Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

concerti

Inserisci quello che vuoi cercare
concerti - nei post

Un Paese Sei Corde con Torino Jazz - 23 Ottobre 2020 - 15:03

Aldo Mella Trio. Sabato 24 Ottobre – Ore 21.00 - Ingresso 5,00 euro. VERBANIA - Chiesa Madonna di Campagna - Via Nazario Sauro.

"Piacere Cultura" - 22 Ottobre 2020 - 18:06

Si apre venerdì 23 ottobre PIACERE CULTURA – dalla crescita personale alla crescita economica, una serie di tre incontri presso il Centro Eventi Il Maggiore di Verbania per approfondire l’ambito culturale e le sue possibili declinazioni.

Archivi corali, la 4^ edizione - 18 Ottobre 2020 - 10:03

Dal 19 al 25 ottobre si terrà a Villa Giulia la quarta edizione di Archivi Corali; l’evento sarà rivolto al pubblico per la sensibilizzazione alla disciplina corale, ma avrà anche come obiettivo l’esplorazione di nuovi sistemi di interazione WEB e multimediale per le prove dei cori a distanza, in linea con gli obiettivi perseguiti da ACP.

“Fuori di Zucca” - 14 Ottobre 2020 - 12:05

La sagra dedicata ai golosi frutti dell’autunno proporrà anche quest'anno, nonostante e nel rispetto delle restrizioni legate al contenimento del Covid-19, un programma ricco e variegato.

Dpcm del Governo 13 ottobre 2020. - 13 Ottobre 2020 - 16:39

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il ministro della Salute, Roberto Speranza, firmano il Dpcm con le nuove misure per il contrasto al contagio da Covid .

Il restauro della bandiera del Comitato di Verbania della Società Dante Alighieri - 10 Ottobre 2020 - 17:04

Quest’anno l’iniziativa Domenica di carta, che prevede l’apertura straordinaria di biblioteche e archivi statali, giunge alla decima edizione: con questo evento il MiBACT e la Direzione Generale Archivi intendono valorizzare luoghi della cultura - fondamentali per la società ma talvolta poco noti e meno frequentati di musei o gallerie d’arte - attraverso l’organizzazione di mostre, concerti, conferenze, visite guidate alla scoperta di un patrimonio tanto immenso quanto variegato.

Concerto 10/10 Un Paese a Sei Corde - 9 Ottobre 2020 - 15:03

All’interno del cartellone della XXVI edizione della rassegna "Ottobre Culturale Gravellonese”, Un Paese a Sei Corde/Master propone un concerto di Federica Artuso, incentrato sulle composizioni di cinque donne chitarriste.

Episodio 5 dello Spirit of Woodstock Festival Virtuale - 5 Ottobre 2020 - 23:39

Episodio 5 dello Spirit of Woodstock Festival Virtuale in Mirapuri 2020/2021

"Viaggio musicale barocco" - 3 Ottobre 2020 - 15:03

La stagione culturale “Verbano Barocco” della Rete Museale Alto Verbano, che gode del sostegno dell’Unione del Lago Maggiore e della Fondazione Comunitaria VCO, ed è legata alla grande iniziativa regionale “Piemonte Barocco”, propone un nuovo appuntamento dal vivo “Viaggio musicale barocco” nella Chiesa di San Martino di Vignone, domenica 4 ottobre alle ore 16.

Settimana Vivaldiana Nazionale 2020 V Edizione - 19 Settembre 2020 - 08:01

Unico evento previsto sul lago Maggiore della V° Edizione della Settimana Vivaldiana Nazionale 2020 che si terrà a CANNOBIO (VB) il giorno domenica 20 settembre alle ore 17.30 a palazzo Parasi ed alle 21 sul sagrato del Santuario della Santissima Pietà (in caso di maltempo all’interno del medesimo).

concerti con A.P.S. Note Romantiche - 10 Settembre 2020 - 11:27

Tre appuntamenti con altrettanti concerti a cura de''Associazione A.P.S. Note Romantiche, andranno a sopperire al rinvio per questioni di sicurezza della V^ Edizione del Festival del Pianoforte Romantico "Les Nuits Romantiques".

Stresa Festival 2020 - violoncello e violino - 3 Settembre 2020 - 15:03

Venerdì 4 settembre 2020, Palazzo Congressi, ore 20.00, Mario Brunello, violoncello e Giuliano Carmignola, violino, Sonar in ottava.

Annullato Raduno dello Spazzacamino, Ma... - 3 Settembre 2020 - 08:01

La cancellazione del Raduno Internazionale dello Spazzacamino era già stata comunicata ad aprile, nel pieno dellockdown legato alla pandemia da Coronavirus: oggi l'Associazione Nazionale Spazzacamini, organizzatrice di uno dei più sentiti e partecipati eventi del Piemonte, conferma però alcuni momenti tradizionalmente legati all'evento e alla memoria di questo duro mestiere.

Stresa Festival 2020 - Beethoven – La maturità - 28 Agosto 2020 - 15:03

Sabato 29 agosto 2020, Palazzo Congressi di Stresa, ore 20.00. Concerto per piano solo della nuova stella della classica Seong.

Stresa Festival 2020 - Beethoven, Sonate per pianoforte IV - 27 Agosto 2020 - 15:03

Venerdì 28 agosto 2020, Palazzo Congressi, ore 20.00, Beethoven, Sonate per pianoforte IV.

Stresa Festival 2020 - doppio concerto - 20 Agosto 2020 - 19:06

Primi due appuntamenti con l’integrale delle 32 Sonate per pianoforte di Beethoven, eseguite quest’anno in occasione del 250° anniversario dalla nascita del grande compositore e per la prima volta nella storia del Festival di Stresa. Venerdì 21 agosto, Palazzo Congressi, ore 17 e ore 21.00.

Stresa Festival 2020 - Concerto di apertura - 19 Agosto 2020 - 19:06

La serata di apertura di Stresa Festival – parte classica - presenta il primo appuntamento con l'integrale dei concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven, per le celebrazioni del 250° anniversario della nascita.

Musica in quota a Campello Monti - 13 Agosto 2020 - 08:01

Cresce l'attesa per il concerto di Musica in quota a Campello Monti Successo di pubblico per i due appuntamenti in alta Val Formazza, con oltre 500 spettatori. Ora il Festival si sposta in Val Strona per l'atteso concerto della vigilia di Ferragosto con i Boira Fusca.

Festival "Di parola in musica" - 10 Agosto 2020 - 08:01

Anche quest'anno ritorna il Festival “Di parola in musica”, a cura di ZEBO – Zero Emission Baroque Orchestra, con il contributo dei Comuni di Baveno, Stresa, Belgirate e Cannero Riviera e della Fondazione Comunitaria del VCO.

Un Paese a Sei Corde - Feriolo - 8 Agosto 2020 - 15:03

Paola Selva - Palma Cosa, domenica 9 Agosto - Baveno frazione Feriolo, Chiesa S. Carlo Borromeo – Via G. Mazzini - ore 21.00. Ingresso gratuito.
concerti - nei commenti

Cristina su chiusura discoteche - 27 Agosto 2020 - 16:16

Tutto
Per quanto mi riguarda oltre alle discoteche chiuderei ( o vieterei la riapertura) di tutti quei luoghi o stabili dove è pressochè certo l'accumularsi di persone. Andare in discoteca non è indispensabile, le partite si possono vedere alla TV senza affollare gli stadi, i concerti si possono tenere all'aperto, non si muore se si evitano i luoghi della cosiddetta "movida" e via discorrendo, altrimenti tra un po' ci rinchiuderanno in casa e non potremo neppure porrare il cane a pisciare come già è avvenuto.

Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!" - 16 Dicembre 2018 - 09:15

Re: Piazza F.lli Bandiera
Buongiorno, lo scopo è semplice: migliorare esteticamente la piazza. Poi che valga la pena, che piaccia, che il costo sia giustificabile è tutto e il contrario di tutto. Personalmente non farei niente di interrato ma solamente piccole migliorie tra cui eliminazione del terrapieno ex palaBPI livellando tutto lo spazio, mettere a dimora alcuni alberi intorno alla piazza e creazione di una spazio sopraelevato di poche spanne con parapetto e piante che possa essere usato come polivalente per far scorazzare i bambini in sicurezza, che possa essere un palco per concerti, manifestazioni e il sabato usato per parcheggio o iniziative legate al mercato. Un parcheggio a pagamento interrato come ideato da comune, sabato escluso, sarà sempre inutilizzato

In ricordo di Nanni Svampa - 28 Agosto 2017 - 14:34

...per il resto...
Per i resto condivido tutto: Nanni era uno dei miei cantanti peferiti, l'ho seguito molte volte a teatro e nei suoi concerti e di lui conservo molti CD: mi spiace davvero tanto.Ha saputo valorizzare il dialetto rendendolo sempre e comunque accessibile anche a chi non era del nord. Se ne va un altro pezzo della mia giovinezza.

Concerto inaugurale del Coro Polifonico San Vittore - 13 Maggio 2017 - 16:49

E Giampiero ?
Il coro polifonico non si ricorda più del suo cantante basso Giampiero Meneganti, che aveva dedicato moltissimo suo tempo per partecipare ai concerti dappertutto. Era mancato nel marzo del 2009, e vorrei che lo ricordassero, almeno per la sua generosità e per le sue qualità canore, oltre alla sua persona. Un grande amico, sia per me che per tutto il coro polifonico S.Vittore.

Spettacolo al Maggiore, villa Maioni chiusa? - 31 Luglio 2016 - 19:15

per gli scrocconi
A mio parere è perché da quei posti si sentono gli spettacoli e in occasioni dei concerti si riempiono di persone che pur non pagando riescono a godere della musica. A mio parere dovrebbero chiudere anche il parcheggio dietro la rimessa dei traghetti. Io x sentire Anastasia per esempio ho pagato un botto e conoscenti se ne sono stati li e hanno sentito tutto quello che ho sentito io.

Frecce Tricolori ad Arona - VIDEO - 6 Luglio 2016 - 15:36

Ecco l'ossesionato.
Ecco un altro ossessionato dall'invasione dei comunisti. Chi non la pensa come lui è un coinista e risponde a vanverate con la Corea del Nord e i concerti del 1° maggio. Anticipo subito che le purghe staliniane, l'invasione sovietica di Praga e eventuali errori dei partigiani non c'entrano nulla con i miei discorsi di economia di spesa. Le fissazioni sono una brutta cosa.

Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 2 Giugno 2016 - 09:41

Re: Giovanni%, come si fa a scrivere
Ciao sibilla cumana le persone vanno a Locarno, ma anche ad Ascona, per assistere a spettacoli unici, i vari festival, del Jazz del cinema, o per assistere a concerti, all'aperto, di artisti di fama. Avere un bel teatro, e al di là dell'estetica, è ancora tutto da dimostrare che il "catafalco" sarà un bel teatro, non basta per organizzare eventi che attirino i turisti. Per vedere Anastacia all'aperto, poteva anche bastare l'arena! Poi, non citiamo sempre e inutilmente la vicina Svizzera, che non è un solo un altro paese, ma è proprio un'altro mondo! Saluti Maurilio

Il Maggiore: aperte prevendite Anastacia / Vanoni - 25 Maggio 2016 - 19:45

Anastacia
Oggi su una radio nazionale ho sentito la pubblicità dei concerti di Anastacia in Italia ed elencavano le varie date tra cui Verbania, lo giuro! PS X Lupus: già comprato il biglietto per la Vanoni?

Lega Nord: Il Maggiore rimadiamo a settembre - 11 Maggio 2016 - 13:50

che tristezza
In questi ultimi giorni ho letto di tutto ed ogni volta che attraverso il ponte guardo con tristezza quel mostro grigio, che vorrebbe interpretare i sassi del San Bernardino, pensando che anche lui come il fiume sta facendo acqua da tutte le parti. Non capisco il gioco del nostro Comune, forse vuole darlo in gestione ai soliti "gestori" verbanesi? Io mi auguro che quanto prima si riesca a dare avvio ad un progetto che porti soldi e soprattutto lavoro. Intanto i verbanesi possono continuare ad andare a teatro e concerti a Cannobio, Novara, Locarno, Milano ecc. oppure nella vicino Fontaneto d'Agogna dove riescono ad organizzare in un semplice locale concerti ed eventi di un certo livello. Per la spiaggia invece puntate su Cannero, anche lì sono più bravi di noi. Attendiamo...attendiamo.

De Gregori non verrà dopo le critiche di Zacchera - 9 Maggio 2016 - 19:40

ore 18,30
“L’artista non c’entra nulla, la questione riguarda l’agenzia FeP Group e il Comune di Verbania”. Parole e Dintorni ufficio stampa di Francesco De Gregori non fornisce altre spiegazioni sull’annullamento del concerto inaugurale del Teatro Maggiore del 9 giugno. “E’ una questione tra l’acquirente e la società venditrice, Fp Group che organizza i concerti di De Gregori. L’artista non c’entra proprio niente con questa cosa”. Per il momento da F e P Group che abbiamo contattato non è ancora arrivata risposta in merito all’accaduto. Ma cosa è successo quindi? L’annuncio è arrivato dall’amministrazione comunale, che ha inviato ai giornalisti una nota arrivata dall’ufficio stampa della Fondazione Teatro Coccia che si occupa anche della comunicazione per il teatro Maggiore, l’evento è cancellato :” a causa del clima acceso e che continua a danneggiare, denigrare e strumentalizzare, per scopi altri, l'immagine dell'Artista sulla stampa locale”. La ragione è la “ripresa da parte di alcune testate del territorio della “lettera aperta” a firma di Marco Zacchera, nella quale comunicava le sue considerazioni personali in merito alla scelta dell’evento, ma non anche dati sensibili dell’artista”. Si fa anche sapere che direzione del teatro e amministrazione comunale hanno inviato una lettera di scuse De Gregori. Il sindaco Silvia Marchionini dichiara: “ La "cattiva azione" di Zacchera che ha fallito come sindaco mira a creare un clima sfavorevole all'esordio del Teatro Maggiore,grande sfida economica e culturale per la città di Verbania. Garantiamo ai tanti cittadini e associazioni che aspettano con curiosità l'apertura del Teatro che non verrà meno il nostro impegno per una programmazione di qualità (che sarà illustrata il prossimo 13 maggio) confidando nella loro vicinanza e partecipazione”. Quindi è tutta colpa di Zacchera? Il diretto interessato commenta: “La vera notizia è che un cantautore di fama come Francesco de Gregori rinunci ad un cachet sostanzioso ed alla inaugurazione di un teatro perché a Verbania il suo coscritto Marco Zacchera sulla propria newsletter personale - pur ribadendo la qualità dell'artista che nessuno contesta -segnala l'irregolarità di una serie di atti amministrativi del comune. Anche Franceschini ha dato forfait, sempre colpa di Zacchera?”. L’ex sindaco si domanda anche se a questo punto il Comune incasserà il risarcimento previsto da contratto per annullamento dell’evento, dal momento che non si tratterebbe di cause di forza maggiore.

Fronte Nazionale su chiusura lungolago estiva - 9 Marzo 2016 - 23:08

per maurilio
mi permetta,maurilio,ma negli anni 70/80 .la piazza NON era assolutamente chiusa,se nn per le sfilate o i concerti,alla sera c'era un marasma di auto moto gente che faceva le vasche e commercio a gonfie vele.....lei dove abitava?'????....NON era chiusa....ribadisco.......si informi con i ragazzi dell'epoca...................

L’associazione 21 Marzo risponde a De Magistris e Minore - 17 Febbraio 2016 - 15:47

sarà. ... ma 19.500 euro
Certo non sono pochi 19.500 euro annui.... per un ritrovo associativo (bar con possibilità di concerti) .... a spese di tutta la comunità!!

Visita all'Ex CEM: quali impressioni? - 12 Novembre 2015 - 20:29

Re: Bello Bello!
un paio di dettagli che sfuggono all'ottimistico punto di vista di AleB. il parcheggio a 10 minuti a piedi può essere una bella passeggiata,ma nelle sere invernali (quelle della maggior parte della stagione teatrale/concerti/ecc..) non so quanti saranno entusiasti di ripercorrere il ponte verso mezzanotte,magari sotto l'acqua... il ristorante piccolo con 15 coperti sarà anche bellissimo,ma a meno di averlo sempre pieno di gente che spende 100 euro al colpo,non ci paghi l'affitto. siccome chi si prenderà in gestione il ristorantino dovrà sborsare una bella sberla di soldini,la dimensione ridotta scoraggerà parecchi potenziali interessati. lo stesso dicasi per la ridotta capienza del teatro,520 posti a 50 euro a botta (cifra altina,converrà) fanno 26mila euro. ci paghi spettacoli di medio/basso livello,o artisti così così. siccome 520 persone che sborsano 50 euro non si trovano sempre con facilità in una zona piuttosto depressina economicamente (converrà ancora),i budget per gli spettacoli saranno ancora più bassi,come il livello degli stessi. meglio sarebbe stato ampliare il teatro e tralasciare l'improbabile "spazio giovani",che già dal nome è la cosa meno giovane del mondo! enormi ingombri esterni,spazi angusti interni; ambienti ciechi,nel posto più bello e luminoso di Verbania;assenza di parcheggi. sbaglierò,ma io credo si potesse far di meglio.

Visita all'Ex CEM: quali impressioni? - 12 Novembre 2015 - 16:51

Re: speso male tutti quei soldi?
Soldi spesi piuttosto male Si è presa la decisione amministrativa di costruire il teatro in quella zona prospiciente al lago? Mettendo da parte le implicazioni ambientali, era opportuno fare un nuovo progetto che valorizzi questa posizione e che renda utilizzabile la struttura anche per eventi e concerti che interessano un numero di persone più elevato. Si poteva costruire una struttura più versatile. Ora c'è un teatro puro, progettato per un altro contesto con modifiche che per la verità appaiono forzate. Non si sono sfruttate per niente tutte le eventuali potenzialità.

Zacchera: "Verbania: e il teatro?" - 28 Agosto 2015 - 07:41

Concordo
Il cavallo di battaglia della schiera di oppositori al teatro, da sempre, è stato che la struttura sarebbe stato un faraonico monumento con costi di gestioni altissimi e non sostenibili per la città. Come osserva il dr.Zacchera, però, se non si programma a dovere la stagione futura, verrà persa una stagione che, invece, avrebbe potuto portare molti incassi. Credo che ci sia bisogno di un teatro, di un teatro vero, nella nostra città, un teatro che ospiti una stagione di spettacoli esattamente come a Novara o anche come avviene a Milano. Quindi un programma ben definito e selezionato da un direttore artistico che possa contattare compagnie per mettere in scena commedie e concerti, eventi di sicuro successo come dimostrano i numerosi verbanesi che settimanalmente si recano in trasferta per assistere ai vari spettacoli offerti da altre città. Un teatro come quello che sta per nascere ( a proposito come vanno i lavori, a me sembrano un po' a rilento) attirerebbe spettatori anche dalla zona di Varese e dalla vicina Svizzera, e penso che si autofinanzierebbe alla grande... Se però ci si da una mossa.

Allegro con Brio - Bobo Rondelli - 10 Luglio 2015 - 22:03

x paolino
mi spiace che paolino non abbia colto il senso del mio post.Forse,probabilmente ,sono io che non sono stato in grado di esprimermi.La mia non e' una ''critica preventiva'',ma si basa su esperienza diretta.vado a concerti di artisti schierati da sempre,non amo quelli che durante il concerto,continuano a martellare politicamente.....vado ad un concerto,non ad un comizio o ad un'esibizione propagandistica....tutto li'.oltretutto ,ribadisco,per mio ''libero pensiero'',non e' una cima,inutile incensarlo........tutto li'

Musica in Quota 2015: il programma - 14 Giugno 2015 - 11:00

oibo
Io, al mio passo, per essere al vannino all 11 devo partire da Formazza alle sette... Non ce la posso fare. ma farli di pomeriggio sti concerti no???? 😒 mannaggia

Immovilli su Con.Ser.Vco - 4 Aprile 2015 - 08:45

x Andrè
A parte che io The Wall l'ho sentita nell'80 per la prima volta sull'allora Antenna Nord, avevo 11 anni, ma so benissimo tutti gli anni di tutti gli album. In quanto ai concerti io solo Venezia, ma me lo ricorderò per tutta la vita. In quanto a Waters senza i Floyd non era nulla, e lo ha dimostrato con l'orrendo The final Cut e con il resto da solista. Chiudiamo qui. Sono contento che tu sia un fan dei Floyd, ma la prossima volta non tirarli fuori per fare citazioni pseudo-intelligenti perchè potresti trovare un Robi che si arrabbia e forse ne sa più di te.

Arriva Jerry Calà: "Non sono bello...Piaccio!" - 16 Ottobre 2014 - 00:08

x lady oscar
Si puo anche andare a Cannobio per vederlo tu che dici? Lo sport favorito di molti su questo blog ma anche di chi vive a verbania è quello di lamentarsi che non succede mai nulla.Ebbene mi e' spesso capitato di andare a vedere eventi e manifestazioni presso il cineteatro di omegna.....il palazzo dei congressi di stresa etc etc dove si sono tenuti concerti di big della canzone italiana moderna e passata , manifestazioni internazionali di blues e jazz ma ho sempre constatato scarsa presenza di pubblico. Non c'e' manifestazione che tenga se non si cambiano le mentalità. Una cosa che interessa non sara' mai ostacolata da una manciata di km.

Aggiornamenti sul PISU e sul Cem - 11 Ottobre 2014 - 14:46

Spero
Spero e ti auguro che i miei pensieri siano un buco nell'acqua. I punti si contano a bocce ferme: facciammo come fanfarenzi e diamoci 1000 giorni di tempo, poi riparleremo del CEM. Quanto alla Svizzera il mio era un pensiero rivolto a quanta grana ci mettono le municipalità di Ascona e Locarno per organizzare certi eventi e concerti cosa che da noi in Italia ora come ora (...e ci mancherebbe anche andassero a spendere i soldi in quel modo!) gli enti pubblici non possono permettersi. Quanto agli sponsor non so se hai idea di quali forze economiche abbiano gli svizzeri, a partire dalle loro banche: noi solo venditori di lacci da scarpe! E' diventato un problema anche trovare lo sponsor per le magliette delle squadre da calcio degli oratori: figuriamoci se vengono ad investire in pubblicità a Verbania! E se anche fosse lo farebbero una volta, forse due, ma poi?.....
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti