Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

beni

Inserisci quello che vuoi cercare
beni - nei post

“Musica che nutre” - 4 Agosto 2022 - 17:04

“Musica che nutre”: appuntamento a Macugnaga venerdì 5 agosto alle ore 21.00

Confindustria Piemonte, indagine III trimestre - 10 Luglio 2022 - 15:03

L’indagine congiunturale realizzata in giugno da Unione Industriali Torino e Confindustria Piemonte raccoglie le valutazioni delle imprese a poco più di tre mesi dall’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, una guerra di cui, a oggi, nessuno è in grado di prevedere esiti e durata.

Menta e Rosmarino 2022 - 10 Giugno 2022 - 19:06

Sabato 11 e domenica 12 giugno torna Menta e Rosmarino, il celebre evento dedicato al mondo del verde nel parco della storica Villa Nigra a Miasino (NO), sulle colline che si affacciano sul Lago d’Orta, in Piemonte.

Il Mercatino Giovannita - 6 Giugno 2022 - 15:03

La Sez di Verbania S.O.G.IT. - I GIOVANNITI dell'Opera di Soccorso dell'Ordine di San Giovanni in Italia ODV,annuncia una nuova iniziativa dei soci volontari: il MERCATINO GIOVANNITA.

Convegno sulla SS, Pietà di Cannobio - 13 Maggio 2022 - 09:33

Convegno "La SS. Pietà di Cannobio - Storia, devozione e arte a 500 anni dal Miracolo (1522-2022)"

Mostra "Anni '70" di Lucio Del Pezzo - 6 Maggio 2022 - 17:45

Sabato 7 maggio 2022, alle ore 17.30 presso Palazzo Parasi a Cannobio, si terrà l'inaugurazione della mostra "ANNI '70" di Lucio Del Pezzo, a cura di Vera Agosti.

"Daniele Ranzoni e la Predica del Battista in San Vittore a Intra" - 6 Maggio 2022 - 11:37

Al Museo del Paesaggio apre sabato 7 maggio 2022 un’esposizione dedicata all’attività di Daniele Ranzoni all’interno della basilica di San Vittore di Intra, in particolare alla lunetta con la raffigurazione della Predica di San Giovanni Battista realizzata nella seconda cappella destra, oggetto di un delicato intervento restauro - conclusosi nello scorso anno - che le ha restituito piena leggibilità, e alla tela con la raffigurazione di San Vittore a cavallo ora esposta all’interno della Cappella del Santissimo Sacramento.

IL GRANDE PIANO DI PACE COMUNE DELL'EURASIA - 4 Maggio 2022 - 23:27

THE BIG, UNITED EURASIA PEACE PLAN (tradotto: IL GRANDE PIANO DI PACE COMUNE DELL'EURASIA ) - La canzone New Topical di Michel Montecrossa per il futuro dopo la guerra in Ucraina

Riapre le "Terre Borromeo" - 17 Marzo 2022 - 18:36

Musei, giardini botanici, eventi per tutta la famiglia e il nuovo Delfino nella proposta turistica 2022 di Terre Borromeo.

Piemonte: vaccino, somministrate 9.589.025 dosi - 23 Febbraio 2022 - 12:04

Sono 9.281 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 455 è stata somministrata la prima dose, a 2.649 la seconda, a 6.177 la terza.

Truffa del catalogo a Pallanza - 9 Febbraio 2022 - 10:23

Purtroppo si tratta di una delle tante truffe ormai classiche: Società S.r.l. con sede fra la Lombardia e il Veneto che offre, con “venditori porta a porta”, la possibilità di acquistare un ventaglio di beni (es. arredo, letti, materassi, abbigliamento, pentole, attrezzi) a prezzi teoricamente scontati, facendo sottoscrivere un contratto ove però spesso non viene mostrato nessun catalogo o listino prezzi, impedendo quindi al consumatore di avere l’esatta percezione dell’entità del presunto sconto o dell'affare.

Lega Giovani, consegnati gli alimenti raccolti - 24 Dicembre 2021 - 14:03

Conclusa l’iniziativa benefica della Lega Giovani Vco a favore delle persone più svantaggiate della nostra provincia.

Vademecum della museologia del presente - 23 Dicembre 2021 - 15:03

Dialogo con il contesto territoriale e tra dimensione pubblica e privata, responsabilità sociale e sostenibilità ambientale, oltre a scambi di competenze con istituti di formazione, capitalizzazione delle opportunità tecnologiche e valorizzazione dell’aspetto terapeutico della cultura.

500 anni del Santuario della SS. Pietà - 17 Dicembre 2021 - 18:06

Sabato 18 dicembre alle ore 10.30 presso la Sala al piano nobile di Palazzo Parasi a Cannobio, l’amministrazione della Città di Cannobio presenterà il volume dedicato a narrare storia, devozione e arte legate al Santuario della SS. Pietà, capolavoro barocco e centro di fede che esalta il miracolo avvenuto nel gennaio 1522 al centro della festa dei lümineri, che ogni anno lo ricorda.

Azienda Zero nuovo soggetto della sanità Regionale - 9 Dicembre 2021 - 10:03

"Centriamo con l’istituzione dell’Azienda Zero un obiettivo strategico della Sanità regionale. Mettiamo a fattor comune quelle competenze di specializzazione di tipo amministrativo e tecnico che consentono di conseguire risparmi e al contempo di migliorare la trasparenza, l’adeguatezza, la qualità e l’equità delle prestazioni che vengono rese ai cittadini, venendo incontro alle annose necessità espresse delle stesse Aziende sanitarie locali".

Il Kantiere nella top 10 di Civic Places - 18 Novembre 2021 - 14:10

Lo spazio comunale Il Kantiere a Verbania è tra i dieci più belli, attivi e inclusivi luoghi per il Civic Places, campagna nazionale di Fondazione Italia Sociale, Touring Club Italiano e SkyTG24. Unico in Piemonte.

L’archeologia svelerà i segreti della cesoia di Malesco - Video - 15 Novembre 2021 - 18:06

L’Ecomuseo di Malesco conserva preziosi reperti rinvenuti nelle antiche necropoli di Craveggia: corredi funerari composti da oggetti realizzati in argilla, vetro e metallo. Tra questi vi è una cesoia in ferro rinvenuta nella tomba denominata 34.

Contratto di Lago del Cusio: oltre 120 firmatari - 15 Novembre 2021 - 15:03

Si è svolto venerd' 13 presso il Forum di Omegna, alla presenza dell’Assessore all’Ambiente della Regione Piemonte Matteo Marnati, l’evento dedicato all’ufficializzazione del contratto di Lago del Cusio, che ha visto presenziare 120 tra pubbliche amministrazioni, associazioni e realtà private per la deposizione della firma che ne convalida l’impegno collettivo.

"L'attimo fuggente" - 11 Novembre 2021 - 17:04

Dopo il grande successo delle due repliche del 2019, venerdì 12 novembre alle ore 21.00 al Teatro Maggiore di Verbania torna la STM - SCUOLA DEL TEATRO MUSICALE con L’ATTIMO FUGGENTE, lo spettacolo di cui ha acquisito i diritti in esclusiva per la versione teatrale italiana.

Convegno dedicato alle mura di Domodossola - 5 Novembre 2021 - 10:02

“Difendere il borgo”: a Domodossola un convegno per approfondire la storia dell'edificazione delle antiche mura.
beni - nei commenti

Corse notturne in moto - 30 Luglio 2022 - 09:04

Re: Del resto....
Ciao lupusinfabula spesso poi accade anche che, una volta riempiti i depositi, non si sa davvero cosa farne di questi beni mobili sequestrati. Purtroppo anche la custodia e lo smaltimento hanno dei costi. E considerando che in molti casi la vicenda si protrae per anni....

Passare le Alpi, mostra itinerante - 29 Luglio 2022 - 20:38

Rimpianto
Bei tempi quelli in cui il contrabbando era fatto dagli spalloni con le bricolle piene di sigarette!!! Tutta gente che oltre al lavoro giornaliero si spaccava letteralmente la schiena camminando per ore per poter offrire qualcosa di meglio alle loro famiglie.Qualcuno "guadagnava il viaggio" anche al contrario, portando in Svizzera beni ed alimentari che là erano più costosi e meno abbondanti che da noi. Ho fatto in tempo a conoscerne e vederne diversi, qualcuno c'era anche in famiglia; vederli in azione, in transito dove avevo una baita in Cannobina e si fermavano a rifocillarsi durante la notte negli ultimi scorci degli anni '60 primissimi anni '70, per poi mandare il loro carico a valle sui fili di una teleferica; altri ripartivano verso Trarego, Colle e da lì scendevano in valle Intrasca. E che impressione vedere tutte le notti la fotoelettrica della Guardia di Finanza che, in continuo movimento e per tutta la notte, spaziava dal lago a tutta la montagna alla ricerca degli spalloni! Avevo 15/17 anni e mi sembravano degli eroi. Anche i rapporti con le forze dell'ordine erano diversi: nonostante gli spalloni famigliari, due mie zie hanno poi sposato due "borlanda" o "canarini" come venivano allora definite gli agenti della GdF. Altri tempi, altri valori; è il caso di dirlo: si stava meglio quando si stava peggio.

Codacons su lettera Trenord - 4 Marzo 2022 - 09:30

Re: Immigrazione e immigrazione
Ciao lupusinfabula guarda che l'immigrazione dai paesi dell'est è un fenomeno che va avanti da decenni, da quando non c'era ancora nessuna guerra all'orizzonte, e tutti sanno che ci sono organizzazioni criminali a livello internazionale formate anche da loro esponenti. Sbaglio o eri tu a dire che l'adesione all'Ue di paesi dell'ex blocco comunista ci ha portato solo miseria e delinquenza? Riguardo al loro ritorno in patria, non ne sarei così sicuro: bisogna vedere se ci saranno ancora le condizioni per poterlo fare, quando sarà il momento, se avranno ancora una patria, beni e affetti, oppure rimarranno solo macerie, come la Siria. Per ciò che concerne il continente africano, sostanzialmente vale lo stesso discorso. Il problema è che nel mondo ci sono circa 24 conflitti e se ci siamo svegliati solo ora è perché ne abbiamo uno vicino casa. Dall'Ucraina stanno scappando donne, bambini, anziani e malati perché gli uomini tra i 18 e i 60 anni in buona salute devono rimanere là a combattere. Ad ogni modo, sarà una lunga agonia, dai risvolti ancora inaspettati. Siamo solo all'inizio e, come ha detto qualcuno che ne capisce più di noi 2, il peggio deve ancora venire.

Codacons su lettera Trenord - 3 Marzo 2022 - 15:54

Immigrazione e immigrazione
C'è immigrazione ed immigrazione: quella proveniente in questi giorni ( e non da anni e anni) dall'Ucraina è composta da persone che scappano da una guerra in corso; trattasi per lo più di donne e bambini e/o di persone anziane; sicuramente non appena la guerra avrà fine ( speriamo presto) vorranno tornare al loro paese ove conservano beni ed affetti e nel periodo di tempo che staranno in Italia difficilmente si metteranno a delinquere ed a spacciare droga; dal continente nero, da nazioni sicuramente non in guerra, invece arrivano per lo più baldi e sani giovanotti con la precisa idea di rimanere in Italia e con nessuna intenzione di tornare alle loro terre natie molti dei quali hanno fatto la scelta del nostro paese perchè sanno dell'impunità di cui godono anche coloro che delinquono donne incinte e minori che una volta sbarcati avranno buon gioco ( ed il sostegno dei soliti sinistri) a perorare la causa della riunione famigliare. Insomma quella degli ucraini è una migrazione sicuramente per la sicurezza e certamente limitata nel tempo. A differenza di quella generosamente scaricataci dai taxi del mare.

Legambiente: Cirio fermi la passerella all'Isola Bella - 20 Agosto 2021 - 15:19

Infatti
Infatti vorrei segnalare che dopo la c....ta della passerella sul Maggiore, spunta ora una passerella sul lago D^Orta a quanto pare targata Cannavacciuolo ,io sono stanco di vedere gente con quattro soldi in tasca considerarsi padroni di beni demaniali quindi di tutti. Scempio è stato fatto nel silenzio assoluto sul lago di Mergozzo dove il solito noto () col benestare del mio comune ha buttato degli osceni gonfiabili sul lago davanti al CONTINENTAL privatizzando praticamente la spiaggia. Dove sono i controlli per appurare la regolarità di certi interventi???????

Vandali alla Casa della Resistenza - 2 Agosto 2021 - 10:29

Destra o sinistra
In questo, come in tutti i casi di vandalismi vigliacchi verso proprietà e beni pubblici e privati, si è c.....oni sia che stai dx sia che stai a sn e le pene dovrebbero essere pubbliche ed esemplari.

Margaroli su variante urbanistica 37 - 24 Maggio 2021 - 12:07

Re: Ma
Ciao Giovanni intanto, come volevasi dimostrare: PISTA BMX A FONDOTOCE, RESPINTO DAL TAR IL RICORSO DI ITALIA NOSTRA - Il Tar del Piemonte ha respinto il ricorso presentato da Italia Nostra nei confronti del Comune, della società Malù della famiglia Manoni, della Soprintendenza ai beni ambientali e della Regione Piemonte per chiedere l’annullamento del permesso di costruire la pista per bmx e mountail bike a Fondotoce nei pressi del camping Continental. Sono stati giudicati infondati i rilievi sulla presunta irregolarità e incompatibilità della pista che con le annesse strutture è in fase avanzata di realizzazione, poichè il Tar aveva rinviato la decisione ma non aveva sospeso il cantiere, per cui i lavori sono proseguiti ritenendosi che anche in caso di giudizio sfavorevole alla esecuzione dell’opera si sarebbe potuto procedere senza grossi problemi al ripristino della zona. Quello che si viene a realizzare è un centro di riferimento internazionale per il movimento di bmx e mountain bike dove è possibile svolgere non solo attività sportiva ma anche attuare proposte sociali come occasione di socialità e aggregazione. E’ possibile organizzare corsi collettivi, individuali, per neofiti ed esperti, allenamenti per agonisti, gare ed eventi, escursioni in mountain bike. La pista è ideata e realizzata per i grandi e piccoli con due percorsi differenti, la pro-line adatta agli esperti e per le categorie juniores ed elite, atleti dai 17 anni in su e la challange-line dedicata ai principianti e alle categorie giovanili. Il tracciato permette di organizzare gare a livello nazionale e internazionale.

Sgarbi polemico sulla scelta delle finaliste per “Capitale Italiana della Cultura 2022” - 18 Novembre 2020 - 08:02

Nessuna sorpresa
Beh.. Con un ministro dei beni culturali di siffatto livello non poteva che essere così.. Diciamo che è un po' come i premi letterari in cui bazzicano sempre gli stessi nomi della stessa parte politica, che non faccio per pura decenza. D'altra parte si sa che la sinistra ha l'egemonia culturale del paese senza averne titolo. Fanno un libro e vanno alla 7 per pubblicizzarlo sguazzando nel loro brodo di intellettuali superiori culturalmente e antrpologicamente alla massa incolta e rozza rappresentata dalla destra... Mah. Avessero mai letto Ionesco...così per capire la loro assurda natura. Ma si sa... Meglio Fabio Volo o Michela Murgia piuttosto che Ionesco.. Lui era di destra..

Più controlli nelle ore notturne della Polizia Locale di Verbania - 17 Luglio 2020 - 12:46

Più controlli ai pensieri di chi vuole controllar
C’è un detto: ogni bestia fa il suo verso. Dato che si parla anche di Covid, con l’intensificazione dei “presidi” “controlli” in relazione ai “divieti” e dato che tutti questi vengono spacciati come necessari per ottenere “atteggiamento di rispetto e buona educazione per il bene di tutti, residenti ed esercenti”, faccio notare che l’assioma è errato e tendenzioso per almeno un paio di motivi. Scorretto perché la legge, le norme, possono essere errate, è bene ricordarlo, non provengono da distanze siderali ove risiedono semidei che conoscono il bene e il male e quindi il “rispetto” e la “buona educazione” è bene le si lascino in altri ambiti senza tentare di accaparrarsele per implicitamente e subliminalmente dimostrare la propria intrinseca inattaccabile saggezza; tendenzioso perché si vuole far passare l’idea che quanto tu individualmente pensi in tua coscienza sia errato e da censurare e reprimere, cosa che con sempre più frequenza si desidera impedire, mettendo a tacere il dissenso. Qui si aprirebbero molte considerazioni e proprio sulla questione a mio avviso delirante e inquietante per molti aspetti su tale virus, evito e mi limito a fare il mio verso indicando una iniziativa contro la proroga dello stato di emergenza che il governo avrebbe intenzione di intraprendere. Il link per leggere la petizione ed eventualmente se interessati firmarla: https://generazionifuture.org/bcs//Documenti/Osservatorio/10-07-2020.Lettera.al.Presidente.della.Repubblica.pdf Comitato Popolare di Difesa dei beni Pubblici e Comuni “Stefano Rodotà” Osservatorio permanente sulla Legalità Costituzionale Al momento le firme sono circa 40.000 mi pare in nemmeno 3 giorni.

Sanità VCO: incontro e polemiche - 23 Luglio 2019 - 12:28

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Meno male
Ciao SINISTRO Ma allora diciamola tutta tutta caro Sinistro. Il Pd che vorrebbe andare al voto ma in realtà sta tramando per un governo tecnico con l'appoggio di fi e soprattutto una parte dei 5 stelle, al suo interno si sta disintegrando. Renzi vuole uscire, il caso Faraone in Sicilia è degno del miglior periodo stalinista. Per non parlare delle elezioni tutte perse e di quelle imminenti in Emilia che terrorizzano tutto il partito. Ma dove volete andare, di grazia? Il caso Siri è Russia sono bufale o al massimo millantata corruzione. Non ci sono i soldi..understand? Tu mi dirai.. I 49 milioni. ...io ti rispondo. Chiedi a Bossi e Belsito dove anno messo i due milioni...I 49 come oramai dicono tutti meno che i giudici non esistono.... e io ti direi. .ma i soldi dati al pci dall l'urss dove sono? Scommetto che il.PD oggi ha ancora beni immobili e mobili legati a quei rubli? Vogliamo continuare così a rinfacciarci cose per cui non centriamo nulla a meno che tu od io non siamo in qualche partito? Non è perché io dico a è tu dici b abbiamo ragione o possiamo far cambiare idea a qualcuno. Capisci? Tu puoi dirmi mille volte al giorno che la lega ruba o che Salvini é razzista ma non cambi la mia idea.

La delegazione Russa ospite di Unione Industriale VCO - 29 Aprile 2019 - 10:58

Re: Se....
Ciao lupusinfabula concordo. Bisogna prima di tutto tener conto del sempre da noi dimenticato "interesse nazionale". L'economia russa e la nostra sono fortemente integrate. Noi esportiamo prodotti ortofrutticoli e manufatti vari (beni di lusso ecc.) e impotiamo materie prima per produrre energia. Ci trovo solo vantaggi.

Marchionini: bilancio di fine mandato - 21 Marzo 2019 - 14:12

Già, bilancio di fine mandato...
Recentemente molto è stato detto di come l'amministrazione abbia deciso di spendere 4000€ di soldi pubblici per realizzare brochure per la propria campagna elettorale. Ieri c'è stata una cena del PD per le prossime amministrative e, come già si poteva immaginare, le brochure di cui sopra sono state consegnate ai presenti. Ma entriamo nel merito di ciò che vi è scritto: Sfogliandola ci si accorge quanti progetti in realtà non siano ancora stati realizzati, il che non stupisce vista la recente intervista del Sindaco, la quale a domanda "Quali sono i tre progetti realizzati in questi anni di cui va più fiera?" rispondeva "la pista ciclabile suna-fondotoce" ( il lastrone di cemento non ancora terminato), " il nuovo porto turistico" ( annunciato più volte ma che ancora non è iniziato) e " villa Simonetta" ( un parziale restauro di cui però la città non ha ancora potuto discutere la futura destinazione degli spazi); Interessante leggere la trionfalità con cui si parla del Cem, un'opera costata 18'000'000€ ( probabilmente qualcosa di più), scomoda e NON A NORMA, ad essere seri bisognerebbe dire che la sua chiusura è qualcosa più di un timore e che una delle cause è proprio questa Amministrazione ( di questo ne riparleremo appena possibile); Si parla di Beata Giovannina, Frecce Tricolori, Giro d'Italia, eventi costati parecchi soldi ( anche a causa di cerimoniali inventati ad hoc dall'Amministrazione), la cui rendicontazione risulta lacunosa ( per non usare vocaboli peggiori) e assegnazioni di beni pubblici dalla dubbia legittimità procedurale; E ancora, si parla dell'orto civico e noi vogliamo ricordarvi che trattasi del primo orto civico in Italia...all'ombra, si parla di Acetati, TEMA CENTRALE in cui l'Amministrazione fa di fatto gli interessi del privato e taglia fuori la città da ogni discussione di merito. La chiosa finale è rappresentata dal progetto di Piazza Fratelli Bandiera, un'assurdità di cui già abbiamo parlato più volte, non voluta dallo stesso PD ( ma evidentemente digerita), che viene reso più appetibile in termini propagandistici con un taglio, solo sulla carta, del 10% ( viene riportata la cifra di 7 milioni sebbene in realtà saranno 7,7 e probabilmente anche di più).

Alice Brida vince il Ballo Debuttanti di Stresa - 12 Marzo 2019 - 14:59

Confusione ed altro
Sinistro appare sempre più confuso, stizzito ed in preda al panico ed al caos da Lui stesso generato, basta vedere gli interventi qui sopra. Chiamare De Falco un "eroe" mi pare fare oltraggio agli eroi veri: diciamo che è uno che nel suo lavoro e nelle sue scelte politiche ha dimostrato di avere carattere, ma da qui a farne un eroe.....Quando poi Sinistro pretende di darmi lezioncine sulle armi diviene addirittura patetico: per professione so benissimo quale è la normativa sulla custodia delle armi: le mie personali sono tutte denunciate e custodite regolarmente Altre, anche di diverso calibro, che ho avuto ed ho tuttora in dotazione, essendo dell'erario pubblico, le tratto ancor con maggior cura e rispetto. Del resto nella proposta di legge sulla legittima difesa il concetto è quello proprio di "difesa delle persone e dei beni", cosa si può atturae con un nodoso bastone, con un coltello, con arco e frecce, con forcone, un trinciapollo e con qualsisi oggetto si abbia a portata di mano: la filosofia della legge è quella di potersi adeguatamente difendere dalle intrusioni senza che poi il malandrino si trasformi in vittima e ciò è quello che mi convince. Piuttosto noto che la domanda finale posta a Sinistro è rimasta inevasa: ma in questi anni addietro per chi hai votato? Per chi voterai alle prossime elezioni??E sbilanciati una volta, puoi raccontarci quello che vuoi......E scrollati di dosso il fantasma della stagionata ex donzella di cui si sarebbe infatuato Robi: ormai ha i suoi anni e penso proprio che in giro ci sia di meglio e di più fresco a cui uno come Robi possa tendere!

Comunità.vb su area ex Acetati - 21 Febbraio 2019 - 10:17

fabbrica vs negozio
Vogliamo continuare ad avere la fabbrica nel centro della città? Sì. Le fabbriche portano ricchezza trasformando ad esempio metallo a 2 e/kg in lavatrici a 30 e/kg, personale che cresce professionalmente, buoni stipendi con i turni regolarmente pagati, maternità e malattia garantite. Cosa porta il commercio? Un gran movimento di soldi senza alcuna ricchezza. Soldi che escono dal cliente che entrano nelle tasche del negoziante che si trattiene una minima parte perché il restante confluisce nelle FABBRICHE che producono i beni. Commessi con stipendi minimi e obbligati a festività e straordinari a volte non retribuiti. Piccolo appunto: Ikea apre esclusivamente dove c'è un bacino più grande ed in prossimità degli svincoli, media world è ad un passo dal fallimento.

UNCEM fattura elettronica e negozi chiusi in montagna - 15 Gennaio 2019 - 23:11

Re: Re: Re: liberismo
Ciao Hans Axel Von Fersen ti sfugge che il soggetto debole è l'intera comunità di Gurro e quindi questa per intero dovrebbe essere aiutata da un soggetto più ampio (Regione, Nazione, Europa). Qui non stiamo parlando di un Ufficio Postale che può rimanere aperto anche due volte alla settimana ma di centri di reperimento di beni essenziali per gente spesso anziana.

Con Silvia per Verbania: critica alcuni consiglieri di minoranza - 28 Luglio 2018 - 14:45

Qualche dubbio
Qualche dubbio, leggendo un seppur parziale elenco dei beni acquistati, circa il loro rapporto con le spese strettamente inerenti il mandato dei politici inquisiti, mi è venuto e dico ciò anche in relazione a certe date in cui gli acquisti sarebbero stati fatti da qualcuno che aveva il dono dell'ubiquità, ovviamente ho dubbi sia sui politici di dx che di sn.

Riso: il pericolo viene da oriente - 15 Febbraio 2018 - 17:24

Re: import ed export
Ciao Aurelio Tedesco No, basta la licenza elementare per capire che NOI esportiamo beni ad alto valore tecnologico ma che HANNO richiesto poche ore di maestranze e loro esattamente il contrario. Ogni 100 mila euro di merce scambiata, perde il lavoro un italiano

Riso: il pericolo viene da oriente - 15 Febbraio 2018 - 14:46

Re: import ed export
Ciao Aurelio Tedesco No basta la licenza elementare per capire che non esportiamo beni ad alto valore tecnologico ma che ha richiesto poche ore di maestranze e loro esattamente il contrario. Ogni 100 mila euro di merce scambiata, perde il lavoro un italiano

Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 27 Giugno 2017 - 18:50

privataemail delle 17.07
condivido. Purtroppo, troppi italiani "jien butunàa dadrè" (sono abbottonati dietro) e credono, bovinamente, ai proclami di tanti loschi figuri ai quali cresce il pelo anche sui denti! Putroppo chi ci ha governato e governa, essendo assolutamente incapace di promuovere e favorire l'economia reale e creare ricchezza, pensa di farlo impossessandosi del risparmio degli italiani, mettendolo nelle mani di lestofanti che dovrebbero essere in galera, in regime di carcere duro, ed ai quali andrebbero confiscati tutti i beni sino al settimo grado di parentela. Hanno trovato i miliardi per foraggiare Banche e manager decotti, e non li trovano per la sanità, per i trasporti, per la ricostruzione delle zone terremotate, per aiutare gli artigiani italiani, vera colonna portante del Paese. Per non far fallire Banche che dovrebbero essere giustamente fallite da tempo, stanno facendo fallire l'Italia intera. Quando si capirà che non sono le Banche a creare ricchezza ma il lavoro reale? E c'è pure chi li approva. Puah! Puah! e Ripuah...

"Immigrazione: rivedere sistema di allontanamento dei richiedenti asilo" - 16 Marzo 2017 - 18:09

Una disparità mai vista prima ?
Concordo sulla principale causa di questa disgrazia umanitaria, me che non si fosse mai vista prima proprio no, basta ripassare la storia e rivediamo i soliti vizi capitali. Già nel 2014 qualcuna aveva avanzato delle proposte, forse attuandole non saremmo arrivati a questi numeri, ovviamente inascoltate. https://youtu.be/Mfk-EDMkSCk 1. Superamento della cosiddetta Convenzione di Dublino: un accordo che sfavorisce tutti, l'Italia poiché primo Paese d'approdo, e i migranti che non hanno alcuna intenzione di trattenersi nel nostro Paese. E' risaputo, infatti, che i migranti si rechino nei paesi più ricchi come Germania e Svezia e frequentissimi sono gli episodi di autolesionismo pur di non farsi identificare; esseri umani disposti a bruciarsi le mani pur di non farsi identificare, questo avete creato; 2. Iniziative nei confronti dei Paesi di origine e di transito per contrastare le organizzazioni criminali che lucrano sul traffico di esseri umani; Il fenomeno degli scafisti è una causa del problema e le cronache recenti ci raccontano di tassisti del nord intenti a trafficare clandestini in Germania; Una misura efficace è la stipula di accordi bilaterali per il controllo delle tratte. 3. Istituzione di quote massime di migranti per Paese, definite sulla base degli indici demografici ed economici, così da ottenere un'equa distribuzione tra gli stessi e favorire le logiche di ricongiungimento familiare, etnico, religioso e linguistico, fondamentali per una reale integrazione sociale; 4. Istituzione di punti di richiesta d'asilo, finanziati dall'Unione Europea, anche al di fuori del territorio europeo e in collaborazione con le Nazioni Unite, per permettere, a chi ne ha diritto, di raggiungere i Paesi di accoglienza in modo sicuro e a noi di gestire le domande di protezione internazionale e di contenere il numero dei flussi migratori indistinti; 5. Revisione di tutti i bandi interministeriali destinati alla prima accoglienza e alla gestione dei servizi connessi, con particolare riguardo ai criteri di spesa; Razionalizzate o bloccate i finanziamenti finché non avrete le idee chiare e magari, a che ci siete, toglieteli dal controllo delle cooperative rosse come il consorzio Sisifo già al centro di scandali come quello di Lampedusa dove i migranti venivano denudati e lavati con l'idrante; 6. Trasferimento, a Lampedusa degli uffici dell'Agenzia Frontex e dell'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo, al fine di coordinare meglio le operazioni di salvataggio e assistenza ai migranti; 7. Concessione di beni e servizi per le famiglie italiane in difficoltà per evitare tensioni tra italiani e migranti. Un Paese in crisi economica è meno tollerante e ricettivo, occorre garantire agli italiani le condizioni di benessere necessarie affinché vivano meglio le relazioni con i migranti.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti