Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

115

Inserisci quello che vuoi cercare
115 - nei post

Coronavirus: aggiornamenti (25/11/2020 - ore 17.30) da Regione Piemonte - 25 Novembre 2020 - 17:35

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti guariti sono complessivamente 72.529 (+ 1948 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: Alessandria 6.193, Asti 3.494, Biella 2.244, Cuneo 8.411, Novara 5.130 Torino 41.432, Vercelli 2.624, Verbano-Cusio-Ossola 2.165 oltre a 414 extraregione e 422 in fase di definizione.

Coronavirus: aggiornamenti (24/11/2020 - ore 17.30) da Regione Piemonte - 24 Novembre 2020 - 17:45

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti guariti sono complessivamente 70.581 (+ 1845 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: Alessandria 6.143, Asti 3.421, Biella 2.181, Cuneo 7.983, Novara 5.070 Torino 40.418, Vercelli 2.570, Verbano-Cusio-Ossola 2.060, oltre a 377 extraregione e 358 in fase di definizione.

Coronavirus: aggiornamenti 03/11/2020 - ore 18.00) da Regione Piemonte - 3 Novembre 2020 - 23:14

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti guariti sono complessivamente 34.675 così suddivisi su base provinciale: Alessandria 3950, Asti 1903, Biella 1122, Cuneo 3708, Novara 3147, Torino 17.859, Vercelli 1587, Verbano-Cusio-Ossola 1170, extraregione 229.

Coronavirus: aggiornamenti 22/10/2020 - ore 18.00) da Regione Piemonte - 22 Ottobre 2020 - 23:15

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.708 (+ 95 rispetto a ieri).

Un Paese a Sei Corde/Master 2020 - Agosto - 31 Luglio 2020 - 18:33

Anche durante il mese di Agosto la rassegna Un Paese a Sei Corde/Master presenta una serie di concerti che spaziano tra i diversi generi musicali e tra i territori.

Coronavirus: aggiornamenti (14/7/2020 - ore 18.00) da Regione Piemonte - 14 Luglio 2020 - 23:17

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 25.661 (+177 rispetto a ieri).

Coronavirus: aggiornamenti (20/5/2020 - ore 18.00) da Regione Piemonte - 20 Maggio 2020 - 23:17

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 13.094 (+418) rispetto a ieri.

Coronavirus: aggiornamenti (6/5/2020 - ore 18.00) da Regione Piemonte - 6 Maggio 2020 - 23:13

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 6.891 (+327 rispetto a ieri).

Provincia VCO: responsabilità nel dopo emergenza - 22 Aprile 2020 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Presidenza della Provincia del Verbano Cusio Ossola sul futuro e le responsabilità nel post emergenza

Coronavirus Piemonte il bolletino di martedì 11/2 - 11 Marzo 2020 - 08:01

Coronavirus Piemonte, salgono a 20 i deceduti positivi al virus – bollettino contagi - le regole per il tampone – conto corrente donazioni - screening oncologici

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare - 29 Novembre 2019 - 09:16

Circa settecento volontari di tutte le età, dai bambini agli anziani, daranno vita sabato 30 novembre nel VCO alla 23esima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, promossa in tutta Italia dalla Fondazione Banco Alimentare.

"Solo Mozart" - 9 Agosto 2019 - 10:23

Sabato 10 agosto presso la Chiesa di Madonna di Campagna in Viale Azari 115 a Verbania, a partire dalle ore 20.30 avrà luogo un evento esclusivo dedicato a tutti gli appassionati di musica classica.

Rally delle Valli Ossolane 2019 - Classifica - Video - 22 Giugno 2019 - 18:27

E' partito oggi il 55° Rally delle Valli Ossolane con 115 equipaggi al nastro di partenza, vi proponiamo qualche video inviatoci dai lettori e la classifica.

BellaZia: I Tortini dal Cuore Morbido al Limone - 16 Giugno 2019 - 08:00

Un dessert davvero sfizioso, siamo abituati alla verisione con cuore morbido al cioccolato, ne prepariamo una più estiva al limone, ma altrettanto facile, golosa e di sicuro successo.

Spazio Bimbi: I bambini “Gifted” - 17 Febbraio 2019 - 08:00

Si chiamano “gifted children”, bambini plusdotati o anche ad alto potenziale cognitivo, quei bambini che hanno doti intellettive superiori alla norma e alla media dei loro compagni.

Santa Barbara 2018 e statistiche Vigili del Fuoco - 3 Dicembre 2018 - 09:16

Martedì 4 dicembre alle ore 10,45 i del Verbano Cusio Ossola celebreranno la ricorrenza della loro Protettrice, Santa Barbara Martire, con una cerimonia che si terrà presso la sede centrale di Verbania, alla quale prenderanno parte le Autorità civili e militari del la provincia.

Studenti del Maggia in servizio a L’Artigiano in Fiera di Milano - 1 Dicembre 2018 - 07:03

Sarà un altro appuntamento di grande prestigio e valore formativo quello a cui parteciperanno i ragazzi del Maggia tra l’1 e il 9 dicembre.

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare - 23 Novembre 2018 - 07:33

Sabato 24 novembre si terrà in tutta Italia la ventiduesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare.

Spazio Bimbi: 17 novembre: giornata internazionale degli studenti - 11 Novembre 2018 - 08:00

Il prossimo sabato si celebrerà la giornata internazionale degli studenti, nata per rivendicare il diritto allo studio e il diritto degli studenti di esprimersi

Scoppia una barca a Solcio - 8 Agosto 2018 - 08:01

Lunedì mattina (06.08.2018), erano da poco passate le ore 11:00, quando nel porticciolo di Solcio di Lesa (NO) si è udito uno scoppio provenire da una barca a vela ormeggiata ad uno dei pontili galleggianti della gestione comunale.
115 - nei commenti

"Problemi con il nuovo NUE 112" - 3 Agosto 2017 - 07:42

nue 112
Concordo pienamente con quanto scritto dal sindacato dei Vigili del Fuoco, anzi, confermo che sul fronte del soccorso e dell'emergenza questa ennesima imposizione dell'Europa è un vero buco nell'acqua. Fino a poco più di un mese fa tutte le chiamate di soccorso fatte ai numeri istituzionali (118 Emergenza Sanitaria, 112 CC, 113 Polizia, 117 Guardia di Finanza, 115 Vigili del Fuoco), venivano evase in tempo 0, oggi invece, con questo nuovo call center, i tempi di attesa, sia per il cittadino che per gli Enti sopra menzionati, SI SONO TRIPLICATI, aumentando di gran lunga il disagio per chiunque avesse necessità di un aiuto o di essere soccorso. Questo è solo uno dei tanti fallimenti del sistema "europa", gestito in Italia da questo clan di ciarlatani che, per ubbidire alle lobbi bancarie e ai poteri forti della finanza, sta svendendo e mettendo in ginocchio questo nostro Paese, nonostante siano stati definiti incostituzionali da Matterella quand'era Presidente della Corte Costituzionale. Finchè non troviamo la forza di ribellarci a questo sistema, cercando di salvare quel poco che rimane di questo sfacelo, lasceremo alle generazioni future solo macerie. Solo per rinfrescare la memoria: Il principio della sovranità popolare si inserisce tra i principi fondamentali della Costituzione della Repubblica Italiana. L'art. 1 della Costituzione afferma che l'Italia è una Repubblica, fondata sul lavoro e che la sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. La sovranità è fonte di legittimazione del potere degli organi costituzionali: ciascun organo costituzionale è tale e può esercitare la propria funzione perché trova legittimazione e fonte prima nel popolo; non esiste, quindi, organo che sia estraneo alla sovranità popolare; per tale motivo gli organi costituzionali sono anche detti organi sovrani, (aggiungo, legittimati quando fanno gli interessi del popolo).

Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 12 Gennaio 2017 - 19:27

Siete proprio sicuri che arrivino i soldi?
Su un fatto oggettivo come l'erogazione del finanziamento mi sembra utile approfondire. Mi sono detto siccome ci sono 115 città davanti a noi cosa penseranno gli altri amministratori rimasti fuori? Ecco ad esempio le dichiarazioni dell'assessore ai lavori pubblici di Terni, arrivata in graduatoria al 33° posto: "Non c'è Terni nella prima lista di progetti da finanziare dal governo relativamente al bando sulle periferie. Sono infatti 24 i progetti immediatamente finanziati. Quello presentato dal Comune di Terni è al 33° posto. Molto peggio Perugia, soltanto 84^. Secondo l'assessore ai Lavori Pubblici del comune di Terni, Stefano Bucari, si tratta, comunque, di "“un risultato positivo che colloca la proposta di Terni tra quelle che potranno verosimilmente essere finanziate immediatamente a seguire rispetto quelle appena sovvenzionate, consentendo di poter nel frattempo approfondire e mettere a fuoco la complessa e articolata strategia di intervento del progetto." http://www.terninrete.it/Notizie-di-Terni/bando-periferie-non-ce-terni-tra-i-progetti-finanziati-dal-governo-377749 Mi sembrano parole improntate alla cautela; ed è al 33° posto della graduatoria!

Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 20 Gennaio 2016 - 10:24

x tedesco
Vogliamo parlare di cifre? proviamoci! una premessa, per ragionare concretamente bisognerebbe conoscere il progetto del privato, e purtroppo questo è un limite grave Sappiamo che nel 2014 l'incasso del forno si aggira sul mezzo milione di euro, ed ha prodotto utili per oltre 300 mila, il privato ne riconoscerà al comune 100/150 mila e non da subito, in quanto nei primi anni sembra non riceva nulla, per quanti anni non ci è dato a sapere. Da quanto emerso nella assemblea organizzata dal quartiere le cremazioni potrebbero anche triplicare, quindi i costi saranno i medesimi o maggiorati del costo di un terzo dipendente, quindi diciamo 35 mila, ora facciamo il conteggio per un anno(il 2014)ricavi che se triplicassero arrivano ad 1,5 milioni circa, togliamo ai 300 mila di utile netto del 2014..... 150 mila per il comune, ne restano 150 mila a cui sottraiamo il costo di un terzo dipendente 35 mila ed arriviamo a 115 mila a cui agguingiamo un milione di ricavi per aver triplicato le cremazioni, questi sono senza spese in quanto i costi sono già stati detratti, risultato in un anno l'utile netto potrebbe essere di € 1.115.000 moltiplicato per 3 anni si hanno € 3.345.000... se non danno nulla al comune per i primi 3 anni si arriva a € 3.795.000, dimenticavo e se le tariffe aumenteranno per i non residenti che già ora sono all' 80%? di quanto salirà il ricavo? spero di aver esposto decentemente il mio ragionamento. Proposta..... creiamo una società finanziata da obbligazioni che renderanno il 5% anno ai verbanesi delusi dallo schifo bancario recente e partecipiamo al bando? forse ci vorrebbe parecchio tempo,troppo per organizzarsi, pazienza vorrà dire che vincerà la solita azienda che diverrà monopolista e non dovrà preoccuparsi della concorrenza cremando ed inquinando a prezzi che riterrà opportuno.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti