Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

habitat

Inserisci quello che vuoi cercare
habitat - nei post

Gente di lago e di fiume - 20 Giugno 2021 - 12:05

Gente di lago e di fiume, una delle più importanti associazione in Italia nata per difendere e tutelare l’ecosistema delle acque interne, dà il via a un ciclo di cinque incontri gratuiti e aperti al pubblico all’insegna della sperimentazione gastronomica e della ricerca scientifica.

Incontri "Abitare il Comune" - 6 Maggio 2021 - 19:02

Abitare il "comune". Uno scambio di esperienze sull'abitare collettivo. 2 incontri, 5 ospiti per parlare di come è possibile abitare diversamente le Case Popolari.

Eurodesk VCO BANDO LIfe360 - 25 Febbraio 2021 - 18:06

Eurodesk VCO (il servizio Provinciale dedicato all'informazione dei giovani sulle borse europee per studiare, formarsi all'estero) promuove 1 nuovo bando europeo Life Esc 360 per volontariato europeo in 5 riserve naturali italiane.

Lupi e Orsi nel VCO - 19 Febbraio 2021 - 08:01

Riportiamo la relazione trasmessa alla V Commissione del Consiglio Regionale Piemontese “Tutela dell’ambiente e impatto ambientale; risorse idriche; inquinamento; scarichi industriali e smaltimento rifiuti; sistemazione idrogeologica; protezione civile; parchi ed aree protette”

Preioni: lupi minacciano oasi faunistica di Macugnaga - 10 Febbraio 2021 - 15:03

Il presidente del gruppo Lega Salvini Piemonte Alberto Preioni rilancia l’allarme sulle scorribande dei lupi che rischiano di cancellare l’oasi faunistica di Macugnaga, costituita ormai più di cinquant’anni fa su un’area di 3.400 ettari.

“Attraverso le Alpi” - 17 Settembre 2020 - 13:01

Val Divedro protagonista del reportage “Attraverso le Alpi”. Inaugurazione mostra 18 settembre 2020 ore 18.00 Museo del Paesaggio, sede di Casa Ceretti, Verbania.

Serata d'autore con Claudio Torresani - 10 Settembre 2020 - 14:33

Cannero Riviera, 11 settembre 2020 ore 21, presso la Sala Pietro Carmine, zona lido, ci sarà la proiezione fotografica del fotografo naturalista Claudio Torresani, vincitore di importanti premi a livello nazionale e non solo, nonché pubblicazioni con illustri riviste e libri specializzati.

Cannero: eventi e manifestazioni dal 5 al 12 settembre - 4 Settembre 2020 - 13:01

Eventi, e manifestazioni in programma a Cannero Riviera e dintorni dal 5 al 12 settembre 2020.

"Arco Alpino" fotografia attraverso le Alpi - 27 Luglio 2020 - 18:06

Un flusso di immagini creato da 274 scatti, risultato di una campagna fotografica condotta lungo le valli alpine italiane, dal confine francese a quello sloveno.

Provincia VCO su Parchi Alpini - 30 Maggio 2020 - 12:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Provincia del VCO, riguardante i Parchi Alpini.

Condividi le buone pratiche - 26 Maggio 2020 - 19:07

E' partita la campagna mediatica di divulgazione delle buone pratiche riscoperte in periodo di emergenza COVID-19. Ogni settimana la Biosfera propone una pillola di consapevolezza (piccole buone pratiche quotidiane che fanno la differenza, nei vari temi affrontati da Unesco).

Provincia VCO su Rete Natura 2000 - 24 Dicembre 2019 - 12:05

Istanza alla Regione Piemonte per la revisione della normativa di recepimento del dettato comunitario inerente il Sistema Rete Natura 2000. Di seguito la nota della Provincia del VCO.

Atlante degli Anfibi e dei Rettili della Val Grande - 21 Novembre 2019 - 19:06

Serata di presentazione dell’Atlante degli Anfibi e dei Rettili del Parco Nazionale della Val Grande.

Orchidee a Villa Taranto - 31 Agosto 2019 - 10:23

Domenica 1° settembre 2019 il Petalo Pavillon, si trasformerà in un paradiso tropicale in occasione della Mostra realizzata in collaborazione con l’azienda “Le orchidee del Lago Maggiore”.

GustAbile 2019 - 11 Luglio 2019 - 08:01

Torna GUSTABILE 2019: gustare cose buone per il gusto di fare bene. Venerdì 12 luglio – ore 19 Piazza Ranzoni – Verbania Intra.

Semina delle trottelle di lago e di fiume - 12 Giugno 2019 - 08:01

L’Associazione Gente di Lago e di Fiume, nata con l’obiettivo di difendere e ridare dignità all’habitat complesso e poco conosciuto delle acque interne, prenderà parte in qualità di partner al consueto appuntamento della “semina” delle trotelle lacustri nel Lago Maggiore, in programma il prossimo giovedì 13 giugno intorno alle 17 presso la Polisportiva Verbano a Verbania.

Villa Taranto: weekend con le orchidee - 3 Maggio 2019 - 09:16

Sabato 4 e domenica 5 maggio 2019 il Petalo Pavillon, si trasformerà in un paradiso tropicale in occasione della Mostra realizzata in collaborazione con l’azienda “Le orchidee del Lago Maggiore”.

Documento su minidroelettrico - 27 Marzo 2019 - 15:03

17 Enti e Comitati diffondono un documento con considerazioni relative alla nota di Federidroelettrica diffusa di recente in occasione del nuovo DECRETO FER sugli incentivi.

Verdi Ecologisti: preoccupati per pulizia San Bernardino - 25 Marzo 2019 - 10:23

I Verdi Ecologisti di Verbania, in un comunicato che riportiamo, esprimono viva preoccupazione per le modalità con cui si sono svolti i lavori di pulizia delle sponde dell’ultimo tratto del torrente S.Bernardino verso la foce.

Comitato Tutela Devero aderisce alla Giornata Mondiale per il Clima - 15 Marzo 2019 - 15:03

"Il Comitato Tutela Devero si unisce all'appello dei giovani preoccupati per il nostro futuro che chiedono di assumere azioni responsabili a efficaci per contrastare il cambiamento climatico". Di seguito la nota completa.
habitat - nei commenti

Lupi e Orsi nel VCO - 22 Febbraio 2021 - 09:17

Re: Fino ad ora
Ciao lupusinfabula semplicemente perché abbiamo invaso il loro habitat....

Lupi e Orsi nel VCO - 21 Febbraio 2021 - 19:41

Convivenza = buon senso, Estremismo = fucile
Spettabile Robi, più equilibrio di così? Non credo che chi si oppone a sparare al lupo siano tutti estremisti. Rilegga il mio messaggio: massima tutela degli allevatori (il piano prevede strumenti utili a ridurre se non eliminare la predazione delle greggi), ma massimo rispetto anche per la natura e il suo ambiente. In pratica, buon senso. Andare in montagna, rispettandone e conoscendone l'ambiente. E' possibile allevare le proprie greggi come andare tranquillamente a fare trekking. Mi sembra decisamente più estremista la posizione di chi vuole subito eliminare a fucilate ogni cosa che dà fastidio. Il lupo fa parte dell'habitat, ha un ottimo ruolo di riequilibratore, dobbiamo solo predisporre le attenzioni necessarie per evitare la predazione, così rivolgerà le sue attenzioni alla fauna selvatica. Per quanto riguarda Trump, anche se non è questo il contesto, durante il suo mandato ha fatto delle cose da rabbrividire per quanto riguarda l'ambiente e quando parlo di ambiente mi riferisco a quella stessa aria, acqua e terra che ci permette di vivere, un concetto che molti, accecati dal dio denaro, dimenticano. Basta andare online pr vedere quante scempiaggini e atrocità ha permesso, cose che anche altri presidenti repubblicani prima di lui, non certo paladini dell'ambiente, avevano permesso. La stampa ne parla poco, ma online si trova ampia bibliografia. Quindi non è che per il propro credo politico bisogna sostenere questo genere di personaggi, sono nocivi per tutti, se non rispetti l'ambiente che serve a tutti per vivere.

Lupi e Orsi nel VCO - 19 Febbraio 2021 - 18:31

Bisogna imparare a convivere
Colpiscono due cose: "Per questo l'effetto della "mancata gestione" prodotto dalle "norme" dovrebbe essere studiato sotto l'aspetto del "reato ambientale". Il reato ambientale è chi vorrebbe cancellare una specie dal suo habitat perché da fastidio. Questo è configurabile come un reato ambientale. Ora è sempre più chiaro perché le prime dichiarazioni a livello provinciale e poi anche regionale fossero per lamentarsi che nel VCO ci sono troppe aree protette. Dovrebbe essere un vanto ma per gli attuali amministratori è una punizione. "Per quanto riguarda l'introduzione del lupo" Ho letto bene? Spero sia un refuso, perché il lupo NON è MAI stato INTRODOTTO. Il lupo si sta riprendendo i suoi spazi naturali dopo che era stato massacrato per via della nostra ignoranza. Bisogna sostenere gli allevatori di montagna? Certamente sì, dandogli le competenze e gli strumenti per difendere le greggi, non certo per sparare ai lupi. Esattamente come in Abruzzo, cani adeguati, recinti protettivi (anche temporanei) e rimborsi certi in caso di danni. E gli allevatori devono tornare a custodire i propri animali. Sparare non servirà a nulla, proprio per la natura di questi animali. Morto un lupo ne arriverà un altro e un altro e un altro. Bisognerebbe anche lasciare simili valutazioni a tecnici competenti, visto che la specie lupo non crea certo branchi enormi. Ma sarà possibile una convivenza o davvero vogliamo tornare al medioevo? "Quando la tutela della fauna diventa prioritaria fino a sovrastare la tutela dell'uomo si entra in una logica estremista pericolosa per i diritti costituzionali dei cittadini ed in particolare di chi vive in montagna." Leggendo questa frase temo di sì. La tutela della fauna è prioritaria per la stessa tutela dell'uomo! Tutela della fauna significa ripristino di un equilibrio fondamentale che abbiamo alterato negli habitat e di cui ne paghiamo le conseguenze (si pensi ai danni cagionati da specie molto prolifiche come il cinghiale, aumentati a dismisura proprio per via della costante attività venatoria cui sono soggetti). Speriamo di tornare presto nel 2021 e di poter affrontare il problema con serenità e raziocinio, non chi accarezza solo il fucile pensando che sia sempre la soluzione. Bentornati lupi e orsi! Bentornati habitat naturali completi (con predatori). Ben vengano gli allevamenti di montagna, aiutiamoli a proteggere le greggi ma nel pieno rispetto della natura e dell'ambiente selvatico in cui operano.

Carabinieri sanzioni per violazione norme Covid - 20 Novembre 2020 - 16:52

Re: Spostamenti degli animali
Ciao Turk-182 vero: non dimentichiamo che sono stati gli uomini per primi ad invadere l''habitat animale. E forse anche così si spiega come mai la pandemia che ci sta tormentando abbia fatto il salto di specie....

Preioni su piana di Fondotoce - 28 Settembre 2020 - 20:59

Impulso al turismo se si preserva il territorio
La scusa di dare un impulso al turismo non regge più, si vuole semplicemente usarla come scusa per giustificare l'ennesimo consumo di suolo. Nel 2020, ormai non è più possibile consumare suolo, che ricordo, una volta perso, è perso quasi per sempre. Il corrodio della piana di Fondotoce ha un'importanza ambientale notevole. Si vuole la salvaguardia, si facciano interventi per migliorare l'habitat e la biodiversità, e perché una sentieristica e osservatori. Anche questo è turismo (sempre più ricercato tra l'altro), perché chi viene in Italia viene anche per i paesaggi e la natura (molto diversa) che possiamo offrire, ma che passo dopo passo stiamo sempre di più riducendo e rovinando.

Montani su piana di Fondotoce - 28 Settembre 2020 - 20:55

La salvaguardia ambientale è un'altra cosa
Leggo dalle dichiarazioni: "valutato che nel dna della Lega Salvini c’è la salvaguardia, anche ambientale, dei territori." Mi spiace ma proprio no, se c'è una cosa che manca assolutamente nella maggior parte delle linee guida della Lega è la salvaguardia ambientale, dalle continue agevolazioni venatorie (assurde nel 2020 e spesso rigettate - vedere Lombardia), al pressoché totale consumo di suolo laddove possibile. Totale mancanza di conoscenza minima dell'ambiente, di concetti come habitat, corridoio ecologico, tutela delle specie, eccetera. Il turismo ha anche bisogno del paesaggio e dell'ambiente, altrimenti anche il turismo sceglie altri lidi. La piana di fondotoce è un importante corridoio ecologico per la sua posizione tra i laghi e il fiume Toce. Si vuole inserire il canneto nel parco nazionale della Val Grande, quindi si deve tutelare l'intera area. Gli interventi proposti vanno in altra direzione. Almeno bisogna avere il coraggio di dire le cose come stanno e non fingersi a tutela dell'ambiente per giustificare tutto. Se veramente si vuole salvaguardare l'ambiente, allora si possono eliminare gli edifici, creare un percorso natura con stagno didattico (da utilizzare per le scuole ed educazione ambientale), creare filari di siepi e perché tratti boschivi misti. Divieto di caccia assoluto e tutela, ed eventualmente creare strutture per l'osservazione della fauna. Salvaguardare l'ambiente significa creare biodiversità e habitat, consentendo quelle attivit che possono compatibili, come il trekking o l'uso della mountain bike. Gli intereventi proposti in parte erano e sono eccessivi e di certo non salvaguardano nulla. Il campo da golf esiste, è una bella realtà, OK alle concessioni fatte, ma basta. Inoltre, non si possono costruire altre strutture. Il turismo si può tutelare anche tutelando il territorio, magari puntando a un turismo anche più di qualità. Si confonde troppo spesso il significa di salvaguardia dell'ambiente.

Marchionini: "Bandiera Nera un abbaglio" - 21 Luglio 2020 - 16:43

Re: ...
Ciao Gianluca, complimenti per il tuo messaggio preciso e ben circostanziato. Aggiungiamo anche che sicuramente, dato che il progetto è stato avviato, gli enti gestori delle 2 aree protette limitrofe hanno dato parere favorevole. Inoltre non viene modificato nessun habitat di interesse comunitario, lì c'era un campo di granturco abbandonato. Ripeto, per me LA si è fidata troppo di una segnalazione estemporanea, non me la spiego altrimenti

Verdi Ecologisti: preoccupati per pulizia San Bernardino - 26 Marzo 2019 - 05:57

Già..
Grazie a tutti questi begli aborti legislativi non puoi più pulire i fiumi e i torrenti senza permesso. Così straripano meravigliosamente. L'importante è che vengano salvaguardati biodiversità e habitat....

Nutria o lontra? Ospiti indesiderati e possibili ritorni - 17 Maggio 2018 - 07:19

Re: Ospiti indesiderati ?
No, gli ospiti indesiderati esistono, non poniamo discorsi privi di in ogni senso. Certo questi " animali indesiderati" ci sono per colpa dell'uomo che in qualche modo li ha fatti pervenire in ambienti che non rappresentavano il loro habitat naturale ma restano dannosi. Abbiamo assistito già a irritati e insensati proclami di certi animalisti estremisti in difesa dei cinghiali (Toscana) e perfino dei ratti cittadini (Parigi che ne è invasa). Ho molto timore per questa nutria. Fino a questo momento siamo stati risparmiati da un'invasione massiva ma in futuro?

Lettera del Comitato difesa torrente San Bernardino - 14 Dicembre 2017 - 22:22

Appello al Consiglio Comunale...
Su Eco Risveglio la sindaca , specificando che il Comune non ha potere decisionale in merito , ha fatto intendere il suo parere " L'area non subisce alcuna penalizzazione ... anzi in qualche modo viene migliorata nel suo attuale presidio ,modesto, di sicurezza " - "Inoltre la centralina non contrasta il progetto Parco Fluviale" Dichiarazioni che certamente non esprimono la volontà di tutelare il San Bernardino nella sua specificità naturalistica , anzi .... La sindaca dovrebbe spiegare come può una cementificazione che taglia e cambia le pendenze del corso d'acqua non contrastare il progetto di un Parco naturale e mantenere inalterato l'habitat naturale del torrente ! Ben venga una dichiarazione in merito di ogni componente del Consiglio Comunale . Un grazie al Comitato.

Il Comune tranquillizza: il circo si esibisce senza animali - 12 Agosto 2014 - 09:10

X Micol
Sono assolutamente d'accordo su come considerare gli animali, appunto come animali e non come persone. Per quanto riguarda il discorso sulla civiltà mi riferivo al fatto che molto spesso si guarda ai diritti degli animali come preponderanti rispetto ai diritti delle persone. E' una scala di valori che non può assolutamente essere invertita. Io sono per gli animali nel proprio habitat, in natura, liberi. Non mi sono mai piaciuti i circhi, gli Zoo ne tantomeno gli orrendi delfinari. Ma mi stupisco sempre che questi argomenti siano considerati più importanti, che so, della sicurezza o del degrado. Le numerose proteste levatesi per il circo perchè non si levano così forte per le persone senza casa, per gli anziani abbandonato da uno Stato ridicolo, per le pensioni da fame, per gli spacciatori, per il degrado. Ci siamo così abituati alle brutture della nostra società che ora il nostro interesse principale, con tutto il rispetto, sono gli animali nei circhi? Il punto fondamentale è questo. La scala dei valori. Se in una società il benessere degli animali è posto su un gradino superiore rispetto a quello dell'uomo, allora, cara Micol, questa NON E' CIVILTA', ma la sua fine. Significa che abbiamo oltrepassato il limite della natura umana e che è impossibile tornare indietro. Tra un pittbull che cerca di aggredire un uomo e l'uomo che si difende con un bastone, vuole scommettere che stanno tutti dalla parte del pittbull e che l'uomo con il bastone, se solo si permette di usarlo, viene accusato di violenza su animali. Episodio vero di cronaca accaduto anni fa. Questo saimo diventati!

Il Comune tranquillizza: il circo si esibisce senza animali - 11 Agosto 2014 - 12:12

ambiente *naturale*
@marco k: buongiorno, provo a risponderle io poichè, pur non essendo un esperto biologo, dalle sue domande deduco di avere una preparazione superiore alla sua e, pertanto, mi permetto di profferire verbo. gli habitat della tigre sono molto vari, dalla Siberia all'India. Direi che sicuramente il circo non è da ritenersi un *ambiente naturale* (per essere precisi: nè *ambiente*, nè *naturale*), nè per questo individuo nè per nessun altro, nè per questa specie nè per nessun'altra, ovunque sia nato l'animale in questione e pure i progenitori. Infatti, le teorie di Lamarck, per quanto di importanza storica fondamentale, sono state rese obsolete circa 150 anni fa da tale Charles Darwin. Quindi, per determinare il corretto ambiente naturale dell'animale in questione, bisognerebbe sapere a quale sottospecie appartiene. In mancanza di tale dato, possiamo tuttavia affermare, con certezza assoluta, che tale animale si trova al di fuori del proprio habitat, in stato di cattività e costrizione. Se dovesse avere ulteriori dubbi non si faccia scrupolo di esprimerli, io ed altri saremo ben felici di contribuire alla crescita culturale sua e di chiunque altro sia interessato all'argomento. Buon pomeriggio

Adigest: dura relazione sul canile - Foto - 6 Luglio 2014 - 11:13

Desolante!
Le immagini parlano da se, sono contenta dei provvedimenti del Sindaco e della nuova gestione del canile. Finalmente gli animali avranno un habitat a loro consone ...
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti