Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

roberto cota

Inserisci quello che vuoi cercare
roberto cota - nei post
Limitazioni orario Slot: il TAR conferma - 12 Luglio 2017 - 14:53
Il TAR del Piemonte ha respinto il ricorso presentato dalla società Euro Slot S.r.l. . Valida in città l'ordinanza che limita l'uso delle macchinette da gioco. Lo rende noto in un comunicato, che riportiamo, l'Amministrazione Comunale.
Costa su revoca finanziamenti Fondazione Cariplo - 18 Gennaio 2017 - 16:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato a firma di Stefano Costa, Presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola, riguardante la revoca di finanziamento sui cosiddetti “bandi emblematici” da parte di Fondazione Cariplo.
Lega Nord sui fondi revocati da Fondazione Cariplo - 16 Gennaio 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, a firma del responsabile Sanità Lega Nord V.C.O. roberto De Magistris, riguardante la revoca da parte di Fondazione Cariplo di 1,4mln di euro di fondi assegnati dal progetto emblematico ad ASLVCO.
Lega Nord su assoluzione Consiglieri Regionali - 8 Ottobre 2016 - 07:00
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Marcella Severino Segretario Provinciale Lega Nord V.C.O., riguardante la recente sentenza sulla cosiddetta "rimborsopoli"
Rimborsopoli: 10 condanne e 15 assoluzioni - 7 Ottobre 2016 - 16:32
Il processo per la cosiddetta "Rimborsopoli" si è concluso con dieci condanne e con 15 assoluzioni. La Procura aveva chiesto la condanna di tutti i 25 imputati a pene che nel complesso ammontano a circa 66 anni di reclusione.
Lega Nord e Fratelli d’Italia in difesa del COQ di Omegna - 6 Aprile 2016 - 09:12
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di roberto De Magistris, responsabile provinciale sanità Lega Nord, riguardante il futuro dell'ospedale COQ di Omegna.
Riccardo Molinari nuovo segretario Lega Nord Piemonte - 15 Febbraio 2016 - 09:57
Ieri (14/02/2016) Riccardo Molinari, al Congresso Nazionale della Lega Nord piemontese, è uscito vincitore su Gianna Gancia, diventando così il nuovo Segretario Nazionale, per il Piemonte, della Lega Nord.
Sanità e Vco: un anno vissuto pericolosamente - 26 Ottobre 2015 - 20:17
Riprendiamo dl sito VerbaniaSettanta una riflessione di Claudio ZANOTTI, Italo ISOLI, roberto NEGRONI
Lega Nord: il DEA? Probabilmente andrà a Domo - 25 Agosto 2015 - 07:11
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di roberto De Magistris, responsabile Sanità per il VCO Lega Nord, che da per quasi certa la scelta di Domodossola per il DEA.
Lega Nord su deroghe parti annui - 20 Luglio 2015 - 14:44
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del segretario della Lega Nord Verbania, roberto De Magistris, riguardante le recenti dichiarazioni dell’on. Borghi sulle possibili deroghe al limite dei 500 parti annui alle strutture di montagna.
Lega Nord: "La legge non è uguale per tutti" - 11 Luglio 2015 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante la sentenza del Tar sul ricorso per la raccolta firme alle elezioni Regionali.
Lega Nord su assunzioni e firme - 9 Giugno 2015 - 09:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante la raccolta firme alle ultime elezioni comunali e l'opportunità di assunzioni di rappresentanti politici.
Lega Nord su Specificità Montana - 17 Aprile 2015 - 18:36
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania e alcune considerazioni di roberto De Magistris, riguardanti l'approvazione della legge regionale sulla specificità montana.
Lega Nord sulla specificità montana del Vco - 21 Marzo 2015 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante il disegno di legge regionale sul riconosimento della specificità montana del Vco.
Lega: Arpa, "Poca memoria, nessuna coerenza" - 12 Marzo 2015 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato delle Lega Nord Verbania, a firma del segretario roberto De Magistris, riguardante la chiusura di ARPA Omegna, e la "Poca memoria, nessuna coerenza ma... allineati" dell'attuale maggiornaza.
roberto cota - nei commenti
Cristina sul patto di stabilità - 30 Marzo 2014 - 10:05
Paolino x la par-condicio. Pantheon della sinistra
Per la par-condicio un elenco dei degni di sinistra. Mi scuso con tutti coloro erroneamente NON inseriti nell'elenco per errore. Per non infierire non sono inseriti tutti i protagonisti dell'affaire MPS (dove risultano volatilizzati alcuni miliardi di euro e poi fanno le pulci sulle cravatte di cota...) Vittorio «Alvaro» Antonini. Già responsabile della colonna romana Br, coinvolto sequestro Dozier, arrestato nel 1985, è in semilibertà dal 2000. Ogni giorno entra ed esce di prigione per lavorare all'esterno. Presiede l'associazione culturale Papillon-Rebibbia promotrice della protesta che nel 2004 si è allargata a tutte le carceri Ha avuto l'onore di essere convocato a Montecitorio dalla commissione-giustizia per discutere dei problemi delle galere. Silvia Baraldini. Condannata dalla giustizia americana a 43 anni di galera per associazione sovversiva, è uscita per motivi di salute ottenendo, il 27 dicembre 2002, una collaborazione con la giunta Veltroni. A caldeggiare il rinnovo del contratto di consulenza sul lavoro femminile, nel 2003, fu l'assessore Luigi Nieri di Rifondazione comunista. L'associazione delle vittime ha presentato denuncia in procura, ma temo che non abbia molte speranze di essere accolta. Bernardini Rita (dep Pd): condannata nel 2008 a quattro mesi per cessione gratuita di marijuana, pena estinta per indulto. Ovidio Bompressi, condannato a 22 anni di reclusione per l'assassinio del commissario Calabresi, graziato dal presidente della Repubblica su richiesta di personaggi della sinistra, ma anche di due "moderati" come Clemente Mastella dell'UDEUR e Rutelli della Margherita, può già godersi la definitiva libertà. Castagnetti Pierluigi (dep Pd): rinviato a giudizio per corruzione, prescritto. Anna Cotone. Ex bierre del feroce Partito Guerriglia, coinvolta nel sequestro dell'ex assessore dc Ciro Cirillo, arrestata nel 1982, in semilibertà da anni, lavora dal 2002 nella segreteria politica dell'europarlamentare di Rifondazione comunista, Luisa Morgantini. Crisafulli Vladimiro (sen Pd): sotto inchiesta per abuso d’ufficio. D’Alema Massimo (dep Pd): finanziamento illecito accertato, prescritto. Nonché una serie di voli avuti aggratise. roberto Del Bello. Ex brigatista della colonna veneta, condannato a 4 anni e 7 mesi per banda armata, oggi lavora al Viminale come segretario particolare di Francesco Bonato, sottosegretario agli Interni per Rifondazione comunista. Sergio D'Elia. Dirigente di Prima linea, sconta 12 anni di carcere. Liberato e ottenuta la riabilitazione, entra nel partito radicale. Nel 2006 viene eletto alla Camera nella lista della Rosa nel Pugno e diventa segretario d'aula di Montecitorio. Fra polemiche e proteste, ovviamente inascoltate. Alessandra De Luca. Anche lei brigatista nel processo Moro, è in semilibertà da tempo. È stata candidata col partito di Bertinotti alle regionali del Lazio, ma non ce l'ha fatta. Genovese Fracantonio (dep Pd): indagato per abuso d’ufficio. Idem Josefa: ministro governo Letta. Dimissionaria per furbate sull’IMU Laganà Maria Grazia (dep Pd): imputata per truffa ai danni dello Stato. Lolli Giovanni (dep Pd): rinviato a giudizio per favoreggiamento , prescritto. Lumia Giuseppe (dep Pd): indagato per diffamazione. Querelato dal suo ex addetto stampa. Luongo Antonio (dep Pd): rinviato a giudizio per corruzione. Lusetti Renzo (dep Pd): condannato a risarcimento per consulenze ingiustificate. Lusi Luigi (Misto-eletto Pd): indagato per appropriazione indebita e calunnia, è attualmente in carcerazione preventiva e resta senatore. Maurizio Jannelli. Già capocolonna romano delle Br, ergastolo per vari crimini (tra cui la strage di via Fani) ha lavorato alla Rai come autore a partire dal 1999. Per il Tg3 ha seguito «Il mestiere di vivere», «Diario Italiano», «Residence Bastogi», fa parte dello staff della trasmissione sportiva «Sfide». Ha scritto «Princesa», libro su un transessuale suicida. Dal 2003 è in condizionale. Filippo Penati: braccio destro di Bersani. Membro di quello che la magistratura def
La vignetta della domenica - Sette nani - 17 Marzo 2014 - 07:32
Per Michele Giovine
In uno Stato di diritto, quale è la Repubblica Italiana, esiste per consuetudine e prassi un principio in base al quale le sentenze della Magistratura - a maggior ragione quando esse sono definitive ed inappellabili - si osservano e si rispettano. Piacciano o meno. Mi limito pertanto ad evidenziare come la condanna nei suoi confronti a 2 anni e 8 mesi di reclusione per falso elettorale sia divenuta definitiva lo scorso novembre dopo il respingimento del suo ricorso dalla Corte di Cassazione. Quanto alle vicende regionali, sono note le sentenze del Tar del Piemonte che ha annullato le elezioni del 2010 causa la presenza di una lista irregolare e del Consiglio di Stato che ha respinto il ricorso di roberto cota. E infatti si tornerà a votare. Se ho commesso un errore questo concerne la sua posizione a Gurro: dove la sua decadenza da consigliere comunale, in base alla legge Severino, è stata sancita nei giorni scorsi. Infine, mi permetta di formularle i miei migliori auguri per la vicenda Rimborsopoli nella quale è stato chiesto il suo rinvio a giudizio per peculato e per una somma di rimborsi contestati pari a € 144.026,55.
170 chilometri per partorire 2 gemelli: muore la bimba - 9 Gennaio 2014 - 11:57
170 km per partorire
eppure cota roberto dice "la sanità va benissimo" COSA FA LI..............
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti