Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

incontri con l

Inserisci quello che vuoi cercare
incontri con l - nei post

Minatori del Suono Fest 2024 - 20 Giugno 2024 - 16:06

È in arrivo Minatori del Suono Fest 2024 e sarà (ancora) bellissimo. MDS è il festival diffuso completamente gratuito a Madonna del Sasso (VB), Comune che poggia sul granito bianco e abbraccia dall’alto dei suoi 696 metri tutto il lago d’Orta, in Piemonte, con una vista mozzafiato.

conferenza dispensa vegana - 16 Giugno 2024 - 12:05

Esplorare i temi del “buono, pulito e giusto” facendosi guidare da parole chiave come sostenibilità e stagionalità, senza però dimenticare quanto il cibo non sia solo sopravvivenza ma anche piacere.

Tones Teatro Natura - 7 Giugno 2024 - 10:03

Dall’8 giugno al 7 settembre torna nel cuore della Val D’Ossola la programmazione di Tones Teatro Natura, il suggestivo teatro di pietra ai piedi delle Alpi, realizzato in una ex cava di granito di Oira Crevoladossola grazie a un importante processo di riqualificazione ambientale.

Corso di cinema su Billy Wilder - 30 Maggio 2024 - 12:05

Arriva al Cinema Teatro Sociale di Omegna il corso di Bruno Fornara sul grande regista Billy Wilder e le sue meravigliose commedie, venerdì 31 maggio (20.30-23), sabato 1 giugno (15-19), domenica 2 giugno (9.30-13).

Prosegue Cross Festival 2024 - 30 Maggio 2024 - 08:01

Prosegue Cross Festival, venerdì 31 maggio presso Casa Ceretti con un workshop di meditazione, un percorso di ascolto del proprio spazio interiore guidato da Federico Torre.

Sentieri degli Spalloni 2024 - 29 Maggio 2024 - 08:01

Terra di Resilienza. Semi di Resistenza. Intrecci di frontiera tra Ossola, Varese, Como e Ticino: l’edizione 2024 dei Sentieri degli Spalloni fra gli alpeggi di Cravariola, storie in cammino ottant’anni dopo il rastrellamento nazifascisti.

Cross Festival 2024 - 25 Maggio 2024 - 08:01

CROSS Project 2024 12°aedizione: Space for the Soul. Danza | Performing Arts | Musica| Eventi collaterali- Festival 25 maggio–2 giugno2024 Verbania– Ghiffa- Albagnano. Oltre 40 artisti provenienti da tutto il territorio nazionale e dall’estero, 12 performances, 4 workshop, 2 residenze, 2 conferenze, 6 location.

CAImminare con letterAltura - 24 Maggio 2024 - 08:01

Quattro incontri in collaborazione con il CAI sezione Verbano Intra in ricorrenza del loro 150° anniversario della Fondazione per valorizzare quattro itinerari (degli undici previsti) del nuovo percorso sentieristico attorno al lago Maggiore.

Serata: incontri & Racconti - 23 Maggio 2024 - 10:23

Venerdì 24 maggio 2024 - ore 21.00, Villa Giulia - Verbania, Via Vittorio Veneto, 6a - Pallanza, Ingresso libero - fino ad esaurimento posti. le esplorazioni floristiche di Enrico Weiss ad Intra e nelle montagne circostanti.

le Stanze delle Meraviglie – Wunderkammer” - 21 Maggio 2024 - 08:01

Negli spazi espositivi di Villa Giulia a Pallanza (Verbania), con il Patrocinio del Comune di Verbania, si inaugurerà, il 22 maggio alle 17.30, la prima parte della 7° edizione di “le Stanze delle Meraviglie – Wunderkammer”: due serie di mostre d’Arte contemporanea a cura di Marisa Cortese; la seconda parte dell’evento sarà dal 5 al 16 giugno 2024.

“Cos’è dunque la felicità?” - 17 Maggio 2024 - 11:37

Sabato 18 maggio alle ore 20.45 presso l’Oratorio San Vittore di Verbania Intra, ultimo appuntamento stagionale dei Caffè organizzati dal Vicariato dei laghi e dall’Oratorio San Vittore di Intra, con il tema “Cos’è dunque la felicità?”, con l’obiettivo di concentrarci sulla ricerca della felicità e del suo senso.

Stresa Festival 2024 - 13 Maggio 2024 - 15:03

Dal 16 al 28 luglio jazz e altre musiche e “isola young”, con ludovico Einaudi, Egberto Gismonti, Simone locarni, Jazzrausch Bigband, luigi Grasso/Florian Weber, le Nozze di Figaro.

la stagione estiva al Maggiore - 13 Maggio 2024 - 12:05

Una stagione estiva all’insegna della musica e della danza nella stupenda cornice dell’Arena e negli spazi de Il Maggiore di Verbania.

Sentieri e Pensieri omaggia Benito Mazzi - 10 Maggio 2024 - 19:06

l'edizione 2024 del festival letterario Sentieri e Pensieri, che da dodici anni impreziosisce le estati di Santa Maria Maggiore (VB), cuore pulsante della Valle Vigezzo, si arricchisce di una “costola” primaverile, pensata nel ricordo di Benito Mazzi, apprezzato giornalista e grande scrittore, non solo locale, con quasi 80 libri dati alle stampe e scomparso il 24 aprile 2022.

Palcoscienza terzo incontro - 9 Maggio 2024 - 19:06

Venerdì 10 Maggio alle 18:30 per il terzo e ultimo appuntamento di “PAlCOSCIENZA - lo spettacolo della natura raccontato da esperti e appassionati”, incontri divulgativi conviviali a cura di Manuel Piana presso il Teatrino del Mastronauta.

“Divagazioni in leggerezza. Uno sguardo insolito nel mondo dell’arte” - 9 Maggio 2024 - 13:01

Gran finale per “Divagazioni in leggerezza. Uno sguardo insolito nel mondo dell’arte”: venerdì 10 maggio con Chiara Gatti.

Incontro a Verbania con i candidati sindaco della città - 7 Maggio 2024 - 12:05

CNA Piemonte Nord organizza un incontro con i candidati sindaco del Comune di Verbania alle elezioni amministrative dell'8 e 9 giugno 2024, per confrontarsi con le imprese sulle questioni prioritarie per lo sviluppo della città, in particolare in ambito economico.

Palcoscienza secondo incontro - 2 Maggio 2024 - 14:03

Venerdì 3 Maggio secondo appuntamento di “PAlCOSCIENZA - lo spettacolo della natura raccontato da esperti e appassionati”, ciclo di incontri divulgativi conviviali a cura di Manuel Piana

ASl VCO: vaccini e gravidanza - 30 Aprile 2024 - 12:05

"confrontiAMOci: parliamo di vaccinazioni per comprenderne l’importanza e garantire la salute al tuo bambino Iniziativa dell’ASlVCO in favore delle donne in gravidanza."

Eventi per bambini e ragazzi al Museo del Paesaggio - 30 Aprile 2024 - 08:01

Il Museo del Paesaggio di Verbania è stato riconosciuto come museo family and kids friendly nell’ambito del progetto Nati con la Cultura, per l’accessibilità fisica degli spazi e la presenza di elementi come fasciatoi, un’area relax, materiale dedicato ai più piccoli.
incontri con l - nei commenti

Caruso su manifestazione a Intra - 19 Aprile 2021 - 14:20

Re: Re: difesa dei diritti
Ciao sogni510 vederci per discutere di queste problematiche tra noi non è un problema, lavoro qui al CNR, non sono un medico ma un microbiologo (non un virologo, i miei pet sono i batteri), e con il mio gruppo ci occupiamo, tra l'altro del grave problema dell'antibiotico resistenza, trovarmi è facilissimo. Non dico andiamo a prenderci una birra perchè di questi tempi è poco conveniente... Pur non essendo un divulgatore non mi nego mai ad incontri di formazione e di disseminazione, altra cosa è legittimare con la mia presenza discussioni che non lo sono. Quindi se non ho nessun problema a discutere con lei (e con Sinistro, ci mancherebbe! :-)) non c'è il presupposto per far chiacchiere da bar con i medici di cui sopra. Come ho detto, la scienza si fa e si discute secondo regole chiare. Pubblichino le loro ricerche su riviste serie (quindi non giornali MDPI e spazzatura simile), peer reviewed, e una volta disponibili sono a piena disposizione per discutere di dati e numeri, di ipotesi e di validazione. Non per fare il figo o altro, ma perchè se non si fa così si fa solo caciara, e come hanno già scritto, di caciara ce n'è purtroppo già troppissima... Saluti e grazie

Cristina su chiusura discoteche - 26 Agosto 2020 - 11:01

ma per favore!
d’accordo che il vostro presidente è amico del Sig. Billionaire, con covis e coviddi annessi e connessi, ma non vi sembra di vivere un tantino fuori dalla realtà? E’ più importante riaprire le scuole in sicurezza, oppure le fonti del divertimento? Cosa si deve scegliere tra una scuola, oppure un ristorante, da una parte, e cinema, teatri, stadi (anch’ essi chiusi sin da febbraio) e discoteche dall’ altra? Ho l’impressione che si parli giusto per non essere dimenticati. Nella fattispecie, come si può garantire il distanziamento sociale in discoteca, naturale luogo di aggregazione ed incontri? I controlli, dentro e fuori, chi dovrebbe farli, se non il personale preposto alla sicurezza e sorveglianza della struttura e dei clienti?

Montani risponde al PD su sanità - 28 Novembre 2019 - 17:16

seconda parte...
ICARDI: se una persona non è preparata deve avere l’umiltà di non fare quella cosa. Arriva al Tecnoparco con una presentazioncina (per fortuna registrata dalla TV locale, sennò indisponibile ai poveri cittadini) ppt che è onestamente orrenda, umiliante per lui che la presenta e irritante per chi con più di tre neuroni deve assistere ad uno spettacolo così triste. A parte la qualità grafica del lavoro, che credo sia costata non più di 20 minuti di impaginazione, e che sarebbe stata triste in Bangladesh, la cosa peggiore è la qualità dei dati presentati, in gran parte incompleti e quando presenti limitati a valori unici, senza un minimo di valore matematico e statistico. E dire che ha a disposizione dati di vent’anni e aveva pure tre mesi di tempo… se un mio studente non dico di magistrale ma di triennale mi si presentasse con un lavoro del genere lo rispedirei al primo anno a rifarsi l’esame di statistica dove evidentemente dormiva! Il fatto è che nel panorama politico lui era quello “esperto”… pensate gli altri! Non può andare ad un incontro sulla sanità perché non ha la sicurezza di avere un videoproiettore :-) MARCHIONINI: non si può dire che non sia coerente, vuole l’ospedale unico, tra Fondotoce e Ornavasso, e tre presidi di territorio, uno per ogni centro principale, con una sorta di PS che fa riferimento al DEA centrale. Soluzione ragionevole, se l’ospedale unico fosse in grado di attirare quelle competenze e quel livello di qualità negli assunti che gli ospedali di Verbania e tanto meno di Domo riescono a garantire. la mia domanda è: perché l’ospedale unico dovrebbe attrarre medici più bravi? Che io sappia a Biella, situazione paragonabile, non è che succeda… Soprattutto a causa della competizione fortissima da parte delle strutture di pianura, Milano, Novara e Pavia in primis… Perlomeno agli incontri sul territorio ci va, e la netta maggioranza dei cittadini della provincia è schierata con lei, nuovo capopopolo… AlBERTEllA: Ha dimostrato di avere coraggio, oltre che di usare il cervello in modo indipendente dai vantaggi del momento. Sta su posizioni molto simili a Marchionini, fa notare con cattiveria le incongruenze di Montani &co (“abbiamo fatto sta scelta perché per fare l’ospedale nuovo ad Ornavasso ci volevano 15 anni…” mentre quello di Domo sorgerà dalle sabbie del Toce in una notte come se fossimo a Guangzhou…) e secondo me è furbissimo. Ora ha tutta la lega contro, ma quando ci saranno le prossime elezioni secondo voi Salvini a chi offrirebbe la candidatura, a lui con suo seguito o quelli che ho citato sopra? CRISTINA: mitica! facciamo un centro oncologico di eccellenza! E chi ci viene? Forse non le hanno detto che a parte quelli già esistenti nel raggio di 100 km a breve ne avremo di nuovi alla Città della Salute di Novara, allo Human Technopole e per la parte articolazioni pure al nuovo Galeazzi di Rho… che dire? Romantica? Secondo me la cosa migliore sarebbe che il Verbano ed il Cusio si spostassero con l’ASl di Novara, avremo in ASl un nuovissimo centro hub, e due spoke con DEA a Borgo e a Verbania. Avremo reparti convenzionati con l’università con professori a volte di fama mondiale a fare i primari, e i migliori tirocinanti e specializzandi in reparto. Avremo pure accesso alle apparecchiature del Maggiore che verranno presto liberate… Domo resterebbe sede della sua piccola ASl di montagna, manterrebbe l’ospedalino, comunque giustificato dalla specificità, e pure la sede dell’ASl, così Pizzi potrà dire che ha fatto assumere altri 4 gatti. Però tutti noi avremo cure migliori, non peggiori come viene prospettato ora!

Una Verbania Possibile su bilancio fine mandato - 23 Marzo 2019 - 12:27

Re: E quella del vostro fine mandato?
Ciao robi È necessario fare alcune premesse ( mi auguro non venga presa alla leggere come semplice scusa), dopo meno di un anno ci si è reso conto dell'impossibilità di trattare ordini del giorno delle opposizioni ( i tempi biblici li rendevano quasi tutti obsoleti) per cui si è dovuto ripiegare sulle interpellanze ( ovviamente dalla diversa natura). l'ulteriore premessa è che ovviamente i numeri li ha l'attuale maggioranza quindi risulta difficile pensare che i il mancato raggiungimento dei risultati sia solo nostro ( poi può essere anche che a lei personalmente non piacciano le nostre proposte). Detto questo, abbiamo spinto per il bilancio partecipato e siamo stati parte attiva nella redazione del regolamento, abbiamo spinto per gli orti civici e anche qui siamo stati parte attiva nella redazione del regolamento, su nostre sollecitazioni si è riusciti a trattare un ordine del giorno per promuovere una legge regionale sul recupero dei ruderi ( progetto Terre alte). Abbiamo provato, senza successo, a proporre nuove soluzioni per il trasporto pubblico ( autobus più piccoli su alcune cose visto lo scarso utilizzo, richiesta di fermata oltre al tempo stabilito se il treno in ritardo magari attraverso app, più incontri con frontalieri e pendolari per verificare reali esigenze). Fino a quando abbiamo presieduto la commissione servizi alle persone abbiamo provato a trattare il tema del disagio giovanile ( l'idea era di appoggiarsi a servizi sociali e associazioni per poter aver un quadro ben definito del disagio così da conoscere come arginarlo, in realtà poi l'amministrazione ha fatto qualcosa ma non ci ha fornito alcun dato). Abbiamo spinto sulla digitalizzazione, chiedendo sia lo streaming in consiglio che efficientamento dei social media ( riteniamo che al momento sia leggermente dispersiva la pagina "città di Verbania"), abbiamo lanciato albopop ( utile strumento perche i cittadini siano aggiornati su tutto ciò che accade in comune, servirebbe che gli uffici lo prendano in carico ma al momento non è accaduto). Abbiamo provato a fornire le nostre competenze per la realizzazione del PAES, proponendo analisi dettagliate dei consumi degli immobili comunali così da avere una scaletta di interventi, proponendo l'aumento dei punti di ricarica elettrica ( è positivo che ne sia stato realizzato uno ma questo non può incentivare la gente ad acquistare una macchina elettrica). Speravamo di fare un buon lavoro sui rifiuti ma senza i dati sulla qualità degli stessi è stato impossibile.

Ospedale unico e sanità nel VCO: incontro del PD - 17 Febbraio 2019 - 23:42

Percorso di realizzazione...
Se non fosse una cosa seria mi metterei a ridere... ancora insistono con queste menzogne. Io che ho sempre sognato l'ospedale dovrò ancora pigliarmela di dietro come tutto il. Vco.grazie a questi falsi distributori di promesse. Siamo lo scarto del Piemonte e potevamo essere una delle province lombarde. Ora fanno pure gli incontri. Ma ci andate o.dobbiamo mandarvi noi?????

I profughi di Crusinallo arrivano a Miazzina - 22 Gennaio 2018 - 07:52

Re: Re: Re: domande
Ciao paolino Andiamo in ordine... Alle domande non ho risposto pensando fossero superate dalle argomentazioni ma visto che ci tieni... Nessun esproprio, nessun intento speculativo ma come migliaia di famiglie della piccolissima "borghesia" (lui bidello di scuola elementare in pensione, lei impiegata in pensione) hanno deciso di comprare un piccolo immobile come seconda casa e come chiunque compri un immobile sperano che nel tempo si rivaluti o al limite che non perda valore quando verrà venduto. Non essendo del posto magari ai loro figli non interesserà tenerlo e sperano quindi di poterlo rivendere ad un giusto prezzo. Comunque non è questo il problema, il problema semmai che decade lo scopo iniziale dell'acquisto "luogo di vacanza dove poter trascorrere l'estate in serenità coi nipoti". con quale tranquillità potranno dire alla nipote "vai a farti un giro in centro che magari incontri una bambina della tua età con cui giocare?". Dopotutto, ti cito l'avvocato del comitato pari opportunità: "Non possiamo pretendere che un africano sappia che in Italia, sulla spiaggia, non si può violentare una persona, perché lui probabilmente non lo sa nemmeno, non lo sa proprio". con questa iniziativa, il già risicato mercato immobiliare di seconde case a Miazzina, è morto. Per quanto riguarda Antoliva, 1 km circa dopo il centro profughi direzione Premeno, sulla sinistra, c'è un immobile di 4 piani composto da 2 edifici stilisticamente diversi ma uniti tra di loro, in posizione sopraelevata rispetto alla strada. E' in vendita. Chiama l'agenzia che lo gestisce e ti confermerà che un impresario era seriamente intenzionato a comprarlo per fare appartamenti vacanze poi quando s'è reso conto che c'era il centro profughi ha abbandonato il progetto. Non ha chiesto uno sconto ma ha detto che non gli interessava più perché nessuno vuole andare in vacanza vicino ai profughi come tra l'altro insegnano l'intellighenzia della sinistra che a Capalbio ha fatto le barricate per non averli. Poi già che sei in zona, gira verso Selasca e ci sono (o meglio fino ad un paio d'anni fa, ora non saprei) un paio di ville in vendita, suona il campanello e poni questa domanda: "Ritiene che la presenza nella zona del centro profughi sia un elemento valorizzante dell'immobile?". Fammi sapere se porti a casa la pelle. Dopotutto quando si fanno le perizie sugli immobili (e mi pare che tu abbia scritto in passato di essere geometra) si tengono in considerazione elementi che valorizzano l'immobile tipo vicinanza scuole, servizi ed elementi che ne riduco il valore. Valuta tu come considerare la vicinanza di un centro profughi. Ci sono centinaia di immobili in vendita, nel caso dovessi scegliere un immobile, starei ben lontano da quella zona.

Brezza fa il punto sul Movicentro - 25 Maggio 2016 - 15:12

politichese
Quelle del vicepresidente sono parole dette in politichese. Ora dovrei andare a prendermi tutti i dati ma sono andato agli incontri sul movicentro relazionati dal dirigente della provincia e la realtà dei fatti è che non riusciremo a realizzarlo. Il progetto veniva suddiviso in due lotti, l'ammontare dei quali superava i fondi della provincia ( ripeto, non ricordo i dati); la speranza era che con il ribasso d'asta del primo lotto ( quello sul terzo binario per intenderci) si risparmiasse abbastanza per realizzare il secondo ( il parcheggio su due piani). Ora che il primo lotto costa di più abbiamo la certezza che al limite riusciremo a fare il primo piano del parcheggio, in sintesi avremo grosso modo la metà dei parcheggi che avevamo prima che iniziasse l'opera.

Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 8 Aprile 2016 - 08:59

Sig. Maurilio
Buongiorno, la ringrazio per la considerazione, questo mi fà onore. Nel merito, non avendo tempo di stare dietro ai molteplici commenti, la inviterei a non attribuirmi frasi, per l'appunto, "non dette". Riguardo alla sua ultima frase: ""Ribadisco poi, che io ho solo commentato il fatto che Campana, uno dei principali oppositori della privatizzazione, non ha fatto nessun commento alla frase: "Il trasferimento della gestione del forno crematorio ad un privato, ..., comporterebbe per il Comune di Verbania una serie di benefici:...", lasciando intendere di essere d'accordo, senza prendere una posizione."" Gli unici benefici che il Comune avrebbe sono sostanzialmente tre: si libera di due dipendenti, nessuno deve assumersi più responsabilità per il forno (quindi ridurremo i compensi dei Dirigenti???) e non dovrà fare l'investimento. Nonostante questi tre "apparenti e discutibili" vantaggi (non certo per i lavoratori o per i cittadini), Vi sono innumerevoli questioni che fanno ritenere questa perazione di esternalizzazione "non vantaggiosa per la collettività". Il costo sociale in termini di salute pubblica, il costo delle tariffe, in tutti i forni di quella società il costo di cremazione per i residenti è di circa 150,00 € maggiore a quello che paghiamo oggi, senza calcolare che se vuoi rimanere nella sala commiato devi pagare 100,00 € in più (cosa che oggi non si paga).Ammesso e non concesso che ai Verbanesi venissa concessa la cremazione gratis, ricordo che il forno è utilizzato solo (e per fortuna) per il 20% dai residenti, tuti gli altri pagherebbero molto di più di quello che si paga ora, e per altri, si intende già comuni come Ghiffa o Gravellona. Invito Maurilio agli incontri pubblici che ci saranno, di presentarsi (ammesso che la foto si la sua) e, se lo vuole, avrò la premura di informarlo sui molteplici aspetti che, con un post o dei commenti, non si riesce ad esplicare nel dettaglio. Ah, ultima cosa, anzichè investire in 4 parcheggi multipiano, nell'acquisto di Casa Ceretti, in incarichi poi non considerati per il Cem..... e tante altre cose, il comune potrebbe investire nell'unica cosa che ad oggi, con la farmacia comunale, dà un entrata certa al nostro Comune... Saluti.

Cafè Teologico: “L’aborto non lascia traccia?” - 18 Febbraio 2016 - 16:04

Re: Teologia e aborto?
Ciao Maurilio, perdonami, ma ti chiedo ancora spiegazioni: quando parli di valori diversi se l'argomento fosse trattato da movimento femminista o cattolico, intendi dire che giungerebbero a conclusioni differenti (e questo è logico), o dai più valore in assoluto al primo e meno al secondo (io credo che abbiano perlomeno pari dignità, pur essendo personalmente vicino a chi vede nell'embrione già una forma di vita innanzitutto da difendere). Chi vuole andrà all'incontro cattolico, altri a quello femminista, altri ancora a un dibattito con entrambe le parti; credo che tutte le formule possano essere ammesse. E poi, ti chiederei sempre un po' più di elasticità: ok, la teologia è la parte della filosofia che studia Dio, e, di conseguenza, credo possa essere "l'etichetta" che sottintende argomenti affrontati da coloro che fanno del Dio cristiano il loro punto di riferimento (in qualche modo dovevano pur chiamarli questi incontri...).

Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 20 Gennaio 2016 - 18:58

Re: in più...
Ciao renato brignone. Calma però. Sembra che l ormai famoso forno di Frosinone sia tecnologicamente a impatto di gran lunga inferiore rispetto al nostro attuale. Quindi 1000 di ora sarebbe più inquinante di 3000 di dopo. Comunque sia spero che, ora che il referendum si farà, ci siamo incontri e dibattiti con numeri e dati. E soprattutto che i cittadini intervengano.

PD: "Uno spettacolo basso e deprimente" - 25 Luglio 2015 - 15:40

Si , ok , ma nel merito?
Cominciamo dall' "attacco leghista" . le accuse che la lega fa attraverso la Minore, sono sostanzialmente corrette e pungenti, anche in considerazione del fatto che è evidente come una moltitudine di persone "vicine" al Sindaco, abbiano ottenuto benefici da questa vicinanza, ma alla fine butta tutto in caciara tipicamente leghista quando dice testualmente (ovviamente strumentalizzando la questione della persona senza lavoro verbanese e mettendola in relazione con il fenomeno dell'immigrazione): "...che ha anche la sfortuna di non essere un immigrato clandestino"... come se essere immigrati clandestini sia una fortuna, come se fuggire da miseria, fame e magari guerra sia un elemento di "goduria". In questa frase la miseria leghista è evidente e manifesta. Ma nel merito? Nel merito la "nuova politica" accetta con disinvoltura le "chiamate dirette" al lavoro di segretari di partito? segretari magari che vogliono una svolta a sinistra del loro partito? segretari che magari fanno carriera buttandosi su ogni posto libero (partito , comune, provincia...). Trovo che anche fosse corretta la formula interinale della chiamata diretta (che mi sta bene per un emergenza, ma non è più questo il contesto), resta un problema di opportunità. la politica che volesse tornare ad essere seria dovrebbe iniziare a riconoscere i propri errori a cominciare da quelli etici e porvi rimedio, non certo evitare di rispondere alle accuse anche pretestuose della Minore di turno perché accusata di "filo fascismo", altrimenti le persone serie continueranno a rimanere fuori dai partiti e i partiti che non rappresentano più nessuno potranno autoalimentarsi incensando se stessi con maestrie retoriche di cui anche i giovani segretari sono maestri. Il marcio della politica sono i "favori indebiti", il "poi sistemiamo tutto", il "ci penso io". Il marcio dei partiti puzza dai pochi incontri pubblici (e quei pochi già preparati nelle conclusioni), dall'abbandono di vecchi tesserati e dalla carenza di nuovi. la puzza di marcio si sente quando agli iscritti viene tolto il diritto a dire la loro, quando le critiche trasformano chi critica in "nemico", quando il confronto interno ed esterno è negato nei fatti. l'articolo del pd é vecchia politica, é mancanza di argomenti, é auto salvifico per supposta superiorità morale ... Che evidentemente non c'é , ed è quanto di peggio potrebbe fare una nuova sinistra, che non si confronta sulla base delle patenti che attribuisce, ma sui contenuti. Io stesso mi sono preso l'epiteto di "filo fascista" ma questo non ha fatto del PD il luogo del merito e della trasparenza.

Zacchera: "Da Fiumicino agli Agoni" - 18 Luglio 2015 - 18:08

agoni e dintorni
Come sarebbe bello che se anzichè passare come sempre e immediatamente all'insulto personale e alla polemica si avesse voglia di confrontarsi ( magari con NOME E COGNOME, non capisco a cosa serva rimanere anonimi ) sulla base di un criterio di serietà e in un dibattito che vada oltre l'insulto. Mi piacerebbe incontrare "Il guardiano del faro" per spiegare a lui e a chiunque fosse interessato i diversi aspetti di queste problematiche che sono interessanti e complesse. Questioni da affrontare non "a pelle" o con i preconcetti, ma per quanto possibile su basi scientifiche. Quest'inverno abbiamo tenuto 4 incontri pubblici alla biblioteca Ceretti proprio su questi temi, evidentemente lui non c'era. Comunque sono assolutamente disponibile al confronto quando lo desidera perchè la questione non si può ridurla a poche battute, ma è legata ad andamenti climatici e limnologici complessi. l'incidenza dei pescatori professionisti in questo quadro è - salvo che in alcuni casi e località specifiche - del tutto secondario (tra l'altro la pressione di pesca è infinitamente minore di un tempo) mentre, per esempio, un abnorme incremento di uccelli ittiofagi sta divendando un problema sempre più complesso. Stanotte comunque le acque del lago in superficie erano a 27.6 gradi, forse un limite storico e anche questo aspetto - ancora poco conosciuto - potrrebbe incidere sulla riproduzione di alcuni pesci primaverili e di superficie, prima di tutto l'alborella. Chi ne vuole parlare più a fondo può contattarmi direttamente: marco.zacchera@libero.it un saluto M.Z.

Spiaggia o discarica? - 6 Giugno 2015 - 12:32

Circa i frainteindimenti .. e poi finisce qui
Dunque, riprendo esattamente quanto ho scritto nei post precedenti, a scanso di equivoci: il divieto di calpestare l'erba NON E' NEl PARCO GIOCHI (infatti al suo interno non vi è traccia di quel tipo di cartello) .. è nel prato adiacente, ovvero una volta usciti dal parchetto direzione porticciolo, che è diventato in più di un'occasione luogo di incontri calcistici .. se non si può .. non si può, punto e basta, altro che tolleranza: gradirei che questo tipo di tolleranza fosse a casa propria! e per il resto quindi ci sarebbe solo un'inutile indicazione di divieti e cartelli? Specifico inoltre che io "magari non vivo nel mezzo di un campo aperto" bensì in un normalissimo condominio, in cui esiste un regolamento , dove si tende a rispettarlo, perchè a quanto pare ognuno di noi ha una sua naturale interpretazione del rispetto delle regole.. mi domando dove invece vive lei, con un regolamento così innaturale e rigido addirittura da paragonarlo a tempi bellici?!?! I bambini giocano, i ragazzi pure,ma allo stesso tempo tutti rispettino le regole, senza togliere la libertà a nessuno. la mia non è intolleranza, mi scusi, ma su quali ragionamenti si basano le sue conclusioni, tra cui anche quella di "notare il solito fastidio forse di vedere gente felice"? In ogni caso questa era una postilla a confronto della sporcizia della spiaggia, che rimane il prblema principaledi .. intolleranza!!

Il comune risponde alle critiche sull'ufficio turistico - 14 Marzo 2015 - 12:10

Maurillio e lady
sono due metodi diversi di conoscere i luoghi.. anche se onestamente non mi fido né di uno né dell'altro.. ti mandano a vedere ciò che ti aspetti di vedere... perché spesso si guarda solo con gli occhi invece di guardare con il cuore, perché l'essenziale è invisibile agli occhi stessi.. allora secondo me... se visiti un monumento, un luogo particolare, se guardi un quadro..se incontri una persona solo con gli occhi allora non la vedrai mai ,ma guardandola con il cuore ti daranno una emozione incredibile.. fino a sentire i brividi dentro il cuore stesso.... ma io sono solo un soldato ... e probabilmente avete ragione voi Cordialmente André Grandier

Concorso riqualificazione Piazza Fratelli Bandiera - 26 Gennaio 2015 - 12:21

72'500 euro
Ma se invece di mattere 72500 euro di premi, avessero fatto degli incontri con il quartiere e i commercianti e fatto fare il progetto all'ufficio tecnico? pareva brutto risparmiare quei soldi e usarli magari per l'arredo urbano?

Imputazione coatta per Rimborsopoli a Reschigna e Cerutti - 20 Ottobre 2014 - 20:08

Mio parere
Io penso che ormai in questo Paese la classe politica abbia completamente perso il senso della realtà e sopratutto il rispetto dei cittadini,la causa secondo me è anche questo continuo aumentarsi stipendi e rimborsi...e in più non gli bastano perché ci fanno pagare mutande,lavaggi auto , cene gratta e vinci e chissà cosa altro!! Poi il incontri per strada e hanno queste faccine piene di orgoglio come se avessero fatto chissà cosa per farci stare meglio ma in realtà politicamente sono dei falliti perché una classe politica che ci lascia un paese peggiore di quanto lo abbiano trovato secondo me hanno fallito!e al posto di accanirsi a uno con l altro solo per le poltrone dovrebbero dimettersi e chiedere scusa a tutti noi!

Area Beata Giovannina: trovato un primo accordo tra le parti - 9 Settembre 2014 - 11:34

la petizione l'ho firmata anch'io!!
...ma nessuno mi ha mai interpellato in merito a questo accordo, né dell'esistenza di un "comitato" di rappresentanza, che quantomeno dovrebbe agire in accordo con coloro che gli hanno idealmente conferito il mandato! In assenza di quanto sopra, non comprendo a che titolo questi signori vadano a prendere accordi con i responsabili di questo "BIP" e contrattino soluzioni utili unicamente a "mettere una pezza" su un contratto che tutto sembra meno che TRASPARENTE! Pregherei pertanto i sedicenti "rappresentanti" dei sottoscrittori di voler rendere edotti i sottoscrittori stessi (tutti noti e raggiungibili in tempo reale, visto che era una petizione online...), delle motivazioni di questi incontri con l'Amministrazione comunale, e del contenuto degli accordi eventualmente stipulati. Sentitamente ed anticipatamente ringrazio!

Carte clonate, a Verbania 30 nel 2013 - 8 Giugno 2014 - 16:04

i supereroi
lupus e Gal continuate ad augurarmi un destino meschino fatto di incontri nefasti con l'uomo nero....non sapendo un bel niente della mia vita, comunque non me la prendo non mi conoscete e preferisco lasciarvi nella vs ignoranza...nel senso che non sapete Per quanto riguarda le offese..... mi sembra che forcaiolo,cioè qualcuno che vuole una giustizia sommaria e violenta, sia l'aggettivo appropriato x definire ciò che si augurava lupus..cioè che i colpevoli fossero lasciati nelle mani delle vittime delle clonazioni...e razzisti...dai ...forse anche solo x paura ma lo siete!!! Si solo per paura perchè non credo proprio che a voi abbiano mai fatto veramente del male ...i vs sono discorsi di parte faziosi. Volete parlare e dire che l'Europa ci deve aiutare nell'accoglienza delle migliaia di persone che premono sulle coste, che la primavera del nord africa non ha creato tutti quei benefici che speravamo.....vogliamo parlare dei profitti che i signori della guerra fanno da questa e da quella parte del mediterraneo....Parliamone...ma la guerra tra poveri ha sempre favorito i potenti

Silvia Marchionini tra Renzi e Chiamparino - 14 Aprile 2014 - 09:30

nell'ultimo "buon senso"
Ricordo un certo Bersani che a "buon senso" avrebbe vinto a mani basse... il mio buon senso mi dice che il migliore dei candidati sindaco, il più concreto e con progetti più credibili (per chi non ha partecipato agli incontri il programma è in stampa) al minimo va al ballottaggio, ma secondo me vince. Non fosse altro perchè è l'unico che non coprirà le porcate sul CEM , perchè non fa parte della filosofia "cane non mangia cane"... e qualcosa con Bava può cambiare davvero ;)

Comitato Bava: preoccupazioni per Verbania nel Parco - 20 Marzo 2014 - 13:37

Parole parole parole
Qua il candidato Bava e compagnia bella mi scadono proprio...una presa di posizione così la capisco se viene dal Parachini di turno, ma non da una lista Civica che dovrebbe astenersi da certi commenti e possibilmente entrare nel merito della questione. Ma tutta questa fretta, per aver i confini del Comune di Cossogno, chissà come mai arriva proprio ora! Nel consiglio Comunale di Verbania si parla di ingresso nel Parco dal 2003 e forse dopo 10 e passa anni si è arrivati alla definizione dei limiti territoriali. È stato un processo lungo e spinoso, ma condiviso da tutte le parti politiche. Marchionini ha fatto esattamente lo stesso ma in molto meno tempo ed in più ci sono stati incontri per informare e rendere partecipi i cittadini; organizzati non solo a Cossogno, ma anche a Verbania (addirittura insieme alla lista civica Cittadini con Voi) e nei comuni limitrofi. Se poi si vuole davvero entrare nel merito, bisogna riconoscere a Marchionini il merito di questo possibile ingresso nel Parco, infatti i contatti con il ministero dell'ambiente sono stati tenuti caldi da lei. Una domanda... Cos'ha fatto l'ex consigliere comunale Carlo Bava per l'ingresso nel Parco Nazionale della Val Grande? Comunque settimana prossima avrete le risposte dal consiglio comunale di Cossogno, così potrete far qualche altra brutta figura su altri argomenti. Anche se è iniziata la campagna elettorale questa uscita ve la potevate proprio risparmiare.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti