Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

lavoro

Inserisci quello che vuoi cercare
lavoro - nei post

Bus senza posto, si resta giù - 20 Novembre 2019 - 11:04

Riceviamo una mail di un lettore del blog che lamenta alcuni disservizi nel trasporto pubblico locale.

Offerte di lavoro del 19/11/2019 - 19 Novembre 2019 - 08:01

Pubblichiamo le offerte di lavoro presenti sul sito della provincia di Verbania.

Verbanese premiata agli Italian Wedding Awards - 18 Novembre 2019 - 18:06

Anche quest’anno, le eccellenze italiane del settore Matrimoni si sono contese i riconoscimenti dell’Italian Wedding Awards concessi ai migliori professionisti.

Latte Art - 17 Novembre 2019 - 19:06

Lunedì 18 novembre presso l'Istituto alberghiero "E.Maggia” di Stresa (Verbania) dalle 9:00 alle 12:30 vi sarà una dimostrazione di latte art alle classi, nonché la presentazione di Aibm project.

Sanità: Albertella risponde a Montani - 17 Novembre 2019 - 17:35

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Presidente del Consiglio Comunale di Verbania, Giandomenico Albertella, in risposta a quello del Senatore Enrico Montani sul futuro della sanità locale.

Vega Occhiali Rosaltiora vittoria interna - 17 Novembre 2019 - 15:03

Ecco una bella vittoria in casa per Vega Occhiali Rosaltiora che contro la giovane formazione di categoria della Igor Volley Trecate, con in campo peraltro la ‘ex’ Linda Cabassa.

Cambio viabilità a Intra - 17 Novembre 2019 - 09:34

Lunedì 18 novembre 2019, si interverrà in zona Sassonia a Intra per apportare una lieve modifica alla viabilità, con l’inversione del senso unico di marcia nel tratto di via Palestro, compreso tra via Roma e via Perassi.

Mostra Penagini - 16 Novembre 2019 - 18:06

Da domenica 17 novembre a domenica 1 dicembre 2019, presso il Forum di Omegna si terrà la mostra dedicata a Siro Penagini.

Una donna del Lago Maggiore il miglior Maitre Italiano 2019 - 15 Novembre 2019 - 08:01

Concluso il 64° Congresso Internazionale AMIRA a Siracusa, presso il Grand Hotel Villa Politi, con il trionfo sul gradino più alto del podio del "Concorso miglior Maitre d'Italia e Piatto alla lampada" di Silvia D'Ilario con il piatto: "Penne Rigate all'Ossolana con Ragout di Anatra e Magret leggermente disidratato profmato al limone ed erbe aromatiche".

Offerte di lavoro del 12/11/2019 - 12 Novembre 2019 - 08:01

Pubblichiamo le offerte di lavoro presenti sul sito della provincia di Verbania.

La Statale 34 resta chiusa - 10 Novembre 2019 - 11:04

Dopo lo smottamento di alcuni massi verificatosi ieri attorno alle ore 20.00 la strada statale 34 del lago Maggiore poco dopo località Tre Ponti in zona Colonia Motta resta ancora chiusa.

L'Inverna a Belgirate - 9 Novembre 2019 - 19:06

Anche quest’anno la Società delle Regate 1858 e la Pro Loco di Belgirate organizzano il Trofeo Invernale “L’Inverna a Belgirate”, giunto alla sesta edizione, che si disputerà nelle acque antistanti il lungolago di Belgirate nei giorni 10 novembre, 1 dicembre 2019 e 12 gennaio 2020.

Società Filosofica Italiana: "Donne che corrono coi lupi" - 9 Novembre 2019 - 17:34

La società filosofica Italiana sez VCO, propone martedì 10 novembre alle ore 21.00, presso la Biblioteca Civica del Comune di Baveno, Letture filosofiche: Donne che corrono coi lupi. di Clarissa Pinkola Estès.

Cosa vuol dire Grotte? - 7 Novembre 2019 - 19:06

Cosa vuol dire Grotte? Impariamo a conoscere il mondo sotterraneo con il Gruppo Grotte del CAI di Novara.

C.A.I. programma di novembre 2019 - 7 Novembre 2019 - 08:01

Appuntamenti del mese di novembre 2019 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-intra.

Incontro presentazione Volt Italia - 6 Novembre 2019 - 23:47

Volt è un movimento progressista paneuropeo che punta a rivoluzionare il modo di fare politica in tutti i paesi dell'Unione. Incontro venerdì 8 novembre alle 20,30 presso hotel Il Chiostro.

Leonardo da Vinci - i volti del genio in roadshow a Verbania - 6 Novembre 2019 - 23:13

In attesa dell’inaugurazione al Museo Storico Nazionale d’Artiglieria - Mastio della Cittadella di Torino il 7 dicembre, il Centro Eventi Il Maggiore ospiterà la presentazione della grande mostra dedicata al genio rinascimentale.

L'Associazione Canova in diretta a Geo, su Rai3 - 6 Novembre 2019 - 17:04

Geo su Rai3 diventa nuova vetrina per l'attività dell'Associazione Canova. Il segretario dell'associazione, Maurizio Cesprini, sarà intervistato, da Emanuele Biggi per parlare del progetto di recupero del borgo di Ghesc.

Offerte di lavoro del 05/11/2019 - 5 Novembre 2019 - 09:34

Pubblichiamo le offerte di lavoro presenti sul sito della provincia di Verbania.

Paffoni Fulgor Basket vince a Montecatini - 4 Novembre 2019 - 09:33

Missione compiuta per la Paffoni. Al PalaTerme la squadra di Salvemini controlla sempre il match e chiude 82-67, con D'Alessandro che si prende la palma di mvp con 18 punti e 12 rimbalzi.
lavoro - nei commenti

Arresto per tentato acquisto con carta rubata - 19 Novembre 2019 - 09:01

Re: e' lecito domandare.
Ciao Vermeer invece quando si comportano bene li si accusa di rubarci il lavoro.... Sempre colpa loro, a prescindere, vero?

Cambio viabilità a Intra - 18 Novembre 2019 - 14:07

Adesso provvediamo ad altro.....
Due foto, scattate ieri sera, giusto per riproporre alcune problematiche di cui ci si dimentica a fasi alterne. La prima foto ripropone il problema del parcheggio diffuso sul lungo lago di Pallanza. Se non si hanno soldi per poter far uscire i vigili alla sera/notte si mettano dei paletti o dei panettoni gialli per impedire che i soliti idioti si approprino degli spazi che non sono loro. La giunta scorsa ha fatto un bel lavoro…...ma poi si è dimentica di completarlo (nota divertente….il furgone parcheggiato è austriaco….fate la stessa sosta sul lago a Zell am See e la macchina dovete andare a riprenderla il giorno dopo, dalla Polizei, pagando fior di quattrini). La seconda foto ritrae un "consegnatore" di pizze che, con incredibile tranquillità, percorre la Via Ruga di Pallanza (che al suo termine trova il Municipio) per consegnare il suo carico. Completamente incurante del fatto che la via non è aperta al transito ne accessibile per consegne alimentari. Questa è la nostra situazione.

Incontro con l’europarlamentare Irene Tinagli - 8 Novembre 2019 - 17:01

La grande occasione....per fare altro
Mi sono registrato poco fa e dunque spero mi si permetta di esprimermi liberamente (specifico ciò in quanto per motivi ancora imprecisati il presente commento non era stato pubblicato). Da wikipedia (taglio alcune brevi parti ma resta l'essenziale): - nel 2008 ha partecipato al processo di costituzione del Partito Democratico - nel 2009 contribuisce alla fondazione del think tank Italia Futura - nel 2012 è stata consigliere del Ministro Profumo nel Governo Monti - si candida (2013) come capolista alla Camera dei deputati per la lista Con Monti per l'Italia risultando eletta. - 2015, insieme ad altri, lascia Scelta Civica e aderisce al gruppo parlamentare del Partito Democratico - europee 2019 si candida per Siamo Europei/PD e con 106.710 preferenze è la seconda degli eletti. - Il 16 settembre 2019 viene eletta Presidente della Commissione problemi economici e monetari del Parlamento Europeo, sostituendo Roberto Gualtieri dimessosi dopo la nomina a ministro dell'Economia e delle Finanze del governo Conte II. L'idolatra del dio lavoro che naturalmente prescinde dall'optional del denaro - l'importante è che l'uomo non alzi la testa per avere una vita degna di tale nome che comprenda mille altri aspetti - si può dire che ha già dato? L'idolatra della parola Europa, che vuole dire tutto e niente (e qui non sta parlando un cosiddetto sovranista/leghista/salvinianmelonista, parla uno che pensa con la propria crapa e non si identifica con partiti o movimenti) quella che è giunta persino a proporre una "patente" per governare, probabilmente auspica un sistema dove la troika abbia il totale controllo di ogni singolo ingranaggio, forse creando pure dei supporti ortopedici automatizzati per braccia atti alla tracciatura delle X dove si ritienga necessario. Queste persone vanno lasciate alle loro ipocrisie e grettezze, le loro mire sono estranee all'innalzamento dell'essere umano, vanno ignorate e brevemente criticate per rendere noto di che pasta sono fatte.

Incontro con l’europarlamentare Irene Tinagli - 8 Novembre 2019 - 12:51

L'idolatra
Da wikipedia (taglio alcune brevi parti ma resta l'essenziale): - nel 2008 ha partecipato al processo di costituzione del Partito Democratico - nel 2009 contribuisce alla fondazione del think tank Italia Futura - nel 2012 è stata consigliere del Ministro Profumo nel Governo Monti - si candida (2013) come capolista alla Camera dei deputati per la lista Con Monti per l'Italia risultando eletta. - 2015, insieme ad altri, lascia Scelta Civica e aderisce al gruppo parlamentare del Partito Democratico - europee 2019 si candida per Siamo Europei/PD e con 106.710 preferenze è la seconda degli eletti. - Il 16 settembre 2019 viene eletta Presidente della Commissione problemi economici e monetari del Parlamento Europeo, sostituendo Roberto Gualtieri dimessosi dopo la nomina a ministro dell'Economia e delle Finanze del governo Conte II. L'idolatra del dio lavoro che naturalmente prescinde dall'optional del denaro - l'importante è che l'uomo non alzi la testa per avere una vita degna di tale nome che comprenda mille altri aspetti - si può dire che ha già dato? L'idolatra della parola Europa, che vuole dire tutto e niente (e qui non sta parlando un cosiddetto sovranista/leghista/salvinianmelonista, parla uno che pensa con la propria crapa e non si identifica con partiti o movimenti) quella che è giunta persino a proporre una "patente" per governare, probabilmente auspica un sistema dove la troika abbia il totale controllo di ogni singolo ingranaggio, forse creando pure dei supporti ortopedici automatizzati per braccia atti alla tracciatura delle X dove si ritienga necessario. Queste persone vanno lasciate alle loro ipocrisie e grettezze, le loro mire sono estranee all'innalzamento dell'essere umano, vanno ignorate e brevemente criticate per rendere noto di che pasta sono fatte.

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 6 Novembre 2019 - 10:41

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: per Rocco
Ciao paolino Paolino rileggi meglio, caporalato non l'ho citato io ed io onestamente ho ammesso di non averlo mai sentito prima e mi sono svicolato dall'argomento ma visto che mi hai dato informazioni, che ammetto di apprendere solamente ora, puoi capire benissimo che se una volta c'erano qualche migliaio di disperati italiani che si arrabattavano in qualche modo per sbarcare il lunario, oggi i disperati sono qualche milione e per i pochi autoctoni la situazione è tragica. Il la tua fissa di vedere razzismo ovunque è quasi da libro di testo di psichiatria. Trovami una frase dove faccio differenza tra bianco, blu o verde. Il mio pensiero si può ridurre così: una nazione che ha già le pezze al c, dove già da sempre c'è il caporalato, con milioni di persone sotto la soglia di povertà, non ha bisogno di importare altra manovalanza che provenga indistintamente dalla bianchissima Svezia, dalla Nigeria, dalla Danimarca o da Santo Domingo. Mi sembra elementare, ma capisco i limiti, che più manovalanza disponibile abbiamo, più è difficile ottenere condizioni migliori dai datori di lavoro. Anche qui vedi ossessione per l'uomo nero?

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 6 Novembre 2019 - 05:16

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: per Rocco
Ciao Hans Axel Von Fersen Mi sa che sul caporalato dovresti informarti La prima legge di contrasto al capolarato è del 2011 (vedi Treccani: http://www.treccani.it/enciclopedia/caporalato_%28Lessico-del-XXI-Secolo%29/) Si può tranquillamente risalire all'indietro di un secolo o più, vedi per esempio - ""Vecchi e nuovi mediatori. Storia, geografia ed etnografia del caporalato in agricoltura " https://www.jstor.org/stable/23728813?seq=1#page_scan_tab_contents:da cui cito "Il caporalato è una forma illegale di reclutamento e sfruttamento della manodopera diffusa da pià di un secolo nell'agricoltura ......" E non solo nel meridione, vedi nel ferrarese: - "Fattori, caporali e capisquadra. Note su mediatori e « mercato » del lavoro agricolo nel Ferrarese dell’Ottocento" https://journals.openedition.org/mefrim/3322

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 5 Novembre 2019 - 21:49

Re: Re: Re: Re: Re: Re: per Rocco
Ciao SINISTRO francamente "caporalato" in Italia lo sento al massimo da 5 anni. lavoro nero capirai con la fiotta di immigrazione che abbiamo sarà molto difficile sconfiggerlo. Il lavoro nero lo sconfiggi unicamente diminuendo la disponibilità di manovalanza e quindi la poca disponibile la devi trattare più che bene per convincerla per lavorare per te.

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 5 Novembre 2019 - 09:22

Re: Re: Re: Re: Re: per Rocco
Ciao Hans Axel Von Fersen guarda che il caporalato, il lavoro nero, la criminalità organizzata ecc.... sono sempre esistiti: prima riguardavano solo noi, ora anche chi viene dall'estero. Effetti nefasti della globalizzazione. Lo stesso dicasi per la flessibilità degenerata in precarietà.

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 4 Novembre 2019 - 23:54

Re: Re: Re: Re: per Rocco
Ciao SINISTRO No sinistro, le italiane han sempre fatto le badanti, gli italiani han sempre raccolto i pomodori. È che ad un certo punto, i datori di lavoro hanno scoperto che potevano risparmiare importando manodopera dall’estero con la complicità di molti governi

Sanità: Preioni attacca Marchionini - 3 Novembre 2019 - 21:46

Re: per Rocco
Ciao lupusinfabula anche ai tempi dell'ex Cav. si diceva lo stesso: il nuovo miracolo italiano, un milione di posti di lavoro..... Poi, dopo un ventennio, come è andata? Mi consenta....

Vittorio Sgarbi, lectio magistralis a Domodossola - 30 Ottobre 2019 - 09:40

Re: Re: Personaggio riprovevole
Ciao robi beh, dai: un ex radicale/forzista/comunista/socialista/democristiano/missino/liberale/verde.... In pratica ha cambiato orientamento politico per ben 12 volte nell'arco di 39 anni, girandoli praticamente tutti, una militanza media 3 anni a partito! Per carità, sul suo lavoro nulla da dire, ma quanto a passione politica, farebbe rivoltare anche Oscar Wilde....

Lavori alla rotonda di Fondotoce - 29 Ottobre 2019 - 18:04

Nomen omen
Sveglio come una lince,in ossequio al suo cognome,il presidente della provincia è troppo impegnato a piagnucolare e così deve pensarci il comune a fare il suo lavoro. Ah che bravi questi amministratori marroni,come (NON!) fanno le cose loro non le fa nessuno!

"Oltre le passioni tristi" - 11 Ottobre 2019 - 17:59

Posto fisso
A Paolino brucia che ci siano persone che lavorano a posto fisso nel pubblico; ma se queste persone non ci fossero come verrebbe gestita la macchina pubblica? Nessuno vieta a nessuno di presentarsi ad un concorso e superarlo; e quanto a "...un bel posto a nostre spese!" è affermazione ridicola e piena di livore; ho lavorato 41 anni nel settore pubblico in dossando una divisa e nel contempo ho sempre pagato tutte le tasse e quant'altro ha imposto lo stato ai cittadini. Ergo per 41 anni son stato il datore di lavoro e pagatore di me stesso???? Dai Paolino, quello che dici tu è il cosiddetto "rischio d'impresa": se uno vuole può accettare la sfida che può anche portarlo ad introiti da favola; se uno non vuole si accontenta dello stipendio medio-basso, sempre fisso ma garantito. Entrambe sono scelte meritevoli di reciproco rispetto.

"Oltre le passioni tristi" - 10 Ottobre 2019 - 15:58

Re: Re: La competizione col posto fisso
Ciao robi ben detto, idem per me. A differenza di qualche sterile colloquio, noi abbiamo partecipato ad una procedura selettiva, cioè un concorso. Poi non capisco cosa c'entri la diversità di vedute politiche con quella della tipologia dei posti di lavoro. Spiacente, ma questo giro il nostro amico ex grillino ha preso uno scivolone in pieno stile Toninelli....

"Oltre le passioni tristi" - 8 Ottobre 2019 - 22:31

Una via che temono
"Siamo vittime di questo malessere, e allo stesso tempo non ce ne rendiamo conto" Invece a me pare che molti se ne rendano conto; naturalmente ove regna quasi sovrano il verbo unico - in primis nelle tv - ciò, quando proprio risulta impossibile da non affrontare almeno di striscio, non può essere indagato con un minimo di criticità, la via è tracciata e chi avanza dubbi e tenta analisi viene spesso ridicolizzato. "...un paesaggio sociale devastato dal neoliberismo, dominato dall’individualismo sfrenato, dal mito della prestazione illimitata, dalla competizione senza quartiere." L'anelito all'amore è una via non diametralmente opposta ma inafferrabilmente diversa, per questo avviene il tentativo di immiserirlo ad esempio con stucchevoli film d'amore pieni di vuoto, o imputridendolo, degenerandolo nella pornografia, l'importante è che non si dia spazio per viverlo pienamente, avanti quindi a volontà con altre distrazioni alienanti, il tempo deve essere precluso alla riflessione, impera dunque il dio incarnato nel lavoro che viene ad ogni piè sospinto osannato, naturalmente come fine a se stesso, il piacere di farlo non deve esistere, il denaro conseguente diviene optional (tutte le macchine al potere gli uomini a pane ed acqua, cit. Battiato), Coloro che sono sulla via del distacco dal sistema vigente sono i pericolosi, non i rivoluzionari (ammesso e non concesso ne esistano ancora), non quelli che si oppongono ma quelli che avvertono in sè almeno dei primi piccoli scoppiettii, e li accolgono e li scrutano con stupore perché aprono a nuove comprensioni, per cui mi unisco a Neffa e con lui dico: i tuoi occhi non scorderò fin che avrò da vivere https://www.youtube.com/watch?v=DI8G-KW1EFc

Pallanza: tentata rapina, arrestati - 27 Settembre 2019 - 09:40

Re: Italia - paese dei balocchi
Ciao Alberto Furlan mah, sarà, ma anche negli USA, tanto inclini alle pene capitali, non scherzano mica! Ultimo esempio ciò che è successo ad un nostro malcapitato chef là per lavoro: vittima di una pluripregiudicata, arrestata ben 24 volte per poi essere sempre rilasciata su cauzione..... Esterofilia a prescindere!

Notai: Open Day Solidale - 15 Settembre 2019 - 22:38

Colletta alimentare
Amici,uniamo gli sforzi per i poveri notai. Oltre a qualche spicciolo vi invito a donare anche cibo e generi di prima necessità. Oberati di duro lavoro, tassati e tartassati,questi martiri del lavoro meritano tutta la nostra solidarietà. Salva anche tu un notaio, grazie.

Sciopero ASL VCO - 9 Settembre 2019 - 21:29

Re: Anche se...
Ciao lupusinfabula Tranquillo non verranno più. Ora grazie a Paolino sanno che possono andare in Canada, Svizzera e Australia senza alcuna formalità, senza che abbiano un lavoro, senza presentare un certificato penale rilasciato da tutti i paesi dove si ha abitato, senza che ci sia un residente che garantisca, senza avere una casa dove si intende andare

Sciopero ASL VCO - 9 Settembre 2019 - 16:37

Ennesimo fiasco
La manifestazione dei fannulloni,quelli che il lunedì invece di lavorare vanno in piazza a manifestare contro la costituzione che non conoscono,si è rivelata l'ennesimo fiasco del salamellaro. Poche centinaia di persone,molte svastiche,qualche saluto romano e il solito disco rotto di un tizio che ormai nessuno ascolta più, almeno tra quelli che sanno i verbi e le moltiplicazioni. D'altronde il bacino di utenza è quello,ultra destra sgangherata e poco istruita. Son talmente pochi che il medievale decreto sicurezza bis non si può nemmeno applicare! Ridicoli e penosi,andate a cercarvi un lavoro che è meglio.

Sciopero ASL VCO - 9 Settembre 2019 - 09:17

Re: Io sto con HAvF
Ciao lupusinfabula e allora perché nessun governo nostrano, di qualsiasi colore, ha mai fatto qualcosa per far rientrare capitali? I soldi si fanno col lavoro, non con altri soldi.....
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti