Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

informazioni

Inserisci quello che vuoi cercare
informazioni - nei post

Lakescapes: Il Cielo d’Irlanda - 22 Luglio 2024 - 17:04

Alle 20.00 al Colle di San Colombano (Briga Novarese). Lakescapes: martedì 23 luglio Il Cielo d’Irlanda, storie millenarie e melodie della tradizione celtica. Gli attori dell’Accademia dei Folli sul palco insieme a 22 musicisti irlandesi.

Mostra "Il bagno. Culto e Cultura" - 21 Luglio 2024 - 15:03

A San Maurizio d’Opaglio la conferenza dal titolo FARE, FORMARE, PROGETTARE, i tre pilastri dell’innovazione nella rubinetteria sanitaria mercoledì 17 luglio per inaugurare la Mostra dedicata ad una selezione di copertine della rivista che più di ogni altra ha interpretato l’evoluzione dei costumi e della società nella sala da bagno degli ultimi 50 anni. Sono state presenti istituzioni, enti, associazioni, architetti e designer.

Musica e Spiritualità ad Albagnano di Bèe - 20 Luglio 2024 - 13:01

La nuova musica italiana nel VCO Seconda edizione estate 2024 5 luglio -ottobre 2024 21 luglio ore 21.00 Albagnano di Bèe Albagnano Healing Meditation Center LAURA MARZADORI Introduce Lama Miche Rinpoche. Ingresso gratuito.

Traversata a nuoto e giro podistico del lago di Mergozzo - 20 Luglio 2024 - 11:04

Mergozzo per due giorni consecutivi, diventa capitale dello sport, con due grandi eventi sportivi organizzati dalla A.S.D. Dimensione Sport, di richiamo locale, nazionale e internazionale.

Lakescapes: Assassinio sul Lago - 19 Luglio 2024 - 18:06

Lakescapes: sabato 20 luglio Assassinio sul Lago, dark comedy in navigazione con l’Accademia dei Folli Una festa su un battello si trasforma in uno spettacolo a tinte gialle.

Evento Ferrovia Vigezzina all'UniversiCà di Druogno - 19 Luglio 2024 - 13:01

Primo appuntamento culturale dell’estate 2024 al Polo Museale UniversiCà di Druogno, in Valle Vigezzo. Sabato 20 luglio alle ore 17 nell’ala est della ex colonia montana proseguiranno le celebrazioni per il centenario della Ferrovia Vigezzina.

Baveno eventi e manifestazioni dal 18 al 31 luglio - 18 Luglio 2024 - 16:40

Baveno eventi e manifestazioni dal 18 al 31 luglio 2024.

“De gustibus" - 16 Luglio 2024 - 15:03

Dal 17 luglio a Santa Maria Maggiore la novità “De gustibus”: 4 degustazioni sensoriali tra vini, gin, birre e musica.

eBike Sharing al via - 15 Luglio 2024 - 08:01

Martedì 16 luglio alle ore 12:00 sarà inaugurato, nella stazione bike sharing di Largo Tonolli a Verbania, il servizio di noleggio biciclette cittadino, alla presenza delle autorità e degli operatori che informeranno la cittadinanza sul funzionamento del nuovo sistema di trasporto.

Eventi a Malesco, Finero e Zornasco - 14 Luglio 2024 - 12:05

Eventi a Malesco, Finero e Zornasco. Da lunedì 15 luglio a domenica 21 luglio.

Musica in Quota al Monte Zuccaro - 13 Luglio 2024 - 09:33

Musica in quota prosegue domenica 14 luglio al Monte Zuccaro con l'attesa esibizione del Maestro Sergio Scappini.

"Misurare il tempo e seguire le stelle" - 12 Luglio 2024 - 15:03

Il 13 luglio a Palazzo Silva di Domodossola inaugura la mostra con 75 ricostruzioni di orologi solari, meccanici e astronomici realizzate da Guido Dresti.

Meraviglia Festival il 13 e 14 luglio tra le montagne dell’Ossola - 12 Luglio 2024 - 13:01

Torna Meraviglia, un festival unico nel suo genere, che dal 2014 si fa sentire tra le Alpi del Piemonte. Un evento in cui si uniscono musica live, attività a contatto con la natura e relax.

Family CAI: gita in Val Strona - 12 Luglio 2024 - 11:37

Il secondo weekend di Luglio si terrà un Gita del calendario di Family CAI, le iniziative del CAI Pallanza dedicate ai più piccoli: il 13/14 luglio si andrà in Val Strona.

Parco Val Grande nella nuova App del Ministero dell’Ambiente - 9 Luglio 2024 - 18:06

Anche il Parco Nazionale della Val Grande nella nuova App sviluppata dal Ministero dell’Ambiente per una fruizione consapevole delle aree protette.

Musica in Quota a Colle Baranca - 6 Luglio 2024 - 08:01

Musica in quota sfiora i 2000 metri con il concerto di Accordi Disaccordi. Colle Baranca, domenica 7 luglio, al confine tra Valle Anzasca e Valsesia.

Lakescapes:Spoon River - 5 Luglio 2024 - 19:06

Lakescapes: Sabato 6 luglio a Lesa Dormono sulla collina con l’Accademia dei Folli. Spettacolo ispirato all’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters, con musiche di De Andrè.

"Montagna: persone e cose dell'ALTO mondo" - 5 Luglio 2024 - 15:03

Inaugura il 6 luglio la nuova mostra di Santa Maria Maggiore, visitabile fino a dicembre al Centro Culturale Vecchio Municipio.

Telefonia: Giudice di Pace risarcisce utente di Baveno - 4 Luglio 2024 - 08:01

L’ Antitrust nel luglio 2023 aveva multato TIM - Vodafone - Wind Tre per 1 milione di euro per aver emesso fatture e prelevato denaro dai conti correnti dei consumatori dopo che questi avevano esercitato regolare diritto di recesso. Interessati alla vicenda anche diversi cittadini del VCO.

Eventi a Cannobio e dintorni luglio 2024 - 2 Luglio 2024 - 08:01

Riportiamo il programma degli eventi a Cannobio per il luglio 2024
informazioni - nei commenti

Bando per un posto alla Squadra Nautica - 15 Giugno 2024 - 20:58

Re: X Hans
Ciao Alberto la mia associazione ha ricevuto in donazione un'ambulanza a seguito di servizi gratuiti effettuati ad una ditta durante il covid (o screening o vaccinazioni), ora questa ambulanza è entrata nei beni dell'associazione che con la convenzione ASL è al servizio del 118. Quando l'ambulanza finirà la vita operativa che è estremamente (e secondo me illogicamente) bassa, mi sembra 100.000 km (o 200.000), (e qui ritorno agli standard attuali diversi da quelli di 30 anni fa) questa verrà venduta ad altre associazioni che la utilizzeranno per altri scopi non in convenzione asl e i soldini della vendita, finiranno nel cassetto dell'associazione, mica li restituiamo alla ditta donatrice. Evidentemente hai informazioni privilegiate rispetto a quelle note, in tal caso, ti consiglio 2 indirizzi, Procura della Repubblica presso Tribunale corso Europa e Comando della GDF presso caserma Simonetta, piazza Zavattaro Ardizzi. Per la tempistica del 118 che hai evidenziato, e ti rispondo da persona informata avendo lavorato 2 anni presso il 118, le ambulanze in servizio sono quelle che l'ASL richiede, tutte le ambulanze sono tracciate col GPS in tempo reale, se hanno impiegato così tanto, è esclusivamente perché tutte erano già impegnate in altre servizi oppure è stata data priorità a casì più gravi, un arresto cardiaco ha la precedenza su una gamba rotta, lo scrivo perché per esperienza, questa logica non è nota a tutti. Si può anche decidere di aumentare le ambulanze in servizio ma devi pagare 2/3 operatori per 24 ore x 365 anni ad ambulanza aggiunta ed essendo la coperta corta, puoi immaginare dove effettueranno i tagli.

Progetto riduzione delle liste d’attesa - 5 Maggio 2024 - 08:32

gestione del "daga a trà"
cono un poco fuori tema ma non più di tanto, noto spesso (in particolare a DEA) che il personale infermieristico è spesso "interrotto" nelle sue mansioni dai parenti che chiedono informazioni del proprio caro, Io credo che se ci fosse una specie di "front office" cui rivolgersi il lavoro del personale sarebbe di moto più efficiente

ARCI Verbania su scuola Cadorna - 10 Febbraio 2024 - 21:15

Re: Risposta x Ghiffa
Ciao Alberto e chi ha detto che ti sei inventato qualcosa? Semplicemente, siccome sono piuttosto pigro e non ho voglia di fare ricerca, ti chiedo gentilmente di postarmi i link...... dove risulterebbe quanto sostieni....... anche e sopratutto perchè le fonti da dove attingo le mie informazioni di quanto sostieni non fanno nota. Certamente tu sarai più informato, lo si deduce da certe tue sicurezze. Sicurezze che io non ho, forse chiedere a lupus, lui si che ne capisce.......

ARCI Verbania su scuola Cadorna - 10 Febbraio 2024 - 13:46

Re: Cambio nome scuola Cadorna
Ciao Alberto "che ha legato la sua attività, ben remunerata e non volontaria", una dichiarazione abbastanza importante..... Sarebbe interessante poter avere delle certezze..... Puoi dare informazioni rispetto l'argomento? Per scrivere una cosa del genere bisogna esserne sicuri. Aspetto trepidante un riscontro.

Incidente a Fondotoce - 27 Gennaio 2024 - 16:58

Re: Mah
Ciao gennaro scognamiglio Sono informazioni di pubblica utilità, che vengono diramate da tempo da parte di quotidiani locali, non solo a Verbania.

Movida a Cannobio, una nota dal Centro Storico - 16 Agosto 2023 - 18:15

Fonometro
Ciao annes Sempre per esperienza passata quello che scrivi è vero: Occorre solo autorevolezza e voglia di farlo….oppure aver ricevuto informazioni/istruzioni per farlo. Nel nostro caso da parte del comune non cè stata nessuna voglia di risolvere il problema.

Movida a Cannobio, una nota dal Centro Storico - 16 Agosto 2023 - 15:53

Re: Musica a palla e controlli
Ciao lupusinfabula Si è da tempo formata giurisprudenza in tal senso. Non occorre un fonometro per capire se ci si trova in presenza di rumore fastidioso e/o disturbante. Occorre solo autorevolezza e voglia di farlo….oppure aver ricevuto informazioni/istruzioni per farlo. Ma questa di chiama politica…..e si torna sempre allo stesso punto ben descritto da Filippo. Dobbiamo essere più consapevoli quando andiamo nella cabina elettorale

Sanità: Verbania Futura su ricorso al TAR - 23 Luglio 2023 - 11:34

Re: Re: Re: Re: Parole parole parole
Ciao Filippo non ho nessuna intenzione di raccontarle le mie questioni personali, a lei non devo nulla. Se non sa o non crede a ciò che scrivo può informarsi in altro modo. Ho raccontato ciò che accade regolarmente in quanto stiamo parlando di due mezzi ospedali che da soli non offrono un servizio all'altezza. Devono lavorare in sinergia tra loro in quanto certe specializzazioni, anche per problemi di organizzazione e di costi non possono essere presenti in entrambe le strutture. Potrei fare diversi esempi ma preferisco che certe informazioni se le cerchi in autonomia. "se non capisci i motivi di rispondere potresti astenerti nello scrivere in questo blog...." anche questa sua affermazione non mi è completamente chiara, se non altro per come è formulata, comunque non mi interessa neppure capire, rispondo solo per cortesia.

Sanità: Marchionini e Quaretta al Consiglio Regionale - 14 Giugno 2023 - 14:09

Il problema.....
Il problema, purtroppo è chiaro e lampante. La maggioranza del popolo non si informa e lascia fare ai dilettanti allo sbaraglio..... Quelli che commissionano uno studio ad esperti per avere informazioni chiare e certe rispetto una problematica. Ebbene, una volta ottenuto il rapporto e tutte le risultanze, solo ed esclusivamente grazie alla loro incapacità, continuano a perseverare nell'errore. Del resto quasi tutto il mondo si stà chiedendo del motivo per il quale berlusconi è stato 4 volte presidente del consiglio. E' stato votato, è vero, ed è proprio per questo che si meravigliano. A proposito, non posso esimermi dal fare le condoglianze alla famiglia.

Comitato Salute VCO su sanità locale - 20 Aprile 2023 - 18:34

Re: richiesta di informazioni
Ciao roberto p Credo che siamo alle solite vicende campanilistiche e di partito preso: ognuno vuole il suo orticello, quindi se chi governa decide bianco chi è sul versante opposto (e non solo) dice nero, e viceversa.

Comitato Salute VCO su sanità locale - 20 Aprile 2023 - 15:47

richiesta di informazioni
Buongiorno, non sono informato molto bene, quindi chiedo: perchè la costruzione dell'ospedale unico non è avvenuta nel periodo in cui la giunta regionale era di centro-sinistra? Il vice presidente della giunta non era il Sig. Reschigna? Grazie per le eventuali delucidazioni.

Vincent Bohanan & Sound of Victory - 20 Dicembre 2022 - 15:02

Re: Coro gospel
Ciao Vermeer tutte le informazioni sul sito del Teatro Il Maggiore

ASL VCO su arresto OSS - 12 Agosto 2022 - 08:33

confusione !
State facendo confusione su " agenzie interinali " con " cooperative" che non sono minimamente richiamate da nessun comunicato, e che sono due cose del' tutto diverse! Vorrei sapere se leggete le informazioni prima di scrivere i Vs. commenti o andate ad orecchio. Ugo Lupo

Arresto per violenza sessuale aggravata - 10 Agosto 2022 - 08:06

Re: Altrove
Ciao lupusinfabula da altre fonti, anche come spunto di riflessione sul precariato..... PRECISAZIONI DELL’ASL IN MERITO ALL’ARRESTO DI UN OPERATORE SOCIOSANITARIO Questa mattina abbiamo pubblicato la notizia dell’arresto di un operatore sociosanitario ritenuto responsabile di violenza sessuale aggravata per un episodio accaduto presso l’Ospedale Castelli. Ora l’Azienda Sanitaria comunica che il soggetto in questione non è dipendente dell’Azienda stessa ed era stato reclutato in via temporanea attraverso società di lavoro interinale per il solo mese di luglio 2022. Non è stata richiesta proroga del contratto e il 29 luglio 2022 è risultato essere il suo ultimo giorno di lavoro presso il DEA dell’Ospedale Castelli. Nessun dipendente o collaboratore dell’Azienda Sanitaria risulterebbe allo stato coinvolto nei fatti che hanno portato all’arresto dell’operatore. L’Azienda Sanitaria non è stata mai messa al corrente dell’accaduto prima delle notizie veicolate nella giornata di oggi. L’Azienda Sanitaria rimane a disposizione dei Carabinieri e dell’Autorità Giudiziaria per le informazioni che si rendessero necessarie e precisa che sarà sua cura tutelare la propria immagine presso le sedi opportune.

Mortalità e terapie intensive "dominano" i non vaccinati - 11 Gennaio 2022 - 12:23

bah
pasmatic ha fatto confusione tra due tweet di reg piemonte. oppure è stato tratto in inganno da chi ha manipolato l'informazione. naturalmente ha torto. la selezione delle informazioni e l'apprendimento acritico di quanto confà alla convinzione della persona è un disturbo che si cura attraverso sedute di analisi ben mirate, che generalmente risolvono il problema in breve tempo e con risultati stupefacenti, che portano ad un generale miglioramento della qualità della vita del paziente. è un peccato che in Italia l'anaisi sia vista ancora come una cosa negativa "mi son mia mat!"... non perdo tempo a riportare dati (veri) o a spiegare, perchè non ne vale la pena. davvero... non ne vale la pena

Preioni su indennizzi attacchi lupo - 1 Novembre 2021 - 20:30

Informarsi e conoscere, le armi contro l'ignoranza
Vedere un rappresentante politico con ruoli amministrativi parlare in questo modo è veramente sconfortante, ma parecchio sconfortante. Il buonismo non c'entra nulla, semplicemente serve conoscere il lupo, come funziona il branco, come vive questo animale e ovviamente sì, proteggere e tutelare le greggi, ma non serve certo abbattere i lupi per farlo. Tutte le regioni con la presenza di lupi hanno predisposto finanziamenti per aiutare gli allevatori e risarcimenti, quindi non capisco di cosa ci si vanti, visto che è nel protocollo della gestione lupo. Questa è la dichiarazione del comunicato: "Ormai i branchi dilagano in pianura e si spingono ai margini delle città. Pertanto dovremmo lasciare da parte certi buonismi e varare finalmente quel piano di contenimento che come Lega Salvini Piemonte chiediamo fin dall’inizio della legislatura." Dove sarebbero questi branchi che dilagano? Addirittura arivando persino ai margini delle città? Un conto è diffondere il terrore figlio di chi non conosce, un conto è analizzare i fatti. Che la Lega sia un partito filo caccia per ovvi interessi è ormai risaputo, ma arrivare a simili esternazioni è veramente, ma veramente sconfortante. Ripeto il buonismo non c'entra nulla, è solo una questione di buon senso. Da un lato ci si lamenta dei troppi cinghiali e a volte anche dei troppi ungulati. L'unica "soluzione" proposta è la caccia e dopo decenni i risultati sono lì a mostrare che evidentemente non funziona, visto che i cinghiali sono sempre di più (ovvio), si spostano sempre più vicini alle abitazioni (ovvio anche questo, trovano cibo e meno pallottole ad aspettarli). Quindi già qui bisognerebbe cambiare approccio, visto il totale fallimento. E ci sono molte persone competenti nel ramo della gestione faunistica che spiegano e illustrano da anni perché l'approccio venatorio attuale non fa altro che favorire la riproduzione e la diffusione del cinghiale. E il lupo invece è un ottimo alleato perché può predare gli ungulati e ridurne naturalmente il numero (ma forse a qualcuno dà fastidio anche questo perché va a toccare le quote relative alla caccia, chissà perché non viene mai detto). Primo i dati sulla presenza del lupo nel VCO sono stati pubblicati e si parla di pochi esemplari. Secondo i lupi non formeranno mai branchi super numerosi, sono molto territoriali e una precisa gerarchia. Terzo, sparando e uccidendo i membri del branco è già stato illustrato come concorrerà ad avere l'effetto opposto, ovvero a diffondere e dividere maggiormente i branchi in essere, I lupi che si sono spesso avvicinati in ambiti diversi sono individui solitari in dispersione. Quarto, se la specie lupo non può accedere alle prede più facili (greggi), gioco forza si rivolgerà a cinghialie ungulati (in Appennino, la preda prediletta è proprio il cinghiale). Quindi sì a tutelare le greggi con i mezzi idonei e funzionanti, ma sparare non servirà a nulla. E soprattutto da parte di amministratori politici serve competenza e conoscenza (nella dichiarazione sopra scritta non viene riportato nessun dato sulla popolazione di lupa, censita, chissà colme mai. Niente dati, niente informazioni, solo comunicati allarmistici). Il buonismo non c'entra, il fattore in gioco si chiama buon senso e corretta gestione del patrimonio faunistico, del territorio e delle sue attività. Rivolgetevi a studiosi e ricercatori!

"De-Liberata-Mente" - 20 Settembre 2021 - 19:53

programma e informazioni de-liberata-mente
Non si trova il programma cercando online. Ne gli orari.

Lupi e Orsi nel VCO - 21 Febbraio 2021 - 10:23

Altra fonte di informazioni
Il sito del progetto Wolf Alps: https://www.lifewolfalps.eu/fake-news/ Informarsi è sempre importante, come è importante ricordarsi che in natura dobbiamo rispettare la fauna selvatica e imparare a conviverci.

“La Pista ciclabile del lago Maggiore” - 3 Febbraio 2021 - 11:21

bene
mi sembra un ottimo progetto, ma dove è possibile trovare informazioni tecniche, disegni, e tempistiche dei lavori?

Vaccinazione: accordo con Medici di Famiglia - 22 Gennaio 2021 - 16:55

Re: Re: Re: Vergonati!
Ciao Giovanni% constato che il sonno non ti ha tranquillizzato. Ti comunico, perché stai esagerando, ed è bene oltrechè ironizzare anche mettere ben in chiaro che devi fartene una ragione: io "metterò il becco" ovunque desidero, per tre semplici ragioni; 1- al momento la costituzione permette la libera espressione delle idee; 2- nemmeno per l'anticamera del cervello mi verrebbe in mente anche solo di far intendere che vi siano delle persone da tacciare, come tu hai espresso e reiterato. Ma forse in preda ad agitazione sono concetti che ti sono scappati, nel qual caso si può sempre ovviare. 3- con tale mentalità censoria si mette in luce la volontà di imporre il proprio volere, e ciò ha portato sempre ed ovunque al peggio che l'uomo ha potuto esprimere. Una delle tecniche piu utilizzate per scavalcare le argomentazioni è quella di etichettare il prossimo per screditarlo; tacciare il prossimo come "novax" e "soggetti complottisti" svolge egregiamente tale funzione, anche se mano a mano si sta usurando. Una seconda consiste nell'affermare che siccome la maggioranza ha espresso un dato parere, questo debba essere assunto a verità incontrovertibile. Sei certamente libero di "non perdere tempo con i NOVAX." e di preoccuparti per le "Paure e ritrosie velenose che si diffondono tra gli strati della popolazione meno acculturata", come io sono libero di farti notare che se non aspiri perdere tempo solo tu puoi impiegarlo con altre modalità e non facendo intendere che si debba tappare la bocca ai presunti "soggetti complottisti" perchè non inquinino le menti degli "strati della popolazione meno acculturata", perché è vero proprio il contrario, una persona può farsi le proprie idee solo se gli giungono idee e considerazioni eterogenee. E su questo punto si può scorgere la precisa contrapposizione delle vedute, tu ti preoccupi perchè le menti non siano turbate (ebbene si, in generale in qualsiasi ambito, quando si indaga in piena autonomia vagliando le fonti la mente vacilla perché scompaiono le certezze, e ciò è penoso ma salutare) e seguano ciò che altri hanno già per loro stabilito, io auspico che confrontino le differenti ragioni evitando la censura qualunque essa sia. In altre parole, io desidero che i singoli si facciano una loro opinione, tu invece l'opinione unica, ops, la verità, la vuoi inoculare acriticamente nel cervello delle moltitudini e speranzoso che queste siano grate. Credo che si stia comprendendo piano piano che la posta in gioco è ben più alta della questione virus, questo è stato una sorta di cavallo di troia (tranquillizzo, non ho sinora verità eretiche o ortodosse a proposito dell'origine) giunto forse casualmente ma che ha dato agio ad alcune spinte che comunque la si pensi si mostrano piuttosto antitetiche alla democrazia, alla libertà, al benessere. Dico cavallo di troia perché nell'essere umano la paura per la malattia e la morte è viscerale e poco mediata dall'intelletto, e lo stato permanente (giustificato o non pure qui non ha importanza) di allarme, di emergenza protratta per un tempo indefinito unitamente ad un bombardamento mediatico sistematico a cui si è aggiunta una conseguente disastrosa demolizione delle attività economiche (vedere i dati) e numero di poveri con crescita impressionante, hanno ridotto notevolmente la capacità critica. Un punto sul quale a mio parere mai si riflette abbastanza concerne quel che siamo e pensiamo; la stragrande maggioranza delle attività mentali/fisiche è frutto di automatismi, in alcuni casi utili perché permettono di impiegare meno energie psicofisiche ma in molti altri ciò comporta inconsapevolezza, meccanicità; l'educazione, gli usi e costumi, le abitudini, gli obiettivi, i valori, la religione, le informazioni dei media ecc vengono presi come sono e raramente soppesati, tutto sopravvive, nel bene e nel male, solo ed esclusivamente per queste ed altre convenzioni, per questo io credo che l'unica via a quella che forse pomposamente chiamo libertà sia l'insistere sull'emancipazione dei singoli.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti