportivo a Fondotoce, no alla ciclabile ecc ecc. (poco impattante il teatro lago maggiore costruito sulla foce di un fiume). Giusto ci vuole buon senso nel controllare che cio' che viene creato sia conforme al paesaggio alle normative ecc ecc, ma ben vengano quei privati che intendono investire, bravi a San Domenico. il turismo si incentiva non con l eco di vecchi ricordi ma ofrendo, un volta verbania c era il mondo per divertirsi, oggi non c è più neppure una discoteca e poi ci scandalizziamo se i giovani annoiati sfogano la loro repressione facendo i vandali. quindisi al centro ma costruito con buon senso e fruibile da tutti
Interpellanza su Villa Giulia - 23 Maggio 2017 - 14:08
Villa Giulia
Caro Vladimiro, ma perché verbania è così vecchia ????? Siamo in un posto meraviglioso ma non c'è più nulla per passare delle belle serate...un tempo vi era una discoteca che tanto frequentavo alla faccia di tutti quelli che l'hanno odiata e tanto mi sono divertita. Ora è tutto così triste....inoltre dei nostri amici di Bologna, qui in vacanza, hanno commentato che qui il paesaggio è sì bello ma purtroppo non c'è nulla..... mi hanno chiesto dove poter andare a ballare.....ma cosa rispondiamo ??? Tutte le discoteche sono chiuse !!! Non vi è niente, più niente....Sinceramente, la cultura può essere importante ma anche un po' di sano divertimento non guasterebbe. So che purtroppo dovrò morire senza più vedere l'allegria che un tempo regnava a Pallanza ma almeno voglio sperare che cambi qualcosa......
Addio alle serate “Intra by night” - 24 Aprile 2017 - 14:32
triste realtà
Ciao ASTON Può darsi che tu abbia ragione, qui non c'è trippa per gatti ! E la cosa mi rattrista molto... ricordo solo quando ero più giovane quanto bello era il lungolago di Pallanza con il locale per giovani con musica davanti al ristorante Milano e la bella discoteca Kursaal... gente che si divertiva e che ballava ! Uno spasso !!! Ora sembra un posto per anziani e niente più. Mi hanno anche chiesto : ma qui dove si può andare a ballare ????? Dove c'è una discoteca ??? Purtroppo le hanno chiuse nel corso degli anni....., ecco la triste realtà di verbania......
Forza Italia su ex Tam Tam - 23 Marzo 2017 - 18:08
Reddito
Lo scrivo con amarezza: costruire in quel luogo solo un triste parcheggio è molto probabilmente l'opzione più realista. A verbania in questi ultimi 10 anni abbiamo assistito a una continua chiusura di locali pubblici e attività commerciali. Il Comune non può con la bacchetta magica far nascere un'attività fruttuosa. Se a verbania c'era spazio per un'altra discoteca o altre attività commerciali queste sarebbero già nate e quelle esistenti non avrebbero chiuso i battenti. La realtà e triste! P.S. le preoccupazioni intorno al degrado dell'area restano comunque sacrosante.
Una Verbania Possibile: Se è questo il dialogo? - 25 Aprile 2016 - 23:34
area Tam Tam -Andromeda-Casanova
Forse quell'edificio ,come discoteca,non funzionerebbe piu'......magari come ristobar con piano bar/gruppi musicali/jazz,tipo Blue Note a Milano,potrebbe funzionare....certo,impostandolo con certi criteri.Il Comune ne potrebbe ricavare un buon utile.......anche d'immagine.....la gente nn viene a verbania dai dintorni per vedere ''20 parcheggi nuovi''...........mah....
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 5 Aprile 2016 - 14:34
commenti, dubbi, domande e considerazioni
1) "si tratta di un investimento importante (circa 1,5 mln)" com'è che ogni volta questa cifra aumenta? La prossima volta facciamo direttamente 2 milioni che fa più effetto 2) offerta globale del servizio: ben consapevole di non fare statistica ma gli ultimi 2 funerali dove ho partecipato (non come protagonista), entrambi in provincia di Varese ed entrambi nel 2015; in tutti e 2 i casi le salme sono state cremate e in tutti due i casi sono stati cremati a verbania. Statistiche nazionali affermano che le cremazioni sono sempre più "di moda" 3) "L’attuale linea crematoria è obsoleta" il forno crematorio non è un cellulare che dopo 2 anni è obsoleto. Un forno di 15 anni, sicuramente non più moderno, ma sicuramente ancora utilizzabile per parecchi anni. 4) "con la possibilità di estenderle all’intero sistema cimiteriale cittadino" quindi privatizziamo anche i cimiteri? Cioè solo per saperlo... 5) "dovranno essere predisposte una nuova sala del commiato e nuove celle frigorifere, entrambe attualmente insufficiente" una sala commiato non è una discoteca che deve rinnovarsi in base alla moda. Magari qualche piccolo intervento ma non esageriamo. 6) ma se dite che ci sono sempre meno cremazioni perché si dovrebbe predisporre nuove celle frigorifere? 7) ma che unità di misura è "Nm3/h"? newton metri cubi l'ora? azoto metri cubi l'ora? Scusate non la capisco... 8) dipendenti comunali: non mi è chiaro se gli attuali dipendenti comunali che attualmente curano il servizio, verranno "trasferiti" alla nuova ditta oppure rimarranno sempre in forza alla pubblica amministrazione. E in quest'ultimo caso, a far che? 9) se come dite voi, un nuovo forno crematorio inquinerebbe ben 550 volte in meno dei valori massimi ammessi, tenendoci il vecchio, sicuramente più inquinante di uno nuovo del doppio, facciamo il triplo, stiamo larghi, facciamo 5 volte, abbiamo che l'attuale forno inquina 100 volte meno i valori massimi ammessi. 10) se come dite voi: "se per un caminetto (o auto a benzina) i livelli delle emissioni di diossina sono centinaia di volte superiori al forno crematorio" allora teniamoci pure il vecchio che al limite inquinerà come 2 caminetti o come 2 auto a benzina Per compensare spegnerò il mio caminetto e Paolino andrà in bicicletta Ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondere alle mie domande e fugare i miei dubbi
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 09:44
re-vamping
L'attuale forno ha bisogno solamente di una aziobe di revamping che potrebbe costare dai 200 ai 250 mila euri. Questo consentirebbe di portarsi agli stessi standard emissivi di quello privato e molto più recente di Domodossola. LA sala di accoglienza potrebbe essere ammodernata con poche migliaia di euro e comunque non deve essere una discoteca ne tanto meno un nightclub. Ora mi chiedo, contrariamente a quanto scritto da Maurilio. PERCHÉ DOBBIAMO DAR VIA LA GALLINA DALLE UOVA D'ORO? Il ragionamento economico proposto da Maurilio non sta in piedi. Se è vero che per i primi due anni dopo l'investimento (l'ammodernamento dell'impianto farà si che per almeno 15 anni non ci sarà più necessità in tal senso) il territorio perderà i soldini.......è indubbio che per i successivi 13 avrà buone risorse da impiegare visto e considerato che, con l'attuale ritmo di funzionamento l'introito sarebbe di circa 650.000 euro ed un ricavo netto intorno ai 220.000. Moltiplicato per 13 anni.......fate voi i calcoli. Gli stessi tecnici del settore confermano che 80% degli impianti sono tuttora comunali o di partecipate. Nessuno poi ha considerato il fatto che si entrerebbe, di fatto, in un regime di monopolio se la gara se l'aggiudicasse lo stesso proponente. Un verbanese/Ossolona/Cusiano che volesse farsi cremare non avrebbe alternativa...... Tutto questo solo perché il comune di verbania (sindaco e/o dirigenti) vogliono sollevarsi dalla responsabilità di gestirlo? Ci sarebbe da ragionare su questi profili di comportamento che se portati a compimento provocherebbe dei danni alle casse del comune e quindi di tutti i cittadini.......e forse ci sarebbero i motivi per un esposto alla corte dei conti perché di fatto il territorio ne avrebbe un forte danno. Perché non pensare ad una gestione in associazione con altri comuni? Oppure a CONSER?
Concerto fine scuola qualche critica - 13 Giugno 2015 - 12:49
discoteche
Il tutto anche perché a verbania non c'è più uno schifo di discoteca dove fare le feste. Quindi si deve fare di necessità virtù. Ben sapendo che l evento può comunque degenerare. Ma che razza di città e' diventata ??????
Confronto tra i "Candidati Sindaco" di Verbania - 24 Aprile 2014 - 23:42
....pareri....
Marchionini: «…dimmi quello che vuoi sentirti dire…» Brava ma i suoi concetti potrebbero andar bene ovunque Proposte generiche, accomodanti e tra l’altro alcune già valutate e non realizzabili. ( ...i bond, non si possona fare per vincoli imposti sull'indebitamento/gli edifici dismessi di Trobaso i proprietari hanno dato il diniego anni fà/ etc etc....se gli stessi discorsi li facesse ad Abbiategrasso andrebbero bene comunque....per chi vuol sentirsi raccontare la storiella.... ) Sul CEM: Qualsiasi cosa se la fai funzionare bene, va bene….ma come?.... la proposta vaga di ristorante e discoteca mi sembra puerile….(...forse peggio degli aliscafi....) Ottima parlatrice, chiara e determinata….sostenuta da un apparato importante al quale deve render conto....vecchia politica, vecchi sistemi, vecchie logiche….. >testa di serie< Cristina: e va bè…. « tutti insieme possiamo farcela» > ??? < Campana: presuntuoso e arrogantino, pericoloso perchè ha il piglio per catturare il voto di protesta, ma senza contenuti e senza esperienza…chi si affiderebbe ad un sindaco così sprovveduto?...un salto nel vuoto... L'approccio BeppeGrillo alle amministrative non mi sembra costruttivo... >outsider< Bava: persona valida, sicuramente, perfetto nel sociale, accattivante sulla visione dello sviluppo della città sostenibile, condivisibile per tante concetti, ma sul discorso CEM troppo ingenuo sulle conseguenze economiche di una scelta drastica >oggettivamente populista< p.s. non mi sembra coerente l'allegoria della malattia: trovare il modo migliore di gestirlo, è chi non si rassegna ma cerca rimedi alla "malattia", la sua mi sembra la soluzione di chi scoperto il male si vuole tirare un colpo per non affrontare il problema Parachini: non va bene per chi cerca un imbonitore, un comico simpatico o un simpaticone, un bravo politico tutto sorrisi e frasi fatte. L’unico che sa di cosa si sta parlando, di quello che si può realizzare e di come si deve fare, a verbania, proprio qui. >concreto< Gaggiotti: >imbarazzante< Ahhh…bella l’idea della settimana bianca…. Restelli: sicuramente una brava persona, ma con l'approccio ragionieristico e pragmatico con Parachini non c'è partita... >serio<
Pasqua senza camper in città - 22 Aprile 2014 - 13:08
Proposte
Non credo sia il caso di alzare i toni perché chi ha il camper ha il diritto come chi vuole andare in albergo di poterci andare verbania purtroppo ha una struttura geografica un po' piccola e di conseguenza poche aree per poter ampliare dei parcheggi per camper anche se nella zona tra la chiesa di Renco e trobaso, in tutto il lungofiume esistono aree dismesse come quella della discoteca metropolis dove poter creare una struttura adeguata questa potrebbe essere una proposta da fare ai nuovi candidati sindaci tra l'altro su quella strada passa la corriera ogni 30 minuti quindiavrebbero tutte le comodità per muoversi verso centro
La risposta di Parachini - 8 Marzo 2014 - 00:29
una città vittima dei propri politici
Se il rilancio dell'immagine e l'analisi di una verbania del domani passa attraverso la proposta di una discoteca credo sia la denuncia più evidente dell'inconsistenza di una classe politica inesistente. Ho cosciuto tante belle persone che non possono essere rappresentate da soggetti che non potranno mai volare alto perchè figli non della mediocrità, ma della minimità. Commentare il pettegolezzo è l'unico atteggiamento mentale di cui dispongono non avendo a disposizione proposte intelligenti e il rispetto del bene comune. L'unico candidato che si è permesso di sbilanciarsi proponendo una immagine amministrativa seria è stato Bava, riprendendo quanto a suo tempo avevamo adottato per portare a conoscenza i cittadini in quali mani assessorili saremmo finiti. Già ma la chiarezza non è un retaggio partitico.
Lega Nord: "il nuovo senso unico è illogico" - 19 Luglio 2013 - 22:30
Locali e Turismo
Il declino di Pallanza è dovuto al perdurante veto di pochi ad ogni iniziativa di intrattenimento serale-notturno proposta. Kursall era una discoteca conosciuta in tutto il Nord-Ovest per il bellissimo contesto di villa Giulia-Pallanza-lago Maggiore. Portava lavoro a pizzerie, gelaterie, negozi, mercatini ecc. Dopo la chiusura, non si permise l'utilizzo estivo del parco nemmeno come pub all'aperto (vedi esperimento O'Connors anni 2000). A questo punto verbania ed il VCO possono sopravvivere solo investendo costantemente sul turismo che, a mio parere, non deve essere unicamente rappresentato da anziani stranieri facoltosi che vanno a letto alle h22. Suggerirei al Sig.Commissario di fare un giro ad esempio ad Arona il venerdì sera, tutto l'anno.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti