Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

teatro

Inserisci quello che vuoi cercare
teatro - nei post

"Le bugie con le gambe lunghe" - 3 Febbraio 2023 - 13:01

Commedia in tre atti di Eduardo De Filippo, realizzata da Vento di teatro con la regia di Silva Cristofari.

Paolo Belli a Cannobio - 1 Febbraio 2023 - 08:01

Paolo Belli torna in teatro con “Pur di far Commedia”: l’appuntamento è per giovedì 2 febbraio al teatro Nuovo di Cannobio alle ore 21.

Stefano Accorsi a Il Maggiore - 31 Gennaio 2023 - 08:01

Il prossimo appuntamento della nuova stagione culturale è per mercoledì 1 febbraio alle ore 21.00 con STEFANO ACCORSI in AZUL Gioia, Furia, Fede y Eterno Amor (In collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo).

"Così è Pirandello" (Se vi pare) - 27 Gennaio 2023 - 14:03

Sabato 28 gennaio 2023, ore 21.00, presso il Centro Culturale Nostr@domus a Baveno.

Giornata della memoria: "Jojo Rabbit" - 25 Gennaio 2023 - 11:04

La Città di Cannobio organizza, in occasione della Giornata della Memoria delle vittime dell'Olocausto, la proiezione del film "Jojo Rabbit" di Taika Waititi.

Bene la prima di "Le domeniche di Villa Simonetta" - 25 Gennaio 2023 - 08:01

Si è tenuto domenica il primo degli incontri de LE DOMENICHE DI VILLA SIMONETTA ed è stato un grande successo di pubblico.

Concerto benefico AISM - 21 Gennaio 2023 - 13:01

A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) Sezione Provinciale del VCO organizza per Domenica 22 Gennaio 2023 alle ore 16.00 presso il teatro “Il Maggiore” di Verbania un concerto benefico. “NOTE DI SOLIDARIETÀ “

"Le domeniche di Villa Simonetta" - 21 Gennaio 2023 - 08:01

Al via domenica 22 gennaio LE DOMENICHE DI VILLA SIMONETTA: quattro appuntamenti gratuiti, uno al mese, nella recentemente riaperta al pubblico VILLA SIMONETTA (Via Francesco Simonetta a Intra).

"A riveder le stelle" - 20 Gennaio 2023 - 10:03

Serata dedicata ad Erminio Ferrari: sabato 21 gennaio alle ore 21:00 presso il Nuovo teatro di Cannobio.

teatro a Baveno - 19 Gennaio 2023 - 12:05

Primo appuntamento a Gozzano e a Baveno per la nuova rassegna teatrale realizzata da La Finestra sul Lago con Piemonte dal Vivo. 

Fabrizio Bentivoglio a Il Maggiore - 18 Gennaio 2023 - 11:37

Il prossimo appuntamento della nuova stagione culturale è per giovedì 19 gennaio alle ore 21.00 con FABRIZIO BENTIVOGLIO in LETTURA CLANDESTINA: la solitudine del satiro di Ennio Flaiano (In collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo).

Nuova Opera alla NonEdicola ai Pontini - 16 Gennaio 2023 - 15:03

Donatella Mora espone: ”Shut up !” (Facciamo silenzio!) Olio su stucco.

Nuovo mezzo della Protezione Civile ANA - 15 Gennaio 2023 - 11:04

Un nuovo automezzo per essere ancora più presenti sul territorio e poter rendere un servizio sempre migliore alla comunità: è stato inaugurato ieri mattina a Verbania il nuovo pickup della Protezione Civilie ANA (Associazione Nazionale Alpini) Sezione Intra.

Baveno eventi e manifestazioni dal 14 al 21 gennaio - 13 Gennaio 2023 - 08:01

Eventi e manifestazioni a Baveno e dintorni dal 14 al 21 gennaio 2023.

Al via la stagione di Lampi sul loggione - 12 Gennaio 2023 - 11:04

Allo spazio S.Anna, Via Belgio Verbania, al via l’edizione n. 36 della stagione Lampi sul loggione la sera di Venerdì 13 gennaio ore 21.00 in scena Rita Pelusio con: La Felicità di Emma.

Lo Schiaccianoci - 11 Gennaio 2023 - 08:01

Il nuovo appuntamento della nuova stagione culturale è per giovedì 12 gennaio alle ore 21.00 con lo spettacolo LO SCHIACCIANOCI.

MasterClass con regista Federico Gagliardi - 9 Gennaio 2023 - 13:01

Federico Gagliardi regista Verbanese, reduce dai successi nel mondo dell’Opera Lirica come regista e assistente alla regia presso il teatro dell’Opera di Roma, Il teatro Petruzzelli di Bari, torna a Verbania con una MasterClass rivolta a ragazzi, adulti e over60: danzatori, attori e chi vuole semplicemente mettersi in gioco.

Luca Bono Show - 4 Gennaio 2023 - 11:04

Giovedì 5 gennaio alle 20.45 il Campione Italiano di Magia Luca Bono, considerato il talento magico più interessante della sua generazione, arriva per la prima volta a Omegna con uno show di illusioni e stupore.

CulturAgility - 27 Dicembre 2022 - 08:01

Dopo il potenziamento del palco dell’Arena Esterna del Maggiore, allestito con dotazioni che l’hanno reso fruibile in maniera permanente per tutta la stagione estiva, restano disponibili gli spazi di sviluppo culturale attrezzati in cui realizzare contenuti distribuibili sul web.

Vincent Bohanan & Sound of Victory - 19 Dicembre 2022 - 10:03

Il nuovo appuntamento della nuova stagione culturale è per martedì 20 dicembre alle ore 21.00 con il gospel americano: sul palco VINCENT BOHANAN & SOUND OF VICTORY.
teatro - nei commenti

Vincent Bohanan & Sound of Victory - 20 Dicembre 2022 - 15:02

Re: Coro gospel
Ciao Vermeer tutte le informazioni sul sito del teatro Il Maggiore

Sostenibilità. Molti ne parlano ma spesso è difficile fare azioni reali - 11 Ottobre 2022 - 20:10

Fesserie politically correct
Tutte baggianate. L'unica sostenibilità possibile è il calo drastico della popolazione mondiale che porterebbe a non divorare tutte le risorse in pochi decenni e a non rovinare il mondo con colture intensive. Ovviamente la diminuzione è relativa ai paesi del terzo mondo, a Cina e India. Con politiche serie e non con colpetti di teatro come il covid... Ovviamente. Questo è il mio pensiero e non mi frega nulla se non piace. Se non piace... Piacenza!

I Mascalzoni Latini, omaggio a Pino Daniele - 4 Maggio 2022 - 12:28

concerto del 7 maggio
Concerto rinviato a sabato 7 Maggio 2022. Stesso teatro, stesso orario

Cirio: fondi PNRR premio alla progettualità di Verbania - 4 Gennaio 2022 - 12:29

mai nel merito
Ormai lo sappiamo, si parla di soldi, non di qualità... se si parlasse di qualità sapremmo che spendiamo una sacco di soldi per progetti assurdi (alcuni addirittura pessimi), senza un ritorno reale, non misurabili. Solo a Verbania si spendono 20 milioni per un teatro che non è a norma ed è scomodissimo. Ecco, con questa logica si potrebbero spendere altri 19 milioni per seminterrare dei parcheggi e farci sopra un giardino , una roba totalmente inutile e poi gridare alla città: abbiamo 19 milioni da spendere per la città... e tutti zitti o addirittura ad applaudire. che pena questa politica

Brigatti: si pensi a Don Cacciami per intitolazione scuola - 22 Dicembre 2021 - 13:04

Re: Dottor Gino Strada
Ciao Filippo come sarebbe altrettanto consono intitolare a militari strutture delle FF. AA. Riguardo il teatro, concordando col fatto che l'acronimo C.E.M. non vuol dire nulla, sono convinto che anche in quell'occasione ci sarebbero purtroppo inevitabili ed inutili polemiche, a prescindere da eventuali questioni di merito....

Brigatti: si pensi a Don Cacciami per intitolazione scuola - 22 Dicembre 2021 - 11:49

Dottor Gino Strada
Avevo già espresso su altri post che è più consono intitolare al Dottor Gino Strada qualcosa riguardante la sanità pertanto, a questo riguardo, concordo con quanto soprascritto. Cambiare il nome della scuola sarà sempre fonte di polemiche quindi magari meglio cambiare il nome del teatro Maggiore che non vuole dire nulla ed intitolarlo a qualcuno meritevole quale Don Cacciami.

Verbania si candida ad ospitare il Festival dell’Economia - 15 Settembre 2021 - 15:41

inizino a recuperare i soldi dove possono...
Così magari qualche economista ci spiega come si possono spendere più di 20 milioni per un teatro non a norma e passare per dei fenomeni

"I lavori fatti male non si devono pagare" - 3 Settembre 2021 - 08:37

manutenzione carente
Purtroppo di casi di manutenzione fatta male o assente ce ne sono tanti, ne segnalo solo un paio : 1) Staccionata in legno davanti al teatro Maggiore e lungo il fiume San Bernardino lato Intra (*) 2) in via Olanda lungo il San Bernardino (malcontati) 7 tombini su 10 sono occlusi e non scaricano più l'acqua piovana (*) i manufatti in legno sono belli ma il legno richiede costante manutenzione, mi domando perchè non usare manufatti in "plastica simil legno" .. siamo o non siamo tra le città Italiane più riciclone ?

Green Pass - informazioni utili - 26 Luglio 2021 - 07:58

Green pass
Lupusinfabula il suo commento è pretestuoso e in opportuno , visto che il covid è il green pass non hanno cancellato la miseria nel mondo , anzi insieme a guerre e siccità l'hanno aumentata . Credo che quella povera gente abbiano ben altre preoccupazioni , che poter andare al ristorante, a un teatro o altri svaghi .

Nuovo DPCM: in una locandina tutto quello che c’è da sapere - 28 Ottobre 2020 - 16:01

Re: teatro dell'assurdo
Ciao robi però poi mi chiedo: indipendentemente dal colore politico di chi comanda, come mai nelle altre nazioni si è nella stessa situazione, e già da parecchio tempo prima di noi? Incapacità bipartisan senza confini?

Nuovo DPCM: in una locandina tutto quello che c’è da sapere - 28 Ottobre 2020 - 15:59

Re: teatro dell'assurdo
Ciao robi beh, questa volta concordo sul fatto che ci sia stata qualche sbavatura di troppo. Ad ogni modo, sarei curioso di conoscere le soluzioni della controparte, in termini di fattibilità. Per il resto, le aspettative del popolo, in questo frangente, sono più che legittime.

Nuovo DPCM: in una locandina tutto quello che c’è da sapere - 28 Ottobre 2020 - 06:35

teatro dell'assurdo
Esatto. Una locandina del teatro dell'assurdo! Eugene Ionesco gli fa un baffo a questi fenomeni. Peccato per loro che tra un po' andranno ad Inseguirili direttamente con i forconi... Alche' gli "consiglierei fortemente" di andare a casa e tornare alle loro attività precedenti. Cioè, per la maggioranza di loro, al nulla.

Sospese le riunioni condominiali - 24 Ottobre 2020 - 03:40

Re: Re: Re: Re: Dpcm demenziale
Ciao SINISTRO Non c'entra nulla con il discorso. Come sempre... Purtroppo continui nel tuo percorso da teatro dell'assurdo. Pensandoci bene sei un degno elettore di questo governo.... assurdo..

Verbania Civica su seggi elettorali - 8 Settembre 2020 - 17:55

Non per sminuire...
Va bene tutto, ognuno fa politica (di maggioranza e di opposizione) come crede, ma la notizia de "La Stampa" che titola così : Agibilità del teatro Maggiore di Verbania: un’altra proroga fino al 31 gennaio 2021 Da quattro anni manca ancora il Certificato di prevenzione incendi... l'avete letta? in quanti vi siete messi per scrivere il comunicato sui seggi elettorali? non è che vi avanza tempo per chiedere chiarezza sul CEM? ... ditelo ad Albertella ... https://www.verbaniafocuson.it/n1508021-perche-nessuno-fa-chiarezza-sul-cem.htm?fbclid=IwAR3dG5r3Am3IPPqSIFdKKXMoK3AZghOzS89AxIsOlG9rN6voErdxxVHT8fQ

Immovilli su chiusura SS34 - 5 Febbraio 2020 - 11:22

Re: Re: Re: Re: Re: Coerenza
Ciao marco beh non ho detto che serve per far defecare i cani, verrà anche usata per far defecare i cani insieme alle altre attività che ho elencato. Beh se fosse stata costruita solamente per far defecare i cani, senza che vi sia indotto legato a tale attività, allora avrei detto che era "illegittimo". Essendo costruita anche per altre attività anche legate alla valorizzazione della città e all'ampliamento dell'offerta turistica, allora ritengo l'investimento "legittimo". Mia opinione personale è molto più "illegittimo" aver speso soldi per quel mangia soldi del teatro e per quel aborto del movicentro di cui ad oggi non ho ancora capito l'utilità.

Nuoto: esordio super per i colori della VerbaniArcobaleno - 8 Dicembre 2019 - 09:49

Piscine Comunali
Che dire...le piscine sono poco fruibili, sarebbe il caso di pensare un impianto sportivo nuovo e più grande; con più spazio anche all’esterno per l’estate. Nella zona ex Acetati ad esempio? A mio parere la zona del teatro era idonea, con la spiaggia annessa, (tipo Locarno)...

Gemellaggio Betlemme-Verbania - 9 Agosto 2019 - 09:56

Ma !!!!!!!
Ma volete fare gemellaggi con l'altra parte del mondo e non siete stati capaci di avere il teatro Maggiore in regola con l'antincendio, ormai la realtà supera di gran lunga la fantasia. Se la struttura fosse stato di un privato sarebbe stata chiusa e basta.

Montani: "Quinta proroga al teatro" - 1 Agosto 2019 - 18:38

Re: Re: Re: più che un teatro, un bunker antiatom
Ciao AleB da quello che s'era letto tempo fa, inizialmente i progettisti han presentato un progetto da sottoporre ai VF che han dato delle prescrizioni poi han modificato in progetto senza avvisare i VF e a teatro finito han presentato il nuovo progetto ai VF che hanno preteso adeguamenti. A questo punto la colpa non è dei VF ma di chi s'è dimenticato di loro e quindi i VF pretendono che vengano seguite le norme più stringenti anche perché trattasi di struttura NUOVA. Confrontare la rigidità dei VF tra il teatro e scuole costruite a fine '800 non ha senso. E' evidente che se le scuole Cadorna hanno le scale larghe 93 e la nuova normativa pretende che siano larghe almeno 100, tale adeguamento è complicato ed estremamente costoso perché significherebbe smembrare mezza scuola e quindi ritengo "normale" che vi siano deroghe, Qui invece parliamo di struttura NUOVA costata circa 1 milione di progettazione e quindi è pacifico pretendere che non vi siano errori. Ma è pacifico e doveroso che questi errori li paghino chi ha sbagliato e non pantalone come sta facendo ora. Un po' come comprare una RR e pretendere che le portiere non cigolino. Un capoccia dei VF è un ex membro della giunta scorsa e quindi non è neanche pensabile che ci sia un accanimento verso la giunta o devo pensare male?

Montani: "Quinta proroga al teatro" - 1 Agosto 2019 - 11:32

Re: Re: più che un teatro, un bunker antiatomico
Ciao paolino ho riletto il mio post e non trovo scritto ciò che dici. Quindi rimane tua interpretazione del mio pensiero. Libero di farlo ma non contestare a me ciò che pensi tu. Spiego comunque la mia ironia sulla questione: le normative antincendio, così come tutte le norme tecniche, sono passibili di interpretazioni, nonchè di valutazioni (di rischio) personali. Per necessità professionali mi interfaccio, anche se non nel dettaglio tecnico, di questioni che riguardano l'antincendio. Chi invece per mestiere si interessa della materia, può tranquillamente asserire che le normative vengono intepretate diversamente secondo il comando tecnico che ha in carico la valutazione. Va da sè che i risultati sono nettamenti differenti e non c'è uniformità di giudizio in campo nazionale. Come aneddoto, vi cito un requisito REI60 per una parte di una struttura "aperta": basta cercare con google il significato di REI per capire l'ossimoro. Ora, io credo che le responsabilità ci siano e che anche il comando dei VVF non ne sia avulso: mi piacerebbe che la magistratura venisse investita del caso ma temo che la maggior parte di noi non ne vedrà sentenza. Tuttavia non è un buon motivo per non cercare le responsabilità che, statene certi, non interesseranno la politica perchè questo è un vizio tenico ed un errore dei tecnici. E' sacrosanto pretendere prodotti e costruzioni conformi alle leggi vigenti nonchè allo stato dell'arte tecnico: fa specie tuttavia che ci sia un'attenzione spasmodica per il CEM, che ci si indigni per la quinta proroga, e poi ci chiuda gli occhi e ci si giri dall'altra parte quando realtà ben più affollate (le scuole?) pericolose e pericolanti sono come una tegola pronta a cadere. Il vostro, parlo per l'autore del comunicato, è un mero strumento politico: tutto fa brodo per contestare l'avversario. Io non ne sono solo convinto, ne sono certo: a parti inverse, nulla sarebbe potuto cambiare perchè la politica qui non c'entra proprio nulla. Saluti AleB

Montani: "Quinta proroga al teatro" - 31 Luglio 2019 - 11:38

Re: più che un teatro, un bunker antiatomico
Ciao AleB Non sapevo fosse stata pubblicata, ad ogni modo qualche precisazione al tuo commento... "Concausa" non vuol dire che non ci sono responsabili ma che ci sono più responsabili e quindi è ancora più grave, La progettazione del teatro è costata quasi 1 milione da parte di "un pool di progettisti", non del geometra sotto casa che normalmente si occupa di pratiche semplici. Se progetto un'auto che va a 500 km/h devo anche sapere che poi in fase di omologazione, la motorizzazione pretenderà anche i freni capaci di fermare un'auto a quella velocità. Non posso portare come scusa, ma in commercio non ci sono. La risposta dell'ingegnere della motorizzazione sarebbe "assi tuoi" I vigile del fuoco non consultano antichi manuali la cui lettura è riservata agli eletti del tempio ma normative tecniche che sono reperibili ovunque e che i progettisti dovevano già aver avuto sulla loro scrivania. Normative che vengono studiate per evitare catastrofi. Normative che se fossero state seguite in fase di progettazione e quindi durante la costruzione, avrebbe comportato un aumento dei costi di non oltre 50.000 euro mentre ora continuiamo a mettere mano al portafoglio a botte di multipli di 100.000 euro. Quando il mio idraulico aveva sbagliato la quota dello scarico del water, il furbo pretendeva che l'impresa spaccasse e successivamente ripristinasse. Il capomastro calabrese gli ha detto: "Lì c'è mazzetta e scalpello"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti