Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

esami

Inserisci quello che vuoi cercare
esami - nei post

Nuovo CUP regionale - 24 Settembre 2019 - 12:05

Dal 30 settembre sarà attivo il nuovo numero verde 800.000.500 dedicato al servizio CUP Piemonte dal quale si potrà prenotare, modificare, cancellare visite, esami diagnostici e specialistici, sia in regime di SSN sia in libera professione, con chiamate sia da rete fissa che da rete mobile.

Una soluzione per le lavoratrici di Piedimulera - 28 Luglio 2019 - 10:03

La Regione Piemonte interviene per risolvere il problema delle 15 lavoratrici ossolane, con contratto part-time della cooperativa Azzurra di Piedimulera, che manifestano difficoltà nel trasferirsi a Novara, sede della nuova società che si è aggiudicata la gara indetta da SCR, società di committenza regionale, per il Centro unico di prenotazione di visite ed esami.

Nuovo numero per prenotazioni al CUP ASL VCO - 30 Giugno 2019 - 13:01

Nuovo numero di telefono per prenotazioni visite ed esami al CUP telefonico ASL VCO.

Fascicolo sanitario elettronico al via - 27 Maggio 2019 - 15:03

Dopo due anni di lavoro e di sperimentazione, il Fascicolo sanitario elettronico e i servizi di sanità digitale sono ora in funzione e disponibili sul sito istituzionale della Regione Piemonte.

Giornata nazionale della salute della donna - 10 Aprile 2019 - 08:01

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, organizza la 4a edizione dell’(H)Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie femminili.

Piemonte un calo nelle diagnosi di tumore - 11 Marzo 2019 - 15:03

Per la prima volta in Piemonte si registra un calo delle nuove diagnosi di tumore. Nel 2018 sono stati stimati 30.850 casi, 50 in meno rispetto ai 30900 del 2017 (erano 30.700 nel 2016 e 28.128 nel 2015).

Ricette mediche: estesa validità - 25 Febbraio 2019 - 15:03

La Regione Piemonte estende da due a sei mesi la validità delle ricette relative alle prestazioni diagnostiche e specialistiche. La delibera, presentata dall’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta, è stata approvata questa mattina dalla Giunta regionale.

Laboratori d'analisi di quadrante nord-est - 19 Febbraio 2019 - 20:11

La Regione è al lavoro per elaborare una nuova proposta di riorganizzazione dei laboratori analisi del quadrante Nord-Est del Piemonte (Biella, Vercelli, Novara, Verbania), che tenga conto del valore della rete territoriale dell'area.

Premiato il CAS dell’ASL VCO - 12 Dicembre 2018 - 18:06

Il CAS dell’ASL VCO ha i dati migliori della Rete Oncologica Piemontese Consegnato riconoscimento alla Signora Franca Savia per il suo contributo come Responsabile del CAS.

Santa Barbara 2018 e statistiche Vigili del Fuoco - 3 Dicembre 2018 - 09:16

Martedì 4 dicembre alle ore 10,45 i del Verbano Cusio Ossola celebreranno la ricorrenza della loro Protettrice, Santa Barbara Martire, con una cerimonia che si terrà presso la sede centrale di Verbania, alla quale prenderanno parte le Autorità civili e militari del la provincia.

Nominato Direttore di Anatomia Patologica - 14 Novembre 2018 - 18:06

Conferito incarico quinquennale di Direttore di Struttura Complessa Anatomia Patologica - una donna il primo primario della direzione del Dott. Penna.

Inaugurazione nuova Farmacia Comunale - 11 Novembre 2018 - 12:05

Inaugurazione nuova sede farmacia Comunale Verbania, lunedì 12 novembre 2018, alle ore 12.00 c.so Cairoli. Saluto autorità, del sindaco Silvia Marchionini, della direttrice della farmacia Alessandra Prandi, alla presenza del personale della farmacia, delle maestranze che vi hanno lavorato.

ASL VCO: nuovi ambulatori di Neurologia - 24 Ottobre 2018 - 13:01

Presso l’Azienda Sanitaria Locale VCO sono stati attivati, in accordo con il Direttore della SOC Neurologia D.ssa Patrizia Julita e grazie alla disponibilità dei Medici Neurologi Dott. Roberto Conti e D.ssa Veronica Crugnola, due Ambulatori di Neurologia per esami ecodoppler tronchi sovraortici con l’obiettivo della riduzione dei tempi di attesa per le prestazioni ambulatoriali.

Regione Piemonte, liste d’attesa: più esami e visite - 20 Agosto 2018 - 10:03

Liste d’attesa, la Regione Piemonte al lavoro sui piani delle ASL. Previste 350.000 prestazioni in più fra esami e visite specialistiche. Saitta: “In autunno i piani saranno attivi, siamo pronti ad aggredire in modo efficace il problema”.

In Regione il modello VCO sul piano delle cronicità - 27 Giugno 2018 - 18:06

Ieri mattina in Assessorato Sanità le Aziende Sanitarie scelte dalla Regione Piemonte per sperimentare l’adozione del progetto regionale di cronicità hanno presentato le proposte dei piani locali di applicazione delle misure previste.

M.O.T.O. organizza incontro su nuovo ospedale - 24 Maggio 2018 - 14:33

Il MOTO (Movimento Ossolano Tutela Ospedale) organizza, nei locali della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Domodossola, vicolo Teatro 4, un incontro con lo scrittore pistoiese Daniele Rovai, autore del libro inchiesta “Salute negata. La nuova sanità toscana”.

Spazio Bimbi: Prove invalsi: i nuovi esami scolastici - 13 Maggio 2018 - 08:00

Scopriamo cosa sono e in cosa consistono i test che hanno sostituito gli esami di scuola primaria e media inferiore

Progetto di Radiologia domiciliare – dati di attività - 9 Maggio 2018 - 15:03

Il progetto di Radiologia Domiciliare, avviato dall’ASLin fase sperimentale nel 2° semestre 2017, ha permesso l'effettuazione di prestazioni radiologiche a domicilio a 44 pazienti (18 nell’area del Verbano, 18 nell’area dell’Ossola e 8 nell’area del Cusio) per un totale di 51 esami radiologici convenzionali. L'età media dei pazienti interessati nel 2017, è stata di 87,2 anni.

3a Giornata nazionale della salute della donna - 15 Aprile 2018 - 11:27

3a Giornata nazionale della salute della donna, dal 16 al 22 aprile porte aperte in tutta Italia in oltre 180 ospedali del network Bollini Rosa.

Fare la fila con l'APP? - 18 Marzo 2018 - 13:01

Un lettore del blog propone un articolo uscito su modenatoday.it, in cui si parla dell'attivazione di un'applicazione, utilizzata all'ASL locale, ma non solo, che consente di "mettersi in fila " elettronicamente, ottimizzando tempi e spostamenti cittadini. Un idea da copiare?
esami - nei commenti

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 13 Aprile 2019 - 15:07

Re: Re: Re: Professionisti del settore
Ciao paolino la tua proposta è uguale a quella che mi detto Preioni della Lega. Quindi vorresti che a Domo ci fosse Dea, ambulatori, uffici, macchinari diagnostici + cardiologia e cardiochirurgia. A Omegna Dea, ambulatori, uffici, macchinari diagnostici + ortopedia. A Verbania Dea, ambulatori, uffici, macchinari diagnostici + oncologia. Hai idea del costo che questi tre ospedali avranno in futuro? La salute non ha prezzo, sono d'accordo, ma prima o poi la Regione protesterebbe (magari non la prossima amministrazione, ma quella dopo sì, come vuole quella attuale). Hai idea, poi, del tempo e scomodità per spostare i pazienti da un reparto all'altro? Purtroppo alcuni pazienti hanno problemi plurimi. Personalmente attendo ancora una alternativa sostenibile, questa non mi convince per niente. Purtroppo la gente crederà invece che la tua proposta sia sostenibile, perché consente al momento di tenere aperti i 3 presidi. Sempre ottiche di breve periodo, mai visioni di più ampio respiro. Come dico da tempo, dovrebbero istituire un albo di chi vuole candidarsi a politico o amministratore, con scuola ed esami obbligatori

Millennials: come vedono il lavoro - 31 Gennaio 2019 - 14:29

per Giovanni% e HAvF
Eccomi qua: non sono in coda all'INPS anche se ho già fissato un appuntamento presso un CAF per la richiesta di pensione: dovrò attendere ancora 6 mesi ma pazienza. Il mio pensionamente aprirà comunque un posto di lavoro ad un giovane.:W San Salvini! perchè, dite ciò che volete, ma dopo il governo Monti/Fornero per i lavoratori sono stati solo cavoli amari. Per quanto concerne le argomentazioni di Giovanni% non posso che concordare con Lui: i giovanni hanno diritto ad aspirare ad un posto fisso e ad un stipendio regolare sena i quali in Italia, oggi come oggi, è impensabile andare a vivere da soli o avviare una convivenza ed ancor più mettere su famiglia. Cosa voglia dire la precarietà lo bene perchè l'ho sperimentata sulla mia pelle quando, finito il liceo classico, fatti 3 anni di università con 14 esami dati, ho smesso di studiare (con giusto e gran risentimento dei miei) e per 2 anni ho lavorato come garzone di 2 ambulanti, pagato un po' a giornata ed un po' a generi alimentari che mi davano come compenso: ma grazi e ancora per avermi offerto quall'opportunità. Poi ho fatto un regolare concorso pubblico e l'ho vinto: pensate che un buon punteggio ( allora bastava la 3^ media) l'ho ottenuto perchè bene o male sapevo scrivere a macchina. Da allora e per + di 4o anni sempre fedele al mio servizio.. Anche i miei figli sono passati attraverso la fase del precariato ma ora, grazie a Dio ed al loro impegno; hanno entrambi un posto di lavoro fisso; uno di loro ha dovuto accettare di trasfersi fuori regione e l'altro anche di lavorare per periodi di tempo in America.E veniamo al cellulare ed al suo uso "drogato": ho un cellulare vecchio di oltre 10 anni (19,90 euro all' Slunga) ma fa tutto quel che mi serve: posso chiamare e madanre sms , altro non mi serve; ho solo impostato la funzione "numero privato" perchè penso che ilcellulare deve servire a me per chiamare gli altri e non agli altri per chiamare me, infatti dopo 3 chiamate al giorno comincio ad innervosirmi.Se poi esisto cellulari che fanno anche le lasagne non sono oggetti che fanno per me. Quindi io non so e neppure mi interessaro le start up, smart working eccetera. Purtroppo vedo che specie nell'industria privata si ricorre sempre più all'uso di robot che, ovviamente, diminuiscono la richeista di mano d'opera umana. In aggiunta a ciò, ad esempio nel campo artigianale, gli imprenditori di quel settore non sono certo invogliati ad ampliare il loro raggio d'azione: due amici, uno falegname ed uno idraulico, mi hanno detto che avrebbero molto più lavoro ma la normativa non concede loro di assumere apprendisti ad un costo ragionevole. Certo è che con la scarsità dei posti lavoro che attanaglia questo paese, l'idea di far entrare anche migliaia di altre persone, potenziali concorrenti, mi pare una follia, gete che è disposta ( ...quando lo è!) anche a lavori sottopagati da parte di approfittatori (magari loro connazionali, vedi in fenomeno cinese) che sottraggono posti di lavoro ai figli degli italiani. ma il discorso è lungo e difficile da affrontarsi su VBN.....

Regione delibera per il contenimento dei selvatici - 1 Gennaio 2019 - 11:09

Re: Di fatto
Ciao lupusinfabula Innanzitutto Buon anno. Perfetta disamina. A noi che piace il rispetto delle norme sentire certe cose da fastidio. Per ottenere il porto d'armi devi essere limpido e passare visite ed esami. Di solito chi è contro simpatizza per i violenti dei centri sociali, per gli occupanti delle case abusive e per gli immigrati delinquenti. Una bella accozzaglia sinistrorsa.

Casa della Salute, "si poteva fare di più" - 19 Dicembre 2018 - 12:00

prematuri commenti
In effetti così, la "casa della salute" serve a poco. Ma se lo vediamo come un atto di inizio, a cui verranno aggiunte ore dei medici per coprire le 24 ore, apparecchiature per esami, ecc ecc, ok. Lo spostamento al Castelli mi sembra inevitabile, considerato che a sant'Anna altro posto non ce n'è .

Referendum Lombardia, chi paga? - 3 Settembre 2018 - 16:33

Re: Re: Re: Re: Interpretazione leggi
Ciao Giovanni% concordo su entrambi gli aspetti. Nel primo caso trattasi di una sorta di nepotismo di Stato, cioè burocratismo legalizzato (tipo baronato universitario), nel secondo il tutto ha avuto una brusca accelerata con l'avvento dell'UE. Difatti presso le università si studiano esami come sistemi giuridici/fiscali comparati delle Comunità europee.

"Regione impegnata a salvare i punti nascita Verbania e Domo con l'ospedale unico" - 25 Luglio 2018 - 13:01

Analisi?
Per fare analisi a Verbania ci sono diverse possibilità cpn istituti convenzionati con le "mutue"; per esami ultraspecifici ( così come per particolari patologie o per interventi specialistici) si dovrà comunque accedere ad altre strutture in altre città anche se ci sarà un ospedale unico: questa è la realtà, piacci a meno a chi vuole l'ospedale unico. Quanto all'essere "campanilista" ebbene sì, lo sono e me ne vanto.

LegalNews: Responsabilità del medico generico - 6 Febbraio 2018 - 16:27

Medico genericol
Oni gonfiore della coscia con forti dolori richiede urgntemente l'esami radiodiagnostici ed in caso di frattura un imminente intervento chirurgico. La condanna del medico di base è giustificata. Giovanni%: Omeopatia: sistema terapèutico elaborato dal medico tedesco Samuel Hahnemann (18mo secolo) usando piccolissime quantità di composti dei regni animale, vegetale, minerale,diluiti in acqua e dinamizzati per mezzo di scosse impresse al contenitore della diluizione secondo l'asse terrestre. I rimedi così ottenuti vengono assunti per via perlinguale sotto forma di gocce o di globuli di sostanze inerti, impregnate della soluzione. Si basa lulla legge "Similia similibus curantur",, ogni sostanza è in grado di guarire sintomi analoghi a quelli he può causare in organismi sani. L'uso di un rimedio ad azione simile ai sintomi presentati dal paziente permette, come nelle vaccinazioni e sieroterapie, l'insorgere di una malattia più lieve rispetto a quella originaria e capace di stimolare le forze di guarigione del paziente, guarendo grazie alle sue capacità di reazione. E' solo indicato nelle malatie in cui ia possibile un recupero delle funzioni perdute, nelle patologie dove ciò non è piùpossibile, l'omeopatia può alleviare i sintomi anche complessi, m non è in grado di ottenere la guarigione.....Non è aqua calda, caro Giovanni%, fujnzione davvero !

LegalNews: Responsabilità del medico generico - 6 Febbraio 2018 - 10:56

Medici generici .
Giovanni non voglio deviare troppo il discorso iniziale , che era il i medico generico . Non voglio convincere nessuno , l'argomento Omeopatia è così complesso da non potersi trattare qui . Io solitamente mi curo con la Fitoterapia e qui il principio attivo è presente . Termino dicendo che ( a parte questo caso estremo , ( dove il medico nemmeno ha visitato il paziente) , i nostri medici avrebbero bisogno di più tempo da dedicare al paziente e non badarsi solo su esami e analisi del sangue . Altrimenti diventano solo dei distributori di farmaci al servizio delle case farmaceutiche !

"Giù le mani dai nostri servizi ospedalieri" - 28 Febbraio 2016 - 18:46

Pagare dovremo
Laboratorio analisi a Novara . Con il nuovo decreto APPROPRIATEZZA che prevede sanzioni per i medici che prescrivono esami non " STRETTAMENTE" necessari dovremo pagarci tutti e pertanto ci rivolgeremo alle strutture private . Siamo alla frutta , noi, .

ASLVCO e tempi d'attesa - 29 Gennaio 2016 - 22:18

comunicato codice criptato
Saro' ignorante......sono..direi.Chi mi spiega questo...''Il Collegio rimarrà in carica tre anni e avrà un’indennità annua lorda per i componenti del Collegio fissata in misura del 10% degli emolumenti del Direttore Generale, maggiorata del 20% per il Presidente.'',per favore?......in soldoni,questo genio ,quanto guadagnera'?...Giusto questa mattina ho ''tentato'' di prenotare degli esami/visite per una persona..............inutile che vi racconto l'odissea,nn ne sono vemnuto a capo...la centralinista, dopo un lungo silenzio,mi ha comunicato che il sistema era in blocco,mi ha chiesto il numero di telefono,dicendomi chemi avrebbe richaimato.......mai piu' sentita.....a meno che domani sera mi voglia invitare ad un apericena.....mah.....cmnque.....qualcuno mi spiega quanto ho chiesto sopra?....grazie.....N.B. cife,pèlease.........cmnque sn sempre di loro...mai visto uno di questi ''capoccioni'' a spaccare legna........mah

"Sanità privata VCO in agitazione" - 3 Novembre 2015 - 13:33

a fianco dei lavoratori
certo, ma non capisco l'inizio del comunicato .." a seguito dei tagli alle strutture private..." stanno massacrando la sanità pubblica vorrei vedere che non tagliassero su quella privata che troppo spesso si è presa il meglio lasciando i costi al pubblico.. sono società a scopo di lucro non opere santissime di volontariato... in alcune strutture (non piemontesi) sono state modificate cartelle cliniche, sono avvenuti esami o operazioni che non dovevano essere effettuate o inutili.. solo per avere rimborsi sempre più alti dalle regioni , che se la prendano con i datori di lavoro e non con la regione .

Forza Italia Berlusconi: "Il Comune paghi i servizi di Con.Ser.VCO" - 3 Novembre 2015 - 09:36

Re: trust di cervelli
Paolino, POLITICAMENTE abbiamo linee coincidenti ma tu ti appoggi a considerazioni GIURIDICAMENTE sballate. La realtà non esiste solo perche è nella tua mente o sei convinto di un qualcosa. Per tua informazione (lo affermo con l'unico intento di smentire tue considerazioni gratuite) nel mio piano di studi universitari erano previsti diversi esami di diritto ma al di là di questo ho espresso nozioni alla portata di tutti.

Sanità, esami e tempi di attesa - 29 Ottobre 2015 - 14:09

A me pare......
una discussione un po sterile, nel senso che una data relativa ad un appuntamento per un esame, resta un attimo approssimativa...... Bisognerebbe sapere quanti esami vengono svolti ne frattempo da ogni singola struttura.....

Sanità, esami e tempi di attesa - 29 Ottobre 2015 - 11:00

esami del sangue
No, Andre. E' cambiato il sistema: Devi recarti di persona a prenotare (o mandare qualcuno con delega) dopo le dieci. Ti danno appuntamento e numero. Andato stamattina mio marito. Per le emergenze non saprei dire. Quindi meglio il privato. Sempre secondo me.

Sanità, esami e tempi di attesa - 29 Ottobre 2015 - 10:23

commenti e non
vorrei partire dall'ultimo commento.. “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Articolo 32 della Costituzione.. ora nei paesi dove vige l'assicurazione (vedi USA anche se Obama ha cercato di cambiare lo status quo) .. la prima cosa che fanno non ti chiedono che cosa hai o che sintomi , ma il numero di assicurazione con la quale vanno a verificare cosa copre ... ora magari guardando telefilm come Dottor House non ci si accorge della cosa... ma io consiglio di guardare L'Uomo della Pioggia.. Purtroppo in effetti ci sono tempi lunghi , ma la mancanza di turn over negli ospedali ha portato a far fare a infermieri e dottori turni spesso massacranti . Lady gli esami del sangue su prenotazione sono solo al sabato , nel resto della settimana puoi andare come sempre e in più anche per l'elettrocardiogramma non serve più la prenotazione e una volta ci volevano una ventina di giorni per farlo

Sanità, esami e tempi di attesa - 29 Ottobre 2015 - 09:01

Il punto in questione
Come dice giustamente Lady, l'impressione è che ci si venga "spinti" verso il privato per chissà quale scopo.... La questione posta nella mail pubblicata, a mio avviso, non se siano tanto o poco i tempi di attesa ma, piuttosto, del perché la Sanità pubblica, che dispone di maggior personale, maggiori strutture (per numero e dimensioni) e di maggiori macchinari, riesce a fare proporre dei tempi di attesa notevolmente inferiori appunto al pubblico. Poi rimane la questione di come te la rendono ancor più difficile per l'esempio degli esami del sangue. Allora la domanda mi pare giusta e legittima: cosa ci sta dietro?

Sanità, esami e tempi di attesa - 28 Ottobre 2015 - 13:17

e c'è di più:
esami del sangue: In ospedale bisogna recarsi di persona in orari "scomodi" x prenotare. Nelle strutture private ti presenti la mattina semplicemente con l impegnativa, aspetti il tuo turno et voilà. Questo fino a poco tempo fa era possibile anche in ospedale. Perché c'è stata una retromarcia in peggiorando?

"Il DEA non è mio, è di tutti" - 5 Settembre 2015 - 15:45

"Il DEA non è mio, è di tutti"
Appunto "il DEA non é mio é di tutti" e già qui si contraddicono facevano prima a lasciare è mio!!!! Questo pseudo comitato sostenuto dai noti "esponenti" del PD verbanese vanno già forse a prenotare visite medice ed esami di laboratorio con la tessera della Coop????? Siamo stanchi di ripetere sempre le morfologie dei territori del VCo (o minuscola volutamente perchè questo ormai contiamo per loro). Il noto notabile sempre del PD che corrisponde al nome di Reschigna la smetta di giocare alle tre carte e dica, finalmente, le vere (becere) intenzioni della Regione e perchè no anche le sue, così almeno si saprà di che morte moriremo!!!!! L'intelligenza degli ossolani e già stata messa abbastanza a dura prova!!!!!

Club Forza Silvio: scuola e concorsi pubblici - 10 Agosto 2015 - 19:18

Chissà perchè?
Chissàperchè molti che non riescono a raggiungere la laurea al nord o superare esami di stato (ne conosco almeno un paio), si iscrivono al sud? Misteri italici!

Finisce la scuola: "Notte bianca loro. In bianco noi" - 12 Giugno 2015 - 17:51

lupus
Altra cosa e' la tradizionale "conquista" della statua al cobianchi. Non mischiare le cose. Spesso questa sfocia in atti di vandalismo vero e proprio con atti di teppismo (anno scorso ragazzi intossicati con estintori rubati nei condomini accanto). Negli scorsi anni il preside e' riuscito a limitare i danni minacciando di non ammettere agli esami gli aspiranti conquistatori...
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti