Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

pasta

Inserisci quello che vuoi cercare
pasta - nei post

Successo la raccota prodotti per l'Emporio dei Legami - 29 Settembre 2020 - 19:22

Nelle scorse settimane si sono svolte due raccolte di prodotti di prima necessità a favore dell’Emporio dei Legami, il market sociale di Verbania che opera per offrire aiuti alimentari e contrastare lo speco di cibo.

Il formaggio Ossolano DOP - 11 Luglio 2020 - 19:06

La qualifica di Denominazione di Origine Protetta (DOP) rappresenta il massimo riconoscimento comunitario per le produzioni agroalimentari, e viene concessa solo a quei prodotti le cui qualità sono dovute essenzialmente a un particolare ambiente geografico ed ai suoi intrinseci fattori naturali e umani, le cui fasi di produzione si svolgono esclusivamente nella zona geografica delimitata.

Domus Sicula dona 1200€ di buoni spesa - 17 Giugno 2020 - 15:03

Martedì 16 giugno 2020 la Domus Sicula, presso il Palazzo di Città di Verbania, in presenza del Prefetto Dott. Angelo Sidoti e dell'ex Questore del VCO Dott. Salvatore Campagnolo, ha consegnato al Sindaco Silvia Marchionini 48 buoni spesa del valore complessivo di 1.200 Euro (ogni singolo Buono ha un taglio da 25 euro).

Raccolta alimentare ad Omegna - 22 Aprile 2020 - 15:03

Prosegue fino a venerdì 24 aprile la raccolta di generi alimentari a favore della San Vincenzo De Paoli promossa nei Supermercati Tigros, Conad e Savoini di Omegna. A oggi, raccolti oltre 13,5 quintali in tutto per le famiglie che hanno perso il lavoro a causa della pandemia in atto.

Il Cantante della Solidarietà dona generi alimentari - 15 Aprile 2020 - 09:33

Nata prima ancora che il governo stanziasse i fondi della solidarietà alimentare, è partita in questi giorni, con la consegna dei primi pacchi, la campagna del Cantante della Solidarietà “Io come te”.

M5S propone il ripristino del Farmer Market - 6 Aprile 2020 - 14:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la proposta di ripristinare il Farmer Market.

Anche oggi in casa - 14 - 28 Marzo 2020 - 15:03

I boati di San Siro, gli schiamazzi degli oratori, le urla nei palazzetti, gli allenatori che sbraitano ai ragazzi, i papa’ che insultano gli allenatori, i battibecchi in famiglia per tifoserie diverse. Come mancano queste cose ai maschi di casa, ai maschi in genere, a tutti noi.

Anche oggi in casa - 12 - 26 Marzo 2020 - 12:05

Devo ammettere che la TV la fa da grande in questo periodo, la musica la vince ma subito dopo arrivano film e cartoni animati in questa gara.

Anche oggi in casa - 7 - 20 Marzo 2020 - 18:16

Questo sta diventando un appuntamento fisso,spero rilassante e spensierato, alcuni amici ( pochi) e anche familiari di amici sono stati colpiti da questo infame coronavirus e quindi capisco bene la sofferenza che aleggia intorno a noi.

Festa dei Lumineri 2020 - 6 Gennaio 2020 - 15:03

Tutto pronto, martedì 7 gennaio 2020, per la Festa dei Lumineri, tradizionale ricorrenza che si celebra ogni anno a Cannobio con l’accensione di decine di migliaia di lumini che rischiareranno le vie creando una suggestiva atmosfera, soprattutto durante le ore notturne.

Open Day Vco Formazione - 13 Dicembre 2019 - 09:33

Open day, a dicembre, nelle sedi di Novara e Gravellona Toce di Vco Formazione. L’accoglienza delle famiglie degli allievi interessati ai corsi di indirizzo alimentare, è in calendario sabato 14, dalle 9.30 alle 11.30, per quanto concerne Novara, e lunedì 16, dalle 17 alle 19, per quanto riguarda Gravellona.

BellaZia: La Sbrisolona - 8 Dicembre 2019 - 08:00

Il celeberrimo dolce, originale Mantovano ma diffuso in tutta la Lombardia e l'Emilia Romagna. Una squisita torta a base di mandorle che entusiasmerà i vostri ospiti al momento di accompagnare un caffè pomeridiano.

L'Inverna a Belgirate vince Lady Nadì - 13 Novembre 2019 - 13:01

Domenica 10 novembre primo appuntamento con il Trofeo Invernale “L’Inverna a Belgirate”, sesta edizione, nato dalla collaborazione tra la Società delle Regate 1858 e la Pro Loco di Belgirate.

BellaZia: Le Rose del Deserto - 3 Novembre 2019 - 08:00

Belli, golosi e facili da preparare, questi biscotti friabili esternamente e morbidi all'interno sono il perfetto compromesso tra i biscotti e i fiocchi di cereali per la colazione o una gustosa merenda.

BellaZia: La Quiche ai 4 Formaggi - 27 Ottobre 2019 - 11:27

Grande classico che si presta a mille varianti, la quiche, o torta salata. Ottima in ogni occasione, oggi la prepariamo ai 4 formaggi per un aperitivo o un pranzo gustoso e rustico.

Successo per il Raduno Velico Camicie Rosse Garibaldine - 20 Ottobre 2019 - 12:05

Domenica 13 ottobre 2019 si è svolto a Belgirate il 28° Raduno Velico "Camicie Rosse Garibaldine", ultima prova del 9° Trofeo Estivo Vela Libera Verbano 2019, che ha visto la partecipazione di 67 barche, con una media di 4 persone per equipaggio, per un totale di circa 300 persone tra velisti, spettatori e organizzatori.

BiblioCommunity: i nuovi corsi nelle biblioteche del VCO - 7 Ottobre 2019 - 15:03

Presentati sabato 5 ottobre a Villa Maioni i nuovi corsi promossi dal Sistema Bibliotecario del Verbano Cusio Ossola, in collaborazione con l’Associazione ‘Sherazade’ di Omegna.

BellaZia: Le Palets Bretons - 6 Ottobre 2019 - 08:00

I biscotti tipici della Normandia, carichi di burro e friabilissimi, l'ideale da accompagnare ad un caffè o ad una cioccolata calda.

Streetfood “Gusto e Spettacoli” - 8 Agosto 2019 - 08:01

Dopo il successo delle precedenti edizioni, anche quest’anno la Proloco di Premeno in collaborazione con il Comune organizza lo Streetfood “Gusto e Spettacoli”.

Festa all’Alpe di Nolezzo - 3 Agosto 2019 - 07:02

Ritorna anche quest'anno la Festa all’Alpe di Nolezzo giunta alla 47a Edizione, svolta il primo sabato del mese di Agosto.
pasta - nei commenti

Cristina su tassa rifiuti - 6 Ottobre 2020 - 19:27

Re: Re: Non capisco
Ciao SINISTRO Si. Anche a me piace la pasta con le vongole e con un po' di peperoncino. Ma non troppo...

Grande Nord: chi spala e chi mangia - 3 Settembre 2020 - 06:52

Re: Re: Cioè..
Ciao SINISTRO Certo che parlare con te e con una ciabatta è la stessa cosa. Amico mio. Tu hai seri problemi, sia di comprendonio che di espressione. Per quello che mi riguarda il centro destra è quasi al 50 percento. Molto più che sufficiente per governare. Poco mi importa la distribuzione delle percentuali interne. Il centro sinistra è al 42 compresi i partitini inutili. Come se il centro sinistra fosse utile. E ci metto i 1 stella che oramai mangiano la polvere di Giorgina. Non so cosa altro potrei dire per farti capire che a me del papete, del mojto e di tutte queste ca....che tirate fuori per non vedere i vostri problemi non mi frega niente. Potete offendere e calunniare chiunque non vi piaccia ma sinceramente per me contate come una caccola del naso attaccata alla sedia. Come tutti quelli della vostra pasta. Sinistri, ambientalisti, gretini, sardini, radical cicche, ex sessantottini, fascisti rossi, cinque stelle, clintoniani, terzomondisti da salotto, olivieritoscani, sfatti quotidiani, scafisti de noantri... Per me sono tutta segatura buona per pulire per terra. Se non fosse chiaro il concetto fa nulla. Non ho voglia di ripeterlo. Eh.. Già...

Incontro con l’europarlamentare Irene Tinagli - 8 Novembre 2019 - 17:01

La grande occasione....per fare altro
Mi sono registrato poco fa e dunque spero mi si permetta di esprimermi liberamente (specifico ciò in quanto per motivi ancora imprecisati il presente commento non era stato pubblicato). Da wikipedia (taglio alcune brevi parti ma resta l'essenziale): - nel 2008 ha partecipato al processo di costituzione del Partito Democratico - nel 2009 contribuisce alla fondazione del think tank Italia Futura - nel 2012 è stata consigliere del Ministro Profumo nel Governo Monti - si candida (2013) come capolista alla Camera dei deputati per la lista Con Monti per l'Italia risultando eletta. - 2015, insieme ad altri, lascia Scelta Civica e aderisce al gruppo parlamentare del Partito Democratico - europee 2019 si candida per Siamo Europei/PD e con 106.710 preferenze è la seconda degli eletti. - Il 16 settembre 2019 viene eletta Presidente della Commissione problemi economici e monetari del Parlamento Europeo, sostituendo Roberto Gualtieri dimessosi dopo la nomina a ministro dell'Economia e delle Finanze del governo Conte II. L'idolatra del dio lavoro che naturalmente prescinde dall'optional del denaro - l'importante è che l'uomo non alzi la testa per avere una vita degna di tale nome che comprenda mille altri aspetti - si può dire che ha già dato? L'idolatra della parola Europa, che vuole dire tutto e niente (e qui non sta parlando un cosiddetto sovranista/leghista/salvinianmelonista, parla uno che pensa con la propria crapa e non si identifica con partiti o movimenti) quella che è giunta persino a proporre una "patente" per governare, probabilmente auspica un sistema dove la troika abbia il totale controllo di ogni singolo ingranaggio, forse creando pure dei supporti ortopedici automatizzati per braccia atti alla tracciatura delle X dove si ritienga necessario. Queste persone vanno lasciate alle loro ipocrisie e grettezze, le loro mire sono estranee all'innalzamento dell'essere umano, vanno ignorate e brevemente criticate per rendere noto di che pasta sono fatte.

Incontro con l’europarlamentare Irene Tinagli - 8 Novembre 2019 - 12:51

L'idolatra
Da wikipedia (taglio alcune brevi parti ma resta l'essenziale): - nel 2008 ha partecipato al processo di costituzione del Partito Democratico - nel 2009 contribuisce alla fondazione del think tank Italia Futura - nel 2012 è stata consigliere del Ministro Profumo nel Governo Monti - si candida (2013) come capolista alla Camera dei deputati per la lista Con Monti per l'Italia risultando eletta. - 2015, insieme ad altri, lascia Scelta Civica e aderisce al gruppo parlamentare del Partito Democratico - europee 2019 si candida per Siamo Europei/PD e con 106.710 preferenze è la seconda degli eletti. - Il 16 settembre 2019 viene eletta Presidente della Commissione problemi economici e monetari del Parlamento Europeo, sostituendo Roberto Gualtieri dimessosi dopo la nomina a ministro dell'Economia e delle Finanze del governo Conte II. L'idolatra del dio lavoro che naturalmente prescinde dall'optional del denaro - l'importante è che l'uomo non alzi la testa per avere una vita degna di tale nome che comprenda mille altri aspetti - si può dire che ha già dato? L'idolatra della parola Europa, che vuole dire tutto e niente (e qui non sta parlando un cosiddetto sovranista/leghista/salvinianmelonista, parla uno che pensa con la propria crapa e non si identifica con partiti o movimenti) quella che è giunta persino a proporre una "patente" per governare, probabilmente auspica un sistema dove la troika abbia il totale controllo di ogni singolo ingranaggio, forse creando pure dei supporti ortopedici automatizzati per braccia atti alla tracciatura delle X dove si ritienga necessario. Queste persone vanno lasciate alle loro ipocrisie e grettezze, le loro mire sono estranee all'innalzamento dell'essere umano, vanno ignorate e brevemente criticate per rendere noto di che pasta sono fatte.

Etichettatura obbligatoria riso e pasta si parte - 19 Febbraio 2018 - 14:00

Grano estero
E' vero in Italia entrano tonellate e tonellate di grano dal Canada o altri paesi Russi, basta pensare che ogni 15 giorni un cargo pieno di grano estero scarica al porto di Bari e Manfredonia, e poi dicono ---pasta o farina Pugliese--

"Problemi con il nuovo NUE 112" - 5 Agosto 2017 - 10:01

risposta
Giovanni, lei dice "bisogna però necessariamente attuare gli opportune variazioni operative. Per esempio i vari centralini operativi dovrebbero avere una linea prioritaria, urgente e preferenziale. I dirigenti e vertici delle varie strutture devono mettersi in campo per questo". Ma porca di una miseria, come si può pensare di attivare una rete di centralini così importante e delicata senza prima aver fatto delle verifiche operative, questo da l'idea di che pasta sono fatti questa banda di cialtroni che ci stanno governando (€€€€€€) a suon di palanche; persone senza scrupoli e dignità che pensano solo al dio denaro senza preoccuparsi delle necessità e/o dei disagi del popolo. Questa attivazione alla c....m che hanno fatto è l'ennesimo loro fallimento creato sulla pelle della gente. Parlando poi di porcellum o non porcellum, questi fetenti c'è lo stanno mettendo nello stoppino con tanto di sorriso e vaselina virtuale. Lei parla della legittimità del Parlamento eletto con tale legge in quanto: "Il principio fondamentale della continuità dello Stato, non e' un'astrazione e dunque si realizza in concreto attraverso la continuità in particolare dei suoi organi costituzionali: di tutti gli organi costituzionali, a cominciare dal Parlamento''. Andando al sodo, ma questi lei li chiama amministratori? sa cosa non capisco di voi populisti? lasciate che questa marmaglia sia libera di mandare in rovina i sacrifici di tutto il popolo italiano per i loro tornaconti, ma poi vi adirate se l'amministratore del vostro condominio permette al vostro vicino di mettere una tenda sul balcone. Se non lo ha sentito ieri al tg glielo racconto io chi è questa marmaglia: ieri si è suicidato un imprenditore perchè non era più in grado di pagare lo stipendio i suoi operai perchè le banche, salvate da questa marmaglia con i soldi di quelli che avevano truffato, quindi i cittadini, volevano il rientro immediato dei prestiti da lui chiesti. Facciamoci più seri, se vogliamo salvare ancora qualcosa di questo Paese, per i nostri figli e per le future generazioni, scendiamo tutti nelle piazze del potere a cacciare questa cozzaglia, non facciamo i fenomeni ricordando ogni anno il 25 aprile, è adesso che dobbiamo liberarci da questo cancro; certo, probabilmente anche a costo di pesanti sacrifici, ma le assicuro, da come ci hanno ridotti, CHE NE VALE SICURAMENTE LA PENA, il Venezuela ci sta dando lezione. Buona giornata.

BellaZia: La Crostata alla Crema di Limone - 1 Maggio 2017 - 19:04

Mah!
Secondo me la quantità di zucchero per la crema è 150g, quello indicato nella lista ingredienti dove sono riportati gli ingredienti esclusivamente per la crema; Credo che in quella lista, "pasta frolla" SIA un ingrediente, e dice poi come prepararla con relative dosi ed ingredienti nella prima parte dello spiegone del procedimento.

BellaZia: Gli Spaghetti Aglio Olio e Peperoncino ai Broccoli - 9 Aprile 2017 - 08:53

Guanciali di sfoglia alle punte di asparago verde
Prendete della pasta sfoglia , la tagliate a quadretti e la fate gonfiare in forno a 200° per circa 20 minuti , nel frattempo fate bollire gli asparagi in abbondante acqua salata . Preparate una crema utilizzando funghi porcini freschi e poca crema di latte . tagliate a fette di circa un centimetro un filetto di maiale , lo passate velocemente in padella con un filo d'olio . Preparate una torretta a due guanciali di sfoglia con gli asparagi , disponete il filetto sotto le punte di asparago e guarnite con la crema di funghi. Spolverate il tutto con pepe e prezzemolo a piacere. Avrete così I GUANCIALI DI SFOGLIA ALLE PUNTE DI ASPARAGO VERDE CON FILETTO IN CREMA DI FUNGHI. Assaggiare per credere

MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 1 Febbraio 2017 - 12:40

Re: Re: Non capisco...
Ciao Giovanni% Potrei ribadirti che i punti vendita Eataly, sono posizionati in punti chiave delle città, dove i flussi turistici sono maggiori, quindi il turista diventa un target ben preciso, in linea con il tuo pensiero; ma sono chiacchiere da bar, evito di entrarci oltre. Personalmente mi capita di andare, qualche volta all'anno, a Torino e sono stato qualche volta a Milano, allo Smeraldo e nei corner (prevalentemente bar e ristoranti) in piazza San Babila; nelle altre città non ci sono mai stato. Hanno approcci molto diversi, quello di Torino ti da l'idea di un percorso espositivo guidato, dai metodi produttivi ai prodotti di stagione (con tanto di cantine di stagionatura), i ristoranti (monotematici, solo carne, solo pasta, solo pesce,...) sono inseriti nei relativi reparti. Milano, sicuramente sembra più un bazar alimentare del lusso e i corner dei fast food di alto livello! Immagino che le strategie commerciali siano diverse, rimane il fatto che stiamo parlando di una delle poche multinazionali italiane della GDO (un po'sui generis, ma non saprei in quale settore inquadrarla), l'unica globale, forse anche l'unica al mondo ad avere un approccio veramente globale, quasi una Apple dell'agroalimentare, non ha inventato nulla, ma sa "vendere" meglio degli altri! Se funziona, fa business, fa lavorare persone, che problema c'è! Per questo, certi commenti mi fanno ridere, ma anche piangere per pochezza di idee e contenuti... Saluti Maurilio

Temperature anomale? - 8 Gennaio 2017 - 16:03

Buttiamo la pasta
Bene, un'altra scaldati a e buttiamo la pasta! 😀

Lega Nord sulla rivolta migranti - 6 Dicembre 2016 - 20:17

maurilio
non volevo risponderti ma lo faro' per l'ultima volta, visto che mi fai delle domande. l'ho scritta io! sono razzista! fosse anche una donna soltanto potevamo essercela risparmiata, appunto, abbiamo gia' i nostri, non mi sembra il caso di importarne altri! fare i servi nel proprio Paese, sottostare a chi invece di ringraziare e tacere, cacciano i giornalisti dai vari alloggi, dicendo: " fuori da casa mia! ", di loro, qui, non c'e' nulla! sottostare a quelli che dopo che gli hai preparato piatti di pasta, invece di ringraziare, dicono " no buono " e la buttano nella pattumiera e ci sarebbero tanti altri esempi... non e' per non essere d'accordo con te ma, consentimi, se non capisci tutto questo, che non penso io soltanto, e' il motivo principale per cui Renzi ha dovuto abbassare le orecchie e dare le dimissioni. ma tu veramente pensi che la gente abbia votato NO perche' non erano in accordo con il quesito? la gente ha votato NO perche' chi ha fatto diventare l'ITALIA una succursale dell' Africa deve andare a CASA. come vedi siamo tantissimi razzisti io lo ammetto, altri pensano di doversi giustificare ma, il pensiero quello e' e, ora dammi dell'ignorante, scrivi cio' che vuoi, ciao

Cercasi volontari per spazzamento neve - 25 Novembre 2016 - 10:07

migranti neve buonismo
Ho 54 anni e sono disoccupato, 16 mesi fa ho perso il lavoro perche l'impresa dove lavoravo ha chiuso. Dal mese prossimo non riceverò più il sussidio di disoccupazione di 730 euro mese perchè terminato periodo (con quelli pagavo acqua luce gas e cibo e poco abbigliamento).I migranti di Arizzano che vedo quotidiamente, è provato che sono solo in minima parte rifugiati col diritto di asilo, sono spesati completamente con telefonino e connessione internet compresa e si arriabbiano perche la pasta è scotta, si rivoltano contro chi li assiste, si rivoltano contro le forze dell'ordine, .... Altro che chiedergli la cortesia di proporsi per spalare la neve......Vedete un po voi se si può coninuare così ...

Mario Capanna e Don Gino Rigoldi al Maggiore - 23 Novembre 2016 - 10:44

"ha fatto ricorso al Tar contro il taglio del 10%"
E' della stessa pasta di Bertinotti. Da http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11790466/Papponi-del-vitalizio--l-ex.html "...Vitalizio che per Capanna, consigliere dal 1975 al 1980, si aggira sui 5mila euro lordi mensili e si va a sommare a quello da parlamentare, deputato per due legislature (1983-92) di 4.725 euro lordi. Solo quest’ultimo, secondo i calcoli effettuati da Libero, gli ha permesso di incassare fino ad oggi 523.100 euro a fronte di 120.805 contributi versati. Gli altri 402.295 euro li abbiamo messi noi...." La mentalità del soggetto, da http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/14/vitalizi-capanna-prendo-5mila-euro-netti-al-mese-non-mi-sento-privilegiato/329788/ "...Il politico, assieme ad altri 53 ex consiglieri regionali della Lombardia, ha fatto ricorso al Tar contro il taglio del 10% del vitalizio. “Chi contesta la mia scelta” – spiega Capanna – “dice ‘sciocchezzine’. Io la casta la combatto dal 17 novembre 1967. Prendo 5mila euro netti al mese, ma il problema non sono i 100 o 200 euro che mi verranno decurtati. Se però malauguratamente il Tar non ci desse ragione, si aprirebbe un precedente micidiale che riguarderebbe milioni di pensionati e di lavoratori. Così diventerebbe lecito intaccare i diritti acquisiti..." Personalmente cerco di evitare il disprezzo anche se è piuttosto difficile, ciò non toglie che la verità debba essere sempre evidenziata soprattutto quando l'ipocrisia vuole imporsi.

"Aumento stipendi direttori Asl Piemonte" - 19 Ottobre 2016 - 16:11

Re: Re: E' stanco, accompagnatelo all'uscita
Alla domanda rispondo affermativamente, ho letto l'articolo. Non ho necessità di rileggere con attenzione, ti rassicuro, per il momento ho una discreta lucidità. Traduco l'ironia. "E' stanco, accompagnatelo all'uscita" si riferisce al signore che da numero 31 anni - lo dico terra terra - ha le mani in pasta; accompagnarlo sta ha significare che è cosa buona e giusta che gli si faccia capire che è giunta l'ora del pensionamento politico.

“Un’amatriciana per Amatrice” - 3 Settembre 2016 - 20:55

Come poter partecipare?
In risposta al quesito della Sig.ra Agnese posso suggerire di versate i 10 euro senza mangiare il piatto di pasta all'Amatriciana. ....si può sempre portare dell'insalata da casa.

Una APP per segnalare disponibilità generi alimentari? - 13 Giugno 2016 - 11:58

Mmm
Un plauso perché questa volta vi occupate di problematiche vicine e non vi occupate di Palestina comunque per fare un'app, qualcosa di "smart", una piattaforma partono, se si trova qualcuno che sposa la sposa la causa e fa un prezzaccio, almeno 3.000 euro equivalenti a 3 tonnellate di pasta equivalenti alla pasta necessaria per preparare circa 40.000 pasti. Visto che il meglio è nemico del bene, la cosa più pratica, sarebbe di segnalare i numeri delle associazione che gestiscono queste problematiche in modo da far sì che si possano tranquillamente contattare nel caso si abbia cibo in avanzo. Il telefono l'abbiamo tutti e le telefonate costano praticamente niente. ""È possibile anche pensare a persone che per necessità o per piacere desiderino consumare pasti con i richiedenti asilo, le difficoltà possono avvicinare e aiutare a capire ( se mai ce ne fosse bisogno) che il colore della pelle non determina la bontà o meno di un individuo e soprattutto che la diversità di cultura arricchisce."" Se vi servono persone che per necessità desiderino consumare i pasti con i richiedenti asilo (meglio chiamarli clandestini che raccontano balle), vi trovo centinaia di verbanesi che per necessità gradirebbero consumare i pasti nello stesso loro ristorante/mensa. Se vogliamo estendere il discorso a livello nazionale, ve ne trovo almeno un milione.

Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 12 Giugno 2016 - 08:06

Profughi
Su questo tema spinoso non esiste uno schieramento dietro l'una o l'altra parte politica, bisogna solo ragionare da italiani uniti nel difendere l'incolumità, la sicurezza e gli interessi della nostra comunità e del nostro Paese. Ogni volta che vedo questo 80% di clandestini trattati con corsie preferenziali rispetto a nostri connazionali che a volte non arrivano a mettere un piatto di pasta sul tavolo, mi imbufalisco; e lo dico da volontario, che con la propria associazione volontaria, sono anni che dona detratte alimentari a persone e famiglie italiane in gravi difficoltà economiche. Ma secondo voi come si deve sentire una persona normale e riflessiva quando vede queste assurdità: gruppi di giovani clandestini che girano per le città con fior di cellulari e/o apparati tablet a fare un tubo tutto il giorno, serviti e riveriti mantenuti di sana pianta; gruppi di giovani clandestini che importunano donne e ragazze, azzardando a volte anche qualche toccacciamento; gruppi di giovani clandestini che trovano clienti disponibili a passare qualche oretta con loro donne connazionali; gruppi di giovani clandestini che spesso e volentieri rubano; una marea di giovani clandestini che fanno rivolte perchè vogliono avere trattamenti da hotel a 4 stelle e più soldi da spendere alle slot o per altri vizi che nel frattempo hanno preso loro la mano, d'altronde l'ozio è il padre del vizio!! la cosa però più grave ed indecente, che oltraggia tutto il popolo italiano e chiunque abbia un bricciolo di buon senso, è che dei giovani clandestini, che scappano da fame e guerre, GETTANO IL CIBO PERCHE' VOGLIONO CIBI ETNICI E LA PIZZA DI PIZZERIA. Ritengo che questi comportamenti si commentino da soli; c'è però una cosa sulla quale TUTTI dobbiamo attentamente riflettere: come possiamo pensare di mantenere ad oltranza tutta questa marea di gente f.........a, quando abbiamo i nostri figli senza un lavoro e una fraccata di gente sotto la soglia della povertà che, con composta dignità, farebbe i salti di gioia se potesse ricevere quel cibo che questi giovani clandestini gettano per strada.

Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 3 Giugno 2016 - 10:25

ecco Giovanni%........
che è pregato di smettere di sostenere che articolo discorsi sconclusionati perchè in contrasto con le sue idee...... Altro che mondo fantastico, pittori e scultori che non ci sono più da tempo....Raffaello, Giotto, Michelangelo, Dante, Petrarca, ecc, ecc, fisicamente, non ci sono più da tempo ...ma sono immortali e l'Italia, per loro, è famosa nel mondo! Giovanni%, dovessi incontrarla a Verbania, sono certa che la riconoscerei immediatamente...dall'odor di muffa e dalla tasca rigonfia in quanto contenente la Bottiglia dell'Olio Santo! Giovanni% animo, perbacco! E' virtualmente da me invitato per il pranzo. Menù: spaghettata tonno, capperi, olive, pomodoro. Padellata di carciofi (del mio orto). Torta di pasta frolla (di mia produzione) il tutto innaffiato, moderatamente, da Bonarda dell'Oltrepò Pavese. Caffè e volendo, ammazzacaffè. Accetta? P.S. le darei una bottiglia di Bonarda da tenere in tasca al posto dell'Olio Santo.

BellaZia: Riso Arrostito alla Mantovana. - 28 Maggio 2016 - 11:58

riso in cagnoni o alla pilota?
questa ricetta e' inventata di sana pianta?....e' un mix tra il ''riso in cagnoni''(cagnun) ed il ''riso alla pilota'',tipicamente mantovano.Nel primo il riso si fa bollire,poi si butta sopra la carne macinata rosolata, con la salvia(ricetta ufficiale),o c il ragu',rigorosamente ''solo carne''.Il riso alla Pilota,invece,si fa con la salamella mantovana,a dire il vero,con la ''pasta di salame mantovano'',che e' tutt'altra cosa e procedimento.Si rosola leggermente salamella e cipolla tagliata finemente,si aggiunge il riso a ''piramide'',si copre con acqua/brodo q.b. e si lascia bollire/cuocere SENZA MAI GIRARE ,quando l'acqua/brodo sara' completamente assorbito,il piatto e' pronto.La bravura sta nel dosare al millilitro l'acqua,nn si puo' aggiungere o togliere,ne andrebbe della consistenza e sapore del piatto........buon appetito...Kiry

Zacchera: "La commedia di De Gregori" - 15 Maggio 2016 - 08:06

Re: Rispetto per il danaro pubblico
privataemail non scriviamo a vanvera senza conoscere la situazione della città. I due sindaci non sono della stessa pasta. Zacchera per un suo capriccio ci ha fatto ereditare il Cem che è una vera e propria zavorra nel futuro. La Marchionini ha una rela visione del funzionamento della città. Quei parcheggi servono. Solo uno che non è mai vissuto in città o vuole costruire polemica gratuita può dire il contrario.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti