Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

dighe

Inserisci quello che vuoi cercare
dighe - nei post

Livelli Lago Maggiore: Marnati incontra gli imprenditori - 8 Febbraio 2022 - 10:27

Livelli Lago Maggiore, l’assessore all’Ambiente ha incontrato gli imprenditori del territorio.

Taglio e flottazione della legna nel Verbano - 18 Febbraio 2021 - 13:01

Venerdì 19 febbraio 2021 ore 21.00 in collegamento da remoto "Cacciare in Acqua" taglio e flottazione della legna nel Verbano, conversazione e immagini di Leonardo Parrachini.

Preioni: "Specificità montana del Vco: il vento è cambiato" - 26 Novembre 2020 - 15:03

Una modifica della legge 19/2020 sulla specificità montana del Vco e sugli interventi a favore dei territori montani delle altre province, è stata approvata all’unanimità dal consiglio piemontese. Lo riferisce il presidente del Gruppo regionale della Lega Salvini Alberto Preioni, intervenuto tra gli altri nell’aula di palazzo Lascaris per illustrare il provvedimento.

Preioni su autonomia idroelettrico - 21 Ottobre 2020 - 12:04

Preioni (Lega Salvini Piemonte): “Dal grande idroelettrico un passo avanti verso l’autonomia e centinaia di milioni per l’economia piemontese”

Lago Maggiore: Autorità di Bacino risponde a Marchionini - 7 Ottobre 2020 - 15:03

L’Autorità di Bacino Distrettuale del fiume Po-Ministero dell’Ambiente, in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti-Ufficio dighe Milano e con il Consorzio del Ticino, chiarisce nei dettagli la situazione dei livelli del Lago Maggiore a seguito delle dichiarazioni a mezzo stampa rilasciate dal sindaco del Comune di Verbania Silvia Marchionini.

Maltempo: 11 dispersi in Piemonte - 3 Ottobre 2020 - 15:08

11 dispersi, interi paesi isolati, case e strade devastate. È una situazione estremamente critica quella che si è venuta a creare nella notte in molte zone del Piemonte in seguito alle forti piogge che si sono abbattute sulla regione a partire dal pomeriggio di ieri, provocando esondazioni, frane, allagamenti e ingenti danni a edifici e infrastrutture.

Piemonte: idroelettrico verso gestione autonoma - 9 Marzo 2020 - 16:02

La Regione si apre al mercato dell’energia riassegnando 67 concessioni che storicamente erano in capo allo Stato.

Policaro(FdI): "dissesto VCO grazie al PD" - 14 Gennaio 2019 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consigliere Regionale FdI, Giuseppe Policaro, riguardante la situazione di rischio dissesto della Provincia del VCO.

Salviamo il Paesaggio: "stop incentivi mini-idroelettrico" - 8 Gennaio 2019 - 15:03

Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera che il Comitato Salviamo il Paesaggio Valdossola, come altre realtà di tutta Italia ha scritto al Ministro Di Maio, per chiedere stop incentivi mini-idroelettrico.

Verbania: No ad innalzamento livelli lago Maggiore - 22 Ottobre 2018 - 08:01

La deliberazione del Comune di Verbania, capofila della Gestione Associata dei comuni, contro l’innalzamento del livello del Lago, è stata consegnata all'Ing. Tabellini rappresentante dell’Autorità al tavolo tecnico presso Regione Lombardia lo scorso 16 ottobre 2018.

Escursione letteraria le "Radici liquide" - 29 Settembre 2018 - 11:04

In anteprima per il VCO, l’edizione 2018 di LETTERALTURA vedrà quest’anno la presentazione di un libro inchiesta sullo stato di salute dei torrenti di montagna, conseguente il terzo grande assalto ai territori alpini per lo sfruttamento idroelettrico. Un evento proposto da Salviamo il Paesaggio Valdossola.

UNCEM: legge di bilancio e importanti novita per Enti locali e montagna - 2 Gennaio 2018 - 08:01

Legge di Bilancio, Borghi e Riba (uncem): "importanti e molto positive le novita' per gli enti locali. Sbloccate risorse per comuni e province. Numerosi provvedimenti per territori, ambiente e montagna". Di seguito la nota di UNCEM Piemonte.

Salviamo il Paesaggio Valdossola: centraline idroelettriche - 9 Agosto 2017 - 19:26

Salviamo il Paesaggio Valdossola sabato 5 agosto ha organizzato una serata dibattito, per affrontare il crescente "fenomeno" delle centraline idroelettriche.

“Uomini, macchine, dighe" da Crodo a Milano - 28 Maggio 2017 - 15:03

Dopo il grande successo registrato lo scorso autunno a Crodo, la mostra “Uomini, macchine, dighe – Un secolo di lavoro degli uomini idroelettrici raccontato per immagini, disegni e oggetti d’epoca” si è trasferita a Milano nell’ambito degli eventi organizzati in tutta Italia in occasione del primo Festival dello Sviluppo Sostenibile.

“Uomini, macchine, dighe" ottimo successo - 1 Febbraio 2017 - 17:35

Più di 1.500 visitatori in soli tre mesi. Sono i numeri della mostra “Uomini, macchine, dighe – Un secolo di lavoro degli uomini idroelettrici raccontato per immagini, disegni e oggetti d’epoca” allestita da Enel presso il Foro Boario “La Miniera” di Crodo lo scorso ottobre.

"Uomini, macchine e dighe" 100 scatti d'epoca - 6 Novembre 2016 - 09:16

Nell’ambito delle iniziative organizzate per la manifestazione Centrale Aperta in programma presso l’impianto di Verampio il 23 ottobre, Enel allestisce una mostra dedicata agli uomini idroelettrici delle Valli dell’Ossola, aperta al pubblico da sabato 15.

Crodo d'Autunno 2016 - 13 Ottobre 2016 - 13:01

Appuntamenti con Crodo d'Autunno, tra corsi di presepi e fiera mercato con le eccellenze del settore caseario e alimentare, nel weekend dal 14 al 16 ottobre 2016

Incontro con Terna a Domo - 24 Maggio 2015 - 12:55

Lunedì 25 maggio, ore 10.30 a Domodossola presso il Centro Servizi Volontariato in vicolo Facini n°4 (piazza Chiossi), incontro indetto da Legambiente Centro del Sole Verbania con l'ing. Adel Motawi di Terna SpA, per fare il punto sul progetto INTERCONNECTOR Svizzera-Italia 380 kV “All’Acqua-Pallanzeno-Baggio”, in fase di verifica presso il Ministero dell’Ambiente.

Nasce Comitato No ampliamento aviosuperfice di Masera - 15 Maggio 2015 - 12:03

Sabato 16 maggio alle ore 16, presso l'Hotel Corona a Domodossola, si terrà la presentazione del Manifesto del nascente Comitato "No ampliamento dell'aviosuperficie di Masera".

Preoccupazione per il futuro della Cannobina - 24 Aprile 2015 - 11:27

Riceviamo una mail da un lettore del blog, che manifesta alcune preoccupazioni per il futuro della Valle Cannobina, a fronte dei lavori in corso sulla montagna.
dighe - nei commenti

Regole più rigide per l'ingresso in Piemonte - 16 Agosto 2020 - 09:16

Re: Infatti
Ciao lupusinfabula [testo lungo, se interrotto riprendo da post successivo] la premessa è che ciò che dico non intende offendere ne polemizzare (l'avevo già detto, contrapporsi a mio avviso non serve a nulla e comunque per mia esperienza si tratta solo di perdita di tempo). Dici che "i contagi hanno ripreso a salire...". "Contagio" significa, cito, "trasmissione di una malattia infettiva dalla persona malata ad una sana". Ciò su cui si gioca oscenamente ed in particolare negli ultimi mesi è proprio sul valore di questo termine. Non è possibile asserire che una persona sia malata (pur risultando positiva ai tamponi, sulla cui attendibilità sorvoliamo...) se non ha sintomi, perchè è proprio questo che fanno intendere per terrorizzare le persone. Due dati da mettersi bene in testa: nel corpo umano ci sono 50.000 miliardi di virus batteri funghi (le cellule sono meno: 30.000 miliardi), e di virus che potenzialmente potrebbero creare sintomi ne ospitiamo molti, prendo a caso questo articolo, estrapolo: "...Le analisi hanno permesso di rilevare almeno un virus nel 92% delle persone campionate, e alcuni individui hanno mostrato di ospitare dai 10 ai 15 virus. «Siamo rimasti colpiti dal numero di virus che abbiamo trovato – ha commentato la dott.ssa Kristine M., altro autore dello studio – Abbiamo testato solo cinque siti del corpo di ogni persona, per cui potremmo aspettarci di trovare molti più virus se avessimo campionato tutto il corpo».." "...l’herpesvirus 6 o l’herpesvirus 7 sono stati trovati nei campioni dalla bocca del 98% delle persone. Mentre alcuni ceppi di papillomavirus sono stati trovati in circa il 75% dei campioni di pelle e il 50% dei campioni dal naso..." E poi: "Un’ulteriore indicazione è quella di distinguere tra infezioni virali attive che non causano sintomi e quelle che invece rendono una persona malata. «E’ molto importante sapere quali virus sono presenti in una persona senza provocare problemi e quali virus potrebbero essere responsabili di malattie gravi e che hanno bisogno di cure mediche..." https://www.lastampa.it/salute/2014/09/17/news/gli-esseri-umani-sani-sono-l-abitazione-ideale-per-i-virus-1.35614324 Il microbiota (composto da batteri funghi virus protozoi) che abbiamo nell'intestino e sulla pelle è quello che in primis blocca quei virus che potrebbero provocare malattie; ma la composizione del microbiota deriva in buona parte da quel che si mangia, e a seconda di come è strutturato si mantiene la salute oppure no. Non sono invenzioni personali, invito a fare una breve ricerca personale nel caso non lo si sapesse. Ma la norma ormai è divenuta quella del mangiare tutte le schifezze industriali di questo mondo e poi spararsi nel corpo 10.000 medicinali, per 10.000 malattie che sorgono, ed ostinatamente vengono ritenute panacee scevre da problemi che provocheranno loro stesse (basta leggere i bugiardini). Viviamo immersi nei virus, nei batteri, nei funghi, bisogna togliersi dalla testa l'idea che ad esempio i primi creino solo problemi di salute, per le varie motivazioni dette, e giunti a ciò bisogna demolire la rappresentazione che ora si sta facendo delal parola "contagio", perché se questo non provoca sintomi non è tale. Le manipolazioni avvengono perché si dà per scontato il credito a chi vorrebbe rappresentare la verità e asserisce di volere il nostro bene, questo è il punto centrale sul quale, quando mi capita di scrivere qui, cerco di mettere il fuoco; le parole distraggono e ingannano, le parole "fake news" "terrapiattismo" ora pure "negazionismo" ecc trovano varchi nelle menti di coloro che in qualche modo già sanno la verità, quella che ovviamente non è opera della propria riflessione ma di chi ha già per loro pensato, il mainstream. Certo, c'è anche il rischio di cadere nella posizione opposta, infatti non sto sostenendo di prendere una parte ma di utilizzare la propria riflessività per porre degli argini (ormai si devono fare dighe per la violenza della pervasività a cui si sta assistendo). La forza

Maratona della Valle Intrasca annullata - 17 Aprile 2020 - 11:26

Lupus e i l forellino
Finoa quando volete che si resti chiusi in casa fra quattro mura' ? Chi è abituato a fare moto di 2-3 ore un tre volte alla settimana come credi si possa sentire,ora?c'è una linea di opinione che ritiene la cosa piuttosto insalubre,e credo non ci voglia una gran scienza medica per capirlo! Epoi attenti alle dighe...che poi vengono i Vajont!

Tutto pronto per il 53° Rally Valli Ossolane - 9 Giugno 2017 - 09:47

Incompatibilità
Concordo pienamente con Graziella e Lucrezia, la Cannobina ha già abbastanza problemi (dighe cresciute come funghi, strada in condizioni critiche) senza che ci si metta anche il Rally, oltre ai disagi di tenere "sotto sequestro" tutti gli abitanti per quasi due giorni interi. L'unica "obiezione" che potrebbe porsi (oltre al solito "siete ottusi e contrari a qualsiasi evento, degli eremiti") sarebbe l'eventuale afflusso di appassionati che portano €. RESPINTA: La maggior parte degli spettatori prediligono sicuramente altre parti del percorso (Fomarco e l'Ossola in generale) e i pochi esercenti rimangono pressochè tagliati fuori a causa della chiusura della strada. Inoltre, a parer mio, gli appassionati di uno sport così chiassoso non penso che possano apprezzare le peculiarità della val Tupa!

Norme sull'accensione del riscaldamento - 12 Ottobre 2015 - 19:25

Andrè, Lei non ha capito.....
Ho scritto che le Leggi (anche sbagliate) si rispettano sin che ci sono e non che le rispetto o le violo a seconda della mia personale convenienza. Quanto ai cambiamenti climatici, agli inquinanti dovuti al gasolio, metano ecc. ecc. mi fa molto arrabbiare il fatto che mentre al popolo viene imposta ogni sorta di obbligo (vedasi la sciocchezza degli Euro1,2,2,4 ecc.) per quel che riguarda le automobili; in questo modo si incentiva la sostituzione della vettura (per chi può permetterselo) come se questa fosse la panacea. Che non lo sia lo prova il fatto che nonostante le sostituzioni, l'inquinamento non diminuisce. Nessuno considera quanto si inquina per produrre una vettura nuova? Dall'estrazione delle materie prime, sino al prodotto finito, quanta energia si deve consumare quindi quanto inquinamento provocare? Non mi si venga a dire che inquina di più una vettura di 10 anni, che il ciclo di produzione di una vettura nuova! Inquinerà un po' di meno della vecchia quando circolerà ma quanto ha inquinato il costruirla? Euro1-2-3 ecc. temo siano "suggerimenti" dati dalle Case costruttrici automobilistiche per assicurarsi le vendite, Case che sono le prime a favorire l'inquinamento. Lo scandalo Wolfswagen ( ed altri costruttori) non le dice nulla? Quanto al protocollo di Kyoto, i primi a non firmare sono proprio gli USA e la Cina, nazioni ad alta produzione di inquinamento globale e, specialmente la Cina. Grandi dighe come quella delle "Tre gole" che ha provocato e provoca disastri tipo la sconosciuta siccità. i cinesi, non paghi, hanno pensato alla diga Danjiangkou che ha creato più problemi (al popolo) che vantaggi (ai soliti plutocrati), con cambiamenti climatici che si riflettono su tutto il globo. Ed i pozzi petroliferi? Andrè gli inquinanti non si fermano ai confini dei Paesi saggi e virtuosi....purtroppo per gli inquinanti....tutto il mondo è Paese...... Ci sarebbe ancora molta materia su cui discutere. Andrè, temo che al di là delle buone e sagge intenzioni individuali, i soliti speculatori farabutti, abbiano trovato il modo di usare il clima per "farabuttare" e guadagnare ancora di più. Perchè invece di seguire una buona norma della Ue che raccomanda di riciclare i rifiuti come si fa nell'impianto di Vedelago, in Italia si continua a realizzare e bruciare i rifiuti nei così detti "Termovalorizzatori",? Perchè questi "inquinaincrementatori" sono fonte di guadagno per le solite lobby. Per ultimo, Lei non ha dato del fascista a Lupus? ....ha solo scritto: "il me ne frego di fascistica memoria dice tutto di chi è questo personaggio"......non mi pare che gli abbia dato del baciapile?..... Andrè, buona cena, buona sera e buona notte!

Esondazione: VIDEO di drone su Locarno e dintorni - 20 Novembre 2014 - 10:21

dighe svizzere..
Questa è la prova x quelli che continuavano a criticare la Svizzera perché aprivano le dighe. Ma pensavate veramente che scaricando acqua nel lago e allagando tutto il Locarnese si divertivano? Quindi la prossima volta informatevi prima di fare certe affermazioni...

Lago Maggiore sotto i portici a Pallanza - FOTOGALLERY - 13 Novembre 2014 - 13:37

Effetto domino...
Ha ragione vlaamse, le dighe vengono aperte quando c'è in previsione forti precipitazioni così da contenere l' acqua il più a lungo possibile, se poi arriva al livello di sfioro allora e normale che esce. Quindi noi diamo la colpa agli svizzeri quelli del fiume Ticino danno la colpa noi, poi il Po da la colpa al Ticino e alla foce del PO nell'Adriatico danno la colpa a tutti quelli che scaricano in mare....Se piove la colpa allora a chi la diamo? ( qualcuno su questo blog si è permesso anche di dire che è colpa del sindaco....) Non ci si deve offendere x il termine ignorante se uno ignora il significato..

Comune Verbania: Prevenzione innalzamento lago - SS34 a rischio nel weekend - 13 Novembre 2014 - 11:38

Paratie Galleggianti???
Non ho visto di persona ma dalle foto che vi sono in internet si vedono delle dighe gonfiabili rosse che dovrebbero proteggere dall'allagamento,ma come è possibile l'acqua passerà sotto o sbaglio dato che il biscione rosso pieno d'aria salirà col salire dell'acqua o sbaglio chiedo chiarimenti. Come funziona?????

Lago Maggiore sotto i portici a Pallanza - FOTOGALLERY - 12 Novembre 2014 - 17:12

dighe e svizzeri
Gnurant o no, l acqua scende e invade giu da noi, non su. So tutto mi.

Lago Maggiore sotto i portici a Pallanza - FOTOGALLERY - 12 Novembre 2014 - 14:45

Educazione
Certo che so cosa è il livello di sfioro, come so che le dighe si aprono! Concordo con fede comunque, il "gnurant" in questione potrà prendere lezioni sull'argomento dighe, il caro Vlaamse invece dovrebbe prenderne qualcuna sull'uso della punteggiatura e sull'educazione. Putroppo signori si nasce e non si diventa!

Lago Maggiore sotto i portici a Pallanza - FOTOGALLERY - 12 Novembre 2014 - 14:31

E' risaputo
Gli Svizzeri da anni, in caso di imponenti precipitazioni, aprono parzalment ele loro dighe per scaricare l'eccesso di acqua nel lago. Lo sanno tutti tranne vlaamse leeuw. Ma dove vive?

Lago Maggiore sotto i portici a Pallanza - FOTOGALLERY - 12 Novembre 2014 - 14:18

gnurant
il concetto di livello di sfioro ti dice qualcosa, professorone? che é cosa ben diversa da svuotare le dighe! gnurant

Lago Maggiore sotto i portici a Pallanza - FOTOGALLERY - 12 Novembre 2014 - 14:03

ma dai??
Vlaamse leeuw vuoi quindi dirmi che il fatto che aprono le dighe in Svizzera sia veramente una bugia?? Cavolo a questo punto mi viene anche il dubbio che perfino le dighe non ci siano in Svizzera....o peggio che la Svizzera sia una pura invenzione per noi creduloni... :-0 :-0 Aiuto!!!!!

Lago Maggiore sotto i portici a Pallanza - FOTOGALLERY - 12 Novembre 2014 - 14:00

dighe
Perchè se piove le dighe non si riempiono? E' ovvio che le stanno facendo scaricare a discapito del livello del lago!

Lago Maggiore sotto i portici a Pallanza - FOTOGALLERY - 12 Novembre 2014 - 13:45

beoni
ah ah ah.. ogni volta che esce il lago qualche credulone esce con questa manfrina: quando aprono le dighe in svizzera??? é crollato il ponte a gravellona!! ah sveglia, locarno e ascona sono anche loro sul lago, gli svizzeri mica si divertono a mettersi sottoacqua.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti