Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Mirella Cristina: "Sui rifiuti Marchionini sconcertante"

Riceviamo e pubblichiamo una dichiarazione della capogruppo di Forza Italia a Verbania Mirella Cristina

Verbania
Mirella Cristina: "Sui rifiuti Marchionini sconcertante"
«Le intenzioni espresse dal sindaco Marchionini sulla raccolta dei rifiuti sono sconcertanti.

È più che giusto cercare di ridurre le tariffe pagate dai cittadini, cosa inserita anche nel mio programma elettorale, ma non a scapito della qualità del servizio. Nel 2010 l’amministrazione Zacchera ha potenziato i ritiri di plastica e carta nelle zone centrali della città (Intra e Pallanza) e introdotto la raccolta a parte del verde. La sinistra anziché progredire e migliorare, fa due passi indietro, dimezzando il servizio per ridurre di una cifra irrisoria le tariffe.

È inaccettabile, perché lo stesso risultato si può ottenere intervenendo con una “spending review” mirata su Con.Ser.Vco, azienda della quale bisogna ricordare che il Comune di Verbania detiene la maggioranza relativa delle quote, è un particolare questo che sembra sfuggire al sindaco il quale continua a parlare di Con.Ser. quasi come fosse un “corpo estraneo” all’amministrazione. Marchionini risolva questa continua contraddizione: il Comune possiede un terzo di Con.Ser., quindi lo può governare in prima persona.

Ricordiamo tutti la lettera con la quale, appena insediata, il sindaco aveva minacciato l’azienda di non pagarla se non avesse migliorato la pulizia della città. E cosa abbiamo ottenuto? Assolutamente nulla. Forza Italia, in commissione consiliare, aveva chiesto tramite il consigliere Immovilli di convocare una riunione per la verifica del contratto con Con.Ser.Vco e valutare le criticità che indubbiamente il servizio, specie nella pulizia delle strade, presenta. Una richiesta rimasta ad oggi lettera morta».

Grazie per la cortese pubblicazione e cordiali saluti.
Gruppo consiliare Forza Italia - Verbania
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti