Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ungheria

Inserisci quello che vuoi cercare
ungheria - nei post

Eurodesk Vco: Erasmus+ - 30 Giugno 2021 - 09:34

Ritornano accessibili le esperienze all’estero per i ragazzi della nostra Provincia grazie al progetto“Eu4you” promosso in rete da Eurodesk Provincia VCO, Fondazione Comunitaria del VCO, comuni Fondo Giovani della Provincia del VCO, APL, coop. Vedogiovane e Aurive.

Le voci in-canto del Lago - 7 Aprile 2021 - 18:06

Il concorso svolto al Maggiore a Verbania in un documentario su Classica HD (Sky, canale 136) da giovedì 8 aprile.

Concerto 10/10 Un Paese a Sei Corde - 9 Ottobre 2020 - 15:03

All’interno del cartellone della XXVI edizione della rassegna "Ottobre Culturale Gravellonese”, Un Paese a Sei Corde/Master propone un concerto di Federica Artuso, incentrato sulle composizioni di cinque donne chitarriste.

Altea vince a Torbole - 22 Luglio 2020 - 15:03

Grande fine settimana di vela sulla acque gardesane di Torbole: in palio il Campionato Italiano open classe Melges 24, il primo titolo velico che si assegna dopo il periodo di lockdown.

“Go to Europe” - 1 Luglio 2020 - 16:06

Il Comune di Gravellona Toce, rinnovando la propria adesione al Fondo Giovani VCO, partecipa anche per il 2020 al progetto “Go to Europe”, promosso in rete da Eurodesk, Provincia del VCO, Fondazione Comunitaria del VCO, Vedogiovane, Aurive e APL.

"Le Voci del Lago" - 22 Dicembre 2019 - 10:03

S'ispira al noto talentX Factor ma è dedicato ai soli cantanti lirici. È il concorso 'Le Voci del Lago. La serata finale aperta al pubblico si svolgerà lunedì 23 dicembre alle ore 21.00 (serata che andrà in onda sul canale #Sky Classica HD).

Talent per i cantanti lirici - 2 Novembre 2019 - 15:03

E’ stato pubblicato in questi giorni il regolamento del concorso le “Voci in-canto del Lago”, un talent per selezionare le voci che canteranno nell'opera lirica di Aldo Finzi Shylock, che sarà poi allestita nei teatri di Miscolkc (ungheria) e Verbania ed eventualmente in altri teatri interessati alla produzione.

Stresa Festival - Akiko Suwanai - 3 Settembre 2019 - 19:06

Il Kantor tra Francia e ungheria – Il Kantor tra jazz e Tango. Il 4 e il 6 settembre Eremo di S. Caterina del Sasso, Leggiuno ore 20.30.

Ossola Guitar Festival 2019 - 14 Luglio 2019 - 12:05

L'Ossola Guitar Festival, giunto alla 23ª edizione, si conferma come un evento radicato e capillare sul territorio del VCO con lo scopo di offrire occasioni d'ascolto che vedono protagonista la chitarra nella musica d'insieme.

San Bernardino: una nota del Comitato salvaguardia - 9 Ottobre 2018 - 11:28

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato per la salvaguardia e la valorizzazione del San Bernardino, a margine di un evento avvenuto nell'ambito di LetterAltura.

Al Museo del Paesaggio "Land, landscape and heritage" - 13 Giugno 2018 - 08:01

Il Centro Studi del Paesaggio ha organizzato dal 11.06 al 15.06, con il Politecnico di Milano, un workshop sulla progettazione del paesaggio, che ha luogo questa settimana nell’aula didattica di Palazzo Viani Dugnani.

Verbania Model Show 2018 - 7 Giugno 2018 - 15:03

Nella splendida cornice del Lago Maggiore, nei giorni 2 e 3 giugno 2018, presso il Centro Eventi IL MAGGIORE, si è svolta la 7^ Mostra – Concorso di cimeli, uniformi, armi, modellismo e figurini storici del Verbano Cusio Ossola (ora denominata “Verbania Model Show 2018”) organizzata dal Model Club VCO in collaborazione con i Clubs modellistici Iena Model di Milano e AMB di Brescia, e con i patrocini della Provincia del VCO e della Città di Verbania.

Accordo Legambiente - Parco del Ticino - 28 Maggio 2018 - 08:01

Siglato a Cameri (NO) un accordo di collaborazione tra Legambiente e il Parco del Ticino e Lago Maggiore. Le prime iniziative comuni si svolgeranno nell’ambito del progetto europeo VisPO - Volunteer Initiative for a Sustainable Po.

Convention Europea del Kiwanis a Baveno - 24 Maggio 2018 - 19:06

Quest’anno i delegati dei 1.200 club europei – circa 700 persone e, forse, di più provenienti da tutte le nazioni del nostro continente – si riuniranno in Baveno all’Hotel Dino il 25 ed il 26 Maggio p.v. per, appunto, procedere ai lavori congressuali ove si discuterà anche dei futuri obiettivi di Service della associazione.

Accertata evasione di 58 milioni di euro - 10 Ottobre 2017 - 07:01

Nell’ambito dell’attività di controllo rivolta al contrasto delle frodi in materia di IVA intracomunitaria, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Torino e dell’Ufficio delle Dogane di Verbano Cusio Ossola hanno accertato un’evasione di IVA per 57.816.000 euro nel settore dei prodotti elettronici e della telefonia mobile ed elevato sanzioni per euro 104.069.000.

Kristóf Baráti in concerto - 28 Agosto 2017 - 15:39

Kristóf Baráti esegue l’integrale delle Sonate e Partire per violino solo di J.S. Bach, a Stresa martedì 29 e mercoledì 30 agosto presso la Chiesa di S. Ambrogio.

Dal VCO alla Finale Mondiale Gelato World Tour - 26 Agosto 2017 - 13:01

Con il gusto “Latte e Menta Selvatica”, Silvia e Lara Pennati di Formazza Agricola sono tra i 36 finalisti che dall'8 al 10 settembre a Rimini gareggeranno alla Finale Mondiale di Gelato World Tour.

Gala Estivo della Compagnia EgriBiancoDanza - 27 Luglio 2017 - 11:27

Un Gala Estivo della Compagnia EgriBiancoDanza che, a grande richiesta, torna a Verbania con nove coreografie firmate da Raphael Bianco.

Arriva il Mercato Europeo - 21 Giugno 2017 - 10:23

Ritorna a Verbania, questa volta ad Intra in Piazza San Vittore, il Mercato Europeo, meglio conosciuto come Euromercato.

Un Te' in Biblioteca - 28 Febbraio 2017 - 11:37

SABATO 4 MARZO 2017 - ore 16,30 Palazzo Ferrari-Ardicini Sede Municipale Sala degli Stemmi Un tè in biblioteca con l’autore
ungheria - nei commenti

Nel VCO "No Europa per l’Italia - Italexit con Paragone". - 2 Febbraio 2021 - 16:25

Re: Re: Re: Ah la potenza della vecchia Lira
Ciao Rocco Pier Luigi difatti qualcuno dimentica che nel 2011 il cambio euro/franco svizzero era ancora vantaggioso per noi italiani, cosa che dopo qualche anno ha spinto le autorità monetarie elvetiche a sbloccare il cambio e lasciarlo fluttuare secondo le leggi del mercato. Quanti frontalieri hanno conosciuto un notevole benessere quando venivano pagati in franchi svizzeri invece che in lire, con lo stipendio da residente elvetico, fin quando è stato consentito? Inoltre ricordo quando, nel 1993, cioè qualche anno dopo la caduta del comunismo, in ungheria andavano a caccia di marchi tedeschi, di gran lunga più graditi rispetto alle italiche lire, visto che allora la moneta alemanna era la più forte a livello europeo. Un conto è dire che si stava meglio quando si stava peggio, ben altra cosa invece inseguire teorie negazioniste o revisioniste.....!

Panza su black-list banche - 6 Dicembre 2020 - 11:17

Re: Re: Re: Re: Re: Re: grandi debiti
Ciao robi Tu e Georgia "Draghetta Khy-ri”" potete pure pensare quello che volete, ma sono ungheria e Polonia gli stati canaglia che stanno venendo condannati dalla UE per i diritti civili che stanno facendo saltare. Ed essere comunista significa votare automaticamente per il PCI ? Con tutti i partititini in cui la sinistra italiana riesce sempre a sfaldarsi...

Nuovo Dpcm 24 ottobre 2020 - VIDEO - 26 Ottobre 2020 - 15:33

Re: Che dire...
Ciao robi mah, mai dire mai.... Però mi chiedo sempre cosa avrebbero fatto di buono e più efficace quelli dell'altra parte politica italiana se avessero comandato loro! Anche se già ne abbiamo di esempi illustri all'estero: Germania, Gran Bretagna, ungheria, Repubblica ceca, USA, tutti nella medesima situazione, forse anche peggio! Come dire, la pandemia e la competenza non guardano in faccia a nessuno!

Manifestazione contro il 5G - 16 Giugno 2020 - 10:36

Re: Non ne so nulla
Ciao robi beh, addirittura in ungheria l'attuale premier (presumo di destra) ha fatto addirittura rimuovere a Budapest, in orario antelucano, il 28/12/2018 la statua di Imre Nagy, suo predecessore durante la rivolta anti-sovietica del 1956, un eroe nazionale che si oppose allo strapotere bolscevico (quindi un premier non proprio comunista). Riguardo a certi gesti, certamente deprecabili, credo che sia più opportuno ed efficace rimuovere dalle coscienze certi pensieri e ricordi di quel giornalista, come quando raccontava di cose abominevoli che fece durante l'occupazione coloniale, anche con una certa nostalgia del passato, e di sicuro da libero pensatore: forse anche lui avrebbe avuto bisogno di una seduta dallo psicanalista......!

Conferenza sulle Foibe - 10 Febbraio 2020 - 17:10

LA STORIA NON E' DI DESTRA O DI SINISTRA
Il prof. Raoul Pupo, docente di Storia contemporanea all'Università di Trieste e tra i massimi conoscitori dell'Esodo giuliano-dalmata e dei massacri delle foibe, dice: "C'è anche una ragione più generale, una ragion di Stato che è questa: la Jugoslavia era una pedina strategica fondamentale dell'Occidente e anche dell'Italia. Non la si poteva provocare. E sentir parlare di foibe e di esodo per Belgrado era una provocazione fascista. La Jugoslavia neutrale consentiva all'Italia di non essere sulla prima linea della Guerra Fredda. Il che significava che i carri armati sovietici stavano sul Danubio in ungheria e non dalle parti di Gorizia". "La storiografia italiana s'è occupata d'altro. Da una parte la sinistra aveva imbarazzi evidenti con questo argomento. Dall'altra parte la cultura cattolica non era assolutamente nazionalista. Questi due elementi hanno pesato negativamente...E in più, la destra non ha mai avuto una storiografia". (cit https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ldquo-sciagura-nazionale-che-non-va-negata-rdquo-ndash-giorno-226511.htm) In pratica, la destra, supportata dagli Stati Uniti e la NATO che vedevamo con il fumo negli occhi il PCI, ha favorito il silenzio sulle Foibe! BASTA CON LE LETTURE DELLA STORIA CON GLI OCCHI DELLA DESTRA O DELLA SINISTRA, LA STORIA VA STUDIATA E CAPITA, NON INTERPRETATA (TANTO PIU' ATTRAVERSO IL PENSIERO ODIERNO)! LA STORIA NON E' DI DESTRA O DI SINISTRA, LA STORIA E' LA STORIA, PUNTO E BASTA!!!!!

Lincio su viabilità provinciale - 10 Ottobre 2019 - 09:00

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Soldi russi
Ciao robi l'attuale segretario federale, essendo molto vicino al cerchio magico, non poteva non sapere. L'Urss era uno Stato nemico solo sulla carta, vero è che, essendo il PCI il più grande partito comunista d'occidente (col più del 30% di consensi), e avendo l'Italia democristiana al potere un grandissimo numero di imprese nazionalizzate, in tutto o in parte, con tanto di Ministero delle partecipazioni statali, non era affatto invisa all'Urss, anzi, basti pensare ai molteplici rapporti commerciali tra il nostro Paese e quelli dell'ex blocco sovietico, come pure al cinema italiano, l'unico ammesso, al contrario di quelli britannici e americani (in ungheria addirittura hanno dedicato una statua a Bud Spencer!). Riguardo ai mass media politici, beh, anche la Lega, attuale e pregressa, ha votato leggine ad hoc per salvare Radio Padania e Radio radicale. Comprendo il tuo disappunto nonché la tua contraddizione da pseudo moderato liberal conservatore, ma d'altronde la tua inclinazione a Napalm51 è inevitabile.... Punti di vista, mio caro ultrà, visto che le sentenze si possono anche commentare, ma per fortuna solo quelle dei giudici hanno valore.

Sciopero ASL VCO - 11 Settembre 2019 - 09:27

Re: Re: Le ultime due parole
Ciao paolino andranno in Croazia o ungheria a curarsi.... Là costa meno.

Sciopero ASL VCO - 6 Settembre 2019 - 08:32

Decreto bis
Leggo che lunedì,mentre la gente perbene lavorerà,qualche migliaio di fannulloni (dicono di chiamarsi sovranisti, qualsiasi cosa voglia dire) andrà a bighellonare fuori dal Parlamento per tentare di intimidire il nuovo governo che chiederà la fiducia. Bene, sarà l'occasione di testare il famigerato decreto sicurezza bis,che prevede norme particolarmente stringenti e repressive di tali manifestazioni. Invito pertanto le forze dell'ordine e la magistratura ad applicarlo alla lettera e con la massima durezza. Dopodiché tra qualche giorno potremo tranquillamente buttarlo nel cestino come le altre deliranti idee del capitone. Quanto alla lungimiranza dei cosiddetti sovranisti,loro sognano di diventare come l'ungheria di Orban,dove il salario medio supera appena i 600 euro. Un bel futuro,poca libertà e niente soldi. ANDATECI VOI!

PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 30 Agosto 2019 - 09:36

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Trump
Ciao robi "Orban a Salvini, non ti dimenticheremo Premier ungherese, sei stato il primo a voler fermare i migranti: ANSA) - BERLINO, 29 AGO - Il premier ungherese Viktor Orban ha scritto "al segretario federale della Lega Nord" Salvini, chiamandolo "caro Matteo", una lettera in cui afferma fra l'altro: "Posso assicurarti che noi ungheresi non dimenticheremo mai che sei stato il primo leader europeo occidentale a voler fermare il flusso dei migranti illegali in Europa attraverso il Mediterraneo". Il testo della missiva è stato rilanciato su Twitter da Zoltan Kovacs, un portavoce del primo ministro ungherese." Beh, cosa dire? A Parte quel refuso Nord, che la dice lunga, mi incuriosisce quel non dimenticare, a mo di commiato.... E certo, dopo averlo scaricato in Europa, rimanendo col PPE! Ad ogni modo, fino ad ora solo lui in Europa è riuscito a sfondare quota 50%, e di sicuro l'Italia non è l'ungheria.... Riguardo ai pentastellati, hanno semplicemente cambiato colore alleato: dal Matteo verde/blu a quello bianco/rosa.....

Lega Salvini Verbania su nuova Giunta - 19 Giugno 2019 - 08:50

Re: Infatti!
Ciao lupusinfabula il problema è una altro: nemmeno i paesi sovranisti, alleati del segretario leghista, vogliono rispettare le loro quote: vedasi Austria e patto di Visegrad (ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Polonia). Come vedo, certe problematiche ossessive, a livello individuale, portano anche te fuori tema, ma a me non dispiace affatto, anzi, si offre uno spunto per ampliare il discorso....

Marchionini confermata sindaco di Verbania - 13 Giugno 2019 - 12:53

Re: Re: Dai che la lega arriva al 40
Ciao SINISTRO Sì sì. Continua a starnazzare che arriva al 50. E comincia a dire ai compagni tuoi diriferire quanti soldi sporchi hanno preso dall'URSS e darli allo tato italiano. Soldi sporchi di sangue dell'ungheria e della Cecoslovacchia. Bacioni!

Marchionini confermata sindaco di Verbania - 12 Giugno 2019 - 09:00

Re: Re: Cervello
Ciao info certo, l'ungheria sta meglio perché non adotta l'euro, perché riceve più contributi UE di quelli che versa, mentre noi facciamo l'esatto contrario, con un governo ballerino che sta in piedi solo per interesse..... L'arroganza alla lunga non paga: Ex Cav. e Fonzarelli delv giglio magico insegnano! E forse qualcuno inizia a capirlo....

Giornata Cadorna - Foto - 10 Aprile 2019 - 16:50

Re: Re: Re: Re: Almeno
Ciao robi difatti sfondi una porta aperta, problemi ideologici non ne ho mai avuti in proposito. In ungheria la destra ha addirittura rimosso (all'alba) la statua di un eroe nazionale, socialista che si batteva per l'affrancamento dall'ex Urss.... Quando la contraddizione ideologica sfocia nel ridicolo!

Di Gregorio candidato sindaco PCI - 3 Marzo 2019 - 12:33

Ah. ..quel partito. .
Il.PCI è quel partito che si chiama come quel partito che voleva far diventare l'Italia un satellite dell'URSS, che prendeva soldi dall'URSS quando l'Italia aveva scelto la democrazia occidentale e un muro divideva le nostre opposte società? Quel partito che andava a braccetto con Stalin e appoggiava le invasioni di ungheria e Cecoslovacchia e i regimi comunisti sanguinari di Cuba? Ci devo pensare. ..ma a naso non lo voterò...

Imprese Piemonte, previsioni negative per inizio 2019 - 4 Gennaio 2019 - 12:27

Re: Mai colpa loro
Ciao Giovanni% forse vorrebbero anche loro l'Orban su misura, che alza il tetto dello straordinario a 400 ore annue, pagabili in 3, che rimuove la statua di Imre Nagy, simbolo della rivolta contro i sovietici, all'alba dalla Piazza del Parlamento, che vuole una Corte Costituzionale alle dipendenze del Ministero delle Giustizia, il tutto per giustificare una crescita stimata intorno al 4%, grazie a soldi non suoi, ma dell'UE, visto che ciò che L'ungheria riceve come contributi è almeno 4 volte ciò che versa.... Mi ricorda certe politiche cinesi.....

"Cinquant'anni fa il '68" - 30 Novembre 2018 - 15:25

Allargando lo sguardo
L' ungheria, quel paese la cui invasione da parte dei compagni sovietici fu salutata con grande entusiasmo da qualcuno che poi divenne anche presidente della repubblica italiana per ben due volte e del quale vengono ancor oggi elogiate le sue doti di democratico? O forse sono io che sbaglio.....

"Cinquant'anni fa il '68" - 30 Novembre 2018 - 09:20

Re: Re: Re: Re: allargare lo sguardo
Ciao robi bisognerebbe chiedersi come mai appartenenti alla medio-borghesia fossero nel posto sbagliato.... Ah, non dimentichiamo l'ungheria.

M5S su Bando periferie - 13 Settembre 2018 - 15:38

Re: Insultare la maggioranze degli italiani
Ciao lupusinfabula lo stesso che accadde col Sig. B. nel 1994, quando diceva che la maggioranza del popolo era con lui, che i magistrati lo perseguitavano; ora invece dice che il popolo ha votato male: ma sarà per caso ritornato socialista, al pari dell'ex tesoriere padano? Intanto l'altra metà del governo ha votato contro l'atteggiamento dell'ungheria, visto che, pur avendo una sesto della nostra popolazione, prende gli stessi nostri contributi. Quindi, se non vuole condividere i problemi comuni, che sono anche nostri, allora non dovrebbe nemmeno prendere tutti quei soldi, che sono pure nostri. Non a caso Il Sottosegretario Giorgetti (che comunista non è), al simposio del Caffè La Versiliana, intervistato da Peter Gomez, ha detto chiaramente che non possiamo ostentare un modello culturale che non abbiamo, cioè, se vogliamo che gli altri rispettino le nostre leggi, impariamo prima noi a rispettarle, dando il buon esempio. Se in Italia non esiste il razzismo, allora non esiste nemmeno questo comunismo così ossessionante. Strano che una volta ci facevamo la guerra proprio tra di noi, col derby Nord/Sud....

M5S su Bando periferie - 13 Settembre 2018 - 13:41

Re: Lavori tanto attesi , ora fermi !
Ciao Graziellaburgoni51 il declino, inarrestabile, è iniziato nel 1994: oramai non c'è più uno schieramento omogeneo e compatto: basta vedere cosa è successo ieri al Parlamento UE su diritti d'autore & sanzioni contro l'ungheria, per non parlare di quei famosi nostrani € 49 mln che ballano.... Un conto è la coerenza, merce rara in politica, altro barcamenarsi come dilettanti allo sbaraglio. E questo vale per tutti i partiti.

Chiamparino su referendum passaggio alla Lombardia - 13 Luglio 2018 - 20:17

Non ho parlato....
Non ho parlato, almeno questa volta di "comunismo" nel mio ultimo intervento, ma basta leggere la cronaca quotidiana per venire a conoscenza di prodezze provenienti da Romania, Bulgaria, Ucraina,ecc e questi sono innegabilmente ex paesi dell'est.Ripeto, purtroppo, alcuni essi sono stati ammessi nella UE anche se ben poco hanno a che spartire con i paesi fondatori della UE.E se Polonia, ungheria, Slovacchia ed altri non vogliono i migranti non posso che condividerli ed essere al loro fianco. Mi auguro che l'Italia si comporti come loro e si ponga fine a ll'invasione, con le buone ma se serve anche con le cattive,di "risorse che ci pagheranno le pensioni": grazie, facciamo da soli.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti