Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

stipendi

Inserisci quello che vuoi cercare
stipendi - nei post

"Quando vuole l’Italia può: lo dimostra il ponte Morandi" - 19 Maggio 2020 - 10:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola, Dott Arturo Lincio, dal titolo: "Quando vuole l’Italia può: lo dimostra il ponte Morandi".

Provincia VCO: responsabilità nel dopo emergenza - 22 Aprile 2020 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Presidenza della Provincia del Verbano Cusio Ossola sul futuro e le responsabilità nel post emergenza

Confindustrie chiedono piano di ripartenza - 10 Aprile 2020 - 08:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato delle Confindustrie di Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto in merito alla definizione di un'agenda per la riapertura ordinata e in piena sicurezza del cuore del nostro sistema economico.

Cristina su Vertenza Sacra Famiglia - 4 Febbraio 2020 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'On Mirella Cristina, Forza Italia, riguardante la vertenza dell'Istituto Sacra Famiglia: "chiederò un incontro alla dirigenza della fondazione".

Gruppo “Progetto VCO” su consulenze - 5 Febbraio 2019 - 13:01

Provincia. Interrogazione presentata dal Gruppo “Progetto VCO” inerente l’affidamento di incarichi di consulenza e collaborazione esterna. Di seguito la nota completa.

Millennials: come vedono il lavoro - 30 Gennaio 2019 - 12:05

Attirati dalle startup quasi quanto dalle multinazionali, pronti a rinunciare anche a 3mila € all’anno in cambio di smart working e “nomadismo digitale” ma ancora affezionati alle dinamiche aziendali e retributive da posto-fisso. Ecco l’identikit del rapporto che i Millennial italiani del Nordovest hanno con il lavoro, stilato da ForceManager

M5S risponde ai Giovani Democartici - 19 Gennaio 2019 - 11:28

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, in risposta alla querelle con i Giovani Democratici dopo un incontro sulla situazione scolastica in provincia.

Con Silvia per Verbania, Bando periferie: una vergogna - 9 Settembre 2018 - 07:03

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Con Silvia per Verbania, riguardante il Bando periferie e il rischio di cancellazione dei fondi destinati a Verbania.

M.O.T.O. organizza incontro su nuovo ospedale - 24 Maggio 2018 - 14:33

Il MOTO (Movimento Ossolano Tutela Ospedale) organizza, nei locali della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Domodossola, vicolo Teatro 4, un incontro con lo scrittore pistoiese Daniele Rovai, autore del libro inchiesta “Salute negata. La nuova sanità toscana”.

Piemonte: 1 miliardo da oggi al 2020 - 29 Dicembre 2017 - 08:01

“Superati gli ostacoli più impegnativi per la messa in sicurezza del bilancio e tornati ad essere credibili nei confronti del Governo e del sistema imprenditoriale, abbiamo avviato una politica di investimenti che porterà in Piemonte, di qui al 2020, oltre un miliardo di euro". Questo l'inizio della nota che riportiamo del Presidente Regione Piemonte.

Albertella e Porini: Province, dimissioni di massa - 18 Settembre 2017 - 17:01

Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera aperta rivolta al Presidente ai colleghi consiglieri della Provincia del VCO, di Giandomenico Albertella e Rino Porini, dove avanzano qualche interrogativo, qualche riflessione e anche una proposta per cercare di individuare una strada comune che possa smuovere una situazione stagnate ormai da anni.

Scioperanti svizzeri ottengono riassunzione, ma... - 7 Luglio 2017 - 12:03

Ieri, giovedì 6 luglio, i 34 dipendenti svizzeri della Navigazione Lago Maggiore in sciopero da 12 giorni per il licenziamento hanno ottenuto la riassunzione in una nuova realtà che andrà ad occuparsi della navigazione nelle acque svizzere del Verbano.

"8 marzo tutti i giorni" - 7 Marzo 2017 - 19:03

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dell'ufficio di Presidenza della Provincia del VCO, riguardante la Festa della Donna, "8 marzo tutti i giorni"

FIALS VCO su tagli agli stipendi - 27 Febbraio 2017 - 14:33

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di FIALS VCO, riguardante il taglio degli stipendi agli infermieri dell'ospedale S Giuseppe di Oggebbio.

Comunità.vb sul futuro di Veneto Banca - 11 Novembre 2016 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Comunità.vb riguardante il futuro di Veneto Banca dopo le dichiarazioni apparse sulla Tribuna di Treviso.

#IOVOTONO, A VERBANIA: INFORMARSI E INFORMARE! - 9 Novembre 2016 - 08:44

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del M5S Verbania sul referendum

Frontalieri: novità dall'incontro con il Viceministro Casero - 25 Ottobre 2016 - 09:16

Si è trattato di un incontro importante, quello del tavolo provinciale del frontalierato tenutosi venerdi 22 ottobre presso la sede della Provincia del Verbano Cusio Ossola, che ha visto la presenza del viceministro all’economia con delega alle finanze, on. Luigi Casero, accompagnato dall’onorevole Enrico Borghi e dal vicepresidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna.

Aumento stipendi direttori ASL: ancora reazioni - 21 Ottobre 2016 - 13:01

L'aumento degli stipendi dei Direttori Generali Asl Piemonte continua a suscitare reazioni. Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Gruppo “Omegna, si cambia!”: "al direttore generale dell'ASL VCO chiediamo una riflessione e un gesto concreto..".

Sanità: gli aumenti ai Direttori agitano i sindacati - 21 Ottobre 2016 - 09:17

Riportiamo il comunicato di FP CGIL, CISL FP e UIL FPL, riguardante la sanità del Piemonte in cui si dicono pronti a presentare una piattaforma al presidente Chiamparino, e quello di NURSIND che annuncia iniziative se la delibera non sarà ritirata.

"Aumento stipendi direttori Asl Piemonte" - 18 Ottobre 2016 - 15:03

Il sindacato NURSIND, scrive all'Assessore Saitta, dopo aver appreso dell'aumento degli stipendi dei Direttori Generali Asl Piemonte, criticando duramente la scelta.
stipendi - nei commenti

Piemonte cerca medici e infermieri extracomunitari - 23 Novembre 2020 - 12:28

Re: Ottima iniziativa
Ciao Romeo purtroppo abbiamo e stiamo pagando decenni di tagli alla sanità, che hanno avuto come conseguenze l'abbassamento degli stipendi del personale medico e paramedico, il numero chiuso alle loro facoltà universitarie, un livello di spesa fermo al 2004, cioè a 16 anni addietro, favorendo il profitto del corrispondente settore privato, anch'esso ora messo a dura prova e che quindi mostra i suoi punti deboli, altro che modello! Speriamo che i nostri politicanti abbiano imparato la lezione, anche se le conseguenze ahimè non sono sulla loro pelle.....

Lupi: è polemica - 9 Settembre 2020 - 11:41

Re: Re: Annes dimentica
Ciao annes beh a dire il vero, gli italiani non fanno più i lavori dove non ricevono una retribuzione decente. Questi posti che non danno stipendi minimi devono sparire. Questo è nuovo schiavismo. Per il fatto che gli italiani siano schizzinosi verso certi lavori, ricordo che nel lavoro più umile per antonomasia, lo spazzino, ci sono esclusivamente italiani. Ma lì ricevono paghe regolari e non le mancette che do a mio nipoti quando mi aiuta in giardino.

Sciopero ASL VCO - 6 Settembre 2019 - 16:06

Re: Decreto bis
Ciao paolino Magari sognano di diventare come la Svizzera, il Canada, l’Australia, la Norvegia, Paesi che non si sono mai impegolati con varie unioni, che hanno confini inviolabili e hanno gli stipendi medi più alti del mondo

Corso per entrare nella Squadra Nautica di Salvamento - 2 Settembre 2019 - 12:28

ricerca volontari
€. 250.000 all'anno pagati dalla ASL, quindi da noi, per stipendi, assicurazioni, divise, patenti nautiche, attrezzature, ecc. ecc.; mezzi regalati da banche e/o da privati e messi in ammortamento alla ASL in 8 anni (quindi la ASL gli ripaga in 8 anni per nuovo un bene che hanno avuto in regalo). Ecco perchè cercano volontari, per aiutarli a non fargli perdere tutto quanto sopra elencato!! Questo non è volontariato, sono delle vere e proprie attività di impresa camuffate, che beneficiano di agevolazioni fiscali, tutto in barba a chi le vere tasse le paga, usando anche i volontari. Di tutto questo bazar sono solo i volontari, ignari di tutto il giro che ci sta dietro, l'unica vera preziosa risorsa che merita il massimo del rispetto.

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 24 Agosto 2019 - 04:16

Re: Re: Re: Re: Domanda per Paolino
Ciao paolino a parte che non è il mio idolo. Apprezzo solamente tutti quelli che dicono che 3+3 fa sei e schifo coloro che vogliono convincermi che sia un bene che 3+3 faccia 7. Comunque la differenza tra Bersani e Salvini è questa: Bersani può tranquillamente andare anche nella sede di casa Pound e tranquillamente può uscirne senza che nessuno gli abbia torto un capello. Salvini quando rappresentava un partito al 5% (in pratica quando non contava un K) è stato più volte preso a sassate mentre andava ad un comizio. Ora che è quotato ben oltre il 5% è il nemico numero 1 di una parte politica e dei loro accoliti violenti soprattutto da quando ha chiuso i rubinetti ad un'accoglienza che a 35 euro/g era "un dovere morale", "umanità", "ci pagano le pensioni" bla bla bla e quindi vai di cooperativa e stipendi garantiti mentre a 15 euro/g non lo è più. E' risaputo che ogni comizio di Salvini attiri la peggior feccia avversaria non con propositi amichevoli. Anche nell'ultima seduta in parlamento c'era chi voleva impedirgli di parlare, figuriamoci in piazza. Ora non so se abusi della scorta ma una persona che è sia vice premier sia ministro degli interni ha comunque sempre un certo entourage al seguito e quindi il codazzo non è solo formato da uomini di scorta col mitra in mano. Anche io volentieri avrei evitato di mettermi l'antifurto, la serratura blindata, la cassaforte, la videosorveglianza purtroppo la società attuale non me lo permette. Così per chiudere, pensierino della notte (lo so non centra nulla col discorso), mio zio emigrato in Australia negli anni 60, naturalmente col benestare del governo australiano e col benestare di un industriale che l'aspettava in catena di montaggio il giorno successivo il suo arrivo, mi diceva che, allora non esisteva il concetto di immigrato irregolare (oggi invece con l'escamotage del visto turistico molti entrano e poi non ritornano così mi riferisce), le automobili non avevano le serrature

Cristina su Olimpiadi a Milano - Cortina - 24 Giugno 2019 - 22:27

come esultano
Certamente tutti quelli che ho visto esultare in televisione non riescono a contenere la felicità nel capire benissimo che guadagneranno milioni di euro. Per gli operai che si spaccheranno la schiena solo stipendi ultimi in Europa e contratti a termine , ma cosa volete questo è il mercato

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 1 Giugno 2019 - 10:14

quadretto
quindi. un giovane ultrà,comunista padano,leoncavallino,orgogliosamente "nullafacente",mangiapreti. alcuni anni dopo,forte della sua esperienza professionale da Burghy,ce lo ritroviamo ministro dell'interno e capo della lega. e a combattere i comunisti,i centri sociali,le droghe leggere legali (meglio roba più forte,e lasciare l'esclusiva dello spaccio alla ndrangheta),il tutto brandendo rosari e crocifissi e invocando l'aiuto della Madonna. ma anche a difendere la famiglia,avendo figli qua e là ed essendo separato risposato riseparato ecc. insomma un mostro di coerenza. trascurando questi dettagli e il fatto che solo negli stati islamici (e anche i Blues Brothers,per la verità..) i leader politici agiscono in nome di Dio,vado volentieri a rintuzzare i tre punti fondanti proposti da Lupus. stipendi decenti: non mi risulta che ci siano stati aumenti,nè che siano in previsione,non si capisce proprio da dove salti fuori questa! pensioni: per permettere a qualcuno (in via provvisoria e solo per 3 anni) di andare in pensione un po' prima,causiamo sconquassi senza precedenti all'INPS. stranieri: decidetevi. prima gridavate all'emergenza perchè credevate ce ne fossero 600mila,poi il vostro Imam padano vi ha detto che sono solo 90mila,e l'emergenza non c'è più. non solo,i pochi che ci sono e che doveva buttare fuori in un amen sono tutti qui,e continuano a combinare le prodezze che Lupus ci ricorda sempre,perchè l'Imam non è stato capace di espellere nessuno! a completare il quadro,dove alzano il coperchio trovano scandali a non finire,ruberie,peculato,abusi d'ufficio,bancarotte fraudolente ecc,una situazione di malaffare che manco la Dc degli anni 90. Lupus dirà "sì ma intanto prende il 35%". vero,verissimo. anche Renzi (ve lo ricordate?) 4 anni fa prendeva il 40,8 e sembrava immortale. per dire.

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 31 Maggio 2019 - 09:20

Re: Nessun commento?
Ciao lupusinfabula vuoi sentire un commento di chi considera disastroso l'attuale politica nazionale? Eccolo: "Gli stipendi non sono cambiati, in pensione ci vanno pochi fortunati e gli extracomunitari continuano a sbarcare o a varcare clandestinamente i nostri confini, eh gia', in italia si entra anche a piedi non solo con i barconi, mai sentito parlare della rotta Balcanica? Quelli che dovevano essere reimpatriati sono ancora tutti qua. In compenso le politiche scellerate in tema economico stanno disastrando le gia' povere casse dello stato, la promessa di avere meno tasse? E' gia' quasi certo che a ottobre avremo una aliquota IVA piu' alta........ il popolo continua a votarlo, ma questo non c'entra nulla con il fatto che le politiche di salvini siano catastrofiche......... stendiamo un velo pietoso Soddisfatto?

Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 31 Maggio 2019 - 08:24

Nessun commento?
Nessun commento da parte dei soliti sinistri sui successi elettorali a livello nazionale della Lega e di Fratelli d'Italia?In fondo a cnhe a Verbania il distacco tra Albertella e marchionini, al momento, è notevole. E ciò nonostante che tutti gli organi di stampa a liverllo locale abbiano dato molto più spazio alle proteste dei soliti quattro gatti che non alla folla presente al comizio di Salvini.Capisco che sia dura, ma in fondo ha ragione Feltri quando dice che gli italiani vogliono solo tre cose: avere stipendi decenti, andare in pensione ad un'età ragionevole e non avre stranieri ed extracom tra i piedi.Un programma semplice e vincente.

"Una casa per tutti. I villaggi operai dal Nord Europa al Piemonte" - 4 Aprile 2019 - 11:52

Re: Questo succedeva....
Ciao lucrezia borgia.. Questo succedeva quando le maestranze erano preziose ed in numero limitato. Allora si cercava di tenersele strette con salari dignitose e qualche benefit, come la casa che non costava un numero di stipendi così alto come adesso. E soprattutto gli industriali avevano immensi guadagni che gli permettevano di essere generosi. Gli industriali attuali devono confrontarsi col mondo e soprattutto quel mondo dove un operaio guadagna al massimo 4.000 dollari l'anno. Oggi invece ci sono maestranze in abbondanza a poco prezzo che posso far venire da ogni parte del mondo. Cosa interessa ad un imprenditore tenersi stretto un operaio quando può sostituirlo con un ingegnere indiano con più qualifiche, ad un costo minore che s'accontenta di dormire su un giaciglio improvvisato?

Fratelli d'Italia su tassa sull'ombra - 10 Marzo 2019 - 15:04

Re: Re: domanda
Ciao robi, d'accordissimo nel rimuovere un balzello anacronistico (che varrebbe anche per le accise dei carburanti, ma su quelle poi puntualmente ci si dimentica delle promesse elettorali) poi però si trovano altri soldi per coprire le entrate e, mi raccomando, cercate di non mettere le mani sempre nelle tasche dei soliti noti. Perchè abbiamo ormai capito che FdI, FI, SdI (Sorelle di Intra, arriverà a breve per completare la famiglia!) tengono più a commercianti, imprenditori, artigiani e partite iva piuttosto che la moltitudine dei cittadini che, purtroppo o per fortuna, devono fare i conti con stipendi mensili. Tra l'altro, va precisato che nella stragrande maggioranza le tanto protette "piccole imprese" a conduzione famigliare danno lavoro solo all'interno della propria famiglia. Quindi, piccoli e bravi imprenditori familiari, brutti e cattivi quelli grandi che, nel caso, danno opportunità di lavoro anche a chi, un'impresa, non se l'è potuta permettere. E i cittadini lavoratori dipendenti? Non pervenuti nei pressi del gazebo dei Fratelli de'noaltri. Speriamo non si ricordino di noi quando dovranno mettere a posto i bilanci. Saluti AleB PS: per chi volesse approfondire: http://www.comune.verbania.it/Servizi-al-cittadino/Tributi/COSAP-Canone-Occupazione-Suolo-Pubblico così potete anche rendervi conto delle 4-lire di cui stiamo parlando, che tra l'altro vengono scaricate poi sui consumatori finali.

Comunità.vb su area ex Acetati - 21 Febbraio 2019 - 10:17

fabbrica vs negozio
Vogliamo continuare ad avere la fabbrica nel centro della città? Sì. Le fabbriche portano ricchezza trasformando ad esempio metallo a 2 e/kg in lavatrici a 30 e/kg, personale che cresce professionalmente, buoni stipendi con i turni regolarmente pagati, maternità e malattia garantite. Cosa porta il commercio? Un gran movimento di soldi senza alcuna ricchezza. Soldi che escono dal cliente che entrano nelle tasche del negoziante che si trattiene una minima parte perché il restante confluisce nelle FABBRICHE che producono i beni. Commessi con stipendi minimi e obbligati a festività e straordinari a volte non retribuiti. Piccolo appunto: Ikea apre esclusivamente dove c'è un bacino più grande ed in prossimità degli svincoli, media world è ad un passo dal fallimento.

Millennials: come vedono il lavoro - 31 Gennaio 2019 - 17:35

per Shpalman
Non so quanti anni tu abbia, ma non generalizzerei: conosco tanti giovani lavativi ( e ti giuro che li prenderei volentieri a calci là dove non batte il sole!) ma anche tanti giovani che di lavorare hanno voglia e sono disposti per questo anche ad emigrare laddove vengono loro proposti stipendi migliori di quelli che vengono loro offerti in Italia

Croce Verde trasporto speciale - 16 Settembre 2018 - 09:22

x Alessandro
Anch'io 42 anni fa ho iniziato a fare il volontario in croce verde, ma allora il volontariato era un altro mondo, mi sembra però di aver già ampiamente ribadito che i volontari vanno salvaguardati, inoltre, i miei commenti non sono un attacco alla croce verde ma al sistema imprenditoriale che si è creato all'interno di quasi tutte queste organizzazioni, questo a partire dalla fine del 1998, cioè dopo che tutti i trasporti sono diventati a pagamento/rimborso convenzionale e a tariffa e non più a prestazione. Per una organizzazione di volontariato non le sembra fuori luogo la parola tariffa? non sarebbe meglio applicare la regola "DIA QUELLO CHE PUO' DARE", si chiama libera donazione o oblazione; certo, con questa regola non si possono pagare stipendi!!! Le confido quello che ho fatto proprio per difendere questo valore e la dignità dei volontari e del volontariato: il 29 dicembre del 1999 ho lasciato l'associazione che avevo fondato e che ho presieduto per 12 anni, sa perchè? perchè venni messo in minoranza dai miei stessi consiglieri, solo perchè erano amici dei primi stipendiati che mi obbligarono ad assumere, gente che ancor oggi guadagna grazie ai vecchi principi del volontariato, ed io ero un nemico del sistema perchè contrario a questo business e contrario a far convivere stipendiati e volontari; prima di andarmene feci una previsione (a tutt'oggi sotto gli occhi di tutti), dissi che col tempo ci sarebbe stata una drastica diminuzione di volontari e che sarebbero venuti meno certi servizi di sociale utilità, L'AIUTO ALLE PERSONE POVERE!! Sa perchè queste organizzazioni stanno in piedi? perchè sono entrate a farne parte molte persone andate in quiescenza ma ancora in forza da poter dare un aiuto, che coprono una marea di servizi, e lo fanno A GRATIS. Come vede non sto parlando per dare aria alla bocca, ma per cognizione di causa. Con quest'ultimo commento chiudo questa parentesi ormai andata oltre al commento iniziale, la speranza è che continui ad esistere la solidarietà, quella spontanea, quella vera, che non chiede neppure il grazie per l'opera prestata!! buona salute a tutti.

Carlo Cottarelli a Verbania - 18 Luglio 2018 - 09:17

Re: Re: Pericolo scampato?
Ciao robi, detta così sebrerebbe giusto ma la ricetta cottarelliana significa austerity, diminuzione dei servizi, riduzione dei salari e stipendi dei lavoratori riduzione dei posti d lavoro.. Tutto altamento depressivo. tutto molto compatibili con i parametri europei che ci hanno affossato. Serve spesa espansiva, aumento del consumo interno, politica industriale di rilancio della nostra manufattura.. Non abbiamo bisogno di Cottarelli.

Montani su chiusura sportelli bancari nel Vco - 24 Maggio 2018 - 12:41

Re: Re: Re: Re: Quando?
Ciao paolino Insomma... Facciamo 2 conti, 1 sportello ha minimo 2 dipendenti fissi, che vuol dire, considerando ferie malattie ecc, quasi 3, quindi 100.000 euro anno di stipendi, mettici minimo 10.000 euro d'affitto e almeno 20.000 euro di servizi vari (tra pc, bancomat, sorveglianza, ecc) vuol dire che per 10 filiale chiuse si risparmia 1.300.000 all'anno. Certo per una banca gestita alla ççççç come la Siena sono noccioline da aggiungere ai miliardi di buco, per una banca attenta al bilancio sono soldi. Ma dopotutto qual è l'interesse per un'azienda (a fini di lucro) tenere uno sportello che non rende? Serve per la comunità? Bene, lo finanzi la comunità.

Frecce tricolori a Verbania? Sinistra Unita contraria - 1 Maggio 2018 - 08:53

Perchè pagare?
Il mio, penso, sia un ragionamento diverso: gli aerei sono aerei militari, quindi acquistati e mantenuti con i soldi degli Italiani; i piloti sono dei militari, quindi i loro stipendi sono pagati dal popolo Italiano; e allora perchè pagare per farli esibire quando già li finanziamo noi Italiani? Nulla contro le forze armate ovviamente, anche se personalmente preferisco un esercito di professionisti ad uno anacronistico di leva.: il professionista lo pago ( pago eventualemente la sua vita) e quindi pretendo che sia all'altezza dei compiti assegnatigl, che sia un professionista della guerrai; da gente che viene chiamata alla leva controvoglia non posso certo pretendere nulla.

Squadra Nautica di Salvamento i numeri del 2017 - 9 Febbraio 2018 - 08:00

Squadra Nautica di Salvamento attività 2017
Certo, soffermandosi a leggere i bilanci su interventi di soccorso come quelli descritti dall'articolo, colpisce, fa scena e non si può che essere soddisfatti, a casa mia però, quando si vanno a presentare dei bilanci si elencano anche le entrate percepite per aver effettuato quello che si descrive per benino; forse non lo si fa per evitare che le persone, all'oscuro sul giro di denaro e di interessi che gravita attorno a questo business, non diano più soldi e consensi? . Visto che questo blog lo leggono in tanti e quei tanti sono quelli che pagano le tasse e quindi le entrate di tutte queste società d'impresa camuffate da associazioni di volontariato (solo per beneficiare di agevolazioni fiscali), mi sembra corretto aggiungere qualche altro dato in più per andare a completare il tutto. Per tutte le attività 118 svolte dalle così dette "associazioni di volontariato" come quella indicata da quest'articolo, la ASL corrisponde ad ognuna di loro circa €. 200.000,00 all'anno (alcune ne prendono anche di più), con questo denaro loro pagano: stipendi, assicurazioni degli stipendiati, dei volontari e dei mezzi; le patenti di guida e nautiche a stipendiati e volontari; le attrezzature; le divise degli stipendiati e dei volontari; l'affitto della sede; i pasti al personale in generale; ecc. ecc. Ditemi, chi non aprirebbe una Società, oh scusate, un "associazione" così.. Non parliamo poi delle altre ulteriori entrate che queste realtà raccolgono per far cassa: raccolta fondi esentasse nelle piazze e manifestazioni; donazioni di mezzi per i servizi che svolgono, che loro mettono regolarmente in ammortamento alla ASL sotto forma di spese di gestione (la ASL gli paga per intero in un tot di anni un mezzo che a loro è stato donato, SE A QUALCUNO SEMBRA CORRETTO!!!); viaggi a tariffe ultra taxi e non più a oblazione, come invece accadeva e accade nel vero mondo del volontariato, ecc. ecc. ecc., Mi fermo qui, anche perchè ci sarebbe da aprire una enciclopedia su questo strano mondo parallelo che si definisce di volontariato e solidale (forse per chi di loro beneficia delle patenti gratis e degli stipendi), che col volontariato, quello vero, non c'entra un fico secco. Aggiungo solo un ultimo breve appunto, visto che molte volte sono stato attaccato per aver detto delle verità su queste organizzazioni: è bene ribadire, che avere persone all'interno di queste, chiamiamole solo realtà, che danno il loro tempo libero in forma gratuita per svolgere servizi, non sta a significare che queste realtà si debbano considerare di volontariato e, mi pare, che quanto qui sopra raccontato ne è la dimostrazione. Buona salute a tutti!!

"Problemi con il nuovo NUE 112" - 4 Agosto 2017 - 07:39

x Giovanni %
Caro Giovanni, scusi se mi permetto il caro, prima di parlare di migliorie innovative bisognerebbe prima provarle sul campo e sulla propria pelle; le cito solo uno dei tanti episodi accadutomi personalmente dall'entrata in vigore di questo NUE: un sabato mattina al centralino dell'ospedale è giunta una chiamata di soccorso di un cittadino molto agitato per le gravi condizioni di salute di un famigliare (garantisco che al centralino dell'ospedale di questo genere di chiamate ne arrivano parecchie), il centralinista prende i dati essenziali della persona e la tiene in stand by per poi trasferirla al 118, chiama questo nuovo 112 chiedendo di essere messo urgentemente in comunicazione con il 118 (partono i primi 30 secondi di attesa con relativo accompagnamento musicale), a questo punto l'operatore di questo 112 NUE, che chiarisco non è ne un medico ne un infermiere, non ha voluto sentir ragioni sul fatto che chi chiedeva il trasferimento diretto della chiamata al 118 era l'ospedale e, con tutta tranquillità, ha voluto fare ugualmente il 3° grado sia all'operatore del centralino dell'ospedale (che vorrei ricordare, nel frattempo aveva sempre in linea la persona che chiedeva aiuto), che successivamente al paziente, al quale poi è stato passato finalmente il tanto sospirato 118 dove anche lì, per necessità oggettiva, hanno dovuto di nuovo chiedergli tutti i riferimenti necessari per poter portare a buon fine l'intervento. Sa signor Giovanni%, che difende questo ennesimo doppione che fa acqua da tutte le parti e che, grazie a questa fallimentare comunità europea, ai cittadini italiani costa un botto di denaro, quanto tempo è trascorso solo in telefonate questo passa chiamata, musica compresa? minuti 11:32. Solo uno sprovveduto può affermare che questo NUE tecnologico funziona, almeno qui in Italia. Su Mattarella ha ragione, ho solo fatto un errore d'incarico ma non di contenuti, infatti non è stato presidente ma giudice della corte costituzionale dal 2011 al 2015 (altro magna magna di stipendi e vitaliazzi da nababbi), nonostante ciò ha dichiarato quanto già detto nel precedente commento, e aggiungo, è stato eletto presidente della nostra repubblica da una banda da lui stesso dichiarati illegittimi che ad oggi si sono portati a casa stipendi per oltre un miliardo di euro; siamo proprio il PAESE DELLE BANANE. Buona salute!!

Veneto Banca e Intesa San Paolo - 28 Giugno 2017 - 10:04

Re: Regole sistema Bancario da riscrivere in toto
Qualcuno già nel 2008 aveva visto che c'era del marcio in Danimarca. Mentre chi doveva e deve controllare si girava dall'altro lato. Tutte queste authority con stipendi e prebende varie, o le chiudiamo o le facciamo funzionare, di sicuro vanno puniti per la loro negligenza, se non di peggio. http://icebergfinanza.finanza.com/2017/06/27/banche-venete-intesa-vigilanza-la-bella-addormentata/#.WVIivitfncs.twitter
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti